Sei sulla pagina 1di 1

S

Lo sport in tv

port
09.30 Sky Sport Rubrica: Speciale 21.00 Sky Sport 1 Calcio: qualificazioni
24 (è sempre) Mondiali 2010,
Calciomercato Inghilterra -
12.00 Sky Sport 3 Tennis: ATP World Bielorussia
Tour Masters 1000 23.00 Sky Sport 1 Calcio: Verso Sud
13.00 Italia 1 Notiziario: Studio Sport Africa 2010
16.30 Eurosport 2 Cricket: 02.00 Sky Sport 2 Baseball: MLB
Champions League 05.30 Sky Sport 1 Calcio: Major League
18.10 Rai Due Notiziario: Soccer, Real Salt
Rai Tg Sport Lake - NY Red Bulls
19.00 Italia 1 Notiziario:
Studio Sport
Mercoledì 14 ottobre 2009

Prima divisione LA FESTA

‘Aperitivo grigiorosso’
di Giorgio Barbieri
CREMONA — Dopo il gol l’en-
tusiasmo, l’abbraccio dei com-
dalle 19,30 al Soirée
pagni e il calore della folla. CREMONA — Questa sera della società. Ospite d’onore
Ma a noi (e al nostro fotogra- dalle 19,30 in poi al Soirée di la famiglia Favalli.
fo) non è scappato il gesto di via Milano a Cremona è in Intanto la tifoseria della
Massimiliano Guidetti rivol- programma il primo ‘Aperiti- curva sta preparando una
to verso la tribuna. Prima il di- vo grigiorosso’ organizzato grande coreografia per do-
to puntato verso qualcuno e dai ragazzi della curva "Er- menica prossima, in occasio-
poi il movimento della ‘culla’, minio Favalli" in collabora- ne della gara casalinga inter-
quello che di solito i giocatori zione con la Cremonese e na con il Benevento. Tutti so-
con i titolari del locale. Sa- no quindi invitati a recarsi
indicano quando la moglie at- ranno presenti all’incontro con un po’ di anticipo allo sta-
tende un figlio. Chiediamo al- con i tifosi l’allenatore gri- dio. Si prevede ancora un
l’interessato il senso di quel giorosso Roberto Venturato, grande afflusso di pubblico
gesto. «Semplice, in tribuna tutta la squadra e dirigenti allo Zini. Uno spicchio della curva
c’era mio figlio Mattia, che Guidetti indica qualcuno in tribuna
fra poco com-
pie cinque
mesi, con
mia moglie.
Era la prima
«Ho fatto il gesto della culla perché in tribuna c’era mio figlio Mattia di quasi 5 mesi, il gol era dedicato a lui»
volta che en-

Guidetti: «Ci divertiamo»


