Sei sulla pagina 1di 13

Universit degli Studi di Bologna Corso di Storia delle teorie del cinema Dispensa n.

LEV KULE
!"ES#$

V DEL C%&E!" S V%E#%C

Monica DallAsta 2010 Dopo la Rivoluzione, il processo di rinnovamento del cinema russo riceve un impulso straordinario dalla costituzione, a Mosca, nel 1919, del VGI , la nuova scuola di cinemato!ra"ia statale la cui direzione viene a""idata a Vladimir Gardin, uno dei poc#i re!isti del periodo zarista c#e era rimasto in Russia, impe!nandosi "in dallinizio nella realizzazione di agitki$ %el 1920 allinterno di &uesta scuola viene creato il cele're la'oratorio sperimentale di (ev attori$ Il la'oratorio di ule)ov , il pi- c#iaro esempio di come le ricerc#e dellavan!uardia ule)ov, nel &uale si "ormer* un+intera !enerazione di nuovi cineasti, re!isti, tecnici e

a''iano ra!!iunto i risultati pi- innovativi proprio attraverso lo s"orzo di tras"ormare in ricc#ezze i !ravi limiti materiali c#e caratterizzano il primo periodo del cinema sovietico$ ule)ov deve in"atti a""rontare un dilemma apparentemente insolu'ile. come inse!nare il mestiere del cinema in una situazione di mancanza &uasi totale di risorse, pellicola, attrezzature, denaro/ (a soluzione esco!itata da colui c#e passer* alla storia come il padre del cinema sovietico , in!e!nosa. in assenza di pellicola ver!ine, ule)ov #a l+idea di strutturare la sperimentazione a partire da materiali d+arc#ivio, veri"icando &uali e""etti di senso sia possi'ile ottenere attraverso la com'inazione di imma!ini prelevate da "ilm preesistenti$ 0i tratta con o!ni evidenza del primo esempio documentato di &uella pratica o!!i assai di""usa c#e va sotto il nome di found footage. smonta!!io e rimonta!!io di vecc#i "ilm come metodo per produrre nuovi e""etti di senso, dando alle imma!ini un si!ni"icato diverso da &uello ori!inale$ (avorando alla moviola con i suoi allievi ule)ov, si accor!e in"atti c#e le possi'ilit* di si!ni"icazione consentite dalluso del monta!!io sono &uasi in"inite$ (e sue ricerc#e danno risultati sorprendenti e sono alla 'ase del ruolo "ondamentale c#e il monta!!io viene ad assumere nella teoria e nella prassi cinemato!ra"ica dellavan!uardia sovietica$ Dal punto di vista teorico, il "rutto pi- importante di &ueste ricerc#e , rappresentato dalla "ormulazione del cosiddetto 1e""etto ule)ov2$ Il termine si ri"erisce a una serie di esperimenti 3o!!i perduti4 c#e dimostravano la capacit* del monta!!io di ori!inare un si!ni"icato di per s5 assente dalle in&uadrature utilizzate$ (+esperimento pi- "amoso era costituito dalla !iustapposizione di un medesimo primo piano 3il volto di Ivan Mozzuc#in, ripreso da un "ilm di 6auer, colto in un momento di assoluta inespressivit*4 a tre diverse in&uadrature, c#e mostravano rispettivamente una scodella di minestra, il cadavere di una donna in una 'ara e una 'am'ina c#e !iocava$ 7roiettati uno di se!uito allaltro, i tre se!menti suscitavano nel pu''lico tre impressioni completamente diverse$ Associato alla scodella di minestra, il volto impassi'ile di Mozzuc#in sem'rava esprimere una sensazione di "ame, avvicinato allimma!ine della donna morta lo stesso primo piano "aceva pensare a un dolore intenso, mentre accostato allimma!ine della 'am'ina il volto sem'rava trasmettere un+irresisti'ile sensazione di tenerezza$ In &uesto modo ule)ov arriv8 a dimostrare limportanza del monta!!io nel processo di costruzione del senso "ilmico$ A partire da imma!ini neutre era

