Sei sulla pagina 1di 10

! 8!

SETH
Chi è Seth?
Tja, chi è Seth…? Io, Sabine vi racconto semplicemente come l’ho conosciuto: da
qualche tempo, nel marzo 2008, mi sto di nuovo occupando in modo crescente del
complesso matrimonio e partenariato, dei temi, “Sessualità femminile” e “maschile”,
“Spirit e Sexus”, “Il guerriero e la sacerdotessa” come “la quarta ondata dei
risveglianti” che avevamo elaborato molto intensamente nel 2005.

In questo complesso di temi accrescono da un lato le domande, le grida d’aiuto e le


richieste di consiglio e dall’altro lato arrivano onde di trasmissioni e aiuti dagli spazi
spirituali. Monika ed io ci occupiamo adesso, accanto alle preparazioni dei Workshop a
venire, con le domande e risposte TOBIAS a marzo, con la magia cristallina, con i temi
Asgard e Animali, con i temi Amore e Relazione, come anche con Amore e Sessualità.
Durante questo periodo molto attivo, si posano sempre e di nuovo veli di profonda
stanchezza su di noi e dormiamo per ore, anche per due giorni e notti di seguito. Nel
frattempo accadono cose sul piano interiore.
Il 14 marzo 2008 mi sono messo a letto. Appena ho chiuso gli occhi, mi è apparso Seth,
nominandosi come mio Maestro personale di questa fase del mio sviluppo. Mi esortava
a dire la parola di riconoscimento ed io chiedevo: “Sei un essere della luce eterna?” –
Sarà stata questa la parola di riconoscimento.
Lui s’inchinava e diceva: “Io sono un Essere dell’eterna Luce, anche se agisco
nell’oscurità e creo oscurità – per un periodo. Apri ora il portale e fammi entrare nella
tua vita. Anche qui ancora regna l’oscurità”. In quell’attimo sapevo che il suo portale
verso la mia vita attuale è il mio addome – il centro creativo secondario SEXUS. Io
posavo la mia mano sul mio addome e vedevo che lui faceva la stessa cosa. Pulsava

"#$%&'(()*+%,-./01!!2!%,34('!5!%'('!6#47*%%4#$!2!%*&-! 8!
! 9!
fortemente e mi addormentai velocemente. Quando suonò la sveglia alle ore 17.00,
pensavo che fossero passato soltanto cinque minuti, invece era passata un’ora e mezza.
Seth è quel Dio-Giuda egiziano che nell’ambito dei suoi servizi d’amore mortali creava
distruzione, ovunque fioriva la vita, che abbatteva ciò che esisteva, che di nuovo
demoliva ciò che è stato ricostruito alla base, che di nuovo uccideva ciò che è stato
appena rianimato. Seth è un guardiano superiore della crescita attraverso la morte e la
trasformazione – e quindi il padre Morte, imparentato con Giuda e quei sacerdoti che
hanno fatto crollare Atlantide – e certamente anche con tutti i Giuda del terzo regno e
dell’età moderna che hanno celebrato la crocefissione del mondo, degli Stati americani
e della Chiesa cattolica. Seth è con loro, un fratello amato dell’oscurità, svolgono le
loro guerre nel nome della crescita luminosa e sono andati per questo, per ere
nell’eterna maledizione.
Come fratello di Iside e Osiride, la sua azione, forse più conosciuta, è stata quella di
uccidere più volte l’amato ed equo faraone Osiris, distribuendo la sua salma spezzata
sopra il paese per concimarlo con il suo spirito – affinché Iside occupasse tanti anni a
ricomporlo. Il suo arto di procreazione, secondo la storia, non l’ha mai trovato, perché
Seth lo portò dietro gli orizzonti dell’amore umano. Quindi Iside formò un arto nuovo
di oro puro, inspirandovi nuova vita e con ciò Iside e Osiride creavano infine Horus, un
bambino di Cristallo nel mondo vecchio, molto prima che arrivasse Gesù il Cristo.
E perciò non è un caso che la maturità spirituale di Gesù è avvenuta nelle piramidi
dell’Egitto, nel respiro di Seth e Osiride, e la magia sessuale di Maria Maddalena arriva
da Iside e Horus, perché questi quattro grandi Esseri sono mediatori e Portali tra il regno
sommerso atlantideo e quello della svolta dei tempi, in cui tutte le forze sono allineate
per aprire nuovamente questo Portale.
Quindi, non è un caso che questi esseri appaiono in questo periodo nella consapevolezza
degli umani, quando iniziano a sciogliersi le ultime catene dell’amore umano – due anni
dopo l’arrivo del nostro Spirito divino, nel gennaio 2006, un anno dopo l’arrivo del
nostro Spirito solare femminile e maschile, nel dicembre 2006 e marzo 2007.
Se allora, nel vecchio regno egiziano, erano guardiani e custodi dei segreti dei misteri
nella dualità, dei veli tra Spirito e Corpo, se allora erano Portali chiusi ma respiranti, tra
cielo e terra, ora arrivano come Apriportali. Oggi non sono più loro i Portali, ma lo
siamo noi. Noi umani abbiamo i portali in noi e siamo noi i portali. I tre Portali in noi
sono i tre centri creativi, secondo la nostra nuova storia della creazione: SPIRIT nella
testa, SEXUS nell’addome e il CUORE.
Seth è entrato dal Portale del SEXUS perché questo è il dominio della sua padronanza:
l’amore e la violenza, la passione e la malattia, la morte del vecchio e la nascita della
nuova vita. E di certo la sua entrata crea dolori drenanti e attacchi brevi nell’ambito
delle ghiandole germinali e negli organi sessuali. Quindi, s’installa come un domestico
mettendo tutto a posto. Le donne per esempio si accorgono nell’emorragia ciclica
mensile duratura o assente e gli uomini nella potenza intensificata o assente. Lasciate
tutto com’è, si trasforma da solo – vedi sintomi migratori.
Oggi Seth, appare totalmente diverso da prima. Come noi anche lui si è trasformato o
per meglio dire: lui ha adattato il suo servizio oscuro d'amore ora ai nostri bisogni
attuali, allo Spirito del tempo e agli avvenimenti cosmico-planetari: sia come

