Sei sulla pagina 1di 2

Ce lo saremo domandati sicuramente molte volte, ammirando con gli occhi sgranati un pezzo da concorso che si pone ben

al di la' di quella che consideriamo la nor male capacit umana ... ma il modellismo Arte ? Gli antichi greci identificavano l'Arte con le Muse, che proteggevano e personif icavano le diverse arti. C'erano nove Muse e le arti rappresentate erano la Danz a, la Tragedia e la Commedia, il Mimica, la Poesia Amorosa, quella Epica e quell a Lirica, ed infine Astronomia e Storia che oggi non consideriamo arti ma scienz e. Tutte le Arti considerate sono incorporee ed astratte, ossia non producono ogget ti. Non esiste una Musa per le le arti figurative come la pittura e la scultura, ch e per gli antichi non erano "arti" e quindi il modellismo, un mix di scultura e pittura che produce oggetti, per loro non era "arte". Vedo gi la delusione negli occhi degli amici modellisti... dunque per quanto brav i non siamo artisti? E quindi faccio un secondo giro di valzer: oggi la definizione di arte, in sens o esteso e moderno, la seguente (definizione presa da Wikipedia): L'arte, nel suo significato pi ampio, comprende ogni attivit umana - svolta singol armente o collettivamente - che, poggiando su accorgimenti tecnici, abilit innate e norme comportamentali derivanti dallo studio e dall'esperienza, porta a forme creative di espressione estetica. Questo perch nel Terzo Millennio, superata la concezione astratta di arte greca, consideriamo arte ed esponiamo nei Musei, insieme a quadri, statue ed altro, an che le realizzazioni dell'artigianato, del design ed i prodotti industriali che rispondano a determinati requisiti estetici. Innumerevoli esempi, dalla vettura Cisitalia esposta al New York Modern Art Muse um alla macchina da scrivere Olivetti Valentina, dalla lampada Arco di Castiglio ni al radiocubo Brionvega, tutti esempi di design e di espressione artistica ricon osciuta, esposti ed ammirati senza stupirsi di definirli arte , pur essendo oggett i di uso comune. Il modellismo senz'altro una altissima espressione di "perizia tecnica" e di abi lit manuali non comuni, ha le sue regole e norme e il suo prodotto indubbiamente un oggetto estetico, qualcosa da guardare che non ha alcun altro uso al di fuori d el piacere che trasmette. Quindi oggi il modellismo da considerare arte , non c' nessuna differenza artisticame nte rilevante tra scolpire un soldatino e dipingerlo e realizzare una ceramica ar tistica di Capodimonte. Quindi siamo in pareggio, uno a uno, abbiamo restituito la patente di "artisti" agli amici modellisti a cui tornano a luccicare gli occhi, e io direi che la par tita dovrebbe finire qui. Che ci sentiamo artisti o meno, che consideriamo i nos tri Maestri degli "artisti" o pi prosaicamente degli abilissimi artigiani non fa' molta differenza, nessuno di noi fa' modelli per appartenere alla categoria deg li artisti ma perch gli piace, perch si diverte, perch ricava soddisfazione, gratif icazione dal risultato ottenuto. Continuiamo cos... a divertirci e a pensare sempre che il nostro modello pi bello sar il prossimo!!

Sandro DEGIANI Io credo che esista una Arte con la A maiuscola, che trascende e supera la sempl ice abilit tecnica. Essa un guizzo creativo straordinario, raro, unico e geniale, un superamento dei confini dell'ordinario e del codificato, qualcosa che prend e alla gola, allo stomaco ed al cervello e trasmette messaggi ed emozioni di str aordinaria intensit. Ma questa definizione si pu applicare a poche centinaia di opere umane, immortal i e universalmente note.