Sei sulla pagina 1di 10

D3L563RA75893 9% 1-*:PRSP:"#1$

REPUBBLICA ITALIANA
La Corte dei conti in Sezione regionale di controllo per la Puglia
composta dai magistrati:

Presidente di Sezione Primo Referendario Primo Referendario Primo referendario Referendario Referendario A seguito delladunanza del 1 deli!erazione% Visti&

Raffaele del Grosso, Presidente Luca Fazio, relatore Stefania Petrucci Chiara Vetro Marco Di Marco Rossana De Corato settem!re "#1$ ha assunto la seguente

' il testo unico delle leggi sulla Corte dei conti, a((ro)ato con il regio decreto 1" luglio 1*$+, n% 1"1+, e successi)e modificazioni, ' la legge "1 marzo 1*-$, n% 1.1, ' la deli!erazione delle Sezioni riunite della Corte dei conti n% 1+ del 1. giugno "###, che ha a((ro)ato il regolamento (er lorganizzazione delle funzioni di controllo della Corte dei conti, e ss% mm% ii%, ' la legge 1+ gennaio 1**+, n% "#, recante Dis(osizioni in materia di giurisdizione e controllo della Corte dei conti, ' il decreto legislati)o 1/ agosto "###, n% ". , recante il 0esto unico delle leggi sullordinamento degli enti locali 1023L4, ' la legge - giugno "##$, n% 1$1, ' la legge "$ dicem!re "##-, n% ".., art% 1, comma 1.. e seguenti, ' il decreto legislati)o . settem!re "#11, n% 1+*, ' il decreto legge 1# otto!re "#1", n% 1 +, con)ertito, con modificazioni, in legge dicem!re "#1", n% "1$,

Corte dei conti


Comune di 8rdona ' Rendiconto "#1# '

pag. 2

' le linee guida e i relati)i ;uestionari (er gli organi di re)isione economico'finanziaria degli enti locali, a((ro)ate in relazione al

Rendiconto della gestione "#1# dalla Sezione delle autonomie della Corte dei conti con deli!erazione n% ":S37A20:"#11 del "*:#+:"#11, ' la relazione in)iata dallorgano di re)isione del comune di 8rdona in data 11 fe!!raio "#1" ai sensi dellart% 1, commi 1.. e segg%, della legge "$ dicem!re "##- n% ".., in riferimento al conto consunti)o dell esercizio "#1#, ' la nota istruttoria del magistrato istruttore (rot% n% "."* del 1* otto!re "#1" indirizzata al Comune e all organo di re)isione, nonch< la ris(osta del Res(onsa!ile del ser)izio finanziario e del Re)isore unico di cui alla nota n% -$.. del " no)em!re "#1" 1(rot% Cdc "* no)em!re "#1$, n%

$1+ 4 con la ;uale si trasmette)a anche il riscontro dell organo di re)isione, ' le osser)azioni del magistrato istruttore del "/ maggio "#1$, ' lordinanza n% -$:1$ in data ". luglio "#1$ con la ;uale il Presidente della Sezione regionale di controllo (er la Puglia ha con)ocato il Collegio, in adunanza (u!!lica, (er il giorno 1 criticit= del rendiconto "#1#, 2dito il relatore Primo Ref% Luca Fazio, 2diti, in ra((resentanza del comune di 8rdona, il Sindaco, Rocco Formoso Settimio, il Vice'Sindaco, Franco Di 0rani, ed il Res(onsa!ile del ser)izio finanziario, Dott% Marco Russo, Viste le memorie illustrati)e (rodotte con nota n% ++.$ del 1. settem!re "#1$ 1Prot% Cdc n% ".$" del 1/ settem!re "#1$4% Ritenuto in FATTO Listruttoria sul conto consunti)o "#1# del comune di 8rdona, a))iata con nota (rot% n% "."* del 1* otto!re "#1" sulla !ase della relazione settem!re "#1$ (er l esame delle

Corte dei conti


Comune di 8rdona ' Rendiconto "#1# '

pag.

