Sei sulla pagina 1di 6

MLT0/ITB1 MLT1/ITB1

MODERN AND MEDIEVAL LANGUAGES TRIPOS Part IA Option B: post A-level MODERN AND MEDIEVAL LANGUAGES TRIPOS Part IB (For those candidates who took Option A, ab initio, in Part IA Italian) _____________________________________________________________________ Monday 2 June 2008 1.30 to 4.30 _____________________________________________________________________ Paper ITB1: USE OF ITALIAN Answer ALL THREE sections. Answers to ALL questions should be written in the answer booklet. The percentage of marks available is indicated at the end of each question or group of questions.

STATIONERY REQUIREMENTS 20 Page Answer Book x 1 Rough Work Pad

SPECIAL REQUIREMENTS None

You may not start to read the questions printed on the subsequent pages of this question paper until instructed that you may do so by the Invigilator

MLT0/ITB1 MLT1/ITB1 -2SECTION A 1 Discutere in italiano i tratti stilistici e linguistici del brano riportato qui sotto (almeno 200 parole). Top University: solo due italiane tra le migliori del mondo Ecco le migliori universit del mondo. Quelle dove ogni famiglia vorrebbe mandare a studiare i propri figli, budget permettendo. Bologna e Roma gli atenei italiani pi quotati a livello internazionale. Nella top 200 stilata pochi giorni fa dalla britannica The Times Higher Education Supplement in collaborazione con QS viene rilevato come gli atenei italiani facciano fatica a conquistare posizioni di prestigio nella classifica internazionale. Quasi la duecentesima posizione quella della prima universit italiana, oltre il trecentesimo posto per altre 7, ben 12 si trovano invece oltre il quattrocentesimo posto. Una sostanziale bocciatura che arriva d'oltremanica proprio mentre in Italia scoppia la polemica sui tagli ai finanziamenti per gli enti di ricerca. Nelle prime dieci posizioni della superclassifica figurano soltanto universit statunitensi e britanniche. Graduatoria di parte? Sembrerebbe di s, dal momento che le universit italiane godono di buona reputazione allestero. Tuttavia, davvero illustri sono i nomi delle primissime top university classificate: Harvard, in cima a tutte, Oxford, Cambridge e Yale per citare solo le prime quattro. Per trovare un ateneo al di fuori del duopolio USA/Regno Unito occorre scendere fino alla dodicesima posizione dove si piazza un'altra americana: la McGill University del Canada. Al 16 posto troviamo l'Australian National University e al 17 l'University of Tokyo. Scorrendo la classifica, Bologna la prima universit italiana ad emergere. Ma solo al 173 posto. Un bel balzo in avanti per l'ateneo del capoluogo emiliano recuperando in un anno 34 posizioni. Al 183 posto del ranking mondiale si colloca La Sapienza di Roma, 14 posizioni in su rispetto al 2006. Fra il 300 e il 400 posto troviamo gli atenei di Padova, Pisa, Firenze, Trieste, Pavia, Siena e il Politecnico di Milano, rappresentante litaliana eccellenza nel campo tecnologico e la quindicesima universit del settore in campo europeo. I criteri adottati per la compilazione della classifica? Per mettere in fila oltre 500 universit sparse nei cinque continenti sono stati presi in considerazione sei indicatori riguardanti soprattutto il livello qualitativo delle ricerche scientifiche condotte dai vari atenei e le opportunit di lavoro offerte agli studenti che riescono a laurearsi nelle pi prestigiose universit. Il punteggio complessivo attribuito alle 565 universit prese in considerazione dipende dal giudizio di oltre 5 mila accademici che lavorano in tutto il mondo: il 41 per cento in Europa, Medio Oriente e Africa, il 30 per cento nelle Americhe e il 29 per cento nella regione Asia-Pacifico. Ma non solo. A dare un giudizio sulla preparazione dei laureati sono anche oltre 1.400 datori di lavoro, del settore pubblico e privato, di tutto il mondo. Per stabilire le universit che lavorano al meglio stata presa in esame anche la presenza di docenti e studenti stranieri:

10

15

20

25

30

35

MLT0/ITB1 MLT1/ITB1 -3due parametri che dovrebbero indicare il livello di attrattivit degli atenei. E ancora. Il rapporto docenti/studenti e la qualit delle ricerche scientifiche 40 pubblicate, come numero di citazioni di una universit da parte delle altre. Non stupisce pertanto come i nostri atenei non riescano a raggiungere alte posizioni alla pari di Oxford e Cambridge. forse giunto il momento per i nostri professoroni di scendere dalla loro torre davorio per rivolgere una maggiore attenzione agli studenti? 45 (25% of total) 2 Tradurre in italiano il brano qui sotto riportato. He said good-bye to Anne, made his way down her stairs, and, once in the street, took off his hat and wiped his forehead. Via dei Gigli. Well, he thought, it has a pretty name anyway, and set out. On the way, he bought some grapes, a bottle of red wine, a loaf of bread, some sausage, and a basket to carry them in. And now, he said to himself, something quite useless; it will please her more 5 than food and drink. Flowers? He had not hands enough to carry them, but he saw in a shop a small box with lovely flowers on its lid and this he could slip into his pocket. That ought to be useless enough, George thought as he marched off; and he took it out of the paper, unable to deny himself the pleasure of studying the flowers, hoping she would like them. 10 (20% of total)

(TURN OVER

MLT0/ITB1 MLT1/ITB1 -4SECTION B Scegliere UNA delle due opzioni seguenti: 3a Interpretare in italiano limmagine riportata qui sotto adottando uno dei seguenti generi stilistico-linguistici: volantino pubblicitario o lettera formale ad unagenzia matrimoniale (almeno 250 parole). Ricordarsi che la composizione deve essere attinente allimmagine.

OPPURE 3b Scrivi in italiano il testo di un servizio televisivo sullapertura di un ristorante fast-food appena inaugurato sul Ponte Vecchio a Firenze. (almeno 250 parole). (30% of total)

MLT0/ITB1 MLT1/ITB1 -5SECTION C 4 (a) Coniugare i seguenti verbi a seconda della forma indicata fra parentesi: i ii iii iv v vi vii viii ix x valere (2a persona singolare futuro) dissuadere (participio passato) avvolgere (1apersona plurale passato remoto) corrodere (3a persona singolare passato remoto) scrivere (3a persona singolare presente congiuntivo) tendere (participio passato) affliggere (2a persona plurale imperfetto indicativo) svegliarsi (3a persona singolare imperativo) sapere (2a persona plurale imperativo) inviare (3a persona plurale presente congiuntivo)

(b) Fornire la forma corretta dellausiliare perfettivo e del participio passato nelle seguenti frasi: i ii iii iv v I bambini (correre) a scuola Quella casa mi (costare) un patrimonio Laereo (decollare) ieri sera I soldati (doversi ritirare) in fretta (Suonare) il campanello

(c) Trasformare al plurale le seguenti forme singolari: i ii iii iv v il lungo ciglio l'antropologo famoso la provincia meridionale il grande monaco buddhista il duro carcere

(d) Inserire la preposizione o la preposizione articolata giusta, qualora fosse necessaria, nelle seguenti sequenze: i ii iii iv v Torneremo ______ tre giorni. proibito ______calpestare lerba. Andammo ______ farmacia ______ comprare dell'aspirina. Ho imparato _______pattinare_____piccola. Fa troppo freddo ________uscire.

(TURN OVER

MLT0/ITB1 MLT1/ITB1 -6(e) Tradurre le frasi seguenti: i ii iii iv v vi vii viii ix x She had wanted to buy an umbrella to protect herself from the rain. The mayor of the city, although feeling somewhat tired, had to sit through the boring speech given by the Albanian ambassador. While driving in the snow, a tree suddenly fell across the road forcing the father to stop suddenly. The burglar must have cut his hand breaking the window, as there was a trail of blood from the front door as far as the bedroom. If we had realised how long it would take to get to the airport, we would not have left the house so late in the morning. Before the aeroplane took off, the air hostess explained to all the passengers what to do in the event of an accident. The colonel made the soldiers shine their boots so that they could see their faces reflected in them. Despite the glorious weather, we were unable to go on a picnic in the country since the buses had stopped running. He pushed the door so hard that it came off his hinges and crashed onto the stone floor. The curtains that we had had made were not ready, so we left the shop extremely disappointed. (25% of total)

END OF PAPER