Sei sulla pagina 1di 30

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION

ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29

eramagazine@era.eu

INDICE
Iz7PFU Massimiliano Comitato nazionale per l Italia referenza Supporto Attivit Operative ; referenza ERAMAGAZINE
sao@era.eu ; eramagazine@era.au

LERAMAGAZINE un notiziario telematico inviato ai soci dellAssociazione e a coloro che hanno manifestato interesse nei suoi confronti. Viene distribuito gratuitamente agli interessati in forza delle garanzie contenute nell' Art. 21 della Costituzione. Non in libera vendita, un periodico ed il contenuto costituisce espressione di opinioni e idee finalizzate al mondo della radio e del volontariato di protezione civile. E pertanto da considerarsi "prodotto aziendale" e come tale il contenuto equiparato all informazione aziendale ad uso interno per il quale il comma 2 Art.1 L. 62/01 esclude gli adempimenti di cui alla L. 47/48 per la stampa periodica. ERAMAGAZINE non accetta pubblicit diretta ad uso commerciale. Luogo di redazione Monopoli BA, ma non meglio definibile essendo un prodotto telematico limitato a INTERNET; La data di realizzazione e distribuzione variabile e non a scadenza fissa.
NOTA PER INVIO ARTICOLI Invia i tuoi articoli e/o le tue foto per la pubblicazione a eramagazine@era.eu Gli articoli dovranno pervenire in redazione in formato word; writer, o semplicemente in notepad, non impaginare articoli ,creeresti solo una perdita di tempo per la redazione con la conseguente non lavorazione e la non pubblicazione del tuo articolo. Per i soci ERA: saranno presi in considerazione solo ed esclusivamente gli articoli e/o foto provenienti da posta @era.eu ; il presente indirizzo un indirizzo aziendale , quindi normale che invii di posta particolari debbano essere trattati con la posta aziendale. :Bisogna cavalcare il progresso , non averne paura. Invia le immagini separate dal testo ; invia immagini leggere; in questo modo non avrai problemi con la posta elettronica, e renderai il lavoro della redazione pi fluido. Nb: la redazione di eramagazine non paragonabile ad una segreteria di sezione...(gli articoli vanno scritti dalle Sezioni e non dalla redazione di ERAMAGAZINE) Il materiale prima di essere pubblicato sar vagliato e valutato per la messa in rete. Il materiale inviato alla redazione non sar restituito.
IL REDATTORE DI ERAMAGAZINE Iz7PFU Massimiliano

European Radioamateurs Association

Pagina 2

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29

eramagazine@era.eu

INDICE

INDICE INTERATTIVO
Cose LERAMAGAZINE - Norme per la pubblicazione 27 dicembre 2013 sisma in Campania ERAGiulianova e la nuova nata in casa E.R.A. Rinnovo Consiglio Direttivo Europeo E.R.A. Museo Piana delle orme 1-2 Febbraio 2014 Nuovo Coordinatore RNRE 19 Sezioni iscritte nel registro nazionale Volontariato Protezione Civile Come configurare la posta elettronica @era.eu Alluvione Ginosa TA - tre squadre dell E.R.A. Sezione Prov di Taranto... ERAMONOPOLI ,tutti promossi i corsisti che si sono presentati agli esami Era spagna Esercitazione ERA Bergamo alla Fiera di Busto Arsizio con L RNRE ERA Bergamo partecipa al Jamboree ERA Bergamo partecipa al 4 Duatlhon Nazionale ERA Anguillara Attestato Lago Sicuro ERA Anguillara partecipa al Global Set ERA Siziano all Incontro IPA 2014 Anno internazionale della Cristallogafia Tassa Governativa Radioamatori INFORMAZIONI E SALUTI Pag. 2 Pag. 4 Pag. 6 Pag. 7 Pag. 8 Pag 9 Pag 10
PROTEZIONE CIVILE

SEZIONI
RINNOVO CD MUSEOFIERE ERA-RNRE ERA-RNRE

Pag 11 COMUNICAZIONE Pag 12 Pag 14


PROTEZIONE CIVILE ATTIVITA SEZIONI

Pag. 15 ESERCITAZIONI Pag. 18 Pag. 19 Pag. 20


FIERE ATTIVITA SEZIONI ATTIVITA SEZIONI

Pag. 21 VOLONTARIATO Pag. 22 Pag. 23 Pag. 26 Pag.28 Pag.29


ERA-RNRE ATTIVITA SEZIONI CULTURA

European Radioamateurs Association

Pagina 3

VO LO N

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

TAR

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

IAT O

INDICE

27 dicembre 2013 sisma in Campania


provincialebenevento@era.eu

European Radioamateurs Association

Pagina 4

VO LO N

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

TAR

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

IAT O

INDICE

27 dicembre 2013 sisma in Campania


provincialebenevento@era.eu

European Radioamateurs Association

Pagina 5

SE

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

ZIO NI

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

INDICE

ERAGiulianova e la nuova nata in casa E.R.A.