"#$%&'(()*+%,-./01!!2!%,34('!5!%'('!6#47*%%4#$!2!%*&-! 9!
! :!
indicazioni amorevoli senza compromessi, come anche spesso come sfide drastiche
nella nostra vita personale.
La forza luminosa di Seth sta nel definitivo rilascio dell’oscurità evolutiva dai nostri
corpi e dalle nostre vite: la paura originaria e la morte originaria. Entrambe sono
profondamente radicate nei nostri ricordi cellulari. Questa paura di morte originaria si è
attivata nell’ultima caduta di Atlantide, come energia vitale vibrante, profondamente nei
nostri corpi e non si è mai tranquillizzata. È rimasta attraverso tutti i cicli di vita e
Portali di morte per essere trasformata Qui e Ora, quando si apre la finestra del tempo
per trasformarsi in una forza creativa enorme.
Come Maestro personale, Seth libererà in voi e infine attraverso di voi negli altri umani,
l’amore originario e con ciò la PAURA DELLA MORTE ORIGINARIA che si è creata,
secondo la nostra nuova storia della creazione, nello stesso tempo come la MORTE
stessa: con la nascita dei vostri cuori propri e con l’inizio della vostra separazione dal
resto del mondo. Così questa liberazione significa anche la fusione con la comunità
umana in una totale nuova qualità.
Altri testi di Seth li trovate sotto: consapevolezza corporea “Malattie è ascensione”,
indicazioni sull’Egitto e nel viaggio interiore “nelle piramidi”, nella Matrice nuova –
giugno 2008, nelle DOMANDE & RISPOSTE, soprattutto “La ferita di Osiride” come
anche “Relazione e Pornografia”.

IO SONO SETH!

Amore e relazione nella svolta dei tempi


La danza dell’amore e della morte

Trasmissione di Seth, domenica delle Palme 2008


La mattina del 15 marzo, sono nella vasca da bagno, per scaldarmi dopo una notte di
freddo cane. Se questo è il freddo dell’inverno di Wennigsen 2008 che se ne sta
andando, o il freddo delle notti del deserto egiziano parecchi millenni fa, rimane senza
risposta. Con questi dettagli insignificanti Seth non si trattiene, invece usa il mio

"#$%&'(()*+%,-./01!!2!%,34('!5!%'('!6#47*%%4#$!2!%*&-! :!
! ;!
rilassamento gradevole nell’acqua calda, entrando come un tuono, senza preavviso, per
mandare il suo primo messaggio dal Puntoluce, fuori nel mondo.
Questa trasmissione si rivolge a tutti voi, in particolare agli umani che si trovano in
relazioni e matrimoni annosi dai quali vorrebbero fuggire. È un bilancio impressionante
sul rapporto degli spirituali con la quarta ondata dei risveglianti nelle loro relazioni e
matrimoni. Un’apertura di portali strettamente chiusi che tiene pronto lo sguardo su una
soluzione semplice, potente e impregnata amorevolmente.