trasmessa dall8rgano di re)isione, e)idenzia)a, tra laltro, il ricorso ad antici(azioni di tesoreria nel "#1# 1(er $.- giorni, con un )alore medio dellantici(azione di "##%###,##4 e nel "#11 1(er $.- giorni con un im(orto massimo dellantici(azione di +1-%---,##4, (er cui si in)ita)a a ' fornire co(ia delle deli!ere di Giunta e> art% """ del 023L relati)e agli esercizi finanziari "#1#, "#11 e "#1" e i saldi giornalieri di cassa a (artire dal 1? gennaio "#1# fino alla data del $1 otto!re "#1" ' relazionare circa le contromisure che lente intende)a (orre in essere (er rista!ilire dure)olmente gli e;uili!ri di cassa che fanno da contraltare ai lie)i risultati (ositi)i di !ilancio 1a)anzo di amministrazione, di gestione e a)anzo della situazione corrente4 ' formare, in contraddittorio con lorgano di re)isione, e a trasmettere lelenco dei crediti certi, li;uidi ed esigi!ili di terzi e, nella stessa data di rile)azione dei crediti, la situazione di cassa 1e)idenziando l antici(azione di tesoreria concessa, ;uella utilizzata e ;uella ancora utilizza!ile, s(ecificando le singole )oci di calcolo tra le ;uali, e)entualmente, i fondi )incolati utilizzati (er im(ieghi di (arte corrente, i mandati di (agamento sos(esi, le somme (ignorate4% L8rgano di re)isione era in)itato, infine, a trasmettere, con se(arata nota, la relazione al rendiconto e fornire, o)e ritenuto o((ortuno, le (ro(rie osser)azioni in merito a ;uanto richiesto allente locale nei (unti (recedenti% 5l Re)isore ha ris(osto con nota n% -$.- del " "#1" 1(rot% Cdc n% 111+ del "* marzo "#1$4% Con la medesima nota e con la successi)a nota n% 1 #$ del " a(rile "#1$ 1(rot% Cdc n% 11*. del * a(rile "#1$4 l ente ha riferito che, al fine di e)itare il ricorso allantici(azione, intende rientrare dai crediti deri)anti da riscossioni di canoni di concessioni iscritte al titolo 555 anche attra)erso lo strumento della riscossione coatti)a ed una rigorosa (olitica di no)em!re

contenimento delle s(ese%

Corte dei conti


Comune di 8rdona ' Rendiconto "#1# '

pag. !

Lente non ha fatto (er)enire i saldi giornalieri di cassa, ma solo le deli!ere di autorizzazione allantici(azione (er il "#1# 1che ha consentito il ricorso al fido entro lim(orto di $ -%###,## ' del% 1 del 1" gennaio "#1#4 e (er il "#1" 1(er +1-%---,$* ' del% " del 1* gennaio "#1"4% Lente non ha fatto (er)enire il )er!ale sulla )erifica contestuale della situazione di cassa e dei crediti certi li;uidi ed esigi!ili )antati da terzi nei riguardi dellente, ma solo lelenco dei residui atti)i% 5l magistrato istruttore, nel trasmettere al Presidente della Sezione le risultanze istruttorie, chiede)a di fissare ladunanza (er il relati)o esame collegiale% 0ali osser)azioni erano trasmesse al Comune, unitamente settem!re

allordinanza (residenziale di con)ocazione alladunanza del 1 "#1$, al fine dellinstaurazione del contraddittorio%

9el giorno delladunanza < stata de(ositata in cancelleria la nota n% ++.$ del 1. settem!re "#1$ a firma congiunta del Sindaco e del Res(onsa!ile del Ser)izio finanziario, nella ;uale si riferisce ;uanto segue& ' la sofferenza di cassa nel triennio "#1#'"#1" < do)uta alla mancata riscossione di alcune entrate, (ur assegnate a !ilancio nel ris(etto di ;uanto disci(linato dallart% 1 * del 023L in tema di certezza, li;uidit= ed esigi!ilit=, (er una (ersistente situazione di e)asione tri!utaria, in (articolare delle aziende o(eranti nel settore delle energie alternati)e e (er il mancato ris(etto degli o!!lighi contrattuali riferiti al (agamento delle royalties sulla ;uantit= di energia (rodotta, ' con accertamenti tri!utari, risultanti da relazione tecnico'ricogniti)a effettuata da un (rofessionista esterno cui < stato affidato l incarico di recu(eri delle fiscalit= (regresse in tema di 5C5 1 /+*%11",*#4 e con linter)ento di azioni legali (er le entrate e>tra'tri!utarie, la situazione di li;uidit= ha ritro)ato un (arziale e;uili!rio nel "#1$ con una netta riduzione dellutilizzo dellantici(azione di cassa e con una

Corte dei conti


Comune di 8rdona ' Rendiconto "#1# '

pag. "

(rogrammazione economico'finanziaria che (ercorrer= !inari di (erfetto e;uili!rio% A seguito dellazione di recu(ero delle (ro(rie entrate e dellimminente definizione di im(ortanti contenziosi tri!utari si otterr= il totale definiti)o rientro dellantici(azione, ' alla data del 1" settem!re "#1$ l antici(azione di cassa

effetti)amente utilizzata ammonta ad "+$%*$+,-$, ;uella accordata ad /##%###,##, ;uella utilizza!ile ad --.%#.-,+ % Sul conto corrente (ostale erano, (eraltro, (resenti fondi deri)anti dall acconto 0ARS2 da incassare (er 1"1%"#",#$, ' lente non a)e)a fatto ricorso allutilizzo di entrate a s(ecifica destinazione (er la co(ertura di s(ese correnti, ma a)e)a utilizzato antici(azione di tesoreria (er $+-%"-#,1. al fine di effettuare (agamenti in antici(azione su o(ere (u!!liche in corso di realizzazione e (er le ;uali somme si < ancora in attesa di rice)ere i contri!uti da )ari enti (u!!lici, ' le (ros(etti)e risultano (ositi)e (er un ulteriore azione di

miglioramento delle ca(acit= gestionali tese a migliorare il disallineamento tra risultati di com(etenza e cassa% Le tensioni di li;uidit= sono il riflesso dei tassi di riscossione relati)amente !assi delle entrate (ro(rie e dei ritardi nei trasferimenti statali, ' con la mano)ra di !ilancio "#1$ lente intende ridurre le s(ese e rilanciare economicamente il territorio% 5n tal senso sono state rilasciate autorizzazioni (er -# torri eoliche che tra entrate tri!utarie 15C5'5M24 ed e>tra'tri!utarie 108SAP e royalties4 assicurano allente unim(ortante autonomia im(ositi)a, ' attualmente lo s;uili!rio finanziario < di - $%# .,"# che andr= a su(erarsi con i maggiori accertamenti su 5C5 fiscalit= (regresse (er + -%$" ,$1 1(ari alla differenza tra im(orti certificati dal (rofessionista esterno (er accertamenti notificati ed in (arte in corso di giudizio tri!utario e ;uanto accertato dall3nte alla data del 1" settem!re "#1$4 ed

Corte dei conti


Comune di 8rdona ' Rendiconto "#1# '

pag. $

"".%#"$,#$ (er le ro@alties da im(ianti eolici (er le ;uali < stata (romossa lazione di riscossione coatta, ' alla data del - settem!re "#1$ i crediti certi li;uidi ed esigi!ili di terzi ammonta)ano ad $+-%++$,## di cui $1#%###,## nei confronti della Societ= igiene am!ientale consorzio !acino FG+ (er ser)izio smaltimento rifiuti anni "##-:"##* 1< gi= stato siglato dall ente un (iano di rientro della situazione de!itoria in data / luglio "#1# e (er esso si < ricorsi allantici(azione di li;uidit= di CDP ai sensi del DL $-:"#1$ (er un im(orto di "1 %-#$,+#4 ed $-%++$,## (er il )ersamento di ;uota del tri!uto (ro)inciale (er lesercizio di tutela ed igiene am!ientale relati)o agli anni "##-:"#1# 1oggetto di un decreto ingiunti)o emesso in data "* luglio "#1$4% A fronte di tali de!iti le dis(oni!ilit= di cassa erano di -+%1-$,$1, ' la co(ertura dei de!iti a))erre!!e (er "1 %-#$,+# con

lantici(azione di li;uidit= di Cassa DDPP e (er 1"/%" +,1+ con la)anzo economico che si realizzere!!e con il recu(ero delle fiscalit= (regresse 1 + -%$" ,$14 e con la riscossione coatta delle royalties da im(ianti eolici 1 "".%#"$,#$4, che andre!!ero anche a com(ensare lo s;uili!rio di - $%# .,"#, ' lente ritiene di (oter far fronte ai (ro(ri de!iti% 5l Sindaco, il Vice'sindaco e il Res(onsa!ile del ser)izio finanziario hanno ra((resentato il Comune in adunanza, illustrando e (recisando ;uanto ri(ortato in atti% Considerato in #IRITTO Lesame della relazione sul rendiconto di gestione dell esercizio finanziario "#1# del comune di 8rdona ha e)idenziato un ricorso continuo allantici(azione di tesoreria% Lente < da tem(o in una situazione critica di li;uidit= come si e)ince dal su(eramento del (arametro n% * al termine del "#1# e dal ricorso ad

Corte dei conti


Comune di 8rdona ' Rendiconto "#1# '

pag. %

antici(azioni di tesoreria era a))enuto (er gli interi esercizi "#1# e "#11% 5l Comune non ha fornito (arte della documentazione richiesta in fase istruttoria relati)a ai saldi giornalieri di cassa, tutta)ia < lo stesso ente ad ammettere successi)amente che la situazione critica di cassa si < (rotratta (er gli esercizi successi)i al "#1# fino almeno al "#1"% Dal "#1$ la situazione < migliorata& il fondo di cassa a fine esercizio "#1" era (ari ad 1+$%1$*,#.% 5l ricorso in maniera (rolungata allantici(azione di tesoreria < in contrasto con il fine dellistituto dettato dallart% $, comma 1 , della legge "+ dicem!re "##$, n% $-# che ne consente l utilizzo, in ;uanto de!ito a !re)e termine sottratto ai limiti di destinazione alle s(ese di in)estimento (osti dallart% 11*, u%c% della Costituzione, (er su(erare una momentanea carenza di li;uidit=% La situazione, inoltre, (rosegue ormai almeno dal "##/, come gi= accertato dalla deli!erazione n% 11+:PRSP:"#1# di ;uesta Sezione del "/ otto!re "#1#, e non < (iA ammissi!ile, anche in considerazione del fatto che il (erdurare di siffatto status quo crea ulteriori costi in termini di interessi (assi)i sul conto di tesoreria% Come gi= riferito, il !ilancio consunti)o di un ente locale < l e)idenza conta!ile di (osizioni giuridiche atti)e e (assi)e non sem(licemente sussistenti, ma concretamente realizza!ili% 0ale assunto deri)a dai (ostulati e dai (rinci(i conta!ili che,

esem(lificati)amente, fanno riferimento alla necessit= di effettuare le o(erazioni di riaccertamento dei residui atti)i e di eliminare non solo ;uelli (rescritti e ;uelli inesigi!ili 1(erchB insussistenti (er a))enuta legale estinzione o (er inde!ito o erroneo accertamento del credito4, ma anche ;uelli di du!!ia o difficile esazione 1(er l insol)i!ilit= del de!itore o (erchB contro)ersi4% Per ;uesti ultimi, in alternati)a, )i < la (ossi!ilit= di mantenerli nel conto del !ilancio, fino alla (rescrizione, solo se sia

Corte dei conti


Comune di 8rdona ' Rendiconto "#1# '

pag. &

contestualmente )incolata una ;uota della)anzo di amministrazione a co(ertura della (erdita e)entuale, ;uale fondo s)alutazione crediti% Si richiamano es(ressamente le (rescrizioni dei (rinci(i conta!ili a((ro)ati in data 1" marzo "##/ dall8sser)atorio (er la finanza e la conta!ilit= degli enti locali& i crediti di dubbia o difficile esazione sono calcolati nel rendiconto solo per la parte su cui, a giudizio dei responsabili dei servizi cui attribuito il procedimento di gestione delle singole risorse e/o categorie di entrata, si pu fare assegnamento secondo la probabilit della loro riscossione. I crediti riconosciuti dai medesimi responsabili dei servizi assolutamente inesigibili non sono compresi nel rendiconto, sempre che della circostanza sia stata fornita adeguata documentazione. Il principio della veridicit impone di rappresentare in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria dellente e implica che tutti i crediti anzidetti vengano egualmente riportati nelle evidenze contabili dellente. Il principio della prudenza, invece, richiede che si provveda contemporaneamente ad istituire, dal lato della spesa, uno specifico intervento a titolo di ondo svalutazione crediti, per

provvedere quindi allo stralcio, dal conto del bilancio, di tali tipologie di crediti e la loro iscrizione nel conto del patrimonio, al netto del relativo fondo. !ale modalit risponde al principio dell effettivit dellequilibrio finanziario. "a formazione di elenchi analitici dei crediti stralciati dal conto del bilancio, perch# di dubbia o difficile esazione, permette, altres$, di seguire levoluzione delle attivit di esazione affidate a terzi e di procedere alla loro definitiva cancellazione una volta che sia stata dimostrata loggettiva impossibilit della loro realizzazione parziale o totale. I crediti inesigibili e i crediti di dubbia o difficile esazione, mantenuti distinti, sono stralciati dal conto del bilancio, si conservano nel conto del patrimonio, in apposita voce, sino al compimento dei termini di prescrizione. In riferimento ai crediti scaduti l ente deve, in ogni caso,

