Sei sulla pagina 1di 12

Gentile utente,

abbiamo preparato una breve guida per aiutarla nellaggiornamento dellinterfaccia del suo navigatore.
Eccole il sommario.

1. Installazione dellinterfaccia ....................................................................................................................................... 2
1.1. Verifica del file di aggiornamento ..................................................................................................................... 2
1.2. Copia dei file su una memory card. ................................................................................................................... 2
1.2.1. Procedura di copia utilizzando un lettore di memory card ............................................................................ 2
1.2.2. Procedura di copia utilizzando il navigatore collegato direttamente al computer, tramite cavo USB .......... 3
1.3. Prima esecuzione della nuova interfaccia.......................................................................................................... 4
2. Esecuzione dei programmi di riproduzione di file audio, video e fotografici. ............................................................ 5
2.1. VIDEO - Lettore multimediale.......................................................................................................................... 5
2.2. AUDIO e FOTO ................................................................................................................................................ 6
2.3. CALCOLO ........................................................................................................................................................ 6
3. Installazione dei software di navigazione ................................................................................................................... 7
3.1. Verifica del file di installazione ........................................................................................................................ 7
3.2. Installazione dei software di navigazione su una memory card. ....................................................................... 7
3.2.1. Procedura di copia delle cartelle non compresse utilizzando un lettore di memory card .............................. 7
3.2.2. Procedura di installazione degli archivi compressi utilizzando un lettore di memory card .......................... 8
3.2.3. Procedura di copia delle cartelle non compresse utilizzando il navigatore collegato direttamente al
computer, tramite cavo USB ....................................................................................................................................... 8
3.2.4. Procedura di installazione degli archivi compressi utilizzando il navigatore collegato direttamente al
computer, tramite cavo USB ....................................................................................................................................... 9
4. Suggerimenti per luso e problemi conosciuti .......................................................................................................... 10
4.1. Utilizzo e configurazione dei software di navigazione e del ricevitore satellitare .......................................... 10
4.2. Aggiornamento punti di interesse (autovelox, semafori, ristoranti, distributori, etc.) ..................................... 10


1. INSTALLAZIONE DELLINTERFACCIA
1.1. Verifica del file di aggiornamento
Larchivio contenente il software da installare sul suo dispositivo di regola denominato in uno di due modi fra
loro alternativi: con il cognome dellutente (ad esempio rossi.zip) o con il numero di serie del navigatore (ad
esempio 39008008686.zip).
Pu aver ottenuto tale archivio ricevendolo via posta elettronica o su supporto di memorizzazione (CD, DVD o
memory card) oppure scaricandolo direttamente da un sito internet.
In ognuno di questi casi, la preghiamo di verificare immediatamente la corrispondenza tra il numero di serie
(identificativo unico) del suo navigatore e la denominazione del file, contenuto allinterno dellarchivio, che inizia
per SNN****** e/o per NLCK******. Il codice deve corrispondere; se cos non fosse, la preghiamo di non
proseguire nellinstallazione dellinterfaccia, onde evitare il fallimento dellavvio e il possibile blocco del
navigatore, e di contattarci per ottenere la versione corretta dellarchivio.
1.2. Copia dei file su una memory card.
SI RACCOMANDA DI NON USARE LA MEMORY CARD ORIGINALE
FORNITA CON IL DISPOSITIVO.
1.2.1. Procedura di copia utilizzando un lettore di memory card
Larchivio contenente laggiornamento pu essere scompattato direttamente in una memory card o sul desktop.
Consigliamo la prima delle due opzioni.
Pertanto, si apra una finestra di risorse del computer e si selezioni lunit in cui inserita la memory card,
facendo doppio clic su di essa: si aprir cos la relativa finestra.
Quindi si selezioni larchivio .ZIP, ottenuto con le modalit su citate, facendo doppio clic su di esso. Si aprir la
relativa finestra. Si selezioni lintero contenuto dellarchivio e quindi si scelga lopzione copia (usando il tasto
destro del mouse o aprendo il menu modifica della finestra).
