Sei sulla pagina 1di 3

GURS Parte I n.

29 del 2007

Page 1 of 3

REPUBBLICA ITALIANA

GAZZETTA
PARTE PRIMA

UFFICIALE
SI PUBBLICA DI REGOLA IL VENERDI'

DELLA REGIONE SICILIANA


PALERMO - VENERD 29 GIUGNO 2007 N. 29

DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE: VIA CALTANISSETTA 2/E - 90141 PALERMO INFORMAZIONI TEL 7074930 - ABBONAMENTI TEL 7074926 INSERZIONI TEL 7074936 - FAX 7074927

AVVERTENZA
Il testo della Gazzetta Ufficiale riprodotto solo a scopo informativo e non se ne assicura la rispondenza al testo della stampa ufficiale, a cui solo dato valore giuridico. Non si risponde, pertanto, di errori, inesattezze ed incongruenze dei testi qui riportati, n di differenze rispetto al testo ufficiale, in ogni caso dovuti a possibili errori di trasposizione
Programmi di trasposizione e impostazione grafica di : Michele Arcadipane - Trasposizione grafica curata da: Alessandro De Luca - Trasposizioni in PDF realizzate con Ghostscript e con i metodi qui descritti

DECRETI ASSESSORIALI
ASSESSORATO DEL TERRITORIO E DELL'AMBIENTE DECRETO 27 aprile 2007. Trasferimento di competenze dal dipartimento regionale territorio e ambiente all'Ufficio speciale "Aree ad elevato rischio di crisi ambientale". L'ASSESSORE PER IL TERRITORIO E L'AMBIENTE Visto lo Statuto della Regione; Visto il decreto legislativo n. 29/1993 e successive modifiche ed integrazioni; Vista la legge regionale n. 10/2000 e successive modifiche ed integrazioni ed, in particolare, l'art. 2, comma 1, lett. c); Vista la legge regionale n. 39 del 18 giugno 1977 e successive modifiche ed integrazioni; Visto il D.P.R.S. n. 4038 del 9 ottobre 2006, con il quale il dott. Pietro Tolomeo stato preposto alla direzione del dipartimento territorio e ambiente; Vista la delibera di Giunta regionale n. 306 del 29 giugno 2005, con la quale stato istituito, ai sensi del comma 7 dell'art. 4 della legge regionale n. 10/2000, l'Ufficio speciale per le aree ad elevato rischio di crisi ambientale; Visto il decreto n. 203 del 2 agosto 2005, con il quale il dott. Antonino Cuspilici stato preposto alla direzione dell'Ufficio speciale; Vista la circolare dell'Ufficio speciale del 28 ottobre 2005, pubblicata nella Gazzetta Ufficialedella Regione siciliana n. 57 del 30 dicembre 2005, cos come integrata con la circolare n. 1 del 17 marzo 2006, pubblicata nella Gazzetta Ufficialedella Regione siciliana n. 21 del 21 aprile 2006; Vista la deliberazione di Giunta regionale n. 549 del 22 dicembre 2006, con la quale il Governo regionale ha ritenuto di procedere al trasferimento di competenze dal dipartimento regionale territorio e ambiente di questo Assessorato in capo all'Ufficio speciale per le aree ad elevato rischio di crisi ambientale, sempre del medesimo Assessorato, e pi specificatamente le competenze relative alla gestione di Agenda 21 ed all'implementazione delle politiche ambientali presso gli enti locali nell'intero territorio regionale, nonch le competenze relative al rilascio di