presidente@era.eu

Il 21 gennaio 2014 stata legalmente costituita la Sezione E.R.A. Citt di Giulianova in provincia di Teramo. Tutto il corpo sociale della nuova Sezione ha aderito al nostro sodalizio con impari entusiasmo, tanto che, dopo solo un paio di conversazioni telefoniche col sottoscritto, tutto stato stabilito in piena sintonia ed in piena armonia. La Sezione E.R.A. Citt di Giulianova porter tanto lustro a tutta la E.R.A. in quanto composta da gente sana e di buoni costumi ed ancora OM non secondi a nessuno. Ancora un'altra stella illumina il firmamento della E.R.A. e se questo l'inizio del nuovo anno, cos come le stelle, le sezioni E.R.A. presto assumeranno numeri eccellenti. Ringrazio tutti i soci per averci dato fiducia, ma una attenzione particolare merita il neo Presidente, IZ6SCG Piergiacomo De Ascaniis, il quale subito ha corrisposto la amicizia e la fratellanza che accomunano i veri radioamatori. 73 de it9lnd Marcello Vella Presidente E.R.A. tel 3333670190 3342159529 visitate il nostro sito: www.era.eu

**

**

**

Recapiti E.R.A. Giulianova : Regione Abruzzo; Provincia di Teramo Sezione: giulianova@era.eu Presidente: Piergiacomo De Ascaniis Iz6SCG iz6scg@era.eu

European Radioamateurs Association

Pagina 6

RI N

NO VO

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

C.D .E RA

INDICE

Rinnovo Consiglio Direttivo Europeo E.R.A.


sao@era.eu

Caro lettore, ti informo che qualche giorno fa la segreteria nazionale ERA segreteria@era.eu, ha inviato una mail sul circuito circolare@era.eu dove spiegava le modalit per le candidature al rinnovo del Consiglio Direttivo Europeo dell ERA, pertanto per avere delucidazioni devi chiedere le procedure di candidatura e voto al tuo Presidente di Sezione . Grazie

European Radioamateurs Association

Pagina 7

MO

ST RE

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

- FI

Anno 2014 - Numero 29

ER

eramagazine@era.eu

INDICE

Museo Piana delle orme 1-2 Febbraio 2014


FRANCESCO BERIO

Salve a tutti, di lato la locandina dell'evento. Cerchiamo quindi materiale Geloso da esporre, considerate che per ogni pezzo esposto sar fatta una locandina, quindi ho bisogno per tempo della foto e modello degli oggetti eventualmente forniti per poter preparare il tutto. Per chi volesse vendere qualcosa di Geloso (chiaramente la documentazione non necessaria) ci saranno un mercatino e la possibilit di personalizzare gadget vari (magliette, cappellini ecc). Inoltre nella giornata del 1 Febbraio sar disponibile un a n n u l l o f i la t e l ic o s pe c ia le centrato su Geloso. Stiamo lavorando affinch alla manifestazione sia presente la nipote di John G e l o s o . Cordiali saluti. Franco Nervegna IZ0THN Pres. Assoc. Cult. "Quelli della Radio"

European Radioamateurs Association

Pagina 8

ER

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

RN

Anno 2014 - Numero 29

RE

eramagazine@era.eu

INDICE

Massimo Maldarizzi (E.R.A.) il nuovo Coordinatore RNRE


sao@era.eu ; magazine@era.eu ; iz7pfu@era.eu

Il SAO Supporto Attivit Operative dell E.R.A. nonch redattore unico dell ERAMAGAZINE nella persona di Iz7PFU Massimiliano si complimenta risolutamente con IT9DDI Massimo Giuseppe Maldarizzi per il nuovo e prestigioso incarico che gli stato affidato dal consiglio direttivo dell R.N.R.E. E , e deve essere motivo d orgoglio avere un rappresentante ERA a ricoprire una carica operativa cos importante e prestigiosa. Per me un piacere particolare vedere chi mi ha fatto conoscere l E.R.A. ricoprire tale incarico. Massimo vai avanti cos e complimenti ancora

Di seguito la sintesi della nomina :

A seguito della riunione del 08.11.2013, l' attuale Consiglio Direttivo Nazionale del Raggruppamento Nazionale Radiocomunicazioni Emergenza, coordinamento iscritto nell'elenco delle Organizzazioni di Volontariato della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Protezione Civile, ha nominato all' unanimit IT9DDI Massimo Giuseppe Maldarizzi, attuale Responsabile Coordinamento Nazionale R.N.R.E. per la Protezione Civile. Al precedente Responsabile, IZ3CTU Graziano Salvadori, vanno i ringraziamenti per il lavoro compiuto finora.
Fonte: www.rnre.eu

European Radioamateurs Association

Pagina 9

ER

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

RN

Anno 2014 - Numero 29

RE

eramagazine@era.eu

INDICE

Ben 19 Sezioni ERA sono iscritte nel registro nazionale DPC


sao@era.eu

Di seguito lelenco delle sezioni E.R.A. che hanno orgogliosamente aderito e riconfermato la propria disponibilit alle attivit R.N.R.E.; ogni sezione di seguito elencata struttura territoriale dell RNRE la quale possiede un proprio codice PG/ST__ ed iscritta nel registro nazionale del volontariato di protezione civile come da prot. della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Protezione Civile DPC/VOL 46096 del 01/08/2013.

