Sei sulla pagina 1di 6

EDIL CAM Sistemi S.r.l.

Cuciture Attive dei Manufatti strutturali Rinforzo ed adeguamento sismico _______________________________________________ Sede legale: Via Aristide Leonori, 113 00147 ROMA Uffici: Viale dei Caduti per la Resistenza, 79 00128 ROMA Fax 06/5070046 - Tel. 06/5073602

Il Sistema CAM
Il Sistema CAM (Cuciture Attive per i Manufatti) nasce fondamentalmente dall'esigenza di conseguire prestazioni migliori per le costruzioni in muratura, poi estesa anche alle costruzioni in cemento armato, in particolare per gli edifici esistenti soggetti ad azioni sismiche. Gli edifici in muratura Gli edifici in muratura sono spesso caratterizzati da murature con scarse caratteristiche di resistenza e duttilit , sia a causa della pessima !ualit della malta (eventualmente peggiorata dall'azione del tempo), che di un apparecchio murario di pietre s"ozzate, realizzato con un doppio paramento ed eventuale riempimento #a sacco$. %articolarmente !uest'ultima caratteristica si & rivelata molto deleteria negli ultimi terremoti, che hanno prodotto in molti casi una vera e propria disgregazione della muratura. II Sistema CAM consiste nell'applicazione di un rinforzo metallico alle murature, realizzato con sottili nastri di acciaio, di spessore inferiore ad ' mm, che corrono lungo le pareti, sulle due facce, e trasversalmente, cos( da realizzare un sistema di rete tridimensionale di tiranti orizzontali, verticali e trasversali che inga""ia la muratura. )na serie di fori intermedi, trasversali alla parete, consentono di realizzare ciascun tirante come successione di spire, messe in tensione con un'apposita macchina tendinastro, che avvolgono porzioni limitate di muratura. *e spire sono tra loro connesse mediante speciali elementi metallici costituiti da piastre a forma di im"uto, cos( da dare continuit in orizzontale e in verticale, da un estremo all'altro della parete, dalla "ase alla sommit e ripartire adeguatamente l'azione di compressione trasversale. I tiranti determinano un netto miglioramento della resistenza a taglio e a flessione della muratura e, dun!ue, del comportamento sismico delle pareti murarie sollecitate sia nel proprio piano che fuori del piano, creando anche un ro"usto ed efficace collegamento trasversale tra i paramenti murari ed in verticale tra le murature, i solai e la copertura. I correnti metodi di rafforzamento delle murature nati per conseguire gli stessi scopi del sistema CAM, sono, essenzialmente, I'intonaco cementizio armato, le iniezioni di malte o di resine epossidiche, le iniezioni armate con "arre di acciaio. +ra !uelli moderni occorre citare l'uso delle fi"re, piu spesso !uelle di car"onio, che vengono applicate in strisce orizzontali e verticali (o o"li!ue), incollandole con resine epossidiche alla muratura. *'intonaco cementizio armato, realizzato con rete elettrosaldata di acciaio, presenta una serie di inconvenienti, ampiamente verificati nelle innumerevoli applicazioni realizzate dal ',- ad oggi, consistenti principalmente nel funzionamento passivo delle armature, efficaci solo dopo deformazioni e sconnessioni nella muratura, nei limitati incrementi di resistenza, il cui limite superiore & determinato dall'aderenza tra intonaco e muratura, e duttilit , nell'estrema invasivit , nella forte deperi"ilit nel tempo, nella scarsa efficacia dei collegamenti tra pannelli di rete, dei collegamenti trasversali, ove presenti, e dei collegamenti tra piani successivi, ove presenti, nella scarsa efficacia del collegamento tra pareti ortogonali, nel non trascura"ile incremento delle masse (circa '../0.. 1g2m! di parete) e, infine, nel peggioramento delle condizioni termo/igrometriche. 333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333
P.IVA 06262521005 Registro Imprese Roma 2000/216780 R. E. A 956541 Capitale sociale e"mail# i$%o&e'ilcamsistemi.com sito (e)# *ttp#//(((.e'ilcamsistemi.com 114.000!00

EDIL CAM Sistemi S.r.l.


