You are on page 1of 1

PROSPETTO INFORMATIVO SULLANDAMENTO E SULLE PROSPETTIVE DI DURATA PER I PROCEDIMENTI ISCRITTI A RUOLO A PARTIRE DAL 1.9.

2013

RUOLO DEL GIUDICE L. MINNITI Dati aggiornati al 1.1.2014 prossimo aggiornamento 1.4.2014

INFORMAZIONI GENERALI

STATO DEL RUOLO DEL GIUDICE

MATERIE TRATTATE & PRIORIT

TEMPISTICHE PROCESSUALI

PROGETTO ORGANIZZATIVO

CONTATTO Per comunicazioni possibile scrivere al Giudice allindirizzo luca.minniti@giustizia.it

NUMERI DI RIFERIMENTO 1030: numero di procedimenti attualmente pendenti , esclusi i ricorsi per decreto ingiuntivo Il 78% dei procedimenti pendenti ha meno di due anni di anzianit, il 92% meno di tre anni 523: numero di procedimenti assegnati al giudice nel 2013 (esclusi quelli coassegnati al GOT ed esclusi i ricorsi per decreto ingiuntivo ) 236: numero di procedimenti definiti nel 2013 con sentenza

PRIORIT DI TRATTAZIONE 1. danni alla persona e al patrimonio pi gravi 2. danni alla persona e al patrimonio meno gravi 3. opposizione alle sanzioni amministrative 4. appelli verso sentenze del Giudice di Pace Lordine di priorit di trattazione pu subire modifiche in ragione della particolarit del caso

PROCESSI ORDINARI ISCRITTI A RUOLO A PARTIRE DAL 15.9.2013 Fissazione di prima udienza o differimento di prima udienza ex art. 168 bis V comma: da 30 a 180 giorni secondo lordine di priorit indicato Termini per memorie istruttorie ex art. 183 sesto comma c.p.c.: da 120 a 210 giorni secondo lordine di priorit sopra indicato Udienza di conclusioni o di decisione entro 3 anni dalla prima udienza nel processo ordinario e 18 mesi nel procedimento ex art. 702 bis secondo lordine di priorit

OBIETTIVI Entro il primo semestre 2014 eliminazione arretrato ( 77 cause pendenti da oltre 3 anni) Entro il 2014 definizione delle 144 cause ancora pendenti iscritte nel 2011 Tre anni la durata massima prevista per le cause iscritte a ruolo dal 1.1.2014 e che non abbiano pi di una chiamata in causa a catena Sino a 90 giorni il tempo di attesa della sentenza, una volta scaduti i termini per le parti STRUMENTI Strumenti per ridurre la durata dei processi, il costo del processo per lamministrazione e le spese processuali delle parti Conciliazione della causa Anticipazione della costituzione in giudizio se contenente richiesta di chiamata in causa Ricorso al rito sommario ai sensi dellart. 702 bis, eventualmente preceduto da 696 bis c.p.c. Completezza degli atti introduttivi e rinuncia ai termini di cui allart. 183 sesto comma c.p.c. Rinuncia ai termini per conclusionali e repliche con ricorso a 281 sexies c.p.c. NB Al momento della richiesta di rinvio per trattative possibile prenotare ludienza successiva per lespletamento dellattivit effettiva in caso di fallimento del tentativo

INFORMAZIONI Per informazioni rivolgersi nella Cancelleria del giudice o consultare http://pst.giustizia.it/PST/it/pst_2_6.wp sufficiente avere il numero del procedimento GIORNI DUDIENZA Tutti i MERCOLED e GIOVED non festivi dal 1.1.2014 al 31.7.2014 e dal 16.9.2014 al 31.12.2014

199: numero di procedimenti definiti nel 2013 in altro modo ( 306, 307, 309, 670, 671, 700, 702 bis )

E prevista la fissazione di circa 20 procedimenti per ogni udienza dalle 9 alle 14 e di udienze straordinarie dalle 15 alle 17.

Numero e percentuale delle cause attualmente pendenti per anno di iscrizione al ruolo

Numero e percentuale delle cause attualmente pendenti per materia


Responsabilita extracontrattuale Controversie di diritto amministrativo Responsabilit sanitaria Altri istituti e leggi speciali Procedimenti cautelari ante causam Altre materie

24 2%

18, 2% 35, 4% 144 14% fino al 2008 2009 2010 2011 2012 332 32% 2013

14, 1% 123, 12%

13, 1% 16, 2%

477 46%

201, 20% 663, 64%