possi'ile comunicare si!ni"icati del tutto assenti da &uelle stesse imma!ini prese sin!olarmente$ 9la'orando i risultati ottenuti nel corso dei suoi esperimenti, ule)ov si spinse "ino a sostenere c#e era possi'ile ad creare !eo!ra"ie imma!inarie, paesa!!i virtuali, spazi mentali, la cui esistenza era limitata al rettan!olo luminoso dello sc#ermo$ %ellarticolo Cinematografia da camera, del 1922, ule)ov a""erma per esempio c#e il monta!!io permette la costruzione di una super"icie terrestre imma!inaria, indipendentemente dalla &ualit* delle sin!ole parti :$$$; riprese separatamente dalla macc#ina da presa. le sin!ole parti risultano colle!ate in"atti da un unico tempo dazione$ 0e noi, riprendendo una scena, la smem'riamo nei suoi momenti costitutivi e in o!nuno di &uesti momenti cam'iamo la posizione della macc#ina da presa 3cominciando le riprese in un luo!o, continuandole in un secondo e concludendole in un terzo luo!o4, da un !iusto colle!amento dei "rammenti ripresi otterremo un curioso risultato. una !eo!ra"ia terrestre inventata, creata a piacere$ 3 ulesov 1922', <=><?4 @ueste ri"lessioni trovarono un momento di veri"ica sperimentale in un altro monta!!io realizzato da ule)ov c#e mostrava lincontro per strada tra un uomo e una donna$ I due persona!!i "urono ripresi in luo!#i diversi di Mosca mentre si avviavano verso il luo!o dell+appuntamento, ma a &ueste imma!ini "urono alternate in&uadrature e""ettuate altrove, tra cui anc#e un+imma!ine della Aasa 6ianca$ In &uale citt* si trovano i persona!!i/ Dove si svol!e il loro incontro/ 0i tratta evidentemente di uno spazio del tutto virtuale, imma!inario, una citt* inesistente, ma al tempo stesso credi'ilissima, costruita con mezzi esclusivamente cinemato!ra"ici$ (o stesso principio , alla 'ase di un terzo esperimento. &uesta volta non si trattava di costruire uno spazio imma!inario, ma di creare eB novo un corpo mai esistito, una sorta di mostro di CranDenstein realizzato assem'lando pezzi estratti da una molteplicit* di corpi diversi$ 0crive ancora ule)ov. Cu ripresa una donna c#e si truccava al tavolo da toilette$ 0i !uardava nello specc#io,

sollevava da terra una si!aretta, apriva una scatola con la matita per !li occ#i, si metteva il rossetto, poi si dise!nava !li occ#i, si in"ilava le scarpe$ (e mani erano di una donna, la sc#iena di unaltra, la testa di una terza, !li occ#i di una &uarta, i piedi di una &uinta$ Il risultato "u la creazione di una persona non esistente in natura ma per"ettamente reale sullo sc#ermo 3 ulesov 1922', <<4

Era, , evidente come nella descrizione dei suoi esperimenti ule)ov pon!a laccento sui poteri illusionistici del monta!!io, con un atte!!iamento apparentemente assai vicino a &uello dei re!isti americani dell+epoca, Gri""it# in testa, c#e proprio in &uesto periodo stanno ela'orando le re!ole del 1monta!!io in continuit*2$ 6asato su una precisa !rammatica dei raccordi tra le in&uadrature, !i* alla "ine de!li anni Dieci il monta!!io in continuit* si presenta come lo stilema pi- caratteristico del cinema americano, all+ori!ine di &uelle""etto di trasparenza, di illusionismo spazio>temporale, c#e sare''e in se!uito divenuto l+em'lema del cinema classico$ In e""etti ule)ov non "a mistero dell+ammirazione incondizionata c#e nutre nei con"ronti del cinema americano$ %el 1922, &uando ancora lavan!uardia , in "ase di !estazione e la pro!rammazione delle sale cinemato!ra"ic#e russe si divide tra melodrammi realizzati nel vecc#io stile russo e i nuovi poliziesc#i, Festern e serial realizzati a GollHFood, ule)ov si sc#iera senza mezzi termini al "ianco del cinema americano$ 1A''asso il "ilm psicolo!ico russoI2, dic#iara$ JEra dite evviva ai poliziesc#i americani e alle !a!s2$ (amore per il cinema americano , pi- evidente c#e mai nel primo "ilm realizzato da ule)ov con !li allievi del suo (a'oratorio, Le straordinarie avventure di Mr. West nel paese dei bolscevichi. Kutto costruito sul principio del gag, sul movimento stilizzato de!li attori, su un ritmo scatenato e su unatmos"era di le!!erezza e s"acciata!!ine irriverente c#e poi andr* perdendosi nel cinema sovietico, Mr. West , un vero e proprio oma!!io rovesciato alla tradizione del "ilm comico doltreoceano$ Ln oma!!io rovesciato perc#5 , comun&ue un "ilm di propa!anda, c#e !ioca con i mezzi del cinema americano contro lideolo!ia del paese sim'olo del capitalismo 3vedi Appendice4 Anc#e il successivo Dura lex, realizzato due anni dopo, , unaltra limpidissima

