Sei sulla pagina 1di 5

ASSOCIAZIONE SOLIDARIETAINMOVIMENTO Progettoperlarealizzazionediunpensionarioper anzianiepresidiosanitarioinCruceta

RELAZIONETECNICA

Il progetto prevede la realizzazione di un edificio pubblico a servizio della comunit di Cruceta, un povero centro agricolo vicino alla zona costiera peruviana nella provinciadiTambograndedistrettodiPiura. La struttura in progetto sar costituita da un piccolo pensionario e da un presidio sanitario e sar gestita dalle suore della Congregazione Domenicane Missionarie di San Sisto che ormai da molti anni si dedicano alla assistenza agli anziani, alle cure medichedellapopolazioneedallistruzionedelleragazzedelcomprensorioagricolo. Ledificio organizzato in due blocchi strutturalmente collegati ma funzionalmente separati. Linterventosarsuddivisoinduestralcifunzionali,ilprimoriguarderilpensionario edilsecondoilpresidiosanitario. PRIMO SRALCIO: conterr il pensionario e sar costituito da due ali distinte destinate una ad accogliere i residenti di sesso maschile ed una quelli di sesso femminile. Lingresso alla struttura sar costituito da un ampio atrio che, tramite duelarghicorridoi,collegherconglispazifunzionali,lecamereedilrefettorio. Le camere saranno costituite da ampi spazi in grado di accogliere sei posti letto ciascuno e saranno dotate di bagno completo di wc. bidet lavavo e doccia. La parte terminaledelcorridoiodidistribuzioneospiterunbagnoadibitoaivisitatori. Il refettorio sar costituito da un ampio locale direttamente comunicante con lo spazioperlapreparazionedeipasti.Dettospaziosardotatodiunlocaledispensae diunlocalebagnospogliatoioadesclusivousodelpersonaledicucina.

SECONDOSTRALCIO Il presidio sanitario sar invece composto da un locale pronto soccorso, una sala operatoria,unasalapartoedunasalagessi.Sonoinoltreprevistiunospogliatoioper ilpersonale,unasalainfermieriemediciedunbagnodiservizio. ILPRIMOSTRALCIO STRUTTURE Ledificio sar realizzato in muratura portante di laterizio termico alveolare dello spessore di cm.30. Le fondazioni saranno di tipo diretto a cordolo in cls. armato di larghezza adeguata a trasferire i carichi trasmessi dalle murature e dai solai al terreno sottostante che si presenta di tipo sabbioso compatto e quindi con ottime caratteristichediresistenza. I solai contro terra saranno di tipo areato e saranno realizzati con cupolex o con struttura pi tradizionale a muretti e tavelloni con soprastante soletta armata con reteelettrosaldataeappoggerannosuunostratodimagronedebolmentearmato. Le murature portanti saranno separate dal contatto diretto con il cordolo di fondazionedaunostratodiguainabituminosaattoadevitareumiditdirisalita. La copertura sar realizzata con struttura portante in legno (orditura principale e secondaria) e soprastante doppio tavolato incrociato strutturale atto a garantire un adeguatolivellodiresistenzaedirigidezzanonchunbuonisolamentotermico. Le orditure principali saranno collegate a cordoli perimetrali in cls armato ancorati allemuraturesottostanti. FINITURE Sia esternamente che internamente ledificio sar intonacato a calce e tinteggiato bianco. Gli infissi esterni saranno in alluminio preverniciato con vetro semplice di sicurezza. Gli infissi interni saranno in legno tamburato e verniciati a smalto. Le pavimentazioni interne saranno in gres. La copertura a struttura lignea sar lasciata a vista in tutti i locali fatta eccezione che per latrio di ingresso dove previsto un controsoffitto in cartongesso. Le parti lignee lasciate a vista saranno trattate con prodotti antitarlo e verniciate a calce di colore bianco . Le pareti interne dei bagni

saranno intonacate a calce sogliate e smaltate sino allaltezza di mt.2. il manto di coperturasarinlamieragrecatadialluminio.Vistalafavorevoleesposizionesolare, Il porticato di ingresso alla struttura sar ombreggiato mediante un frangisole in legno e sulla copertura saranno portate le predisposizioni impiantistiche per la successiva installazione di pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria. IMPIANTI Limpiantodiriscaldamentosardeltipo acaldaiaalimentata agasolioconbollitore di accumulo per produzione di acqua calda sanitaria, i corpi scaldanti saranno costituiti da termosifoni in alluminio. Si prevede la predisposizione per la successiva installazionedipannellisolaritermiciincopertura. Limpianto idrico sanitario sar costituito da due reti distinte una per lacqua diretta che alimenter la cucina, i lavabi dei bagni e le docce, ed una di acqua indiretta che prelever acqua dal serbatoio di accumulo che raccoglier anche lacqua piovana e ladistribuiraallecassettedeiwc. Limpianto di smaltimento dei liquami sar costituito da una fossa settica tricamerale e, vista la ottima permeabilit dei suoli, da una fossa drenante per la subirrigazioneadeguatamentedimensionata. Limpianto elettrico sar del tipo sottotraccia e preveder per ogni camera 7 interruttori (semplici e commutati) 7 prese 10A 1 punto luce centrale a soffitto, per il bagno un punto luce interrotto ed una presa da 10A . Latrio di ingresso sar illuminato con plafoniere al neon da incasso comandate da un interruttore crepuscolare. La cucina sar dotata di prese per elettrodomestici controllate da un quadro dedicato con interruttori magnetotermici e salvavita e sar illuminata con lampadesospeseasoffittocosicomeilrefettorio. Infede ArchitettoAntonioAnichini

DOCUMENTAZIONEFOTOGRAFICA