Sei sulla pagina 1di 3

Lingua ucraina

da http://it.wikipedia.org/wiki/Lingua_ucraina Secondo Ethnologue,[1] la lingua ucraina parlata da 36 milioni di persone, stanziate nei territori dell'ex Unione Sovietica e del blocco orientale. La maggior parte dei locutori si trova in Ucraina, dove nel 2001 ne sono stati censiti 32 milioni. Fuori dell'Ucraina, le comunit linguistiche pi numerose si trovano in Kazakistan (898.000 locutori),Moldavia (600.000), Polonia (150.000), Romania (57.600) e Lituania (45.000).

Classificazione
Secondo Ethnologue,
[1]

la classificazione della lingua ucraina la seguente:

LINGUE INDOEUROPEE

LINGUE SLAVE

LINGUE SLAVE ORIENTALI

LINGUA UCRAINA

Storia
L'ucraino trova le sue origini nell'antico stato della Rus' di Kiev, ed considerato una delle lingue pi melodiche d'Europa. Ha sofferto molte interferenze dal potere sovietico ma sopravvissuto soprattutto grazie alla sua grande diffusione tra il popolo, alle canzoni folkloristiche, e a poeti come Taras evenko e Lesja Ukrainka.

Fonologia
La lingua ucraina ha sei vocali ([a], [e], [i], [], [o], [u]) e due semivocali ([j] e []). La combinazione di [j] con alcune delle vocali viene rappresentata da singoli grafemi ([ja] = , [je] = , [ji] = , [ju] = ). [jo] e [j] vengono scritte utilizzando due lettere. La maggior parte delle consonanti esiste in tre forme: dura, debole (palatalizzata) e lunga, ad esempio, [l], [l], [ll] o [n], [n], [nn]. Scrivendo le vocali si cambiano le vocali in precedenze o viceversa. In casi speciali, per esempio alla fine della parola, viene usato uno speciale segno debole per indicare che la consonante debole. Un apostrofo viene usato per indicare la durezza di una consonante, nei casi in cui la vocale da s addolcirebbe la consonante precedente. La lettera viene ripetuta per indicare che la consonante lunga. Gli ucraini cos tendono a pronunciare un suono lungo se viene scritto due volte in altre lingue, come in inglese ed in russo. I suoni [] e [] non hanno un grafema unico per esprimerli nell'alfabeto ed entrambi vengono resi con due lettere ( e ). Comunque sono due fonemi unici piuttosto che suoni separati [d z] e [d ]. [] come l'italianag in giacca, [] viene pronunciata come z in zero. La divergenza nella pronuncia della lettera ucraina [] e la russa [g] (in cirillico ) gi stata discussa sopra. Un'altra divergenza fonetica delle due lingue la realizzazione di /v/ (in cirillico ). Mentre in russo viene pronunciata come [v], in ucraino viene pronunciata come [], una via di mezzo tra il suono di [v] in "vittoria" e il suono di [w] inglese in "water". La versione ucraina dell'alfabeto cirillico per lo pi fonetica con l'eccezione di tre suoni che non hanno dei grafemi per s; sono complesse ma intuitive per un nativo le regole di indebolimento o di durezza delle consonanti a causa delle vocali che le seguono.

Grammatica
L'ucraino possiede sette casi (): Nominativo ( ) Genitivo ( ) Dativo ( ) Accusativo ( ) Strumentale ( ) Locativo ( ) Vocativo ( o )

Il vocativo una forma particolare usata per rivolgersi a qualcuno, per chiamare, e non viene considerata come un complemento della frase. I sostantivi, gli aggettivi ed i pronomi vengono flessi oltre che per i sette casi anche per tre generi, maschile, femminile e neutro, e per due numeri, singolare e plurale. A seconda del genere e della desinenza i sostantivi vengono spesso suddivisi in varie declinazioni ( ), come in latino. L'ucraino riconosce solo tre categorie di tempo, il passato, il presente ed il futuro, del verbo, ma grande importanza riveste la categoria dell'aspetto, come nelle altre lingue slave. Ogni verbo esiste in due aspetti, l'imperfettivo ed il perfettivo. Nel significato lessicale queste coppie aspettuali sono identiche. La forma imperfettiva del verbo esprime un'azione nel passato, nel presente, o nel futuro, che si attua in uno spazio di tempo indefinito, che riguarda la durata stessa dell'azione o che non conclusa. La forma perfettiva del verbo presenta solamente la forma verbale del passato e del presente (che ha per un valore di futuro). Questa caratteristica del verbo permette di esprimere diverse funzioni, nonostante la scarsa quantit di informazioni temporali.

Alfabeto cirillico ucraino


Maiuscolo Minuscolo Traslitterazione scientifica Aa Bb Vv Hh Gg Dd Ee Je je Zz Yy Ii Ji ji Pronuncia IPA /a/ /b/ //, /w/ // /g/ /d/ // /j/, // // /z/, /z/ // /i/ /ji/

Jj

/j/ /k/ /l/, /l/ /m/ /n/, /n/ // /p/ /r/, /r/ /s/, /s/ /t/, /t/ /u/ /f/ /x/ //, // // // //

Kk Ll Mm Nn Oo Pp Rr Ss Tt Uu Ff Ch ch Cc
2

o j (palatalizzatore) // Ju ju Ja ja (Apostrofo)
3

/ju/, /u/ /ja/, /a/

Note:
1 2 3

: cade solo prima di o : solo dopo consonante; non esiste una versione maiuscola; palatalizza la precedente consonante; j prima di o, altrove : solo tra consonanti labiali e j + vocale; nella trascrizione si pu anche non trovare

Dizionario on line Italiano Ucraino LISTA DI PAROLE http://www.personal.ceu.hu/students/97/Roman_Zakharii/dizionario.htm