Sei sulla pagina 1di 5

L. Catilina, nobili genere natus, fuit magna vi et animi et corporis, sed ingenio malo pravoQUE.

nobili genere: che ablativo ?; laggettivo nobilis significa natus participio perfetto da magna vi - ingenio: si tratta di ablativI ?; Ingenium: significa in-, dentro, e gigno, generare, ci che generato con la nascita, connaturato, quindi

Huic ab adulescentia bella intestina, caedes, rapinae, discordia civilis grata fuere ibique (ET IN IIS REBUS) iuventutem suam exercuit.
!

fuere: forma sincopata, corrisponde a Adulescentia: a quale fascia di et corrisponde? bella intestina, caedes, rapinae, discordia civilis: come si chiama questa figura retorica? discordia civilis, bella intestina sono quasi sinonimi; a quali fatti fanno riferimento? caedes, rapinae: qual la differenza? Grata: perch plurale neutro? iuventutem: qual il valore logico ? Cosa significa?

EI FUIT (dativo di
possesso)

Corpus patiens inediae, algoris, vigiliae supra quam cuiquam credibile est.

Inediae: patiens : Part. pres. Dal verbo? Quindi possiamo tradurre algoris: raro e poetico per frigoris. vigiliae: perch il singolare in luogo del plurale vigiliarum ? inediae, algoris, vigiliae : in che caso si trovano? supra quam cuiquam credibile est : letteralmente al di sopra di quanto qualcuno pu credere, quindi Cuiquam dativo del pronome Credibile est: falso condizionale, quindi come tradurremo?; audax, subdolus, varius: che figura retorica ?
Audax: deriva dal verbo audeo, osare, latto del gettarsi sconsideratamente nelle azioni senza riflettere e assume quindi il senso di subdolus: formato dal prefisso sub,sotto, e dolus, inganno, significa.. varius: vario, di vario colore, ha qui il senso di cuius rei lubet: TMESI di qualsivoglia sentimento; alieni adpetens, sui profusus /satis eloquentiae, sapientiae parum. che figura retorica ? alieni adpetens, sui profusus, ardens in cupiditatibus: da un participio dipendono prima due genitivi poi un ablativo. Questa figura retorica si chiama eloquentiae e sapientiae sono genitivi

Animus audax, subdolus, varius, cuius rei lubet simulator ac dissimulator, alieni adpetens, sui profusus, ardens in cupiditatibus; satis eloquentiae, EI ERAT sapientiae parum.

Vastus animus inmoderata, incredibilia, nimis alta semper cupiebat.


!

Vastus animus: vastus comprende sia il significato di ampio, sconfinato, sia quello di devastato, sterminato. Quindi

Hunc post dominationem L. Sullae lubido maxuma invaserat rei publicae capiundae; neque id quibus modis adsequeretur, dum sibi regnum pararet, quicquam pensi habebat.
! !

rei publicae capiundae: che costruzione ? da che cosa retta? id quibus modis adsequeretur: proposizione? dipendente da Dum = dummodo introduce una proposizione proposizioni condizionali con valore restrittivo,quindi regnum nel linguaggio politico delloligarchia senatoria indica il potere ottenuto illegalmente. quicquam pensi habere: avere qualcosa di pesato; pensi infatti genitivo con valore partitivo del participio perfetto neutro di pendo, pesare, soppesare; quindi

Agitabatur magis magisque in dies animus ferox inopia rei familiaris et conscientia scelerum, quae utraque (acc.
neutro)

inopia ... conscientia: si tratta di due complementi di iis artibus: di che tipo di ablativo si tratta? ars ha qui la connotazione negativa quindi significa auxerat: dal verbo

iis artibus auxerat, quas supra memoravi. Incitabant praeterea corrupti civitatis mores, quos pessuma ac divorsa inter se mala, luxuria atque avaritia, vexabant.

quos : si tratta di un riferito a con valore logico luxuria e avaritia; soggetti di luxuria: derivato da luxus, significa propriamente eccesso, sovrabbondanza, e quindi

Res ipsa hortari ME videtur, quoniam de moribus civitatis tempus admonuit, supra repetere ac paucis VERBIS instituta maiorum domi ET militiae, quo modo MAIORES rem publicam habuerint ET quantam reliquerint, ut RES PUBLICA paulatim inmutata ex pulcherruma atque optuma pessuma ac flagitiosissuma facta sit, disserere.
!

Res ipsa: Largomento stesso. videtur: che tipo di costruzione ? quoniam ... admonuit: proposizione supra repetere: a riprendere le cose pi da lontano; quo modo ... habuerint, quantamque reliquerint, ut ... facta sit, si tratta di proposizioni disserere: da che cosa dipende? ex pulcherruma atque optuma pessuma ac flagitiosissuma : figura retorica?