Sei sulla pagina 1di 36

Torta cocco e amarene Cult

Ancora una ricetta con le amarene. O con la marmellata, o con le amarene allo sciroppo o con le amarene fresche se ancora ne avete a portata di mano. Per segniamo il passaggio allestate accostando un ingrediente fresco che di solito compare sulle spiagge o fresco o nelle bibite: il cocco. E il risultato questa torta soffice e profumata, da servire come merenda, a colazione e anche come alla fine di una cena in terrazza

Ingredienti 150 g di farina di cocco pi 3-4 cucchiai per guarnire 2 uova 130 g di zucchero 150 g di fecola 1 bustina di lievito per dolci Scorza di un limone 100 g di Vall ...naturalmente Amarene (o marmellata, o fresche o con lo sciroppo)

Preparazione 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. 11. 12. Ingredienti Montare a neve ferma gli albumi In unaltra ciotola lavorare a crema i tuorli e lo zucchero Aggiungere la margarina Vallnaturalmente e lavorare ancora Setacciare la fecola Aggiungere il lievito Grattugiare la scorza del limone direttamente nella ciotola dove aggiungerete anche la farina di cocco A cucchiaiate aggiungere gli albumi montati a neve e lavorare Versare limpasto in una teglia da forno unta e infarinata Distribuire le amarene e cospargere la superficie di un po di farina di cocco Infornare a 180 per 40 minuti o finch uno stuzzicadenti ne uscir asciutto Gia dalla prima fetta il profumo sar inebriante!!!

Buoni dolci da Anna-Gentile e da Valle

Crostata cioccolato e amarene

Il tempo delle ciliegie passato. Le abbiamo gustate facendone scorpacciate e utilizzandole in mille preparazioni. Ora tempo di usare la marmellata che abbiamo preparato. Ecco allora una ricetta golosissima che abbina il cioccolato e la marmellata di amarene, preparata un po morbida, serviti in crostata. E vero, ricchissima di calorie ma anche ricchissima di piacere. Quindi baster mangiarne una fettina un po pi piccola e ci libereremo dai sensi di colpa. Allora . Preparatela e fatemi sapere.

Ingredienti 210 g di farina 80 g di zucchero 100 g Vall+Burro 35 g di cacao amaro 4 cucchiai di panna Mezza bustina di lievito per dolci 250 ml di panna 300 g di cioccolato fondente 200 g di marmellata di amarene

Preparazione 1. Ingredienti 2. In una ciotola amalgamare la farina, lo zucchero, la margarina Vall + burro, il cacao, la panna e il lievito 3. Formare una palla e metterla in frigo per mezzora circa 4. Con laiuto di un matterello stendere la pasta e distribuirla in una teglia per crostata 5. Coprire il fondo con un foglio di carta da forno e versare dei legumi secchi. Cuocere in forno per circa mezzora a 180 6. Nel frattempo spezzettare il cioccolato e scioglierlo in un tegamino dove avrete portato quasi a bollore la panna 7. Quando si intiepidito versarlo nella crostata e riporlo in frigo per almeno unora 8. In un pentolino riscaldare leggermente la marmellata di amarene (che deve essere di consistenza morbida, quasi con uno sciroppo) 9. Aggiungere la colla di pesce precedentemente messa in ammollo in acqua tiepida. Versarla sulla crostata e rimettere in frigo per ancora mezzora

Buoni dolci da Anna-Gentile e da Valle

Plumcake banana e cocco

La frutta lalimento perfetto quando fa caldo, e pu capitare di essere presi dallentusiasmo e di comprarne troppa: con queste temperature, infatti, questa finisce per abbandonarci molto, troppo presto. E bene, perci, tenere da parte qualche ricetta come questa, ideale per usare gli avanzi di frutta anche se molto matura; vero, dovete trovare il coraggio di accendere il forno, ma potete preparare il plumcake nelle ore pi fresche della giornata e tenerlo da parte per una colazione dalle tinte esotiche.

