Sei sulla pagina 1di 65

ENRICO SIGURT

MEMORIA VELOCE 3X

Tecniche ed Esercizi Pratici per Triplicare la Tua Memoria a Breve e a Lungo Termine
2
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Titolo MEMORIA VELOCE 3X

Autore Enrico Sigurt

Editore Bruno Editore

Sito internet http://www.brunoeditore.it

ATTENZIONE: questo ebook contiene i dati criptati al fine di un riconoscimento in caso di pirateria. Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Nessuna parte di questo libro pu essere riprodotta con alcun mezzo senza lautorizzazione scritta dellAutore e dellEditore. espressamente vietato trasmettere ad altri il presente libro, n in formato cartaceo n elettronico, n per denaro n a titolo gratuito. Le strategie riportate in questo libro sono frutto di anni di studi e specializzazioni, quindi non garantito il raggiungimento dei medesimi risultati di crescita personale o professionale. Il lettore si assume piena responsabilit delle proprie scelte, consapevole dei rischi connessi a qualsiasi forma di esercizio. Il libro ha esclusivamente scopo formativo e non sostituisce alcun tipo di trattamento medico o psicologico. Se sospetti o sei a conoscenza di avere dei problemi o disturbi fisici o psicologici dovrai affidarti a un appropriato trattamento medico.
3
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Sommario

Introduzione

pag. 5

Capitolo 1: Come memorizzare rapidamente ogni cosa pag. 7 Capitolo 2: Come rafforzare la memoria ogni mattina Capitolo 3: Come allenare i cinque sensi Capitolo 4: Come aumentare la tua memoria senza tecniche Conclusione pag. 23 pag. 38 pag. 50 pag. 63

4
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Introduzione

Ciao e grazie per aver investito in questo corso. In queste pagine voglio insegnarti i veri metodi per avere una grandissima memoria. A differenza di tanti altri manuali su questo argomento, non ho intenzione di rifilarti tre o quattro consigli spiccioli, ma voglio insegnarti esattamente come fanno certe persone ad avere tanta memoria.

Nel primo capitolo inizier spiegandoti le due tecniche pi potenti per la memoria. Ci tengo a insegnarti queste due tecniche per un motivo molto semplice: voglio che tu ottenga risultati fin da subito. Voglio che veda in prima persona che la memoria si pu realmente migliorare. Nel secondo e nel terzo capitolo ti spiegher come allenare la tua memoria e come allenare tutto ci che ad essa si associa: i cinque sensi e le emozioni. Nella mia esperienza ho notato un grandissimo miglioramento applicando le strategie che imparerai in questi capitoli.

5
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Sia chiaro, sono piccole cose da fare. Non sono allenamenti che rubano ore e ore del tuo tempo e puoi svolgerli in qualsiasi occasione, anche nei momenti morti in cui ti annoi. Infine, nellultimo capitolo, scoprirai come fanno certe persone ad avere tanta memoria senza esercizi n allenamenti. E, soprattutto, come puoi sfruttare questi segreti per avere tutta la memoria che ti serve. Tutte queste conoscenze ed esperienze sono nate dai miei anni di interesse e di studio nel mondo dellapprendimento rapido e degli studi universitari di psicologia.

Per ringraziarti di aver scelto di investire in questo corso ti invito a registrarti gratuitamente alla mia newsletter I Segreti dei Geni. Tramite questa newsletter ti invier, periodicamente,

aggiornamenti, consigli e omaggi che ti aiuteranno a sfruttare al meglio il tuo potenziale intellettivo. In pi potrai cancellarti in qualsiasi momento semplicemente cliccando sul link che trovi alla fine di ogni email. Buon lavoro!

Enrico Sigurt

6
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

CAPITOLO 1: Come memorizzare rapidamente ogni cosa

In questo capitolo voglio insegnarti due tecniche che ti permetteranno fin da subito di ottenere il massimo dalla tua memoria. Sono solo dei trucchetti che ti daranno un vantaggio iniziale con cui riuscirai, fin da subito, a sfruttare al meglio la tua memoria. Come potrai notare non sono metodi comodi e non si possono applicare ad ogni occasione. Ma vanno bene per iniziare.

Ti renderai conto, applicandoli, che hai gi tantissima memoria. Semplicemente nessuno ti ha mai insegnato come sfruttarla al meglio. Questi trucchetti sono fatti per aiutarti a utilizzare ci che gi hai a disposizione. Ti permettono quindi di usare al meglio le tue capacit, senza doverti allenare troppo.

SEGRETO n. 1: esistono dei trucchi e delle tecniche che ti aiutano a sfruttare meglio il tuo potenziale immediatamente, senza nessuna fatica.
7
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Una premessa importante Prima di svelarti questi trucchi, voglio sfatare un mito. Nella mia universit let media degli alunni attorno ai trentacinquequarantanni. Per questo, molto spesso, ho sentito questa lamentela: Voi giovani avete molta pi memoria di noi avanti con gli anni. Questa scusa, che generalmente veniva usata per giustificare voti particolarmente bassi, molto frequente tra le persone che sentono di non avere pi la memoria di una volta.

Se pensi di essere in questa situazione, lascia che ti dica un paio di cose. Anzitutto il decadimento della memoria naturale, entro certi limiti. Il fatto per che ci sia un decadimento non significa che sei condannato a non poterla pi sviluppare e rafforzare. Anche la forza fisica tende a calare quando si avanza con let. Eppure ci sono persone che, a settanta, ottantanni, riescono a mantenersi in forma. A volte a livelli da body builder. Cos come puoi mantenere in forma il tuo fisico, puoi mantenere in forma anche la tua mente.

Un altro motivo per cui la memoria tende a decadere lo stile di vita che adotti. I giovani generalmente hanno una vita molto
8
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

varia, fatta di avventure e di continue novit. Poi per arriva la routine e con essa la ripetitivit della vita. Di conseguenza molte delle cose che hai memorizzato in passato vengono dimenticate perch ti rendi conto che hai sempre le solite tre cose da ricordare. Facendo cos, ovviamente, usi la memoria molto meno di quanto potresti.

Per questo dovrai aumentare la variet della tua vita. E ti spiegher come. Intanto ti invito a eliminare la convinzione del voi giovani avete pi memoria, perch in un colpo solo stai: dandoti del debole e del vecchio; ostacolando le tue possibilit di successo con questo corso; accelerando il processo di decadimento della tua memoria.

Detto questo, proseguiamo con le tecniche di memoria.

Il segreto della visualizzazione creativa Questa prima tecnica ti permette di memorizzare rapidamente quantit di dati molto limitate. Ad esempio un numero di telefono, vocaboli complessi o un elenco di parole. utile quindi per ricordare a lungo termine informazioni relativamente piccole ma
9
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

complesse da ricordare, senza il supporto delle strategie. Tramite questo metodo crei delle piccole storielle assurde che verranno associate poi al numero di telefono o allelenco delle parole che vuoi memorizzare.

Inizia a scomporre in cifre il numero che devi imparare o in singole parole la lista che vuoi memorizzare. Per esempio, facciamo finta che il numero da memorizzare sia 08456117254. Questo numero, casuale, non facile da memorizzare. Per questo iniziamo a scomporlo per cifre e associamo, ad ogni cifra, unimmagine che richiama la cifra stessa. Ad esempio, lo zero mi ricorda una ciambella. Lotto un paio di occhiali messi al rovescio. Il quattro lo associo a un quadrato. Il cinque, dato che ha una forma che non mi ricorda nulla, lo associo per assonanza a cinguettio. Il sei mi ricorda una goccia. Luno una biro. Il sette mi ricorda gli zaini firmati Seven che andavano molto di moda quando andavo a scuola. Il due mi ricorda un cigno. Il cinque e il quattro posso ancora associarli al cinguettio e al quadrato.