Cuciture Attive dei Manufatti strutturali Rinforzo ed adeguamento sismico _______________________________________________ Sede legale: Via Aristide Leonori, 113 00147 ROMA Uffici: Viale dei Caduti per la Resistenza, 79 00128 ROMA Fax 06/5070046 - Tel. 06/5073602

4ispetto all'intonaco cementizio armato, il Sistema CAM presenta una serie di vantaggi, di cui i principali sono5 il miglior collegamento trasversale tra i paramenti, il ruolo attivo del rinforzo (presollecitazione) e il pieno sfruttamento della resistenza dell'acciaio, la piena reversi"ilit e non invasivit (per cui il CAM & particolarmente adatto agli edifici storici), la perfetta e controlla"ile continuit dei rinforzi orizzontali e verticali (tirantature), I'efficacia nelle connessioni tra pareti ortogonali, nessun incremento di massa, I'adatta"ilit e la piena efficacia anche nelle applicazioni a pareti geometricamente irregolari, la piena compati"ilit con gli impianti, facilmente aggira"ili grazie alla flessi"ilit del sistema e sempre accessi"ili, la possi"ilit di effettuare interventi #chirurgici$, rapidi e limitati a singole porzioni di muratura, senza dover demolire gli intonaci e gli impianti. *'uso dell'acciaio inossida"ile in tutti i suoi componenti (nastri e piastre di collegamento) se, da un lato, produce un sensi"ile incremento dei costi, dall'altro fornisce garanzie illimitate sulla conservazione nel tempo del sistema di rinforzo, la possi"ilit di utilizzare un normale intonaco, la compati"ilit con i re!uisiti della "io/architettura, essendo l'acciaio austenitico normalmente adottato un materiale non magnetico (l+acciaio a,ste$itico co$tie$e ,$a perce$t,ale 'i car)o$io i$%eriore allo 0!1 me$tre so$o prese$ti $ote-oli perce$t,ali 'i cromo e 'i $ic*el c*e gli co$%erisco$o la caratteristica 'i ,$a $ote-ole resiste$.a alla corrosio$e ). In termini di comportamento meccanico il sistema CAM permette di conseguire notevoli livelli di duttilit , propriet particolarmente importante per evitare il crollo delle strutture murarie, irraggiungi"ili con gli altri sistemi. Inoltre la corretta applicazione del sistema & facilmente controlla"ile in cantiere, durante e dopo l'esecuzione, fino all'applicazione dell'intonaco. Ci6 garantisce, essendo il funzionamento del sistema di tipo completamente meccanico, pi7 elevati livelli di affida"ilit , in !uanto sono esclusi malfunzionamenti legati ad un cattivo confezionamento dei materiali in opera o a una cattiva esecuzione di delicate operazioni di iniezione o incollaggio, difficilmente controlla"ili a posteriori. 4ispetto ai sistemi piu moderni, che utilizzano fi"re e resine epossidiche, i principali vantaggi del Sistema CAM sono legati, dal punto di vista del funzionamento meccanico, alla sua capacit di creare collegamenti trasversali tra i paramenti murari e di conferire duttilit , e non solo resistenza, alla muratura. Come accennato in precedenza, il Sistema CAM & stato fondamentalmente ideato per il rafforzamento antisismico di edifici in muratura esistenti, per migliorare la resistenza a taglio e a flessione dei singoli elementi strutturali e la duttilit locale e d'insieme. *'uso del CAM, per6, non & limitato agli interventi antisismici, potendo svolgere un'azione molto efficace anche nel rafforzamento statico delle strutture murarie soggette a carichi verticali, grazie all'azione di confinamento su setti e grossi pilastri di muratura, e di contenimento e di collegamento tra pareti ortogonali. In particolare il CAM pu6 realizzare una sorta di incamiciatura metallica discontinua di grossi pilastri in muratura, anche di geometria irregolare, che migliora sensi"ilmente la resistenza e la duttilit a compressione di tali elementi, spesso soggetti a carichi eccessivi, particolarmente negli edifici cittadini con pi7 di tre/!uattro piani. Il CAM pu6 anche essere 333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333
P.IVA 06262521005 Registro Imprese Roma 2000/216780 R. E. A 956541 Capitale sociale e"mail# i$%o&e'ilcamsistemi.com sito (e)# *ttp#//(((.e'ilcamsistemi.com 114.000!00

EDIL CAM Sistemi S.r.l.


