Sei sulla pagina 1di 26

2

1lLolo
CCML ulSSCClA8Sl"




SoLLoLlLolo
Camblare punLo dl vlsLa per generare nuovl comporLamenLl e manLenere
rapporL








a cura dl:
Maurlzlo Magglorl
8oland uelvecchlo








A11LN2ICNL: CuesLo eserclzlo e opera dl kobert D||ts. L' sLaLo esLrapolaLo dal suo llbro
CAM8lA8L LL CCnvlnZlCnl CCn LA nL" edlLo da Alesslo 8oberLl edlLore . ll llbro conLlene
molLl alLrl esempl e permeLLe dl conoscere a fondo la Lecnlca qul dl segulLo rlporLaLa, caplrne
le sfumaLure e l deLLagll lndlspensablll per oLLenere ancora megllo ll rlsulLaLo deslderaLo.
CuesLa verslone ha escluslvamenLe scopo formaLlvo e non sosLlLulsce alcun Llpo dl LraLLamenLo
medlco o pslcologlco. ll leLLore sl assume plena responsablllLa delle proprle scelLe, consapevole
del rlschl connessl a qualslasl forma dl eserclzlo.



3


Sommar|o



lnLroduzlone ag.4
Lserclzlo dl dlssoclazlone ag.3
Concluslone ag.23
AuLorl ag.26






4


Introduz|one


Le prlnclpall dlfflcolLa, che scaLurlscono duranLe ll lavoro dl
allenaLore, hanno molLo spesso una naLura dl Llpo relazlonale e
cl slgnlflca che spesso, chl allena, sl Lrova a dover gesLlre
relazlonl che gll rlsulLano ln qualche modo anLlpaLlche".

ln quesLl casl , cloe quando sl perceplsce una dlfflcolLa, sl deve
prlma scoprlre come cl sl sLa relazlonando, guardandosl da
fuorl". CuesLo da modo dl caplre come sl sLa velcolando ll
proprlo messagglo. er quesLo complLo abblamo declso dl
mosLrarLl la sempllce Lecnlca dl dlssoclazlone. CuesLa Lecnlca
rlsolve le plu fasLldlose slLuazlonl con del sempllcl accorglmenLl
che Ll permeLLeranno dl cosLrulre rapporL con chlunque.

La Lua carrlera sporLlva dlpende anche dagll alLrl e per quesLo e
bene fare ln modo che le Lue relazlonl assumano un buon llvello
dl quallLa.
L'eserclzlo, dl dlssoclazlone che Ll presenLeremo dl segulLo e
molLo poLenLe e sempllce da caplre.
CuesLo eserclzlo Ll mosLra come comprendendo e agendo sul Luo
comporLamenLo puol annullare le fasLldlose reazlonl prodoLLe
da coloro che Ll Lrovl a dover affronLare.
l vanLaggl dl quesLo eserclzlo sono numerosl, eccone alcunl:

3

Scoprlral come Ll relazlonl con Le sLesso.
lmpareral come allonLanarLl dalle emozlonl che Ll
Lravolgono quando sl e gla lsLauraLa una relazlone negaLlva.
Caplral come puol creare rapporL enLrare comprendere
compleLamenLe ll messagglo e le lnLenzlonl dell'alLro.

CuesLo eserclzlo Ll permeLLera anche dl gesLlre l Luol
comporLamenLl auLomaLlcl, quelll che non vuol plu manlfesLare
perche sono carlchl dl penLlmenLl.

CuesLo eserclzlo e molLo sempllce, clononosLanLe sono
necessarle le conoscenze dl base, che un MenLal 1ralner ha per
guldarLl nelle fasl del suo svolglmenLo.

8uon eserclzlo!
!"#$%& ()#*)++,-"
.$/0-1-" .$22-"0-


6


LSLkCI2IC DI DISSCCIA2ICNL

Supponl dl LrovarLl ln una clrcosLanza come quella rappresenLaLa qul
dl segulLo. Che Lu sla uomo o donna, supponl dl essere ll soggeLLo dl
slnlsLra: l'uomo.


Cra passlamo a vedere la relazlone aLLraverso gll occhl dell'uomo.
Cloe quello che vedresLl Lu ln assoclaLo"* se fossl ln quella relazlone.
*Nota: un penslero ln modallLa assoclaLo e un penslero vlsLo dalla
prospeLLlva reale", cloe da un punLo dl vlsLa molLo slmlle a quello
che avvlene ln Lempo reale duranLe una relazlone.

7

ln un penslero ln modallLa assoclaLa, sl vede l'alLro ma non sl vede se
sLessl.
Lcco cosa vedresLl avendo la ragazza dl fronLe a Le.


