Sei sulla pagina 1di 11

Archive All Download Newest

Read Later
Il progetto Musica 2020 indire.it Il progetto Musicando musicandoavigasio.jimdo.com Il laboratorio corale lnx.rodari.org il coro a scuola scuolaviacimarosa.it Archive All Download Newest Become an Instapaper Subscriber for just $1/month to get up to 0 articles at a time and support Instapaper!s development. "isit the Account section o# Instapaper.com to subscribe.
Il progetto Musica 2 2

indire.it Archive $i%e & Archive $i%e !rgani""a"ione 'omitato Na(ionale per l!apprendimento pratico della musica MI)*+ $uigi ,erliguer -presidente./ Max ,ruschi / 0isella ,elgeri/ 1manuele ,eschi/ Mario ,runello/ ,runo 'arioti/ Na((areno 'arusi/ $uciano 'hiappetta/ A(io 'orghi/ 2aolo Damiani/ 'arlo Del#rati/ Mario 0iacomo Dutto/ Alessandra 3arro/ 3ranca 3errari/ Daniele 3icola/ *oberto Neulichedl/ $uigi 4acco/ Massimo 5ennaro. Nucleo 6ecnico 7perativo del 'omitato Na(ionale per l!apprendimento pratico della musica MI)*+ 2aolo Damiani -coordinatore./ 4ergio ,ailetti/ 2atri(ia ,oretti/ Anna *osa 'icala/ Angela 2alamone/ 6onino 2roietti/ Annalisa 4padolini/ Michele 6ortrici/ ,enedetta 6oni. 4egreteria tecnica del 'omitato musica+ 0ianna 3errante e Daniela Mor(illi. 'oordinamento scienti#ico+ Ansas ex INDI*1/ dott.ssa ,enedetta 6oni -responsabile scienti#ica del progetto.. 0ruppo di lavoro per lo sviluppo del progetto -scuola primaria.+ 0iancarlo 'erini/ 2aolo Damiani/ 3ranca 3errari/ Annalisa 4padolini/ *oberto Neulichedl/ Mauri(io 2iscitelli/ 6onino 2roietti/ Michele 6ortorici/ 3rancesco "er(illo. 4egreteria tecnica del 0ruppo di lavoro+ Daniela Mor(illi e 4ilvia 4alvadori. 2artner+ Ansas 1x Indire e i Nuclei 1x I**1 1*/ )##ici 4colastici *egionali/ Assessorati scuola e istru(ione delle *egioni/ 'omitato M)4I'A Miur/ Istitu(ioni Musicali dell!A3AM/ 3acolt8 di 4cien(e della 3orma(ione. Le finalit# del progetto Il progetto 9Musica 2020:/ promosso da AN4A4 e MI)*/ si ispira alle $inee di indiri((o per un piano pluriennale di interventi relativi alla di##usione della pratica musicale nelle scuole di ogni ordine e grado -Documento 93are Musica 6utti: del 'omitato Na(ionale per l!apprendimento pratico della musica/ presso il MI)*. e alle pi; signi#icative esperien(e/ nell!ambito curricolare ed extra< curricolare/ reali((ate nelle diverse regioni/ in particolare alle $inee 0uida del 2rogetto regionale Musica -a cura di )##icio 4colastico regionale per l!1milia *omagna/ Assessorato Istru(ione e