Le immagini che ho scelto vanno bene per me. Cerca delle immagini che vadano bene per te. Questa tecnica per tuo uso
10
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

personale, per cui non cercare immagini che potrebbero piacere o soddisfare i gusti degli altri. Devono piacere solo e soltanto a te. Una volta che hai associato unimmagine ad ogni cifra, il momento di creare una breve storiella. Questa storia ti servir per ricordare le cifre in ordine.

Prima di scrivere la storiella, vediamo come tradotto il nostro numero, da cifre a parole. Il numero 08456117254 diventato:

ciambella-occhiali-quadrato-cinguettio-gocciabiro-biro-zaino-cigno-cinguettio-quadrato.

Creiamo a questo punto una storiella. Come ti accennavo allinizio, la storiella deve essere assurda. La nostra mente, infatti, tende a ricordare meglio le cose che sono fuori dal normale o comiche. Per cui, per rendere la nostra serie di immagini assurda, potrei creare questa storiella: Una grossa ciambella blu indossa un paio di occhiali da sole con le lenti fucsia. Improvvisamente incontra un quadrato che cinguetta. Dimprovviso, nei paraggi, una goccia gigante cade su due biro che facevano a braccio di ferro. L vicino uno zaino con gli occhi osserva la scena, mentre
11
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

un cigno prende il volo mentre sente il cinguettio del quadrato. Questa storia, come puoi notare, non ha alcun senso. Per facile da memorizzare e, come puoi notare, tutte le parole sono nellordine giusto. Leggendo un paio di volte questa storiella riuscirai a memorizzarla alla perfezione e, ripetendotela, riuscirai a ricordarti il numero 08456117254.

SEGRETO n. 2: utilizza la tecnica della visualizzazione creativa per memorizzare numeri e liste di parole con facilit creando storielle assurde.

Adesso ti propongo un esercizio: memorizza questa lista di parole, completamente casuali, utilizzando la tecnica che ti ho insegnato poco fa. Le parole sono: cane; libro; finestra; alieno; esplosione; shuttle; montagna;
12
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

facebook; cascata; buco nero.

Un altro uso per la visualizzazione creativa Nei paragrafi precedenti ti ho mostrato come usare questa tecnica per memorizzare numeri e parole. Questo uso molto limitato, ovviamente. La stessa tecnica per pu essere usata anche per ricordare di fare cose che generalmente non fai. Ti faccio un esempio: io non sono una persona molto attaccata al telefono cellulare. Lo uso poco e molte volte, prima di uscire di casa, lo dimentico.

Dato che comunque il telefono uno strumento importante, soprattutto considerando i miei numerosi impegni, ho la necessit di portarlo dietro quando metto piede fuori casa. In certe giornate addirittura diventa una vera e propria necessit. Per questo avevo bisogno di un modo per ricordarmi sempre di uscire di casa con il telefono in tasca.

Cos ho visualizzato per una decina di volte la mia porta di casa


13
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

con a fianco un telefono gigante, antropomorfo, a braccia conserte, che mi guarda con aria di sfida. Sembra quasi minaccioso, tanto che prendere il telefono diventa un obbligo e non una semplice opzione. Con questo semplice espediente adesso, ogni volta che sto per uscire di casa, mi ricordo sempre di controllare se ho il telefono in tasca.

un metodo molto semplice, ma pu aiutarti a ricordare cose che generalmente dimentichi. Per questo inizia subito a scegliere una cosa che generalmente dimentichi e, usando la visualizzazione creativa, crea unimmagine nella tua mente che ti impedisca di dimenticare quella cosa in futuro.

Puoi usarlo per tante cose. Ad esempio pu supportarti nella tua dieta, se vedi che non riesci a seguirla con costanza. Oppure ti impedisce di procrastinare lavori che sono molto importanti. Io stesso in passato ero un maestro della procrastinazione. Visualizzando le conseguenze negative della mia procrastinazione ed enfatizzandole, la motivazione ad agire diventava molto pi forte, permettendomi di portare a termine sempre i miei lavori.

14
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

SEGRETO n. 3: utilizza la visualizzazione creativa per creare immagini che ti aiutano a ricordare le cose che generalmente dimentichi.

Le mappe mentali A differenza della visualizzazione creativa, le mappe mentali sono perfette per memorizzare grandissime quantit di informazioni in tempi brevi. Questo semplice strumento, sviluppato da Tony Buzan, stato lespediente che mi ha aiutato per molto tempo a scuola e alluniversit, soprattutto quando mi trovavo a che fare con discipline complesse o poco piacevoli. Inizia prendendo un foglio di carta. Al centro scrivi largomento principale della tua mappa mentale. Racchiudi questa immagine in un cerchio o in una figura. Dal cerchio fai partire un ramo per ogni sottoargomento.

Gli esperti consigliano di creare al massimo sette rami. Disegna ogni ramo con un colore differente. Scrivi, sopra o sotto ad ogni ramo, una parola che ti ricordi il sotto-argomento. Da ogni ramo fai partire altri rami con termini o immagini che riassumono il sotto-argomento da cui derivano.
15
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Utilizza colori e disegni a volont quando crei delle mappe mentali. Cos facendo memorizzerai meglio i contenuti. Dato che le immagini sono pi esaustive delle parole, ecco tre mappe mentali reali e professionali. Questa prima mappa, creata seguendo le regole delle mappe mentali, riassume in poco spazio le informazioni riguardanti leffetto serra. fatta molto bene e, pur essendo estremamente sintetica, ci permette di ricordare tantissime informazioni riguardo alleffetto serra, dalle cause agli effetti che ha sul pianeta.

Questa seconda immagine, anche se non segue le regole delle mappe mentali, comunque un ottimo esempio di come si possono creare delle mappe mentali che riassumano, in un solo schema, pagine e pagine di contenuti. Questa immagine stata creata da un esperto di crescita personale e di mappe mentali. Personalmente non la ritengo una delle migliori, perch non sfrutta le ramificazioni e luso dei colori raccomandato da Buzan. Resta il fatto che una mappa mentale che puoi usare come punto di riferimento quando crei le tue.

16
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Nota che la prima mappa stata realizzata con dei normalissimi pennarelli che puoi trovare in qualsiasi cartoleria, mentre la seconda stata disegnata con le matite colorate. Infine ecco la mappa mentale, creata da me, per questo corso. Dato che limmagine mia e riguarda i contenuti di questo corso, sei libero di scaricarla, stamparla e distribuirla (anche a scopo

promozionale, nel caso tu sia un affiliato della Bruno Editore), a patto che tu la mantenga invariata in ogni sua parte. Limmagine fatta al PC per assicurarmi che fosse comprensibile. Segue comunque tutte le regole delle mappe mentali di Buzan.

17
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

18
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Come puoi vedere le diramazioni e le sotto-diramazioni sono molto poche. Questo uno dei fattori pi importanti delle mappe mentali: non esagerare con le informazioni. Se sei alla tua prima lettura, questa mappa non ti dir molto. Ma se hai gi letto una volta tutto il corso, vedrai che ogni singolo elemento della mappa ha un grosso significato. E vedrai anche che il tutto pi che sufficiente per ripassare.

SEGRETO n. 4: utilizza le mappe mentali per memorizzare grandi quantit di informazioni in poco tempo. Ricordati di farle colorate sfruttando al meglio le ramificazioni e di non riempirle troppo di contenuti.