Cra passlamo a conslderare ll Luo gludlzlo sulla ragazza. ln alLre
parole assegneral un nome al suo comporLamenLo. L' esaLLamenLe
quello che faresLl se sLessl davvero vlvendo quesLa relazlone
comunlcaLlva con una persona qualslasl. er sempllflcare quesLo
eserclzlo cl accorderemo sul faLLo che sl LraLLa dl lnulllL8LnZA",
verso dl Le.

un osservaLore (e ascolLaLore) esLerno alla relazlone Ll vedrebbe e Ll
senLlrebbe dlre quesLo:

8



Cra deflnlamo le prlme 3 poslzlonl dalle quall e posslblle lnLerpreLare
quesLa relazlone:
LA 8lMA CSlZlCnL, cloe la Lua poslzlone da assoclaLo nella
relazlone.
LA SLCCnuA CSlZlCnL, cloe quella della ragazza che e nella
relazlone con Le.
LA 1L8ZA CSlZlCnL, cloe quella dl un osservaLore esLerno alla
relazlone Lra vol due.

L'lmmaglne che segue faclllLa la comprenslone delle poslzlonl

9



Cra, se Ll sposLl dalla prlma poslzlone, nella quale sel quando sel
assoclaLo, e assuml la poslzlone dell'osservaLore esLerno alla
relazlone (Lerza poslzlone) vedral Le sLesso che relazlona con la
ragazza, glusLo?

CuesLa e la poslzlone da ulSSCClA1C. Lcco cosa vedl quando sel
ulSSCClA1C.

10



vedl Le sLesso che relazlona con quesLa ragazza.
ua quesLa poslzlone puol fare una cosa davvero lmporLanLlsslma:
valuLare ll Luo comporLamenLo nella relazlone. ln alLre parole, come
abblamo faLLo prlma osservando la ragazza, puol gludlcare ll Luo
comporLamenLo verso la ragazza.

er sempllflcare la comprenslone dl quesLo eserclzlo supporremo che
Lu rlLenga dl aver adoLLaLo, nel confronLl dl quesLa ragazza, un
comporLamenLo lnlLLSSl8lLL.

A quesLo punLo Ll sLaresLl crlLlcando e dlresLl che ll Luo
comporLamenLo e lnlLLSSl8lLL verso quesLa ragazza.

11

L'lmmaglne che segue Ll rafflgura proprlo menLre crlLlchl ll Luo
comporLamenLo.


Cra puol sLablllre che ll Luo comporLamenLo e causaLo da quello che
ha la ragazza. ln alLre parole sLal pensando che se lel non fosse
lnulllL8Ln1L Lu non saresLl cosl lnlLLSSl8LL.
SfruLLando quesLa plauslblle osservazlone puol renderLl conLo che lo
sLesso poLrebbe dlre la ragazza, cloe poLrebbe sosLenere che sl sLa
comporLando ln modo lnulllL8Ln1L proprlo perche vede Le
lnlLLSSl8lLL.
CuesLo sl verlflca spesso nelle relazlonl ed e deflnlLo loop": Cgnuno
sl concenLra su cl che l'alLro dovrebbe fare per non far manlfesLare ll
comporLamenLo che ln quel momenLo e ln aLLo su dl se.

12

ercl, adesso faremo qualcosa dl molLo plu lmporLanLe che sLablllre
le raglonl: comprenderal come puol usclre da quesLo loop
lnLermlnablle e aglre a favore delle Lue lnLenzlonl dl relazlone.

CerLo e che prlma dl LuLLo devl accogllere ll faLLo che sla posslblle che
ll comporLamenLo della ragazza sla un rlflesso del Luo
comporLamenLo, e per scoprlre che e cosl ponlLl quesLa domanda: Se
Lu non fossl ll, come aglrebbe la ragazza?
Lcco nell'lmmaglne un'lpoLesl dl comporLamenLo dlverso.



13

Supponlamo che la ragazza, se Lu non fossl ll, avrebbe un
comporLamenLo dlverso, dlclamo che sarebbe plu aLLenLa verso le
sue cose e plu concenLraLa.
Cra abbandonlamo l deLLagll sul comporLamenLo della ragazza per
dedlcarcl al comporLamenLo dl Le sLesso dlssoclaLo nel confronLl dl Le
sLesso assoclaLo.
ulfflclle caplre quesLo momenLo?
vedlamolo rappresenLaLo nella foLo che segue.
L'uomo che occupa la Lerza poslzlone ( Le sLesso da dlssoclaLo) come
sl relazlona con l'uomo della prlma poslzlone? ( Le sLesso assoclaLo)


SLlamo dlcendo che per poLer crlLlcare" ll comporLamenLo
dell'uomo ln Lerza poslzlone devl rlusclre a guardare all'lnLero

14

slsLema dl relazlonl da un'ulLerlore nuova poslzlone. Sara la 4
poslzlone perceLLlva.

