Sei sulla pagina 1di 6

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

PROVINCIA DI PALERMO

UFFICIO TECNICO- III SETTORE - URBANISTICA-EDILIZIA PRIVATA

C O N C ES SI O NE ED IL IZ I A N 09

D E L 2 7 m a rz o 2 0 13 ;

I L R ES PO N S AB I LE D E L II I S ET T O R E Vista listanza, introitata al protocollo di questo Comune in data 16/09/2011al n.

15084 dal sig. LO BIANCO AGOSTINO nato a Palermo il giorno 03.04.1934 e residente in Palermo Viale Strasburgo n135, codice fiscale LBN GTN 34M03 G273P, nella

qualit di comproprietario e procuratore legale, con la quale chiede la Concessione Edilizia per la realizzazione di un edificio per civile abitazione a due piani fuori terra oltre piano interrato sul lotto di terreno censito al N.C.T. al fg. 3 p.lle 1913 e 1914 identificato come lotto 12 della lottizzazione Lo Bianco, complessivamente esteso mq. 1280,00; Visto il parere tecnico di questo UTC p.llo n. 3073 del 24/02/2012 rilasciato favorevolmente a condizione (); Vista la successiva istanza di voltura della pratica edile inoltrata dai nuovi proprietari: GRADINO SIMONE nato a Isola delle Femmine il 13/04/1956, codice fiscale GRD SMN 56D13 E350J e PUCCIO ROSA nata a Isola delle Femmine il 3/05/1960 codice fiscale PCC RSO 60E43 E350B, coniugi residenti in Isola delle Femmine via Cavour n 12; Visto latto di Convenzione per Piano di Lottizzazione e gli elaborati allegati, stipulato in Palermo in Via Principe di Belmonte n. 80, presso il Notaio Mario Marino, il 23

maggio 2003 ed identificato al repertorio n. 37926 raccolta n. 7467, trascritto il 4 giugno 2003 ai nn. 23373/16893; Vista la Concessione Edilizia del 14 maggio 1999 al n. 33/99 per la realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria;
Pag. 1di 6

Visti gli elaborati grafici allegati allistanza p.llo 15084 del 16/09/2011, redatti dal geom. Lucido Antonino iscritto al Collegio dei Geometri della Provincia di Palermo al n 3029 composti da: 1) relazione tecnica; 2) Planimetria e dati metrici; 3)Piante prospetti - sezioni; Vista la nota prot. 19370 del 29/11/2011 con la quale viene trasmesso, ad integrazione della pratica edile del 16/09/2011, gli elaborati grafici relativi allipotesi di progetto della piscina ad uso privato; Visto il N. O. della soprintendenza ai BB.CC.AA. di Palermo prot. n. 9855/VIII del giorno 27/12/2011 rilasciato a condizione (.) che 1) i portici lungo il perimetro del piano terra e di conseguenza i balconi a piano primo, siano realizzati a forma rettangolare; 2) che non siano realizzate le pensiline a piano terra poste ad angolo, lasciando solo la cornice decorativa ; 3) che sia eliminato larco posto al centro delledificio, in corrispondenza del corridoio aperto; 4) che le coperture delle torrette vani scala vengano realizzate con elementi orizzontali e non con tetti a padiglione, creando nella parte centrale lucernai a vetri; 5) che tutte le cornici poste attorno gli infissi dei prospetti, siano realizzati con elementi rettilinei; 6) che la recinzione del lotto sia realizzato con muretto di altezza pari a mt. 1,00 e ringhiera metallica; 7) che la piscina abbia forma rettangolare di dimensioni pari a mt. 4,00 x 8,00, e il rivestimento delle pareti non sia di colore azzurro o celeste, ma abbia tonalit chiara, come beige o panna ovvero venga rivestita con intonaco impermeabile idoneo per il rivestimento delle piscine del tipo coccio pesto di colore chiaro, al fine di limitare limpatto visivo sottoposta a vincolo paesaggistico; 8) che la pavimentazione lungo il perimetro della piscina venga realizzata in pietra naturale dei luoghi; 9) lungo il perimetro e nellarea circostante vengano messi a dimora alberi e siepi tipici della macchia mediterranea, al fine di limitare la visibilit esterna soprattutto in prossimit delle vie