Cuciture Attive dei Manufatti strutturali Rinforzo ed adeguamento sismico _______________________________________________ Sede legale: Via Aristide Leonori, 113 00147 ROMA Uffici: Viale dei Caduti per la Resistenza, 79 00128 ROMA Fax 06/5070046 - Tel. 06/5073602

efficacemente utilizzato per realizzare catene che corrono parallele alla parete muraria, presidio fondamentale per assicurare un corretto comportamento scatolare d'insieme dell'edificio murario. 8uest'ultimo tipo di applicazione appare particolarmente interessante per la velocit di esecuzione, il minimo impatto (gli spessori sono dell'ordine del centimetro, e non sono necessarie ingom"ranti capichiave, come nelle catene tradizionali), tutto contenuto all'interno del normale intonaco senza necessit di praticare tracce e scassi nella muratura, I'estrema flessi"ilit di applicazione (capacit di seguire le irregolarit geometriche delle pareti), I'economicit . %ur avendo gia effettuato un9estesa sperimentazione su pannelli e pilastri di muratura presso l')niversit della :asilicata, che hanno dato riscontri molto positivi, ed essendo in corso o in previsione ulteriori e piu impegnative indagini sperimentali su modelli di edifici presso il la"oratorio di %rove ;inamiche dell9<=<A Casaccia (4oma), il Sistema CAM non & un mero esercizio accademico. <sso & stato gi applicato, in maniera estesa e per pro"lematiche non solo sismiche, a !ualche trentina di fa""ricati in muratura, nel *azio, in )m"ria, A"ruzzo, Molise, Marche e Sicilia. Molte applicazioni sono relative a edifici con pi7 di un secolo di vita, alcuni dei !uali anche con importanti valenze storico/architettoniche. Molte altre riguardano scuole danneggiate dal terremoto del Molise ed edifici in centri storici con gravi dissesti dovuti ad eccesso di carico per interventi di ristrutturazione funzionale. I costi sono estremamente varia"ili, in relazione al tipo di intervento e alle !uantit coinvolte. II sistema CAM, contrariamente ad altre tecnologie come !uella dell'intonaco cementizio, va progettato e cali"rato in relazione alle effettive esigenze di rafforzamento. >acendo riferimento all'intervento tipico di rafforzamento antisismico mediante reticolo a maglia !uadrata o rettangolare, il costo dipende, ovviamente, dal lato della maglia, perch? da esso dipendono sia la !uantit di materiale (nastri, piastre e angolari in acciaio inossida"ile), sia le lavorazioni richieste. >acendo riferimento ad una maglia !uadrata di lato ,.@,. cm, o rettangolare e!uivalente, con rafforzamento costituito da doppio nastro sovrapposto, il costo di applicazione del CAM, con esclusione di stonacatura e2o tracce nell'intonaco e successiva intonacatura, & dell'ordine di 'A. <uro per m! di parete (ovviamente per entram"e le facce) per uno spessore di B. cm. Cccorre, peraltro, ricordare che l'adozione del CAM risolve anche i pro"lemi di connessione tra pareti ortogonali, pro"lemi che, nel caso di adozione di altri tipi di intervento di rafforzamento delle murature (intonaco cementizio armato o fi"re) richiedere""ero interventi aggiuntivi mediante iniezioni armate di costo elevato e notevole invasivit . %er !uanto riguarda la durata, come gia detto in precedenza, I'adozione sistematica dell'acciaio inossida"ile garantisce livelli di durata certi ed elevati, sicuramente irraggiungi"ili con altre tecnologie. Gli edifici in cemento armato Il Sistema CAM nato per il consolidamento delle strutture murarie & stato successivamente utilizzato per il rafforzamento delle strutture intelaiate in cemento armato5 i principi del sistema sono analoghi, le modalit di applicazione ed i materiali utilizzati sono specifici per la particolare utilizzazione. 333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333
P.IVA 06262521005 Registro Imprese Roma 2000/216780 R. E. A 956541 Capitale sociale e"mail# i$%o&e'ilcamsistemi.com sito (e)# *ttp#//(((.e'ilcamsistemi.com 114.000!00

EDIL CAM Sistemi S.r.l.