IO SONO SETH
la mattina del 15 marzo 2008 nella vostra vecchia cronologia!

IO SONO venuto per parlare a voi e rimarrò ancora per un po’. Oggi, nel mio respiro
che affluisce nella vostra domenica delle palme, parlo dell’AMORE e della MORTE,
delle vostre bugie perpetue e delle relazioni rimaste bloccate, dell’unione con voi stessi
e della separazione dalle vostre famiglie, dei vostri orizzonti interiori ed esteriori.
L’AMORE, nel vostro mondo, è sempre stato legato al dolore e all’odio - alla MORTE.
Se l’AMORE tra due umani si svegliava, portava spesso da parte di una delle famiglie
al sospetto, alla diffidenza e al rifiuto, mentre da parte dell’altra, all’odio, al dolore e
alla paura.
Questa è la natura della solitudine e della perdita dell’AMORE STESSO nel vostro
vecchio tempo. Anche la natura del vostro amore di relazione, prima di entrare
nell’interiore e diventare dolore, paura e odio tra gli amanti stessi, non è mai stata libera
dalle ombre della morte che nell’esteriore la circondavano.
Questa matrice vecchia tra luce e oscurità, tra amore e paura, tra amore e odio, si libera
ora dal vostro campo di vita. Rimane la danza nella luce, perché l’amore danza con
l’amore, e non più con la morte, perché l’amore di due umani danza con l’amore di tutti
gli altri umani e non più con il loro odio, sospetto, diffidenza e disprezzo. La pista da
ballo c’è, e i primi danzanti ci mettono piede, esercitandosi nei primi passi. Ma intorno
a loro c’è il vecchio mondo che li osserva, per questa ragione i danzatori giovani
tendono facilmente a inciampare.
Lasciateci osservare insieme il vostro vecchio mondo e svegliare in ciò la forza per
nuovi, ampi e gioiosi passi di danza!
Nel corso del vostro sviluppo spirituale, siete sempre arrivati a questi momenti e portali
che hanno richiesto il vostro ritiro dalla famiglia, separazione da amici e partenza in
direzioni nuove. La trasformazione dei vostri ruoli nella società degli umani, ha
attraversato negli ultimi anni tante stazioni e ora vi trovate davanti al passo più grande,
la liberazione dei legami spirituali, energetici e organizzativi verso la vostra famiglia e
le vostre relazioni, verso la vostra liberazione ed il vostro amore e sessualità.
Faccio qui riferimento a una domanda a KRISTALLMENSCH che riguarda un aspetto
centrale della ricerca di VOI STESSI, dello scioglimento cospirativo di relazioni,
matrimoni e famiglie nel corso dello sviluppo spirituale. Lo chiamo “cospirativo”,
perché il tentativo di scappare dalle costruzioni vecchie della vostra società è altamente
sbilanciato, non liberato, non spirituale e senza effetto. Sicuramente, è urgente e

