Sei sulla pagina 1di 16

Schweizerische Kriminalprvention Prvention Suisse de la Criminalit

Campagna contro la pedocriminalit 20052007 Stop alla pornografia infantile in Internet!

Materiali per le presentazioni in pubblico

Edizione agosto 2006

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

Una campagna ad ampio raggio


Messaggio centrale no 1: Scena del crimine: Internet La polizia anche online
Internet ormai un aspetto importante della vita pubblica ed per questa ragione che la Polizia si occupa anche della sicurezza in rete lottando contro la criminalit, perseguendo i criminali e proteggendo le vittime. Questo il messaggio fondamentale della campagna. In effetti, quando la Polizia agisce in modo competente, in tutta la popolazione si possono constatare i benefici effetti della prevenzione. La campagna 2005-2007 Stop alla pornografia infantile incentrata su una domanda di fondo concreta: in che modo la Polizia protegge lincolumit sessuale di bambini e adolescenti dai rischi presenti in Internet?

Messaggio centrale no 2: La pornografia infantile in Internet documenta un abuso sessuale ai danni di un minore!

Lofferta e lo scambio di materiale pedopornografico in Internet in costante aumento. Nonostante molti pensino che si tratti di un crimine senza vittime, la Polizia deve creare le condizioni per applicare le disposizioni del codice penale. Perch in effetti ogni materiale contenente della pornografia infantile testimonia un abuso di tipo sessuale commesso su un bambino reale, in Svizzera o allestero. La pornografia infantile distrugge delle vite! Non solo lesistenza delle vittime, bens anche quella degli autori degli abusi, seppure in modi diametralmente opposti. Per questi motivi la campagna invita i potenziali autori e le persone loro vicine a rivolgersi alla rete dei consultori specializzati in materia.

Messaggio centrale no 3: Internet rappresenta una piattaforma per la preparazione di un abuso sessuale sui minori

Internet anche una scena del crimine (oppure un luogo dove vengono preparati dei reati) dove vengono perpetrati dei reati sessuali nei confronti di bambini e adolescenti. Lo zio malvagio di ieri oggi titolare di un collegamento Internet. Per questa ragione le regole di comportamento vanno adeguate alla realt virtuale. Inoltre, i bambini che navigano in rete entrano in contatto rapidamente con la pornografia, e questo non permesso dalla legge per la protezione dei minori. I genitori devono quindi essere informati riguardo a queste problematiche e vanno offerte loro delle indicazioni su come possono proteggere e accompagnare i loro figli nel mondo virtuale di Internet.

Lattuazione della campagna

Questo manuale contiene diversi materiali per le presentazioni in pubblico da parte del vostro corpo di Polizia. Tutti gli elementi grafici e i documenti sono anche memorizzati in un CD-ROM che potete richiedere direttamente alla CSP. Vi auguriamo di sviluppare le vostre idee autonomamente, approfondendo i diversi materiali a disposizione in modo appropriato a seconda delle situazioni. Per lattuazione della campagna non dovete essere in possesso di conoscenze specifiche. Vi basta sapere cosa contengono i diversi materiali. Lultima sezione del manuale contiene una serie di argomenti in cui sono riassunti i diversi obiettivi della campagna e illustra il ruolo della Polizia al riguardo. Trovate inoltre gli stessi argomenti nellopuscolo Una questione di coraggio. Quanto fondamentale che siate a conoscenza delle diverse possibilit e del modo di procedere del vostro corpo di Polizia per quanto riguarda la pornografia infantile in Internet.

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

Guida e argomenti per la discussione


Il dialogo con i cittadini rappresenta un aspetto importante delle presentazioni in pubblico. Qui trovate indicazioni e argomenti per alcuni possibili interventi.

