Sei sulla pagina 1di 31

GIANT MOTORS

Aulicino Federica Mangano Matteo Marchisio Laura Marzotto Marianna Tabacco Eleonora

Power Division GIANT MOTORS MOTORS GIANT motori


7 reparti di assemblaggio

Giant Motors
opera nel settore automotive nel tempo si evoluta da semplice assemblatrice di motori a fabbricante di automobili produzione completamente integrata

GM

Centro di profitto A

Centro di profitto B

Centri di profitto: valutare i profitti di divisione (unit operative indipendenti)

I direttori dei reparti di assemblaggio indicano linefficienza e la lentezza dei fornitori interni (posizione protetta)

ricorso a fornitori esterni

Ai fornitori esterni vengono consegnati i piani tecnici dettagliati dei motori gi esistenti possibilit di fornire i componenti entro due anni.

Vincolo: i reparti di assemblaggio che non dimostrano una redditivit adeguata vengono liquidati

TARGET COST = target price target profit

1. 2. 3. 4.

Analisi tear down Quality Function Deployment Value Engineering (Value Analysis) Reengineering

Roberta Ward, manager reparto motori, ordina una revisione delle operazioni della divisione motori. Dal report emerge che i costi della divisione sono superiori del 25% rispetto ai competitors (benchmarking) Analisi tear down (1)

Metodo orientato al cliente i quesiti posti ai clienti evidenziano quattro caratteristiche che devono aver i motori [Quality function deployment (2)]: Potenza Consumo Peso Silenziosit

ANALISI FUNZIONALE

+ Potenza + Silenziosit + Consumo carburante + Peso

Costi maggiori

Costi minori

complesse interazioni fra le quattro caratteristiche del motore

Roberta Ward decide che il reparto motori avrebbe dovuto ridurre: complessit della linea di produzione costi

3 nuovi motori, adattamenti di quelli gi esistenti possibilit di customizzazione del prodotto

Tav.1 Dati riferiti ai vari motori (in dollari)


MOTORE 1 Volume previsto Prezzo medio di vendita stabilito Margine medio stabilito Costo obiettivo Costo materie prime Componenti acquistati Costi comuni Costi previsti 850.000 7.500 1.100 6.400 2.500 2.200 3.317 8.017 MOTORE 2 2.200.000 4.500 800 3.700 1.800 1.400 1.649 4.849 MOTORE 3 1.500.000 6.000 1.000 5.000 2.300 1.200 2.699 6.199

Individuazione natura dei costi comuni per ogni motore

Value Engineering (3) Value Analysis

Tav. 2 Costi di struttura per unit (in dollari)


Unit Voce Fattore Costo fattore MOTORE 1
Ore di assemblaggio Ore di ispezione Ore di manodopera Ore di assistenza

MOTORE 2

MOTORE 3

Assemblaggio Assicurazione Qualit Modifiche Gestione materiali

35

42

35

28

Tav. 3 Costi di struttura per lotto (in dollari)

Unit Voce Fattore Costo fattore MOTORE 1 MOTORE 2 MOTORE 3

Trasporto

N di trasporti Ore di avviamento

50

Avviamento

250

Tav. 4 Costi di struttura per prodotto (in dollari)

MOTORE 1 Voce Costo totale Engineering 80 milioni Costo/Unit

MOTORE 2 Costo totale 45 milioni

MOTORE 3 Costo totale 55 milioni

Costo/Unit

Costo/Unit

94

20

37

Supervisione

8 milioni

8 milioni

8 milioni

Tav. 5 Costi di struttura generali (in dollari)

Unit Voce Fattore Costo fattore MOTORE 1 Ore di manodopera Costo materiali MOTORE 2 MOTORE 3

Amministrazione

18

17

14

Struttura

0,02

2.500

1.800

2.300

Si acquistano motori dei concorrenti, si smontano e si analizzano ottenendo come conseguenza: riduzione costi di materie prime riduzione costi componenti acquistati riduzione ore di assemblaggio riduzione ore di modifica