"#$%&'(()*+%,-./01!!2!%,34('!5!%'('!6#47*%%4#$!2!%*&-! ;!
! <!
necessaria la trasformazione della vostra situazione bloccata nelle vostre relazioni, la
vostra sessualità del dovere senza passione e la liberazione dai vostri partner dominanti,
corrompenti e fondamentalisti (annot: sembra che anche a Seth piaccia scherzare). La
domanda non è, se lo fate, ma come lo fate.
Dalla domanda, risulta che le vostre famiglie inizino a notare cosa state loro
nascondendo, il vostro amore, il vostro risveglio, la vostra forza e potere, VOI STESSI
e i vostri orizzonti interiori. Si accorgono dei segni del vostro nuovo orientamento e alla
vecchia maniera lo descrissero con “risaltare, essere malato, andare oltre” o
“irresponsabile” e ora vi incontrano con diffidenza e disprezzo maggiore rispetto a
prima.
Ora che avete riconosciuto una nuova prospettiva per voi e in voi, attraversate un
portale nuovo. La prospettiva è luce, il portale è oscurità. È l’essenza delle energie
grigie della paura e del controllo, dell’aggressione e della designazione, un portale
grande e potente. Anche se è aperto, indietreggiate perché pensate che vi possa uccidere
attraversandolo, contemporaneamente è ampio abbastanza e la luce da dietro vi tira
dentro.
È arrivata l’ora della verità, non perché dobbiate rendere conto alla vostra famiglia, ma
l’ora in cui il vostro spirito cosmico-planetario chiede a voi la COMPLETA
PRESENZA COSMICA SULLA TERRA, l’apertura senza riserva e unione
incondizionata, non con voi stessi, ma con le vostre famiglie e i vostri partner. Per
alcuni di voi questa sarà la prima vera unione con la famiglia, con vostra moglie, con
vostro marito, con i vostri figli e altri che stanno intorno a voi. Perché questa unione
incondizionata fino ad oggi non è avvenuta, nonostante abbiate trascorso insieme anni
in armonia o in disarmonia.
Da molto tempo, hanno scoperto le vostre lettere e notizie, hanno sentito le vostre
risposte evasive alle loro domande. Il vostro addio interiore quindi fa il giro, e il giro
sarà presto eseguito perché io lo sostengo, perché il mio servizio d’amore per voi,
consiste nel proseguimento dell’opera di distruzione del vecchio nella vostra svolta dei
tempi, nell’occuparmi che la vostra intera casa di vita crolli e diventi polvere soltanto
nel togliere un vecchio chiodo dalla vecchia parete. Questo farà scattare una reazione a
catena, una valanga, voi sperimenterete che con l’entrare nel vostro spazio proprio
interiore, riscuoterete nello spazio esteriore un caos che la vostra propria passione
luminosa porterà all’esplosione delle vecchie polveriere oscure che stanno intorno a voi.
Non lasciateli indietro, quando andrete avanti, ma non trascinateveli nemmeno dietro,
date loro la possibilità di seguirvi. Questo nella vostra vita pratica significa: permettete
ai vostri partner e alle vostre famiglie, l’accesso nei vostri spazi interiori. Date loro la
possibilità di trovare i nostri messaggi, leggerli e osservarli dal loro punto di vista.
Stampate le descrizioni e le storie dei nostri Workshop, lasciatele liberamente in giro.
Lasciate che le trovino. Non chiedete loro niente. Non istruiteli. Siate fermi nei
momenti di tempesta e apritevi a loro insieme al sole che sorge la mattina dopo.
Permettete che vi seguano e siate certi che la vostra apertura nel momento in cui ha
bisogno di sicurezza, sarà al sicuro e lo sarà anche la loro apertura.
Così non proseguirete con noi e KRISTALLMENSCH come una famiglia chiusa, ma
come maestri nel risveglio che si sono persi e intrappolati per tanto tempo nel loro corpo
fisico. Siate per loro degli apriporte, allo stesso modo e con gli stessi tempi in cui sono

"#$%&'(()*+%,-./01!!2!%,34('!5!%'('!6#47*%%4#$!2!%*&-! <!
! =!
stati aperti i portali a voi. Perché voi siete entrambi, esseri e creatori, amanti e saggi,
eremiti e conduttori.

Relazioni e bugie di vita


Voi state scoprendo di non aver mai detto bugie, e ora state incominciando a farlo
perché volete proseguire e separarvi dai vostri partner annosi e dalle famiglie, perché
desiderate la vostra liberazione e volete nascondere agli altri quello che vi è pregevole.
Ma questo non è vero.

Avete iniziato a mentire quando lo spazio interiore in movimento è diventato stretto e il


