Sei sulla pagina 1di 8

PS 02-2008

Propulsione Salute

P.S.
Luglio - Dicembre 2008, Anno 13 N.3-4
Ed.Istituto Prosa via della Repubblica, 18 – 30038 Spinea (VE)
tel.041/999.366 - fax.041/54.11.455 E.mail: istprosa@tin.it
Registrazione del Tribunale di Venezia N°1243 del 06.11.96 Spedizione in A.P. Art.2 comma 20/C Legge 662/96 –
Filiale di Venezia – distribuzione gratuita – Stampa: In proprio – Spinea (VE)

Idee per pensare e lavorare ….

Selezione di Materiali sulle Medicine non Convenzionali


Agopuntura, Auricoloterapia, Erboristeria, Massaggio, Omeopatia, Qigong, Taijiquan, ecc.

comitato di redazione. direttore responsabile: Zampieri Fabio. - coordinamento editoriale: Chioatto Anna, Fadda Luciano –
collaborazioni: Nobile Giovanni, Novello Nicola, Speronello Maria Rosa

Editoriale: Sulla Prevenzione

Ovvero su alcuni possibili e fattivi contributi


provenienti da altre esperienze ...
In Cina, da moltissimi anni, viene data molta
importanza alla prevenzione delle malattie in
particolare attraverso l’impiego di tecniche semplici e
molto popolari tra come l’automassaggio, la
moxibustione, il guasha, la coppettazione, ecc.

Sia in passato ma soprattutto negli ultimi 60 anni gli


amministratori hanno insistito e valorizzato questi
strumenti divulgandoli in modo molto estensivo tra la
popolazione. È così che già alla fine degli anni
cinquanta in Cina nascono le “campagne di
prevenzione” per la miopia e i disturbi visivi in genere,
per il benessere generale (attraverso la diffusione
Sommario Numero
dell’insegnamento delle “pratiche ginniche” Luglio - Dicembre 2008
tradizionali), per le malattie da raffreddamento, ecc.

Quest’anno abbiamo voluto concentrarsi su questo  Editoriale


aspetto attraverso varie iniziative, dapprima o Good News
promuovendo una serie di incontri pratici sul tema, tali  Rubrica selezione di materiali:
da fornire degli strumenti utili a tutti gli interessati, per o Agopuntura
gestire da se “piccoli problemi” che rappresentano dei o Omeopatia
grossi disturbi. Poi supportando un progetto sulla o Fitoterapia
prevenzione delle malattie da raffreddamento nei o Varie sulle MnC
bambini ed infine dando alle stampe una locandina  Recensioni
sulla prevenzione dei disturbi visivi. In primavera, usciti  Corsi & Iniziative
dal torpore invernale seguiranno altri incontri su temi
------------------------------------------
come: emozioni & salute, alimentazione e benessere, ecc.
in modo da rendere sempre più effettivo questo Dal prossimo numero siamo sul web, per
progetto, anche grazie al vostro sostegno attivo. ricevere la rivista inviateci la vostra
Buona lettura (F.Z.) mail.

1
PS 02-2008

confermato l'efficacia del trattamento, senza effetti collaterali, e la


fattibilità di uno studio controllato.

Selezione di articoli sulle Medicine Agopuntura e Parkinson

non Convenzionali Jeon S, Kim YJ, Kim ST, Moon W, et al. Proteomic analysis of the
neuroprotective mechanisms of acupuncture treatment in a Parkinson's
disease mouse model. Proteomics. 2008 Oct 22.
L'agopuntura viene spesso utilizzata come terapia alternativa nella malattia
di Parkinson poichè riduce la degenerazione dopaminergica nella sostanza
Agopuntura nera nel modello animale. Questo studio coreano si propone di valutare,
con l'analisi proteomica, le basi di questo meccanismo. Sono stati utilizzati
ratti C57BL/6 trattati con 1-methyl-4-phenyl-1,2,3,6-tetrahydropyridine
(MPTP, 30 mg/kg/giorno), intraperitoneale, per 5 giorni; il trattamento con
agopuntura è stato effettuato per 12 giorni consecutivi, una volta al giorno,
con elettroagopuntura (2 o 100 Hz) a livello di GB34. Entrambi i trattamenti
hanno portato a miglioramenti comportamentali nei soggetti e sono stati
identificate 22 proteine modificate nella sostanza nera, 9 delle quali sono
state normalizzate dall'elettroagopuntura: tali proteine sono implicate nel
sistema di morte cellulare, infiammazione e recupero dei danni. I risultati
suggeriscono che l'elettroagopuntura a livello di GB34 modifica
l'espressione proteica nella sostanza nera a favore del miglioramento
neurodegenerativo nei ratti, e questo potrebbe fornire importanti basi per
il trattamento di pazienti affetti dalla malattia di Parkinson.
Agopuntura e insonnia
Xiao XL, Liu ZS.Comparison of therapeutic effects of electroacupuncture
treatment of insomnia at different time.Zhen Ci Yan Jiu. 2008
Jun;33(3):201-4.
Questo studio cinese si propone di confrontare l'utilizzo
dell'elettroagopuntura nel trattamento dell'insonnia in differenti momenti
della giornata. La randomizzazione ha selezionato 60 pazienti affetti da
insonnia semplice, divisi in un gruppo trattato al mattino (8-11 am) e uno
Agopuntura e vampate trattato alla sera (8-9 pm) con elettroagopuntura (2/100 Hz, 1-3 mA) a
Frisk J, et al. Long-term follow-up of acupuncture and hormone therapy on livello di Baihui (GV 20), Shenting (GV 24), Touwei (ST 8), Shenmen (HT 7) e
hot flushes in women with breast cancer: a prospective, randomized, Sanyinjiao (SP 6), una volta al giorno per 10 giorni. Entrambi i gruppi hanno
controlled multicenter trial. Climacteric. 2008 Apr;11(2):166-74. ricevuto beneficio dal trattamento, ma i risultati maggiori, anche a distanza
di due settimane dall'interruzione della terapia, si sono dimostrati con
Uno studio multicentrico per valutare gli effetti di elettroagopuntura (EA) e l'elettroagopuntura serale che sembra quindi essere una scelta migliore in
terapia ormonale (HT) nella gestione dei sintomi vasomotori in donne questo tipo di pazienti.
affette da tumore al seno. Delle 45 donne randomizzate nello studio, 27
sono state trattate con EA per 12 settimane e 18 con HT per 24 mesi. La Agopuntura e recupero della funzione urinaria
frequenza e il disagio dovuto alle vampate di calore sono stati registrati Yi WM, Li JJ, Lu XM, Jin LL, Pan AZ, Zou YQ. Effects of electroacupuncture on
prima dell'inizio dello studio, durante e fino a 24 mesi dall'inizio dello urinary bladder function after radical hysterectomy. Zhongguo Zhen Jiu.
studio stesso, giornalmente. I risultati mostrano che il gruppo trattato con 2008 Sep;28(9):653-5
EA ha riportato una distinta diminuzione del numero e dell'intensità dei
sintomi, diminuzione che si è protratta anche nel periodo di follow-up. Un gruppo di scienziati cinesi ha analizzato l'uso dell'elettroagopuntura nel
recupero della funzione urinaria dopo isterectomia totale randomizzando
Moxibustione nel post-stroke 110 soggetti in due gruppo, uno trattato con terapia tradizionale (lavaggi e
Yun SP, et al. Effects of moxibustion on the recovery of post-stroke urinary irradiazione) e uno trattamento con elettroagopuntura a livello di
symptoms. Am J Chin Med. 2007;35(6):947-54. Sanyinjiao (SP 6), Zusanli (ST 36), Waiguan (TE 5), Shuidao (ST 28) e Guilai
(ST 29) dall'ottavo al dodicesimo giorno post-intervento. L'analisi dei
Lo studio vuole testare l'efficacia dell'uso della moxibustione nel risultati mostra che il recupero della funzione urinaria è stato superiore nel
trattamento dei sintomi urinari post-stroke. Sono stati randomizzati due gruppo trattato con elettroagopuntura, così come il tempo di utilizzo del
gruppi, uno trattato con moxibustione a livello di Zhongji (CV3), Guanyuan catetere, fattore che riduce l'incidenza di infezioni urinarie ospedaliere e il
(CV4) e Qihai (CV6) per giorni e un gruppo di controllo. L'efficacia della tempo medio di degenza, indicando un possibile utilizzo della metodica in
terapia sui sintomi urinari è stata misurata giornalmente con l'International questa categoria di pazienti.
Prostate Symptom Score (IPSS) e i risultati sono stati analizzati da un
neurologo esterno allo studio prima dell'inizio del trattamento e 10 giorni Agopuntura in pediatria oncologica
dopo la terapia. Il gruppo trattato con moxibustione ha riportato migliori Gottschling S, Reindl TK, Meyer S, et al. Acupuncture to Alleviate
risultati nel trattamento dei sintomi. Chemotherapy-induced Nausea and Vomiting in Pediatric Oncology - A
Agopuntura nella sedazione in terapia intensiva Randomized Multicenter Crossover Pilot Trial.Klin Padiatr. 2008 Nov-
Dec;220(6):365-70.
Nayak S, et al. Surface electrostimulation of acupuncture points for
sedation of critically ill patients in the intensive care unit - a pilot study. Questo studio tedesco, multicentrico e crossover, si propone di indagare
Acupunct Med. 2008 Mar;26(1):1-7. l'efficacia dell'agopuntura come supporto antiemetico durante la
chemioterapia in pazienti oncologici pediatrici. Sono stati inclusi 23
Uno studio che si prefigge di studiare gli effetti dell'elettroagopuntura sulla bambini, durante il secondo o terzo ciclo di chemioterapia per tumori
sedazione di pazienti in terapia intensiva durante ventilazione meccanica. maligni, randomizzandoli per un trattamento di agopuntura (a supporto
Sono stati stimolati con elettrodi superficiali i punti LI4, ST36, HT7 e LR3 per della terapia tradizionale) versus la somministrazione dell'antiemetico
20 minuti ogni ora, per 12 ore, con una frequenza di 10-100Hz e un' senza agopuntura. L'outcome è stato misurato con la quantità di
intensità massima di 10mA. Tutti i pazienti erano sedati con propofol e antiemetico utilizzata complessivamente, per paziente, nel corso della
alfentanil. La dose di propofol è stata ridotta di 10mg/ora, qualora il chemioterapia e con il numero di episodi di vomito per ciclo di
paziente rimanesse in stato di sedazione. I risultati mostrano una trattamento. L'analisi dei risultati mostra che l'uso di antiemetici è stato
significativa riduzione nel consumo mediano di propofol, da 145mg/h significativamente inferiore nel gruppo trattato anche con agopuntura,
(range 30-250) a 15mg/h(range 0-250) (P<0.05), senza variazione senza alcun effetto collaterale, a parte qualche caso di dolore all'inserzione
significative negli score di sedazione ed analgesia. Lo studio pilota ha quindi