Ingredienti 250 gr di farina 00 1 bustina di lievito per dolci 125 gr di Vall naturalmente 120 gr di zucchero 150 gr di ananas a pezzetti 50 gr di cocco essiccato grattugiato 1 banana matura 2 uova 3-4 cucchiai di latte

Preparazione 1. Ingredienti. Accendete il forno a 180 gradi 2. Foderate uno stampo da plumcake (25X10 cm) con due strisce di carta forno incrociate. Mescolate farina e lievito e setacciate, poi unite il cocco essiccato e mescolate. A parte, lavorate la Vall con lo zucchero finch il composto morbido e cremoso 3. Incorporate un uovo alla volta, mescolando bene tra uno e laltro. Unite la farina poca alla volta (2-3 cucchiai ad aggiunta) 4. Schiacciate la banana e unitela allimpasto, poi mescolate bene; se limpasto vi sembra troppo asciutto aggiungete un po di latte (senza diluire troppo), poi aggiungete lananas a pezzetti e mescolate ancora 5. Versate nello stampo, cospargete con poco zucchero e infornate per unora circa 6. Sfornate, attendete mezzora, poi sformate il dolce sollevando la carta forno con delicatezza e mettete a raffreddare sulla gratella. Quando il plumcake si raffreddato del tutto, servite (foto7)

Buoni dolci da KURI e da Valle

Focaccia dolce alle prugne

Il gran caldo oramai incombe su molte citt italiane. Difficile preparare dolci in questo periodo. Ho pensato per che questo sia ideale per questa caldissima estate. Un dolce leggero alla frutta. La mia versione con le prugne, ma possibile prepararla anche con pesche o albicocche. Cosa ne dite?

Ingredienti 125gr di farina 00 125gr farina manitoba 7gr lievito birra 4 cucchiai di zucchero 40 gr Valle' ...naturalmente un pizzico di sale 500gr. di prugne 50 gr di mandorle acqua q.b.

Preparazione 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. Ingredienti Con l'aiuto di una planetaria, impastare acqua, farina, zucchero e lievito Aggiungere Valle' Naturalemente, un pizzico di sale e continuare ad impastare Sistemare l'impasto in una ciotola Lasciar lievitare fino al raddoppio Stendere l'impasto in una teglia rettangolare unta di olio Ricoprire con le prugne a fette, lo zucchero e le mandorle a lamella. Lasciar lievitare 30min 8. Infornare a 200 per circa 25min

Buoni dolci da Ramona e da Valle

Cheesecake melone e ciliegie

Adoro lestate per i suoi colori, i profumi, il sole ed i prodotti dolci e succosi. Unico neo che con il caldo diventa problematico accendere il forno. Per fortuna si possono preparare deliziosi dessert senza utilizzarlo come questa cheesecake. Ho scoperto labbinamento melone e ciliegie e trovo che sia buonissimo.

Ingredienti 180gr di Vall + Burro 300 gr di biscotti secchi 200 gr di formaggio spalmabile 500 ml di panna fresca da montare 100 gr di zucchero 7 gr di gelatina (3 fogli e ) 200gr circa di melone gi pulito Confettura di ciliegie

Preparazione

1. Ingredienti.Tritare i biscotti finemente, sciogliere Vall+Burro a fuoco basso e mescolare il tutto per bene 2. Foderare il fondo di carta forno uno stampo quadrato di 21 cm di lato quindi versare il composto e compattare per bene. E molto importante questo passaggio altrimenti poi si sbriciola. Mettere in frigo a raffreddare per 30 minuti circa 3. Frullare il melone 4. Ammollare la gelatina per 10 minuti in acqua fredda. Lavorare il formaggio quindi unire il melone frullato e lo zucchero 5. Mettere in un pentolino 4 cucchiai di panna con la gelatina strizzata e scaldare leggermente fino a farla sciogliere 6. Unire qualche cucchiaio di composto di melone alla gelatina e mescolare bene 7. Versare il tutto sul resto del composto e mescolare bene con una frusta 8. Montare il resto della panna non completamente ed unirla in pi volte mescolando piano ma eliminando tutti gli eventuali grumi 9. Versare nello stampo e mettere in frigo per almeno 4 ore. Meglio per tutta la notte

Scaldare pochissimo la confettura e lavorarla un po per ammorbidirla quindi spalmarla molto delicatamente sulla superficie del cheesecake. Rimettere in frigo per un po quindi togliere il dessert dallo stampo e servire.