controllo esteriore grande. Quando la pressione della famiglia e della società ha iniziato
a pesarvi. Quando la pretesa del mantenimento delle vostre promesse ha iniziato a
oscillare come spada di Damocle sul vostro cuore. Quando l’impossibilità di scappare
da questo legame per voi è diventata immediata, a soli pochi anni dopo l’inizio della
vostra relazione. In quel periodo avete iniziato a mentire, anche se le vostre bugie di
allora consistevano nel ritirarvi e chiudervi perché non avevate più potuto condividere
con gli altri, queste cose importanti, perché avete separato il vostro mondo da quello
dall’altro, il vostro spirito e la vostra anima, lo avete fatto violentemente attraverso il
silenzio e il ritiro, attraverso l’arroganza e la designazione, attraverso le discussioni e i
contraccolpi dal suo spirito e dalla sua anima, dalla sua nostalgia, passione e mondo.
Così avete passato tanti anni, con la vostra bugia di vita, di essere in voi stessi interi e
completi e che l’altro, se vuole, può essere in fondo anche lui salvo e intero. Voi avete
fatto in modo che questa buccia di vita diventasse una corazza. Lo è diventata in tutti
questi anni che avete trascorso con questi umani con i quali non potevate più vivere
apertamente, e non potevate più fidarvi incondizionatamente e con passione. Con essi
avete diviso la vostra vita, il tavolo, il letto e il vostro respiro.
Questa separazione, infatti, è stata un dimezzamento della vostra vita ed anche di più.
Alla fine rimase una scheggia, un frammento di voi stessi, un ombra del vostro amore e
del vostro essere partner, soltanto un presentimento di comunanza che una volta
iniziaste con fiducia e passione, come AMORE e MATRIMONIO.
Oggi, dopo un lungo cammino dentro una rassegnazione senza nome, vedete
lampeggiare raggi di speranza e prospettive, sia nell’orizzonte esteriore del mondo, sia
in quello interiore del vostro cuore. Ora iniziate a mentire, a sviluppare e usare bugie
necessarie, scuse, attenuanti e velature, perché quello che desiderate e nonostante ciò lo
rinnegate, pensate di trovarlo ora nell'esteriore e nell'interiore, e vi sembra di trovarlo e
sperate di trovarlo.
Ora credete di mentire, e per la prima volta siete sconvolti e pensate di non conoscervi
più. Ma è soltanto il proseguimento di bugie di vita, necessarie in una serie di tutta una
vita, secoli e millenni che ora prendono un’altra forma di espressione. La BUGIA non è
quella che imbandite all’altro, ma quella che mostrate a voi, quello che fate a voi stessi,
che negate a voi stessi, che simulate e che velate. La BUGIA non è infedeltà verso
l’altro, ma verso voi stessi. La vostra bugia di vita più intima vi mette nella condizione
di mentire anche all’esterno, di velare, simulare ed essere infedele.
Non potrete raggiungere i vostri nuovi orizzonti di speranza esteriori e interiori, non
potrete avvicinarvi a essi neanche di un passo se continuate la serie delle bugie, se

"#$%&'(()*+%,-./01!!2!%,34('!5!%'('!6#47*%%4#$!2!%*&-! =!
! >!
restate nel vostro ritiro verso l’altro e nel vostro, se date a queste bugie soltanto un’altra
apparenza e aspetto, un nuovo significato, forse anche un nome nuovo, ma è sempre la
stessa cosa.

Aprite i vostri orizzonti!


La vostra completa apertura verso il mondo spirituale, verso il vostro cuore, verso il
vostro tempo-spazio, il vostro essere divino ed essere planetario, è uno con il vostro
cuore respirante nei vostri cuori fisici. Contemporaneamente questo cuore è legato ai
vostri partner attraverso contratti, voti, morale ed amore. E’ legato a tutti quelli che sono
presenti in questa connessione o che dall’inizio vi hanno accompagnato, sono i vostri
genitori e le vostre famiglie, i vostri partner e figli, le loro famiglie e figli.

Così, nell’attimo stesso in cui riconoscerete con la vostra consapevolezza dell’ego


spirituale che mentite, in quell’attimo attraverserete il portale, è il portale di Mordor, un
portale oscuro che per un po’ vi condurrà attraverso un paese oscuro e bruciato. Il
vostro cammino vi porterà direttamente dal fuoco, nel centro della montagna oscura,
dove vorrete buttare quell’anello che per anni, secoli e millenni vi ha tenuto legati.
Questo non è soltanto l’anello del vostro matrimonio e della vostra relazione, ma anche
l’anello del vostro essere umano. Quell’anello che come essere umano vi lega e vi
trattiene nella comunità degli umani, che come umano vi protegge, sorveglia, mantiene,
cura e guarisce quello che come umano vi lega alla comunità degli umani, quello che
incatena, imbavaglia e infine vi uccide in mezzo a loro.
Infatti, è l’ora della verità, non quella che sfocia all’esterno, nell’attimo in cui dovrete
dar conto alla vostra famiglia, ma quella del vostro spirito e della vostra anima, l’Io
Sono che vi chiede di pareggiare i conti. IO vi chiedo di aprire gli orizzonti interiori del
vostro cuore e gli orizzonti esteriori dorati, li potete osservare dappertutto nell’esteriore
della vostra cintura di relazione grigia! IO vi invito a respirare questi orizzonti dentro la
comunità delle vostre famiglie, anche loro potranno percepire orizzonti splendenti nei
loro cuori ed orizzonti dorati nella vita esteriore, per seguire il sentiero verso di essi.