Cuciture Attive dei Manufatti strutturali Rinforzo ed adeguamento sismico _______________________________________________ Sede legale: Via Aristide Leonori, 113 00147 ROMA Uffici: Viale dei Caduti per la Resistenza, 79 00128 ROMA Fax 06/5070046 - Tel. 06/5073602

*9estensione dell9utilizzo del CAM al consolidamento delle strutture in cemento armato & stata analizzata in funzione della constatazione che il sisma produce a !ueste strutture danni spesso analoghi a !uelli sulle strutture murarie, ed a volte anche maggiori. *a spiegazione risiede nel fatto che la !ualit dei manufatti cementizi fino agli anni ,.2A. sovente & scarsa5 la normativa non imponeva infatti l9uso di acciai ad aderenza migliorata, ed i controlli di !ualit sugli impasti spesso realizzati in cantiere erano poco affida"ili. %urtroppo !uesto stato di cose che ha consentito la realizzazione di edifici anche pu""lici (scuole, sedi comunali ecc.) con resistenze del calcestruzzo inferiori alla met della norma, & stato aggravato dal fatto che la normativa consentiva la realizzazione di edifici progettati per resistere ai soli carichi verticali, anche in !uelle zone che oggi la nuova normativa classifica a rischio sismico. 4endere #sicuri$ !uesti edifici che ora sono ufficialmente classificati in area sismica & un gravoso impegno progettuale e realizzativo. *e tecnologie esistenti per consentire l9#adeguamento$ di !uesti edifici sono varie, tra !ueste sicuramente la pi7 risolutiva & !uella dell9isolamento, che consiste nello svincolare il fa""ricato dalla sua fondazione interponendo degli #ammortizzatori$ che smorzano l9effetto del sisma5 tale sistema che pu6 definirsi principe per il nuovo & di difficile applicazione per l9esistente. Altre tecnologie innovative a disposizione dei tecnici per intervenire sul recupero degli edifici esistenti sono le fi"re di car"onio ed i controventi dissipativi (di vario tipo)D le fi"re di car"onio sono un efficace strumento di confinamento sia dei pilastri che delle travi5 possono aumentarne la resistenza sia a compressione che a flessione che a taglio. %er !uanto riguarda i pilastri sono efficaci per aumentare la resistenza a compressione per !uelli a sezione circolare, un po9 meno per !uelli a sezione !uadrata e meno ancora per !uelli a sezione rettangolareD possono essere in alcuni casi utili anche per il rinforzo dei nodi, ma in tutti i casi essendo la loro applicazione inerte, per colla"orare richiedono una deformazione della struttura. I controventi dissipativi sono un ottimo sistema per rafforzare i telai e assor"ire l9energia del sisma ma attraversando in diagonale le campate sono estremamente invasivi e possono essere utilizzati solo dove non esistono porte o finestre, o in alternativa sacrificando le stesse. Analizzando le tecnologie innovative esistenti si & messo a punto il Sistema CAM per il cemento armato con la presunzione di superare i limiti posti dalle altre tecnologie, per offrire ai tecnici e agli operatori del settore uno strumento efficace per l9$adeguamento$ sismico degli edifici secondo la nuova normativa o semplicemente per consolidare costruzioni con pro"lematiche strutturali localizzate. Con il Sistema CAM & possi"ile aumentare la resistenza a compressione dei pilastri con un confinamento attivo con nastratura di acciaio ad alta resistenza di minimo spessore (.,A mm)5 tale confinamento & su"ito disponi"ile poich? tali nastri sono messi in tensione al momento dell9applicazione (confinamento attivo) e non necessitano delle deformazioni della struttura. Il confinamento & efficace su pilastri di !ualsiasi forma anche fortemente allungata o a #+$ poich? le nastrature possono essere messe in opera attraverso forature che confinano porzioni di pilastratura a sezione tozza. Con il Sistema CAM inoltre si mettono in opera angolari lungo gli spigoli del pilastro che secondo la necessit aumentano l9armatura longitudinale del pilastro stesso conferendogli capacit di reazione alle spinte orizzontali (azione del sisma) 333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333
P.IVA 06262521005 Registro Imprese Roma 2000/216780 R. E. A 956541 Capitale sociale e"mail# i$%o&e'ilcamsistemi.com sito (e)# *ttp#//(((.e'ilcamsistemi.com 114.000!00

EDIL CAM Sistemi S.r.l.