Tipologia di possibili interlocutori


GLI AVVERSARI:

Situazioni frequenti e argomenti appropriati


1. Cosa posso dire se mi vengono fatte delle domande specifiche a cui non so dare una risposta precisa?

la cosa pi difficile persuadere gli avversari pi convinti ed emotivamente coinvolti. Spesso con un solo colloquio questo risulta praticamente impossibile. meglio quindi desistere in modo gentile ma altrettanto fermo, poich gli sforzi impiegati a questo scopo sono il pi delle volte vani. QUELLI DEL PARTITO PRESO: le persone che si dicono gi convinte di una cosa, non vanno pi persuase. Ringraziatele per il loro sostegno alla Polizia ed incoraggiatele ad esprimere la loro opinione in pubblico in modo chiaro e coraggioso. GLI INDECISI: la cosa pi utile discutere con chi non ha ancora unopinione precisa. Infatti, queste persone hanno bisogno di argomenti per sviluppare una propria idea e prendere posizione in pubblico. Motivate quindi questi interlocutori affinch leggano i diversi materiali informativi e si impegnino in favore della campagna. LE PERSONE DIRETTAMENTE COINVOLTE: non vogliono dei discorsi generici ma sono alla ricerca di una risposta concreta o di un consiglio mirato. La campagna contiene anche degli aiuti per i genitori e per le persone che hanno un problema con Internet e il sesso. In alcuni casi pu valere la pena discutere direttamente con bambini e adolescenti. tuttavia importante non assumere il ruolo del maestro. Lasciatevi perci spiegare dai ragazzi cosa fanno in Internet: con ogni probabilit gli stessi adolescenti vi racconteranno alcune situazioni sgradevoli vissute in rete.

STRATEGIA: Ammettere i limiti delle proprie conoscenze, fare riferimento agli argomenti generali contenuti nella campagna. Ricordare che la Polizia non informa su ogni sua attivit per non offrire agli autori di reati delle informazioni sul proprio modo di procedere. Esempio: non conosco i dettagli e le procedure specifiche adottate in questi casi. Questi problemi vengono trattati dagli specialisti della Polizia (criminalit informatica, cybercop, delitti sessuali, reparti specializzati, protezione dei minori, ecc.), i quali non vogliono avere delle interferenze da parte di terzi. Il loro compito quello di garantire un intervento efficace e agire affinch i criminali vengano consegnati alla giustizia. La Polizia ha inoltre il compito di proteggere tutte le fasce sociali della popolazione. E oggigiorno il suo raggio dazione comprende anche Internet e il mondo virtuale. 2. Cosa posso rispondere se un interlocutore diventa prepotente, si esprime in maniera emotiva e non si lascia interrompere?

STRATEGIA: Prendere le distanze, concludere la discussione, non cercare di convincere linterlocutore riguardo alla posizione della Polizia. Esempio: vedo che Lei ha unaltra opinione. Io le ho spiegato quale il punto di vista della Polizia, e quali sono gli obiettivi della campagna. Non voglio obbligarla a cambiare parere. Tuttavia il lavoro della Polizia si basa sul codice penale, i cui contenuti sono vincolanti per tutti i cittadini.

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

3.

Cosa posso dire se qualcuno mette in discussione la necessit dellintervento della Polizia in questo settore? Qualcuno sostiene che: la lotta contro la pornografia infantile sia eccessiva, la campagna serva ai moralisti per rilanciare una nuova battaglia contro il sesso, la pornografia infantile non danneggia nessuno ( un crimine senza vittime. Sono solo delle fotografie!) ci sarebbero dei compiti molto pi urgenti per la Polizia.

4.

Cosa si pu rispondere se qualcuno mette in dubbio che la Polizia possa ottenere dei buoni risultati in questo campo altamente tecnico?