Su Internet troverai tanti software che ti permettono di creare mappe mentali velocemente. Nonostante in certe situazioni siano utili, te li sconsiglio per il tuo uso personale. Personalmente utilizzo XMind, ma solo quando devo preparare delle mappe mentali da distribuire assieme ai miei videocorsi. Per queste mappe mentali hanno un aspetto molto schematico.

19
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Il grosso vantaggio che si creano molto rapidamente. Ti basta usare i tasti Invio e Tabulatore (sotto la \ con le frecce rivolte a sinistra e a destra) per creare rami e sotto-rami. Nel caso tu debba mettere sulla carta delle idee gi organizzate o creare delle mappe mentali compulsive (che spiego in Apprendimento Veloce 3X), questi strumenti possono andare bene.

Per le mie mappe personali, quelle che creo per me stesso, utilizzo carta, penna e matite colorate. Questo perch gli strumenti informatici, limitando tantissimo la tua creativit, ti impediscono di sfruttare a pieno il potenziale delle mappe mentali. Di recente ho anche provato a creare delle mappe mentali usando un programma di grafica e una tavoletta grafica. Risultato? Fino adesso mi sembra lunica alternativa alle mappe mentali fatte con carta e penna, ma solo se sei in grado di usare velocemente i programmi di grafica a tua disposizione.

Io, che sono ancora poco pratico con la tavoletta grafica, preferisco usare carta e penna. Ma se tu sei bravo con questi strumenti, provaci e guarda se le mappe che crei sono efficaci allo stesso modo.
20
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

SEGRETO n. 5: evita i programmi informatici per creare mappe mentali. Per quanto possano sembrare professionali o accattivanti, limitano la tua creativit e gli effetti che le mappe mentali hanno sulla tua memoria.

Per concludere questo capitolo ti do un esercizio. Crea due mappe mentali: una sullultimo libro che hai letto e una su questo corso, naturalmente appena avrai finito di leggerlo.

21
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

RIEPILOGO DEL CAPITOLO 1: SEGRETO n. 1: esistono dei trucchi e delle tecniche che ti aiutano a sfruttare meglio il tuo potenziale immediatamente, senza nessuna fatica. SEGRETO n. 2: utilizza la tecnica della visualizzazione creativa per memorizzare numeri e liste di parole con facilit creando storielle assurde. SEGRETO n. 3: utilizza la visualizzazione creativa per creare immagini che ti aiutano a ricordare le cose che generalmente dimentichi. SEGRETO n. 4: utilizza le mappe mentali per memorizzare grandi quantit di informazioni in poco tempo. Ricordati di farle colorate sfruttando al meglio le ramificazioni e di non riempirle troppo di contenuti. SEGRETO n. 5: evita i programmi informatici per creare mappe mentali. Per quanto possano sembrare professionali o accattivanti, limitano la tua creativit e gli effetti che le mappe mentali hanno sulla tua memoria.

22
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

CAPITOLO 2: Come rafforzare la memoria ogni mattina

Nel primo capitolo hai visto come sfruttare meglio il tuo potenziale, utilizzando due potentissime tecniche. Queste tecniche, in certe situazioni, vanno assolutamente bene. Ad esempio per studiare grandi quantit di materiale o per memorizzare cose molto complesse. Purtroppo per, queste strategie sono scomode da utilizzare a lungo termine. In pi non ti aiuteranno a sviluppare la tua memoria e a usarla in maniera naturale e spontanea.

Il motivo principale che queste regole, essendo strutturate in una certa maniera e facendo leva solo su alcuni meccanismi della tua mente, si limitano a sviluppare i meccanismi che utilizzi. Quindi non saranno mai un esercizio completo per la tua mente. Inoltre dovrai ricordarti di usare una tecnica per ricordare qualcosa. E credimi, molto facile dimenticarsi di usare queste tecniche, soprattutto perch sono cos semplici e apparentemente banali.
23
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

molto meglio ricordarsi direttamente qualcosa, senza passare per le tecniche. Ma questo richiede allenamento, costanza, impegno e le strategie che trovi in questo e nei prossimi capitoli. Io in questo ultimo periodo ho smesso di utilizzare le tecniche di memoria. Il motivo molto semplice: non mi servono pi.

Ho dedicato cos tanto tempo ad allenare la mia memoria che adesso le tecniche sono solo un peso di troppo. In questi ultimi capitoli voglio aiutare anche te a utilizzare al meglio la tua memoria senza dover ricorrere a nessun trucchetto. Anche perch molte delle tecniche che vedo sui libri, altro non sono che tattiche da palcoscenico fatte solo per attirare le masse.

Non posso fare nomi, chiaramente, ma proprio pochi giorni fa ho visto lennesimo metodo super innovativo che permette di memorizzare oltre cento numeri nel giro di dieci minuti. una cosa carina, ma quanto serve nella vita reale? E soprattutto, vedendo il metodo, ho visto che non era nulla di nuovo. Era solo un modo astuto per sfruttare la tecnica della visualizzazione creativa che hai visto nel capitolo precedente.

24
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Per creare un video in cui si dimostra questo risultato fa sicuramente scalpore e attira tantissime persone. Anche se, lo dico ancora una volta, si tratta solo di un trucco da palcoscenico e non di qualcosa che userai attivamente nella tua vita.

SEGRETO n. 6: man mano che seguirai i consigli che ti do e svolgerai gli esercizi che trovi in queste pagine, avrai sempre meno bisogno di usare tecniche per ricordare tutto quello che vuoi.

La memoria un muscolo La mente umana , a tutti gli effetti, un muscolo. Come tale, se vuoi sfruttarla al massimo, dovrai allenare questo muscolo. Allinterno del sistema nervoso ci sono varie zone, ognuna dedicata a delle specifiche funzioni.

Alcune di queste zone riguardano direttamente oppure supportano il buon funzionamento della tua memoria. Per avere una grande memoria dovrai allenare queste aree. Come per ogni allenamento, non puoi sperare di ottenere risultati immediati. Avrai bisogno di uno o due mesi di costanza per vedere miglioramenti decisivi.
25
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Funziona esattamente come per la palestra. Se vai in palestra e ti alleni per una sola ora, non potrai pretendere di avere il corpo scolpito che desideri. Ma se vai in palestra con costanza e ti alleni ogni volta dando il massimo, il tuo corpo raggiunger la forma che desideri. Lo stesso vale per la memoria. Se la alleni una volta non otterrai nulla. Ma se la alleni ogni giorno otterrai grandi benefici e riuscirai a memorizzare tutto quello che vuoi senza sforzo.

Nel corso di questi ultimi due o tre anni ho avuto modo di parlare con molti lettori dei miei vecchi ebook, newsletter e blog. Cos ho visto che gran parte delle persone che leggono il mio materiale sono persone molto impegnate, con frammenti di tempo libero qua e l nel corso della giornata. Per questo tutte le strategie che trovi non richiedono tanto tempo. Direi che un minimo di quindici minuti di massimo impegno e costanza ogni giorno, anche diviso in due sessioni, sufficiente per applicare le mie strategie e vedere i primi benefici.

Resta il fatto che pi tempo dedichi, pi velocemente arriveranno i risultati. Questo per non significa che se ti alleni un giorno per
26
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

cinque ore di fila vedrai degli ottimi risultati. molto meglio lavorare unora al giorno per cinque giorni piuttosto che fare un blocco unico di cinque ore. Questo perch la tua mente, come ogni muscolo, deve adattarsi ai nuovi stimoli e deve avere il tempo per rafforzarsi. Per questo pi efficace allenarsi pochi minuti ogni giorno.

SEGRETO n. 7: per sviluppare la tua memoria dovrai allenarti con costanza, proprio come fai con la palestra. Dedica del tempo, ogni giorno, per allenare la tua memoria usando i consigli di questo corso.