3orma(ione della *egione 1milia *omagna e con il coordinamento scienti#ico dell! Ansas 1x I**1 1milia *omagna.. Il progetto intende promuovere la diffusione della pratica musicale nelle scuole di ogni ordine e grado/ con particolare ri#erimento alla pratica vocale e strumentale per il primo ciclo d!istru(ione/ alle nuove tecnologie e alla musica per la scuola secondaria di I o II grado e alla documentazione e disseminazione delle migliori pratiche sulla didattica della musica. 'on diffusione della pratica musicale si intende l!apprendimento pratico della musica/ con ri#erimento al primo ciclo di istru(ione/ in coeren(a con le Indica(ioni del 200= e del 200> in via di armoni((a(ione -D2* 20 mar(o 200?/ n. @?./ nelle dimensioni della produzione musicale -con particolare ri#erimento alla pratica vocale e strumentale dinsieme. e della fruizione consapevole. Educazione musicale e nuove tecnologie+ con Auesta tematica ci si ri#erisce all!utili((o consapevole delle nuove tecnologie -in particolare di so#tware didattici on line e off line/ di programmi di wave editing e della lavagna interattiva e multimediale. come Bstrumenti ampli#icatori! della conoscen(a della musica. 4i intende appro#ondire il rapporto tra musica e multimedialit8 e soprattutto comprendere come/ attraverso i nuovi media/ si possa apprendere praticamente la musica nelle dimensioni dellimprovvisazione e della composizione individuale e/o collettiva. Documentazione, disseminazione e ricerca sulla didattica della musica+ con Auesta a(ione ci si impegna a documentare e di##ondere gli esiti del progetto attraverso il web/ la documenta(ione audio e video/ pubblica(ioni cartacee ed elettroniche. Il progetto intende rendere disponibili e #ruibili le migliori esperien(e di pratica musicale avvalendosi dei diversi #ormat o##erti dall!AN4A4 -0old/ sito dedicato/ etc... Documenta(ione Leggi le linee di indiri""o $%are musica tutti& Il contesto di riferimento Il progetto 9Musica 2020: si inserisce in un contesto che appare #avorevole alla di##usione della musica pratica/ nella dimensione curricolare ed extracurricolare/ gra(ie a diverse ini(iative+ C. innova(ioni ordinamentali e curricolari in #ase di de#ini(ione e attua(ione per le scuole del primo e del secondo cicloD 2. ini(iative na(ionali a cura del 'omitato Musica MI)* e della Dire(ione 0enerale per gli ordinamenti scolastici e per l!autonomia scolastica -seminari di appro#ondimento/ convegni/ indagini e monitoraggi.D E. programma Na(ionale 4cuole Aperte -biennio 200><200?. attraverso il Auale sono stati messi a disposi(ione #inan(iamenti per la costitu(ione di spa(i attre((ati -laboratori musicali. per l!apprendimento pratico della musicaD =. progetti o a(ioni regionali e locali sulla di##usione della pratica musicale dei docenti che hanno promosso attraverso percorsi musicali delle scuole di ogni ordine e grado/ piani di #orma(ione per acAuisire eFo incentivare competen(e musicali/ giornate di studio sulla didattica della musica/ attivit8 musicali in rete con enti del territorio. $!ini(iativa/ altresG/ puH rispondere all!esigen(a di di##usione delle nuove tecnologie nell!ambito curricolare ed extracurricolare sostenuta dai progetti na(ionali MI)* e AN4A4+ 'ontenuti e a"ioni operati(e 2er raggiungere le #inalit8 indicate si eviden(iano alcune tematiche prioritarie da tradurre in a(ioni concrete+ A5I7N1 C Di##usione della pratica musicale nella scuola primaria 'on Auesta a(ione progettuale si intende #avorire la di##usione dell!apprendimento pratico della musica nella scuola primaria/ in coeren(a con le Indica(ioni na(ionali del 200= e del 200>/ nelle dimensioni della produ(ione musicale -con particolare ri#erimento alla pratica vocale e strumentale d!insieme. e della #rui(ione consapevole.