Qualcuno sostiene che: il rapido sviluppo della tecnologia informatica e di Internet impedisce alla Polizia di sviluppare delle competenze settoriali specifiche, chi commette degli abusi si nasconde facilmente dietro lanonimato offerto da Internet e utilizza i mezzi tecnici per sfuggire ai controlli. Strategia: ricordare che la Polizia ha oggigiorno a disposizione degli specialisti che lavorano in maniera altamente pro fessionale. Inoltre la cooperazione nazionale ed internazionale diviene sempre pi stretta. MODELLO DI RISPOSTA: La Polizia dispone a livello cantonale di specialisti (cybercop) con ottime conoscenze professionali. I cybercop si scambiano informazioni, si specializzano e imparano gli uni dagli altri. Anche lUfficio federale di Polizia e il servizio di coordinamento contro la criminalit su Internet (SCOCI) che opera al suo interno, hanno una grande esperienza al riguardo. Gli investigatori collaborano a livello internazionale, si scambiano diverse in formazioni in tutto il mondo e si preparano a fare ulteriori progressi nel campo della tecnica. In Internet nessuno anonimo. Chiunque naviga lascia delle tracce e per cancellarle deve essere estremamente competente ed esperto. Ma prima o poi anche la persona pi previdente tralascia un dettaglio: a questo punto nasce lopportunit di unintervento da parte della Polizia. Essa infatti riesce a risalire fino al domicilio dellautore di un abuso e con sua grande sorpresa lo ammanetta direttamente a casa sua.

STRATEGIA: Non mettere in discussione le argomentazioni dellinterlocutore. Spiegare che la Polizia vede la questione in maniera globale. Non si tratta di essere pro o contro la pornografia, bens di proteggere lintegrit sessuale di bambini e adolescenti. ARGOMENTI DELLA CAMPAGNA: Ogni immagine a carattere pedopornografico (foto o video) documenta un abuso sessuale commesso su un bambino reale. Nelle immagini o nei filmati si vedono le vittime, spesso se ne ascoltano le grida. Nessun bambino lo fa di sua spontanea volont n in grado di valutarne le conseguenze sulla sua vita futura. Per questo motivo esiste il limite dellet protetta. Non si tratta di morale. La Polizia ha il compito di applicare le norme contenute nel codice penale: larticolo 197 sancisce quando la pornografia penalmente perseguibile. vietata quando contiene violenza, atti sessuali con animali o escrementi e appunto quando sono rappresentati degli atti sessuali con minori oppure con bambini ritratti in pose pornografiche e provocanti. A livello mondiale, la tendenza chiara: il mercato sempre maggiore nella misura in cui i consumatori cercano questo genere di foto e sono pronti a pagare per entrarne in possesso. Quando la Polizia attiva e presente online, il consumo di questi materiali diminuisce e conseguentemente diminuisce anche il numero dei bambini vittime della produzione di pornografia infantile.

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

I mezzi di comunicazione disponibili


Destinatari: adulti, genitori, educatori e docenti

Opuscolo La Polizia presente anche su Internet Informazioni in breve


No art.: Titolo: Contenuti: Dimensioni: Prezzo: Destinatari: Accessori: 10001 (tedesco), 20001 (francese), 30001 (italiano) Die Polizei ist auch im Internet prsent (D) La police est prsente sur Internet (F) La polizia presente anche su Internet (I) offre delle informazioni brevi e concise sul tema. Le informazioni pi importanti sono descritte in due esempi 8 pagine, formato A5 verticale, pieghevole gratuito grande pubblico con un interesse generico sui temi affrontati dalla campagna espositore A5 verticale in plastica trasparente (CHF 4.70/pezzo) (no art. Nr. 90001)

Ordinazione opuscolo (piccole e grandi quantit) ed espositore presso la PSC. Materiale visivo da elaborare individualmente disponibile su CD-ROM (no art. 90003) dicitura \Fotos_Flyer. .

Rivista CYBERtipp / CYBERinfos / CYBERmondo


No art.: Titolo: Contenuti: Dimensioni: Prezzo: Destinatari: Materiali accessori: 10002 (tedesco), no art.: 20002 (francese), no art.: 30002 (italiano) CYBERtipp (D), CYBERinfos (F), CYBERmondo (I) articolo di fondo, interviste, Personality-Story ecc. su diversi aspetti del tema affrontato dalla campagna 16 pagine, formato A4 verticale, in brossura gratuito grande pubblico con un interesse specifico sui temi affrontati dalla campagna, quale complemento alle informazioni contenute nellopuscolo La Polizia presente anche su Internet. espositore A4 verticale in plastica bianca con cornice A4 in plastica trasparente (CHF 51.-/pezzo) (no art.: 90002)

Ordinazione rivista (piccole e grandi quantit) ed espositore presso la CSP. Materiale visivo da elaborare individualmente disponibile su CD-ROM (no art. 90003) dicitura \Fotos_Magazin.