European Radioamateurs Association

Pagina 10

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29

eramagazine@era.eu

INDICE

Come configurare la posta elettronica @era.eu


sao@era.eu ; magazine@era.eu ; iz7pfu@era.eu

Qualche giorno fa un socio distratto ma che comunque ha fatto bene a rivolgermi una giusta domanda, mi chiese tramite lindirizzo sao@era.eu se fosse possibile configurare la posta elettronica @era.eu; rispondo: La posta elettronica @era.eu ovviamente come tutti i domini configurabile ; non mi sono mai posto il problema di scrivere due righe a proposito, in quanto ogni volta che apro o resetto una e-Mail/password comunico con l e-Mail tutte le procedure da porre in essere sia per visionare la posta dalla rete cliccando su questo link http://webmail.aruba.it/index.html?_v_=v4r2b13.20131107_1143 Sia come fare per poter visionare la posta @era.eu da un qualsiasi software di posta elettronica ; le spiegazioni sono da reperire al link che sempre inserisco nella Mail, qui di seguito raggiungibile : http://kb.aruba.it/KB/a646/come-configurare-il-client-di-posta.aspx?AspxAutoDetectCookieSupport=1# Comunque...:
Di seguito i parametri da impostare nel Client di Posta Posta in arrivo(POP3): pop3.nomedominio.xxx Posta in uscita(SMTP): smtp.nomedominio.xxx Nome account: nomecasella@nomedominio.xxx Password: quella scelta al momento della creazione della casella. Inoltre, sar necessario impostare lAutenticazione del server necessaria* (per il server della posta in uscita) utilizzando gli stessi parametri della posta in arrivo, ovvero il nome account e la password della casella configurata. Per la configurazione delle caselle di posta sono disponibili le apposite video guide. * N.B. Secondo il Client di Posta che si utilizza, la voce autenticazione necessaria del server cos denominata in Outlook, potr avere nomi diversi, comunque similari, come ad esempio Il server della posta richiede lautenticazione oppure Impostazioni server SMTP in uscita etc ATTENZIONE!!! Alcuni fornitori di connessione (ad esempio Tele2, Tre, ecc.. ) impediscono l'invio della posta elettronica qualora non venga utilizzato il loro server SMTP. In questi casi si consiglia di variare la configurazione delle caselle di posta utilizzando il protocollo SSL. In caso il problema persista, sar comunque possibile aprire un Ticket dal sito Assistenza Aruba per richiedere supporto al servizio tecnico, oppure sar necessario contattare il proprio provider per richiedere i parametri da utilizzare per la posta in uscita. Si ricorda che tramite lutilizzo della Webmail (accessibile dal sito webmail.aruba.it) sar comunque possibile ricevere e inviare i messaggi di posta elettronica senza alcun problema.

European Radioamateurs Association

Pagina 11

VO LO N

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

TAR

Anno 2014 - Numero 29

IAT O

eramagazine@era.eu

INDICE
Alluvione Ginosa TA - tre squadre dell E.R.A. Sezione Prov di Taranto...
provincialetaranto@era.eu

Il giorno 7 di Ottobre u.s., i Comuni di Ginosa e Ginosa Marina, sono stati presi di mira da una vera e propria alluvione che ha causato numerosi danni al territorio e purtroppo, ha fatto perdere la vita a quattro persone che inizialmente risultavano disperse. Nei giorni 7-8-9 di Ottobre 2013, numerose squadre di volontari di protezione civile, tra cui anche le squadre dell'E.R.A. Sezione Provinciale di Taranto - R.N.R.E. PG/ST-01, sono state impegnate con numerosi interventi, tra cui la ricerca di dispersi nel territorio di Ginosa. Tempestivamente la Regione Puglia Servizio Protezione Civile, si mobilitata ad attivare le Strutture del volontariato di zona ed ha coordinato, grazie alla Sala Operativa, le operazioni svolte sul posto unitamente al C.O.C. (Centro Operativo Comunale) di Ginosa. Una nostra Squadra munita di fuoristrada, ha operato insieme alle altre forze in campo, per la ricerca dei dispersi, per giorni. Nonostante i danni devastanti che hanno colpito la zona di Ginosa, anche i Comuni di Castellaneta e Palagianello sono stati bersaglio, in maniera molto pi lieve, della stessa emergenza, che ha causato ingenti danni ed ha isolato numerose abitazioni.

European Radioamateurs Association

Pagina 12

VO LO N

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

TAR

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

IAT O

INDICE
Alluvione Ginosa TA - tre squadre dell E.R.A. Sezione Prov di Taranto...
provincialetaranto@era.eu

Anche in questi Comuni partita tempestivamente la macchina dei soccorsi, la stessa ha permesso da subito lattivazione di altre due nostre squadre sia su un Comune che nellaltro, garantendo anche interventi notturni per fronteggiare le problematiche causate dal maltempo. Grazie al coordinamento tempestivo tra il Referente del Settore Antincendio e Rischio Idrogeologico ed i Relativi Referenti delle Delegazioni di Castellaneta e Palagianello della E.R.A. Sezione Provinciale di Taranto, gli

interventi avvenuti delle tre nostre squadre, hanno permesso di raggiungere gli scopi prefissati in

piena sicurezza. Con la speranza che tutto questo non si verifichi mai pi, a gran voce chiediamo pi prevenzione.