$!idea I Auella di sperimentare il poten(iamento dell!attivit8 musicale -strumentale/ corale/ di musica e movimento. #in dalla scuola dell!in#an(ia e primaria/ per costruire le basi di un curricolo verticale di apprendimento pratico della musica. 3ra le attivit8 da reali((are si ipoti((ano le seguenti+ < sperimenta(ione della pratica musicale presso classi #un(ionanti in scuole dell!in#an(ia e primarie che si potrebbero caratteri((are come scuole ad orientamento musicale. $e classi si impegnano a sperimentare attivit8 di avvicinamento alla musica attraverso i metodi attivi -ritmica 4u(u%i/ ritmica JaAues<Dalcro(e/ didattica 7r##/ ecc.. e di avviamento allo strumento musicale e alla coralit8. $e scuole sperimentali sono da individuare pre#eribilmente all!interno di Auelle gi8 impegnate nei laboratori musicali del 2rogetto 4peciale Musica/ nel 2rogramma Na(ionale 4cuole Aperte 200><200@ e 200@< 200?/ nei progetti regionali/ ecc/ o comunAue tra Auelle in grado di esibire buone pratiche validate e documentateD < costitu(ione in ogni regione di uno sta## di progetto coordinato dal re#erente musica )4* e #ormato da un re#erente presso ogni Nucleo regionale Ansas/ da 2 docenti di scuola primaria con speci#iche competen(e musicali/ da un dirigente scolastico/ da un rappresentante dell!A#am/ dal re#erente 0old di ogni Nucleo regionale Ansas/ eventualmente da rappresentanti degli 1nti $ocali. $o sta## potr8 essere allargato nel corso delle diverse a(ioni del progettoD < individua(ione/ attraverso la banca dati Ansas 07$D ,)7N1 2*A6I'K1 M)4I'A$I/ di buone pratiche a livello na(ionale per costituire una rete di scuole primarie di eccellen(a sulla pratica musicale e la didattica della musicaD < nell! ambito di tale rete si promuovono lo studio/ la ricerca e la valida(ione di modelli pedagogici/ metodologico<didattici ed organi((ativi per poten(iare l!apprendimento pratico della musica in almeno C00 scuole primarie ad 9orientamento musicale:/ che utili((ano docenti interni all!organico gi8 assegnato/ con competen(e musicali attestate/ spa(i attre((ati adibiti alle attivit8 musicali e sperimentano modelli organi((ativi #lessibili per la di##usione e la tras#eribilit8 dell!apprendimento pratico della musicaD < nelle scuole sperimentali viene prevista la valori((a(ione di C00 docenti di scuola primaria 9speciali((ati: in musica -che operano indicativamente in C.000 classi/ coinvolgendo circa 20.000 bambini./ che siano disponibili a praticare esperien(e di arricchimento dell!o##erta #ormativa/ con inciden(a sul curricolo/ su apprendimento pratico della musica -indicativamente nell!a.a. 20C0<20CC. e comunAue secondo #ormule organi((ative lasciate all!autonomia delle scuole nell!ambito delle risorse disponibiliD < non si d8 luogo/ di massima/ all!assegna(ione di personale aggiuntivo e l!utili((a(ione dello 9speciali((ato: avviene nell!ambito dell!organico #un(ionale gi8 assegnato alle scuoleD < le attivit8 previste dal progetto possono essere assegnate in toto ai docenti interni 9speciali((ati: -cioI con titoli e competen(e specialistiche di musica. eFo in parte ad altri esperti esterni -docenti di strumento della scuola secondaria di I grado con competen(e speci#iche/ tirocinanti dei corsi abilitanti A0>>/ docenti dei 'onservatori di Musica e degli Istituti Musicali 2areggiati/ esperti provenienti da associa(ioni che si occupano di didattica musicale in#antile.D < ad ogni scuola prescelta viene erogato un contributo di almeno 2000 euro per sviluppare le ini(iative previste dal progetto -retribu(ione docenti/ progetta(ione/ attre((ature/ eccL.D < le attivit8 devono essere esplicitate con ri#erimento a un tema di didattica musicale speci#ico e precisando gli ambiti che si intendono appro#ondire+ educa(ione alla voce e alla coralit8/ improvvisa(ione/ al#abeti((a(ione ad uno o pi; strumenti musicali/ composi(ione/ ascolto attivo/ dan(a educativa e movimento espressivo/ propedeutica musicale/ ecc. 6ali attivit8 dovranno essere reali((ate prioritariamente in orario curricolare. Non si esclude che/ in talune situa(ioni/ l!attivit8 possa essere sviluppata in orario extracurricolare/ come ampliamento dell!o##erta #ormativa/ comunAue integrato nel 273D