Pag. 2

pubbliche; 10) tutte le opere in ferro, ringhiere cancelli e parapetti balconi, siano realizzate con struttura metallica leggera a partitura semplice, di colore grigio antracite; 11) che le grondaie e i pluviali siano realizzati in lamiera zincata di spessore mm. 4; Visti gli elaborati progettuali adeguati alle prescrizione del N.O. della Soprintendenza ai BB.CC.AA, p.llo 9855/VIII del 27/12/2011, introitati al p.llo di questo Comune in data 24/04/2012 al n. 5826 composti da: TAV 1 Relazione Tecnica; TAV 1 bis Relazione tecnica Impianto Elettrico; TAV 2 Planimetrie e dati Tecnici; TAV 3 Piante prospetti e sezioni; Vista lautocertificazione igienico-sanitaria resa ai sensi della L.r. n. 11 del 12.05.2010, art. 96, sottoscritta dal progettista incaricato, il geometra Lucido Antonino, iscritto al collegio dei geometri della Provincia di Palermo al n 3029; Viste le Autocertificazioni sottoscritte dai richiedenti attestanti lassenza a carico degli stessi di procedimenti penali per gli artt. 416 bis, 648 bis, e 648 ter del Codice Penale ed attestante altres assenza di condanne con sentenza passata in giudicato per i reati di cui agli artt. 416 bis e 648 bis del Codice Penale; Vista la dichiarazione resa, ai sensi della legge 13/89, dai sigg. Gradino Simone e Puccio Rosa, relativa allabbattimento barriere architettoniche, introitata al p.llo di questo comune in data 9/01/2013 al n. 472; Vista la dichiarazione di non obbligatoriet della presentazione degli elaborati di progetto di cui al D.M. 37/2008 relativa alla sicurezza degli impianti, redatta in data 03/01/2013 dal tecnico incaricato Geom. Antonino Lucido ed introitata al p.llo 472 del giorno 9/01/2013; Vista la relazione tecnica di cui allart. 28 della legge 10 del 1991 attestante la rispondenza alla prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico

Pag. 3

degli edifici,

redatta dallArch. Lucido Alfonso iscritto allOrdine degli Architetti

Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Palermo al n. 4843; Vista la nota di deposito dei calcoli in c.a. presso il Genio Civile di Palermo prot. 4182 VO.18 del 7/01/2013; Viste le vigenti disposizioni che disciplinano il pagamento del contributo per oneri di urbanizzazione e costo di costruzione e la loro esenzione e riduzione; Considerato che in funzione dellintervento edilizio gli oneri concessori dovuti, ai sensi della L. 10/1977 e della determinazione del responsabile del III Settore Tecnico n. 7 del 7/02/2013 ammontano ad 21.381,35, di cui 7.029,48 per oneri di urbanizzazione secondaria, ed 14.351.87 per contributo commisurato al costo di costruzione; Vista la ricevuta del bonifico bancario effettuato dai Sigg. Gradino Simone e Puccio Rosa del 21/02/2013 comprovante lavvenuto pagamento della prima rata del costo di costruzione e della prima rata degli oneri di urbanizzazione, per un importo complessivo pari ad 5.711,46; Vista la polizza fidejussoria emessa dalla INA ASSITALIA S.PA. n. 159 00283271 in data 21/02/2013 a garanzia della rimanente parte degli oneri di urbanizzazione; Vista la polizza fidejussoria emessa dalla INA ASSITALIA S.PA. n. 159 00283273 in data 21/02/2013 a garanzia della rimanente parte del costo di costruzione; Visto lelaborato tecnico delle coperture di cui allart. 4 e lattestazione di cui allart. 5 del Decreto del Assessorato della salute 5 settembre 2012, introitato al p.llo n. 4139 del 18/03/2013; Vista la dichiarazione in materia di utilizzazione delle terre e rocce da scavo di cui al Decreto del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare 10/08/2012 n 161 introitato al p.llo n. 4139 del 18/03/2013;

