Sei sulla pagina 1di 2

Il DOMENICA DI AVVENTO Isaia 40,1-5.9-11; 2 Pietro 3,8-14; Marco 1, 1-8 I.

Consolate, consolate il mio popolo, dice il vostro Dio, i!ita la s"a sc#iavit$, stata sco!tata la s"a i!i%"it& perc#' #a rice v"to dalla ma!o del (i)!ore doppio casti)o per t"tti i s"oi peccati. Una voce grida: Nel deserto preparate la via del Signore, appia!ate !ella steppa la strada per il !ostro Dio. (ali s" "! alto mo!te, t" c#e rec#i liete notizie i! (io!*+ ,Is 40-. .I!i/io del va!)elo di Gesu' Cristo, Figlio di Dio. 0ome scritto !el pro eta Isaia1 2cco io ma!do il mio messaggero dava!ti a te, e)li ti preparer& la strada. Voce di uno c e grida nel deserto: !reparate la strada del Signore, raddri//ate i s"oi se!tieri cos3 si prese!t4 5iova!!i a 6atte//are !el deserto. Predicava1 Dopo di me vie!e "!o c#e pi$ "orte di me al %"ale io !o! so! de)!o di c#i!armi per scio)liere i legacci dei suoi sandali. 2)li vi 6atte//er& co! lo Spirito Santo# ,Mc 1-.

7a lett"ra pro etica e %"ella eva!)elica dell8odier!a lit"r)ia so!o le)ate tra loro persi!o da "!a cita/io!e diretta1 Marco, i! atti, i!trod"ce la prima pa)i!a del s"o 9a!)elo proprio co! la prima pa)i!a del cosiddetto (eco!do Isaia, pro eta a!o!imo dell8esilio 6a6ilo!ese ,9I sec. a.0.- la c"i opera stata raccolta !el )ra!de rotolo di Isaia, pro eta viss"to d"e secoli prima. 2!tram6i i testi vo)lio!o prese!tare la i)"ra di "! araldo dell8arrivo del (i)!ore i! me//o ai s"oi, il pro eta stesso per il (eco!do Isaia, il :attista per Marco. Il pro eta, c#e e!tra i! sce!a se!/a dati a"to6io)ra ici, come "! messa))ero posto %"asi s"l mo!te de)li ;livi, di ro!te a 5er"salemme. 2)li la!cia "! messa))io c#e ris"o!a co!tempora!eame!te %"i, tra le rovi!e della citt& sa!ta demolita dai 6a6ilo!esi i! "! tra)ico )ior!o del $%& a.0. e !ella stessa :a6ilo!ia ove )li e6rei es"li, co! le vittorie e la politica pi$ li6erale di 0ito, vedo!o pro ilarsi all8ori//o!te la possi6ilit& di i!i/iare il )ra!de ritor!o all8a!tico ocolare d8Israele, !ella terra promessa ai padri. 78a!!"!/io pro etico, aperto dalla parola del cora))io e della spera!/a ,.0o!solate, co!solate*+-, rima!da, %"i!di, ad "! impe)!o preciso. 7a prova i!ita, stato "! .doppio casti)o+ per c"i i crimi!i di Israele so!o stati totalme!te espiati, il capitolo .colpa+ ormai c#i"so. Dio adesso ritor!a a cammi!are col s"o popolo. 2 !ecessario se)"irlo prepara!do idealme!te "!a colossale .via sacra+ cos3 com8era %"ella tracciata dava!ti ai templi 6a6ilo!esi, "!a via per et tame!te rettili!ea e pia!e))ia!te1 essa partir& da :a6ilo!ia, s"perer& steppe, valli e colli e approder& a 5er"salemme. (" %"esta strada della spera!/a e della )ioia, come !ell8a!tico esodo dall82)itto, marcer& i!!a!