IT9DDI Massimo Giuseppe Maldarizzi Presidente Provinciale E.R.A. Taranto Responsabile Struttura Territoriale R.N.R.E. PG/ST-01

European Radioamateurs Association

Pagina 13

Att iv

it

di

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

sez ion

INDICE
ERAMONOPOLI ,tutti promossi i corsisti che si sono presentati agli esami per RADIOAMATORI

monopoli@era.eu

European Radioamateurs Association

Pagina 14

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

CIT AZ IO N I Anno 2014 - Numero 29


eramagazine@era.eu

ES ER

INDICE

Era spagna Esercitazione


spagna@era.eu

L'Associazione di Protezione Civile Volontari NAQUERA organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Pubblica Sicurezza e l' Associazione dei Gruppi di Protezione Civile Volontari di Valencia (AAVPCCV) una ricerca pratica e soccorso di persone scomparse in montagna che ha raccolto durante il week-end a 120 effettivi 23 localit della regione. Il Command Post Avanzato (PMA) stato localizzato nella Jaume I spianata, di fronte alla base di Protezione Civile Naquera, dove i soccorritori volontari hanno ricevuto le linee guida di esercizio e di distribuzione squadra. Lo scenario dell'esercitazione stata la Sierra Calderona quanto riguarda gli extra muovevano in Sabato pomeriggio e erano situati in zone di difficile accesso. La voce tirocinio ben completato la mattina e in essa, l'attuale Protezione Civile hanno collocato un presunto gruppo di escursionisti persi nelle montagne, che aveva separato in due gruppi, e altrettanti manichini che si trovavano da apparecchiature di monitoraggio . Tutto questo, con il supporto di tecnici sanitari di emergenza Without Borders (TESSINF) ed Europa Spagna Radio Association Emergency (E.R.A Emergencias Espaa ) coodinacion PMA .Europa Radio Asociacion Espaa
European Radioamateurs Association Pagina 15

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

CIT AZ IO N I Anno 2014 - Numero 29


eramagazine@era.eu

ES ER

INDICE

Era spagna Esercitazione


spagna@era.eu

Come spiegato dal capo della Protezione Civile Naquera, Felipe Diaz, questo esercizio pratico stato molto utile per i volontari Naquera, usato per operare in montagna e mira a migliorare il coordinamento e la formazione di truppe in vista di un eventuale intervento di questo genere in citt.

http://eraspain.eu Eusebio Flores de la Rosa Presidente

European Radioamateurs Association

Pagina 16

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

CIT AZ IO N I Anno 2014 - Numero 29


eramagazine@era.eu

ES ER

INDICE

Era Spagna prossima esercitazione


spagna@era.eu

European Radioamateurs Association

Pagina 17

MO

ST RE

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

- FI

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

ER

INDICE

ERA Bergamo alla Fiera di Busto Arsizio con L RNRE


provincialebergamo@era.eu

Il 14 e 15 settembre 2013, a Busto Arsizio, la Sezione Provinciale Bergamo stata presente in fiera per pubblicizzare lERA. Insieme al Raggruppamento Nazionale Radiocomunicazioni Emergenza (RNRE) stato possibile ( credo per la prima volta) inserirsi in un contesto informativo sulle attivit che noi dellERA e del Raggruppamento svolgiamo nel territorio Nazionale. Il Punto di forza stato il mezzo del Raggruppamento e del suo contenuto per le emergenze, attraverso la curiosit dei visitatori stato possibile illustrare le finalit della nostra associazione nazionale che stata cofondatrice dellRNRE e attraverso una stretta collaborazione si portano avanti progetti ambiziosi.In fiera sono intervenuti anche il Presidente Nazionale RNRE IK1YLO, Alberto Barbera, (in basso a sinistra)il Referente Regione Lombardia ERA IK2SGV, Paolo Chincarini (in basso ).Non sono mancati i momenti di svago in una parte del padiglione dove era possibile cimentarsi al tiro a segno con armi giocattoli ad aria. Durante la giornata della domenica abbiamo svolto piena attivit propagandistica illustrando ai visitatori la nostra Associazione in tutte le sfaccettature e sul modo cui operiamo attraverso la struttura Nazionale dal punto di vista delle emergenze radio attraverso il Raggruppamento.Siamo sicuri di aver centrato lobiettivo, per la prima volta una struttura ERA stata presente in una Fiera dove, fino ad oggi, non era possibile presenziare.Si ringraziano anche i colleghi radioamatori ARI che sono arrivati nel nostro spazio espositivo con un perfetto dialogo, si ringrazia lorganizzazione per averci dato la possibilit di partecipare dandoci a disposizione spazio e quanto necessario.Il Raggruppamento Nazionale Radiocomunicazioni Emergenza per aver messo a disposizione il mezzo (defender) con Luigi I1LEP e Gianfranco IZ1DBU che si sono distinti nei due giorni nellillustrare gli argomenti.
Iz2SMR Alfio Zerbo Presidente ERA Sez. Provinciale Bergamo Vice Presidente Nazionale R.N.R.E.
European Radioamateurs Association Pagina 18

