Sei sulla pagina 1di 432
TESTI A FRONTE La Metefisica &certamente Vopera pit famosa di Aristotele ‘uno del vertci del pensiero greco. Aristotele preparava per Te sue lezioni all pato. Lo Stagirita pone qui, per la prima volta in un modo ‘stematico, problemi fondamentali sullessere e sul perché del divenire ricercandone le cause eI principi primi. Ven- {gono cost fondati | conceti dl essere, sostansa, solo (strut- {ura llemorfica del sensibile), accidente, categoria, materi Jorma, atto, Dio (come “pensiero di pensiero”) che cost tuiranno la base di ognt speculazione successiva. Se Filosofia inizia con la “meravigia" & perch non ha altro fine plazione della verita: questo & lo scopo propone una terminologia moc Articolata dei vari paragrafi, gra riproduce,c variazioni, ledizione critica di riferimento (W.D. Ross), cconservandone struttura di riga e numerazione. ‘TESTO INTEGRALE, Paton ria Kata uns 8-19-7017 iii) Testo greco a fronte A cura di Giovanni Reale Rusconi ARISTOTELE METAFISICA Introduzione, traduzione, note e apparati di Giovanni Reale Appendice bibliografica di Roberto Radice Testo greco a fronte Rusconi Prima edsone mare 1999 Seconds edinine ape 1994 “Terua eitone maggie 1957 ‘orice sacra (© 199) Ruscon Libel 1, vale Sees 235, 20126 Milano ISBN 96.18.70019.7 INTRODUZIONE I. Precisazioni preliminari necessarie per leggere la «Metafi- 1, La «Metafisice» nom @ un'opera nel senso uruale del termine in quanto non ba un'unitaletterara né un 'unitaria genes cronoloica Le modeme ricerche su Aristotele ~ condotte soprattutto dagli Agel formasoneprelentementfologia ein pacar da Jerer Jacger e dai suoi numerosi seguaci ~ hanno accertato, in ‘modo iriefutabile, che la Medafisica non & affatto un'opera nel senso | Lapresene eine dela radtione dls Meter voc frat un see non precede lr tu geno argoment A pari il 196 abla ral eo gs ine mares a8 mn pen ‘ohne if conc dil prime Funta dele meted Arsen te on snes gece om a linet en ing ile: Te ome ofr pial) and be yo the Mephnf idaho R Caton SUNY Drea, Alany 1980 Nl BE une pebble ‘ele Heft el su eprtn mets La Sci, Bc 1960), he cotene uneoue ripove afore dala nna ipresioe dla cas isetlen Na 1968 pera calla cso anichn del Etre Lae i Napolssobinas bat ind vu ana taduione dla Merc itl cont pe {esvmenta sera dt Fopra cio in tala. Ques nes scares {enn vn, tore publica prs Viee Pensa, Mono 1995 Nel Oe sbblumo pbc a pina adn ean Treas cosmo por Aeon dosti ad Arist, Lotredo, Napa Sempre nel 1984 blame pebbles ‘oe Iron Anite (Lateran, Bat, etna ede 199, aden apr Us pret ednonerprende le radusine ce pra dalle haps moe rani rand or el ‘ert de sings, eda ex nov. Con concep, que csone al ‘d'un vo che pet sa one magne che € spies pr spciivg det ‘atria, potemmo chamae“eermedte 5 scge al pubbace colo pene nando dretanent al macil dprblen tend tute comple sue 1 crave onic rut (chp opm on pesons roar el one ‘apr, Abbismo anche evtto di dar contol pee devas che A fotle mensions cntinuamete, gach a cosa ce apps # as lavoro, dato che lo Suita chiamain cute presache Fs sl proces Ieore pot inv rote tute enforce ees gue pda sl ota Sl del la ec 3 wal ia Pers, Msn 1731980, pide ned