I limiti della memoria Tutti noi siamo cresciuti convinti che la memoria umana ha dei limiti e che quindi non si pu andare oltre una certa quantit di informazioni. Addirittura in passato ho conosciuto degli insegnanti che volevano chiudere le scuole perch insegnavano troppe cose ai ragazzi e rischiavano di riempire i loro cervelli a tal punto da non poterci far stare pi niente. Questo per dimostrarti dove possono portare queste leggende metropolitane.

27
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

In ogni caso la scienza non ancora in grado di trovare questi limiti, che sicuramente esistono. Ha dimostrato invece che i limiti sono molto pi bassi rispetto a quelli che pensiamo. Ad esempio, conosco persone convinte che non si possano studiare e parlare correttamente pi di cinque o sei lingue straniere.

In realt ci sono persone che sono arrivate a parlare decine di lingue alla perfezione. Ad esempio Powell Janulus, trentottenne americano, era in grado di parlare quarantadue lingue straniere molto bene, tanto che era il traduttore in un tribunale per oltre venti di quelle lingue. Parlando quaranta lingue, hai bisogno di memorizzare quaranta vocabolari diversi, oltre a diversi alfabeti e numerosi modi di esprimere uno stesso concetto.

La memoria di Powell non diversa dalla tua, era solo pi allenata e pi preparata ad accogliere informazioni di carattere linguistico. Un altro esempio di grandissima memoria: di recente stato preso in esame un ragazzo autistico. Questo ragazzo ha una memoria incredibile. stato portato su un elicottero e per tre giorni ha sorvolato il centro di Roma.

28
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Passati i tre giorni gli stato chiesto di disegnare tutto quello che si ricordava. La cosa incredibile che il ragazzo riuscito a ridisegnare tutto il centro di Roma. Non si limitato alle semplici strutture, ma addirittura ha disegnato il numero corretto di porte e finestre, la posizione giusta di ogni costruzione e la loro distanza.

Chiaramente questi sono due esempi estremi. Te li ho proposti solo per farti capire che la tua memoria, che non diversa da quella di queste due persone, vastissima ed praticamente impossibile trovarne i limiti. Anche perch pi la alleni, pi questi limiti si espandono.

Memoria ed evoluzione Uno dei fattori che influenza la tua memoria la cultura da cui provieni. Se provieni da una societ in cui non tanto importante ricordare le cose, la tua memoria sar molto meno profonda rispetto a quella di chi ne ha poca. La memoria ha, come tutti gli organi del corpo umano, uno scopo adattivo ed evolutivo. Questo significa che quella che hai fatta per vivere bene e sopravvivere nella tua societ. Questo perch, nonostante siamo delle persone che vivono in una societ evoluta, abbiamo ancora gli stessi
29
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

bisogni di sopravvivenza che avevamo quando eravamo solo degli animali. Ad esempio, se fossi nato nellet della pietra, la tua memoria non sarebbe molto sviluppata. Questo perch dovresti ricordarti un numero limitato di cose per vivere bene nella trib: pochi nomi, poche azioni, pochi rituali, pochi cibi commestibili, poche tecniche di caccia e raccolta ecc.

Pensa alla societ odierna. Conosciamo decine, se non centinaia, di persone. Alcune le conosciamo direttamente, come amici e famigliari, altre solo di viso, come i personaggi famosi. Abbiamo la testa piena di informazioni di qualsiasi tipo e siamo in grado di compiere tantissime azioni diverse. Pensa ad esempio a quante nozioni occorrono per guidare unautomobile o per usare un computer. E noi abbiamo tutte queste informazioni nella nostra testa, pronte alluso. Questo avviene perch nella nostra societ sono tutte cose necessarie, pi o meno, per poter essere accettati nella trib.

Se un domani dovessimo aver bisogno di parlare almeno tre lingue o di memorizzare il dettaglio di intere citt, ne saremo in grado.
30
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Proprio per farti un esempio recente, poche settimane fa sono stato in una scuola media per raccogliere una serie di dati per la mia tesi. Parlando con i ragazzi (dodicenni), ho visto che uno aveva un iPhone. Parlando del suo telefono ha tirato fuori specifiche tecniche e termini che anche io, che sono diplomato come perito informatico, ho fatto fatica a comprendere.

Del resto al giorno doggi i ragazzi sono estremamente portati per la tecnologia e la comprendono molto meglio di noi vecchi (ah s, io ho solo ventitr anni e gi mi fanno sentire vecchio...). La tecnologia per loro ha un valore di status sociale molto pi alto del nostro, e quindi loro hanno la necessit, per essere accettati, di capire queste cose.

Per questo voglio dirti di non prendere ad esempio i casi estremi di cui spesso senti parlare. Quelle sono persone che, spesso, hanno allenato la loro memoria. Tu allena la tua memoria fino a raggiungere il livello che desideri e fino a soddisfare le tue necessit. Io stesso, adesso come adesso, non sarei in grado di memorizzare venti lingue straniere n saprei ridisegnare il centro di Roma, perch quei livelli di memoria non mi servono. Sono
31
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

consapevole di poterli raggiungere se mi alleno, ma non sono necessari nella mia vita e al raggiungimento dei miei obiettivi.

SEGRETO n. 8: non strafare allenando la tua memoria. Raggiungi il livello che ritieni ottimale, ignorando i casi estremi di cui senti parlare di tanto in tanto.

Come allenarti ogni mattina Il primo modo per allenare la tua memoria consiste nellutilizzare un diario mattutino. Questo esercizio porta con s tantissimi vantaggi. Ad esempio: potrai ricordare i tuoi sogni; estenderai il funzionamento della tua memoria anche al sonno; migliorerai tutta la tua memoria; ti permetter di vedere i tuoi miglioramenti.

Ti mai capitato di svegliarti ricordando un sogno e, nel corso della giornata, iniziare a dimenticarlo? Questo avviene perch, durante i sogni, la nostra memoria funziona a regime ridotto. Non un fattore naturale, perch i bambini ricordano meglio i sogni rispetto agli adulti. Il motivo per cui tendi a dimenticare i tuoi
32
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

sogni perch non hai allenato la mente a ricordarli. Per cui la mente, non essendo mantenuta in allenamento in quella specifica situazione, semplicemente non registra i sogni come potrebbe. Riuscire a ricordare i sogni in s e per s non serve a molto. Come ho spiegato nel manuale Dormire Bene Sognare Meglio, le interpretazioni dei sogni non sono attendibili e sono frutto di superstizioni o di teorie psicologiche male interpretate. Per la memorizzazione porta tantissimi benefici secondari che non puoi ignorare.

Primo

fra

tutti,

il

miglioramento

della

tua

memoria.

Semplicemente imparando a ricordare i tuoi sogni, allenerai tutte le parti del sistema nervoso dedicate alla memoria. In particolare allenerai: la memoria a breve termine, ricordandoti nellimmediato il sogno che hai appena avuto; la memoria a lungo termine, ricordandoti un sogno che hai fatto giorni fa, o addirittura anni fa; le aree dellemisfero destro (quello relativo alla creativit) dedicate alla memoria, dato che il sogno il dominio della creativit;
33
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

le aree dedicate alle emozioni, che sono direttamente coinvolte nei sogni e, come vedrai nel Capitolo 3, supportano la memoria.

Ma non solo. Misurare la memoria non possibile. Non c un modo per vedere quanta memoria hai. In pi si sommano giornate di stanchezza, in cui viene pi difficile a chiunque (anche a me) memorizzare, e le giornate di massima attivit del tuo cervello, in cui pi facile ricordare le cose. Di conseguenza ti sar difficile sapere se stai facendo grandi progressi nel tuo allenamento oppure no. Per, con questo strumento, potrai avere unidea di quanto stai migliorando e di quanto ti manca per arrivare al tuo obiettivo.

