Sei sulla pagina 1di 2

COMUNICATO STAMPA

THE CIRCLE alla Galleria dArte Moderna di Palermo, una nuova opera di Loredana Longo in contaminazione con il Rock Etico e Sociale di Francesco Maria Gallo front-man di Legality Band Project.

Milano, 20/03/2014 Debutta The Circle la nuova performance artistica di Loredana Longo Alla Galleria dArte Moderna di Palermo allinterno del ciclo di esposizioni dedicate ad alcuni tra i pi apprezzati giovani artisti siciliani, My Own War dal 21 marzo e fino al 5 maggio 2014. The Circle un lavoro visionario e dirompente che sovverte ogni regola, che mette in discussione con lucida consapevolezza ogni certezza sulla storia e sulla natura umana; un lavoro che insinua dubbi e sagaci riflessioni sulla valenza sociale del potere nelle sue distorsioni.

! !

Loredana Longo con cruda e tagliente ironia porta al paradosso fino a rendere immagini memorie e simboli come svuotati di ogni significato, annientati dalla loro stessa prepotenza. Questo lavoro sintetizza la produzione artistica della Longo, che deve essere letta in una chiave cronologica e semantica (investe infatti ormai un decennio) ma che al contempo lascia affiorare aperture verso una riflessione pi ampia, matura, lungimirante, pur sempre controcorrente. The Circle unopera darte contaminata che vede linterazione con il Rock Etico e Sociale di Legality Band Project (www.legalitybandproject.org), attraverso linterpretazione in chiave rock della visione di Loredana Longo. Il front-man della band Francesco Maria Gallo (voce, chitarra e autore delle musiche) ha creato attraverso la sua cifra stilistica musicale, unambientazione surreale che divenuta parte integrata di The Circle lopera di Loredana Longo. Francesco Maria Gallo con il suo Rock promuove la legalit e la lotta alla criminalit organizzata perch dichiaraEnrico Ruggeri che lo sostiene culturalmente e socialmente forse il Rock sociale di Legality Band lunica speranza di salvezza. Legality Band Project porta proprio questo stimolo e gli 8 cuori della Band, reinterpretano e innovano canzoni con nuovi dirompenti significati. Bella Ciao viene attualizzata e diventa il canto di chi denuncia, perch tempo di libert e ognuno di noi oggi diventa partigiano sulla propria terra per riprendersi la propria vita, cos come Loredana Longo, a suo modo e attraverso le sue opere darte esprime con sentimento di ribellione artistica, afferma Francesco Maria Gallo. Perch Legality Band Project come ha giustamente introdotto Patrizio Roversi prima dellesibizione del 4 giugno del 2013 a Palermo a Villa Filippina, un progetto complesso, riguarda una sveglia collettiva che tutta lItalia dovrebbe recepire, sul concetto di Legalit Concetto che permea tutta la nostra vita sociale e collettiva. Alcune delle opere esposte in My Own War, rappresentano per Longo un passaggio "oltre" nella sua crescita professionale, altre sono invece inedite, scenografiche e volutamente ingombranti, nate per questo progetto che uno sforzo creativo intenso e meditato, consapevole della sua forza e per questo senza regole. My Own War, curata da Agata Polizzi, invade le sale espositive della GAM, ma soprattutto invade il "contesto" architettonico, modificandolo, ribaltando le prospettive, e avvalendosi di linguaggi pertinenti non solo alle arti visive ma anche al teatro, alla letteratura e alla cultura visiva in senso ampio. Loredana Longo regista di s stessa e di tutta l'impalcatura ideologica della mostra, in cui alterna azione e riflessione, visione e movimento, creando un'esperienza senza dubbio sensoriale e inaspettata, in The Circle resa ancora pi inedita grazie alla contaminazione con il Rock scritto appositamente da Francesco Maria Gallo. My Own War prodotta da Ars Mediterranea e si inserisce all'interno del ciclo di mostre "Sicilia contemporanea" realizzato presso la GAM dall'Associazione con il sostegno di Elenka, Centro Studi e Banca Don Rizzo, e Balarm. La mostra supportata da Francesco Pantaleone Arte Contemporanea . Nellimmagine allegata Legality Band Project e la performance di Loredana Longo, The Circle girata al Teatro Politeama di Palermo, video diretto da Salvo Cuccia, musiche di Francesco Maria Gallo, abito di Vincent Billeci. Info artista: Loredana Longo titolo: My Own War a cura di: Agata Polizzi luogo: GALLERIA DARTE MODERNA, via santAnna, 21- 90133 Palermo Opening: venerd 21 marzo 2014 ore 19.00 durata: 22 marzo al 5 maggio 2014 orari: marted- domenica ore 9.30 18.30, luned chiuso; la biglietteria chiude alle ore17.30 biglietti mostra: intero ! 6,00 ridotto ! 4,00 - cumulativo mostra + museo: ! 9,00 catalogo: Testi di Agata Polizzi, Valentina Bruschi e Pietro Gaglian, casa editrice AFA contatti: 091.8431605- servizimuseali@galleriadartemodernapalermo.it web: www.galleriadartemodernapalermo.it progetto: Ars Mediterranea in collaborazione con Galleria Francesco Pantaleone Palermo patrocinio istituzionale: Citt di Palermo, Assessorato alla Cultura main sponsor: Banca Don Rizzo, Centro studi Don Rizzo, Elenka, Balarm, con il supporto di Francesco Pantaleone Arte Contemporanea

! !