Visto lAtto unilaterale dobbligo n 893 del 6/02/2013 per la costituzione di vincolo a

Pag. 4

parcheggio ed inedificabilit, con il quale i sigg. Gradino Simone e Puccio Rosa, costituiscono a favore del Comune di Isola delle Femmine, vincolo permanente di destinazione a parcheggio sullarea di mq. 144,50 disposti su quattro aree: due al piano interrato, ciascuna di mq. 35,85 e due allesterno nellarea di pertinenza dellimmobile, ciascuna di mq. 36,40, registrato a Palermo il 12/02/2013 al n. 6-2A e trascritto a Palermo l11/02/2013 ai nn. 7928/5914; Visto il Modello Istat; Visto il vigente PRG approvato con D.A. 83/77 e D.A. 121/83; Visto il vigente Regolamento edilizio e le Norme di Attuazione del PRG Vista la Legge urbanistica n. 1150/42 e successive modifiche ed integrazioni; Vista la Legge Regionale n. 71 del 27/12/1978; Visto il DPR 380/2001; RILASCIA Ai sigg. Ai sigg. GRADINO SIMONE nato a Isola delle Femmine il 13/04/1956, codice fiscale GRD SMN 56D13 E350J e PUCCIO ROSA nata a Isola delle Femmine il giorno 3/05/1960 codice fiscale PCC RSO 60E43 E350B, coniugi residenti in Isola delle

Femmine via Cavour n 12, la Concessione edilizia per la realizzazione di un edificio per civile abitazione a due piani fuori terra oltre piano interrato sul lotto di terreno censito al N.C.T. al fg. 3 p.lle 1913 e 1914 identificato come lotto 12 della

lottizzazione Lo Bianco, complessivamente esteso mq. 1280,00, il tutto in conformit al progetto allegato, che ne fa parte integrante e sostanziale, e sotto losservanza dei regolamenti comunali di edilizia e di igiene e di tutte le disposizioni vigenti, nonch delle prescrizioni di cui ai citati nulla osta e pareri e delle prescrizioni: 1. agli adempimenti di cui allart. 90 del D. Lgs 81/08 in materia di sicurezza;

I lavori dovranno essere iniziati ed ultimati entro i termini massimi di cui all'art.4 della ci

Pag. 5

tata Legge n.10 del 28/01/1977 e all'art.36 della Legge Regionale n. 71 del 27/12/1978, ovvero linizio dei lavori entro un anno dalla data di rilascio della C.E.; la fine lavori entro tre anni dalla comunicazione di inizio lavori. Contestualmente alla comunicazione di fine lavori la Ditta Concessionaria dovr esibire l'attestazione sull'effettiva esecuzione del servizio di smaltimento del materiale sfabbricida derivante dai lavori eseguiti e la discarica o centro di recupero o stoccaggio presso la quale stato conferito; Si fa presente che entro quindici giorni dall'ultimazione dei lavori di finitura dell'intervento, il titolare del provvedimento concessorio", tenuto a presentare la domanda per il rilascio del certificato di agibilit ai sensi degli artt. 24 e 25 del DPR n. 380/2001; Del presente atto di concessione vengono redatte n. 3 (tre) copie delle quali: una viene trasmessa alla Conservatoria dei Reg. Immobiliari per la trascrizione di cui all'art. 36 della L.R. n. 71/78, una viene consegnata al concessionario, sopra generalizzato ed una allegata alla raccolta degli atti dellUTC ai sensi della Legge n. 10 del 1977.

Allegati n. 4: relazione tecnica, tav. 1-bis, tav 2 , tav. 3 p.llo n. 5826 del 24/04/2012
F.to Il Responsabile del III Settore Ing. Francesca Usticano SI CERTIFICA Su conforme relazione del messo comunale, che la presente concessione stata pubblicata allalbo pretorio, ai sensi dellart. 37 della L.R. 71/78 per 15 giorni consecutivi, dal .. al ... e che contro la stessa .. sono stati presentati opposizioni o reclami. Il Segretario Comunale Dr.ssa Sonia Acquado

Pag. 6