Riduzione costi di materie prime


da Motore 1 Motore 2 Motore 3 2.500 1.800 2.300 a 2.400 1.600 2.200

Riduzione costi componenti acquistati


da Motore 1 Motore 2 Motore 3 2.200 1.400 1.200 a 2.100 1.300 1.000

Riduzione ore di assemblaggio


da Motore 1 Motore 2 Motore 3 7 3 5 a 6 2 4

Riduzione ore di modifica


da Motore 1 Motore 2 Motore 3 3 a 2

nessun cambiamento: sempre 1 3 2

MOTORE 1
Volume dell'intero ciclo Prezzo Costi materiali - Materie prime - Componenti Costi per unit - Assemblaggio - Assicurazione qualit - Modifiche - Gestione materiali Costi per lotto - Trasporto - Avviamento Costi per prodotto - Engineering - Supervisione Costi per struttura - Amministrativi - Generali Costi totali Utile previsto Margine previsto Eccedenza utile previsto rispetto obiettivo

Prima dei cambiamenti 850.000 7.500

Cambiamento per costi 850.000 7.500

Cambiamenti caratteristiche richieste 850.000 7.200

Valori Finali 850.000 7.200

2.500 2.200

2.400 2.100

2.200 2.100

2.200 2.100

245 84 105 140

210 84 70 140

140 84 70 140

105 42 35 84

350 2.000

350 2.000

350 2.000

200 1.000

94 9

94 9

82 9

135 9

306 50 8.017 -517 1.100 -1.617

270 48 7.709 -209 1.100 -1.309

234 44 7.387 -187 1.100 -1.287

144 44 6.074 1.126 1.100 26

MOTORE 2
Volume dell'intero ciclo Prezzo Costi materiali - Materie prime - Componenti Costi per unit - Assemblaggio - Assicurazione qualit - Modifiche - Gestione materiali Costi per lotto - Trasporto - Avviamento Costi per prodotto - Engineering - Supervisione Costi per struttura - Amministrativi - Generali Costi totali Utile previsto Margine previsto Eccedenza utile previsto rispetto obiettivo

Prima dei cambiamenti 220.000 4.500

Cambiamento per costi 220.000 4.500

Cambiamenti caratteristiche richieste 220.000 4.800

Valori Finali 220.000 4.800

1.800 1.400

1.600 1.300

1.700 1.300

1.700 1.300

105 42 35 56

70 42 35 56

105 42 35 84

70 42 35 56

250 1.000

250 1.000

250 1.000

100 500

20 4

20 4

23 4

36 4

126 36 4.849 -349 800 -1.149

108 32 4.492 8 800 -792

144 34 4.695 105 800 -695

108 34 3.960 840 800 40

MOTORE 3
Volume dell'intero ciclo Prezzo Costi materiali - Materie prime - Componenti Costi per unit - Assemblaggio - Assicurazione qualit - Modifiche - Gestione materiali Costi per lotto - Trasporto - Avviamento Costi per prodotto - Engineering - Supervisione Costi per struttura - Amministrativi - Generali Costi totali Utile previsto Margine previsto Eccedenza utile previsto rispetto obiettivo

Prima dei cambiamenti 150.000 6.000

Cambiamento per costi 150.000 6.000

Cambiamenti caratteristiche richieste 150.000 6.300

Valori Finali 150.000 6.300

2.300 1.200

2.200 1.000

2.400 1.000

2.400 1.000

175 84 105 112

140 84 70 112

175 84 70 112

140 84 35 56

200 1.750

200 1.750

200 1.750

100 1.250

37 5

37 5

41 5

63 5

252 46 6.199 199 1.000 -1.199

216 44 5.791 209 1.000 -791

234 48 6.053 247 1.000 -753

162 48 5.277 1.023 1.000 23

I costi di struttura si abbassano utile positivo per i motori 2 e 3

il prezzo di vendita maggiore dei costi totali

Si intervistano i clienti per sapere quanto sono disposti a pagare in pi (o in meno) nel caso di cambiamento delle caratteristiche dei seguenti elementi: potenza consumo peso silenziosit

Aumentano tutti gli utili, ma il motore 1 rimane negativo

Reengineering (4) processo di fabbricazione ridefinito parzialmente per migliorare i costi e la qualit del prodotto

modifica processo di fabbricazione nuovi sistemi di produzione e assemblaggio just in time Riorganizzazione delle linee di produzione per flusso continuo

eliminazione di alcuni lotti

Il costo previsto inferiore al target cost

tutti gli utili sono positivi e superano il margine previsto

Soluzioni alternative: prevedere un solo metodo e non un mix per analizzare i costi se ci fossero pi controlli allentrata si eviterebbero quelli intermedi tre prodotti con caratteristiche diverse (uno medio, uno buono, uno ottimo) completa comunicazione e trasparenza verso il cliente kaizen costing