Att iv

it

di

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

sez ion

INDICE

ERA Bergamo partecipa al Jamboree


provincialebergamo@era.eu

La Sezione Provinciale E.R.A. Bergamo anche per questo anno ha partecipato al JAMBOREE ON THE AIR . Come sempre lintesa con gli Scout di Morengo (BG) stata superlativa dando sempre i risultati prefissati. Le operazioni hanno avuto inizio dal primo pomeriggio di sabato 19 ottobre e si sono svolti fino al giorno dopo (20 ottobre 2013) dalla nostra sede operativa E.R.A. di Morengo (BG). Il Jamboree rappresenta lincontro in radio dei vari gruppi scout che prendono parte a questo evento con lausilio dei radioamatori, in pratica vengono effettuati collegamenti con altre stazioni radio con lintento di fare incontrare in radio i ragazzi e fare loro scambiare saluti con la relativa appartenenza. Questi appuntamenti annuali ( di solito quasi sempre nella terza settimana di ottobre) permettono lavvicinamento alle trasmissioni e lutilizzo di radio ricetrasmittenti e per noi radioamatori rappresenta un momento di orgoglio nel renderci utili anche in questo servizio per portare loro a conoscenza limportanza delle trasmissioni sia in momenti di divertimento che in momenti tragici. Molti i collegamenti con gruppi Italiani, ma anche con stazioni europee ed extraeuropee, sono stati collegati gruppi della Russia, Gran Bretagna, Francia, Grecia, Turchia, Spagna, Olanda etcetcoltre Colombia, Stati Uniti. A differenza degli anni passati, trascorsi in tenda presso il Parco Comunale di Morengo, questa edizione stata impostata e attivata dalla nostra sede operativa E.R.A. con 4 stazioni radio operative utilizzando: ICOM IC 756 PRO ICOM IC 775 DSP ICOM IC 729 YAESU FT 1000 MP, le antenne sono di autocostruzione ( dipoli e una verticale canna da pesca -). Cena del sabato, colazione e pranzo della domenica a cura degli Scout. Si vuole ringraziare lAmministrazione Comunale di Morengo (BG) per le autorizzazioni, il Gruppo Scout Morengo 1 per la consueta partecipazione, tutti i colleghi radioamatori della Sezione ERA Bergamo per limpegno assunto e la consueta professionalit dimostrata. Prossimo appuntamento per il 2014.
Iz2SMR Alfio Zerbo Presidente ERA Sez. Provinciale Bergamo Vice Presidente Nazionale R.N.R.E.

European Radioamateurs Association

Pagina 19

Att iv

it

di

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

sez ion

INDICE

ERA Bergamo partecipa al 4 Duatlhon Nazionale


provincialebergamo@era.eu

Si svolto a Isso (BG) il quarto appuntamento DUATLHON Nazionale dove ha visto impegnata la nostra Sezione come coordinamento radio per tutto il percorso. Abbiamo istituite 8 postazioni radio dislocate su tutto il percorso e una stazione Base per il coordinamento e intervento. Questa prima nostra presenza stata possibile grazie a Luigi (referente delegazione ERA Romano di Lombardia) il quale, in stretto contatto con gli organizzatori e il Sindaco di Isso, ha presentato lERA Bergamo quale struttura avente le caratteristiche per la gestione e lassistenza radio. Negli appuntamenti pre-gara abbiamo avuto loccasione per far notare la giusta preparazione e lesperienza per tali eventi prendendo da subito il comando delle operazioni e dettando le direttive alle altre associazioni di volontariato (protezione civile e soccorsi). 8 sono state le postazioni insediate in tutto il percorso, perfettamente sintonizzate ed estrema professionalit nelle comunicazioni. Ho avuto il piacere di avere accanto e per tutta la durata della gara il Sindaco di Isso, il quale riceveva le immediate notizie attraverso i nostri operatori, rendendo sempre

aggiornate le informazioni di servizio. I risultati sono stati eccellenti, sono arrivati i complimenti da tuttiSindaco e Organizzazionecon una splendida affermazione ASSUNTI.che ha premiato il nostro lavoro, ma soprattutto limpegno e la professionalit.La giornata si conclusa con la premiazione e il pranzo.Voglio ringraziare Luigi per aver contribuito alla richiesta di assistenza, ma dallottimo risultato ottenuto abbiamo avuto richiesta per le gare del 2014, di cui una a livello internazionale. Ringrazio i miei amici soci per la collaborazione e gli interessi reciproci per la nostra sezione, in ultimo .abbiamo avuto lok per una prossima apertura di delegazione a Isso.ma di questo ne parliamo la prossima volta. Iz2SMR Alfio Zerbo Presidente ERA Sez. Provinciale Bergamo Vice Presidente Nazionale R.N.R.E.
European Radioamateurs Association Pagina 20

