Sei sulla pagina 1di 5

pnosi e Psicoterapia Ericksoniana

Con la nascita e il diffondersi della psicoanalisi negli ambienti clinici, psichiatr

ologici dimenticarono tutto ci che di buono era stato fatto con l'ipnosi nel co

800, dal mesmerismo, agli studi di Jean Martin Charchot condotti nel reparto

iche della Salptrire di Parigi, a uelli condotti da !" #ernheim della scuola

c%, fino alle tecniche terapeutiche di Janet" $el corso degli anni molto st

rbito da uell' &ipnosi da palcoscenico' che ancora presente ai giorni nostri" (

ta all'ipnosi rappresentata dal la)oro di Milton *ric+son, tra gli anni trenta e i settanta, il

uale uno spostamento da un approccio medico,diretti)o ad u

-ionale"

./ipnotismo classico alla Charcot fa uso dell/indu-ione diretta, nella uale il coman

tico impartito in maniera esplicita" 0l terapeuta esclusi)amente diretti)o e utili

e suggestioni che il pa-iente subisce passi)amente" ./indu-ione indiretta nasce

on !" *ric+son " (tili--ando un linguaggio pre)alentemente metaforico, suggesti

tutto inapparenti, che attingono alle risorse indi)iduali di ogni soggetto, )engo

te all/inconscio, lungo il registro della narra-ione simbolico immaginaria, superan

le e)entuali resisten-e ra-ionali" .a trance ualcosa di naturale nell/ambito uman

inno)a-ione del modello eric+soniano nello stile del messaggio ipnotico, che no

unidire-ionale, con l'ipnotista che utili--a suggestioni dirette e implicanti una rispo

assi)a accetta-ione da parte del pa-iente3 al contrario, uest'ultimo, con i suoi )iss

ti)i ed esperien-iali, con i sui atteggiamenti e la sua mimica, di)enta protagonista

olta paradossalmente, controllore del processo ipnotico" .e suggestioni ipnotiche n

ri)olte alla sfera cosciente, che tal)olta in grado di neutrali--arle a scopo difensi

opportunamente celate in costru-ioni metaforiche e in)isibilmente indiri--ate

essi inconsci, interfacciando le memorie emo-ionali e facilitando l'applica-ion

i--a-ione delle associa-ioni, dei poten-iali e dei meccanismi naturali e spontanei

ente, attra)erso )ie che spesso )engono )issute come in)olontarie" ./ipn

+soniana, assume una configura-ione circolare nella uale il terapeuta e il pa-ie simultaneamente sul canale )erbale, non,)erbale e

agiscono

para)erb

en-andosi reciprocamente" .e suggestioni dirette, sono superate dalle suggesti

ette, meno esplicite nelle implica-ioni di dominan-a,sottomissione e permettono

rirsi in un contesto comunicati)o tipicamente clinico e di operare contemporaneame

2 li)elli 4storico, simbolico, sensoriale, affetti)o, emoti)o5 coin)olgendo gran pa

e risorse e dei processi psichici del pa-iente

o s)iluppo della trance si basa in primo luogo sulla crea-ione del rapport tra terape

-iente" 0l rapport pu essere definito come una modalit6 rela-ionale caratteri--ata

etto, fiducia ed empatia e rappresenta il fulcro della tecnica eri+soniana, esso rend

ente particolarmente recetti)o nei confronti delle suggestioni ipnotiche e )i

--ato per fa)orire l'indu-ione ipnotica" Parafrasando *rnest 7ossi, possiamo afferm nel rapport pa-iente e terapeuta creano un mondo fenomenico in comune"

esso che facilita il sorgere del rapport il mirroring o rispecchiamento" Mediant

oring, il terapeuta uniforma la sua postura, il suo respiro, i suoi gesti, i suoi )alo

ttati)e, e il suo modo di parlare a uelli del pa-iente,

osser)a e ricalca i s

imenti inconsci, il ritmo, l/intensit6 e la loca-ione respiratoria, i mo)imenti oculari

no di )oce" (na )olta che il terapeuta 8connesso8 con il pa-iente, egli ini-ier6 a fa

re delle esperien-e presenti di cui non conscio e alcune sensa-ioni che non p

icare e che in realt6 il cliente pro)a al momento in cui l'ipnotista gliene parla" 9u

lentamente e progressi)amente, determina nel soggetto l'entrata in uno stato di tran

perdura allorch: l'ipnotista ini-ia a raccontare al pa-iente esperien-e e storie ricche

afore 4naturalmente debbono essere utili--ati stimoli generali in modo che il pa-ie

ance possa inserirci le proprie esperien-e e i propri )issuti 5" ;ltre )olte l'ipnotist

ge alle risorse dell'inconscio del pa-iente e chiede di tro)are una serie di solu-ion

lemi del soggetto"

Per aiutare il pa-iente a entrare in trance, il terapeuta cattura la sua atten-ione e

e all/interno, guidandolo in una ricerca interiore e )erso una risposta ipnotica"

osta ipnotica, collegata sia alle aspettati)e e ai bisogni del pa-iente, sia alle dirett

terapeuta, pro)iene dall/ampio bagaglio di apprendimento del pa-iente stesso" ;

o di ottenere

uesta risposta, le suggestioni terapeutiche possono anche ess

ette, disseminate all/interno di una normale con)ersa-ione o di un racco

essante" 0l terapeuta sta bene attento a

uei sottili cambiamenti che indica

tten-ione di risposta nel pa-iente< per esempio, un appiattimento dell/espressione

, un guardare incantato, l/assen-a di battito delle palpebre, e una uasi compl

obilit6 4S" 7osen ", =>8?5