Sei sulla pagina 1di 1

42

6. Simpaticomimetici

Non d aumenta di acqua e sodio a livello renale, Estratto da tachifilassi, Pocket Manual Terapia 2014lescrezione - www.pocketmanualterapia.com non per azione diretta ma per aumento della gittata. Non va diluito in soluSeguici su www.facebook.com/PMTerapiabartoccioni o Twitter: Terapia Bartoccioni zioni alcaline.
Tab. 6.1.2 Meccanismi recettoriali e principali azioni delle catecolamine Recettori parametri IsoproDopa- NoradreDobuAdrefisiopatologici terenolo mina nalina tamina nalina 0 ++ +++ + ++ 1 +++ +++ + +++ ++ 2 +++ 0+ 0 + ++ dopaminergici (1) 0 ++ 0 0 0 Gettata cardiaca 0 Resistenze periferiche 0(2) 0 (2) 0 (2) Frequenza cardiaca 0 0 0 Flusso renale 0 0 Flusso muscolare 0 0 (1) vasodilatazione renale, splancnica (2) effetto dose dipendente
Ibopamina Scandine. Il farmaco ha affinit per i recettori 1 e dopaminergici, assunto per os avrebbe, secondo i dati pubblicitari, un effetto inotropo positivo, diuretico e vasodilatatore, in teoria dovrebbe essere il farmaco ideale ma, in realt, negli ultimi anni ha perso molta importanza e diffusione (vedi cap 31).

2 Agonisti Gruppo di farmaci con azione pi duratura e selettiva verso i recettori 2 bronchiali. Effetti collaterali: tremori, tachicardie e vasodilatazione periferica, ipopotassiemia, cefalea, crampi muscolari, allungamento dellintervallo QT, occasionale broncospasmo parossistico (Currie BMJ 347:f4662; 2013) (The Med. Letter 1274; 2008), irrequietezza, ansia, peggioramento delle iperglicemie in diabetici. Tali effetti compaiono soltanto a dosaggi elevati e sono pi evidenti nei primi gg della terapia (Littner, Current Therapy 2005). Prima di utilizzarli devono passare almeno 2 settimane dalla somministrazione di IMAO. La terapia con i beta2 agonisti a lunga durata dazione (LABA) dovrebbe essere iniziata solo in pazienti che siano gi in terapia con corticosteroidi inalatori (beclometasone 200-800 g/die of o equivalente), che dovrebbe comunque essere continuata (Currie BMJ 347:f4662; 2013) Questi farmaci aumentano lAMP-ciclico, che determina riduzione del calcio intracellulare e rilassamento muscolare, aumentano la clearance muco-ciliare e, bloccando gli ioni calcio, potrebbero limitare la liberazione dei mediatori ad azione broncospastica. Lefficacia dei diversi prodotti sovrapponibile e le differenze troppo piccole per raccomandarne uno in particolare (Chesnutt, Current Med. Diag. Treat. 2005). La cosa pi importante la durata di azione che pu essere breve come per il Salbutamolo (utile nelle urgenze) o pi lunga come per il Salmeterolo e Formoterolo (utili in terapie croniche). Limpiego di profarmaci quali il Bitolterolo, che dovrebbe liberare il farmaco a livello locale per azione delle esterasi, non offre vantaggi parti-