Sei sulla pagina 1di 7

FCI Standard N 116 / 23.1.2009 DOGUE DE BORDEAUX ORIGINE : Francia DATA DI UBB!ICA"IONE DE!!O STANDARD ORIGINA!E #IGENTE : 04.11.

2008 UTI!I""A"IONE: Guardia, difesa e dissuasione. C!ASSIFICA"IONE F.C.I.: Gruppo 2 Cani di tipo Pinscher e Schnauzer Molossoidi e cani o!ari s!izzeri Sezione 2.1 Molossoidi. "ipo Mastino Senza pro!a di la!oro

BRE#E CENNO STORICO: #$ %&o'ue de (ordeau)* + una delle razze francesi pi, antiche, pro a il-ente discendente dell.*/lan* e, in particolare l.*/lan 0autre* del 1uale Gaston Phe us, Conte di Foi), disse, nel 2#0 secolo, nel suo %$i ro di Caccia*, che %ha una presa pi, forte di tre le!rieri*. $a parola %do'ue* co-par!e alla fine de 2#0 secolo. 3ella -et4 del 2#2 secolo 1uesti -astini erano difficil-ente conosciuti fuori dall. /1uitania. 5rano usati per cacciare 'rossa sel!a''ina 6cin'hiali7, per i co- atti-enti 6spesso codificati7, co-e 'uardiani di case e estia-e e al ser!izio dei -acellai. 3el 1889 a Pari'i, presso il :ardin d./ccli-atation, e e luo'o la pri-a -ostra canina francese: i &o'ues de (ordeau) !i furono iscritti col loro no-e attuale. 0i erano di!ersi tipi: il tipo "olosa, il tipo Pari'i e il tipo (ordeau), che + l.antenato dell. odierno &o'ue de (ordeau) . $a razza, che a!e!a dura-ente sofferto durante le due 'uerre -ondiali, al punto di rischiare l.estinzione dopo la 'uerra del 1;9;<1;4=, cono e una rinascita ne'li anni >80. 1? standard 6 @ Caract+re dei !rais do'ues A 7 in %$e &o'ue de (ordeau)* di Pierre Me'nin, 18;8 2? standard in @ 5tude criti1ue du &o'ue de (ordeau) A, 1;10 di :. Bunstler 9? standard redatto da CaD-ond "ri1uet, con la colla orazione del 0eterinario &ottor Maurice $u1uet, 1;E1 4? standard rifor-ulato, secondo il -odello di Gerusale--e 6FC#7, da CaD-ond "ri1uet, con la colla orazione di Philippe Serouil, Presidente, del Clu Francese del &o'ue de (ordeau), e del suo Consi'lio, 1;;9. Flterior-ente perfezionato nel 200E da CaD-ond "ri1uet 6Presidente Gnorario della S/&(7, SDl!iane "o-pousHD 6Presidente della S/&(7, e Philippe SIrouil 6consi'liere della S/&(7. 1

AS ETTO GENERA!E: "ipico -olossoide rachicefalo dalle linee conca!e. 5. un cane -olto potente, il cui corpo -olto -uscoloso conser!a un insie-e 'enerale ar-onioso. 5. costruito piuttosto !icino a terra, e 1uindi la distanza sterno<terreno + le''er-ente inferiore alla profondit4 del torace. "archiato, atletico, i-ponente, incute rispetto. RO OR"IONI I$ ORTANTI. $a lun'hezza del corpo, -isurata dal punto della spalla al punto della natica, + superiore all.altezza al 'arrese, nella proporzione di 11J10 $a profondit4 del torace + superiore alla -et4 dell.altezza al 'arrese. $a lun'hezza -assi-a del -uso + u'uale ad un terzo della lun'hezza della testa. $a lun'hezza -ini-a del -uso + u'uale ad un 1uarto della lun'hezza della testa. 3el -aschio, il peri-etro del cranio corrisponde pi, o -eno all.altezza al 'arrese. CO$ ORTA$ENTO % CARATTERE: /ntico cane da co- atti-ento, il &o'ue de (ordeau) + adatto per la 'uardia, co-pito che e'li assu-e con !i'ilanza e 'rande cora''io -a senza a''ressi!it4. (uon co-pa'no, + -olto attaccato al padrone e -olto affettuoso. Cal-o, e1uili rato, dalla reazione -olto pronta. #l -aschio nor-al-ente ha un carattere do-inante. TESTA: + !olu-inosa, an'olosa, a-pia, piuttosto corta, trapezoide 1uando + !ista da sopra e dal da!anti. Gli assi lon'itudinali del cranio e del -uso sono con!er'enti 6!erso l.a!anti7. $a testa + solcata da ru'he si--etriche, da tutti e due i lati della sutura -etopica. Kueste ru'he profonde e tor-entate sono -o ili a seconda che il cane sia in attenzione o non lo sia. $a ru'a che !a dalla co--essura interna dell.occhio alla co--essura la iale + tipica. $a ru'a che !a dalla co--essura esterna dell.occhio alla co--essura la iale o !erso la 'io'aia, se presente, de!e essere discreta.

C5G#G35 &5$ CC/3#G Cranio 3ei -aschi il peri-etro del cranio, -isurato a li!ello della sua a-piezza -a''iore, corrisponde approssi-ati!a-ente all.altezza al 'arrese. 3elle fe--ine: puL essere un po. -eno 2

Stop

#l suo !olu-e e for-a sono le conse'uenze dello s!iluppo -olto i-portante dei te-porali, delle arcate sopra<or itali, delle arcate zi'o-atiche e della distanza fra le ranche della -ascella inferiore. $a re'ione superiore del cranio + le''er-ente con!essa da un lato all.altro. $a sutura -etopica + profonda e di-inuisce !erso l.estre-it4 posteriore della testa. $a fronte do-ina la faccia, -a non la so!rasta. M pertanto ancora pi, lar'a che alta lo stop + -olto pronunciatoN 1uasi for-a un an'olo retto con il -uso 6;= O 100?7

C5G#G35 &5$ MFSG "artufo: + a-pio, con le narici en aperte, en pi'-entato in ar-onia con il colore della -aschera. Fn tartufo 'irato !erso l.alto 6rinca'nato7 + per-esso, -a non rientrante !erso 'li occhi. Muso: + potente, a-pio, spesso -a non carnoso sotto 'li occhiN piuttosto corto, dal profilo superiore le''er-ente conca!o, con pie'he -oderata-ente e!identi. $a sua lar'hezza di-inuisce appena !erso la punta del -usoN !isto da sopra ha 'eneral-ente la for-a di un 1uadrato. Cispetto alla re'ione superiore del cranio, la linea del -uso for-a un a-pio an'olo ottuso aperto !erso l.alto. Kuando la testa + tenuta orizzontal-ente, la punta del -uso, tronca, spessa e a-pia alla ase, si tro!a da!anti ad una !erticale tan'ente la faccia anteriore del tartufo. #l suo peri-etro + 1uasi due terzi di 1uello della testa. $a sua lun'hezza !aria tra un 1uarto e un terzo della lun'hezza totale della testa, dal tartufo alla cresta occipitale. # li-iti sta iliti 6-assi-o un terzo e -ini-o un 1uarto della lun'hezza totale della testa7 sono per-essi -a non ricercatiN l.ideale lun'hezza del -uso sta tra 1uesti due estre-i. Mascelle: sono -olto potenti, a-pie. #l cane + pro'nato 6il pro'natis-o + una caratteristica della razza7. $a faccia posteriore de'li incisi!i inferiori sta da!anti e non in contatto con la faccia anteriore de'li incisi!i superiori. $a -ascella inferiore s.incur!a !erso l.alto. #l -ento + en -arcato e non de!e esa'erata-ente sorpassare il la ro superiore, nI essere coperto da 1uest.ulti-o. &enti: forti, special-ente i canini. # canini inferiori sono en distanziati e le''er-ente ricur!i. Gli incisi!i sono en allineati special-ente nella -ascella inferiore do!e for-ano una linea apparente-ente diritta. $a ra il la ro superiore + spesso, -oderata-ente pendulo, retrattile. 0isto di lato, -ostra una linea inferiore rotonda. Cicopre la -ascella inferiore ai lati. &a!anti, il ordo del la ro superiore + in contatto con 1uello inferiore, poi ricade ai due lati, for-ando cosP un a-pio 0 capo!olto. Guance spor'enti, per il fortissi-o s!iluppo dei -uscoli. Gcchi o!ali, distanziati. $o spazio fra 'li an'oli interni delle palpe re + u'uale a circa due !olte la lun'hezza dell.occhio 6apertura palpe rale7. 9

Grecchi:

5spressione franca. $a con'iunti!a non de!e essere e!idente. Colore: !a dal nocciola al -arrone scuro per un cane con -aschera neraN colore -eno scuro tollerato -a non ricercato in cani con -aschera -arrone o senza -aschera. relati!a-ente piccoli, di un colore un po. pi, scuro del -antello. /ll. inserzione, la ase anteriore + un po. rialzata. Gli orecchi de!ono ricadere, -a senza flaccidit4N il ordo anteriore de!e essere aderente alle 'uance, 1uando il cane + in attenzione. $a punta dell.orecchio + le''er-ente arrotondataN non de!e oltrepassare l.occhio. Gli orecchi sono inseriti piuttosto alti, al li!ello della linea superiore del cranio, di cui essi se- rano accentuare ancor di pi, la lar'hezza. -olto forte, -uscoloso, 1uasi cilindrico. $a sua pelle + elastica, a-pia e rilasciata. $a circonferenza -edia + 1uasi u'uale a 1uella della testa. 5. separato dalla testa da un solco tras!ersale poco accentuato, le''er-ente ricur!o. #l suo profilo superiore + le''er-ente con!esso. $a 'io'aia, en definita, co-incia a li!ello della 'ola for-ando pie'he fino al petto, senza pendere esa'erata-ente. #l collo, -olto a-pio alla ase, si unisce dolce-ente alle spalle.

CO!!O

COR O $inea superiore -olto solida Garrese en -arcato &orso a-pio e -uscoloso Cene a-pio. Piuttosto corto e solido Groppa -oderata-ente o li1ua fin !erso l.inserzione della coda. "orace potente, lun'o, profondo, a-pioN disceso oltre i 'o-iti. M a-pio e possente il petto, la cui linea inferiore + con!essa !erso il asso. Costole en discese e cerchiate -a non a otte. $a circonferenza del torace de!e essere tra 2= a 9= c-. superiore all.altezza al 'arrese. $inea inferiore cur!a, dallo sterno profondo all.addo-e piuttosto rile!ato e fer-o, che non + nI pendulo nI le!rettato. CODA -olto spessa alla radice. $a sua punta preferi il-ente ra''iun'e il 'arretto senza oltrepassarlo. Portata assa, non + rotta nI pie'ata, -a flessi ile. Pendente 1uando il cane + in riposo, + 'eneral-ente rialzata da ;0? a 120? da 1uesta posizione 1uando il cane + in -o!i-ento, senza cur!arsi sul dorso o arrotolarsi.

ARTI /3"5C#GC#: forte struttura ossea, arti -olto -uscolosi Spalle con -uscoli potenti e spor'enti. Media o li1uit4 della scapola 6circa 4=? sull.orizzontale7N an'olo scapolo<o-erale un po. pi, di ;0?. 4

(raccio -olto -uscoloso Go-ito sull.asse del corpo, nI troppo aderente al torace nI 'irato all.infuori. /!a- raccio !isto dal da!anti, diritto o le''er-ente inclinato !erso l.interno in -odo d.a!!icinarsi le''er-ente al piano -ediano, special-ente in cani dal torace -olto a-pio. 0isto di profilo, !erticale. Metacarpo potente. 0isto di lato, le''er-ente o li1uo, !isto dal da!anti, tal!olta un po. 'irato in fuori, per co-pensare la le''era inclinazione in dentro dell.a!a- raccio. Piedi forti. &ita co-patte, un'hie ricur!e e forti, cuscinetti en s!iluppati ed elastici: il cane + en piazzato sulle dita a dispetto del suo peso. PGS"5C#GC# 'a- e ro uste, con forte ossaturaN ene an'olate. 0isti da dietro 'li arti posteriori sono paralleli e !erticali, dando l.i-pressione di potenza anche se il posteriore + le''er-ente -eno a-pio dell.anteriore. Coscia -olto s!iluppata e spessa, con -uscoli e!identi. Ginocchio sul piano parallelo del piano -ediano o le''er-ente in fuori. Ga- arelati!a-ente corta, -uscolosa, discesa. Garretto corto, ner!oso, con l.an'olo del 'arretto -oderata-ente aperto. Metatarso ro usto, senza speroni Piedi le''er-ente pi, lun'hi di 1uelli dell.anteriore, con dita serrate. ANDATURA -olto elastica per un -olossoide. 3ella ca--inata, il -o!i-ento + a-pio, elastico, aderente al terreno. (uona spinta dal posteriore, uon allun'o de'li anteriori, special-ente al trotto, che + la sua andatura preferita. Kuando il trotto di!enta pi, !eloce, la testa tende ad a assarsi, la linea superiore s.inclina !erso il da!anti, e i piedi dell.anteriore si a!!icinano al piano -ediano a!anzando a lun'he falcate. Galoppo re!e con -o!i-ento !erticale piuttosto i-portante. M in 'rado di ra''iun'ere 'randi !elocit4 su corte distanze scattando !ia radendo il terreno. spessa e sufficiente-ente rilasciata, senza eccesso di ru'he

E!!E $ANTE!!O P5$G CG$GC5

fine, corto e -or ido al tatto -onocolore, in tutte le 'a--e del ful!o, dal -o'ano all.isa ella. 5. desidera ile una uona pi'-entazione. Sono per-esse -acchie ianche poco estese sul petto e all.estre-it4 de'li arti. M/SCQ5C/ : =

Maschera nera: la -aschera + spesso poco estesa e non de!e in!adere la re'ione del cranio. PuL essere acco-pa'nata da le''ere car onature sul cranio, orecchi, collo e so--it4 del corpo. #l tartufo + nero. Maschera -arrone: 6 antica-ente chia-ata rossa o istro7. #l tartufo + -arroneN anche i ordi delle palpe re sono -arroni, co-e pure il ordo delle la ra. PuL essere acco-pa'nata da car onature -arroni non in!adenti, o'ni pelo co-porta una zona ful!a o sa ia e una zona -arroneN le parti del corpo in pendenza sono allora pi, chiare. Senza -aschera: il -antello + ful!oN la pelle appare rossa 6pure chia-ata un te-po %-aschera rossa*7 #l tartufo puL allora essere rossastro.

TAG!IA E ESO $.altezza do!re e pi, o -eno corrispondere al peri-etro del cranio. /ltezza al 'arrese Maschi . 80 O 88 cFe--ine =8 O 88 c1 c- in -eno e 2 c- in pi, saranno tollerati Peso: Maschi Fe--ine -aschi, -a -eno accentuate. al-eno =0 B' al-eno 4= B' con le stesse caratteristiche dei

DIFETTI. Kualsiasi de!iazione da 1uanto sopra de!e essere considerato difetto e la se!erit4 con cui !a penalizzato de!e essere proporzionata alla sua 'ra!it4 e a'li effetti sulla salute e il enessere del cane. DIFETTI GRA#I. "esta sproporzionata 6troppo piccola o esa'erata-ente !olu-inosa7. #pertipo da ulldo': cranio piatto, -uso che -isura -eno di un 1uarto della lun'hezza totale della testa Pie'a 'onfia dietro al tartufo. Pie'a i-portante attorno alla testa. &e!iazione laterale i-portante della -ascella inferiore. #ncisi!i costante-ente !isi ili 1uando la occa + chiusa. #ncisi!i -olto piccoli i-piantati irre'olar-ente. &orso arcuato 6con!esso7. Coda che presenta !erte re saldate, -a non de!iate. Piedi anteriori 'irati in dentro, anche le''er-ente. Piedi anteriori esa'erata-ente 'irati in fuori. Cosce piatte 8

/n'olo del 'arretto troppo aperto 6 an'olazione diritta7 /n'olo del 'arretto troppo chiuso, cane sotto di sI dietro. Garretti !accini o a otte. Mo!i-ento ri'ido o -olto rullante del posteriore. Cespiro affannoso, respirazione rauca. (ianco sulla punta della coda o sulla parte anteriore de'li arti, sopra il carpo e il tarso, o ianco che ricopre senza interruzione il da!anti del tronco, dal petto alla 'ola.

DIFETTI DA S&UA!IFICA "roppo a''ressi!o, ti-ido "esta lun'a e stretta con stop insufficiente-ente -arcato, con un -uso che -isura pi, di un terzo della lun'hezza totale della testa 6-ancanza di tipo nella testa7. Muso parallelo alla linea superiore del cranio, o diretto !erso il asso. Canna nasale -ontonina. Mascella contorta Mancanza di pro'natis-o Canini costante-ente spor'enti 1uando la occa + chiusa. $in'ua che pende costante-ente in fuori 1uando la occa + chiusa Gcchi lu, occhi -olto spor'enti. Coda con nodi e lateral-ente de!iata o contorta 6 coda a ca!aturaccioli7 Coda atrofizzata /nteriore torto con re'ione del -etacarpo -olto schiacciata. /n'olo del 'arretto aperto !erso il dietro 6 tarso de!iato !erso l.a!anti7 (ianco sulla testa o sul corpoN 1ualsiasi altro colore che non sia il ful!o 6car onato o no7 e in particolare -antello striato e -antello unifor-e-ente color cioccolato 6 1uando o'ni pelo + tutto -arrone7 &ifetto in!alidante e!idente.

Kualsiasi cane che presenti, in -odo e!idente, ano-alie d.ordine fisico o co-porta-entale, sar4 s1ualificato. N.B. # -aschi de!ono a!ere due testicoli apparente-ente nor-ali co-pleta-ente discesi nello scroto.