SEGRETO n. 9: usa il diario per allenare la tua abilit nel ricordare i sogni e per tenere traccia dei tuoi miglioramenti. Tutto questo ti aiuter ad allenare la memoria in ogni suo aspetto.

Usare il diario molto semplice e intuitivo: ogni mattina, appena sveglio, scrivi tutto quello che ricordi dei tuoi sogni. Scrivi il diario come primissima cosa, prima ancora di alzarti dal letto e di
34
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

fare colazione. Pi tempo lasci passare, meno ricorderai. Se non ci credi, prova. Domani mattina, appena sveglio, ripensa agli ultimi attimi del sogno. Ti verranno in mente alcune immagini.

Lascia passare trenta minuti e prova a ripensare al sogno. Ci sar un enorme vuoto nella tua memoria. come se la tua memoria fosse un disegno e qualcuno gradualmente lo cancella, riducendo sempre di pi gli elementi al suo interno. una sensazione strana, alle volte sconcertante. Non curare la grammatica o la punteggiatura mentre scrivi il sogno. Semplicemente scrivi tutto quello che ti viene in mente, anche se in ordine sparso.

Se proprio vuoi fare le cose per bene e ottenere il massimo da questo esercizio, nel primo pomeriggio riprendi il tuo diario e riscrivi il sogno in modo da creare una storia di senso compiuto. Non indispensabile, ma velocizzer il tuo allenamento. Noterai che allinizio riuscirai a malapena a raggiungere mezza pagina di diario. Dopo una o due settimane di pratica costante, vedrai che di colpo ti verranno in mente molte pi cose.

35
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Questo primo miglioramento avviene perch hai liberato alcuni blocchi nella tua memoria. Da adesso in poi, ogni volta che scriverai sul diario, rafforzerai e aumenterai la tua memoria, in maniera costante e continua. Vedrai che, poco per volta, riuscirai a ricordarti sempre pi sensazioni e dettagli sui tuoi sogni.

SEGRETO n. 10: scrivi sul diario tutto quello che ti viene in mente sul tuo sogno, senza curare grammatica e

punteggiatura. Come piccolo extra, nel primo pomeriggio riprendi i tuoi scritti mattutini e riorganizzali in modo da creare una storia di senso compiuto.

36
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

RIEPILOGO DEL CAPITOLO 2: SEGRETO n. 6: man mano che seguirai i consigli che ti do e svolgerai gli esercizi che trovi in queste pagine, avrai sempre meno bisogno di usare tecniche per ricordare tutto quello che vuoi. SEGRETO n. 7: per sviluppare la tua memoria dovrai allenarti con costanza, proprio come farti con la palestra. Dedica del tempo, ogni giorno, per allenare la tua memoria usando i consigli di questo corso. SEGRETO n. 8: non strafare allenando la tua memoria. Raggiungi il livello che ritieni ottimale, ignorando i casi estremi di cui senti parlare di tanto in tanto. SEGRETO n. 9: usa il diario per allenare la tua abilit nel ricordare i sogni e per tenere traccia dei tuoi miglioramenti. Tutto questo ti aiuter ad allenare la memoria in ogni suo aspetto. SEGRETO n. 10: scrivi sul diario tutto quello che ti viene in mente sul tuo sogno, senza curare grammatica e punteggiatura. Come piccolo extra, nel primo pomeriggio riprendi i tuoi scritti mattutini e riorganizzali in modo da creare una storia di senso compiuto.
37
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

CAPITOLO 3: Come allenare i cinque sensi

Hai mai sentito parlare di memoria fotografica? Si parla di questo tipo di memoria ogni volta che una persona riesce a memorizzare qualcosa tramite la vista. Le persone che hanno questo tipo di memoria utilizzano prevalentemente la vista come mezzo per esplorare il mondo esterno e per memorizzarlo. Sono quelle persone che amano vedere o guardare, piuttosto che ascoltare della musica o sentire dei sapori.

La memoria e i cinque sensi sono molto collegati tra di loro. Per questo, se vuoi allenare la tua memoria, devi allenare tutti i cinque sensi. Questo significa che non potrai pi affidarti solo alla memoria fotografica, ma dovrai affidarti a tutti i cinque sensi.

SEGRETO n. 11: non affidarti a un solo tipo di memoria sensoriale. Allena tutti i cinque sensi per esercitare la tua memoria e sfruttarla al massimo.
38
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Come allenare i cinque sensi Allenare i cinque sensi veramente molto semplice. Per prima cosa cerca di capire a quale dei cinque sensi ti affidi di pi. Come fare a capirlo? Ci sono due modi. Il primo modo consiste nel determinare cosa ti ricordi meglio. Ti ricordi meglio le immagini, gli scenari e i volti delle persone? Oppure ricordi meglio i suoni e la voce delle persone? Oppure ricordi odori, sapori e sensazioni tattili?

I ricordi migliori che hai sono derivati dal canale sensoriale meglio sviluppato. Il secondo metodo consiste nellascoltare il modo in cui parli. Se nelle tue frasi utilizzi spesso verbi e aggettivi che riguardano la vista, significa che il senso pi sviluppato quello. Parole come vedere, chiaro, scuro, luce, ombra, accecante, visibile, evidente ecc. Lo stesso ovviamente vale per gli altri quattro sensi.

Attenzione: ho detto utilizzi spesso. Ci sono situazioni in cui parli adoperando termini riguardanti un determinato senso, anche se non quello dominante. Devi quindi prestare attenzione a quali parole usi pi frequentemente in un arco di tempo abbastanza
39
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

ampio, e non limitarti alle ultime ore della tua vita. Trovare il senso predominante ti serve solo come punto di partenza per capire quali sono i sensi che dovrai allenare.

SEGRETO n. 12: scopri il tuo canale sensoriale predominante per capire cosa dovrai allenare. Trovalo guardando i tuoi migliori ricordi o ascoltando le parole che usi pi frequentemente.

Come allenare i sensi Il modo per allenare i sensi semplice, e richiede un po di tempo e di pazienza. Per allenare i tuoi sensi dovrai iniziare a usarli pi frequentemente del normale. Ti faccio un esempio per spiegarmi meglio: quando una persona guarda un paesaggio, generalmente tende solo a considerare ci che vede, senza dare troppo peso ai suoni e ai profumi che sente.

Per questo, nella mente di quella persona, comparir solo limmagine del paesaggio. Gli altri stimoli sensoriali sembreranno solo un lontano ricordo. Una coltre di nebbia oltre la quale difficile reperire le memorie.
40
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Per questo, se vuoi allenare i tuoi cinque sensi, dovrai cercare di attivarli il pi possibile: se ti trovi davanti a un paesaggio, dovrai attivarli; se stai per mangiare una pizza, dovrai attivarli; se stai facendo la doccia, dovrai attivarli.

Attivare i sensi molto facile: devi solo porre lattenzione su una certa sensazione. Per cui, se sei davanti al paesaggio, dovrai spostare la tua attenzione sui suoni, sui profumi o sulle sensazioni tattili che percepisci. Come vedi semplice. Il difficile ricordarsi di farlo. Del resto, quando vedi un paesaggio o stai per mangiare una pizza, hai tanti altri pensieri per la testa. normale.

Anche io allinizio, quando volevo allenare i miei sensi, continuavo a dimenticarmi di farlo. Perch ogni volta mi trovavo in situazioni che mi coinvolgevano a tal punto da non darmi il tempo di concentrarmi sugli altri sensi. Per questo fai un piccolo biglietto, da portare sempre con te, che ti ricordi di usare i cinque sensi. Io feci un cartellino con scritto solamente cinque. Sapevo cosa significava per me e, ogni volta che lo vedevo, mi ricordava che dovevo spostare lattenzione su tutti i miei sensi.