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

Opuscolo click it! per genitori Consigli contro gli abusi sessuali nelle chat
No. art.: Titolo: Contenuti: 10004 (tedesco), 20004 (francese), 30004 (italiano) click it! per genitori Consigli contro gli abusi sessuali nelle chat informa i genitori sulle basi tecniche dei programmi di chat e sulle strategie degli autori di abusi in Internet. I genitori scoprono quali sono le loro responsabilit e come possono proteggere i propri figli. Contiene gli aspetti legali, gli indirizzi utili e ulteriori informazioni specifiche. 32 pagine, formato A5 orizzontale, in brossura gratuito genitori, educatori, adulti con un interesse specifico sulla tematica

Dimensioni: Prezzo: Destinatari:

Opuscolo ottenibile anche in formato PDF e materiale visivo da elaborare individualmente disponibile su CD-ROM (no art. 90009) Ordinazione opuscolo (piccole e grandi quantit) ed espositore presso la CSP.

Materiale didattico per i docenti


No art: Titolo: Contenuti: Dimensioni: Prezzo: Destinatari: 90010 (tedesco, francese, italiano) Materiale didattico per i docenti diversi materiali didattici (letteratura, letteratura grigia, siti web) per la preparazione delle lezioni da parte dei docenti A4, scaricabile in formato PDF (www.stop-pornografia-infantile.ch, Webcode 3000i) gratuito docenti

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

Destinatari: bambini (a partire dai 10 anni), adolescenti (fino ai 14 anni)

Opuscolo click it! per adolescenti Consigli contro gli abusi sessuali nelle chat
No art.: Titolo: Contenuti: Dimensioni: Prezzo: Destinatari: 10005 (tedesco), 20005 (francese), 30005 (italiano) click it! per adolescenti Consigli contro gli abusi sessuali nelle chat informa gli adolescenti sulle regole per chattare sicuri e sulle strategie degli autori di abusi in Internet. Contiene indirizzi e informazioni dettagliate. 28 pagine, formato A6 orizzontale, in brossura gratuito adolescenti (10-14 anni)

Opuscolo ottenibile anche in formato PDF e materiale visivo da elaborare individualmente disponibile su CD-ROM (no art. 90009) Ordinazione opuscolo (piccole e grandi quantit) ed espositore presso la CSP.

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

Matriel graphique pour les apparitions publiques de la police, p.ex. lors de salons

Espositore da terra con supporto

Espositore da terra con supporto per decorare lo stand espositivo 80 x 208 cm. Semplice da montare e da trasportare (con custodia). Esemplari da prendere in prestito a disposizione, solo in tedesco e francese! Kinderpornos sind ein Verbrechen. Ohne Wenn und Aber. no art.: 90004 Weisst du, wer dein Freund ist. Pass auf beim Chatten! no art.: 90005 Ulteriori esemplari da ordinare presso la CSP (piedestallo CHF 398.; espositore da terra CHF 475.). Materiali visivi disponibili su CD-ROM (no art. 90003): dicitura \Fotos_ und \Slogans_

Espositore da terra con supporto

Espositore da terra con supporto per decorare lo stand espositivo 80 x 208 cm. Semplice da montare e da trasportare (con custodia). Esemplari da prendere in prestito a disposizione. Wir chatten fair!. Nous tchatons avec fair-play Noi chattiamo sicuri! Ulteriori esemplari da ordinare presso la CSP (piedestallo CHF 398.; espositore da terra CHF 475.). Materiali visivi disponibili su CD-ROM (no art. 90009) Logos 2006

Telone con asole

Telone da camion con asole (160 x 60 cm) Per coprire il tavolo oppure da appendere alle pareti o su costruzioni di metallo. Un esemplare da prendere in prestito a disposizione (soggetto come da illustrazione) no art.: 90006. Ulteriori esemplari da ordinare presso la CSP (ca. CHF 600.).