dimostrazione dellamericanismo del re!ista$ Kratto da un racconto di MacD (ondon su scene!!iatura di Victor 0DlovsDiN, il "ilm , am'ientato durante la corsa alloro nel londHDe, in un contesto dominato dalle dure le!!i della vita dei pionieri$ 9 tuttavia proprio &uesto "ilm, del resto pi- serio e composto di Mr West, dimostra come, al di l* delle enunciazioni teoric#e, lidea di monta!!io di ule)ov "osse in realt* molto lontana da &uella praticata dai re!isti americani$ Aome scrive 6osc#i, nella cele're se&uenza dellomicidio da cui scaturisce il violento dramma c#e "orma il cuore del "ilm. la "rammentazione dello spazio e del tempo operata dal monta!!io non si ricompone in una continuit* lineare come nei "ilm americani coevi$ I numerosi primi piani di volti e detta!li di o!!etti in cui , scomposta la scena rappresentano altrettante "ratture del continuum die!etico, "ratture c#e minacciano linte!rit* dello spazio, rele!ano costantemente "uori campo lazione principale e producono sul piano temporale un e""etto di "reeze, di "ermo>"oto!ramma 36osc#i 199<, 21O4 vedi &ui 9 del resto, le stesse teorizzazioni di ule)ov sulla 1possi'ilit* di costruire attraverso il

monta!!io un corpo umano arti"iciale2, assem'lando detta!li di parti del corpo di individui diversi, appaiono secondo 6osc#i 1pi- prossime ai principi ispiratori di alcune pratic#e caratteristic#e dellavan!uardia sovietica P come la tecnica del colla!e, utilizzata sistematicamente dai costruttivisti o la 'iomeccanica teorizzata da MeNerc#old P c#e non allestetica del classicismo #ollHFoodiano2$ In o!ni caso la passione per il cinema americano , un tratto distintivo di !ran parte dellavan!uardia sovietica, e non solo di &uella cinemato!ra"ica$ Allopposto dei critici del periodo prerivoluzionario, !li esponenti dellavan!uardia !uardano al dinamismo dei "ilm americani come alla &uintessenza della sensi'ilit* moderna, come a una &ualit* intrinsecamente rivoluzionaria$ 9 la c#iave della modernit* rivoluzionaria del cinema americano viene individuata proprio nel monta!!io, il procedimento c#e innalza la "rammentazione a principio costruttivo$ (o stesso ule)ov ricorda in uno dei suoi articoli come limpulso iniziale alle sue ricerc#e nel campo dellanalisi del lin!ua!!io cinemato!ra"ico !li "osse venuto dal

