Sei sulla pagina 1di 6

SAPONI &CO.

Questo un piccolo ricettario di eco ricette per eco pulizie. Non un compendio completo,
perch ho inserito solo quelle soluzioni che ho sperimentato nel corso del tempo e che ho gi in
parte condiviso sul blog (www.malanotteno.wordpress.com). Ogni commento o nota ben
gradita (manotteno@gmail.com)

INDICE
CUCINA .................................................................................................................................................3
Cura lavastoviglie .............................................................................................................................3
Brillantante per lavastoviglie ...........................................................................................................3
Pulisci tubature ................................................................................................................................3
Pulisci forno n. 1...............................................................................................................................3
Pulisci forno n.2................................................................................................................................3
Sapone per i piatti............................................................................................................................3
BAGNO .................................................................................................................................................4
Pulisci bagno 1..................................................................................................................................4
Pulisci bagno 2..................................................................................................................................4
Spruzzino mille usi............................................................................................................................4
BUCATO................................................................................................................................................4
Sapone liquido per la lavatrice.........................................................................................................4
Cura lavatrice ...................................................................................................................................5
Ammorbidente n.1...........................................................................................................................5
Ammorbidente n.2...........................................................................................................................5
Ammorbidente n.3...........................................................................................................................5
TOGLI MACCHIE ...............................................................................................................................5
NOTE PERSONALI .................................................................................................................................6

CUCINA
Cura lavastoviglie
40-50g di acido citrico direttamente nella vaschetta del detersivo. Fare un lavaggio ad alta
temperatura (io faccio il lavaggio intenso a 70C).
Brillantante per lavastoviglie
150 g acido citrico in 1 litro di acqua distillata. Scuotere bene ogni volta che si mette nellapposito
contenitore.
Pulisci tubature
Mezza tazza abbondante di bicarbonato + un bicchiere di aceto + acqua bollente
Si versa (anche se ne rimane fuori molto) il bicarbonato. Si versa poi l'aceto e lo si fa agire un po'
(fa un sacco di bolle). Solo dopo quando le bolle sono quasi finite si versa l'acqua bollente. Io di
solito faccio andare il rubinetto prima e poi lo riapro per far uscire solo l'acqua calda. Allinizio vi
sembrer di aver otturato il lavandino! Ma niente paura: lo scarico fa qualche bollicina e poi una
specie di "rutto" che libera le tubature. Previene le incrostazioni e - soprattutto- che si intasino i
lavandini. Io in cucina cerco di farlo una volta ogni mese o due.
Pulisci forno n. 1
Una tazza di bicarbonato + acqua a sufficienza per fare una pappetta. Si strofina sul forno appena
tiepido e si lascia agire a lungo. Si sciacqua con acqua (se frizzante meglio). Volendo alla fine si pu
ripassare con laceto. Adatto per pulizie veloci e frequenti di forni poco sporchi
Pulisci forno n.2
Mezza tazza di sale fino + 3 cucchiai di soda + 500 g di bicarbonato + acqua a sufficienza per fare
una pappetta. Come laltro: va stesa e lasciata agire (molto meno: un quarto dora) nel forno
tiepido. Anche in questo caso il forno va sciacquato con acqua ed aceto.
Sapone per i piatti
200 g sapone + 1 litro acqua distillata + 10 gocce olio essenziale (limone o tea tree).
Mettere a bollire lacqua e intanto fare il sapone a scaglie. Una volta che lacqua bolle toglierla da
fuoco e far sciogliere il sapone. Mescolate. Lasciar riposare almeno una notte e al massimo 24 ore.
A questo punto aggiungere lolio essenziale e travasare. Se fosse troppo denso si pu aggiungere
poca acqua tiepida.

BAGNO
Pulisci bagno 1
15 g. di sapone di Marsiglia + 1 cucchiaio di soda da bucato + 100 gocce olio essenziale di tea tree
(ha potere disinfettante) + 750 ml acqua (circa)
Si grattugia il sapone e si mette insieme ad acqua (500 ml) e soda su un pentolino. Appena bolle,
spegnere il gas, mescolare coprire e far freddare. Meglio frullarlo con il frullatore ad immersione.
L'olio essenziale va aggiunto dopo, una volta travasato nello spruzzino; rabboccare con la restante
acqua. Va sbattuto bene prima dell'uso ed meglio se si lascia agire per 5- 10 minuti.
Pulisci bagno 2
150 g. di acido citrico + 1 l acqua distillata + olio essenziale tree oil (ha potere disinfettante)
Da mettere nello spruzzino per pulizie veloci.
Spruzzino mille usi
100 ml alcool denaturato + acqua distillata qb+ 30 gocce olio essenziale (limone o tea tree o altro a
scelta). Il riferimento del colmo uno spruzzino tipo Glassex da 500 ml. Volendo si possono
aggiungere 10 g di acido citrico per renderlo anticalcare. Non usare su superfici delicate.

