Sei sulla pagina 1di 6

PROVA DI RECUPERO DEL 22.6.

1999: ESERCIZIO N1 Traccia


Nella struttura in c.a. rappresentata in figura, la mensola sostiene un sovraccarico (escluso il peso proprio) il cui valore di progetto pd = 40kN/m. Progettare le armature a flessione e taglio della mensola e verificare le sezioni pi sollecitate della trave e del pilastro, assumendo per i materiali le seguenti caratteristiche: Calcestruzzo Rck=30N/mm2 Acciaio FeB38k (fyk = 375 N/mm2) Disegnare le armature di tutta la struttura.
0.4 2.5
0.4 0.3
4.0

0.3

0.4

Figura 1: schema della struttura

PROVA DI RECUPERO DEL 22.6.1999: ESERCIZIO N1 Soluzione Valutazione delle resistenze di calcolo dei materiali:

0.83Rck 0.83 30 = = 15.6 N/mm2 c 1.6 0.83Rck 0.83 30 fcd = 0.85 = 0.85 = 13.2 N/mm2 c 1.6 fyk 430 fyd = = = 374 N/mm2 s 1.15 fcd = fctk 0.7 fctm 0.7 0.27 3 Rck 2 0.7 0.27 3 302 fctd = = = = = 1.14 N/mm2 c c c 1.6 1) Progetto delle armature a flessione e taglio della mensola
p d g d B
l= 2.5

Il carico da peso proprio, considerando iil peso specifico del calcestruzzo pari a 25 kN/m3, vale: gt=0.300.4025= 3 kN/m Amplificando gt con il coefficiente g si ottiene il valore di calcolo del peso proprio gd=g gt=1.43= 4.2 kN/m Il momento allincastro vale:

(gd + pd)l2 ( 4.2 + 40 ) 2.52 MB = = = 138.125 kN - m 2 2


Armatura a flessione Considerando un copriferro d=3 cm ed unaltezza utile d=37 cm, larmatura a flessione strettamente necessaria risulta:

As =

MB 138.125 106 = = 1109 mm2 = 11.09 cm 2 0.9 d fyd 0.9 370 374

As = 4 20 = 4 3.14 = 12.56 cm 2

Verifica a flessione

c
yc d As b d

fcd 0.8yc C 0.4yc d-0.4yc

Si ipotizza di essere in Regione 2 o 3, quindi che lacciaio sia snervato (s)= fyd Equilibrio alla traslazione: C=T

fcd b 0.8yc = As fyd Dall'equazione si ottiene la posizione dell'asse neutro della sezione : As 1256 374 = 148.3 mm = 14.83 cm = yc = 0.8 fcd b 0.8 300 13.2 Posizione dellasse neutro in corrispondenza del limite fra le Regioni 1 e 2 : 3.5/oo d yc1- 2 = 3.5/oo + yd fyd 374 = = 1.82 / oo yd = Es 206 103 3.5 yc1- 2 = 37 = 24.3 cm 3.5 + 1.82 Posizione dellasse neutro in corrispondenza del limite fra le Regioni 2 e 3 : yc 2 -3 = 0.259 d = 0.259 37 = 9.58 cm
Per riconoscere la regione di appartenenza della sezione necessario confrontare la posizione del suo asse neutro con la posizione dellasse neutro relativo ai diagrammi di separazione fra le regioni 1-2 e le regioni 2-3 yc2-3< yc < yc1-2

Regione 2

Il momento ultimo si ottiene dallequilibrio alla rotazione intorno a C Mu= As fyd ( d-0.4 yc)= 1256374 (370-0.4148.3)= 145.9106 N-m= 145.9 kN-m Mu> MB

Verificato

Armatura a taglio La componente verticale della reazione vincolare in corrispondenza dellincastro, uguale al taglio in B, risulta: TB=(gd+pd) l= (4.240) 2.5= 110.5 kN Verifica del conglomerato: la resistenza delle bielle compresse deve essere maggiore del taglio di calcolo TB TB 0.3fcdbd 0.315.6300370 519.48103 N=519.48 kN Il taglio assorbito dal conglomerato vale: Vcu= 0.60 fctdbd=0.601.14300370= 75.9 kN Poich risulta Vcu> TB/2 si deve assumere che larmatura assorba almeno met del taglio Vsu= TB/2 Asw TB 110.5 103 mm 2 cm 2 = = = 0.4436 = 4.44 s 2 fyd 0.9d 2 374 0.9 370 mm m Il quantitativo minimo di armatura previsto dalla normativa risulta : d 37 cm 2 Asw min = 0.101 + 0.15 b = 0.101 + 0.15 30 = 3.56 b 30 m s Asw Asw > min s s Vsu= Aswfyd (0.9d/s)= TB/2 Scegliendo ferri 8 si ha: At= 0.50 cm2 Il passo delle staffe che si ottiene adottando ferri 8 :
s= 2At 2 0.50 = = 0.225 m = 22.5 cm Asw/s 4.44

Verificato

Il passo minimo previsto dalla normativa vale: snorm=min (33 cm ; 0.8d)= min (33 cm ; 29.6 cm)= 29.6 cm s< snorm

Verificato

Si possono adottare 5 staffe 8 a due bracci per metro = 1 staffa 8/20 cm= 5 cm2/m

2) Verifica a pressoflessione del pilastro Il carico da peso proprio del pilastro vale:
e

MB B

TB

gp=gt= 3 kN/m Lo sforzo normale alla base del pilastro risulta: NA= TB+g gth= 110.5+1.434= 110.5+16.8= = 127.3 kN ed il momento flettente: MA= MB+TBe= 138.125+110.50.2= 160.225 kN-m

h=4

gp*g

Calcolo dellarmatura presente nella sezione: As= 420= 43.14= 12.56 cm2 As= 220= 23.14= 6.28 cm2 Per effettuare la verifica si ipotizza che: a)la rottura avvenga in Regione 2 b)che larmatura compressa sia snervata

s >yd (s)= fyd

As As b
C+C-T= NA

d yc=Kd d

cu

fcd C 0.8yc C 0.4yc d-0.4yc

Equilibrio alla traslazione:

0.8 yc b fcd + A' s fyd As fyd = NA Dall'equazione si ottiene la posizione dell'asse neutro della sezione : NA + (As A' s) fyd 127300 + ( 1256 628 ) 374 = 114.3 mm = 11.43 cm yc = = 13.2 300 0.8 fcd b 0.8 Per riconoscere la regione di appartenenza della sezione necessario confrontare la posizione del suo asse neutro con la posizione dell'asse neutro relativo ai diagrammi di separazione fra le regioni 1 - 2 e le regioni 2 - 3 precedentemente calcolata : yc1- 2 = 24.3 cm yc 2 -3 = 9.58 cm yc 2 -3 < yc < yc1- 2

Regione 2

Ipotesi a verificata

La deformazione dell'acciaio compresso si ottiene dalla proporzione :

' s : (yc - d' ) = cu : yc (yc - d' ) cu ( 11.43 3 ) 3.5 / oo 's = = = 2.58 / oo > yd = 1.82 / oo Ipotesi b verificata yc 11.43
Il momento ultimo si ottiene dallequilibrio alla rotazione intorno al centro della sezione:

h h h Mu = A' s d' fyd + 0.8yc b fcd 0.4yc + As d - fyd = 2 2 2 = 628 ( 200 30 ) 374 + 0.8 114.3 300 13.2 ( 200 0.4 114.3 ) + + 1256 374 (370 200 ) = = 39.92 106 + 55.87 106 + 79.9 106 = = 175.69 106 N - mm = 175.69 kN - m Mu > MA Verificato