/i il (i)!ore come il )ra!de Pastore d8Israele e, dietro a l"i, come "! )re))e, t"tto il popolo eletto. :iso)!a lasciare alle spalle co! decisio!e il passato, le !ostal)ie e il asci!o mor6oso della sc#iavit$ e delle i!er/ie e correre verso la citt& della li6ert&, verso il !"ovo )ior!o da vivere, percorre!do "!a strada ma)ari aspra ma c#e ai !ostri piedi sem6ra pia!a come "!a via sacra. <icordiamo le amose parole di "!o dei !ensieri di Pascal, )ra!de iloso o e )ra!de crede!te1 .I i"mi di :a6ilo!ia scorro!o, precipita!o e travol)o!o. = sa!ta (io!, dove i!vece t"tto sta6ile e dove !"lla cade* 0o!sidera sempre se "! piacere sta6ile o "))evole1 se scorre via, "! i"me di :a6ilo!ia+ ,!. >9?-. 2d eccoci ora alla voce dell8altro araldo, il :attista. 2)li come "! i!dice p"!tato verso l8i!)resso decisivo del (i)!ore !elle strade del mo!do. @ !el 0risto, i! atti, c#e si att"a la prese!/a s"prema di Dio i! me//o a)li "omi!i. 7e parole del :attista vo)lio!o app"!to dise)!arci )i& il volto di 5es$ 0risto, col"i c#e riempir& - come dice il titolo - t"tto il 9a!)elo di Marco, .9a!)elo di 5es$ 0risto, Ai)lio di Dio+. 0erc#iamo, allora, s"lla traccia delle parole del s"o messa))ero, il :attista, di deli!eare la isio!omia del 0risto. 2)li il . orte+ per eccelle!/a e %"esto "! titolo c#e la :i66ia riserva prima di t"tto a Dio le c"i opere so!o e icaci e !o! velleitarie e cad"c#e come %"elle dell8"omo1 .B" sei Dio )ra!de e orte, (i)!ore de)li eserciti, t" sei )ra!de !ei pe!sieri e pote!te !elle opere, i t"oi occ#i so!o aperti s" t"tte le vie de)li "omi!i+, pre)ava 5erer!ia ,32, 18-19-. 0risto a!c#e il sovra!o della storia, come 8"))erito dall8imma)i!e dello slacciare i sa!dali1 %"esto )elso !ell8C!tico =rie!te era tipico dello sc#iavo !ei co! ro!t del padro!e ed era vietato a)li "omi!i li6eri, ma al re era!o i pri!cipi vi!ti c#e doveva!o scio)liere i le)acci delle cal/at"re. Il :attista, dic#iara!dosi i!de)!o persi!o di compiere %"esto atto estremo di ve!era/io!e, rico!osce !el 0risto "!a re)alit& altissima, %"ella stessa di Dio. 78"ltimo tratto del volto di 0risto cos3 come emer)e dalle parole del s"o araldo, il :attista, ri)"arda il s"o 6attesimo. D"ello c#e il :attista aveva ammi!istrato s"lle spo!de del 5iorda!o era .!ell8ac%"a+, espressio!e di "!a semplice p" ri ica/io!e dalle colpe. D"ello del 0risto sar&, i!vece, .!ello (pirito (a!to+, sar& %"i!di l8e "sio!e della prese!/a e dell8a/io!e di Dio all8i!ter!o dell8"omo c#e verr& totalme!te tras ormato i! i)lio, i! !"ova creat"ra, i! erede della )loria divi!a. I! 0risto avvie!e, allora, "!a svolta radicale a!c#e per l8"omo; i! 0risto appaio!o .i !"ovi cieli e la terra !"ova !ei %"ali avr& sta6ile dimora la )i"sti/ia+, come ci ripeter& a!c#e Pietro !ella 7ettera c#e o))i lE lit"r)ia ci a le))ere. Il (eco!do Isaia e il :attista so!o allora d"e messa))eri la c"i voce e i c"i )esti coi!cido!o e lascia!o lo spa/io aperto alla voce per etta e all8a/io!e de i!itiva di Dio stesso1 .7a 7e))e e i Pro eti i!o a 5iova!!i :attista; da al lora i! poi a!!"!/iato il <e)!o di Dio e o)!"!o si deve s or/are per e!trarvi+ ,7c 1>, 1>-. Il.