2
PS 02-2008

dell'ago (4/23), indicando la possibile efficacia di questo trattamento nella WOMAC per l'osteoartrite del ginocchio, lo score EuroQol score, una scala
prevenzione di nausea e vomito in pazienti oncologici pediatrici. di valutazione del dolore e le b-endorfine plasmatiche. Il gruppo trattato
con agopuntura ha registrato i migliori risultati, tranne per quel che
Agopuntura e dismenorrea riguarda l'EuroQol (questionario sulla qualità della vita) e le endorfine,
Li CH, Wang YZ, Guo XY. Acupuncture at Siguan points for treatment of rimaste invariate. I ricercatori concludono sull'utilità dell'agopuntura nel
primary dysmenorrhea. Zhongguo Zhen Jiu. 2008 Mar;28(3):187-90 trattamento sintomatico dell'osteoartrite del ginocchio mentre non
confermano gli studi precedenti sul rilascio di -endorfine plasmatiche
Cento-ottanta donne affette da dismenorrea primaria sono state durante l'agopuntura.
randomizzate in uno studio clinico per valutare l'efficacia della terapia con
agopuntura su questo tipo di patologia e studiarne i meccanismi di azione. Auricoloterapia e obesità
Un primo gruppo di 60 donne è stato trattato con agopuntura a Hegu (LI4)
Yeh CH, Yeh SC. Effects of ear points' pressing on parameters related to
e Taichong (LR3), con il metodo di manipolazione Qinglong Baiwei; un
obesity in non-obese healthy and obese volunteers. J Altern Complement
secondo gruppo ha ricevuto agopuntura a livello di Sanyinjiao (SP6) e
Med. 2008 Apr;14(3):309-14
(BL32) come punti principali, e un terzo è stato trattato con
somministrazione orale di decotto di Yueyueshu. I risultati sono stati Gli autori di questo studio hanno valutato gli effetti dell'auricolopuntura su
analizzati dopo tre mesi di trattamento e hanno evidenziato un netto una serie di parametri correlati con l'obesità in pazienti obesi, in parallelo
miglioramento dei sintomi nel primo gruppo di agopuntura, rispetto agli con un gruppo di pazienti sani e non obesi: peso corporeo, grasso
altri due gruppi. Gli autori ipotizzano che il meccanismo di azione sia basato corporeo, indice di massa corporea, circonferenza del polso e dei fianchi. La
sull'inibizione della produzione di prostaglandine e il miglioramento della circonferenza a livello del polso e dei fianchi è risultata molto diminuita nei
circolazione sanguigna determinato dalla tecnica. gruppi di trattamento, rispetto al gruppo di controllo, indicando che
l'auricolopuntura potrebbe essere un fattore importante nella gestione di
Agopuntura nelle nevrosi gastrointestinali
questo disturbo.
Zhao Y, Ding M, Wang Y.Forty cases of gastrointestinal neurosis treated by
Agopuntura e gastroparesi diabetica
acupunture. J Tradit Chin Med. 2008 Mar;28(1):15-7
Wang CP, Kao CH, Chen WK, et al. A single-blinded, randomized pilot study
L'effetto terapeutico dell'agopuntura sulle nevrosi intestinali è stato
evaluating effects of electroacupuncture in diabetic patients with symptoms
paragonato a quello del trattamento standard con domperidone orale su
suggestive of gastroparesis.J Altern Complement Med. 2008 Sep;14(7):833-
80 pazienti randomizzati in due gruppi. I punti di agopuntura stimolati nel
9.
gruppo di trattamento sono stati CV 12, ST 36, LR 3 e HT 7, con alcuni punti
ausiliari diversi a seconda del paziente. I risultati rivelano un' efficacia del La gestione farmacologica della gastroparesi diabetica resta un problema di
92.5% nel gruppo trattato con agopuntura e del 75% nel gruppo trattato difficile soluzione. Scopo di questo studio è la valutazione degli effetti
con domperidone, a supporto del possibile effetto benefico della tecnica in dell'elettroagopuntura (EA) in questa patologia sui sintomi e sui valori di
questa tipologia di pazienti. gastrina sierica, motilina, polipeptide pancreatico e glicemia. L' EA è stata
applicata a livello di Zusanli (ST 36) versus sham agopuntura, in due gruppi
Agopuntura e rinite allergica
di 19 pazienti totali con diabete di tipo 2. I risultati hanno dimostrato un
Roberts J, et al. A systematic review of the clinical effectiveness of certo effetto della stimolazione con EA, con miglioramento dei sintomi al
acupuncture for allergic rhinitis.BMC CAM. 2008 Apr 22;8(1):13 termine delle 2 settimane di terapia e a seguito di un follow-up di ulteriori
due settimane, indicando la potenziale utilità di questa tecnica nella
Le allergie sono un problema notevole sia per i pazienti che per il sistema patologia studiata.
sanitario nazionale e c'è crescente interesse nei confronti dell'utilizzo
dell'agopuntura come terapia efficace in questo tipo di patologie. Questa Agopuntura e fecondazione assistita
revisione sistematica vuole quindi valutare l'efficacia dell’agopuntura in
Cheong YC, Hung Yu Ng E, Ledger WL.Acupuncture and assisted conception.
pazienti affetti da rinite allergica. Sono stati ricercati studi randomizzati
Cochrane Database Syst Rev. 2008 Oct 8;(4):CD006920.
controllati nella letteratura fino all'anno 2007, con gruppi trattati con
agopuntura versus sham agopuntura o placebo, con o senza trattamento Una revisione sistematica sugli studi riguardanti il ruolo dell'agopuntura
standard. Dopo lo screening iniziale, sono stati selezionati sette studi che nella fecondazione assistita, per stabilirne l'effettiva efficacia. Sono stati
sono risultati però complessivamente di bassa qualità metodologica il che analizzati tutti gli studi randomizzati e controllati sui principali database
non ha permesso di stabilire l'efficacia o meno dell'agopuntura nella elettronici e nella letteratura cinese, dal 1980 fino al 2007 e al termine
patologia studiata. Gli autori sottolineano quindi la necessità di uno studio della selezione solo 13 sono stati inseriti nella revisione. Le misure di
randomizzato e controllato di ampie dimensioni e con adeguato rigore outcome analizzate sono state la percentuale di nati vivi, il numero di
metodologico per una valutazione definitiva dell'efficacia della tecnica. aborti, l'evoluzione della gravidanza ed eventuali effetti collaterali della
terapia. I risultati sottolineano un benefico effetto dell'agopuntura sulla
Agopuntura nella post-mastectomia
percentuale di nati vivi quando questa è effettuata il giorno stesso del
Alem M, Gurgel M. Acupuncture in the rehabilitation of women after breast trasferimento dell'embrione ma non quando la tecnica è effettuata nei 2 o
cancer surgery. Acupunct Med. 2008 Jun;26(2):87-93 3 giorni successivi.