La danza dell'amore e della morte


L’AMORE, nel vostro vecchio tempo era circondato da ombre. Tutte le ombre sono
uscite dal mantello che un tempo avete buttato sopra vostro fratello che avrebbe dovuto
accompagnarvi come apriportale. Avrebbe dovuto aprirvi il portale, in qualsiasi
momento sareste voluti scendere sulla terra e in qualsiasi momento sareste voluti
tornare nello spirito, colui che oggi chiamate MORTE, colui che è uno con Seth ed uno
con l’AMORE.

L’AMORE è la vostra luce originaria dalla quale avete formato il suo cuore libero. La
paura è L’ombra originaria, quel mantello che gli avete dato. Così la vostra ombra ha
accompagnato di continuo il vostro amore nella veste della MORTE. In ogni attimo dei
vostri millenni, quando il vostro Amore si accendeva, s’innalzava anche l’ombra,
diventava grande, forte e potente. Si è messa intorno a voi come cintura impenetrabile,
come paura, odio e diffidenza, come sospetto e invidia, come bugia.

"#$%&'(()*+%,-./01!!2!%,34('!5!%'('!6#47*%%4#$!2!%*&-! >!
! ?!

La MORTE ha preso a se tutte le ombre e le ha portate attraverso tutte le ere. E Seth


dice ridacchiando: “Quindi vedete che nell’attimo in cui iniziate ad amare veramente,
appaio IO e butto giù la vostra casa di vecchia vita, costruita di AMORE e MORTE”.
La MORTE è nata quando è nato il vostro cuore. Il vostro cuore proprio vi rendeva
interi, uno con l’AMORE a ogni inizio e fine. Contemporaneamente il cuore proprio vi
divise dalla comunità. Questo accadde tanti millenni e cicli d’anime fa, all’inizio
dell’era della polvere secondo la nostra nuova genesi.
Ma la MORTE, in quell'attimo è rinata, in cui voi stessi vi siete nuovamente reincarnati
e avete ricreato un cuore proprio, in ogni attimo in cui siete nati di nuovo – perché la
MORTE è Uno con il vostro cuore ed è Uno con la separazione della vostra comunità.
Così il vostro cuore vi ha sempre e di nuovo separato da tutti gli esseri con i quali avete
attraversato tante ere, dalla comunità di tutti gli esseri che diventò sempre più grande e
più variabile, dalla vostra comunità umana che ora dovrebbe seguire al di là del vostro
cuore ed orizzonte se continuerete a separarvi e voltarvi. Ma questo periodo è finito.
Un’ulteriore separazione non è più possibile. Il periodo dell’adempimento di tutte le
separazioni è iniziato tanti anni fa. Ora sta entrando in una rotazione a forma di spirale
che durerà cinque anni della vostra vita terrena, gli anni dal 2008 al 2012 secondo la
vostra vecchia cronologia.
Durante un’era avete formato all’interno dei vostri mondi-cuore-orizzonte, vite,
comunità e voi stessi. Adesso è arrivato il periodo dell’unione e vi porta dentro un
fenomeno nuovo. Nell’attimo in cui aprirete i vostri personali orizzonti-cuore e ne
scoprirete le ampiezze, spazi, tempi e prospettive infinite, dovrete e lo farete,
contemporaneamente, aprire i vostri orizzonti esteriori, o dobbiamo dire che si
apriranno da soli? Perché gli orizzonti esteriori sono identici ai vostri orizzonti-cuore.
Mentre vorrete continuare a ritirarvi dal vecchio mondo, perché vi siete abituati a
seguire i vostri sentieri, le prospettive interiori e i nuovi orizzonti del vostro cuore,
sentite contemporaneamente che altri vi seguiranno, sono coloro, che avete tenuto
lontani ed escluso dalla vostra vita. Vi seguiranno e vi scopriranno. Troveranno le
vostre tracce e faranno crollare tutta la protezione e tutti i segreti che avete costruito tra
voi e loro. Loro scalzeranno, s’infiltreranno o varcheranno i vostri muri spirituali e vi
scopriranno. Scopriranno i vostri trucchi e sentiranno che la vostra infedeltà esteriore
verso loro è entrato in una forma talmente inequivocabile e decisiva minacciata dalla
MORTE, morte attraverso la perdita, morte attraverso la malattia e la designazione,
morte attraverso l’aggressione e la violenza, MORTE in ogni caso!
Perché la MORTE è il guardiano di tutte le ombre, che per tante vite vi ha velato e
protetti, fino al punto in cui scoprite profondamente in voi stessi l’AMORE, le
ampiezze infinite e luminose senza orizzonti. La MORTE vi ha dato le vostre ombre,
ogni qual volta che era necessario. E ora, in questo periodo, ve le riprenderà, perché nel
vostro amore della vita avvampante cristallina non avete più bisogno di ombre. La
MORTE è l’AMORE originario nei vostri cuori e corpi. Sperimenterete questo.
Così sperimenterete in questo periodo che le vostre vecchie relazioni umane moriranno,
costruzioni-amore-morte, con i quali avete legato a voi gli umani, contemporaneamente
saranno tenute separate. Diverrete liberi ed anche loro. Aiutateli a capire questo