Si riporti in primo piano la finestra aperta sul contenuto della memory card, cliccando su di essa e si scelga di
seguito lopzione incolla (usando il tasto destro del mouse o aprendo il menu modifica della finestra). Nella
memory card verr copiato lintero contenuto dellarchivio di aggiornamento, e sar replicata la stessa struttura di
file e cartelle.
Nel caso si decida di scompattare larchivio di aggiornamento sul desktop o in altra cartella del computer (opzione
sconsigliata), la procedura da seguire sar analoga, con lunica avvertenza di procedere alla copia delle sole
cartelle contenute nellarchivio e non anche della cartella creata sul desktop che le contiene.
1.2.2. Procedura di copia utilizzando il navigatore collegato direttamente al computer,
tramite cavo USB
1.2.2.1. Installazione di Microsoft ActiveSync
innanzitutto necessario verificare il funzionamento del collegamento tra computer e navigatore, avendo cura di
installare i driver forniti dal produttore del dispositivo (di solito non sono necessari) e l'installazione di Microsoft
ActiveSync, il programma gratuito che permette ai sistemi operativi Windows (fino a XP) di interfacciarsi con i
dispositivi portatili.
Se si usa un computer con il sistema operativo Windows Vista, non possibile installare Microsoft Active Sync.
Sar necessario quindi verificare che il navigatore sia compatibile con il nuovo sistema operativo, oppure utilizzare
un lettore di schede.
Per chi non lo avesse ancora installato, pu scaricare Microsoft ActiveSync nella sua ultima versione, la 4.5, dal
seguente collegamento:
http://download.microsoft.com/download/9/4/a/94a99a09-520b-46b5-9ac1-caa57616860c/setup.msi
Terminato il download, si esegua il file e, completata l'installazione, si riavvii il computer.
Alla successiva accensione, si colleghi il dispositivo tramite l'apposito cavo USB; nella schermata di "risorse del
computer" ora apparir una nuova icona, denominata "dispositivo portatile".
1.2.2.2. Copia dei file
Larchivio contenente laggiornamento pu essere scompattato direttamente in una memory card o sul desktop.
Consigliamo la prima delle due opzioni.
Pertanto, si apra una finestra di risorse del computer e si selezioni lunit dispositivo portatile, facendo doppio
clic su di essa; apparir la lista delle cartelle del navigatore e, se inserita, la cartella della memory card, che sar
identificata, a seconda del caso, dal nome "SDMMC", "Storage card", "SMC" o simile: facendo doppio clic su di
essa, si aprir cos la relativa finestra.
Quindi si selezioni larchivio .ZIP, ottenuto con le modalit su citate, facendo doppio clic su di esso. Si aprir la
relativa finestra. Si selezioni lintero contenuto dellarchivio e quindi si scelga lopzione copia (usando il tasto
destro del mouse o aprendo il menu modifica della finestra).
Si riporti in primo piano la finestra aperta sul contenuto della memory card, cliccando su di essa e si scelga di
seguito lopzione incolla (usando il tasto destro del mouse o aprendo il menu modifica della finestra). Nella
memory card verr copiato lintero contenuto dellarchivio di aggiornamento, e sar replicata la stessa struttura di
file e cartelle.
Potrebbe comparire un messaggio che avvisa della necessit di convertire alcuni file; laddove richiesto si dia pure
conferma, corretto che ci avvenga.
Nel caso si decida di scompattare larchivio di aggiornamento sul desktop o in altra cartella del computer (opzione
sconsigliata), la procedura da seguire sar analoga, con lunica avvertenza di procedere alla copia delle sole
cartelle contenute nellarchivio e non anche della cartella creata sul desktop che le contiene.
1.3. Prima esecuzione della nuova interfaccia
Si inserisca la memory card a navigatore spento. Si proceda al riavvio del dispositivo, premendo con un oggetto
appuntito il pulsantino di reset collocato sul retro.
Nella schermata principale, si selezioni ora la navigazione. Se la procedura sin qui illustrata stata eseguita
correttamente, si aprir la schermata della nuova interfaccia, con lintestazione GPS PRO BETA e otto pulsanti
(tutti attivi solo nella versione completa dellinterfaccia).
