Sei sulla pagina 1di 4

Eugenio Girelli Bruni <girellibruni@gmail.

com>

[Nuovo articolo] Il ritorno del populismo in macroeconomia


1 messaggio Z Net Italy <donotreply@wordpress.com> A: girellibruni@gmail.com 02 febbraio 2014 09:04

Nuovo articolo su Z Net Italy

Il ritorno del populismo in macroeconomia


by Redazione

Paul Krugman

di Paul Krugman 1 febbraio 2014 Matthew Yglesias dice sullArgentina quello che va detto: non c alcuna contraddizione tra laffermare che lArgentina ha avuto ragione nel seguire politiche eterodosse nel 2002 ma che sbaglia oggi nel respingere il consiglio di tagliare i deficit e di controllare linflazione. So che alcuni trovano difficile comprenderlo, ma gli effetti delle politiche economiche, e le politiche appropriate

da seguire, dipendono dalle circostanze. Aggiungerei che sappiamo quali sono tali circostanze! Incorrere in deficit e stampare un mucchio di moneta sono politiche cattive e che generano inflazione in economie che sono intrappolate in unofferta limitata; sono cose buone quando il problema una domanda persistentemente inadeguata. Analogamente i sussidi ai disoccupati probabilmente produrranno una minore occupazione in uneconomia a offerta limitata; aumenteranno loccupazione in uneconomia a domanda limitata. E cos via. Cos a volte i rapporti e la liquidit appaiono come segue, secondo i migliori manuali sui principi delleconomia:

(Crescita della liquidit e inflazione in Zimbabwe) Ma a volte appaiono cos:

E solo per ribadire un punto che ho sostenuto pi volte, quelli di noi che capivano il modello IS-LM, avevano previsto in anticipo che le azioni della Banca Centrale di Bernanke non avrebbero prodotto inflazione, mentre laltro schieramento nel dibattito strillava alla svalutazione. C qualcosaltro da dire a proposito dellArgentina e, pare, della Turchia e cio che stiamo assistendo a un mini revival di quello che Rudi Dornbusch e Sebastian Edwards tanto tempo fa chiamavano populismo macroeconomico. Si tratta, si potrebbe dire, di commettere lerrore simmetrico di quelli che pensano che far correre i deficit e stampare moneta trasformi ogni paese in uno Zimbabwe; la convinzione che le regole ortodosse non funzionano mai. Ed un errore ugualmente grave. Non un errore comune oggigiorno; pochi anni fa si sarebbe detto che solo il Venezuela stava commettendo i vecchi errori e anche oggi si tratta solo di un pugno di nazioni. Ma un errore, e va detto.

Da Z Net Lo spirito della resistenza vivo http://www.znetitaly.org Originale: http://krugman.blogs.nytimes.com traduzione di Giuseppe Volpe Traduzione 2014 ZNET Italy Licenza Creative Commons CC BY-NC-SA 3.0

Redazione | febbraio 2, 2014 alle 9:04 am | URL: http://wp.me/p2HEoQ-3EI

Commento

Visualizza tutti i commenti

Unsubscribe to no longer receive posts from Z Net Italy. Modifica impostazioni email su Gestione iscrizioni. Non riesci a cliccare? Copia e incolla questo URL nel tuo browser: http://znetitaly.altervista.org/art/14056