41
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Adesso, grazie al cartellino e a un po di pazienza iniziale, ho labitudine di spostare regolarmente la mia attenzione su tutti i canali sensoriali. Facendo cos alleno, senza bisogno di pensarci, i miei cinque sensi. In pi, con questo tipo di allenamento, godrai molto di pi dei piaceri della vita e delle bellezze che il mondo ha da offrirti.

SEGRETO n. 13: per allenare i tuoi cinque sensi prendi labitudine di utilizzarli tutti in egual misura. Usa il cartellino come supporto per raggiungere questo scopo.

Rete di ricordi Parlando con molte persone, mi sono reso conto di una cosa: sono tanti quelli che dividono i propri ricordi in comparti stagni. Queste persone hanno una grandissima memoria, ma solo per certi settori. Ad esempio un mio conoscente, quando andava a scuola, era eccezionale in informatica, ma andava malissimo in elettronica e in inglese.

La cosa strana che molti dei concetti che studiava in informatica, e che conosceva alla perfezione, non riusciva a
42
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

collegarli ai concetti di elettronica e di inglese. Il modo migliore per avere una grande memoria consiste nel collegare i ricordi tra di loro. E tieni presente che ogni cosa un ricordo. Anche una definizione scientifica, una data storica e una parola in unaltra lingua sono a tutti gli effetti dei ricordi.

Collegare i ricordi tra di loro estremamente importante. Se lo fai, riuscirai a reperire pi facilmente qualsiasi informazione. In pi svilupperai la tua elasticit mentale, perch riuscirai a utilizzare le tue conoscenze in molte situazioni della vita.

Ma come si fa a collegare i ricordi tra loro? Semplicemente muoviti per assurdo. Collegare delle idee tra loro non sempre semplice. A volte serve un po di fantasia. Comportati come un bambino che associa pi cose in maniera apparentemente irrazionale.

Ad esempio, se hai visto un film sui pirati, puoi associarlo a un pappagallo che hai visto da un tuo amico. In questo modo, per ricordarti del film ti baster pensare al pappagallo del vicino, oppure per ricordarti del pappagallo del vicino ti baster pensare
43
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

al film. una cosa che facciamo tutti, in una forma o nellaltra. Dovrai soltanto iniziare a farlo consciamente. Pi creerai queste associazioni, pi la tua mente creer associazioni per conto suo. E pi fitte saranno queste associazioni, pi velocemente riuscirai a recuperare dei ricordi. Per rendere pi efficace questa procedura, scrivi le associazioni sul tuo diario. In questo modo rafforzerai lassociazione che hai creato.

SEGRETO n. 14: crea associazioni tra i ricordi in modo da poterli recuperare pi velocemente e con meno sforzo. Scrivi le associazioni che hai creato su un diario.

Quando avrai preso labitudine a usare equamente tutti i cinque sensi, noterai una cosa: la tua mente creer tonnellate di associazioni mentali del tutto automaticamente. Come sapere se si crea unassociazione mentale? Inizier a venirti in mente che hai sentito un certo profumo anche da unaltra parte. Oppure che un panorama assomiglia a unimmagine che hai visto in passato.

E cos via. Tutte queste piccole e grandi associazioni mentali renderanno pi fitta la rete dei tuoi ricordi. In questo modo, anche
44
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

senza usare tecniche o trucchetti, riuscirai a ricordarti tutte le cose importanti. Riuscirai persino a ricordare date e numeri di telefono a distanza di anni.

Non ci credi? Io ricordo ancora a memoria il numero di telefono di casa del mio migliore amico delle elementari, che non sento da pi di dodici anni. Ad analizzare il perch mi rendo conto che il suo numero di telefono associato a uninfinit di ricordi e sensazioni, anche non direttamente correlate tra loro.

Emozioni e memoria Non tutti sanno che i circuiti che regolano la nostra memoria sono molto vicini a quelli dedicati alle emozioni. il motivo per cui, ad esempio, ci ricordiamo meglio eventi della nostra vita che ci hanno emozionato molto. Le emozioni ci aiutano a creare ricordi che ci porteremo nel cuore per molto tempo. Ricordi felici o tristi, questi eventi lasceranno il segno, creando dei grandi punti di riferimento nella nostra rete di ricordi.

Questi punti di riferimento ti aiutano a orientarti nella grande matassa di ricordi. In pi creeranno, ancora una volta, altre
45
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

associazioni. Esiste un modo per creare tanti punti di riferimento senza aspettare che un grande evento coinvolga la tua vita.

Quando sai di trovarti in una situazione che vuoi assolutamente ricordare, devi associarla a una delle sette sensazioni basilari, ossia le sensazioni che tutti gli esseri umani sono in grado di provare. Le emozioni basilari sono: felicit; tristezza; rabbia; disprezzo; disgusto; paura; sorpresa.

Di queste emozioni, solo una positiva, ed ovviamente la felicit. Ti consiglio di associare ogni evento alla felicit, anche quelli che ti mettono in difficolt. Questo esercizio funziona anche con le altre sei emozioni, anche se personalmente non ti consiglio di utilizzarle.

46
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

molto meglio avere ricordi felici, che ti aiutano ad affrontare la vita a testa alta, piuttosto che avere ricordi associati a emozioni negative, che ti rendono cinico e ti fanno odiare la vita. Quando ti trovi nella situazione che vuoi ricordare, evoca una sensazione di felicit. La felicit pu manifestarsi in tanti modi diversi: amore; gratitudine; piacere; eccitazione; libert.

Se vuoi associare lamore allevento che vuoi ricordare, concentrati su tutte quelle relazioni o quei modi di fare che ti fanno stare bene e che contribuiscono al benessere altrui. Se vuoi associare gratitudine, pensa a cosa sei grato. Non importa se vuoi rivolgere gratitudine al tuo Dio, alluniverso, a te stesso o agli altri. Quello che importa che tu ti senta grato di aver ricevuto il dono di questa esperienza.

Se vuoi associare piacere, pensa a tutte le cose positive che hai vissuto e ricevuto dallesperienza. Per associare eccitazione pensa
47
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

a cosa ti ha coinvolto cos tanto da non vedere lora di vivere unaltra esperienza come quella.

Per associare libert, pensa a come ti sei sentito libero durante quellesperienza, oppure a quali catene non devi pi essere sottomesso. Una volta che hai pensato allemozione, inizia ad amplificarla. Fallo muovendo il tuo corpo, stando a testa alta e sorridendo.

Modificando la tua fisionomia amplificherai il tuo stato danimo fino a renderlo cos forte, cos coinvolgente, che il ricordo che andrai a creare sar fortissimo.

SEGRETO n. 15: per ricordare un evento, associa ad esso emozioni molto forti e possibilmente positive. Se non ci riesci, modifica la tua fisionomia per cambiare il tuo stato emotivo.

48
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

RIEPILOGO DEL CAPITOLO 3: SEGRETO n. 11: non affidarti a un solo tipo di memoria sensoriale. Allena tutti i cinque sensi per esercitare la tua memoria e sfruttarla al massimo. SEGRETO n. 12: scopri il tuo canale sensoriale predominante per capire cosa dovrai allenare. Trovalo guardando i tuoi migliori ricordi o ascoltando le parole che usi pi frequentemente. SEGRETO n. 13: per allenare i tuoi cinque sensi prendi l'abitudine di utilizzarli tutti in egual misura. Usa il cartellino come supporto per raggiungere questo scopo. SEGRETO n. 14: crea associazioni tra i ricordi in modo da poterli recuperare pi velocemente e con meno sforzo. Scrivi le associazioni che hai creato su un diario. SEGRETO n. 15: per ricordare un evento, associa ad esso emozioni molto forti e possibilmente positive. Se non ci riesci, modifica la tua fisionomia per cambiare il tuo stato emotivo.

