Sei sulla pagina 1di 1

VIE AEREE SUPERIORI NASO E CAVITA NASALI: il naso la principale via di passaggio per l aria che entra nell

l apparato respiratorio. Le narici sono in continuit con le cavit nasali, la cui porzione iniziale chiamata vestibolo. Qst costituisce la parte esterna non ossea e il suo scheletro costituito dalla cartilagini laterali e alari, nell epitelio d el vestibolo vi sn peli ruvidi che si estendono fino alle narici esterne. Il set to nasale separa le porzioni dx e sx delle cavit nasali. La parte ossea del setto nasale formata dalla fusione della lamina perpendicolare dell etmoide con il vome re; la porzione anteriore formata da cartilagine ialina. Le ossa mascellari, nas ali, frontali, etmoide e sfenoide formano le pareti laterali e superiore delle c avit nasali. I cornetti nasali superiore, medio e inferiore sporgono verso il set to nasale. Per passare dal vestibolo alle narici interne l aria circola tra i corn etti adiacenti attraverso i MEATI SUPERIORI, MEDIO O INFERIORE. IL pavimento del le cavit nasali costituito dal PALATO DURO osseo formato dalle ossa mascellari e palatino, che separa la cavit orale da qll nasale. Il PALATO MOLLE carnoso si est ende posteriormente al palato duro, e segna il confine tra il rino-faringe super iore e il resto della faringe. Le cavit nasali si aprono nella rinofaringe attrav erso le narici interne. FARINGE , naso e cavit buccale sn tra loro in comunicazione attraverso una via di passaggio chiamata faringe. Qst appartiene sia all apparato digerente che all appar ato respiratorio, e si estende dalle narici interne all ingresso di laringe ed eso fago. La faringe viene divisa in 3 parti: 1. RINOFARINGE la porzione superiore della faringe. Comunica con la porzion e superiore delle cavit nasali attraverso le coane, ed separata dalla cavit orale tramite il palato molle. La tonsille faringea si trova nella parte posteriore. Sulle pareti laterali si aprono gli orifizi di sbocco delle tube uditive. 2. OROFARINGE si estende tra il palato molle e la base della lingua. La por zione posteriore della cavit orale comunica direttamente con l orofaringe cos come l a porzione postero inferiore della rinofaringe. Al confine tra rino e oro faring e l epitelio cambia, da respiratorio diventa pavimentoso. Il margine posteriore de l palato molle sostiene l ugola che sospesa e 2 paia di archi muscolari.. faringee 3. LARINGOFARINGE il ristretto canale si trova tra l osso ioide e l ingresso in esofago. la parte + passa della faringe e cm l oro faringe rivestito da un epitel io pavimentoso resistente ad aggressione meccaniche chimiche e da agenti patogen i.