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

I logo della campagna


Logo principale della campagna (CD-ROM: Logo_Kind)
Utilizzo: ovunque la Polizia si rivolge al grande pubblico affrontando le tematiche della campagna. Elemento identificatore visivo che ricollega i diversi mezzi di comunicazione della campagna. Versioni linguistiche: tedesco, francese, italiano

Logo click it! (CD-ROM: Logos 2006 no art. 90009)


Da utilizzare quando la Polizia si rivolge direttamente a bambini e genitori per spiegare loro sia le tematiche della campagna sia le regole di comportamento per chattare sicuri. Versioni linguistiche: inglese

Logo complementare (CD-ROM: Logo_Mann)


Da utilizzare sempre quando si vuole richiamare lattenzione di genitori ed educatori, oppure di bambini e adolescenti sui pericoli presenti in Internet. Versioni linguistiche: tedesco, francese, italiano

Utilizzo tramite le cartoline distribuite negli stand espositivi, oppure come cartoline da spedire come normale corrispondenza, ecc. Si possono ordinare presso la CSP con i numeri darticolo indicati in seguito. Materiale visivo (formato A6) da elaborare individualmente disponibile su CD-ROM: _Slogans_I Utilizzo degli slogan su cartelloni destinati a fiere, vetrine, tram, ecc. a seconda del caso. Materiale visivo (formato A3 oppure pi grande) da elaborare individualmente disponibile su CDROM: _Slogans_I. I modelli degli slogan e delle immagini sono utilizzabili anche in altri formati (fino alla grandezza di un poster) da concordare con la tipografia! possibile ordinare piccole quantit (fino a 100 pezzi per slogan) di uno o pi slogan sulle cartoline (formato A6) presso la CSP, con i numeri di art. indicati in seguito. I cartelloni devono essere realizzati direttamente dai corpi di Polizia.

Slogan 2005

DESTINATARI: GRANDE PUBBLICO No art. 10011 Kinderpornos sind ein Verbrechen. Ohne Wenn und Aber. DESTINATARI: GENITORI E DOCENTI No art. 10014 Was tut Ihr Kind im Internet? Reden Sie mit ihm darber. DESTINATARI: BAMBINI E ADOLESCENTI No art. 10017 Weisst du, wer dein Freund ist? Pass auf, mit wem du chattest. DESTINATARI: GRANDE PUBBLICO No art. 20012 La pornografie enfantine est un crime. Un click de trop; une victime de plus DESTINATARI: GENITORI E DOCENTI No art. 20013 Que fait votre enfant sur Internet? Parlez-en avec lui. DESTINATARI: BAMBINI E ADOLESCENTI No art. 20017 Est-tu au net avec Internet?

Slogan in tedesco

Slogan in francese

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

10

DESTINATARI: GRANDE PUBBLICO No art. 30011 La pornografia infantile un crimine! Dietro ogni immagine, una vittima... DESTINATARI: GENITORI E DOCENTI No art. 30012 Come naviga in Internet vostro figlio? Parlate con lui! DESTINATARI: BAMBINI E ADOLESCENTI No art. 30013 Dalla chat amichevole allabuso sessuale! Tanto succede solo agli altri

Slogan in italiano

Slogan (2006, click it! Noi chattiamo sicuri!)

Utilizzo tramite le cartoline distribuite negli stand espositivi, oppure come cartoline da spedire come normale corrispondenza, ecc. Si possono ordinare presso la CSP con i numeri darticolo indicati in seguito. Materiale visivo (formato A6, A5, A3) da elaborare individualmente disponibile su CD-ROM Logos 2006 (no art. 90009) I cartelloni devono essere realizzati direttamente dai corpi di Polizia.

