Sei sulla pagina 1di 1

Circoli PD in Francia: sostegno alla mozione Micheloni, domani in Senato, per sospendere la chiusura delle sedi consolari I Circoli

del Partito Democratico in Francia Circolo PD Parigi e Circolo PD Grenoble-Lione esprimono forte contrariet alla chiusure di diverse sedi consolari e Istituti Italiani di Cultura sul territorio francese, e chiedono a tutte le forze politiche di ripensare tali scelte in occasione della prossima votazione in Senato. Indicano inoltre che la mancanza di un piano strategico e organico sul ruolo e la presenza delle istituzioni italiane sul territorio estero rende ancora pi incomprensibili queste decisioni. Il particolare, il Circolo PD Grenoble - Lione considera totalmente sbagliata ed inopportuna la decisione, espressa dal Ministero degli Affari Esteri, di voler procedere alla chiusura dellufficio consolare di Grenoble. Sbagliata perch taglia servizi veri, non privilegi o inefficenze, ad una comunit di pi di 20 mila italiani, di cui la maggior parte in un t per cui essenziale la prossimit del servizio. Una chiusura che farebbe risparmiare appena 25 mila annui, una cifra insignificante rispetto alle principali voci di spesa del MAE. Inopportuna per il modo con cui si giunti ad essa: senza nessuna consultazione della comunit locale per definire criteri ed azioni capaci di rendere compatibili risparmi di spesa sostanziali o equivalenti con il mantenimento dei servizi consolari. Tutto ci in una congiuntura che vede la comunit italiana di Grenoble in continua progressione grazie allafflusso di nuova immigrazione qualificata. La decisione di chiudere lIstituto Italiano di Cultura di Lione sconta gli stessi errori, con laggravante di tagliare investimenti in quello che viene da pi parti indicato come una delle maggiori risorse del paese : valorizzazione del patrimonio culturale ed artistico. Offriamo tutta la nostra disponibilit a discutere di come rendere pi efficace ed economicamente sostenibile lazione degli Istituti Italiani di Cultura, ma non accettiamo il disimpegno dellItalia rispetto alla necessit di conservare ed organizzare presidi di valorizzazione della nostra lingua, cultura ed arte. Un tale disimpegno costituirebbe un enorme errore di lungimiranza economica e storica. Il Circolo PD Parigi si unisce a quello di Grenoble-Lione in queste richieste, aggiungendo la propria protesta per la chiusura dellufficio consolare di Tolosa, e sollecitando al contempo un miglioramento qualitativo dei servizi consolari: essi devono essere resi pi efficienti, e necessitano pertanto di una ristrutturazione ragionata per eliminare sprechi e ritardi, nellinteresse unico dei cittadini italiani in Francia.

La mozione presentata dal senatore Micheloni (PD) recepisce appieno queste nostre obiezioni, inquadrando la necessit del risparmio di spesa in un contesto di effettiva razionalizzazione e non mero ed arbitrario taglio dei costi ; per questa ragione essa gode della nostra piena approvazione ed appoggio.