Per i dispositivi ACER e MIO, sar sufficiente inserire la scheda nellapposito lettore del navigatore e attendere
qualche istante. Qualora venisse chiesto se si desidera avviare laggiornamento, cliccare su Si o Yes .
Per lanciare ciascuna applicazione, selezionarla sullo schermo clic sulla relativa icona.
Le icone non saranno tutte attive poich non si ancora eseguita linstallazione dei software di navigazione. Si
lanci per verifica il programma Calcolo. Si aprir a tutto schermo una calcolatrice. Si chiuda lapplicazione
cliccando sulla X in alto a destra.
Si chiuda ora linterfaccia, facendo doppio clic sulla scritta GPS PRO BETA in alto; la si potr riavviare in
qualsiasi momento selezionando la navigazione nella schermata principale.

2. ESECUZIONE DEI PROGRAMMI DI RIPRODUZIONE DI FILE AUDIO, VIDEO E
FOTOGRAFICI.
2.1. VIDEO - Lettore multimediale
Con linstallazione della nuova interfaccia disponibile una soluzione pi flessibile e comoda che permetter di
fruire dei propri filmati, siano essi .mov, DivX o XviD, MPEG-1/2, mp4, 3gp senza nemmeno doverli trasformare
in un formato "gradito" al navigatore.
Si tratta di TCPMP, che in realt sta per "The Core Pocket Media Player", player Open Source, completamente
gratuito.
Il punto di forza di questa soluzione la capacit di interpretare e riprodurre una gran quantit di formati video e di
codec audio e video, in modo da non doversi districare tra tante complicate varianti ed opzioni.
Nello specifico sono supportati i file:
- AVI (*.avi), Matroska (*.mkv, *.mka), MP4 (*.mp4, *.m4a), Ogg Media (*.ogg, *.ogm), ASF (*.asf) associati
ai codec audio e video interpretati grazie ad appositi plugin:
o audio: Mpeg 1 Layer III (MP3) ; Ogg Vorbis; Musepack; Windows Media Audio, AC-3; AMR;
Adpcm; uLaw.
o video: DivX; XviD; MPEG4-SP (B-frame support), MPEG1, M-JPEG; Windows Media Video.
L'ultima versione disponibile v.0.71 consente, inoltre di visualizzare gli enhanced podcast (m4a arricchiti che
comprendono anche immagini e link insieme all'audio), anche se svariati altre tipologie di formati possono essere
aggiunte grazie al meccanismo dei plugin (quello per l'audio AAC, che consente la riproduzione di file m4a and
.mp4 non protetti, si pu scaricare da questo link: http://www.rarewares.org/files/aac/tcpmp.aac.zip). Rimane fuori,
da questa lista, il solo formato video ".rm" di Real Player, formato proprietario dalle alterne fortune su web.
TCPMP ha propriet avanzate, come gestire il bilanciamento dei canali audio o ruotare il filmato in modalit
landscape - portrait per avvantaggiarsi degli schermi rettangolari.
I problemi di sincronismo audio/video che affliggevano le versioni precedenti sono stati risolti, per quanto, com'
facile intuire, godere di queste possibilit necessita di un dispositivo con una discreta potenza di calcolo. Inoltre, le
velocit di accesso-scrittura delle SD card incidono in una certa misura sulle prestazioni.
IMPORTANTE: qualora si sentisse solo l'audio senza vedere scorrere le immagini, o comunque vi fossero
problemi nella riproduzioni dei filmati (non partono, sono capovolti), occorre selezionare nel menu OPTIONS la
voce video, quindi driver video e infine selezionare la modalit raw frame buffer; nel caso la riproduzione
proceda a scatti, selezionare nel menu OPTIONS, la voce video, quindi qualit, infine bassa o bassissima.
TCPMP inoltre consigliato sia per la riproduzione dei file audio, ed addirittura dotato di equalizzatore, che per
la visualizzazione di fotografie e immagini, che potr gestire anche come presentazione in sequenza, a intervalli
predefiniti.
2.2. AUDIO e FOTO
Si tratta di due ulteriori programmi che gestiscono rispettivamente la riproduzione di brani musicali e la
visualizzazione di immagini. I comandi, per entrambi, sono rappresentati dai pulsanti grafici rappresentati a
schermo.