riconoscimento del "atto c#e il pu''lico predili!eva nettamente i "ilm americani$ Divenne palese c#e il "ilm russo era composto di in&uadrature molto lun!#e e riprese da una sola posizione$ Il "ilm americano, al contrario, comprendeva un !ran numero di in&uadrature riprese da diverse posizioni$ 7rocedendo nella comparazione "ra il cinema russo e &uello americano ci convincemmo c#e la "onte "ondamentale dellimpatto del "ilm sul pu''lico non era semplicemente il contenuto di certe in&uadrature ma la loro or!anizzazione, com'inazione e costruzione, ovvero la relazione tra le in&uadrature, la sostituzione di una in&uadratura con unaltra 3 ule)ov 1929, p$ O=4 ule)ov riconosceva nel monta!!io dei "ilm americani 1un principio essenziale di economia e di sintesi, una concisione ammirevole2 ottenuta soprattutto attraverso limpie!o sistematico dei primi piani e dei detta!li, c#e isolavano di volta in volta ci8 c#e era realmente importante sul piano narrativo, eliminando totalmente il super"luo$ Gli americani, scrive ancora ule)ov, dividevano o!ni sin!ola scena in unit* di monta!!io, in una serie di in&$ c#e componevano ciascuna se&uenzaQ riprendevano o!ni sin!olo momento in modo tale c#e solo lazione "osse visi'ile, soltanto ci8 c#e risultava cate!oricamente essenziale$ :R; A#iamammo &uesto metodo di mostrare solo il momento o il movimento essenziale di una data se&uenza, omettendo tutto il resto, 1metodo americano2 e lo ponemmo tra i "ondamenti del nuovo cinema c#e stavamo cominciando a creare 3 ule)ov 1929, pp$ O9> S04$ (esempio del cinema americano costituisce un importante modello di ri"erimento anc#e per molti altri esponenti dellavan!uardia sovietica$ Kra &uesti un ruolo di primordine spetta indu''iamente a (eonid Krau'er! e Gri!oriN ozincev, "ondatori a 7ietro'ur!o della C9 0, ovvero la Ca''rica dellAttore 9ccentrico, un collettivo attivo tanto in am'ito teatrale c#e cinemato!ra"ico$ Il pro!ramma teatrale della C9 0 #a molti punti di contatto con la poetica del Cuturismo italiano e in particolare con la cele'razione del Keatro di Variet* compiuta da

Marinetti nel 191=$ %on diversamente dai mani"esti del Cuturismo, i mani"esti dell9ccentrismo esaltano la macc#ina, lelettricit*, la velocit*, il ritmo nervoso, il circo e il variet*, lo sport, e condannano invece i sim'oli della cultura tradizionale come i musei, le cattedrali, le 'i'liotec#e ecc$ Ma rispetto al "uturismo italiano l9ccentrismo si caratterizza per una sorprendente insistenza sullAmerica come em'lema del modernismo estetico$ Kant, vero c#e secondo ozincev il modello per eccellenza dellattore eccentrico , A#arlot, da lui de"inito (ord 0compi!lio, cosT come il modello per eccellenza della commedia eccentrista , individuato nello stile della slapstick comedy, lo stile comico tipico del cinema muto americano introdotto a GollHFood da MacD 0ennett$ 7er 3citato in Verdone, 1114$ ozincev la slapstick , 1un modo di pensare spostato, il !rimaldello eccentrico c#e apre la porta di un mondo in cui la lo!ica , stata messa al 'ando2 ozincev "ornisce anc#e uno spunto di interpretazione ideolo!ica di &uesta cele'razione dellillo!icit* citando una "rase di (enin riportata da GorDiN$ 0econdo GorDiN, commentando uno spettacolo visto a (ondra, (enin avre''e de"inito la comicit* 1eccentrica2 de!li artisti di variet* come 1un atte!!iamento satirico e scettico verso le opinioni comunemente accettate e la tendenza a rovesciarle completamente, a de"ormarle, a dimostrare lillo!icit* di &uella c#e , la re!ola$ Ln po arzi!o!olato, conclude (enin, ma interessanteI2 3citato in Verdone, 1114 ozincev ri"erisce &uesta testimonianza di GorDiN per mettere in luce il carattere rivoluzionario della comicit* novecentesca, in !rado, come nel caso dimostra di A#aplin, di rappresentare lassurdit* come sistema e insieme, di converso, il sistema 3evidentemente il sistema 'or!#ese4 come assurdit*$