49
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

CAPITOLO 4: Come aumentare la tua memoria senza tecniche

A questo punto hai visto due tecniche per usare il tuo potenziale e delle strategie per aumentare la tua memoria. Adesso vediamo come puoi avere tanta memoria senza usare tecniche e senza stravolgere la tua vita. Ossia vediamo come fanno quelle persone che hanno tanta memoria e non fanno uso di tecniche, a ricordare sempre tutto.

Allenati ogni mattina Nel secondo capitolo hai imparato come allenarti ogni mattina. molto importante che tu prenda labitudine di scrivere sempre il tuo diario mattutino. un semplice esercizio, che richiede al massimo quindici minuti, e che ti porta molti benefici. Non puoi saltare una giornata n puoi rimandare, altrimenti lesercizio perde di efficacia.

50
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Questo esercizio, da solo, pi che sufficiente per allenare la tua memoria. Pi lo farai, pi la tua mente si adatter al cambiamento e diventer sempre pi rapida a memorizzare le informazioni. Per ottenere risultati migliori, applica la tecnica del diario con i concetti che hai imparato nel terzo capitolo.

Per questo cerca di descrivere i tuoi sogni basandoti su tutti i tuoi sensi. Se li hai allenati ti verranno sicuramente in mente molte pi informazioni e dettagli sui tuoi sogni di quanti non te ne venivano prima. In pi, se assocerai delle emozioni al sogno, quello diventer pi vivido nella tua memoria a lungo termine.

Non solo! Usando spesso le emozioni, imparerai a rievocare sempre pi rapidamente le emozioni che desideri e a eliminare quelle negative. Potresti obiettare che le persone che hanno di natura tanta memoria non fanno questo esercizio. Ma loro allenano, inconsciamente, la loro memoria con metodi molto pi grezzi e inefficaci. Per cui sei molto avvantaggiato rispetto a loro.

51
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

SEGRETO n. 16: allena ogni mattina la tua memoria con la tecnica del diario. In pi integra questa tecnica scrivendo tutte le tue sensazioni durante il sogno e tutte le emozioni che hai provato o che desideri associare.

Tieni la tua mente allenata Un ottimo modo per allenare la memoria esercitare la mente in generale. Ho dedicato un intero corso a questo argomento. In questa sezione voglio darti solo una strategia per mantenere allenata la tua mente sviluppando la memoria.

Questa strategia consiste, molto semplicemente, nel leggere un libro al mese. Leggendo un libro al mese aumenterai il numero di associazioni mentali che crei. In pi espandi i tuoi orizzonti e nutri la tua mente con informazioni di qualit. Non limitarti a leggere solo manuali di auto-miglioramento (come questo) ma leggi ogni tipo di scritto. Passa dai manuali ai romanzi e alle poesie.

Nutri la tua mente con tanti argomenti diversi. Se ti concentrerai troppo su un solo genere letterario o su un gruppo limitato di
52
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

autori, creerai poche associazioni alla volta. Ogni autore, nei suoi scritti, esprime il suo punto di vista personale e ha il suo modo di esprimersi. Questo, alla lunga, diventa ripetitivo, per quanto lautore possa essere bravo. Variando generi e autori avrai sempre unesperienza nuova e coinvolgente, in grado di mantenere allenta la tua mente. Questo tempo ben investito. Molto meglio che sprecarlo a guardare la TV, che distrugge i neuroni a una velocit incredibile.

SEGRETO n. 17: nutri la tua mente e crea nuove associazioni mentali grazie a una lettura molto variegata. un investimento migliore rispetto alla TV.

Lavora sul collegamento corpo-mente Il tuo corpo e la tua mente sono collegati pi di quanto immagini. Sicuramente avrai sentito dire mente sana in corpo sano. Se il tuo corpo in salute, la tua mente ne risentir positivamente. Viceversa, se in pessima salute, ne risentir negativamente. In questo capitolo non ho spazio per descriverti tutto ci che devi sapere sul collegamento corpo-mente. Voglio solo concentrarmi sulluso di certe sostanze, perch quello che danneggia
53
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

maggiormente la tua memoria. Quando parlo di sostanze mi riferisco a: sigarette; alcolici; psicofarmaci; droghe.

Queste sostanze, se utilizzate in grandi dosi o per tempi prolungati, danneggiano il sistema nervoso, colpendo anche le aree dedicate alla memoria. Non sto dicendo, ad esempio, che non bisogna mai bere alcolici, ma se non lo fai con moderazione lasciando al corpo il tempo di smaltirne gli effetti, se vai oltre la soglia e inizi a esagerare, tutto il corpo ne risentir.

Non solo la mente verr danneggiata, ma anche il corpo sar pi debole e far fatica a funzionare. E se questo avviene, le funzioni mentali saranno ridotte e le tue percezioni caleranno. In pi, gli alcolici in particolare, ti renderanno molto pi difficile il risveglio la mattina. E se il risveglio difficile, lesercizio del diario sar molto meno efficace. Tieni sempre presente che pi stai a letto o pi aspetti a scrivere il diario, pi i sogni vengono dimenticati.
54
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

SEGRETO n. 18: evita di utilizzare sostanze, soprattutto gli alcolici, che possono alterare il funzionamento della mente e della memoria.

Modifica le tue convinzioni Quali sono le tue convinzioni nei riguardi della memoria? Pensi di avere tanta memoria oppure no? Un numero di studi sempre maggiore sta confermando che le convinzioni provocano grandi modifiche, non solo comportamentali ma anche fisiche.

Se sei convinto di avere poca memoria, il tuo corpo si adatter a questa convinzione. Le aree cerebrali dedicate alla memoria funzioneranno a regime ridotto, sviluppandosi di meno. In pi le tue capacit di associare e richiamare i ricordi saranno minori.

Viceversa, se sei convinto di avere una grande memoria, il tuo corpo e la tua mente lavoreranno in modo da rendere vera questa convinzione. Per questo importante che tu abbia una convinzione positiva e potenziante, altrimenti lallenamento non sar mai abbastanza efficace. Questo aspetto delle convinzioni quello che, in assoluto, accomuna tutte le persone che hanno una
55
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

grande memoria. Se vuoi trarre una sola strategia da tutto questo corso, fa che sia questa delle convinzioni. Vedrai che da sola far una grandissima differenza nella tua vita, soprattutto se fino a oggi sei stato convinto di avere pochissima memoria.

Come puoi modificare una convinzione? Anzitutto sappi che la tua memoria pu aumentare o diminuire solo al cambiare di una convinzione. Non una teoria forse vera o forse falsa. vero! stato scientificamente dimostrato che le convinzioni hanno questi effetti.

Se non ci credi leggi con attenzione al libro di Bruce H. Lipton La Biologia delle Credenze (se non ti va di leggere, c anche la versione in DVD). Questo studioso , assieme a Joe Dispenza, un ricercatore e uno studioso che spiega a fondo questi concetti genetici con un linguaggio estremamente accessibile anche per chi non ha studiato neurofisiologia. Quello che importa che tu sia fermamente consapevole che la tua convinzione fa la differenza.

56
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Una volta che ti sei reso conto di questo, pensa a tutte quelle volte in cui hai avuto una grande memoria ed elencale su un foglio di carta. Ad esempio delle interrogazioni o delle verifiche a scuola in cui ricordavi assolutamente tutto. Oppure la tua conoscenza calcistica.