< avvio del progetto con un seminario na(ionale di studio -,ologna C maggio 20C0. rivolto agli sta## di progetto/ con rela(ioni sulla didattica corale e strumentale a livello europeo e gruppi di lavoro sui contenuti della sperimenta(ioneD < documenta(ione dei contributi del seminario di studio da utili((are nella #orma(ioneD < avvio della #orma(ione dei C00 docenti di scuola primaria con un seminario residen(iale con speci#ici wor%shop sulle tematiche di apprendimento pratico della musica in verticale con presen(e anche interna(ionaliD < valuta(ione indipendente della sperimenta(ione e monitoraggio a cura dell!IM1*' -International Music 1ducation *esearch 'entre di $ondra./ con la supervisione di 0raham Melch. $!obiettivo dell!a(ione C I di mettere a con#ronto diverse ipotesi pedagogiche/ metodologiche ed organi((ative per il poten(iamento dell!apprendimento pratico della musica/ al #ine di veri#icarne la #attibilit8/ i costi/ l!impatto con gli assetti curricolari. $e diverse op(ioni verranno descritte nei rispettivi 9scenari: -contesti operativi e Auadri di ri#erimento teorico<pratici./ in modo da rendere evidenti i nessi tra ipotesi organi((ative e scelte metodologiche. A5I7N1 2 2oten(iamento della pratica musicale nella scuola secondaria di IN grado 'on Auesta a(ione si intende #avorire lo sviluppo dell!apprendimento pratico della musica nella scuola secondaria di I grado/ in coeren(a con le Indica(ioni na(ionali del 200= e del 200>/ nelle dimensioni della produ(ione musicale -con particolare ri#erimento alla pratica vocale e strumentale d!insieme. e della #rui(ione consapevole. $!idea I Auella di poten(iare l!attivit8 strumentale/ corale/ di musica di insieme nella scuola secondaria di I grado/ ri<orientando l!insegnamento della musica nella scuola secondaria di I grado in apprendimento pratico della musica -c#r. Indica(ioni na(ionali 200= e 200>/ Documento del 'omitato 93are musica tutti:.. 4i ipoti((ano una o pi; ini(iative di #orma(ione -incontri interregionali da collocarsi presumibilmente nell!autunno 20C0. con gestione amministrativa e contabile dell!AN4A4 di 3iren(e. I seminari #ormativi #avoriranno l!incontro tra musicisti/ didatti e rappresentan(e Auali#icate di docenti di educa(ione musicale della scuola secondaria di I grado su tematiche di apprendimento pratico della musica+ composi(ione/ improvvisa(ione vocale eFo strumentale/ didattica dello strumento/ #rui(ione consapevole attraverso lo strumentario didattico/ ecc. I partecipanti ai seminari na(ionali saranno individuati come tutor senior a livello na(ionale e svolgeranno poi un!a(ione di promo(ione e di##usione di pratiche innovative a livello territoriale/ con ini(iative #ormative che potranno utili((are la rete preesistente dei laboratori musicali/ delle scuole ad indiri((o musicale e di altre istitu(ioni musicali Auali#icate. )no speci#ico piano na(ionale di #orma(ione/ con #ondi aggiuntivi/ potrebbe consentire di implementare e generali((are nuove metodologie sull!apprendimento pratico della musica ad un livello pi; capillare/ coinvolgendo progressivamente tutti i docenti di educa(ione musicale della scuola secondaria di I grado. A5I7N1 E 1duca(ione musicale e nuove tecnologie 'on Auesta tematica ci si ri#erisce all!utili((o consapevole delle nuove tecnologie -in particolare di so#tware didattici on line e o## line/ dei programmi di wave editing e della lavagna interattiva e multimediale. come Bstrumenti ampli#icatori! della conoscen(a della musica. 4i intende appro#ondire il rapporto tra musica e multimedialit8 e soprattutto comprendere come attraverso i nuovi media si possa apprendere praticamente la musica nelle dimensionidell!improvvisa(ione e della composi(ione individuale eFo collettiva. Il progetto si collega strettamente alle ini(iative gi8 promosse a livello ministeriale in merito a+ < '$Ossi 2.0 -'#r. http+FFwww.scuola<digitale.itFclassi2.0F.+ 9attraverso Auesto progetto si tende valori((are l!attua(ione di pi; modelli di innova(ione che possano generare buone pratiche d!utili((o delle tecnologie anche tra Auelle scuole che non partecipano all!ini(iativaLL.il processo di