http://www.gurs.regione.sicilia.it/Gazzette/g07-29/g07-29-p29.html

25/01/2011

GURS Parte I n. 29 del 2007

Page 2 of 3

M e n u

autorizzazioni, pareri, nulla osta, valutazioni e quanto altro di carattere ambientale e, altres, quanto previsto dal decreto legislativo n. 59/2005 e dal decreto n. 152/2006 nell'ambito delle aree di cui all'art. 74 del decreto legislativo n. 112 del 31 marzo 1998; Considerato, inoltre, che con la citata deliberazione il Governo regionale ritiene necessario ed indispensabile, al fine di consentire all'Ufficio speciale di fare fronte alle conseguenziali nuove incombenze e adempimenti al medesimo demandati a seguito del trasferimento di competenze, integrare la dotazione di personale iniziale, cos come determinata nella richiamata deliberazione istitutiva dell'Ufficio speciale, con ulteriori n. 13 unit di cui n. 10 del comparto e n. 3 della dirigenza; Decreta: Art. 1 Prendere atto del trasferimento di competenze dal dipartimento territorio e ambiente all'Ufficio speciale "Aree ad elevato rischio di crisi ambientale", deliberato dalla Giunta di governo con deliberazione n. 549 del 22 dicembre 2006, e pi specificatamente delle competenze relative alla gestione di Agenda 21 ed all'implementazione delle politiche ambientali presso gli enti locali nell'intero territorio regionale, nonch le competenze relative al rilascio di autorizzazioni, pareri, nulla osta, valutazioni e quanto altro di carattere ambientale e, altres, quanto previsto dal decreto legislativo n. 59/2005 e dal decreto n. 152/2006 nell'ambito delle aree di cui all'art. 74 del decreto legislativo n. 112 del 31 marzo 1998. Art. 2 Per l'esercizio delle funzioni di cui al precedente articolo, l'Ufficio speciale si avvale delle articolazioni periferiche, cos come indicato nella delibera di Giunta istitutiva dello stesso, ed inoltre potr avvalersi delle commissioni provinciali per la tutela dell'ambiente di Caltanissetta, Messina e Siracusa. Art. 3 Disporre che il dirigente generale del dipartimento territorio e ambiente e il dirigente preposto all'Ufficio speciale "Aree ad elevato rischio di crisi ambientale" provvedano, ognuno nell'ambito degli aspetti di relativa competenza, a predisporre e adottare tutti gli adempimenti e atti amministrativi conseguenziali e necessari al trasferimento delle succitate competenze, in modo da garantire il proseguimento dell'attivit amministrativa, senza soluzione di continuit e coerentemente con i principi di efficacia, economicit e trasparenza ai quali la stessa deve essere improntata. Art. 4 La copertura della dotazione organica delle unit di personale assegnate all'Ufficio speciale ed alle sue articolazioni periferiche, cos come stabilita dalla Giunta di governo, sar garantita, in considerazione del trasferimento delle competenze in argomento, con personale del dipartimento che ne faccia esplicita richiesta e/o con altro personale dell'Amministrazione regionale e/o con personale proveniente da altre amministrazioni pubbliche, nel rispetto delle specifiche normative di settore e dei relativi C.C.R.L. dell'area della dirigenza e del comparto. Art. 5 Disporre che a seguito del trasferimento delle competenze in parola, al fine di assicurare il corretto svolgimento delle funzioni e degli adempimenti derivanti dall'attuazione delle stesse da parte dell'Ufficio speciale, anche in considerazione dell'implementazione di personale, si addivenga ad una rimodulazione della ripartizione delle risorse materiali tra i due uffici affinch

http://www.gurs.regione.sicilia.it/Gazzette/g07-29/g07-29-p29.html

25/01/2011

GURS Parte I n. 29 del 2007

Page 3 of 3

siano garantite all'Ufficio speciale adeguate risorse logistiche mediante l'individuazione nell'ambito dei locali del dipartimento territorio e ambiente di idonei spazi da destinare al predetto Ufficio speciale. Art. 6 Con successivo provvedimento si proceder all'espletamento degli adempimenti necessari al trasferimento dei relativi capitoli di spesa per le attivit connesse al trasferimento delle competenze. Palermo, 27 aprile 2007. INTERLANDI (2007.24.1810) Torna al Sommario

119*

MICHELE ARCADIPANE, direttore responsabile FRANCESCO CATALANO, condirettore

MELANIA LA COGNATA, redattore

Ufficio legislativo e legale della Regione Siciliana Gazzetta Ufficiale della Regione
Stampa: Officine Grafiche Riunite s.p.a.-Palermo Ideazione grafica e programmi di Michele Arcadipane Trasposizione grafica curata da Alessandro De Luca Trasposizioni in PDF realizzate con Ghostscript e con i metodi qui descritti

Torna al menu

http://www.gurs.regione.sicilia.it/Gazzette/g07-29/g07-29-p29.html

25/01/2011