BUCATO
Sapone liquido per la lavatrice
3l acqua
200g sapone Marsiglia
4 cucchiai bicarbonato
15 gocce olio essenziale
Portare l'acqua ad ebollizione ed intanto trasformare in scaglie il sapone: pi sono piccole meglio
. Spegnere la fiamma e aggiungere il sapone a scaglie. Lasciar raffreddare e una volta freddo
aggiungere il bicarbonato, mescolando. Dopo un po il sapone sembra tornato solido: in realt ha
pi una consistenza gelatinosa. Passare con il frullatore ad immersione. In teoria questa fase si pu
anche saltare mescolando bene, ma una volta travasato se non la si fatta tende a solidificare
troppo. Prima di travasare aggiungere un olio essenziale a scelta.

Cura lavatrice
15 g acido citrico in 1 litro di acqua distillata (preparato qualche ora prima per far sciogliere bene
l'acido). Fare un lavaggio ad alta temperatura (60 C almeno) con l'intero flacone; non necessario
fare un lavaggio lungo.
Ammorbidente n.1
500 ml acqua distillata + 10 g di acido citrico + 5 gocce di olio essenziale (opzionale a scelta). Se ne
usano 50 ml per volta. Meglio prepararlo diverse ore prima dell'uso.
Ammorbidente n.2
Mezza tazza di bicarbonato di sodio direttamente nell'acqua di lavaggio.
Ammorbidente n.3
1 Bicchiere di aceto (meglio di mele o bianco) nello scomparto dell'ammorbidente. I panni non
puzzeranno di aceto: giuro!
TOGLI MACCHIE
1. Sangue: mai usare l'acqua calda: mai! Per togliere le macchie meglio metterci sopra del
bicarbonato, inumidite e lasciate agire tanto. Poi lavate ed insaponate con acqua fredda,
eventualmente lasciando in ammollo per una notte e poi lavare di nuovo.
2. Sudore: non la macchia, ma il puzzo va via tenendo i capi in ammollo con due aspirine
effervescenti, poi si insapona e lava. Oppure si fa una pasta con un cucchiaio di sale e uno di
bicarbonato di sodio, si strofina sull'alone di sudore, si lascia in posa un'oretta e poi si lava. Altro
rimedio: l'ammollo in acqua e aceto bianco per un paio di ore (1 bicchiere ogni 5 litri, o due
cucchiai ogni mezzo litro).
3. Cioccolato:una spugna con l'acqua ossigenata rimuove la maggior parte dello sporco. Poi si
insapona e si lascia agire. Anche il percarbonato eccezionale per il cioccolato.
4. Gomma da masticare: l'unica farla gelare mettendola in freezer e poi quando secca e dura si
toglie anche con un coltello.
5. Vino Rosso: Si deve tamponare pi vino rosso possibile e poi applicate uno strato spesso di sale
e lasciatelo l fino a quando il sale abbia assorbito il vino. Sciacquare. Potete anche provare
immergendo la macchia di vino in soda.
6. Macchie grasse: L'unica assorbire un po' la macchia con l'amido di mais e poi passarci sopra il
...sapone liquido per piatti! Poi si lava ad alta temperatura al massimo che il tessuto pu.
7. Cera: anche queste vanno gelate in freezer e poi si toglie il grosso facendola crepare. Poi deve
mettere il capo in mezzo a due fogli di carta assorbente e si passa sopra il ferro ben caldo. Nel caso
di aloni passando con l'etere dovrebbe andare via (nel caso di candele colorate) ma io non l'ho mai
provato!
8. Sugo di pomodoro: se proprio non va via l'unica l'ammoniaca!

NOTE PERSONALI
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________

Potete trovare i post sulle eco pulizie qui:


http://wp.me/p482FN-2k
http://wp.me/p482FN-2i
http://wp.me/p482FN-2b
http://wp.me/p482FN-1p