"#$%&'(()*+%,-./01!!2!%,34('!5!%'('!6#47*%%4#$!2!%*&-! ?!
! @!
comprendendolo voi stessi. Comprendetelo di cuore e nel respiro. Aiutateli ad aprirsi e a
proseguire, aprendovi e proseguendo voi stessi.

Da tanto state camminando sulle strade della quinta dimensione


È da tanto che non state più camminando sulle vie lineari, da un inizio a una fine, con lo
sguardo rivolto a quello che sta davanti e la schiena rivolta a quello che sta dietro. Non
state più andando in quei cerchi vecchi che vi hanno portato sempre più nel profondo,
nella separazione e chiusura della vostra vita, in problemi sempre uguali, idee e
soluzioni, in libertà sempre più brevi e prigionie sempre più lunghe.

Erano queste le vie della vostra terza dimensione, ma da tanto i vostri piedi hanno
condotto la vostra mente, i sentimenti, i pensieri e le emozioni in altre corsie, hanno
condotto i vostri destini, incontri e vie nella quinta dimensione, dove
contemporaneamente andate dritti e fate il giro, scendendo e salendo a forma di spirale e
raggi, dove avete davanti e dietro contemporaneamente l’inizio e la fine, dove
contemporaneamente abbandonate la vostra comunità e l’incontrate.
La vecchia umanità percorre da tanto tempo le stesse vie come avete fatto voi, nella
stessa direzione e con la stessa passione. Queste sono, dall’inizio dell’anno 2006, le vie
del vostro spirito divino collettivo in ogni vostro corpo fisico. Infatti non potete più fare
niente per riportare le vostre vie indietro nella terza dimensione. Per voi non esiste più.
Questo mondo, è un tempo-spazio nel quale non potete ritornare mai più. Onoratelo,
lasciatelo e permettetegli di mettersi in cammino insieme a voi verso nuovi orizzonti nel
vostro cuore.

IO SONO SETH
e questa è la mia prima trasmissione attraverso Sabine Wolf, dopo che nella notte dal 14
al 15 marzo 2008 della vostra vecchia cronologia mi permise di affluire nel suo corpo e
affitarlo come casa mia, nella comunanza dell’umanità terrena della quinta dimensione.
Questo è il mio primo messaggio a voi tutti con la richiesta di accogliermi per un po’
come maestro personale nella vostra vita. Il mio portale è il vostro Sexus!

"#$%&'(()*+%,-./01!!2!%,34('!5!%'('!6#47*%%4#$!2!%*&-! @!
! 8A!