VO LO N

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

TAR

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

IAT O

INDICE

ERA Anguillara Attestato Lago Sicuro


anguillara@era.eu Era anguillara si occupa delle comunicazioni radio nell'ambito di " lago sicuro " ( cio salvataggio e ricerca in acqua nel lago di bracciano e martignano, equivalente a mare sicuro della Regione Lazio comprese ricerca persone nel vasto territorio collinare e boschivo ) essendo una base di supporto alle altre associazioni operanti sul territorio, mettendo in comunicazione i mezzi nautici ( idroambulanza, e gommoni comunali ) mezzi terrestri di soccorso quali ( CRI, 118 ed antincendio ) in piena collaborazione con le forze dell'ordine ( Carabinieri,Polizia, Provinciale, forestale e guardia parco ) Il lago di bracciano composto da tre comuni Bracciano Trevignano ed Anguillara che comprende anche lago di martignano.
ERA-ANGUILLARA Il Presidente Angelo ALLEVI

European Radioamateurs Association

Pagina 21

VO LO N

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

TAR

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

IAT O

INDICE

ERA Anguillara partecipa al Global Set


anguillara@era.eu

European Radioamateurs Association

Pagina 22

Att iv

it

di

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

sez ion

INDICE

ERA Siziano all Incontro IPA


siziano@era.eu

E.R.A. European Radioamateurs Association


Sezione di Siziano 28 29 Settembre 2013 incontro con

I.P.A.
International Police Association
Il 28 e 29 settembre 2013, nella citt di San Martino Siccomario, si svolta una manifestazione di grande amicizia tra Questura di Pavia, Centro Sportivo Pavia, Ass. Naz. Polizia di Stato di Pavia e con la presenza di rappresentanti delle polizie Europee di ben 12 nazioni per un torneo di calcetto. Va rilevata, tra gli altri, la graditissima presenza di un ufficiale della polizia canadese di Montreal in rappresentanza.

Pi altre autorit locali operanti nel territorio nazionale. I partecipanti, con la bandiera della nazione di loro appartenenza hanno sfilato per le vie del centro

cittadino accompagnati dai suonatori della banda musicale dei bersaglieri tra gli applausi di unala festante di cittadini intervenuti per loccasione.

European Radioamateurs Association

Pagina 23

Att iv

it

di

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

sez ion

INDICE

ERA Siziano all Incontro IPA


siziano@era.eu

Levento viene ripetuto annualmente per la ricorrenza di San Michele Arcangelo, protettore della polizia italiana. La presenza dellE.R.A. (European Radioamateurs Association), si componeva di ununit radio mobile e lassistenza dei soci della Sezione E.R.A. di Siziano,

Presenti, il presidente di sezione iw2kdc Antonio, iz2sdk Mario e Mauro iz2ipf per dare il loro apporto al servizio dordine unitamente ad altri gruppi territoriali di servizio. Nella seconda giornata, presso il centro sportivo di San Martino Siccomario, si svolta la partita di calcetto entusiasmando e coinvolgendo piacevolmente sia i giocatori che il pubblico, concludendosi quindi allinterno della struttura sportiva per i discorsi di rito,

le premiazioni

European Radioamateurs Association

Pagina 24

Att iv

it

di

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

sez ion

INDICE

ERA Siziano all Incontro IPA


siziano@era.eu

le foto ricordo

e, seppur ultimo ma non meno gradito, un banchetto sociale molto gioviale

con successivo taglio di torta dedicata per loccasione.

Le due giornate piacevolmente trascorse con i componenti dellI.P.A., rappresentano solo uno dei vari impegni sociali del gruppo iscritti alla sezione E.R.A. di Siziano. Personalmente, come Referente Regionale E.R.A. per la Lombardia, posso solo complimentarmi con i componenti della Sezione di Siziano che, nonostante in gruppo esiguo, assolvono sempre con professionalit e perizia i compiti che vengono chiamati a svolgere. Detto questo, mi auguro che possano rafforzarsi con nuovi iscritti, cos da aprirsi in un consistente gruppo di persone dedite alla Protezione Civile Territoriale E.R.A.. Per coloro che eventualmente fossero interessati ad iscriversi, ricordo che la sezione aperta ogni sabato sera nei locali della Biblioteca Civica dalle ore 21:00 in poi e che, per farne parte, non occorre essere radioamatori, n vi sono vincoli di et, lunica caratteristica richiesta di essere persone di buona volont rivolte al sociale.
Referente Regionale E.R.A. per la Lombardia Paolo Chincarini ik2sgv