Obiettivo di questo studio è quello di stabilire l'effetto dell'agopuntura Agopuntura e cefalea muscolo-tensiva
nella riabilitazione della funzione motoria, riduzione del linfedema e il
Davis MA, et al. Acupuncture for Tension-Type Headache: A Meta-Analysis
miglioramento della sensazione di peso degli arti in ventinove donne che si
of Randomized, Controlled Trials. J Pain. 2008 May 20.
sono sottoposte a mastectomia o segmentectomia con dissezione
ascellare. Le pazienti sono state sottoposte a 24 sedute di agopuntura, una Gli autori di questa metanalisi hanno ricercato studi randomizzati e
volta alla settimana. I risultati hanno mostrato un notevole miglioramento controllati sul trattamento della cefalea muscolo-tensiva con agopuntura.
nei movimenti di flessione e abduzione della spalla, una riduzione del Alla fine della fase di ricerca, 8 studi rispondevano ai criteri di inclusione.
linfedema e una riduzione del senso di pesantezza degli arti anche dopo sei L'outcome primario analizzato è stato il numero di crisi di cefalea in un
mesi dal trattamento. Gli studiosi concludono giudicando l'agopuntura un mese, con valutazione dei risultati durante il trattamento e dopo un follow-
interessante strumento riabilitativo post-chirurgia in questo tipo di up di 20-25 settimane. I risultati suggeriscono che l'agopuntura possa avere
pazienti. un effetto, anche se limitato, in questa categoria di pazienti, rispetto alla
sham-agopuntura.
Agopuntura e osteoartrite del ginocchio
Agopuntura e secchezza oculare
Jubb R, et al. A blinded randomised trial of acupuncture compared with a
non-penetrating sham for the symptoms of osteoarthritis of the knee. Gong L, Sun X. Treatment of intractable dry eyes: tear secretion increase
Acupunct Med. 2008 Jun;26(2):69-78. and morphological changes of the lacrimal gland of rabbit after
acupuncture. Acupunct Electrother Res. 2007;32(3-4):223-33
Lo studio, randomizzato e controllato, vuole valutare l'effetto
dell'agopuntura (manuale e elettroagopuntura) versus la sham agopuntura Questa ricerca è stata svolta in Nuova Zelanda su un campione di conigli,
in pazienti con dolore osteoartritico al ginocchio e disabilità. Sono stati per studiare la secrezione lacrimale e le alterazioni morfologiche della
selezionati punti di agopuntura per le sindromi Bi, in grado di trattare la ghiandola lacrimale a seguito di stimolazione con agopuntura. Sono stati
rigidità articolare e il dolore. I risultati sono stati raccolti utilizzando l'indice stimolati i seguenti punti attorno all'occhio destro: Extra 1 (Taiyang), BL2