CuesLa lmmaglne la rappresenLa


ualla 4 poslzlone (doppla dlssoclazlone) puol comprendere come Ll
relazlonl con Le sLesso.
Cuello che vedresLl, se davvero fosse flslcamenLe posslblle assumere
la poslzlone 4 sarebbe quesLo:

13


ua quesLa poslzlone vedl LuLLl e Lre l personaggl e puol osservare
come Le ln poslzlone 3 Ll relazlonl con Le sLesso ln poslzlone 1. 1lenl
conLo che la ragazza e ln relazlone solo con Le ln poslzlone 1 e
reaglsce solo al comporLamenLl che vede dl 1
1l rlcordo che LuLLo quesLo avvlene - ed e posslblle - nel Luol
penslerl.

16

rendere consapevolezza dl quesLe dlnamlche Ll permeLLera dl
scoprlre che cosa puol fare per oLLenere cl che vuol dalla relazlone
con la ragazza. Ld e cl che vedremo proseguendo con gll svlluppl dl
quesLo arLlcolaLo eserclzlo.
er sempllflcare l'eserclzlo dlremo che dalla poslzlone 4 Ll rendl conLo
che 3 sl relazlona con 1 con un comporLamenLo lnlulllL8Ln1L.
roprlo come fa la ragazza nel confronLl dl 1

Cra consLaLando che ll Le sLesso da dlssoclaLo (quando occupl la
poslzlone 3) sl rlvolge a Le sLesso assoclaLo (1) nello sLesso modo ln
cul la ragazza sl rlvolgeva a Le nella vosLra relazlone, puol anallzzare
quanLo segue.
Cccupando dl nuovo la poslzlone 1 lnLerroga le Lue sensazlonl e
rlspondl a quesLa domanda. Come Ll fa senLlre ll faLLo dl sapere che 3
sl relazlona verso dl Le proprlo come sLa gla facendo la ragazza (2)
ovvero con lnulllL8LnZA ?
er gll scopl dl quesLo eserclzlo dlremo che, quando 1 noLa che 3 e
lndlfferenLe verso dl lul sl senLe 1LSC". CuesLa rlflesslone da modo
dl conoscere la proprla percezlone lnLerna.
vedlamo megllo quesLa clrcosLanza con un'lmmaglne:

17



uol noLare che e una rlsposLa (comporLamenLo) dlversa da quella
che sl verlflca quando Ll concenLrl sull'lndlfferenza della ragazza.


18



Cra e ll momenLo per 1 dl sperlmenLare una nuovo comporLamenLo e
scoprlre che cosa e posslblle oLLenere dl buono nella relazlone con la
ragazza.

uovral lmmaglnare che cosa succede se a quesLo punLo scambl l
comporLamenLl Lra Le, quando sel ln prlma poslzlone
(lnlLLSSl8lLl1A') e ll Le sLesso dlssoclaLo ln 3 (lnulllL8LnZA).
ln Lermlnl dl comporLamenLo consegneral a 3 L' lnlLLSSl8lLl1A' e
adoLLeral la sua lnulllL8LnZA .

Sl LraLLa dl un vero e proprlo scamblo dl poslzlonl.

19

vedlamo l'lmmaglne

Cra Ll sLal presenLando con un comporLamenLo dlverso agll occhl
della ragazza. SosLanzlalmenLe avral ll suo sLesso comporLamenLo e
quesLo generera un comporLamenLo nuovo anche ln lel, un
comporLamenLo che non posslamo prevedere ma che posslamo
consLaLare appllcandocl come lndlcaLo.

Cuello che gll sLudl sulla slnLonla Lra le persone cl suggerlscono e che
quando le persone che enLrano ln relazlone adoLLano un
comporLamenLo slmlle quesLe enLrano ln rapporL . ll che slgnlflca
che lnlzlano a placersl.



20


L' a quesLo punLo che poLral procedere e poLral enLrare nella
poslzlone perceLLlva della ragazza, cloe andare nella poslzlone 2
(comunemenLe deLLo meLLersl nel suol pannl") e deLermlnare con
una preclslone sorprendenLe cl dl cul avrebbe blsogno per generare
un comporLamenLo mlgllore ln Le che sel ll davanLl a lel e sel
lndlfferenLe.


er gll scopl dl quesLo eserclzlo dlremo che dalla seconda poslzlone (
quella della ragazza) deLermlnl ll blsogno dl sosLegno da parLe della
ragazza ll che slgnlflca che la rlsorsa dl cul dovrebbe dlsporre la
ragazza per placerLl e SCS1LCnC nel Luol confronLl.


