Sei sulla pagina 1di 10

FEBRAIO 2014 - Redazionale di informazione motoristiche - Iscritto presso il tribunale di Torino.

VoLvo V70 PoLar,


una storia di successo

VOLVO V70 POLAR,


una storia di successo
Una storia di successo che ha radici nel 1989, grazie ad una iniziativa della filiale italiana, che crea una vettura nuova, con un allestimento nuovo ma ad un prezzo sorprendente. Quello di una vettura doccasione. Allepoca il modello in voga era la 240 SW. Oggi la V70 e la ricetta la medesima: via il superfluo. Cos il superfluo allinterno di un automobile? Il superfluo tutto ci che fonte di distrazione e non necessario. Togliere il superfluo in termini pratici vuole dire migliorare la vita e renderla pi confortevole, ma senza pregiudicare il confort di marcia e la sicurezza. Volvo ha introdotto uninfinit di innovazioni della sicurezza automobilistica: 1959 la cintura di sicurezza in tre punti dellauto, 1976 la sonda Lambda, 2012 gli airbag per pedoni. Questi sono solo alcune delle innovazioni
1

VOLVO V70

tra le pi citate. Scopriamo la V70 Polar, una vettura del segmento premium, con un allestimento super vantaggioso che si propone ad un pubblico ampio di giovani e alle famiglie giovani. La V70 Polar D2 viene proposta al prezzo di 29.950 euri, con una dotazione completa che include il climatizzatore automatico bi-zona, cerchi lega da 16 pollici, il sistema anticollisione a tecnologia laser con attivazione automatica della frenata, il dispositivo DSTC, il freno di stazionamento elettrico e luci diurne a LED. Chiunque quando pensa ad una Volvo associa ampi spazi, e non sbaglia. La V70 rimane una stradista dalle grandi dimensioni

CITROEN VOLVO DS5 V70

(concorrenti dirette sono Audi A6, BMW Serie 5, MB Classe E) in grado di offrire tanto spazio di carico e tanto spazio che si tramuta in confort. A bordo troviamo materiale pregiati, pomello del cambio e volante rivestito in pelle con i comandi per il cruise controll e limpianto audio, interni in tessuto T-Tech (un materiale sviluppato espressamente solo per Volvo Cars ed inspirato allabbigliamento sportivo) e il divano posteriore con possibilit di abbattimento frazionato in 40:20:40. Il volume di carico del bagagliaio varia da 485 litri a 1.641, dispone di quattro attacchi in alluminio nei pannelli laterali del vano di carico. Il quadro strumenti molto semplice, curato da un design minimal si raccorda con la plancia ed il tunnel centrale. Eleganti gli inserti decorativi in alluminio. Tutte le informazioni sono indicate su uno schermo a colori da cinque pollici collocato nella parte

VOLVO V70

e ben proporzionati, disegnati da strisce di lampade a led. Il design si conduce ad un stile di linee pulite che disegnano la V70.Il modello Polar della nostra prova su strada dotato del motore D3, un 2 litri turbo diesel common-rail cinque cilindri che sviluppa la potenza di 136 cv (100KW). Forse potranno sembrare pochi, ma sono sufficienti da permettere una guida fluida e brillante, permettendo nel misto un consumo adeguatamente basso (circa 4,5 L/100 Km). In confort elevato - si ha limpressione di viaggiare su una piuma - e la tenuta di strada ottima anche grazie ad una elevata rigidit torsionale della struttura della carrozzeria. Tenendo conto delle dimensioni - 4,81 metri di lunghezza e 2,10 di larghezza - rimane unautovettura facile da guidare e da manovrare anche in spazi ridotti, offre un ottimo raggio di sterzata ed un ampia superficie vetrata. La scelta
4

VOLVO V70

alta della console centrale. La posizione alta dello schermo lo rende facilmente visibile dal conducente senza che debba distogliere lo sguardo dalla strada. Questo elemento costituisce lo strato interno pi avanzato verso gli occupanti. Nel tunnel centrale sono inseriti i comandi del climatizzatore, del telefono e dellimpianto audio. Un impianto audio di elevata qualit in grado di supportare connessioni con iPhone, chiavi USB, ingresso AUX e streaming di brani dal proprio lettore o telefono dotato di tecnologia Bluetooth. Anche se si parla di una grande station wagon il look sportivo e dinamico, la parte frontale si distingue per il fascione paracolpi con griglia a nido dape nera e barre verticali cromate. la parte posteriore ha un aspetto pi elegante e riprende in pieno lo stile delle station wagon che hanno segnato la nostra storia. I fanali posteriori sono alti

VOLVO V70

di Volvo stata di offrire diverse motorizzazioni per soddisfare in appieno un pi elevato range di clienti: partiamo dal pi piccolo e parco il D2 1,6 litri turbo diesel common-rail 4 cilindri che sviluppa 115 cv; il D3 della nostra prova, il D4 2 litri turbo diesel common-rail 5 cilindri che sviluppa 163 cv e il D5 2,4 litri doppio turbo diesel common-rail 5 cilindri che sviluppa 215 cv. Sono tutti motori omologati euro 5 disponibili con cambio manuale a 6 marce o automatico a 6 rapporti. Il D4 e il D5 sono disponibili anche con il sistema AWD (All Wheel Drive) con cambio automatico Geartronic a 6 rapporti. Le V70 dotate di propulsore diesel garantiscono emissioni di CO2 di 120 g/km o inferiori. Naturalmente disponibile anche motori benzina aspirati e turbo.

VOLVO V70

INTERNI

VOLVO V70

MOTORE TERMICO
Cilindrata cm3 N cilindri e disposizione Distribuzione Potenza massima kW (CV)/giri Coppia max Nm/giri Emissione di CO2 grammi/km Omologazione Antinquinamento PRESTAZIONI Velocit massima Km/h Accellarazione 0-100 Km/h in sec. Trazione Freni anteriori Freni posteriori CONSUMI l/100 Km/h(dati forniti Casa) Urbano Extraurbano Misto 5,3 4,1 4,5 200 10,6 anteriore disco autoventilati disco 1984 5 4 valvole per cilindro 100/136/3500 350- 1500/2250 119 Euro 5

DIMENSIONI e PESI
Lunghezza/larghezza/altezza cm Passo cm Peso in ordine di marcia kg Capacit bagagliaio litri Pneumatici misura Dimensione serbatoio litri CARROZZERIA Carrozzeria Numero porte Numero di posti station wagon 5 5 4,81/1,58/1,54 2,86 1671 575 205/60 R16 winter 70

Mod. POLAR D3 a partire da:

31.950,00

Scheda tecnica vettura: VOLVO V70 POLAR D3


8

REDAZIONE
DIRETTORE RESPONSABILE - Cesare Castellotti DIRETTORE EDITORIALE - Jos Citro REDATTORE GRAFICO - Simone Michele RESP. VIDEO e DIGITAL EDITING - Giorgio Angerame

www.ildossier.it