3
PS 02-2008

(Zanzhu) e TE23 (Sizhukong). Per valutare la produzione di lacrime è stato punti, con la differenza che i punti di vera agopuntura producevano
utilizzato lo Schirmer Test I e le variazioni morfologiche della ghiandola un'estesa deattivazione del sistema limbico-paralimbico-neocorticale, con
sono state valutate per confronto con la ghiandola controlaterale. I risultati aree-clusters di deattivazione (corteccia pre-frontale mediale, lobo
hanno dimostrato un aumento del 60% della lacrimazione e variazioni temporale e corteccia posteriore mediale) e zone di attivazione in
morfologiche nella ghiandola stimolata che suggeriscono un effetto corrispondenza della corteccia senso-motrice, talamo, insula e altre
positivo dell'agopuntura nella stimolazione della funzione lacrimale nel strutture paralimbiche. I risultati,secondo i ricercatori, supportano
coniglio. l'evidenza degli studi precedenti sull'effetto modulatorio dell'agopuntura a
livello del network limbico-paralimbico-neocorticale il quale media, a detta
Agopuntura e depressione degli scienziati, gli effetti antidolorifici e calmanti dell'agopuntura stessa.
Whiting M et al. Using acupuncture to treat depression: A feasibility study.
Complement Ther Med. 2008 Apr;16(2):87-91
Si è voluto valutare l'efficacia del trattamento nella depressione media- Omeopatia
moderata e l'accettabilità del trattamento da parte dei pazienti. Sono stati
selezionati 19 partecipanti che hanno ricevuto 12 sessioni di agopuntura
vera o sham; quest'ultima è stata effettuata pungendo realmente dei punti
di agopuntura che però non sono correlati al trattamento della
depressione. Gli outcome sono stati valutati con questionari specifici che
hanno registrato un grande entusiasmo dei pazienti nei confronti della
terapia e hanno fornito ai ricercatori importanti dati per confermare la
fattibilità di uno studio randomizzato adeguato su questo argomento.
Agopuntura e dolore lombare
Kennedy S, Baxter GD, Kerr DP et al. Acupuncture for acute non-specific low
back pain: A pilot randomised non-penetrating sham controlled trial.
Complement Ther Med. 2008 Jun;16(3):139-46
Si tratta di uno studio pilota per valutare la fattibilità di un trial che valuti
l'efficacia dell'agopuntura versus placebo nel controllo del dolore lombare
acuto aspecifico. Un secondo ma non meno importante obiettivo dei
ricercatori è quello di stabilire la credibilità del controllo-placebo. Lo studio,
randomizzato e controllato, è stato condotto in cieco, selezionando
pazienti con una storia di dolore lombare di meno di 12 settimane, in lista
Omeopatico e malattie parassitarie
d'attesa per fisioterapia in un ospedale di Belfast, Iralanda del Nord. Gli
outcomes sono stati misurati con l'utilizzo dei questionari di Roland e Luciana Rodrigues de Almeida, Mônica Caroline de Oliveira Campos Effects
Morris, VAS, uso di medicine e un questionario all'inizio, alla fine e dopo tre of homeopathy in mice experimentally infected with Trypanosoma cruzi.
mesi dal trattamento. La sham agopuntura è risultata credibile: ben il 91% Homeopathy, 2008, 97 (2), 65-69
dei pazienti che hanno ricevuto il trattamento di controllo erano convinti di
ricevere agopuntura vera. Le differenze tra i due gruppi si sono registrate Il morbo di Chagas (Tripanosmiasi americana) è una malattia parassitaria
soprattutto nella riduzione del dolore a tre mesi dal trattamento e nel ematica, causata dal protozoo flagellato Tripanosoma (Schizitrypanum)
minor uso di analgesici da parte del gruppo di trattamento. Sulla base dei cruzi ed è un problema di salute pubblica nel continente sudamericano.
dati raccolti, i ricercatori hanno stabilito che lo studio dovrà avere un Nella maggior parte delle persone colpite, il decorso della malattia ha un
numero di partecipanti di almeno 120 individui, confermando la fattibilità andamento cronico e nel 30-40% dei casi, determina lesioni irreversibili al
dello studio stesso e la credibilità del placebo. cuore, al tratto gastrointestinale, a seguito di un processo infiammatorio.
La patogenesi della malattia è rappresentata della interazione tra il
Agopuntura nel dolore post-operatorio parassita ed i meccanismi immunitari dell'ospite, nella fase acuta
Sun Y, Gan TJ, Dubose JW, Habib AS.Acupuncture and related techniques for dell'infezione. Lo studio ha voluto evidenziare se il bioterapico T. cruzi
12DH (preparazione diluita e dinamizzata di sangue di topo infetto da
postoperative pain: a systematic review of randomized controlled trials.Br J
Tripanosoma cruzi) ed il medicinale omeopatico Phosphorus 12DH, è in
Anaesth. 2008 Jun 2.
grado di indurre protezione e/o azione terapeutica in topi infettati
Il dolore post-operatorio è ancora una sfida importante per il medico. sperimentalmente con Tripanosoma cruzi. La prova è stata effettuato su 80
L'obiettivo di questa revisione sistematica è quello di valutare l'efficacia maschi di topo ibrido, suddivisi in 5 gruppi con criterio random, secondo il
dell'agopuntura e di alcune tecniche correlate, come trattamento seguente protocollo: gruppo 1, trattamento con bioterapico T. cruzi 12DH,
adiuvante nel dolore acuto post-operatorio. Sono stati inclusi 15 studi per 20 giorni, prima dell'infezione sperimentale; gruppo 2, trattamento con
randomizzati e controllati e ricercati i dati sull'utilizzo di oppiodi nel post- bioterapico T.cruzi 12DH, per 20 giorni, dopo l'infezione sperimentale;
operatorio e sui relativi effetti collaterali, e sull'intensità del dolore. I gruppo 3, trattamento con Phosphorus 12DH, per 20 giorni dopo l'infezione
risultati dimostrano che i pazienti trattati con agopuntura hanno utilizzato sperimentale; gruppo 4, trattamento con placebo prima e dopo l'infezione
meno analgesici oppiodi e che la nausea, effetto collaterale frequente sperimentale; gruppo 5, controllo, non infettato sperimentalmente. Nel
nell'utilizzo di questo tipo di farmaci, era sensibilmente ridotta in questi lavoro sono stati valutati i seguenti parametri: periodo di pre-latenza e
pazienti. Anche l'intensità del dolore è risultata minore per i pazienti latenza della parassitemia; periodo e giorno di massima parassitemia;
sottoposti ad agopuntura, suggerendo un possibile utilizzo di questa percentuale di mortalità; valore della leucocitosi al tempo zero ed a 7,14,
tecnica nel perioperatorio. 42 giorni post-infezione. I risultati hanno mostrato che nel gruppo 1 il
periodo di latenza è minore rispetto agli altri gruppi, inoltre presenta bassi
Effetti centrali dell'agopuntura valori di parassitemia, di mortalità ed aumento significativo del numero di
Fang J, Jin Z, Wang Y, et al. The salient characteristics of the central effects linfociti, rispetto al gruppo 4. Il gruppo 3 è stato caratterizzato da un
of acupuncture needling: Limbic-paralimbic-neocortical network periodo di parassitemia e di partenza di durata maggiore rispetto agli altri
modulation. Hum Brain Mapp. 2008 Jun 20 gruppi e da una significativa riduzione del numero di linfociti. Il gruppo 4 ha
anche presentato un valore di mortalità maggiore, ma non statisticamente
Gli studi su uomo e animali suggeriscono che l'agopuntura produca vari significativo. I risultati suggeriscono che il trattamento in profilassi con T.
effetti positivi con la mediazione del sistema nervoso centrale ma il cruzi 12DH è in grado di modulare la risposta del sistema immunitario,
substrato neurale di questa azione non è ancora completamente chiaro agli soprattutto nella fase acuta dell'infezione, mentre il trattamento con
studiosi. Basandosi su studi precedenti a livello di Hegu (LI4) e Zusanli Phosphorus 12DH, modifica la patogenicità dell'infezione.
(ST36) che hanno dimostrato l'interessamento del sistema limbico negli
effetti da stimolazione con agopuntura, un gruppo di scienziati cinesi ha Omeopatia e immunologia
studiato con l'uso della risonanza magnetica funzionale, altri punti P. Bellavite, et al. Immunology and Homeopathy. 5. The Rationale of the
importanti come Taichong (LR3), Xingjian (LR2), Neiting (ST44), e un punto ‘Simile’ eCAM, 2007, 2, (4), 149-163
sham sul dorso del piede sinistro su 10 volontari adulti sani. Le risposte
emodinamiche e psicofisiche sono risultate pressoché uguali sui quattro