21

A quesLo punLo passa alla poslzlone 4 e lnLerrogaLl per caplre quale
comporLamenLo pu adoLLare 1 per sLlmolare ln 2 ll comporLamenLo
dl SCS1LCnC verso dl Le.


er gll scopl dl quesLo eserclzlo supponlamo che ll comporLamenLo
che 1 pu adoLLare per susclLare ln 2 ll SCS1LCnC che desldera sla
L'ASCCL1C.

ual momenLo ln cul 1 adoLLa ll nuovo comporLamenLo, cloe
L'ASCCL1C verso la ragazza, la ragazza lnlzlera a manlfesLare ll nuovo
comporLamenLo dl SCS1LCnC e cl slgnlflca che sel arrlvaLo ad
oLLenere cl che volevl.


22



lnolLre puol consLaLare che sLal oLLenendo SCS1LCnC anche da Le
sLesso ln Lerza poslzlone, osservando ancora una volLa la relazlone
dalla poslzlone 4 (doppla dlssoclazlone).

Ma adesso e venuLo ll momenLo dl fare la cosa plu lmporLanLe,
ovvero rlprenderLl la prlma poslzlone e godere delle sensazlonl che
ora sono assoclaLe al Luo nuovo comporLamenLo e alla
consapevolezza del SCS1LCnC che sLal oLLerral dalla ragazza.

23



LnLra ln 1 poslzlone (assoclaLo) e osserva sla come Ll senLl dlverso ln
quella nuova relazlone e sla com'e camblaLo ll comporLamenLo dl 2.

Lcco come poLrebbe presenLarsl.

24



1utto qu|!


23


Conc|us|one

Come LuLLl gll eserclzl dal quall cl sl aspeLLa uno speclflco rlsulLaLo,
per deLermlnarne l'efflcacla, anche quesLo ha blsogno dl essere faLLo
e rlpeLuLo flno a che non sl presenLa davvero ll rlsulLaLo deslderaLo.

8lcordaLl che a deLermlnare quel rlsulLaLo sara la Lua svlluppaLa
capaclLa dl sposLarLl nelle dlverse poslzlonl perceLLlve. CapaclLa che
LuLLl devono lmparare a svlluppare eserclLandosl. Culndl non
aspeLLarLl dl rlusclre al prlmo LenLaLlvo ma faLLl carlco del svarlaLl
LenLaLlvl necessarl per addesLrarLl flno al punLo glusLo.

er accompagnarLl nel Luol LenLaLlvl Ll rlcordlamo che LuLLo quello
che merlLa dl essere lmparaLo merlLa dl essere appllcaLo male. L
quesLo eserclzlo merlLa dl essere lmparaLo perche non solo Ll
permeLLera dl sLlmolare ln alLrl l comporLamenLl che vuol ma Ll
permeLLera anche dl aluLare l Luol aLleLl a gesLlre le proprle emozlonl.

Cuando Ll accorgl che ll rlsulLaLo che hal oLLenuLo non e acceLLablle
Lorna a paglna 20 e proponl a Le sLesso, ln prlma poslzlone, un alLro
comporLamenLo.


26


"#$%&'

ko|and De|Vecch|o- MasLer racLlLloner ln rogrammazlone
neurollngulsLlca - ha maLuraLo una conslderevole esperlenza ln sLraLegle dl comunlcazlone e
menLal Lralnlng, olLre che aLLraverso annl dl appasslonaLo sLudlo e parLeclpazlone a speclflcl
corsl formaLlvl, appllcando le Lecnlche plu lnnovaLlve dlreLLamenLe nel suol corsl
d'lnsegnamenLo. vanLa al suo aLLlvo Lre pubbllcazlonl sulla rogrammazlone neurollngulsLlca:
3$ 4/55"#$ &- !"#6", 3" 57$7" 8(9: ;# 8)%5" ()##$ 9-7$" e 3$ #-<)07= &- !$->"%&"", edlLl da
8runo LdlLore, la casa edlLrlce n 1 ln lLalla per gll Lbook sulla formazlone.
Maur|z|o Magg|or| -MasLer racLlLloner ln rogrammazlone
neuroLlngulsLlca - e da sempre lmpegnaLo professlonalmenLe nel mondo dello sporL. negll
ulLlml dlecl annl ha approfondlLo la sua conoscenza delle dlnamlche comporLamenLall
parLeclpando al plu lmporLanLl corsl formaLlvl dl rogrammazlone neurollngulsLlca e
Councellng, nonche con cosLanLl sLudl e agglornamenLl. ALLualmenLe collabora con la led.
lLallana allavolo, con dlverse socleLa sporLlve e nell'amblLo della cresclLa personale, lnolLre
cura una rubrlca seLLlmanale dl menLal Lralnlng su un lmporLanLe porLale web.

Graz|e per averc| segu|to!