Sei sulla pagina 1di 3

Documento prodotto da:SGuarino@ Path:C\Finanza\Anal.Tecnica\Psicol. Dellinvest..doc. !

arzo "#

Pa$ina % di &

Psicologia dellInvestimento Azionario


'Corso di Analisi Tecnica(#)

opo aver appreso le nozioni *ase dellanalisi tecnica + *ene porre lattenzione su alcuni ,attori che nellam*ito dei mercati ,inanziari risultano particolarmente attinenti alla psicolo$ia- sia essa individuale che di $ruppo.

.ndipendentemente dalle caratteristiche operative dellindividuo che si cimenta con i mercati ,inanziari- sia che si tratti di un trader pro,essionista sia di un risparmiatore meno esperto- di uno speculatore o di un cassettista- la disciplina assume sempre un ruolo di primaria importanza. Per disciplina si intende la capacit/ di mantenere un e0uili*rio psicolo$ico mediante il sel,(control- il possesso di una metodolo$ia mentale ed operativa atta a permettere di conservare lo*iettivit/ e la razionalit/ anche nei momenti pi1 di,,icili- 0uesto naturalmente oltre che ad una competenza speci,ica e settoriale.

Tra paure ed avidit/


2e0uili*rio dellinvestitore pu3 essere tur*ato da ,attori sia interni che esterni. 4ssi ,anno si che il nostro stato emotivo oscilli tra due estremi altrettanto pericolosi. Da un lato la paura e dallaltro la presunzione ed avidit/ ',ear and $reed)- paura dincorrere in perdite da una parte ed eccessiva con,idenza con i mercati dallaltro. 5uesti due ,attori li si pu3 vedere rispecchiati nei listini di *orsa e ne$li andamenti dei mercati- poich6 le ,luttuazioni dei prezzi sono ,ortemente in,luenzate dalle speranze e dalle paure de$li investitori. 7ellattivit/ di chi opera in *orsa + *ene pre,i$$ersi come meta da ra$$iun$ere una condizione di sta*ilit/ ed e0uili*rio psicolo$ico approssimativamente posizionata a met/ tra i due estremi suddetti. 7el concetto di paura ven$ono ricompresi una molteplicit/ di stati emotivi 0uali lansia- il panicolira e lostilit/- stati danimo che ,re0uentemente ci ,anno a$ire come non vorremmo o non dovremmo- la paura sui mercati ,inanziari si di,,onde ,acilmente come del resto o$ni condizione di panico ed + ,acile perdere la razionalit/ sopravalutando una situazione ma$ari solo di allarme 'tipico caso di panic sellin$). Sui mercati ,inanziari le paure possono inoltre mani,estarsi con di,,erenti tipolo$ia8 la paura che un ri*asso possa non avere mai ,ine 'never(endin$ *ear mar9et)- o altres: molto ,re0uente la paura di rimanere esclusi da un a,,are o come si usa dire di perdere il treno. .n $enere sono tutte situazioni nelle 0uali si o,,usca la realt/ o 0uanto meno ci appare in maniera distolta. A volte si ri,iuta di accettare le cattive notizie predili$endo 0uelle *uone- si sminuisce lentit/ delle prime esaltando 0uelle delle seconde- si ri,iuta di accettare la realt/. Soprattutto nella economia e nella ,inanza una super,icialit/ del $enere pu3 essere causa di $ravi errori- *iso$na saper valutare o$ni notizia con estrema o**iettivit/- attri*uendole il $iusto peso e la $iusta rilevanza. Altrettanto pericoloso + lestremo opposto- cio+ 0uello dellin$ordi$ia associata alla presunzione '0uesto + il si$ni,icato an$losassone di ;$reed). 5uesta com*inazione di eccessiva con,idenza con il

Documento prodotto da:SGuarino@ Path:C\Finanza\Anal.Tecnica\Psicol. Dellinvest..doc. !arzo "#

Pa$ina < di &

mercato e del desiderio di ,are $randi $uada$ni in poco tempo ha portato al tracollo svariati trader specialmente ne$li ultimi anni con lavvento dei prodotti derivati 0uali i ,utures. =perativamente la presunzione pu3 portare linvestitore a cadere nella trappola cos: detta della piramide- meccanismo che ci porta ad essere vittime del nostro stesso successo- ad incrementare sempre di pi1 lentit/ de$li investimenti ,orti dei $uada$ni riscontrati- ,ino al punto che un investimento non andato a *uon ,ine comporter/ delle perdite sproporzionate rispetto ai $uada$ni ottenuti. > 0uesta una situazione nella 0uale si perde la razionalit/ e lin$ordi$ia di denaro assieme al mira$$io di ,orti $uada$ni non ci permettono di vedere la possi*ilit/ di s*a$liare- si chiama struttura a piramide appunto perch6 ad o$ni successo si incrementa la somma investita e 0uindi lesposizione al rischio. 5uando il successo non + controllato cela il seme del ,allimento- comincia ad emer$ere leu,oria ed una certa sensazione di invinci*ilit/- rischi sempre pi1 $randi e decisioni sempre meno accurate co$lie evidenti danni che ne possono derivare. .l successo sui mercati ,inanziari va concepito come una casa costruita mattone dopo mattone- $iorno dopo $iorno- evitando di cedere alla scorciatoia dei pre,a**ricati. Alcuni dei $randi trader sono *en a conoscenza di 0uesto ,attore emotivo- e a se$uito di una rilevante serie di successi si allontanano dal mercato per un certo periodo al ,ine di racco$liere le idee e riac0uistare la razionalit/ che stavano perdendo. 5uando a lun$o non si commettono errori il rischio + 0uello di a**assare la $uardia a causa delleccessiva sicurezza.