2.3. CALCOLO
Si tratta della versione italianizzata dellapplicazione CALC CE, che offre le funzioni standard di una calcolatrice
tascabile.

3. INSTALLAZIONE DEI SOFTWARE DI NAVIGAZIONE
3.1. Verifica del file di installazione
Gli archivi contenenti i software di navigazione da installare sul suo dispositivo possono essere di due tipi:
compressi (se scaricati da internet) o disponibili in cartelle non compresse (se ricevuti su supporto di
memorizzazione (CD, DVD o memory card).
Le denominazioni degli archivi compressi saranno quelle dei programmi di navigazione che sono in essi contenuti.
Le cartelle non compresse avranno invece le seguenti strutture di primo livello:
cartelle per il software TOMTOM:
- tomtom
- guam
- it_plus_major (o comunque il nome della mappa, ad esempio italia, western_europe)
cartella per il software DESTINATOR
- destinatorapps
cartella per il software MIOMAP
- miomap
cartelle per il software SMART2GO
- smart2go
- cities
3.2. Installazione dei software di navigazione su una memory card.
SI RACCOMANDA DI NON USARE LA MEMORY CARD ORIGINALE
FORNITA CON IL DISPOSITIVO.
3.2.1. Procedura di copia delle cartelle non compresse utilizzando un lettore di
memory card
Si apra una finestra di risorse del computer e si selezioni lunit in cui inserita la memory card, facendo doppio
clic su di essa: si aprir cos la relativa finestra.
Quindi si apra la cartella o lunit in cui sono contenuti i file dei software di navigazione (ad esempio sullunit
DVD o sul desktop) e si selezionino tutte le cartelle disponibili - tomtom /guam/ it_plus_*** (o comunque il nome
della mappa da installare, ad esempio italia, western_europe) / destinatorapps / miomap / smart2go / cities,
disponibili a seconda della versione dellinterfaccia fornita - e si scelga lopzione copia (usando il tasto destro del
mouse o aprendo il menu modifica della finestra).
Si riporti in primo piano la finestra aperta sul contenuto della memory card, cliccando su di essa e si scelga di
seguito lopzione incolla (usando il tasto destro del mouse o aprendo il menu modifica della finestra). Nella
memory card verranno copiate tutte le cartelle, e sar replicata la stessa struttura di file e sottocartelle.
Loperazione va ripetuta pi volte qualora le cartelle dei singoli software di navigazione siano state estratte
allinterno di cartelle diverse. importante che vengano copiate solo le cartelle su indicate, che dovranno essere le
uniche presenti nellelenco principale del contenuto della memory card, insieme ai file e alle cartelle gi copiate e
relative allinterfaccia (mobilenavigator, shell).
3.2.2. Procedura di installazione degli archivi compressi utilizzando un lettore di
memory card
Si apra la cartella o lunit in cui sono contenuti gli archivi compressi dei software di navigazione (ad esempio
sullunit DVD o sul desktop); uno alla volta si selezionino gli archivi, facendo doppio clic su di essi; si avvier
una finestra che chieder il percorso di installazione; si scelga la funzione sfoglia e quindi si selezioni risorse del
computer e poi lunit in cui inserita la memory card, confermando con OK; si clicchi poi su installa e il
programma proceder automaticamente a riversare sulla scheda di memoria il contenuto dellarchivio.
Loperazione va ripetuta per ciascuno dei software di navigazione disponibili.
3.2.3. Procedura di copia delle cartelle non compresse utilizzando il navigatore
collegato direttamente al computer, tramite cavo USB
Si apra una finestra di risorse del computer e si selezioni lunit dispositivo portatile, facendo doppio clic su di
essa; apparir la lista delle cartelle del navigatore e, se inserita, la cartella della memory card, che sar identificata,
a seconda del caso, dal nome "SDMMC", "Storage card", "SMC" o simile: facendo doppio clic su di essa, si aprir
cos la relativa finestra.