(americanismo dei mem'ri della C9 0 emer!e prepotentemente "in dal primo allestimento teatrale di ozincev e Krau'er!, uno spettacolo tratto dal Matrimonio di Go!ol, messo in scena al teatro del 7roletDult di Mosca il 2S settem're 1922$ Il mani"esto dello spettacolo, tradotto in tre lin!ue 3tedesco, in!lese e "rancese4, conteneva uno slo!an scopertamente "iloamericano 1America, avantiI2$ Il testo di Go!ol era in realt* un semplice pretesto per la realizzazione di un vero e proprio caleidoscopio teatrale, un colla!e di materiali etero!enei accostati in maniera volutamente casuale c#e andavano dalle esi'izioni di tras"ormisti, !iocolieri, cantanti, 'allerini, allapparizione di persona!!i em'lematici della cultura popolare americana di &ue!li anni, come %at 7inDerton, impe!nato a inse!uire A#arlot$ Il principio costruttivo di &uesto verti!inoso caleidoscopio teatrale era evidentemente &uello del

monta!!io, di cui per8

ozincev e Krau'er! non o""rivano una vera teorizzazione, limitandosi ozincev e

a ricavarne il principio in modo pra!matico dal teatro di variet*$ In se!uito

Krau'er! misero in pratica le idee dell9ccentrismo anc#e in campo cinemato!ra"ico, realizzando alcuni scatenatissimi "ilm ispirati alle comic#e e ai serial americani$ 7er esempio, Le avventure di Ottobrina era, nelle parole di %iDolaN (e'edev, storico u""iciale del cinema sovietico. un capriccio 'urlesco zeppo di trucc#i e trovate esplosive nelle stile delle vecc#ie comic#e americane$ %essuna trama. un semplice Ucumulo di trucc#i$ Alleroina del "ilm, la capocasa Etto'rina, si opponeva la "i!ura sim'olica dellimperialismo internazionale, Aoolid!e Aurzonovic 7oincar5$ (azione si svol!eva nei luo!#i piscomodi, sul tetto di un tram, in un aeroplano, sulla cupola della cattedrale di 0antIsacco$ :$$$; Aerano riprese rallentate, accelerate, allindietro, :monta!!io rapido; animazioni duplici, triplici e molteplici esposizioni 3in unin&uadratura si arrivava a sedici sovrimpressioni4 3citato in Verdone, 11V4$ Di "atto, pur senza teorizzarlo esplicitamente, ozincev e Krau'er! mettono in pratica

una concezione allar!ata del monta!!io, c#e oltre allassem'la!!io delle in&uadrature comprende anc#e unimpie!o sistematico della sovrimpressione, in modo da creare e""etti analo!#i a &uelli del colla!e$ Ma , sempre nel contesto dell9ccentrismo c#e si assiste allemer!ere della prima "ormulazione di una teoria del monta!!io in am'ito teatrale$ %e , autore un !iovanissimo 0er!eN 9NzensteNn, &uando nel 192V si cimenta in un allestimento in c#iave eccentrista della pi,ce di EstrovsDiN nche il pi! saggio si sbaglia , presso il teatro del 7roletDult di Mosca$

"''E&D%CE( SC)ED" *%L! +$"*%C"


Le straordinarie avventure di Mister West nel paese dei bolscevichi (Neobychajnye priklucenija Mistera Vesta v strane bol'sevikov URSS 1924, bianco e nero, 98);

regia: Lev Kulesov; produzione: Goskino; soggetto e sceneggiatura:

ikola! "seev, Lev Kulesov,

#sevolo$ %u$ovkin; fotografia: "leksan$r Levi&ski!; scenografia: #sevolo$ %u$ovkin; assistenti alla regia: #sevolo$ %u$ovkin, "leksan$ra '(oc(lova, Leoni$ )bolenski!, Ser*e! Ko+arov, %or,iri! %o$obe$, Leo -ur; montaggio: Lev Kule.ov/ Interpreti e personaggi: %or,iri! %o$obe$ (-r/ 0es&), 1oris 1arne& (2e$$3, il co4bo3), "leksan$ra '(oc(lova (la con&essa), #sevolo$ %u$ovkin (5ban, lavven&uriero), Ser*e! Ko+arov (luo+o con un occ(io solo), Leoni$ )bolenski! (il $a+erino), #al!a Lo6a&ina (7lli, la+ericana), %e&r Gala$ ev (uno $ella ban$a), #la$i+ir 8lo*el (con&ro,i*ura $i 1arne&), "/ Gorilin, #/ La&3sevski!, %/ '(arla+6ev/ -r/ 0es&, 6resi$en&e $ella 9ou&( -ale '(ris&ian "ssocia&ion, 6ar&e 6er un via**io in URSS con la &es&a 6iena $i ,ro&&ole +esse in *iro $alla 6ro6a*an$a an&ibolscevica/ %er 6ro&e**ersi $ai co+unis&i, c(e in una serie $i illus&ra:ioni (a vis&o ra66resen&a&i co+e esseri san*uinari re*re$i&i allo s&a&o barbarico, lin*enuo ca6i&alis&a 6or&a con s; il co4bo3 2e$$3, c(e, ar+a&o $i lazo, col& e s&ivaloni, *li ,ar< $a *uar$ia $el cor6o/ "66ena *iun&i sul suolo sovie&ico i $ue s6rovve$u&i ca$ono vi&&i+e $el ra**iro or*ani::a&o $a una ban$a $i &ru,,a&ori, ca6e**ia&a $al losco 5ban/ -en&re 2e$$3 viene arres&a&o 6er aver 6rovoca&o $isor$ini con la sua sli&&a a cavallo, 0es& = circui&o $a 5ban e $a una se$icen&e con&essa/ 'onvin&o $i &rovarsi con le unic(e 6ersone ones&e in un 6aese $i $elin>uen&i e 6ro,i&&a&ori $o*ni sor&a, 0es& ,inisce, invece, 6er &rovarsi $i ,ron&e a un *ro&&esco &ribunale $i ,in&i bolscevic(i alles&i&o $a iban, c(e a66ro,i&&a $ei suoi 6re*iu$i:i 6er &errori::arlo e ,ar*li cre$ere c(e si &ra&&i $i un 6rocesso 6oli&ico/ -a in&an&o, 6er ,or&una, 2e$$3 (a incon&ra&o 7llie, una *iovane a+ericana s&u$en&essa a -osca, c(e lo (a aiu&a&o a co+unicare con la 6oli:ia e *li (a a6er&o *li occ(i circa la vera na&ura $ei bolscevic(i/ 0es& s&a 6er essere $eruba&o $i &u&&i suoi averi >uan$o la 6oli:ia in&erviene e arres&a i ,ur,an&i/ 8inal+en&e in salvo, 0es& celebra la sua libera:ione assis&en$o, $a un 6alco $onore, a una *ran$e 6ara&a sulla %ia::a Rossa/ %ri+o *ran$e ,il+ $ellavan*uar$ia sovie&ica, Mistera Vesta = anc(e lo6era 6ri+a $el colle&&ivo cine+a&o*ra,ico $ire&&o $a Lev Kule.ov, il 6ro$o&&o $i una s6eri+en&a:ione $i$a&&ica sen:a 6rece$en&i c(e (a co+e obie&&ivo la ,on$a:ione ex novo $el cine+a sovie&ico/ ?u&&i *li allievi $i Kule.ov (&ra cui la sua co+6a*na "leksan$ra '(oc(lova e i ,u&uri re*is&i %u$ovkin e 1arne&) sono coinvol&i nelli+6resa a 6i@ livelli e in varie ,asi $el 6rocesso 6ro$u&&ivo/ 1raccio $es&ro $i Kule.ov = %u$ovkin, c(e ol&re a in&er6re&are uno $ei 6ersona**i 6rinci6ali = anc(e coau&ore $ella scene**ia&ura, basa&a su un so**e&&o ori*inale $ello scri&&ore ,u&uris&a ikola! "seev/ S6osan$o es6lici&a+en&e la causa $elluso 6oli&ico e 6ro6a*an$is&ico $el cine+a, Kule.ov e i suoi ne $anno 6erA unin&er6re&a:ione &u&&a