miglioramento che il progetto vuole promuovere comprende pi; livelli che vanno dall!ambito organi((ativo a Auello didattico/ e che/ a partire dall!analisi dei bisogni della scuola/ dovranno prevedere l!integra(ione delle tecnologie -sia in termini strumentali che metodologici.. Il #ocus/ Auindi/ non ruota attorno alla tecnologia in senso stretto/ ma alle dinamiche di innova(ione che essa puH innescare.: < 2iano Na(ionale di di##usione $avagne Interattive Multimediali -'#r. http+FFwww.scuola< digitale.itFlavagnaF.+ 9Il progetto 4cuola Digitale<$avagna nasce per sviluppare e poten(iare l!innova(ione didattica attraverso l!uso delle tecnologie in#ormatiche. A tal #ine/ si pre#igge di dotare le scuole con $avagne Interattive Multimediali per la didattica in classe.: < Indagine conoscitiva na(ionale sulla presen(a della musica nella scuola pubblica italiana -a cura della Dire(ione 0enerale degli 7rdinamenti 4colastici del MI)* -c#r. http+FFwww.istru(ionemusica.itF.+ sono state individuate ? C istitu(ioni scolastiche che hanno dichiarato di disporre di laboratori eFo di aule attre((ate per la produ(ione di musica mediante tecnologie digitali. I modelli di ricerca a(ione/ sviluppati all!interno di Aueste scuole/ verranno anali((ati tramite l!indagine conoscitiva na(ionale 9Musica e 6ecnologie Digitali nella scuola italiana: a cura della Dire(ione 0enerale degli 7rdinamenti 4colastici d!intesa con la Dire(ione 0enerale per gli 4tudi la 4tatistica e per i 4istemi in#ormativi e con la Dire(ione 0enerale del 2ersonale 4colastico -'#r. www.istru(ionemusica.itFtd.. 1venti/ concorsi/ concerti ri#eriti alle scuole secondarie di I grado saranno #inali((ati allo sviluppo e di##usione di Auesta nuova ipotesi metodologica e didattica. 4i propone l!organi((a(ione di un seminario interna(ionale in autunnoF inverno 20C0 sui temi della didattica della musica e le nuove tecnologie a ,ologna -Aula Magna di 4anta $ucia/ 3acolt8 di 4cien(e della 3orma(ione )niversit8 di ,ologna lavori di gruppo e laboratori/ 'onservatorio di Musica e 6eatro Man(oni per concerti. dedicato ai docenti di 'lassi 2.0/ ai docenti delle ? C istitu(ioni scolastiche che hanno dichiarato di possedere laboratori musicali e tecnologici/ ai tutor $IM con la presen(a #ra i relatori degli esperti dell!I71 di $ondra/ dell!I4M1/ di universit8 italiane e straniere. A5I7N1 = Documenta(ione e ricerca Documenta(ione/ dissemina(ione e ricerca sulla didattica della musica e le pro#essionalit8 specialistiche nella scuola+ con Auesta a(ione ci si ri#erisce alla documenta(ione e alla dissemina(ione degli esiti del progetto attraverso siti istitu(ionali con documenta(ione audio e video/ pubblica(ioni cartacee ed elettroniche/ nonchP alla ricogni(ione con uno strumento on line delle competen(e specialistiche gi8 disponibili nelle scuole primarie tra i docenti di ruolo. 4i tratta anche di coordinare in un unico portale/ a cura di Ansas ex Indire/ le risorse didattiche #ornite da siti istitu(ionali di ri#erimento per la documenta(ione di buone pratiche musicali. Il progetto di documenta(ione potrebbe comprendere la reali((a(ione di un #ilmato di 2<E minuti da utili((are a livello di circuito televisivo sul valore della pratica musicale/ sull!esperien(a dei bambini con i grandi testimonial della musica/ per stimolare i genitori e l!opinione pubblica sull!importan(a del progetto. In prospettiva appare opportuna la de#ini(ione di un accordo Auadro 4tato<*egioni<Autonomie sulla di##usione della pratica musicale e la possibile promo(ione di a(ioni a livello territoriale -#ondi diritto allo studio/ attivit8 culturali/ rapporto con l!extrascuola.. 6empistica $e diverse a(ioni si svolgeranno in un arco temporale compreso di massima tra mar(o 20C0 e mar(o 20CC. indire.it Archive $i%e & Archive $i%e

