Sei sulla pagina 1di 3

Le Emozioni

1 COSA SONO?
Le emozioni sono stati mentali e fisiologici associati a modificazioni psicofisiologiche, a stimoli interni o esterni, naturali o appresi. Le emozioni rivestono anche una funzione relazionale (comunicazione agli altri delle proprie reazioni psicofisiologiche) e una funzione autoregolativa (comprensione delle proprie modificazioni psicofisiologiche). Si differenziano quindi dai sentimenti e dagli stati d'animo.

2 IL RUOLO DELLE EMOZIONI


Gli uomini, quando sono preda di intense emozioni, possono perdere il controllo della propria persona, tuttavia le emozioni svolgono un ruolo molto importante nel processo di adattamento dellindividuo allambiente.

3 PAUL EKMAN
Ekman, nato a Washington nel 1934 e cresciuto in Newark, New Jersey, Washington, Oregon California del Sud; stato uno studente presso la University of Chicago e New York University. Nel 1958 ha conseguito il dottorato in psicologia clinica presso Adelphi University dopo aver praticato un anno di tirocinio nel Langley Porter Neuropsychiatric Institute. Ha ricevuto un Scientist Research Award dal National Institute of Mental Health (NIMH) nel 1971, che venne rinnovato nel 1976, 1981, 1987, 1991 e 1997. Per oltre 40 anni, il NIMH ha sostenuto la sua ricerca attraverso borse di studio, finanziamenti e premi. Si ritir in seguito nel 2004 come professore di psicologia, lavorava al Dipartimento di Psichiatria presso la University of California. Dal 1960 al 2004 ha lavorato presso il Langley Porter Psychiatric Institute.

4 COSA COLLEGA EKMAN E STUDIO DELLE EMOZIONI?


Paul Ekman divenuto, grazie alle sue ricerche scientifiche, un pioniere nel riconoscere le emozioni e le espressioni facciali, considerato uno dei 100 psicologi pi importanti del ventesimo secolo. Ekman ha dimostrato che, contrariamente alla convinzione di alcuni antropologi, le espressioni facciali e le emozioni non sono determinate dalla cultura di un posto o dalle tradizioni ma sono universali ed uguali per tutto il mondo, ci indica che quindi sono di origine biologica.

5 LE BASI BIOLOGICHE DELLE EMOZIONI


Gli scienziati hanno indagato le basi biologiche delle emozioni e hanno individuato nel sistema limbico la parte del cervello in cui esse hanno origine. La corteccia cerebrale valuta gli eventi esterni e invia stimoli al sistema limbico, che agisce sul sistema nervoso autonomo provocando risposte fisiologiche quali, per esempio, il batticuore o la sudorazione. Le emozioni sono esperienze di fondamentale importanza per luomo. Senza la gioia, la rabbia, il dolore e la tristezza, la vita non presenterebbe quella ricchezza di contenuti che la rende interessante.

6 LE EMOZIONI BASE

Le espressioni "base" che trov ad essere universali nel 1972. Ekman ampli la sua lista di emozioni base nel 1992 aggiungendo: Divertimento, Disprezzo, Contentezza, Imbarazzo, Eccitazione, Colpa, Orgoglio dei suoi successi, Sollievo, Soddisfazione, Piacere sensoriale, Vergogna.

By. Deplano Massimo

Potrebbero piacerti anche