6ar&icolare, in c(iave co+ica e 6aro$is&ica e in ul&i+a analisi +e&a$iscorsiva/ " $i,,eren:a $i 7!:en.&e!n, c(e nello s&esso 6erio$o s&a elaboran$o la sua &eoria $ella 6ro6a*an$a sul +o$ello +eccanicis&ico $ello sc(e+a s&i+oloBris6os&a, il colle&&ivo $i Kule.ov ve$e nella 6ro6a*an$a co+unis&a uno s&ru+en&o 6er rovesciare e $e+is&i,icare le s&ra&e*ie $iscorsive $el ca6i&alis+o/ 7cco allora i $ue 6overi a+ericani alle 6rese con i loro s&essi ,an&as+i, con i 6re*iu$i:i e le 6aure ins&illa&i $ai +e$ia occi$en&ali (co+6reso il luo*o co+une $ei co+unis&i c(e +an*iano i ba+bini: in uni++a*ine +en&ale, 2e$$3 se li ,i*ura +en&re arros&iscono un cor6o u+ano su unenor+e *ra&icola)/ La s6on&anei&< lu$ica con la >uale *li s&ereo&i6i $el ne+ico ven*ono $ecos&rui&i e s&ravol&i = *i< >uasi unan&ici6a:ione $el dtournement si&ua:ionis&a, non $iversa+en&e $al +o$o $issacran&e in cui ven*ono ri6resi i *eneri $el cine+a a+ericano: in Mistera Vesta c= il 4es&ern, il 6oli:iesco, il ,il+ acroba&ico e sensa:ionale, il &u&&o accura&a+en&e ,a&&o a 6e::i e res&i&ui&o in ,or+a $i burles ue/ -a >ui la $ecos&ru:ione non i+6lica in alcun +o$o la li>ui$a:ione $ella $i+ensione narra&iva, non res6in*e il raccon&o e an:i lo 6ro$uce con una ,er&ili&< na&urale, con una Cesal&an&e ,elici&< $i ,ar cine+a, $i inven&are il cine+aD (1u&&a,avi)/ La 6arabola $i -r/ 0es&, $allillusione alla rivela:ione, $al 6re*iu$i:io alla 6resa $i coscien:a = anc(e la 6re,i*ura:ione i++a*inaria, in anni in cui la 6ros6e&&iva $i un co+unis+o universale non era ancora s&a&a abban$ona&a, $i un cine+a ca6ace $i 6arlare anc(e al 6ubblico occi$en&ale, al >uale i russi sono $al&ron$e acco+una&i $a una +e$esi+a es6erien:a $i s6e&&a&ori (Mistera Vesta viene 6ro$o&&o ne*li anni $ella 7%, >uan$o il nu+ero $i ,il+ a+ericani in circola:ione in Russia = a$$iri&&ura su6eriore a >uello $el 6erio$o 6reBrivolu:ionario)/ La+ericanis+o *i< 6ro6u*na&o $a 1uc(arin nella $i,esa $el C%inker&on rossoD (?sivian) e sos&enu&o anc(e $a al&ri es6onen&i $ellavan*uar$ia co+e *li eccen&ris&i Ko:incev e ?rauber* e il 6ri+o 7!:en.&e!n, $iviene cosE lo s&ru+en&o *ioioso $i un $isvela+en&o svilu66a&o sul &erreno s&esso $ello s6e&&acolo occi$en&ale, secon$o un 6ro*ra++a c(e as6ira a 6ie*are la 6o&en:a co+unica&iva $el cine+a a+ericano in una $ire:ione cri&ica e au&ori,essiva/ 'iA e+er*e in 6ar&icolare nelli+6os&a:ione ra$ical+en&e s6eri+en&ale $a&a $a Kule.ov al lavoro $e*li a&&ori, c(e cos&i&uisce uno $e*li as6e&&i 6i@ ori*inali $ella ricerca svol&a allin&erno $el Labora&orio/ 5n sin&onia con le 6ra&ic(e in&ro$o&&e $a -e!erc(ol$ in a+bi&o &ea&rale, Kule.ov cerca $i o&&enere $ai suoi a&&ori una reci&a:ione +eccanica, ,or&e+en&e ri&+ica, basa&a su *es&i ele+en&ari c(e in ,ase $i a$$es&ra+en&o ven*ono ri6e&u&i ,ino a $ivenire au&o+a&ici, 6er essere 6oi C+on&a&iD in se>uen:e *es&uali 6i@ co+6lesse/ 5l risul&a&o = una reci&a:ione an&ina&uralis&ica in cui la&&ore si +an&iene cos&an&e+en&e a $is&an:a ris6e&&o al 6ersona**io, so&&raen$osi alli++e$esi+a:ione e $an$o invece luo*o a unanalisi 6un&uale $elle conven:ioni es6ressive $ella reci&a:ione &ra$i:ionale (co+e nella +a*is&rale 6aro$ia $ella $onna ,a&ale o,,er&a $a '(oc(lova e in *enerale nelle nu+erose carica&ure c(e cos&ellano il ,il+)/ 5n &al +o$o, le acroba:ie $i 1arne&, le esa*era:ioni +elo$ra++a&ic(e $i '(oc(lova, i *a* c(e si succe$ono a ri&+o vor&icoso $iven*ono al&re&&an&i s&ru+en&i $i $isvela+en&o $ellar&i,iciali&< $ella ,in:ione, al&re&&an&e &es&i+onian:e