Il progetto Musicando

musicandoavigasio.jimdo.com Archive $i%e & Archive $i%e Down ,Q the *iverside Ruesta can(one I uno spiritual. 0li spiritual come canti religiosi nascono negli 4tati )niti tra il S"III e il SIS secolo. Nelle loro melodie si sentono riecheggiare gli inni religiosi euro<americani a cui gli schiavi dell!epoca hanno aggiunto elementi musicali tipicamente a#ricani+ la #orma responsoriale/ il ritmo sincopato e l!improvvisa(ione. Ruesto spiritual in particolare parla del giorno del 0iudi(io universale/ Auando la giusti(ia divina compir8 il suo corso. )pbeat* do+nbeat In una misura di tempo Auattro Auarti -=F=. la pulsa(ione I suddivisa in Auattro accenti+ il primo accento I #orte e corrisponde al battere -cioI downbeat in inglese./ il secondo I debole e corrisponde al levare -upbeat in inglese./ il ter(o I me((o#orte/ il Auarto I debole. $a nostra tradi(ione musicale ci ha insegnato a battere le mani sull!accento #orte -downbeat.D i cantanti di un coro gospel invece battono le mani sull!accento debole -upbeat.. 4iete capaci di trovare i due accenti e di battere le mani sul downbeat -accento #orte. o sull!upbeat -accento debole.T Adesso ti insegnamo come #are. Ascolta la versione cantata di Auesto brano e ini(ia a battere le mani Auando sentirai pronunciare la 9a: della parola lay+ I il primo accento/ Auello #orte -cioI il downbeat.. 2er battere l!upbeat devi invece partire col battere le mani Auando sentirai pronunciare la parola down. Suggerimento Il bello sta nel suddividere i bambini in due gruppi+ un gruppo batter8 le mani in battere/ l!altro in levare. ,uona #ortunaU musicandoavigasio.jimdo.com Archive $i%e & Archive $i%e

Il laboratorio corale

lnx.rodari.org Archive $i%e & Archive $i%e )na delle attivit8 musicali dell!istituto I il progetto corale della scuola primaria. 4i tratta di un laboratorio corale pluriennale/ ini(iato nell!a.s. 200 F0V.

,erch- fare coro. 2erchP crediamo nella #or(a straordinaria della musica d!insiemeU /on c01 nulla di pi2 bello* di pi2 di(ertente* di pi23 energi""ante che essere in tanti e tutti insieme uniti nel piacere di fare musica utili""ando lo strumento musicale che in 4ualsiasi momento 1 a nostra disposi"ione5 la (oce6
1 poi impariamo a rispettarci #ra di noi/ a diventare collaborativi e aperti agli altri/ a dare il meglio di noi stessi per divertire anche chi ci ascolta e per trasmettere le nostre emo(ioni. 2er noi I sen(a dubbio il modo pi; immediato e pi; bello per esprimerci e per migliorarci continuamente.

7uali sono le finalit# del progetto.


Il noto didatta per l! in#an(ia 1dgar Millems scriveva che il canto ha la parte pi importante nell educazione musicale dei principianti: ravvicina in maniera sintetica intorno alla melodia il ritmo e l armonia! " il mezzo migliore per sviluppare l audizione interiore, c#iave di ogni vera musicalit$%. 2erciH il $aboratorio mira principalmente a #ar acAuisire a ciascuno di noi #anciulli 9$! A,': della voce e della pratica corale attraverso un approccio di tipo ludico e creativo. 8utti i coristi sono importanti* pre"iosi e necessari alla (ita del coro+ ciascuno d8 e si esprime secondo le proprie capacit8 e secondo la propria personalit8. W per Auesto motivo che nel coro della 4cuola non esistono cantori di serie A o di serie ,+ non esiste sele(ione per accedere al coro e non ne deve esistere+ ciascun corista sa di essere parte #ondamentale ed integrante del gruppo/ di conseguen(a condivide le responsabilit8 che ne derivano/ impegnandosi secondo il proprio grado di maturit8 personale.

7uali sono i contenuti.


I contenuti del percorso didattico riguardano l! area ritmico<motoria/ l! area melodica/ della produ(ione e dell! esecu(ione. In linea generale/ alla conoscen(a pratica delle no(ioni #ondamentali di igiene e di tecnica vocale/ vanno ad aggiungersi giochi di musica e di movimento/ semplici dan(e dal mondo/ l! apprendimento di canti tratti dal repertorio musicale in#antile italiano e non.

'hi partecipa.
Il 2rogetto I ini(ialmente rivolto agli alunni della scuola 2rimaria del capoluogo a partire dalle classi Auarte per estenderlo gradualmente alle classi ter(e/ Auarte e Auinte e in visione di continuit8 e di collabora(ione anche con il successivo grado di istru(ione e con i vari gruppi musicali nati in seno all! Istituto stesso/ nonchP di apertura verso altre realt8 musicali. Attualmente i #anciulli coinvolti nel $aboratorio corale s#iorano il centinaio di elementiU

3e per il prossimo futuro.