Una piccola nota: non dare per scontata la tua conoscenza profonda in certe aree. Non una cosa normale, ma una cosa speciale. Ad esempio, i miei compagni di classe delle superiori erano talmente drogati di calcio da conoscere tutte le formazioni di serie A. Io, che odio il calcio, ovviamente sapevo a malapena i nomi delle squadre. E i miei compagni ne rimanevano stupiti. Non si rendevano conto che era proprio la loro passione per il calcio che li spingeva a conoscere tutte le squadre, coinvolgendo tutto il potenziale della loro memoria.

Cerca in tutti i settori della tua vita: vedrai che ci sono delle aree in cui hai una memoria vastissima. Tutto quello che devi fare essere consapevole che, grazie alle associazioni mentali, sarai in grado di avere quella super memoria in tutti i settori della tua vita, anche quelli in cui ritieni di essere negato.
57
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Infine prepara un cartoncino da usare come segnalibro nel tuo diario. Sul cartoncino scrivi la tua nuova convinzione potenziante. Ad esempio scrivi: Io ho una grandissima memoria oppure Io sono in grado di memorizzare con facilit tutto quello che voglio.

molto importante che tu prima capisca quanto sono efficaci le convinzioni e dopo realizzi il segnalibro. Se prima fai il cartoncino, ti sembrer di scrivere una menzogna. Per questo, ogni volta che vedrai la frase, non la sentirai come vera.

Una volta inserito il cartoncino nel diario, tienilo sempre sulla prima pagina bianca. Cos, ogni mattina, oltre a trovare subito la pagina in cui scrivere il tuo sogno, la prima cosa che ti entrer in mente sar proprio la tua nuova convinzione.

SEGRETO n. 19: lavora sulle tue convinzioni riguardanti la memoria, in modo che siano positive e potenzianti. Prepara il cartoncino con scritta la tua convinzione potenziante e usalo come segnalibro.

58
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Modifica il tuo linguaggio Le nostre parole formano le nostre convinzioni e il nostro modo di pensare. Per quanto tu possa lavorare sulle convinzioni limitanti, non otterrai mai risultati se non modifichi anche il tuo modo di parlare.

Molte persone devono la loro convinzione non ho abbastanza memoria al loro linguaggio. Sono le stesse persone che dicono: Non mi ricordo mai... oppure: Che smemorato che sono! o ancora: Non ho una grande memoria per queste cose.

Queste frasi, finch vengono dette una sola volta, non fanno danni. Ma se ripetute pi volte condizionano le tue convinzioni. In pi creano un effetto a spirale. Se dici: Non mi ricordo mai queste cose le persone attorno a te confermeranno e rafforzeranno questa tua convinzione dicendo cose del tipo: Ah s, vero che tu non ti ricordi mai queste cose.

Le cose che dici condizionano anche il tuo dialogo interiore. Per cui le stesse cose che dici a voce alta le dirai anche nella tua mente. E questo, ancora una volta, condiziona le tue convinzioni,
59
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

rendendole limitanti. Per evitare che questo avvenga, cambia il tuo modo di parlare. Non facile, ma con calma riuscirai a pronunciare queste frasi dannose sempre di meno.

Sia chiaro, non puoi eliminarle del tutto dalla tua vita. Anche io tuttora dico, di tanto in tanto, qualche frase depotenziante. E va bene! Finch vengono utilizzate molto poco non ti faranno nessun danno.

Come fare per eliminare il 99% di queste frasi depotenzianti? Prendi un foglio di carta e scrivi tutte le frasi depotenzianti che usi e che hanno a che fare con la tua memoria. A fianco di ogni frase, scrivi qualcosa per sostituirla. Ad esempio, se in genere dici: Non mi ricordo mai i volti delle persone, puoi sostituirla con: Questa volta non mi sono ricordato del volto di questa persona, ma in genere ci riesco con enorme facilit.

Se una frase che dici spesso : Ho una memoria pessima puoi sostituirla con: Ho una grandissima memoria. Man mano che ti vengono in mente queste frasi depotenzianti, semplicemente trova un sostituto e inizia a utilizzarlo. Con questo atteggiamento
60
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

eliminerai pi alla svelta le convinzioni depotenzianti per dare spazio a quelle potenzianti.

SEGRETO n. 20: sostituisci frasi e pensieri depotenzianti con frasi e pensieri che ti aiutino a sviluppare le tue nuove convinzioni.

61
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

RIEPILOGO DEL CAPITOLO 4: SEGRETO n. 16: allena ogni mattina la tua memoria con la tecnica del diario. In pi integra questa tecnica scrivendo tutte le tue sensazioni durante il sogno e tutte le emozioni che hai provato o che desideri associare. SEGRETO n. 17: nutri la tua mente e crea nuove associazioni mentali grazie a una lettura molto variegata. un investimento migliore rispetto alla TV. SEGRETO n. 18: evita di utilizzare sostanze, soprattutto gli alcolici, che possono alterare il funzionamento della mente e della memoria. SEGRETO n. 19: lavora sulle tue convinzioni riguardanti la memoria, in modo che siano positive e potenzianti. Prepara il cartoncino con scritta la tua convinzione potenziante e usalo come segnalibro. SEGRETO n. 20: sostituisci frasi e pensieri depotenzianti con frasi e pensieri che ti aiutino a sviluppare le tue nuove convinzioni.

62
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Conclusione

Con questo termina il corso dedicato ad aumentare la tua memoria. Il mio augurio che tu, in queste pagine, abbia trovato le informazioni che cercavi. Nel primo capitolo hai visto come, tramite le mappe mentali e la visualizzazione, puoi sfruttare fin da subito il pieno potenziale della tua memoria.

Nel secondo capitolo hai visto che la tua memoria un muscolo e, come tale, va allenata. Hai imparato ad allenarti ogni mattina con un metodo semplicissimo e di grande efficacia. Nel terzo capitolo hai visto come esercitare i tuoi cinque sensi. Questi sono strettamente collegati alla tua memoria. Allenandoli riuscirai a immagazzinare molti pi pensieri e a richiamare rapidamente ci che desideri.

Infine, nel quarto capitolo, hai visto come aumentare la tua memoria in maniera del tutto naturale. Hai scoperto quindi i segreti di coloro che hanno di natura tanta memoria e come
63
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

puoi anche tu applicarli alla tua vita. Mi raccomando, non limitarti a leggere queste pagine e a imparare a memoria le informazioni che trovi al loro interno. Applica gli esercizi che ti ho spiegato. Inizia con un esercizio alla volta, senza complicarti troppo la vita. Muoviti con i tuoi tempi e non pretendere di fare tutto e subito.

Ti garantisco che, se per novanta giorni applichi con costanza queste strategie, la tua memoria migliorer a dismisura. Cerca di applicare queste tue nuove abilit a tutti gli ambiti della vita, non limitarle allo studio. Vedrai che pi ne farai uso, pi miglioreranno senza che tu debba fare allenamento.

Se non lhai ancora fatto, registrati alla mia newsletter gratuita I Segreti dei Geni. Tramite questa newsletter ti invier strategie aggiuntive, omaggi e consigli per aiutarti a sfruttare al meglio il tuo potenziale intellettivo. Grazie ancora per aver investito nel mio corso. A presto e buon lavoro.

Enrico Sigurt

64
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

PROGRAMMA DI AFFILIAZIONE

Ti piaciuto questo ebook?

Rivendilo e guadagna con le commissioni Clicca qui per maggiori informazioni

Per il Catalogo aggiornato visita il sito WWW.BRUNOEDITORE.IT

65
Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook