Sei sulla pagina 1di 2

Luci/illuminazione per la vostra piantagione di Marijuana blog sulla coltivazione di marijuana La luce una delle cose pi importanti che

e abbiamo sulla terra. Qualcuno potrebbe p ensare che sia l acqua la cosa pi importante, ma se non ci fosse la luce, non esist erebbe nemmeno l acqua in forma liquida sul nostro pianeta. Quindi cosa pensate si a pi importante, la luce o l acqua? Beh, come la domanda cosa nato prima, l uovo o la gallina? . Tutte le persone hanno bisogno di luce, senza di essa il nostro corpo non sarebb e capace di produrre la vitamina D. Per le piante di marijuana addirittura molto pi importante, visto che hanno bisogno di luce per il processo di fotosintesi, c he il processo in cui la pianta produce la clorofilla e riesce cosi a prendere i nutrimenti dal terreno. Se avete letto il nostro blog sulla coltivazione di marijuana, o per lo meno qua lcuno dei nostri messaggi nel blog, vi sarete resi conto delle variet di luce che ha bisogno la vostra pianta di marijuana, a seconda che sia nel periodo vegetat ivo o in fase di fioritura. Qua troverete le spiegazioni del come il Watt non si a il fattore pi importante della luce, dato che non indica quanta luce utilizzata dalla pianta. Troverete anche cosa ci sia dietro l unita di misura del PAR (Radiazione Fotosinte ticamente Attiva). Di sicuro verrete a conoscenza di tutto quello che c da sapere sulla luce e di come le piante la utilizzano. Infine riceverete informazioni imp ortanti su quale luce la pi adatta per la vostra coltivazione di marijuana al chi uso. Cosa sono la lunghezza d onda, il PAR, e i nanometri? Lo spettro di luce ha un ampiezza che va dall ultravioletto all infrarosso. L ampiezza m isurata in lunghezze d onda, che a loro volta hanno come unit di misura il nanometr o (nm). Tutte le piante, comprese quelle di marijuana, non usano tutte le lunghe zze d onda per la fotosintesi, ma solamente quelle comprese tra i 400 e i 700 nm. Questo ci porta alla misura del PAR, che l unita di misura che indica quanta luce utilizzabile dalla pianta per la fotosintesi. Sembra un discorso complicato, ma non lo affatto. Basta tenere solo a mente che il nm misura la lunghezza d onda, di cui la pianta di marijuana usa solo quelle tra i 400 e 700 nm, e che il PAR tie ne conto delle due cose in modo da non dover stare sempre a fare i conti. PAR si gnifica Radiazione Fotosinteticamente Attiva, dall inglese Photosynthetically Acti ve Radiation. Perch un numero di Watt elevato non corrisponde ad una luce migliore? Watt un indicazione di quanta energia la lampada utilizza per produrre la luce. Ma solo perch la luce pi forte non significa che la lampada produca pi luce di quanta possa essere utilizzata per la fotosintesi. Quindi, dovrete controllare il nume ro di Watt-PAR, dato che questo che dar la luce necessaria per le vostre piante d i marijuana. Quale luce usare per il periodo vegetativo della coltivazione di marijuana? Sicuramente dovete usare luci al Neon per il periodo vegetativo della pianta di marijuana, le quali non producono molta energia, non costano troppo, e producono poco calore. Ma fate attenzione a non comprare una qualsiasi luce al Neon, dato che spesso producono luce con uno spettro a basse lunghezze d onda, di solito sot to ai 300 nm. Quindi la cosa migliore da fare controllare cosa hanno da offrire i negozi specializzati per la coltivazione di marijuana, e potete essere certi d i comprare lampade con la giusta ampiezza di lunghezza d onda per far crescere le vostre piante. Avrete bisogno di due lampade al Neon per ogni metro quadrato di spazio per la coltivazione di marijuana. Le luci al Neon possono essere comprate con pochi euro, ma se avete bisogno di comprare anche i materiali per il fissag

gio della luce, il prezzo sale, anche se non di molto. Alla fine dovreste spende re non piu di 100 euro per metro quadrato. Quale luce usare per il periodo di fioritura della marijuana? Tipi di luci per la coltivazione di marijuana Una lampada a vapori di Sodio quello che vi serve per questo periodo della colti vazione di marijuana. Lampade al Sodio moderne permettono addirittura di cambiar e spettro di luce e perci possono essere utilizzate per entrambi i periodi di cre scita e fioritura della pianta. Sicuramente sono molto costose, e hanno bisogno di molta energia. Un altro problema il calore che producono, e questo rende nece ssario mantenere una certa distanza tra le piante di marijuana e la luce. Dal mo mento che nel vostro armadio per la coltivazione non avete molto spazio, magari sarebbe opportuno munirsi di un sistema di raffreddamento, cosi da poter far cre scere le piante vicino alla lampada senza bruciarle. Qui si pu trovare informazio ni sul periodo di fioritura della pianta di marijuana. Alternative? Non ci sono molte alternative purtroppo. Potete usare lampada a basso consumo en ergetico per il periodo vegetativo della coltivazione di marijuana, ma non sareb be la soluzione ideale, dato che vanno bene per meta del periodo vegetativo, e p oi le lampade al Neon sono abbastanza convenienti e usano poca energia. luci LED per la coltivazione della marijuana Un modo innovativo e migliore quello di usare luci LED per la coltivazione di ma rijuana. Oggigiorno le luci LED sono disponibili con uno spettro di luce adatto per la fotosintesi. Il problema che le luci LED anche se consumano poca energia, sono molto care. Il consumo energetico comunque rincara di anno in anno, quindi comprare luci LED per la coltivazione di marijuana sarebbe un buon investimento . Ma cercate di comprare un modello di buone qualit e che duri a lungo. Le luci L ED si usano per la coltivazione della marijuana solo da pochi anni, quindi i pro duttori ricercano ancora in questo settore per migliorare i loro prodotti, e al momento difficile trovarne di buone. Ora si capisce pi circa le luci utilizzate per coltivare marijuana in casa!