4
PS 02-2008

L'ormesi, conosciuta anche come legge di Arndt-Schulz e descritta per la nei cinque ospedali omeopatici nel Regno Unito e in collaborazione con
prima volta nel 1877, sostiene che deboli stimoli portano a lievi aumenti di l'UK National Health Service (NHS), questa ampia ricerca relativa alle
risposte biologiche, stimoli medio-forti marcatamente alzano, forti dosi caratteristiche generali e al gradimento espresso dai pazienti afferiti nei
sopprimono e dosi molto forti arrestano. Inibizione delle basse dosi, servizi ambulatoriali nel corso di un anno di attività. Oltre alla definizione
fenomeno ben conosciuto in immunologia, dove una vasta varietà di delle caratteristiche del paziente-tipo che si rivolge all'omeopatia (donna di
sostanze esercita effetti opposti, inibizione o stimolazione, a basse e alte età media, di buon livello culturale), si è stabilito che le forme più
dosi (dimostrazione di come specifici livelli di anticorpi possono cambiare in frequentemente richieste di tale tipo di trattamento sono, in ordine
topi inoculati con differenti dosi di antigene). Effetto inverso in un modello decrescente,: eczema; sindrome da stanchezza cronica (CFS); disturbi della
di leucociti, in cui l'attivazione dei neutrofili umani mostra una dose menopausa; osteoartrite; depressione; cancro al seno (terapia adiuvante);
dipendenza da peptici batterici. Alte dosi di peptici batterici (fLMP) artrite reumatoide, asma; ansia; intestino irritabile; sclerosi multipla;
inducono un incremento marcato nell'adesività dei leucociti umani, mentre psoriasi; fibromialgia; emicrania; sindrome premestruale; rinite cronica,
dosaggi cento volte più bassi inibiscono questa adesione. Il ruolo dello mal di testa; vitiligine; rinite allergica stagionale; dolore cronico
stato patologico. Compito del processo infiammatorio è controllare la intrattabile; insonnia; colite ulcerosa; acne; artropatia psoriasica; orticaria;
strutturale integrità di organi e tessuti, mentre il sistema immune controlla cancro ovario (terapia adiuvante); deficit di attenzione-disordine di
la specifica identità, l'autocontrollo biologico di molecole all'interno iperattività (ADHD); epilessia; sinusite. La più parte dei pazienti si rivolgeva
dell'organismo. Questi sistemi sono correlati con il sistema nervoso all'omeopatia nella convinzione di scarsi o dubbi risultati con trattamento
centrale e periferico: modalità e comportamenti "disturbanti" sono biomedico e le visite complessivamente esaminate (riguardanti l'attività di
associati a disturbi immunologici, come la suscettibilità a infezioni 235 medici) è stata di 1797, di cui ben 1602 relative a individui che si erano
ricorrenti, l'ipersensibilità, le allergie, le malattie autoimmuni ed il diabete. già rivolti in passato all'omeopatia e con evidente indice di soddisfazione.
La terapia omeopatica agirebbe regolando il sistema infiammatorio e L'indice medio di soddisfazione è risultato aumentare, nel caso di pazienti
immune, direttamente attraverso molecole simili (terapia isopatica), necessitanti di più accessi, da valori iniziali del 34,5% a valori finali (dalla
indirettamente attraverso interconnessioni sistemiche. Ripetuti stress seconda alla sesta visita) del 59,4%, dimostrando non solo l'apprezzamento
biologici o fisiologici possono causare errori di comunicazione interne, dell'approccio clinico, ma anche l'efficacia della terapia erogata. In media, il
dirigendo l'adattamento verso uno stato patologico, più specificatamente gradimento finale espresso dai pazienti a fine trattamento, è stato positivo
verso la malattia cronica. Questo auto-mantenimento di malattia, come in più della metà dei casi e nelle patologie in cui era possibile esprimere un
organizzazione di attrattori patologici nei sistemi complessi, può essere giudizio oggettivo (scale analogiche o scale di qualità della vita), il 49% dei
ricollegato al concetto di miasma della moderna omeopatia. L'informazione soggetti ha mostrato un miglioramento tale da indurre una riduzione
omeopatica viene così a "mimare" uno stress fisiopatologico capace di sintomatologia con p inferiore a 0,001. Tale valore ha raggiunto livelli
indurre sintomi di patologia, mentre in organismi già stressati e inefficienti molto elevati nella CFS (oltre il 59% dei casi) e nella sindrome menopausale
riattiverebbe una risposta coerente. Effetti rimbalzo e farmacologia (73% dei casi). Lo studio, molto ampio ma ancora pilota, dimostra che
paradossale. Gli effetti inversi dei farmaci sono evidenti cambiando l'orario, l'omeopatia non è solo bene accetta e gradita, scevra di gravi effetti
lo schema e la durata del trattamento, oppure l'osservazione del periodo collaterali ed efficace, ma anche adatta a trattamenti ambulatoriali che ben
della terapia: brevi trattamenti possono essere stimolanti, mentre aderiscono alle più svariate esigenze cliniche.
trattamenti più lunghi possono essere inibitori.
Omeopatia per asma e riniti stagionali
Omeopatia e diarrea
G.Passalacqua, et al. ARIA update: I—Systematic review of CAM for rhinitis
Dante Pappano, Gregory Conners, Scott McIntosh, Sharon Humiston. Why and asthma J Allergy Clin Imm. 117 (5), 1054-1062
Pediatric Health Care Providers Are Not Using Homeopathic Antidiarrheal
Agents JCAM, 2007, 13 (10), 1071-1076 Un gruppo di esperti ha analizzato, seguendo le indicazioni della medicina
dell'evidenza, studi riguardanti le riniti allergiche e l'asma curati con le
Gli studi della Jacobs sul trattamento della diarrea acuta con rimedi medicine complementari. Sono stati selezionati gli studi reperiti su
omeopatici hanno mostrato risultati favorevoli, ma nonostante ciò non MedLine and the Cochrane Library del marzo 2005, pubblicati in Inghilterra,
vengono menzionati né in termini positivi, né in termini negativi nelle Linee randomizzati ed effettuati in doppio cieco. La qualità dei lavori è stata
Guida Internazionali come quelle emanate dal CDC (Center for Disease valutata secondo la scala di Jadad. La metodologia seguita in molti studi è
Control and Prevention) e dalla AAP (American Academy of Pediatrics) che, stata definita carente, anche se in un ristretto numero di lavori ritenuti
al contrario, citano approcci con l'impiego di probiotici, prebiotici oppure la validi la fitoterapia ha dimostrato una certa efficacia nella cura delle riniti e
supplementazione di zinco, a fianco alla terapia oramai consolidata e dell'asma, efficacia che le meta-analisi non hanno dimostrato per quanto
basata sulla reidratazione gluco-salina. Lo studio è stato effettuato presso riguarda l'agopuntura. Per l'omeopatia un buon numero di studi, giudicati
l'Università di Rochester (New York, USA) e si è basato su di un validi e di buona qualità, si sono rivelati capaci di curare le riniti allergiche e
questionario standardizzato elaborato da parte di pediatri residenti nel l'asma ma, poiché qualche altro studio non è risultato altrettanto positivo,
dipartimento, sulla base di una revisione della letteratura più significativa, prima di esprimere un parere favorevole si è preferito attendere l'esito di
di raccolta di pareri di esperti sulla gestione della diarrea acuta del nuovi lavori.
bambino e sull'uso di rimedi omeopatici. Il questionario è stato elaborato
dopo una fase pilota ed è composto da 80 domande suddivise in tre Fitoterapia
sessioni. La prima sessione conteneva domande sul livello di utilizzo di
rimedi omeopatici nella diarrea acuta da parte dei medici e i fattori
determinanti la loro propensione o la loro riluttanza. La seconda sessione
riguardava le caratteristiche demografiche dei medici e la terza raccoglieva
notizie sui mezzi di informazione scelte dai medici per acquisire maggiori
conoscenze sulla problematica. Il questionario è stato spedito a 198 medici
pediatri individuati sull'elenco delle "Yellow Pages" di Rochester e si è
avuta la restituzione del questionario da parte di 119 dei 198 medici
prescelti (61%). Soltanto il 3% di essi usa rimedi omeopatici per la diarrea
acuta: l'ostacolo all'impiego è rappresentato dalla carenza di conoscenze
sperimentali e dalle preoccupazioni in merito alla possibile inefficacia e alla
possibile presenza di effetti collaterali. In molti casi i medici hanno recepito
l'efficacia dei rimedi omeopatici per la diarrea, ma ciò non ha comportato
una maggior propensione al loro impiego e, comunque, tale impiego non
risultava correlato al livello di aggiornamento da parte del medico.
Omeopatia negli ospedali inglesi
Elizabeth A. Thompson, Robert T. Mathie, Elizabeth S. Baitson, Towards Dismenorrea e farmacologia cinese
standard setting for patient-reported outcomes in the NHS homeopathic
hospitals. Homeopathy, 2008, 97 (3), 114-121 Zhu X, Proctor M, Bensoussan A, Wu E, Smith C. Chinese herbal medicine for
primary dysmenorrhoea. Cochrane Database Syst Rev. 2008 Apr 16;(2)
Nell'ambito di un programma di garanzia della qualità e per il
miglioramento e lo sviluppo della buona pratica medica, è stata realizzata,