Abbiamo in cantiere tante idee+ ci piacerebbe continuare la collabora(ione con i nostri amici dell! orchestra di violoncelli di 6reviso e con Auelli della ,anda della nostra 4cuola. Ma abbiamo in mente anche di allestire altri appuntamenti musicali per invitare i nostri genitori/ i nonni/ i simpati((anti/ come pure partecipare a Aualche *assegna di cori scolastici per scambiare esperien(e e #ar nascere nuove amici(ie. Intanto noi continuiamo a cantare. 'he ne diteT "i terremo in#ormati+ tornate a trovarci nel sito della 4cuolaU A/'9: ,:R /!I %AR: '!R! ; :<)'A=I!/: ALLA >I8A : ALLA ,A':66

Il coro a scuola

scuolaviacimarosa.it Archive $i%e & Archive $i%e Anno scolastico 20C2F20CE Il 'ircolo XIlaria AlpiX I stato sele(ionato dallY )4* come 'ircolo ad indiri((o musicale/ attestandosi al primo posto nella graduatoria regionale/ gra(ie alle numerose ini(iative svolte negli anni scorsi rispetto allYinsegnamento della musica ed alla reali((a(ione dei cori scolastici. 4i tratta di un progetto ministeriale che prevede il poten(iamento di attivit8 di pratica musicale e di #orma(ione nelle scuole primarie organi((ate in rete tra loro/ rete denominata+ XMusica primaria 6orinoX. $a collabora(ione tra le istitu(ioni che sono state identi#icate sedi di pratica musicale/ e che vede il nostro 'ircolo abbinato allY I' 6ommaseo/ I rivolta ai seguenti obiettivi speci#ici+ organi((are una #orma(ione in comune/ mettendo in sinergia le competen(e sviluppate nelle rispettive esperien(e didatticheD contenuti della #orma(ione saranno la didattica della musica/ un approccio strumentale -strumenti 7*33 eFo altri./ ascolto/ produ(ione coraleL. costituire C corso di pratica musicale in una classe ter(a/ lavorando con tutta la classe e reali((ando una ricercaFa(ione sperimentando i contenuti della #orma(ione. 2*701667 '7*7 A 4')7$A Il progetto del '7*7 4'7$A46I'7 rappresenta/ all!interno del 2iano dell!7##erta 3ormativa del circolo/ un e##icace strumento #ormativo e di di##usione del linguaggio e della cultura musicale tra gli allievi/ le #amiglie/ il territorio/ in un!ottica di continuit8 e rinnovamento dei percorsi didattici intrapresi. 1!/ altresG/ una realt8 oramai consolidata/ appre((ata e longeva che ha #avorito e continua a #avorire pre(iose esperien(e di scambio/ arricchimento e stimolo delle poten(ialit8 di ciascun alunno/ riconoscendone e sviluppandone le eccellen(e/ attraverso un canale comunicativo universale come Auello musicale.

,erch- $fare coro& a scuola


Nell!ambito della immensa variet8 di percorsi educativo<#ormativi possibili per i bambini della scuola primaria/ la pratica musicale rappresenta una vera e propria strategia per un apprendimento Ba tutto tondo!/ ove vengono chiamate in causa la s#era emotiva/ espressiva/ comunicativa/ sociale di ogni singolo individuo/ e tutte insieme riconducono ad una crescita armoniosa dell!individuo stesso/ che ne potr8 trarre inconsapevole ed indiscutibile bene#icio. 0ra(ie alla pratica dell!espressione musicale/ dell!eserci(io mnemonico/ linguistico/ #onetico/ attentivo e all!esperien(a del #are insieme/ l!attivit8 di canto corale puH aiutare concretamente a superare eventuali di##icolt8 -di linguaggio/ di comprensione/ sociali/ eccL. o rendere palesi e sviluppare particolari doti di sensibilit8 ed espressione musicale.

Quali obiettivi del fare coro a scuola

7,I166I"I 37*MA6I"I 4viluppo della perce(ione sensoriale 4viluppo della s#era a##ettiva ed emotiva 4viluppo delle capacit8 interpretative 4viluppo delle capacit8 espressive 2oten(iamento delle capacit8 comunicative 4ociali((a(ione Integra(ione 7,I166I"I '70NI6I"I Imposta(ione della voce attraverso la pratica della respira(ione #isiologica e del canto Miglioramento della coordina(ione motoria laterale e bilaterale attraverso la pratica ritmica/ anche con l!uso di semplici strumentini ritmici eFo melodici Miglioramento delle capacit8 linguistiche -pronuncia/ scansione ritmica delle parole/ eventuale approccio con le lingue straniere/ eccL. 7,I166I"I M16A'70NI6I"I 4viluppo della capacit8 di atten(ione e concentra(ione 4viluppo delle capacit8 mnemoniche 'onoscen(a e consapevole((a nella gestione della #isicit8 -capacit8 di autocontrollo e di uso del corpo. a #ini espressivi.