Slogan e regole di comportamento in chat

Destinatari genitori e bambini No art. 90011 click it! Wir chatten fair! / retro della cartolina con le regole di comportamento in chat No art. 90012 click it! Nous tchatons avec fair-play! / retro della cartolina con le regole di comportamento in chat No art. 90013 click it! Noi chattiamo sicuri! / retro della cartolina con le regole di comportamento in chat

CD-ROM con materiale visivo per lutilizzo da parte dei corpi di Polizia 2005
No art. 90003 1 Logo Logo Kind D/F/I (eps/jpg/tif), Logo Mann D/F/I (eps/jpg/tif) 2 Slogans A3 D, A6 D, A3 F, A6 F, A3 I, A6 I 3 Fotos Flyer Magazin 4 Powerpoint D/F/I

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

11

CD-ROM Logos 2006 materiale visivo per lutilizzo da parte dei corpi di Polizia 2006

No art. 90009 Il CD-ROM contiene i file dei diversi materiali utilizzati per la campagna del 2006 nel seguente ordine: 1 Logo 2 Immagini 3 Slogan Logo click it! Immagini estratte da click it! Immagini TopChatter Wir chatten fair! Nous tchatons avec fair-play! Noi chattiamo sicuri ! click it ! fr Eltern click it! pour parents click it! per genitori click it! fr Mdchen und Jungs click it! pour adolescents click it! per adolescenti Nur Mut. Faisons preuve de courage Una questione di coraggio Bildschirmschoner PC Ecran de veille PC Salvaschermo PC Chatregeln Rgles du tchat Regole di comportamento in chat

4 PDF

5 Salvaschermo

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

12

Utilizzo in Internet e con CD-ROM


Presentazioni in Internet
www.stopp-kinderpornografie.ch www.stop-pornographie-enfantine.ch www.stop-pornografia-infantile.ch

(tedesco, francese, italiano) Destinatari: adulti Sito web con informazioni generali, consigli e link.

www.safersurfing.ch

(tedesco, francese, italiano) Destinatari: bambini tra i 10 e i 14 anni Sito web con un test sulle regole di comportamento per chattare sicuri.

www.skppsc.ch

(tedesco, francese, italiano, inglese) Destinatari: adulti Sito web con diversi temi legati alla prevenzione della criminalit, newsblogs, Intranet per i consulenti alla prevenzione

Salvaschermo Noi chattiamo sicuri! Download

Tedesco: Wir chatten fair! Francese: Nous tchattons avec fair-play! Italiano : Noi chattiamo sicuri! Salvaschermo da scaricare per PC (e prossimamente anche per Mac) Online: www.safersurfing.ch

CD-ROM Logos 2006 (Rf. 90009)

Slideshow Noi chattiamo sicuri! Download


Tedesco: Wir chatten fair! Francese: Nous tchattons avec fair-play! Italiano : Noi chattiamo sicuri! Slideshow / Powerpoint Sur Internet: www.safersurfing.ch

CD-ROM Video-Clips (no art. 90008)

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

13

Video-Clip 1 I diversi tipi di chat In Internet o su CD-ROM da utilizzare offline


Descrizione del videoclip da scaricare in formato PDF Online: www.stop-pornografia-infantile.ch (Webcode 3001i) CD-ROM Video-Clips (no art. 90008)

Obiettivo: permettere agli spettatori di sapere quali sono le chat preferite in Svizzera e scoprire come si presentano le singole schermate per gli utenti

Video-Clip 2 Lutilizzo delle chat In Internet o su CD-ROM da utilizzare offline


Descrizione del videoclip da scaricare in formato PDF Online: www.stop-pornografia-infantile.ch (Webcode 3001i) CD-ROM Video-Clips (no art. 90008)

Obiettivo: permettere agli spettatori di sapere come si utilizzano le diverse chat, spiegando le numerose possibilit tecniche offerte da un chat-client.