5
PS 02-2008

Il trattamento convenzionale per la dismenorrea primaria ha una Tè per la salute dell'anca


percentuale di fallimento che si attesta attorno al 20-25% e spesso è
controindicata in alcune pazienti. La seguente revisione sistematica ha Am J Clin Nutr 2007; 86: 1243-7
quindi lo scopo di valutare efficacia e sicurezza della farmacologia Bere tè è associato alla preservazione della struttura dell'anca nelle donne
tradizionale cinese nei confronti di questa patologia. Sono stati inclusi nella anziane. La presenza di danni a carico della struttura dell'anca, accertati
metanalisi ben 39 studi randomizzati controllati, per un totale di 3475 tramite la valutazione della BMD areale con DXA rappresenta un fattore
pazienti. i risultati dell'analisi mostrano una promettente indicazione di predittivo indipendente di fratture d'anca di natura osteoporotica. Già
evidenza dell'efficacia della terapia con erbe tradizionali cinesi nella studi precedenti avevano dimostrato che l'assunzione di tè è associata ad
dismenorrea primaria. una maggiore BMD e a una riduzione del rischio di frattura d'anca. Quanto
Sindrome compartimentale addominale e farmacologia cinese rilevato conferma ulteriormente i benefici del consumo di tè per lo
scheletro, e l'assunzione di calcio e caffè con la dieta, l'attività fisica e il
Zhang MJ, Zhang GL, Yuan WB, Ni J, Huang LF. Treatment of abdominal fumo non appaiono come fattori interferenti importanti nella correlazione
compartment syndrome in severe acute pancreatitis patients with fra tè e BMD. Nell'arco di quattro anni, le donne che bevono thè
traditional Chinese medicine. World J Gastroenterol. 2008 Jun regolarmente presentano una perdita dell'1,6% della BMD areale dell'anca,
14;14(22):3574-8 a fronte del 4% delle donne che non ne consumano.
Lo studio ha lo scopo di indagare l'effetto terapeutico della medicina Mirtilli e memoria
tradizionale cinese (Da Cheng Qi Tang, un decotto che riduce il calore e
preserva lo yin, associato a sale di Glauber) sulla sindrome Claire M Williams et al. Nutraingredient.com Europe to be published in Free
compartimentale addominale in pancreatite acuta severa. Sono stati Radical Biology and Medicine
randomizzati 80 pazienti con pancreatite acuta severa in due gruppi: il Una ricerca inglese suggerisce che i mirtilli, in quanto ricchi di flavonoidi,
gruppo di trattamento ha ricevuto Da Cheng Qi Tang e sale di Glauber per possano aiutare i malati di Alzheimer nella ripresa delle funzioni della
sette giorni, mentre il gruppo di controllo ha ricevuto il trattamento memoria. Per il momento la scoperta riguarda i ratti che dopo 12 settimane
normale. Entrambi i gruppi hanno ricevuto i trattamenti complementari di di trattamento con supplementi dietetici a base di mirtilli hanno mostrato
routine, come nutrizione non per os, decompressione, gastrointestinale, un significativo miglioramento della memoria spaziale. Tale miglioramento
nutrizione parenterale totale ecc. Misurando la pressione intra-cistica appariva già dalla terza settimana di trattamento e tendeva all'incremento
durante il trattamento i ricercatori hanno rilevato valori inferiori nel gruppo fino alla fine del trattamento. L'esperimento è stato condotto su due
di trattamento e grandi differenze nello score APACHE II tra i due gruppi, gruppi di ratti di diverse età, dai giovani (6 mesi) agli anziani (18 mesi) che
confermando l'ipotesi che l'uso di Da Cheng Qi Tang associato al sale di venivano confrontati con un gruppo di ratti di controllo. I mirtilli venivano
Glauber possa effettivamente essere efficace in pazienti con sindrome mescolati con il mangime standard. Nella dieta dei ratti trattati veniva
compartimentale addominale da pancreatite acuta severa. tenuto sotto controllo il contenuto in flavonoidi (antociani e flavonolo).
Panax ginseng
Xiang YZ, Shang HC, Gao XM, Zhang BL. A Comparison of the ancient use of
ginseng in TCM with modern pharmacological experiments and clinical
Vario sulle MnC
trials. Phytother Res. 2008 Jun 20;22(7):851-858.
Panax ginseng C.A. Meyer (Ginseng) è una pianta medicinale ben
conosciuta, nativa della Cina e della Corea, ed è stata utilizzata per migliaia
di anni come rimedio terapeutico in Asia. Tuttavia vi sono differenti pareri
riguardo alla sua efficacia, nel confronto tra gli studi di MTC, gli esperimenti
di medicina occidentale e i trial clinici effettuati. In MTC il ginseng è stato
applicato a varie patologie come per esempio l'anoressia, le palpitazioni,
l'insonnia, l'impotenza, le emorragie e il diabete. Moderni esperimenti
farmacologici hanno dimostrato che il ginseng possiede svariati costituenti
(ginsenosidi, polisaccaridi, peptidi, alcoli poliacetilenici) ed azioni (effetti sul
sistema nervoso centrale, effetti neuroprotettivi, immuno-modulazione,
effetto antitumorale) e che in particolare i ginsenosidi hanno proprietà
antiossidanti, antinfiammatorie, antiapoptotiche e immunomodulanti. Di
recente, il ginseng è stato studiato in vari trial clinici randomizzati, in
relazione soprattutto al suo effetto sull'immunità, la funzione cognitiva, il
diabete mellito, la performance psicomotoria, i fattori di rischio
cardiovascolari: i risultati però sono però a volte ambigui per alcune di MnC in oncologia pediatrica
queste indicazioni.
A. Laengler et al, Complementary and alternative treatment methods in
Medicina Cinese e risposta immunitaria children with cancer: A population-based retrospective survey on the
prevalen. Eur J Cancer, 2008, 44 (15), 2233-2240
Yin G et al. Chinese herbs enhance immune response of carp, Cyprinus
carpio, and protection against Aeromonas hydrophila. Fish Shellfish Si è voluto realizzare uno studio ampio e ben documentato inerente la
Immunol. 2008 Sep 6. popolazione oncologica pediatrica in Germania. Lo studio, di tipo
retrospettivo, è stato realizzato mediante un sondaggio erogato ai genitori
Ricerca svolta sulle carpe per indagare gli effetti di radice di Astragalo e di bambini con prima diagnosi di tumore secondo i criteri del Registro
Ganoderma Lucidum sulla risposta immunitaria dei pesci, e la successiva Tedesco delle Neoplasie del 2001. Obiettivo primario era quello di valutare
protezione nei confronti dell'infezione da Aeromonas hydrophila. I pesci l'incidenza dell'uso di discipline complementari (CAM) ed i fattori connessi
sono stati divisi in quattro gruppi: il primo è stato nutrito con alimentazione con tali scelte. Dei 1.595 questionari somministrati, sono stati ritenuti validi
contenente Astragalo, Ganoderma e una combinazione delle due erbe per per una adeguata valutazione 1.063 (pari al 67%): l'impiego di CAM ha
5 settimane, il secondo ha ricevuto lo stesso tipo di alimentazione e la riguardato il 37% del campione. Le CAM vengono somministrate con
vaccinazione contro l'Aeromonas hydrophila/Aeromonas salmonicida, il terapia standard nel 35% dei casi. Si è inoltre visto che, in ordine di
terzo è stato solo vaccinato (controllo positivo) e nutrito con alimentazione frequenza, le CAM più impiegate erano omeopatia, integratori dietetici e
priva delle erbe in studio e il quarto non ha subito alcun trattamento, medicina antroposofica, soprattutto come vischio-terapia. Per quanto
ricevendo esclusivamente l'alimentazione standard. Sono stati monitorati concerne i fattori che orientavo verso l'uso di queste discipline, precedenti
l'attività respiratoria, la fagocitosi, l'attività dei lisozimi e i titoli plasmatici esperienze positive (anche dei genitori stessi e in altre patologie), la cattiva
di anticorpi; dopo 5 settimane di trattamento, i pesci sono stati infettati prognosi di malattia secondo il dettato della medicina scientifica e l'elevato
con A. hydrophila e sono state registrate le percentuali di decesso. I status sociale economico e culturale). Circa i risultati attesi, questi erano
risultati dimostrano una netta percentuale di sopravvivenza nei pesci rappresentati da una migliore stabilizzazione della malattia, da un
trattati con la combinazione delle due piante, con sensibile stimolazione miglioramento dello stato immunitario e della possibilità guarigione. Le
immunitaria. fonti di informazioni sulle CAM sono state, nella maggior parte dei casi, di
tipo non medico; tuttavia il 71% degli utenti (fatto insolito rispetto ad altre