Approfondimento di questo tema:


Tutte le lezioni

Funzione: CERCA
Seth, sessualità femminile, sessualità maschile, Spirit, Sexus, Sacerdotessa del tempio,
quarta ondata, partenariato, magia cristallina, Asgard, Animali, stanchezza, Portali,
oscurità,basso ventre, centri secondari di creazione, morte, guardiano, trasformazione, Giuda,
Atlantide, terzo regno, crocefissione, Iside, Osiris, Horus, bambino di cristallo, Gesù, Cristo,
piramide, Maria Maddalena, magia sessuale, svolta dei tempi, Spirito solare, misteri, veli, centri
di creazione, cuore, nuova storia della creazione, violenza, malattia, nascita, ghiandola
germinale, organi procreativi, potenza sessuale, sintomi migratori, ricordi cellulari, dolore, odio,
aggressione, diffidenza, paura, ombra, solitudine, matrice, comunità, società, potere, famiglia,
figli, caos, controllo, messaggio, pressione, arroganza, resinazione, nostalgia, bugia, velare,
consapevolezza dell’Ego, ciclo dell’anima, l’era della polvere, compimento, quinta dimensione,
vie lineari, terza dimensione, spazio-tempo…(e 1000 altri ancora…)

Trasmissione: Seth attraverso Sabine Wolf


Elaborazione testo: Sabine Wolf. Monika Schwörer, Kornelia Annen-Planckemann
e Johannes Halsmayer 19 giugno 2009

Traduzione: Bianca Maggi


Correzione: Ornella Asara

!"#$$%&'(#&)%*&+%,#,#&-./#&+#/&0%*1&
$/BC1DE10! FG0H1I! 10H1I! 0! IC! /BH1DB! I/JIDIKKB2I/10D/01! EJ! EC1DIL! EMMI/NOP! 1E/1I! GQE/I! RBHHE/B!
GHGMDGID0!JI!FG0H1B!QE10DIEC0!0!J0CC0!SBH1D0!NBT/IKIB/I.!#IHR011E10!IC!/BH1DB!JIDI11B!JUEG1BD0!
HGI!10H1I!0!JISGCTE10CI!I/!1G11B!IC!QB/JB!5!R0D!IC!V0/0!JI!1G11I.!3HE10!FG0H1B!QE10DIEC0!R0D!IC!
SBH1DB! RIEN0D0! 0! HSICGRRB! R0DHB/EC0L! QE! GHE10CB! E/NO0L! R0D! I! SBH1DI! MI/I! RDBM0HHIB/ECIL! 0!
NB/1I/GE10!E!HSICGRREDCI!H0NB/JB!I!SBH1DI!MI/I.!%B/B!H1E1I!ME11I!R0D!FG0H1B.!%1IEQB!NBH1DG0/JB!
CE!/BH1DE!RETI/E!E/NO0!I/!EC1D0!CI/TG0!0!R0D!NIW!H1IEQB!N0DNE/JB!R0DHB/0!JI!QEJD0!CI/TGEL!
NB/! H0/HIVICI1X! CI/TGIH1INE! R0D! C0! 1DEJGKIB/I.! %IEQB! TDE1I! R0D! BT/I! I/JINEKIB/0! 0!
NB//0HHIB/0.!+BI!/B/!NOI0JIEQB!HBCJI!R0D!IC!/BH1DB!CESBDBL!QE!S0!CB!D0TECIEQB!JI!NGBD0.!,OI!
SGBC0!JEDNI!G/E!TDE1IMINEKIB/0!MI/E/KIEDIEL!RGW!MEDCB!E11DES0DHB!I!H0TG0/1I!NB/1IY!60D!MESBD0!
IQQ011010!CE!REDBCE!Z[4+'\$4+*].!)$((*!^#'\$*.!
!
_BC`HVE/`!%00H0/!
,BDD0/1IH1EY!"DIH1ECCQ0/HNO!a!$b'+Y![*==!9>?@!:>=A!<AAA!<;8:!AA!
b$,2,BJ0Y!^*+4[*78%*%!
!
%0!RD0M0DI10!GHED0!6Ec6EC!R0D!HBH10/0DNI!NCINNE10!HG![4+'\$4+*!!/0C!HI1B!
ddd.`DIH1ECCQ0/HNO./01!0!CI!1DBSE10!1G110!C0!I/JINEKIB/Ie!
!
Kristallmensch.net
Libera Scuola Internet Sabine Wolf

"#$%&'(()*+%,-./01!!2!%,34('!5!%'('!6#47*%%4#$!2!%*&-! 8A!