Sei sulla pagina 1di 1
elefono sms e-mail Il Bologna 11 Febbraio 2008 25 0 0. 5.0200 3 . 215.
elefono
sms
e-mail
Il Bologna
11 Febbraio 2008
25
0
0. 5.0200
3
. 215.
bo o na i bo o na. o
.
ologna
Femminismo. Striscioni e slogan davanti all'incontro del “Movimento per la vita”
Pirati della strada
e re e on orna e
re i io a a ore ella
Investono
una donna
poi la fuga
e l'arresto
NA ALINI
P LIS
q Le donne denunciano
gliobiettoric elimitano
la distribuzione della
pilloladelgiornodopo
mo. Nessun compromesso sulla
194». Si annuncia battaglia, an-
che politica. «Basta con queste
campagne delle associazioni in-
tegraliste sull'obiezione di co-
scienza. Anche a Bologna ci so-
no tante donne che devono
aspettare anche 24 ore per ave-
ian Basilio iedd
gian.basilio.nieddu epolis.sm
re la pillola del giorno dopo.
■ Il sacerdote anti abortista
A P S A I che deve es-
ha cercato di prenderle con la
cioccolata, è avanzato verso il
presidio con vassoio ricolmo
della bevanda, ma il dolce aveva
gusto amaro per le femministe
che ieri mattina hanno manife-
stato davanti all'incontro del
Movimento per la ita, nella se-
de dell'Antoniano, per difende-
re la legge 194 e il diritto delle
donne ad abortire.
sere garantita ma ci sono tanti
obiettori di coscienza». roppi
casi di donne e ragazze che de-
3 n pirata in manette
■ uida ubriaco la moto, in-
vono aspettare ore e ore, con il
rischio che si perda l'efficacia
del trattamento, per avere la
pillola. Un fenomeno che si sta
allargando anche alle farmacie.
veste una donna e scappa men-
tre l'amico, passeggero della
due ruote, si azzuffa con gli
agenti della polizia. Ipiratidella
strada, ambedue di Nuoro, sono
uindi inizia la battaglia e si
entrati in azione venerdì sera,
verso le 18, quando in via Cen-
totrecento hanno investito una
donna, per poi scappare. Il sen-
F I IS «La cioccolata
c'èla possiamo bere insieme ma
solo dopo aver fatto chiarezza
sul fatto che ognuno deve aver
rispetto dell'altro - spiega ere-
sa Rossano della Rete delle
onne -eche la donna ha il di-
ritto all'autodeterminazione.
La cattolica pu non abortire
ma non pu imporre niente».
Chiare e precise le femministe
che ieri mattina hanno lanciato
slogan contro i movimenti fon-
damentalisti e un avvertimento
al Partito emocratico: «No
agli scambi politici sul corpo
delle donne». eltroni è avver-
tito, il conto si presenterà alle
urne «Uno slogan che abbiamo
usato per la prima volta a ola
Predosa quando si tent una
convenzione. Il solito esperi-
mento, test in provincia per poi
applicare in città - spiega Ros-
sano - il tentativo fallì. Sia ben
chiaro che se non ci sarà un
messaggio preciso non li votia-
annunciano manifestazioni sul
tema per la giornata delle don-
ne, molto a ridosso delle elezio-
ni. «Non anticipiamo niente
ma sarà la battaglia per il ri-
spetto della laicità e dell' auto-
derteminazione delle donne.
Siamo un soggetto politico e de-
cidiamo noi sul nostro corpo».
Non mancano stoccate anche
so civico di un passante ha per-
messo alla polizia d'individuare
il passeggero ritornato sulla
scena dell'investimento ma agli
agenti ha negato di essere a bor-
do della moto. Per di più si è sca-
gliato contro i poliziotti. uran-
per la politica sanitaria locale, e
nazionale, messa sul banco de-
gli imputati : «Si sta diminuen-
do il servizio offerto dai consul-
tori con gli accorpamenti, l'al-
lungamento delle liste d'attesa
te
la violenta zuffa si è avvicina-
to
anche il motociclista alla gui-
da della moto. Anche lui
nuorese, 41 anni, e soprattutto
completamente ubriaco. Il pri-
mo, di 40 anni, è stato arrestato
3 na donna al presidio femminista
e meno interventi sulle scuole
rispettoaqualche anno fa».
per resistenza a pubblico uffi-
ciale, ha causato lesioni guari-
ueste le denunce mentre l'in-
I dati
contro degli anti abortisti pro-
segue con fuori le donne, qual-
bili in 5e21 giorni agli agenti. Il
conducente del mezzo, invece, è
stato denunciato per omissione
che cappello di strega in testa,
che nei loro cartelli prendono
di soccorso e guida in stato d’eb-
Chi c'era
brezza. La donna, trasportata
■ ■ Il presidio di ieri a messo
insieme femministe bolognesi
storic e e giovani ragazze. In
prima fila “la rete delle donne
bolognesi” più i collettivi
“Figlie Femmine” e
“Clitoristrix”. Insomma la
galassia delle donne e una
buona presenza dei gruppi
lesbici della città c e non
anno rinunciato ai loro
striscioni: “La miglior
prevenzione è il lesbismo”.
di mira anche iuliano Ferrara.
all’ospedale dal 118, ha riporta-
Satiraironica con il faccione del
giornalista che «m'illumino
d'incenso». Sferzata contro chi
ha proposto la moratoria sull'a-
to lesioni non gravi. Insomma,
più che l'investimento è stata
traumatica la colluttazione tra
il nuorese eidue poliziotti che
borto e probabile lista elettora-
hanno lottato non poco per ri-
le sul tema. ■
portarlo alla calma. ■
che borto e probabile lista elettora- hanno lottato non poco per ri- le sul tema. ■
che borto e probabile lista elettora- hanno lottato non poco per ri- le sul tema. ■