6
PS 02-2008

nazioni e ad altri studi sull'adulto) ha parlato con il medico di fiducia sulla diversi specie a carico dell'apparato cardiovascolare, e nonostante la
possibile interazione con le terapie scientifiche designate. Inoltre, nel caso popolarità che queste bevande hanno raggiunto nel mondo, molti Paesi ne
di terapie CAM già intraprese, gli effetti percepiti dai genitori sono stati per hanno sospeso la distribuzione. In Francia, Danimarca e Norvegia non ne
la maggior parte positivi e l'89% degli utenti ha dichiarato che avrebbero hanno autorizzato la vendita. In Gran Bretagna il commercio è consentito
raccomandato le CAM ad altri genitori. Anche da questo studio emerge la liberamente, ma è sconsigliato l'uso alle donne in gravidanza, ai minori e
necessità di una maggiore informazione diretta a pediatri ed oncologi i alle persone a rischio cardiovascolare. Considerando che esistono alcuni
quali, molto spesso, ne ignorano caratteristiche, valore e limiti e, pertanto, dati incompleti sugli effetti eventualmente pericolosi dell'eccessivo
non sanno dare consigli adeguati se richiesti. consumo di energy drink SIF, comunque, chiede al Ministero della Salute di
imporre ai produttori che sia aggiunta sulle etichette degli Energy Drink
Prugne secche per ossa più forti una avvertenza che sconsigli l'uso in soggetti cardiopatici ed ipertesi e
S.Y. Bu et al. Nutraingredient. com USA The Journal of Nutritional avverta sui rischi derivanti dall'associazione con alcool. Un'iniziativa simile -
Biochemistry Published online ahead of print 20 May 2008 sia pure non drastica e incisiva come quella adottata in Paesi che ne hanno
vietato la distribuzione - è stata presa dalla Gran Bretagna che sconsiglia
Coinvolti nell'azione benefica sull'osso sarebbero i soliti polifenoli di cui la l'uso di energy drinks in dosi elevate, tra i minorenni o in associazione a
prugna è notoriamente ricca. E se la prugna è secca diventa un concentrato superalcolici.
di polifenoli che agiscono a livello dei fattori di crescita del tessuto osseo. In
questo senso anche la densità minerale si gioverebbe dei polifenoli e il MnC in pediatria
tutto si traduce in un'azione preventiva verso il rischio d'osteoporosi. Gli N.W.Crawford et al. A cross-sectional survey of CAM use by children and
effetti delle miracolose prugne sono stati per ora studiati in vitro ma i adolescents attending the University Hosp. BMC CAM, 2006, 6 (16)
ricercatori hanno già cominciato un trial diretto ad una popolazione
femminile in post-menopausa nella quale le donne anche per età erano Gli autori hanno allestito un questionario, proposto in un periodo di due
fortemente esposte a rischio di osteoporosi. mesi a 500 pazienti (100 ricoverati e 400 ambulatoriali) dell'ospedale
universitario di Cardiff, suddividendo le medicine complementari in
Insonnia e MnC pratiche farmacologiche (fitoterapia, omeopatia, medicina tradizionale
Pearson NJ, et al. Insomnia, trouble sleeping and Complementary and cinese, ecc.) e non farmacologiche (agopuntura, chiropratica, iridologia,
Alternative Medicine Arch Intern Med, 2006, 166, (16), 1775-82 reflessoterapia, ecc.) ed i pazienti in quattro gruppi relativamente alla loro
patologia prevalente (endocrinologia, pediatria generale,
Un'analisi approfondita, condotta in modo specifico dal National Health gastroenterologia, patologia respiratoria). I risultati della elaborazione dei
Interview Survey Data (NIH, 2005), ha anche rivelato che la maggior parte questionari sono interessanti. In primo luogo è emerso che nell'anno
degli insonni, non riuscendo a risolvere il problema con i farmaci precedente alla indagine la prevalenza del ricorso ad una medicina
tradizionalmente prescritti per questo scopo, si sono rivolti a discipline complementare è stata del 41% con una distribuzione simile per i quattro
complementari e sono stati monitorati nell'arco di un intero anno solare: gruppi di pazienti (49% per la patologia respiratoria)e con una prevalenza
dati interessanti che, in realtà, hanno circoscritto l'utilizzo di tali metodiche (38%) delle pratiche farmacologiche rispetto a quelle che non prevedono la
in modo pressoché esclusivo a coloro ("solo" il 4,5%, ovvero più di un somministrazione di alcuna preparazione. Soltanto il 13% dei pazienti (o dei
milione e 600.000 individui!) che non associavano l'insonnia ad altre loro genitori) era a conoscenza delle potenziali interazioni con le medicine
problematiche quali obesità, ipertensione e sindromi ansioso-depressive, convenzionali ed una percentuale modesta ha sperimentato effetti
ma non il diabete. Questo ha permesso di valutare la reale efficacia delle indesiderati (5%), peraltro di natura trascurabile. Il costo delle pratiche non
discipline complementari (MnC) nell'insonnia idiopatica, ovvero quella che farmacologiche appare più elevato rispetto a quelle farmacologiche (5-20
in effetti risulta essere di più complessa risoluzione, non avendo una causa vs 1-4 sterline/mese). L'approccio a queste pratiche appare, in questo
primaria da perseguire con i mezzi terapeutici convenzionalmente intesi. campione di pazienti, largamente spontaneo (74%) e non indotto da medici
Solo il 7,5% di coloro che utilizzavano prodotti fitoterapici e il 13,6% di che utilizzano queste metodiche (6%). L'impiego delle medicine
coloro che hanno fatto ricorso a tecniche di rilassamento si sono espressi in complementari è risultato soddisfacente per il 56% dei pazienti, ma il
modo negativo, non avendo rilevato alcun tipo di miglioramento; per tutti ricorso ad esse non è stato comunicato al medico curante nella grande
gli altri i risultati sono stati evidenti, con picchi di efficacia che hanno maggioranza dei casi (66%) con motivazioni che appaiono significative: "Il
sfiorato il 50% fra coloro che avevano manifestato un notevole beneficio dottore non aveva tempo", "Il dottore non era interessato", "Ho cercato di
dal trattamento complementare, scelto dal 63,8% dei pazienti come dirglielo, ma ho avuto l'impressione che il dottore non volesse sentirmi", "Il
integrazione alla strada farmacologica classica. dottore è all'oscuro di queste medicine ed allora è inutile parlargliene".
Questo studio dunque conferma la larga prevalenza dell'uso delle medicine
MnC: “primato” alla Toscana
complementari nella pratica pediatrica, ma sottolinea la necessità che i
http://www.parlamento.toscana.it/: Il Parlamento della Toscana medici di famiglia siano educati alla conoscenza di questa realtà per
Quotidiano on-line poterne discutere con i propri pazienti in modo aperto.