.I!i/io del 9a!)elo di 5es$ 0risto, Ai)lio di Dio. 0ome scritto !el pro eta Isaia1 F2cco, io ma!do il mio messa))ero dava!ti a te, e)li ti preparer& la strada. 9oce di "!o c#e )rida !el deserto1 preparate la strada del (i)!ore, raddri//ate i s"oi se! tieriG, si prese!t4

5iova!!i a 'attezzare !el deserto, predica!do "! 'attesimo di co!versio!e per il perdo!o dei peccati. Cccorreva a l"i t""a la re)io!e della 5i"dea e t"tti )li a6ita!ti di 5er"salemme. 2 si aceva!o 'attezzare da l"i !el i"me 5iorda!o, co! essa!do i loro peccati. 5iova!!i era vestito di peli di cammello, co! "!a ci!t"ra di pelle attor!o ai ia!c#i, si ci6ava di loc"ste e miele selvatico e predicava1 GDopo di me vie!e "!o c#e pi$ orte di me e al %"ale io !o! so! de)!o di c#i!armi per scio)liere i le)acci dei s"oi sa!dali. Io vi #o 'attezzati co! ac%"a, ma e)li vi 'attezzer( co! lo (pirito (a!toG + ,Mc 1-.

7a lit"r)ia di %"esta dome!ica ci propo!e la prima pa)i!a del 9a!)elo c#e ci accompa)!er& per t"tto l8a!!o, %"ello di Marco, %"asi certame!te il primo a livello cro!olo)ico -dei %"attro 9a!)eli. Dopo il titolo ,v. 1-, ecco e!trare s"6ito i! sce!a la i)"ra a t"tto to!do di 5iova!!i, il :attista. 78acce!to proprio s" %"esto epiteto c#e dive!"to "s"ale !ei secoli, .:attista, :atte//atore+. I! atti t"tto il ritratto c#e Marco dise)!a del Prec"rsore di 5es$ marcato da %"esta caratteristica1 .5iova!!i si prese!t4 a 'attezzare, predica!do "! 'attesimo di co!versio!e... (i aceva!o 'attezzare da l"i !el 5iorda!o... Io vi #o 'attezzati co! ac%"a, ma 2)li vi 'attezzer( co! lo (pirito (a!to+. 78atte!/io!e si co!ce!tra, %"i!di, s"l .6atte//are+ e s"l .6attesimo+ di 5iova!!i. (i tratta di "! ver6o e di "! sosta!tivo di ori)i!e )reca c#e, come !oto, i!dicava!o l8immersio!e !ell8ac%"a; ma 6e! presto si pro ilaro!o co!!ota/io!i di tipo rit"ale cos3 c#e i termi!i dive!!ero espressio!e di a6l"/io!e, di p"ri ica/io !e, di co!sacra/io!e. (appiamo, i! atti, c#e !ello stesso )i"daismo, acca!to alle p"ri ica/io!i rit"ali imposte dalla le))e sacra, esisteva la prassi di "! 6attesimo dei proseliti1 coloro c#e, prove!e!do dal pa)a!esimo, desiderava!o e!trare !ella com"!it& )i"daica doveva!o ricevere "! 6attesimo preparatorio, ammi!istrato "!a volta per t"tte. 2ra, per4, sempre "! atto sempliceme!te lit"r)ico, l"strale, sacrale. 7a stessa prassi vi)eva presso i .mo!aci+ della cele6re com"!it& di D"mra! posta s"lla spo!da occide!tale del mar Morto, co!osci"ta dal 194? i! ava!ti, i! se)"ito alla scoperta de)li scritti 6i6lici e com"!itari !ascosti !elle )rotte circosta!ti a ca"sa dell8arrivo dei roma!i !ei ?0 d.0. I mem6ri di %"ella com"!it& praticava!o ripet"ti .6attesimi+ %"otidia!i per la p"ri ica/io!e rit"ale, come attestato !o! solo dai loro scritti ,ad esempio, la )egola della Comunit(* ma a!c#e dalle !"merose vasc#e e cister!e prese!ti !e)li edi ici del loro .mo!astero+. Proprio per %"esto !o! ma!cato c#i #a