Corte dei conti


Comune di 8rdona ' Rendiconto "#1# '

pag. '

attivare le azioni di recupero mediante procedure coattive 1n% " (ar% 1+, ma )edasi anche n% $ (ar% ++, +-, +., +*, 1#1, 11/, 1+14% 5l concetto di fondo del !ilancio di com(etenza mista di un ente locale, o)e esso sia sostanzialmente ed effetti)amente conformato ai (rinci(i conta!ili, < che le;uili!rio di cassa de)e ritenersi un risultato atteso ;ualora alla chiusura della gestione finanziaria il rendiconto es(onga un risultato di amministrazione in e;uili!rio o in a)anzo, come a((unto a))enuto nel caso di 8rdona, in tale ente locale il risultato di

amministrazione < stato sem(re leggermente (ositi)o 1nel "##/ $+%+"*,#., nel "##* ""%/1 ,*., nel "#1# .%+1+,$ , nel "#11

"-#%-/1,##4, mentre lantici(azione di tesoreria non rim!orsata al termine delle%f% < risultata in !ase ai dati rile)ati sul S5R03L (ari ad 11/% 1-,## nel "##/, 1"+%"##,## nel "##*, 1 $%+*/,+- nel "#1#, /-%++/,*. nel "#11% Peraltro, oltre al de!ito )erso listituto tesoriere lente ha

accumulato de!ito commerciale se((ur in misura contenuta% 5n)ero a((are fisiologico uno s;uili!rio tem(oraneo dei flussi di cassa che, tutta)ia, in (resenza di un risultato di amministrazione in a)anzo, do)re!!e com(ortare il ricorso al fido del tesoriere in una (ercentuale non su(eriore al -C delle entrate correnti accertate, o))erosia essere contenuto entro il (arametro, il cui su(eramento il decreto del Ministro dellinterno 1/ fe!!raio "#1$ considera ;uale sintomo di una deficitariet= strutturale% 9el caso di s(ecie, il fre;uente ricorso allantici(azione di tesoreria e laccumulo di de!ito )erso terzi fa (resumere l omissione di una corretta atti)it= di riaccertamento dei residui e la mancata istituzione di un fondo s)alutazione di adeguata consistenza% La Sezione ritiene che lente sia in grado di fare fronte alle esigenze di (agamento ra((resentate, grazie alle risorse straordinarie che < in (rocinto di incassare, tutta)ia, al fine di raggiungere il com(leto e;uili!rio

Corte dei conti


Comune di 8rdona ' Rendiconto "#1# '

pag. *+

di cassa, )anno (erseguiti il massimo rigore di !ilancio da attuarsi attra)erso il contenimento delle s(ese, il recu(ero di efficienza del ser)izio di riscossione e una (rudente atti)it= di riaccertamento dei residui com!inata allistituzione di un fondo s)alutazione crediti nella misura, che lente de)e )alutare adeguatamente a (rescindere da ;uella richiesta dal dettato normati)o di cui allart% ., comma 1 , della legge n% 1$-% P. (. ). la Sezione regionale di controllo (er la Puglia nell esercizio delle funzioni conferite dallart% 1 comma 1.. e ss% della legge n% "..:"##- e dallart% 1+/'!is 023L, in relazione agli esiti del controllo sul rendiconto dellesercizio "#1# del comune di 8rdona 1FG4 accerta la )iolazione della norma finalizzata a garantire la regolarit= della gestione finanziaria di cui allart% """ del D%Lgs% ". :"### e art% $, comma 1 , della legge $-#:"##$ a causa del ricorso costante allantici(azione di tesoreria% Dis(one che co(ia della (resente (ronuncia sia trasmessa, a cura del dirigente del Ser)izio di su((orto di ;uesta Sezione, al Presidente del Consiglio comunale di 8rdona, con in)ito a (ortarla all attenzione al Consiglio comunale% Dis(one, altresD, che co(ia della stessa sia trasmessa al Sindaco e, ai sensi dellart% "$*, comma ", lett% a4 del 023L, all 8rgano di re)isione dei conti del comune di 8rdona% CosD deli!erato in 6ari, nella Camera di consiglio del 1 "#1$% 5l relatore F%to Luca Fazio 5l Presidente F%to Raffaele Del Grosso settem!re agosto "#1",

De(ositata in Segreteria il "1 otto!re "#1$ 5l Direttore della Segreteria F%to Marialuce Sciannameo