Quindi si apra la cartella o lunit in cui sono contenuti i file dei software di navigazione (ad esempio sullunit
DVD o sul desktop) e si selezionino tutte le cartelle disponibili - tomtom /guam/ it_plus_*** (o comunque il nome
della mappa da installare, ad esempio italia, western_europe) / destinatorapps / miomap / smart2go / cities,
disponibili a seconda della versione dellinterfaccia fornita - e si scelga lopzione copia (usando il tasto destro del
mouse o aprendo il menu modifica della finestra).
Si riporti in primo piano la finestra aperta sul contenuto della memory card, cliccando su di essa e si scelga di
seguito lopzione incolla (usando il tasto destro del mouse o aprendo il menu modifica della finestra). Nella
memory card verranno copiate tutte le cartelle, e sar replicata la stessa struttura di file e sottocartelle.
Loperazione va ripetuta pi volte qualora le cartelle dei singoli software di navigazione siano state estratte
allinterno di cartelle diverse. importante che vengano copiate solo le cartelle su indicate, che dovranno essere le
uniche presenti nellelenco principale del contenuto della memory card, insieme ai file e alle cartelle gi copiate e
relative allinterfaccia (mobilenavigator, shell).
3.2.4. Procedura di installazione degli archivi compressi utilizzando il navigatore
collegato direttamente al computer, tramite cavo USB
Si apra la cartella o lunit in cui sono contenuti gli archivi compressi dei software di navigazione (ad esempio
sullunit DVD o sul desktop); uno alla volta si selezionino gli archivi, facendo doppio clic su di essi; si avvier
una finestra che chieder il percorso di installazione; si scelga la funzione sfoglia e quindi si selezioni risorse del
computer e poi si scelga il desktop, confermando con OK; si clicchi poi su installa e il programma
proceder automaticamente a riversare sul desktop il contenuto di ciascun archivio.
Loperazione va ripetuta per ciascuno dei software di navigazione disponibili.
Quindi si proceda secondo quanto riportato al punto precedente (3.2.4).


4. SUGGERIMENTI PER LUSO E PROBLEMI CONOSCIUTI
4.1. Utilizzo e configurazione dei software di navigazione e del ricevitore satellitare
Per imparare ad utilizzare TOMTOM, potr seguire il tutorial integrato (dopo aver lanciato il programma, sfiori il
centro dello schermo per aprire i menu, quindi clicchi due volte sulla freccia a destra; il tutorial rappresentato dal
disegno del punto interrogativo).
Per configurare il ricevitore satellitare sul software TOMTOM (solo se non funziona automaticamente) scelga il
menu "cambia preferenze/mostra stato gps/configura", poi selezioni "altri gps nmea", velocit 4800 e imposti come
porta di comunicazione quella denominata GPS o serial, di norma COM7.
Se limpostazione corretta, in alto a desta comparir l'ora UTC di Greenwich (una o due ore in meno dellora
corrente a seconda del periodo) e il cerchietto di colore giallo e nero inizier a ruotare.
Al fine di evitare interferenze tra i vari software di navigazione, al termine dellutilizzo, si consiglia di chiudere il
programma in funzione attraverso il menu chiudi applicazione o "esci" in modo da ritornare alla schermata
principale; solo successivamente corretto mettere il navigatore in standby o spegnerlo.
4.2. Aggiornamento punti di interesse (autovelox, semafori, ristoranti, distributori, etc.)
Per ottenere il massimo da TOMTOM Navigator, segua le istruzioni riportate di seguito per installare punti di
interesse aggiuntivi (AUTOVELOX, SEMAFORI CONTROLLATI, musei, ristoranti, aeroporti, ecc.).
Un database dei punti di interesse costituito da due file, uno con estensione .OV2 (ad esempio
autovelox_fissi.ov2), che contiene i punti geografici, e uno con estensione .BMP ad esempio autovelox_fissi.bmp),
che contiene limmagine dellicona.
I punti di interesse si trovano nellarchivio POI.ZIP che pu scaricare cliccando qui (fonte www.poigps.com
visiti il sito per informazioni e notizie sullargomento).
COME SI INSTALLANO?