trava in uno
stadio in oc-
casione di
una partita.
Forse non
avrà capito,
ma il gol era
chiaramente
dedicato a
lui».
Contro il
Perugia un
gol pesante,
che vale ben
L’attaccantedellaCremoneseelogialospiritodelgruppo
passata stagione? PRIMA DIVISIONE GIR. A
più dei tre punti guadagnati
in classifica...
«Sì, perché è servito a batte-
«Nel calcio fare i paragoni
fra una stagione e l’altra è Protestadella Lega SQUADRE PARTITE RETI
PT G V N P F S
re una squadra davvero forte
e quindi a tenere lontano una
sempre difficile. Secondo me
l’anno scorso abbiamo soffer- Incampo domenica Cremonese 19 8 6 1 1 17 7
to la pressione di essere co- Novara 18 8 5 3 0 11 4
avversaria diretta. Gol pesan-
te anche perché ci ha riporta-
stretti a vincere il campiona- con15 minuti Arezzo 15 8 5 0 3 10 8
to. Ed era una squadra che
to in vetta alla classifica. Ma è
stata una partita difficile, il
aveva qualche problemino. di ritardo (ore 15,15) Varese
Lumezzane
14
14
8
8
4
4
2
2
2
2
14
12
9
11
Quest’anno ci sono tanti gio- Le partite della Lega Pro Perugia (-1) 14 8 5 0 3 7 7
Perugia ha confermato di es- vani, c’è entusiasmo, ci diver- Pergocrema 12 8 3 3 2 10 9
sere organizzato e di quali- di Prima e Seconda divi-
tiamo. E abbiamo ancora am- sione domenica inizieran- Alessandria 11 8 3 2 3 9 9
tà». pi margini di miglioramento. no con 15 minuti di ritar- Benevento 11 8 3 2 3 9 10
Una punizione che è stata Giocare per divertirsi e gioca- do. Lo ha annunciato il Lecco 10 8 3 1 4 10 10
battuta con un uomo uscito re per vincere a tutti i costi presidente della Lega, Figline (-1) 9 8 3 1 4 7 7
dalla barriera, praticamente non è la stessa cosa. Alla fine Mario Macalli, per prote- Viareggio 9 8 2 3 3 5 7
a pochi centimetri. però sono arrivate sei vittorie stare contro la decisione Foligno 8 8 2 2 4 13 15
«Si era staccato un giocato- su otto partite. E se a Sorren- del Senato di modificare Monza 8 8 2 2 4 6 8
re, me lo sono visto quasi ad- to il mio tiro non fosse finito la distribuzione delle ri- Sorrento 8 8 2 2 4 9 12
dosso. Però la palla ha bucato sui due pali interni adesso for- sorse dei diritti audiovisi-
se avremmo un punto in più. Como 7 8 1 4 3 3 7
la difesa proprio dove c’era vi.
Ma se guardiamo ai risultati Ieri intanto la Cremo- Pro Patria 5 8 1 2 5 6 10
quel difensore. Il portiere ha Paganese 4 8 0 4 4 6 14
visto la sfera solo all’ultimo forse a Lumezzane ci poteva nese è tornata ad allenar-
momento e non ha potuto fa- anche stare una sconfitta. In- si al Soldi di via Postumia PROSSIMO TURNO
somma, credo che alla fine la in vista della sfida di do- ● Domenica 18 ottobre, ore 15
re nulla». classifica attuale rispecchi menica con il Benevento.
Un attaccante soffre quan- quanto abbiamo fatto in que- Erano tutti presenti, an- Arezzo - Paganese
do non segna, ma la tue pre- ste prime otto partite». che se c’è chi ha svolto la- CREMONESE - Benevento
stazioni sono sempre state di Cinque punti di vantaggio voro differenziato. Il por- Lecco - Alessandria
alto livello anche quando non tiere Paoloni è uscito pri- Lumezzane - Novara
sulle quarte non è male. Perugia - PERGOCREMA
sei andato in gol. ma per un indurimento
«Siamo contenti, ma ades- del polpaccio destro, ma Pro Patria - Como
«E’ chiaro che l’obiettivo di so è troppo presto per guarda- Sorrento - Monza
un attaccante è quello di se- non sembra nulla di gra- Varese - Figline
re la classifica. Ci sono tante ve. Venturato ha diviso i
gnare. Ma io sono sempre ri- squadre che possono tornare Viareggio - Foligno
masto tranquillo perché mi ac- giocatori in quattro grup-
in alto, dove noi per il momen- pi, che a rotazione hanno I MARCATORI
corgevo di giocare su buoni li- to siamo con pieno merito. svolto gli stessi esercizi
velli. Ho fatto per un po’ anda- 6 RETI Chianese (1, Arezzo); Le Noci
Dobbiamo continuare a lavo- sul terreno di gioco. (3, Pergocrema); Ebagua
re in gol i miei compagni, poi rare per migliorare su tutto il Alla fine partitella su (Varese)
ho deciso che toccava anche a fronte. I difetti, che non man- metà del campo con tanti
me». cano, devono essere limitati. gol da una parte e dall’al- 4 RETI Musetti (Cremonese);
Che differenza c’è fra que- Il campionato è ancora lungo, tra. Cavagna (Foligno); Motta (1,
sta Cremonese e quella della Il gesto della ‘culla’ per il figlio Mattia di 5 mesi in tribuna (Ib frame) c’è tempo per crescere». Novara)

Il trequartista con il suo gol ha deciso la sfida contro la Caratese: «Bella rete, ci ho provato, a volte questi tiri mi riescono»

Pice, la carica di Cantoni


«A Fiorenzuola la stessa grinta di Borgosesia»
di Giuseppe Dognini che ci provavo, ho pensato solo a successo domenica scorsa, ma è
dare molta forza al tiro, visto che l’eccezione, non la regola. Contro
PIZZIGHETTONE — Ancora c’erano diversi metri dalla porta. la Caratese è stata una partita dif-
non si è spento in riva all’Adda Poi non pensi a molto, ti senti di ficile, molto più di quanto ci
l’eco per il gran gol realizzato da provarci e ci provi. Ci vuole an- aspettavamo, è andata bene. D’al-
Federico Cantoni nel match di do- che un po’ di fortuna per fare un tronde è un campionato molto
menica scorsa e che aveva con- gol simile, lo so, ma doveva esse- equilibrato e le sorprese sono
sentito al Pizzighettone di vince- re la giornata giusta, visto che an- sempre dietro l’angolo».
re contro la Caratese. che nel primo tempo c’ero andato Domenica a Fiorenzuola che
Ne avevi già fatti di gol simili? vicino, era stato bravo il portiere ha appena vinto a Cologno.
«Sì, alcuni. L’ultimo in finale a parare quel tiro». «Alcuni amici, che hanno visto
playoff con il Palazzolo nella pas- Sei uno dei giocatori al Pizzi- quella partita, mi hanno parlato
sata stagione, in quella occasione ghettone che possono risolvere le di una squadra molto in salute.
la distanza dalla porta era inferio- partite con una giocata, una gran- Noi però dobbiamo guardare noi Il Pizzighettone intanto ieri ha Sopra Marco
re, per il resto è stato identico». de peculiarità della squadra e stessi, entrare in campo forti del- ripreso gli allenamenti, si segna- Pierobon
Cosa pensa un attaccante al che gli avversari temono. le nostre certezze e dei nostri mez- lano le assenze di Lucci e Brunet- in azione
momento di scoccare un tiro in «Da noi ci si aspetta tanto, a zi. L’ideale sarebbe ripetere la ti, alle prese con le prime influen- A destra la
una circostanza simile? Quante volte sin troppo. Io dico che un prestazione di Borgosesia, una ze stagionali. A parte hanno lavo- gioia dopo il
probabilità ti davi di far gol? giocatore solo non fa una squa- partita dove siamo stati pratica- rato Quaini, Boscolo, Fumasoli e gol di Federico
«Non era certo la prima volta dra, a volte può capitare, come è mente perfetti». Borilli. Cantoni