ipoti//ato c#e 5iova!!i osse "!o dei mem 6ri della com"!it& di D"mra!; la s"a attivit& e la s"a predica/io!e #a!!o app"!to come o!dale il deserto di 5i"da e il 5iorda!o, la re)io!e e!tro c"i collocato a!c#e il mar Morto. B"ttavia il 6attesimo di 5iova!!i #a "!a dime!sio!e diversa rispetto alle a6l"/io!i dei .mo!aci+ di D"mra!1 e)li marca sopratt"tto l8aspetto morale, i!teriore, di co!versio !e. Il )esto dell8ac%"a dev8essere accompa)!ato da "!a scelta perso!ale1 solo cos3 si #a il .perdo!o dei peccati+ e !o! sempliceme!te "!a p"ri ica/io!e lit"r)ica. Ma 5iova!!i a 6ale!are a!c#e "! altro si)!i icato !ell8atto dell8immersio!e !elle ac%"e del 5iorda!o. 2)li, i! atti, attraverso %"el )esto i!trod"ce i edeli !ella com"!it& messia!ica, %"ella c#e sar& i!a")"rata dal 0risto. 2 per %"esto c#e Marco pi$ c#e mostrarci il volto del :attista i! %"esta pa)i!a rivela a!c#e i! ili)ra!a il volto di 5es$. 2)li il .pi$ orte+ ,v. ?-, col"i c#e do!a lo (pirito ,v. 8-, il )ra!de atteso ,vv. 3 e ?-. C!/i, la perso!a stessa di 5iova!!i !o! c#e "!a ra i)"ra/io!e sim6olica a!ticipata del 0risto1 e)li !el deserto ,v. 3-, come si dir& di 5es$ ,v. 13-; predica la co!versio!e ,v. 4-, come poi ar& a!c#e 5es$ ,v. 14- e la s"a sorte sar& "!a vera e propria passio!e e morte c#e a!ticipa %"ella del 0risto ,Mc >,1?-29-. 2pp"re c8 "!a di ere!/a radicale1 5es$ risor)er& da morte, sar& %"i!di .il pi$ orte+ e il s"o 6attesimo sar& !ello (pirito (a!to, ace!do risor)ere i! pie!e//a il crede!te. ("))estivo il co!trasto c#e il :attista sta6ilisce tra .ac %"a+ e .(pirito+ compara!do i d"e 6attesimi1 .Io vi #o 6atte//ati co! ac%"a, ma 2)li vi 6atte//er& co! lo (pirito (a!to+. 0o!versio!e, p"ri ica/io!e, perdo!o dei peccati espressi attraverso il se)!o dell8ac%"a so!o realt& importa!ti c#e lo stesso 6attesimo cristia!o ass"mer&. Ma co! 0risto si cele6ra "!a svolta radicale. Il 6atte//ato e i!serito i! pie!e//a i! Dio, partecipa della Pas%"a del (i)!ore, dive!ta i)lio adottivo del Padre celeste. 7"mi!osa i! %"esto se!so sar& la ri lessio!e c#e Paolo svil"pper& !el s"o capolavoro teolo)ico, la 7ettera ai <oma!i1 .Ho! sapete c#e %"a!ti siamo stati 6atte//ati i! 0risto 5es$, siamo stati 6atte//ati !ella s"a morteI Per me//o del 6attesimo siamo d"!%"e stati sepolti i!sieme a l"i !ella morte, perc#' come 0risto " ris"scitato dai morti per me//o della )loria del Padre, cos3 a!c#e !oi possiamo cammi!are i! "!a vita !"ova. (e i! atti siamo stati completame!te "!iti a l"i co! "!a morte simile alla s"a, lo saremo a!c#e co! la s"a ris"rre/io!e+ ,>, 3-5-. 7a i)"ra del :attista sta, %"i!di, dava!ti a !oi %"asi co! "! i!dice p"!tato. 2)li desti!ato a .dimi!"ire+ perc#' 0risto .cresca+, come e)li stesso co! esser&. Il s"o 6attesimo "! se)!o alto e sole!!e c#e i!a")"ra la !"ova era de i!itiva i! c"i il 6attesimo di 0risto tras ormer& radicalme!te la creat"ra apre!dole "! ori//o!te i!atteso, %"ello di Dio stesso.