Buoni dolci da Morena e da Valle

Torta albicocche e pistacchi

Lestate meravigliosa perch c una variet di frutta incredibile e si possono fare dolci di tutti i tipi abbinati o meno ad altri sapori. E il caso di questa torta morbida con albicocche che ho voluto arricchire con pistacchi tritati. Buona per un fine pasto o in qualsiasi momento della giornata, se poi ci si abbina una pallina di gelato alla vaniglia o della panna montata ancora meglio.

Ingredienti 200 gr di margarina Naturalmente Vall 180 gr di zucchero 1 bustina di zucchero vanigliato 4 uova 180 gr di farina 00 20 gr di amido (maizena) 1 bustina di lievito 1 pizzico di sale 50 gr di pistacchi tritati 10 albicocche circa

Ingredienti per una tortiera da 24/26 cm

Preparazione 1. Ingredienti. Setacciare in una ciotola la farina, lamido, il lievito ed il sale quindi aggiungere anche i pistacchi 2. Lavorare la margarina con lo zucchero e lo zucchero vanigliato 3. Unire un uovo alla volta aggiungendone un altro quando il primo ben amalgamato 4. Quindi con una frusta e delicatamente incorporare la farina a cucchiaiate 5. Versare il tutto nello stampo con carta forno quindi disporre le albicocche tagliate a met con la parte della pelle in sotto 6. Cospargere di zucchero ed infornare per 40 minuti a 180 nella parte bassa del forno. Se si usa il ventilato mettere a 160 nella parte centrale. Una volta sfornato il dolce lasciare raffreddare quindi togliere dallo stampo sollevando la carta e sfilandola delicatamente. Volendo cospargere di zucchero a velo.

Buoni dolci da Morena e da Valle

Torta gialla alle albicocche

Questa torta tutta gialla come il sole, salutare e perfetta per le colazioni di inizio estate. Non troppo dolce, ha una consistenza leggermente granulosa che la rende molto piacevole e permette di variare rispetto alla solita torta di frutta. Infine, vi permette di utilizzare eventuali avanzi di farina gialla che altrimenti sarebbero dimenticati in dispensa: lestate non certo stagione da polenta fumante, ma per fortuna ci salvano i dolci!

Ingredienti 100 gr di farina 00 100 gr di farina gialla da polenta macinata fine 100 gr di mandorle 1 bustina di lievito per dolci 125 gr di Vall pi Omega3 120 gr di zucchero 6-7 albicocche 2 uova scorza di 1 limone non trattato 2-3 cucchiai di latte

Preparazione 1. Ingredienti. Accendete il forno a 180 gradi. Foderate il fondo di uno stampo a cerchio apribile (22 cm diametro) con carta forno, ungete e infarinate i bordi 2. Tritate finemente le mandorle con un cucchiaio di zucchero nel mixer; mescolate mandorle tritate, farina bianca e gialla e lievito, mescolate bene e setacciate il tutto. A parte, lavorate la Vall con lo zucchero in modo da ottenere un composto morbido 3. Unite un uovo alla volta mescolando bene tra uno e laltro. Aggiungete la scorza di limone grattugiata e il mix di farine e mandorle a 2-3 cucchiai alla volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta. Se il composto diventa secco, aggiungete il latte ma potrebbe non servire tutto (il composto deve rimanere cremoso ma NON liquido o non regger il peso della frutta) 4. Lavate e denocciolate le albicocche; tagliatele in quarti. Versate limpasto nello stampo e sistematele albicocche sulla superficie, premendo leggermente per farle affondare un po. Infornate per 45 minuti circa 5. Sfornate, attendete mezzora, poi sformate e fate raffreddare sulla gratella. Servite tiepida o fredda

Buoni dolci da KURI e da Valle

Ciambella mandorle e mirtilli

Lestate stagione di marmellate, ed ecco una ricetta per usarne un po subito. Io ho utilizzato la confettura di mirtilli, ma voi potete usare quella che preferite: questa ricetta si adatta a ogni tipo di frutta. Preparate la torta al mattino o alla sera, quando pi fresco, e tenetela da parte come scorta di energia e sapore per le scampagnate o il cestino da portare in spiaggia.

Ingredienti 225 gr di farina 00 1 bustina di lievito per dolci 75 gr di mandorle 125 gr di Vall naturalmente 120 gr di zucchero 150 gr di marmellata di mirtilli 3 uova 50 ml di latte 30 gr di mandorle in scaglie scorza di 1 limone non trattato un pizzico di vanillina

Preparazione 1. Ingredienti. Accendete il forno a 180 gradi. Ungete uno stampo a ciambella di 24 cm di diametro 2. Tritate finemente le mandorle nel mixer, poi mescolate alla farina e lievito. A parte, lavorate la Vall con lo zucchero finch il composto soffice 3. Incorporate un uovo alla volta accompagnandolo da un cucchiaio di farina mista a mandorle. Unite la scorza di limone grattugiata, la vanillina 4. Incorporate la rimanente farina e mandorle a 2-3 cucchiai alla volta; appena il composto diventa asciutto, unite il latte 5. Versate nello stampo; lasciate cadere la marmellata a cucchiai in superficie, poi formate piccoli vortici con uno stecchino 6. Coprite con le mandorle in scaglie e infornate per 45-50 minuti (controllate la cottura con uno stecchino che, conficcato nella ciambella, ne deve uscire pulito) 7. Lasciate raffreddare mezzora, poi sformate con estrema delicatezza ( una torta molto fragile) e mettete su una gratella. Quando la torta di freddata, servite!

Buoni dolci da KURI e da Valle

Finta crostata soffice con nettarine

Unidea un po diversa per rifinire una torta soffice. Bella da presentare e simpatica. La base soffice al profumo di limone con confettura e nettarine a spicchi. Bella e buona da servire fresca agli ospiti o da portare agli amici ma anche ottima a colazione o merenda.

Ingredienti 125 gr di Vall ...naturalmente 125 gr di zucchero 2 uova 130 gr di farina bustina di lievito 1 pizzico di sale 2 limoni Confettura di Nettarine o Pesche 3 Nettarine

Preparazione

1. Ingredienti. Accendere il forno a 180. Setacciare la Farina con il lievito ed il sale 2. Imburrare ed infarinare uno stampo da crostata con fondo scanalato 3. Lavorare il una ciotola lo zucchero con Vall...naturalmente fino ad ottenere una crema 4. Unire la scorza grattugiata dei 2 limoni e mescolare 5. Aggiungere le uova una alla volta mescolando bene prima di aggiungere laltra 6. Unire anche la farina in pi volte 7. Versare il composto nello stampo e livellarlo bene quindi infornare per 20 minuti circa 8. Sfornare e lasciare raffreddare per 10 minuti quindi capovolgere su una gratella 9. Una volta che la base fredda completare la decorazione con la Confettura 10. e le nettarine a spicchi. Una spolverata di zucchero a velo le render lucide

Buoni dolci da Morena e da Valle

Torta alle prugne

Dolci e succose le prugne sono il simbolo dellestate oltre a buonissime marmellate amo utilizzarle in dolci soffici per merende golose

Ingredienti 150 gr farina 00 150 gr Valle'... naturalmente 120 gr zucchero 3 uova 1 cucchiaino di lievito 1 pizzico di sale 600 gr di prugne

Preparazione 1. 2. 3. 4. Ingredienti. Accendere il forno a 160 Lavate ed asciugate le prugne Togliete il nocciolo e tagliatele a fettine In una ciotola mescolate le uova con lo zucchero, unite la farina setacciata con il

5. 6. 7. 8.

lievito e mescolate bene Aggiungete la margarina fusa e intiepidita Ungete e infarinate uno stampo tondo e versate il composto Ricoprite la superficie con le fettine di prugne in un paio di strati Infornate a 160 gradi per 35 minuti e fate poi raffreddare sulla gratella

Buoni dolci da Laura-Adani e da Valle

Torta alle prugne

Dolci e succose le prugne sono il simbolo dellestate oltre a buonissime marmellate amo utilizzarle in dolci soffici per merende golose

Ingredienti 150 gr farina 00 150 gr Valle'... naturalmente 120 gr zucchero 3 uova 1 cucchiaino di lievito 1 pizzico di sale 600 gr di prugne

Preparazione 1. 2. 3. 4. Ingredienti. Accendere il forno a 160 Lavate ed asciugate le prugne Togliete il nocciolo e tagliatele a fettine In una ciotola mescolate le uova con lo zucchero, unite la farina setacciata con il

5. 6. 7. 8.

lievito e mescolate bene Aggiungete la margarina fusa e intiepidita Ungete e infarinate uno stampo tondo e versate il composto Ricoprite la superficie con le fettine di prugne in un paio di strati Infornate a 160 gradi per 35 minuti e fate poi raffreddare sulla gratella

Buoni dolci da Laura-Adani e da Valle

Torta cioccolato, pesche e amaretti

Chi ha detto che non si possono preparare dolci al cioccolato in estate? Ogni tanto tutti ne abbiamo bisogno, e per renderli un po pi freschi sufficiente abbinarli alla frutta di stagione. Qui mi sono ispirata al tipico dessert che veniva servito nelle pensioncine al mare quando ero bambina, la pesca cotta con amaretto e cioccolato: un dolce semplice e perfetto che, trasformato in torta soffice, diventa davvero irresistibile...

Ingredienti 250 gr di farina 00 1 bustina di lievito per dolci 125 gr di Vall pi Omega3 120 gr di zucchero 3 pesche 2 uova a temperatura ambiente 50 gr di amaretti 30 gr di cacao in polvere 50 ml di latte un cucchiaino raso di cannella (facoltativo)

Preparazione 1. Ingredienti. Accendete il forno a 180 gradi. Foderate il fondo di una tortiera a cerchio apribile (22 cm diametro) con carta forno, ungete e infarinate i bordi 2. Unite farina, cacao e lievito, mescolateli e setacciate. Tritate gli amaretti nel mixer e uniteli agli ingredienti precedenti. In una ciotola a parte, lavorate la Vall pi Omega3 e lo zucchero fino a ottenere un composto morbido e soffice; mescolate con la cannella 3. Unite un uovo alla volta, mescolando bene tra uno e laltro; incorporate gli ingredienti secchi (farina, amaretti, cacao) poco alla volta, amalgamando con cura a ogni aggiunta. Quando il composto diventa secco, unite il latte e continuate con gli ingredienti secchi 4. Sbucciate le pesche e tagliatele a spicchi. Versate limpasto nella tortiera; disponete gli spicchi di pesca in superficie e infornate per 45-50 minuti 5. Sfornate, attendete 20-30 minuti, poi sformate il dolce con cautela e mettetelo a raffreddare sulla gratella. Quando si freddato, servite

Buoni dolci da KURI e da Valle

Tortini di Succo di Frutta con frosting di confettura

Questi tortini nascono dallidea di utilizzare il succo di frutta nellimpasto. Devo dire che sono rimasta sorpresa dalla sofficit del risultato e dal gradevole aroma di frutta impreziosito poi da un frosting insolito. A voi la scelta del succo e della confettura, questa la mia versione.

Ingredienti 80 gr di Vall Omega3 160 gr di zucchero 110 ml di succo di frutta ACE 170 gr di farina 00 1 bustina di lievito 1 pizzico di sale 400 gr di formaggio morbido Confettura di nettarine

Preparazione

1. Ingredienti. Accendere il forno a 180-190. Setacciare la farina con il lievito ed il sale 2. Sciogliere Vall Omega3 a fuoco basso o nel microonde 3. Inserire nel contenitore del mixer lo zucchero con le uova 4. Avviare e lasciare frullare per bene per un paio di minuti quindi aggiungere in sequenza il succo di frutta, Vall sciolta ma non fredda e la farina a cucchiaiate 5. Dividere limpasto negli stampini ed infornare per 20-25 minuti 6. A cottura ultimata sfornare e lasciare raffreddare 7. Nel frattempo lavorare il formaggio con una forchetta quindi aggiungere un paio di cucchiai abbondanti di confettura ed amalgamare lasciando comunque qualche striatura 8. Inserire il frosting in una sacca con bocchetta stellata e decorare a piacere i tortini freddi

Conservare in frigo Buoni dolci da Morena e da Valle

Torta fredda al limone (quasi cheesecake)

Il forno oramai bandito e i dolci ideali da gustare in questa calda estate sono quelli freschi e preferibilmente alla frutta. Delicatissimo e gustoso, questo dolce al limone uno dei dolci che i miei amici preferiscono. Dessert assolutamente da provare

Ingredienti La torta non prevede cottura

Per la base: 100 g. di biscotti secchi 50gr. Valle' Omega 3

Per la copertura al limone: 50gr. Valle' Omega 3 115gr. di zucchero

2 uova 70 ml. di succo di limone 3 fogli di gelatina la scorza grattugiata di limoni gel per torta 200gr. di panna da montare

Preparazione 1. Ingredienti 2. Sbriciolare i biscotti secchi 3. Amalgamare ai biscotti secchi, Valle' Omega 3 fino a quando il composto non compatto 4. In uno stampo a cerniera apribile (cm 18) rivestire il fondo con la carta forno e ricoprilo con la base di biscotti 5. Spremere i limoni per il succo e grattugiare la buccia 6. Con la frusta sbattere le uova, lo zucchero, il succo di limone e la scorza 7. Aggiungere Valle' Omega 3 e cuocere a bagnomaria per 15 minuti 8. Aggiungere i fogli di gelatina ammollati in acqua e strizzati. Lasciar raffreddare 9. Montare la panna e aggiungerla al composto 10. Il composto deve risultare liscio ed omogeneo. Attenzione ai residui di panna 11. Versare il tutto sul fondo di biscotti e sistemare in frigo per almeno 2/3 ore 12. Ricoprire la torta al limone con la classica torta gel che si usa anche per le crostate 13. Conservare in frigo

Buoni dolci da Ramona e da Valle

Trancetti di Brownies bianco con Crema di Nettarine

Adoro lestate per la variet di frutta che si trova. Decisamente una delle mie preferite la Nettarina che non mi stancherei mai di assaporare. Per questo ho voluto farcire una base gia favolosamente morbida arricchendola con una crema deliziosa dal sapore delicato ma definito. Ho voluto tagliarla in trancetti per comodit ma volendo si potrebbero fare dei petit fours oppure una torta intera. La bella figura assicurata.

Ingredienti

Ingredienti per uno stampo quadrato 23 x 23 cm

Per il Brownies 230 gr di Farina 00 220 gr di Margarina Omega3 Vall 280 gr di zucchero semolato 4 uova

1 pizzico di sale 1 bustina di zucchero Vanigliato 1 cucchiaino colmo di lievito 1 limone la scorza grattugiata

Per la Crema 200 gr di polpa di nettarine 70 gr di zucchero 25 gr di amido di mais 50 ml di latte 1 uovo + 1 tuorlo