In apertura dei lavori, F. Roggiolani (Verdi) e Anna M. Celesti (Fi-Pdl) ,


presidente e vicepresidente della commissione Sanità, tracciano le linee
della “scelta toscana”, quella che ha portato la Regione ad approvare, Corsi & Convegni
prima e unica in Italia, un’apposita legge in materia di cure complementari.
La scelta che Roggiolani cala nel Piano sanitario che la Commissione sta
analizzando, e che, per la prima volta , “introduce le medicine Scuola di Agopuntura Istituto Prosa
complementari tra i livelli essenziali di assistenza regionale”. Il presidente
traduce alla platea nazionale: “I cittadini avranno diritto alla prestazione Svolge la propria attività di formazione nel campo delle MnC dal 1989
dei servizi in omeopatia, fitoterapia e agopuntura in ogni azienda sanitaria,
e in ogni Asl”. Senza nessuna richiesta di permessi da parte delle strutture L’Istituto Prosa con la collaborazione della Scuola di formazione in MnC “M.
che apriranno ambulatori per prestare le cure che, in Italia, sono già terapia Carmignola”, è lieto di presentare una serie di iniziative rivolte a medici e a
per cinque milioni di pazienti: Asl e Aziende sanitarie dovranno adeguarsi (e terapisti, che operano con le discipline non convenzionali o che si
ovviamente per le fasce non esenti sarà previsto il pagamento del ticket).
vorrebbero avvicinare ad esse. Si tratta di incontri seminariali pensati in
L'energy drink richiede l'avvertenza modo molto snello, (8 o 10 ore nei week end) estremamente pratici, adatti
per approfondire le tematiche delle MnC; oppure per avvicinarsi ad esse, e
La Società Italiana di Farmacologia (SIF) ha attentamente considerato la
potenziale pericolosità del consumo eccessivo delle bevande denominate non in modo solo formale, ma già utile anche se in modo ridotto.
energy drinks. Queste bevande negli ultimi anni sono diventate sempre più
popolari tra i giovani di età inferiore ai 30 anni che tendono a consumarne
almeno 3-4 lattine la settimana e spesso le mescolano insieme ad alcolici e Dal prossimo numero siamo sul
web, per ricevere la rivista,
superalcolici. SIF tiene a precisare che ogni lattina contiene caffeina (in
genere una quantità lievemente superiore o equivalente agli 80-85 mg di
una tazzina di caffè e decisamente superiore ai 23 mg di una classica Coca
Cola), e a volte altri stimolanti quali, guaranà (contenente altra caffeina) o
inviateci la vostra mail.
ginseng. Al di là del fatto che la sola caffeina potrebbe provocare effetti

7
PS 02-2008

Finalità del corso: Introdurre le basi teoriche del mano-agopuntura.


Localizzazione anatomica punti (aree) di agopuntura. Protocolli
diagnostico-terapeutici per le patologie più comuni. Permettere una
Corsi di Qigong e Taijiquan immediata e specifica operatività.

Il Qigong e il Taijiquan sono dei semplici e validi strumenti di prevenzione,


Vantaggi del metodo: Semplicità. Comodità di applicazione. Scarsa
sono utili per migliorare la circolazione sanguigna, rafforzare le difese
invasività. Ampie indicazioni. Sicurezza - non esistono i punti di
immunitarie; permettono di migliorare l'attenzione e ben si adattano anche
corrispondenza proibiti o pericolosi.
a coloro che hanno limitazioni legate all'età e/o a particolari condizioni di
salute. Esempi di indicazioni: Malattie dell’apparato respiratorio: Tracheite,
bronchite, asma bronchiale. Malattie dell’apparato locomotorio: Artrosi ed
Il trattamento dell’obesità e dell’eccesso artriti di qualsiasi natura. Otorinolaringoiatria: rinite, sinusite, otite,
laringite,anosmia,vertigini, acufeni. Gastroenterologia: gastralgia, stipsi,
ponderale diarrea, nausea, vomito, discinesia biliare, emorroidi. Ginecologia:
dismenorree, cisti ovariche, endometriosi, sindrome climaterica.
Programma integrato di studio e di pratica clinica con Medicina Neurologia: Cefalea, insonnia, nevralgie. Urologia: Cistite, enuresi e
Tradizionale Cinese e Medicina Omeopatica per il trattamento causale incontinenza, prostatite.
dell’obesità

28 - 29 marzo 2009 Diagnosi e Terapia con Agopuntura


Il programma integrato è stato messo a punto dallo staff dell’Istituto Addominale - Corso Pratico
Paracelso di Roma con la collaborazione della d.ssa Guo Minyuan. La
documentazione clinica relativa a questo trattamento raccolta dal Centro
Clinico Paracelso nel periodo 1995-2000, relativa ad oltre un migliaio di
Maggio-Giugno 2009
casi, ha dimostrato un indice di efficacia superiore all’85%, evidenziando
una notevole rapidità di effetto senza effetti collaterali. Corso Quadriennale di Agopuntura-
Agopuntura Auricolare Cinese - Corso Pratico Moxibustione
Nuovo Corso di Agopuntura in convenzione con l’Azienda USLL 12 veneziana
Maggio-Giugno 2009
Il corso permette di acquisire una formazione completa in Medicina
Valido esempio di proposta formativa per la quale non è necessario avere Tradizionale Cinese (MTC) con particolare riferimento all’Agopuntura con le
delle conoscenze preliminari di agopuntura e delle sue basi teoriche, per sue molteplici tecniche complementari e i vari microsistemi.
poter seguire ed utilizzare alcune metodiche di questa medicina antica, per
chi pur essendo interessato ad essa non ha molto tempo da dedicarle per la Il corso segue il programma unificato di studio e di formazione teorico-
formazione. L’auricoloterapia cinese è una branca giovane dell’agopuntura pratica in Agopuntura-moxibustione, basato su standard didattici
che però ha il vantaggio di permettere un approccio più semplificato a dell'Accademia di Medicina Tradizionale Cinese di Pechino, ed è articolato
questo metodo. Negli ultimi decenni questo metodo si è sviluppato come in una serie di week-end, con cadenza mensile, per un monte ore
metodo indipendente e questo ha permesso lo sviluppo di lavori di ricerca complessivo di circa 600 ore, tra teoria e pratica (all’interno quindi degli
clinica di confronto che ne hanno evidenziato in molti casi l’equivalenza di standard richiesti per l’iscrizione ai registri, dove presenti, o per la
efficacia con l’agopuntura. L’auricoloterapia cinese ha come ambiti di pubblicità sanitaria).
“eccellenza” il trattamento del dolore acuto, quello delle allergie e
Il corso, ha un approccio concretamente pratico fin dal I° anno, con
l’impiego in ambito pediatrico. Questa metodica permette un approccio
almeno una ventina di ore di tirocinio assistito per anno, dove poter far
“integrato” molto più diretto ed ha sviluppato dei metodi terapeutici meno
pratica di agopuntura relativamente all’infissione degli aghi, al reperimento
invasivi dell’agopuntura, come ad esempio la semplice pressione sui punti
degli agopunti, alle tecniche diagnostiche, ecc. Il tirocinio pratico assistito
con l’applicazione di piccole sfere o semi. Questo rende l’auricoloterapia
in piccoli gruppi, consente di acquisire una concreta padronanza del
molto più ben accetta in tutte le fasce d’età oltre a permettere un
metodo.
coinvolgimento attivo del paziente nella “gestione” delle varie
problematiche da trattare, responsabilizzandolo maggiormente.
In Italia il corso viene svolto presso le sedi di Venezia, Roma, Lecce, sempre
in sinergia con Aziende Socio Sanitarie Locali. Il corso, riservato ai medici,
Il nostro metodo didattico ha un approccio diretto e pratico tale da
permette di ottenere un Attestato di Qualificazione in Agopuntura.
permettere di acquisire una vera padronanza della pratica. L’esperienza
didattica maturata negli anni ha permesso di poter insegnare ad utilizzare
fin da subito questa metodica anche a chi ha solo nozioni di medicina
Per maggiori informazioni su corsi e iniziative:
moderna. istprosa@tin.it

Manopuntura Coreana - Corso Pratico


9 maggio 2009 Dal prossimo numero siamo sul
Il sistema può essere definito un microsistema che tratta le patologie web, per continuare a ricevere la
localizzate in ogni parte del corpo attraverso la stimolazione degli agopunti
sensibili sulla mano e sul piede. La mappa della mano e del piede è rivista, inviateci la vostra mail,
scriveteci a: istprosa@tin.it
assimilabile come ologramma per le sue corrispondenze con le aree
anatomiche di testa, tronco ed arti.