%inalit#/raccordi con il curricolo musicale e i macro?obietti(i di interclasse


Nel plesso 921*766I: il coro scolastico/ attivo ormai da oltre un decennio/ viene come precedentemente detto/ suddiviso in due gruppi per #ascia di et8+ gruppo dei 2iccoli -alunni delle classi prime e seconde. e gruppo 1##ettivi -alunni delle classi ter(e/ Auarte e Auinte.. $!attiva(ione di due percorsi paralleli/ pur richiedendo un maggiore impegno organi((ativo da parte della scuola ed un cospicuo investimento in termini di risorse umane/ viene attuata per la prima parte dell!anno scolastico con la #inalit8 di #avorire il primo approccio dei bambini V<>enni con una dimensione musicale particolare/ che utili((a lo strumento voce come me((o essen(iale di conoscen(a di sP e di espressione emotiva. Il gruppo dei 2iccoli si unir8 al gruppo 1##ettivi nella seconda parte dell!anno scolastico. I bambini/ tutti insieme/ lavoreranno alla costru(ione di un percorso vocale e di ensemble che potr8 essere condiviso nella #ase #inale anche attraverso esibi(ioni alla presen(a del pubblico. Nel plesso 9Deledda:/ che ospita un numero in#eriore di classi/ il gruppo corale non sar8 invece sdoppiato nella prima parte dell!anno scolastico ma con la 'onduttrice svolger8 un!attivit8 didattica che coinvolger8 contemporaneamente bambini di tutte le interclassi.

2ercorso didattico essen(iale dei 'ori+ Z 2rima al#abeti((a(ione musicale attraverso eserci(i e giochi di rilassamento e scioglimento della muscolatura/ Z 1serci(i di respira(ione e vocali((i su testi nonsense/ #onemi/ vocali/ eccL Z "ocali((i per lo sviluppo di+ risonan(a/ articola(ione ed estensione vocale. Z 0iochi di coordina(ione gesto<suono<ritmo/ Z 'anti #inali((ati all!apprendimento dei primi elementi del linguaggio musicale. Z 'anti di repertorio in#antile Z 4cansioni ritmiche 'on particolare atten(ione a strutturare il repertorio cantato in un!ottica di multidisciplinarit8 pur privilegiando in modo assoluto la scelta dei brani in base alla loro cantabilit8 Il 2iano dell!7##era 3ormativa del 'ircolo adotta i criteri generali di una progetta(ione che tiene conto dei bisogni reali/ persegue la continuit8 ed il miglioramento dei progetti stessi/ che devono avere una precisa identit8 e ricaduta sul territorio. Il presente progetto I portatore di tutte Aueste caratteristicheD I in con#ormit8 con gli obiettivi trasversali adottati dalle singole interclassi ed ha una buona poten(ialit8 di ricaduta multidisciplinare -educa(ione al suono e alla musica/ lingua italiana e lingua straniera/ educa(ione psicomotoria/ scien(e/ storia/ eccL.. Il progetto del 'oro a scuola di inserisce a pieno titolo anche nel progetto di rete/ del Auale riprende la progetta(ione. Articola"ione delle atti(it#5 Alunni delle classi prime e seconde del plesso 92erotti: Alunni delle classi ter(e/ Auarte e Auinte del plesso 92erotti: Modalit8 per la #orma(ione del 'oro 4creening della voce/ per la sele(ione dei partecipanti. 'onduttrice del 'oro Maestra $eti(ia 0I)46I -Associa(ione 'AN6A4')7$A < 6orino. Il progetto del 'oro a scuola I stato pensato non solo come un elemento di valore aggiunto all!o##erta #ormativa scolastica/ ma come parte integrante del lavoro di educa(ione all!ascolto/ al suono e alla musica svolto dagli insegnanti in classe.

scuolaviacimarosa.it Archive $i%e & Archive $i%e [ Archive All Download Newest Become an Instapaper Subscriber for just $1/month to get up to 0 articles at a time and support Instapaper!s development. "isit the Account section o# Instapaper.com to subscribe.