A met tra linvestimento ed il gioco dazzardo


Focalizziamo- ora- lattenzione sulle motivazioni che possono spin$ere lindividuo a investire capitali in *orsa. 2a motivazione in 0uesto senso + interpreta*ile come linsieme dei ,attori o motivi che stanno alla *ase del comportamento- lo sollecitano e lorientano in determinate direzioni. Da un punto di vista $enerale lidea associata al tema della motivazione + dun0ue 0uella dello*iettivo- del tra$uardo- della meta che rappresenta lesito della$ire. Appare su*ito evidente che lo scopo primario di chiun0ue investa del denaro + 0uello di ottenere a ,ronte di un rischio un rendimento. > necessario per3 compiere un passo avanti in 0uesta interpretazione in 0uanto a volte 0uello che parre**e un semplice desiderio rappresenta in realt/ un *iso$no di investire le$ato ad un ,attore inconscio che permette allinvestitore di aver 0ualcosa in cui sperare al 0uale poter attaccare i propri so$ni. A volte luomo che si cimenta con i mercati ,inanziari + para$ona*ile ad un individuo che sale su di un treno ancor prima di sapere dove andr/. Proprio come nellincallito $iocatore dazzardo anche nellinvestitore sempre pi1 spesso si riscontrano comportamenti patolo$ici che lo portano ad operare ,reneticamente- lassue,azione porta in,atti ad operare senza ri,lettere. Sempre pi1 spesso i mercati ,inanziari ven$ono para$onati ai casin3 oppure alla dro$a: situazioni nelle 0uali + evidente una condizione di vizio e di dipendenza. .l pericolo per 0uesti- particolari malati- viene tra laltro dalla le$ittimit/ del mercato in 0uanto se dal $ioco dazzardo possono derivare complessi di colpa cos: non + per i mercati ,inanziari dove il piacere sem*ra essere lecito. Analizzando sinteticamente la personalit/ del $iocatore dazzardo deduciamo che: %. <. &. ?. @. A. .l $iocatore a*itualmente corre rischi .l $iocatore preclude o$ni altro interesse .l $iocatore + pieno di ottimismo e non impara mai dalle perdite .l $iocatore non si ,erma mai n6 0uando vince n6 0uando perde !al$rado la cautela iniziale- in se$uito il $iocatore rischia somme sempre pi1 alte Si prova una sensazione piacevole(dolorosa '*rivido) tra il momento della scommessa e del risultato del $ioco

Documento prodotto da:SGuarino@ Path:C\Finanza\Anal.Tecnica\Psicol. Dellinvest..doc. !arzo "#

Pa$ina & di &

2a personalit/ del $iocatore dazzardo cos: delineata + pienamente adatta*ile allinvestitore patolo$ico- anche$li carico di ottimismo nelle operazioni rischia smodatamente. A livello psicolo$ico a rendere il $ioco tanto eccitante e coinvol$ente + lalternanza di sentimenti opposti che vanno dallan$oscia allesaltazione onnipotente di vittoria. 7elle speculazioni sui mercati ,inanziari si trovano 0uindi- se**ene meno palesi- le caratteristiche del $ioco dazzardo8 cio+ sono $iochi le$ati almeno parzialmente al caso- si svol$ono in contesti caratterizzati da incertezza- contesti nei 0uali il livello di in,ormazione spesso + molto *asso e mancano elementi ,avorenti una decisione piuttosto che un altro. > proprio 0uesta incertezza che rende linvestimento o il $ioco dazzardo appassionanti- creando uno stato di tensione continua che provoca un intensa eccitazione tanto da divenire attivante nella vita della persona.

Il concetto di gruppo
2a casa da $ioco- come i mercati ,inanziari- + una situazione di $ruppo che ha una ,unzione di contenitore protettivo ma ,un$e anche da sprone verso determinati comportamenti collettivi. > psicolo$icamente dimostrata limportanza del $ruppo nellassunzione di atte$$iamenti a rischio. Si sostiene che i $ruppi tendano a prendere decisioni pi1 rischiose perch6 c+ 0ualcuno con cui dividere il peso della responsa*ilit/. 2a propensione al $ioco dazzardo era addirittura interpretata da Freud come un atto autodistruttivo- un desiderio inconscio di perdere8 la perdita in 0uanto punizione riduce il senso di colpa e domina lan$oscia da esso derivante. Biteniamo 0uindi che sia di ,ondamentale importanza lo s,orzo dellinvestitore nelleliminare dalloperato tutte 0uelle componenti di carattere psicolo$ico che in una maniera o nellaltra vanno ad alterare una situazione di e0uili*rio- per 0uesta ra$ione sono molto di,,usi i tradin$ sCstem ossia le modalit/ operative dettate da macchine che hanno il $ran vanta$$io- almeno in 0uesto caso- di non pensare- ma prendere delle decisioni in ,unzione di parametri e valori da noi impostati. =ltre a 0uesto utilissimo appo$$io ricordiamo che un *uon operatore ha sempre le strate$ie *en chiare8 non opera mai senza utilizzare stop(loss e stop(pro,it- tendenzialmente lascia correre i pro,itti ta$liando le perdite- ma + altres: capace di accompa$nare i mercati *ull prendendo pro,itti.

Di*lio$ra,ia: Financial Advisor