Cuciture Attive dei Manufatti strutturali Rinforzo ed adeguamento sismico _______________________________________________ Sede legale: Via Aristide Leonori, 113 00147 ROMA Uffici: Viale dei Caduti per la Resistenza, 79 00128 ROMA Fax 06/5070046 - Tel. 06/5073602

Con il Sistema CAM , analogamente a !uanto illustrato per le pilastrature, & possi"ile intervenire sulle travi aumentando la loro resistenza sia a flessione che a taglio. %er completare il !uadro dell9azione sul telaio in cemento armato & stato studiato un dispositivo che si applica con il Sistema CAM , denominato ;IS/CAM, che si applica in difesa del nodo trave/pilastro. +ale dispositivo con funzioni #dissipative$ dell9energia del sisma si comporta come un fusi"ile in un circuito elettrico5 durante l9azione del sisma dissipa l9energia dello stesso, e !uando & arrivato al massimo delle sue possi"ilit si rompe, salvando per6 la struttura. *a peculiarit di !uesto dispositivo & !uella di essere estremamente poco invasivo, non alterando in alcun modo la funzionalit degli am"ienti in cui viene applicato. 8uanto sopra & suffragato sia da prove effettuate su elementi staccati presso l9universit della :asilicata, che da svariate prove effettuate presso il la"oratorio %rove ;inamiche dell9<=<A Casaccia di 4oma, dove il Sistema CAM & stato applicato nella sua configurazione completa su un modello di edificio in cemento armato di tre piani in scala E , realizzato con le caratteristiche tipiche degli anni -. e progettato per resistere ai soli carichi verticali. +ale modello, testato privo del Sistema CAM su tavola vi"rante sulla !uale & stato replicato il sisma )m"ria/Marche del 9F,, collass6 al termine della prova5 in particolare alla massima intensit del sisma croll6 l9ultimo piano e si lesion6 in modo rilevante il resto della struttura. ;opo tale prova distruttiva il modello fu riparato, in particolare fu ricostruito l9ultimo piano con la stessa tecnica originale (scarsa !ualit e verifica ai soli carichi verticali) e risarcite le lesioniD successivamente & stato applicato il Sistema CAM (travi e pilastri) completo degli elementi ;IS/ CAM e ripetuta la prova5 l9edificio ha superato indenne il completo ciclo del sisma )m"ria/ Marche del GF,. Ma gli sperimentatori non si sono accontentati e hanno voluto testare il Sistema oltre i limiti che sono usuali nel nostro paese simulando il terremoto catastrofico avvenuto in California il ', gennaio 'FFB presso =orthridge (-,, di magnitudo)5 l9edificio & rimasto in piedi riportando solo !ualche danneggiamento ai nodi, ed il ;IS/CAM si & comportato come ci si aspettava, cedendo infatti nei punti maggiormente sollecitati e salvando l9edificio da un terremoto che peraltro in Italia & altamente impro"a"ile.

333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333
P.IVA 06262521005 Registro Imprese Roma 2000/216780 R. E. A 956541 Capitale sociale e"mail# i$%o&e'ilcamsistemi.com sito (e)# *ttp#//(((.e'ilcamsistemi.com 114.000!00

EDIL CAM Sistemi S.r.l.


Cuciture Attive dei Manufatti strutturali Rinforzo ed adeguamento sismico _______________________________________________ Sede legale: Via Aristide Leonori, 113 00147 ROMA Uffici: Viale dei Caduti per la Resistenza, 79 00128 ROMA Fax 06/5070046 - Tel. 06/5073602

333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333333
P.IVA 06262521005 Registro Imprese Roma 2000/216780 R. E. A 956541 Capitale sociale e"mail# i$%o&e'ilcamsistemi.com sito (e)# *ttp#//(((.e'ilcamsistemi.com 114.000!00