Fase 1. Scaricare il file dei punti di interesse
Scaricare il file zip dei punti di interesse. Quando viene richiesto, fare clic su Salva per salvare il file sul computer.
Estrarre il contenuto del file e salvare il file allinterno di una cartella facilmente individuabile durante la fase 3
dellinstallazione, ad esempio in Desktop o Documenti.
Fase 2. Individuare dove salvare i file
Se avete un lettore di schede, inserite la scheda su cui la mappa installata nel lettore, altrimenti collegate il
dispositivo al PC tramite Active Sync.
Il Pocket PC collegato se licona di Active Sync visualizzata nella barra delle attivit verde.
Fase 3. Copiare i file dei punti di interesse dal PC
Accedere alla cartella/directory del disco locale del PC in cui sono stati archiviati o scaricati i file del database dei
punti di interesse (file .OV2 e .BMP)
Selezionare e copiare i file del database dei punti di interesse (ad es. sul PC, accedere ai files, selezionarli con il
tasto destro del mouse, fare clic su Copia)
Fase 4. Incollare i file dei punti di interesse sul Pocket PC
Accedere quindi alla scheda di memoria, poi alla cartella/directory delle mappe, ad esempio alla cartella
IT_PLUS_MAJOR_ROADS_OF_WE ( la cartella pi pesante)
Incollare i file (tasto destro del mouse, incolla) dei punti di interesse allinterno della cartella (se gi presenti i
vecchi punti di interesse verranno sovrascritti).
I file dei punti di interesse sono ora copiati allinterno della cartella. Siete pronti per partire con TOMTOM e per
utilizzare i nuovi punti di interesse sul Pocket PC.
Fase 5. Visualizzare i punti di interesse su Tom Tom Navigator
Per attivare i punti di interesse in Tom Tom Navigator, accedere al MENU, cliccando al centro dello schermo;
selezionare CAMBIA PREFERENZE, e poi ATTIVA/DISATTIVA PDI.
Scorrendo la lista sar possibile scegliere quali punti di interesse saranno visualizzati sullo schermo di Tom Tom
Navigator, sia nelle mappe 3D che nelle mappe 2D.
Anche se si scelto di non visualizzare i punti di interesse sullo schermo, ora comunque possibile navigare
verso i punti di interesse disponibili, trovare i punti di interesse vicini alla propria posizione, ecc.
Fase 6. Attivare gli avvisi per autovelox, semafori, etc.
Per attivare gli avvisi per autovelox etc. su TOMTOM, allavvio del programma cliccare al centro dello schermo
per avviare il menu, quindi:
scegliere CAMBIA PREFERENZE
nella schermata successiva scegliere AVANTI (il simbolo del triangolo)
scegliere GESTIONE PDI
scegliere AVVISA VICINO A PDI
scegliere il PDI per cui desiderate essere avvisati (es. SEMAFORI)
indicare a quanti metri dal PDI si desidera essere avvisati
scegliere il suono preferito per lavviso (toccando su test si pu ascoltare il suono prima di sceglierlo, con le frecce
sullo schermo si cambia suono)
selezionare avvisa solo se sullitinerario altrimenti vi avvisa anche degli autovelox sulle altre strade (ad
esempio parallele o che incrociano)
Se si verificano dei problemi, controllare che:
il file .OV2 si trovi nella stessa directory della mappa: vedere Fase 4.
la scheda non sia protetta in scrittura
non si siano caricati troppi files PDI. IL NUMERO MASSIMO DI CATEGORIE DI PDI visibili ed installabili
(oltre a quelli di default, che si trovano compilati nel file poi.dat allinterno della mappa) 50 per TOMTOM6;
allinterno di ogni categoria ci possono stare un numero imprecisato di singoli punti.
Si consiglia, per ottenere una fluidit maggiore, di evitare di copiare troppi PDI sul dispositivo.
per supporto nellinstallazione, ci contatti pure via mail o preferibilmente via telefono.
avviso: tutti i software sono di propriet dei rispettivi titolari. per un utilizzo degli stessi oltre i termini previsti dalla
legge come periodo di prova, l'utente sar tenuto ad acquistare la relativa licenza duso dal detentore del diritto
dautore.