Video-Clip 3 Come proteggersi nelle chat In Internet o su CD-ROM da utilizzare offline


Descrizione del videoclip da scaricare in formato PDF Online: www.stop-pornografia-infantile.ch (Webcode 3001i) CD-ROM Video-Clips (no art. 90008)

Obiettivo: permettere agli spettatori di conoscere le possibilit di riconoscere i pericoli e proteggersi dagli abusi sessuali commessi nelle chat.

CD-ROM Video-Clips
no art. 90008
Video-Clips Descrizione del videoclip da scaricare in formato PDF Slideshow in formato PowerPoint

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

14

Autotest Chattare sicuri In Internet o su CD-ROM da utilizzare offline

Per bambini, adolescenti o adulti, da fare online; utilizzo del CD-ROM p.es durante fiere o con computer non collegati ad Internet Obiettivo: grazie al test i bambini imparano le diverse regole di comportamento in chat. Online: www.safersurfing.ch CD-ROM Tests (no art. 90007)

Autotest Internet e sessodipendenza In Internet o su CD-ROM da utilizzare offline

Per adulti, da fare online; utilizzo del CD-ROM p.es durante fiere o con computer non collegati ad Internet Obiettivo: grazie al test gli adulti scoprono se sono a rischio di una dipendenza da Internet. Online: www.stop-pornografia-infantile.ch (Webcode 2208i) CD-ROM Tests (no art. 90007)

CD-ROM Tests Autotest In Internet o su CD-ROM da utilizzare offline


CD-ROM Tests (no art. 90007)

Presentazione in Powerpoint

Presentazione in Powerpoint semplice con i diversi motivi e gli slogan della campagna. Versioni linguistiche: tedesco, francese, italiano Scopo: proiezione continua durante una presentazione in pubblico da parte della Polizia, p.es. con un beamer o su uno schermo (Laptop/PC) Non adatto come base per una relazione. File su CD-ROM: dicitura \Powerpoint D/F/I

Relazioni

Le relazioni e le presentazioni in Powerpoint possono essere scaricate direttamente dall Intranet del sito della CSP. Le stesse possono venire ampliate o riassunte in maniera individuale. Al sito www.skppsc.ch, in Intranet sono a disposizione diverse relazioni.

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

15

Materiali per luso interno da parte dei corpi di Polizia

Opuscolo Una questione di coraggio Informazioni, consigli, indirizzi per gli agenti di Polizia
No art.: Titolo: Contenuti: Dimensioni: Prezzo: Destinatari: 10006 (tedesco), 20006 (francese), 30006 (italiano) Nur Mut. (D), Faisons preuve de courage (F), Una questione di coraggio (I) offre delle informazioni agli agenti di Polizia sui contenuti della campagna, proponendo alcune strategie per affrontare efficacemente gli interlocutori e dare informazioni mirate sui diversi materiali a disposizione. 16 pagine, formato A6 verticale gratuito consulenti alla prevenzione, agenti di Polizia

Ordinazione opuscolo (piccole e grandi quantit) presso la CSP. Materiale visivo da elaborare individualmente disponibile su CD-ROM (no art. 90009)

Manuale per limpiego dei materiali della campagna da parte della Polizia (V1, 2006)
No art. 10003 (tedesco) No art. 20003 (francese) No art. 30003 (italiano)

Manuale per limpiego dei materiali della campagna da parte della Polizia (V2, 2005)
No art. 10007 (tedesco) No art. 20007 (francese) No art. 30007 (italiano)

Materiali per le presentazioni in pubblico (Edizione agosto 2006)

16

Ordinazione di tutti gli articoli


Schweizerische Kriminalprvention SKP Prvention Suisse de la Criminalit PSC Casella postale 2073 CH-2001 Neuchtel Tel. +41 32 729 91 60 info@skppsc.ch Tempi di consegna: opuscoli e cartoline vengono consegnati entro 14 giorni dallordinazione. Tutti gli altri articoli vengono consegnati dietro accordo.