European Radioamateurs Association

Pagina 25

Ast ron

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

om ia

INDICE

2014 Anno internazionale della Cristallogafia


Ik0eln Giovanni Lorusso

IL SOLE DEL 2014


Agli inizi del 2008, con perfetto sincronismo, le macchie solari hanno invertito la loro polarit, dando inizio al 24 Ciclo Solare. Sono cos cominciate le campagne osservative per osservare l'andamento di questo Ciclo, giunto al 5 anno di attivit; ovvero, quasi all'apice della sua curva di ascensione. Ma, i dati raccolti fino ad ora non hanno dato i risultati sperati; in quanto, contrariamente alle previsioni giudicate ottimistiche, il Sole non ha offerto lo spettacolo desiderato, concedendo soltanto la visione di pochissime Macchie Solari, assenza di Filamenti, scarse Protuberanze e qualche Flares di breve entit; insomma, una Fase di Quiete che perdura tuttora. Una situazione questa, che, come sempre, divide il parere degli esperti, perch, una parte di loro prevede un incremento dell'attivit maggiore del 50% e laltra parte stima appena il 30%. Ma la nostra Stella davvero imprevedibile, basti ricordare il ciclo tra lanno 1645 ed il 1715, conosciuto come il Minimo di Maunder, quando il Sole, inaspettatamente, per ben undici anni, non mostr un minimo di attivit, modificando le condizioni meteorologiche sulla Terra, generando estati torridi ed inverni rigidi anche alle basse latitudini; un evento ricordato con lappellativo di Piccola Glaciazione. Comunque bene precisare che il Sole non porta sulla Terra soltanto luce e calore; e, per attivit solare si intende lemissione del Vento Solare, l'emissione di Particelle Energetiche, l'emissione di Raggi X e la trasmissione di Onde Radio. Inoltre, va aggiunto che esistono varie tipologie di fenomeni solari, i quali provocano disturbi alle attivit umane, come, ad esempio le Geomagnetic Storm (Tempeste Geomagnetiche), ovvero perturbazioni del Campo Magnetico Terrestre prodotte dalle emissioni di plasma solare, espulso dalla Corona Solare (C.M.E. Coronal Mass Ejection) attraverso i buchi coronali, capaci di giungere sulla Terra in diciotto ore circa; e, che, quando di forte intensit di protoni, di particelle A e di elettroni, dopo aver interagito con il Campo Magnetico Terrestre, producono guai seri alle centrali elettriche, disturbano la propagazione delle onde radio, inibiscono i sistemi di navigazione terrestre e satellitare e confondono il flusso migratorio degli uccelli. Le C.M.E., muovendosi lungo le linee di forza del Campo Magnetico Terrestre (le Cuspidi) sono anche lorigine di spettacolari Aurore Polari. Mentre, le Tempeste di Radiazione Solare (S.E.P. Solar Energetic Particles) provocano la comparsa di livelli elevati di radiazione dei Raggi U.V. (Ultra Violet Ray) causati dalleccessiva presenza del numero di particelle energetiche, che viaggiano a 300.mila Km/s (la velocit della luce e delle onde radio) le quali raggiungono la Terra entro pochi minuti. Gli effetti negativi di questa tempesta sono principalmente i disturbi alle comunicazioni, il disorientamento dei sistemi di navigazione satellitare e, soprattutto, un alto rischio per gli aerei che volano a quote elevate sulle rotte polari, dovuto alla eccessiva radiazione UV presente in quota, nonch per gli astronauti, specialmente se sono in missione extraveicolare. Lassorbimento di una dose abbondante dei nuclei atomici energetici pu causare danni ai tessuti e agli organi, causando le tipiche malattie da radiazione, fino alla morte. Infine, largomento che riguarda pi da vicino i radioamatori il Black-Out Radio. La causa di forti disturbi e, a volte, di un lungo silenzio radio in HF., prodotto sulla Ionosfera da intense emissioni di Raggi X provenienti dal Sole (Solar X-Ray) a seguito di brillamenti solari (Burst) di classi moto elevate (S.I.D. - Sudden Ionospheric Distrurbance).
European Radioamateurs Association Pagina 26

Ast ron

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

om ia

INDICE

2014 Anno internazionale della Cristallogafia


Ik0eln Giovanni Lorusso Ma torniamo all'attivit del Sole agli inizi del 2014. Compatibilmente con gli impegni di famiglia e con le condizioni meteorologiche sempre avverse, Martedi 7 Gennaio c.a., approfittando della tregua meteorologica, anch'io ho puntato la mia attrezzatura astronomica sul Sole senza rilevare grossi fenomeni. Infatti con la mia camera fotografica, connessa ai miei strumenti ottici, ho ripreso il disco solare in diverse ore del giorno e su varie lunghezze d'onda, che qui vi propongo.

Probabilmente appaiono come suggestive astro immagini, magari belle da vedere, ma che accennano soltanto ad una scarsissima attivit dei fenomeni preventivati. Poi, per maggior sicurezza, ho confrontato le mie immagini con quelle inviate dal satellite SOHO della NASA (SOHO Solar and Heliospheric Observatory http://sohowww.nascom.nasa.gov/) notando che i fenomeni solari combaciavano perfettamente con le mie osservazioni. Congiuntamente ho seguito l'andamento in banda radio, confrontando i dati con il radiotelescopio Reseau Decametrique di Nancay in Francia http://realtime.obsnancay.fr/dam/realtime_display/dam_realtime.php?lang=fr dove, anche qui, attraverso l'analisi di spettro, non sono stati rilevati fenomeni degni di nota. Infine, ascoltando i segnali di riflessione ionosferica delle onde radio (Radiopropagazione) utilizzando le apparecchiature dell'Osservatorio Astronomico O.A.G. di Gorga sito sui Monti Lepini, Roma Sud http://www.osservatoriogorga.it/index.php ho notato una forte presenza di Fading (Evanescenza) su varie bande di frequenza, dovuta alla bassissima attivit solare (pochi protoni per centimetro cubo nel vento solare e, quindi, poca ionizzazione degli strati alti dell'atmosfera terrestre, di conseguenza scarsa riflessione dei segnali radio). Insomma, una vera delusione! Comunque, nonostante che le previsioni non sono rosee, in maniera audace, io mi schiero con quel 50% di ottimisti sul futuro dell'attivit solare, perch sono certo che il Sole, nel 2014 verr fuori dalla Fase di Quiete e ci riserver belle sorprese, offrendoci eventi spettacolari da osservare in ottico e da ascoltare in banda radio. Al di la del Minimo di Maunder, il Sole non ci ha mai tradito! Per cui, cari amici radioamatori affilate le antenne e tenetevi pronti. Buoni DXs e Cieli Sereni per tutti. Ik0eln Giovanni Lorusso

