Sei sulla pagina 1di 3

Le

preposizioni greche

Le preposizioni si chiamano cos perch precedono il termine a cui
si riferiscono per formare un complemento. In greco alcune
preposizioni si sono unite ai verbi, modificandone il significato.
Queste sono dette preposizioni proprie. Vi sono preposizioni che non
si sono unite ai verbi e che si costruiscono con uno o pi casi oppure
vengono utilizzate come avverbi; queste sono dette preposizioni
improprie. Le preposizioni, in alcuni casi, per anastrofe vengono
posposte al termine di riferimento.

Preposizioni proprie
con il genitivo: intorno a, a riguardo di, per; con il dativo:
vicino a; con laccusativo: presso (luogo), circa (tempo), per (causa);
con il genitivo: sopra; con il dativo: sopra; con laccusativo: su,
durante, per (luogo);
con il genitivo: di fronte, invece di;
con il genitivo: da, lontano da;

con il genitivo: attraverso, per mezzo, durante; con laccusativo:


a causa;
con laccusativo: verso, fino a, per;
, davanti a vocale, con il genitivo: da, fuori di;
con il dativo: in (stato in luogo e tempo determinato);
con il genitivo: al tempo di, su; con il dativo: presso; con
laccusativo: verso, contro, a scopo di;
con il genitivo: gi da, contro; con laccusativo: durante, per,
secondo;
con il genitivo: con, insieme con; con il dativo: con; con
laccusativo: dopo;
con il genitivo: da parte di; con il dativo: presso; con
laccusativo: verso, lungo, contro;
con il genitivo: a riguardo di; con il dativo: intorno, presso; con
laccusativo: intorno (luogo), circa (tempo);
con il genitivo: davanti, prima, in favore di;
con il genitivo: da, da parte di; con il dativo: oltre, presso; con
laccusativo: verso, contro, in confronto a;
con il dativo: con (compagnia e modo);

con il genitivo: in difesa di, per; con laccusativo: sopra, oltre;


con il genitivo: da (agente), per (causa); con il dativo: sotto
(stato in luogo); con laccusativo: sotto (moto a luogo).

Preposizioni improprie (le principali)

(cfr. lat. simul) con il dativo: insieme con, nello stesso tempo di;
(cfr. lat. sine) con il genitivo: senza, lontano da;
con il genitivo e con il dativo: contro, di fronte a;
con il genitivo: presso, vicino a;
con il genitivo: davanti a;
con il genitivo: dentro;
con il genitivo anche posposto: a causa di, al fine di;
con il genitivo: fino a;
con il genitivo: dietro, dopo;
con il genitivo: eccetto, tranne.