Preparazione 1. Ingredienti. Preparare il brownies tenendo a temperatura ambiente per mezzora almeno le uova in quanto montano molto meglio se non sono fredde. Mescolare e setacciare in una ciotola la farina, il sale ed il lievito 2. Sciogliere a bagnomaria o in microonde la margarina e lasciarla raffreddare 3. Montare bene le uova con lo zucchero semolato e quello vanigliato, la massa dovr diventare chiara e soffice 4. Mescolando molto delicatamente con una frusta o cucchiaio di legno aggiungere a filo la Margarina fusa e la scorza di limone 5. Aggiungere a cucchiaiate la farina incorporandola molto delicatamente dal basso verso lalto per non smontare il composto 6. Versare nello stampo ben imburrato ed infarinato, cuocere a 175 per 30 minuti circa. Sfornare e lasciare intiepidire, quindi togliere dallo stampo e mettere la torta su una gratella a raffreddare completamente 7. Intanto Preparare la Crema: frullando la polpa di nettarine e mescolandola con il latte in un pentolino 8. Portare ad ebollizione 9. Nel frattempo mescolare uova con zucchero ed amido fino a fare sbiancare la massa 10. unire poco per volta il latte con la frutta mescolando bene quindi riportare sul fuoco 11. Far addensare a fiamma bassa. Appena bolle pronta, farla raffreddare in fretta mettendola a bagnomaria in acqua fredda mescolando spesso 12. Se dovesse essere troppo densa nessun problema (questo dipende dalla frutta se pi o meno succosa) baster aggiungere poco latte e passare il tutto al minipimer 13. Ora tagliare la torta a met farcirla con la crema e ricoprire con laltra met. A scelta dividerla a tranci medi o piccoli o lasciare intera spolverando di abbondante zucchero a velo. 14. Consiglio di tenere la torta in frigo qualche ora prima di tagliarla in modo che la crema si stabilizzi bene

Buoni dolci da Morena e da Valle

Ciambella cannella e mirtilli

Non so perch, ma il profumo della Cannella mi ricorda linverno e precisamente il periodo Natalizio. So che siamo solo a settembre, per inutile negarlo il mese di fine estate, quello che ci fa notare i primi mutamenti della temperatura, della luce e della natura. Nel giro di poco tempo vedrete che ci ritroveremo ad appendere palloncini colorati ad unalbero ed incorniciare casa con le lucine. Ho deciso di fare questa ciambella forse perch gi sento la voglia del Natale.. Lautunno pur avendo dei colori meravigliosi non mi piace molto quindi meglio passare oltre. Morbidissimo dolce, quasi fragile, profumatissimo e delizioso con qualche mirtillo disidratato. Ho voluto metterne pochi per non disturbare laroma della cannella anche se ci stanno pi che bene. Consiglio di farla raffreddare bene prima di coprirla o di metterla in un portatore

Ingredienti 250 gr di Vall... naturalmente 150 gr di zucchero + 100 gr per gli albumi 1 fialetta di aroma allarancia 4 uova 1 cucchiaio di cannella 210 gr di farina 00

60 gr di amido di mais 1 bustina di lievito 1 pizzico di sale 60 gr di mandorle tritate o farina di mandorle 60 gr di mirtilli disidratati 50 ml di latte

Preparazione 1. Ingredienti. 2. Setacciare in una ciotola la farina con lamido, il lievito ed il sale, unire la farina di mandorle e mescolare 3. Montare gli albumi a neve ferma aggiungendo man mano 100 gr di zucchero 4. Lavorare in una ciotola capiente la margarina con lo zucchero (150 gr)e laroma allarancia 5. Unire i tuorli uno alla volta quindi aggiungere la cannella 6. A questo punto alternare un po di farina, un po di latte 7. ed un po di albume fino a finire gli ingredienti e sempre mescolando molto delicatamente 8. Con lultima manciata di farina aggiungere anche i mirtilli disidratati 9. Versare nello stampo imburrato ed infarinato quindi cuocere a 175 per 50 minuti. Assicurarsi con un stecchino che sia cotta 10. Sfornare far raffreddare e poi capovolgere su una gratella 11. Far raffreddare bene prima di tagliarla

Buoni dolci da Morena e da Valle