European Radioamateurs Association

Pagina 27

Ta ss a

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

Go ver na tiva

INDICE

E in scadenza la tassa Governativa per Radiomatori


monopoli@era.eu

E.R.A. "EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


SEZIONE di MONOPOLI
www.eramonopoli.it monopoli@era.eu
Sede Legale: Via Regina Pacis, 3 - 70043 Monopoli BA - C.F. 93412830726 Uff. 080*21.41.134 segreteria telefonica - FAX 080*21.42.174 lettura immediata Frequenza Monitor: Rpt IR7UBO 430.175 (shift +1.600 Khz) L' ERAMONOPOLI codice PG/ST-03 quale struttura territoriale dell' R.N.R.E. iscritta nel Registro Nazionale del Volontariato di Protezione Civile prot. DPC/VOL 46096 del 01/08/2013.

L' ERAMONOPOLI Ricorda a tutti i Radioamatori, che come ogni anno possibile effettuare il pagamento della tassa annuale intestata alla Tesoreria dello Stato competente. Il contributo da versare entro il 31 Gennaio 2014 di 5,00 e; si precisa che oltre tale data (comunque entro il 30 Giugno), dovr essere effettuato un versamento maggiorato dello 0,5% per ogni mese o frazione di ritardo. Il bollettino postale dovr essere intestato all indirizzo del compartimento di competenza territoriale ed avente come causale: "contributo annuo per il 2014 - autorizzazione generale per stazione di radioamatore - nominativo: ....." Per i neo radioamatori, la tassa di concessione radioamatoriale annuale di 5.00 dovr essere versata solo dopo aver ricevuto presso il proprio domicilio il nominativo (QRA) inviatogli dagli uffici di Roma. Quindi la tassa governativa segue la concessione generale e non la patente. Visitando il sito troverete: sia gli indirizzi delle direzioni compartimentali che il bollettino editabile in PDF . http://www.eramonopoli.it/tassa-governativa-radioamatori.html

European Radioamateurs Association

Pagina 28

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION


ERAMAGAZINE

Anno 2014 - Numero 29 eramagazine@era.eu

INDICE

sao@era.eu

Caro consocio E.R.A. non perdere le nostre informazioni iscriviti alla newsletter soci@era.eu Aiutaci a tenerti informato Clicca QUI.

Socio E.R.A. vuoi una e-Mail personalizzata? es. iz7pfu@era.eu Clicca qui. Se stampando il documento perderai il link non preoccuparti; puoi chiedere tutte le informazioni a sao@era.eu

European Radioamateurs Association

Pagina 29

INDICE

ERAMAGAZINE
DIAMO VOCE ALLA NOSTRA VOCE
IT9LND Marcello VELLA Presidente Europeo E.R.A.

Invia i tuoi articoli e/o le tue foto per la pubblicazione a eramagazine@era.eu Gli articoli dovranno pervenire in redazione in formato word; writer, o semplicemente in notepad, non impaginare articoli ,creeresti solo una perdita di tempo per la redazione con la conseguente non lavorazione e la non pubblicazione del tuo articolo. Saranno presi in considerazione solo ed esclusivamente gli articoli e/o foto provenienti da posta @era.eu Invia le immagini separate dal testo ; invia immagini leggere; in questo modo non avrai problemi con la posta elettronica, e renderai il lavoro della redazione pi fluido. Ricorda: la redazione di eramagazine non paragonabile ad una segreteria di sezione... Il materiale prima di essere pubblicato sar vagliato e valutato per la messa in rete. Il materiale inviato alla redazione non sar restituito. LA REDAZIONE DI ERAMAGAZINE Iz7PFU Massimiliano

Per informazioni sullAssociazione Europea E.R.A. Per sapere come aprire una sezione E.R.A. in Italia. Contatta i seguenti indirizzi: presidente@era.eu segreteria@era.eu

Socio E.R.A. , per aprire la tua e-mail personale @era.eu contatta sao@era.eu Socio E.R.A. , per farti inserire nella newsletter soci@era.eu contatta sao@era.eu

Per inviare i tuoi articoli scrivi a: eramagazine@era.eu Sito di E.R.A. MAGAZINE : http://www.eramagazine.altervista.org/ Sito Nazionale E.R.A. :http://italy.era.eu/
European Radioamateurs Association Pagina 30