$i unavven&ura colle&&iva c(e 6ossie$e &u&&a la sinceri&< e il ,ascino in*enuo $i un ,il+ $i ,a+i*lia (-on&ani)/

$%*E$%!E&#% B%BL% +$"*%C%


CranWois A(69RA, 9$ E G(EVA, V$ 7E09%9R "oulechov et les siennes, (ocarno 1990$ Al'erto 6AR69RA, Ro'erto KLRIG(IAKKE Leggere il cinema, Mondadori, Milano 19?<$ Al'erto 6E0AGI #eorie del cinema. $l periodo classico %&%'(%&)', Aarocci, Roma 199<$ Gian 7iero 6RL%9KKA 3a cura di4, *toria del cinema mondiale. $$$+ L,-uropa. Le cinematografie na.ionali, 9inaudi, Korino 2000$ Giovanni 6LKKACAVA $l cinema di Lev "ule/ov, Mostra Internazionale del Ainema (i'ero, 7orretta Kerme 19??$ Mic#ail MAM7E(0 IM Les experiences de "oulechov et la nouvelle anthropologie de l,acteur , in 1Iris2, n$ 1, 19<=$ (ev L(9XEV Cinematografia da camera :1922a;, in 6AR69RA, KLRIG(IAKKE 19?<, pp$ <=><=$ $l montaggio :1922';, in 6AR69RA, KLRIG(IAKKE 19?<, pp$ <=><<$ rt of the Cinema :1929;, in L(9XEV 19?O, pp$ O1>12O$ "uleshov on 0ilm, a cura di Ronald (9VAAE, LniversitH o" Aali"ornia 7ress, 6erDeleH 19?O$ 0ilvestra MARI%I9((E Lev "ule/ov, (a %uova Italia, Cirenze 19<9 7ietro ME%KA%I

"ule/ov1 il viaggio interminabile e la rappresenta.ione dell,altro, in 0uori campo. *aggi sul cinema e l,estetica, Lr'ino 199V Yuri K0IVIA% Cinema e cultura cinematografica sovietica, %&%2(3), in 6RL%9KKA 2000$ Mario V9RDE%9 $ntrodu.ione all,-ccentrismo :19??;, in Gian 7iero 6RL%9KKA, Antonio AE0KA 3a cura di4, La 19904 citt4 che sale. Cinema, avanguardie, immaginario urbano, Man"rini, Rovereto

$%S $SE !UL#%!ED%"L%


Le straordinarie avventure di Mr. West nel paese dei bolscevichi 35eobycha6nye prikluceni6a Mistera 7esta v strane bol8sevikov, LR00 192O4 Dura lex 39o .akonu, LR00, 192=4