Sei sulla pagina 1di 1

[Dati tecnici]

[Dati tecnici]

Forza di serraggio assiale e coppia di serraggio corretta per i bulloni


iForza di serraggio assiale e limite di fatica per i bulloni
La forza di serraggio assiale adeguata per un bullone deve essere calcolata entro una gamma di elasticit no al 70% della resistenza allo snervamento nominale quando si utilizza il metodo con coppia. La resistenza alla fatica del bullone sotto carico ripetuto non deve superare la tolleranza specicata. Non lasciare che la sede di un bullone o dado provochi ammaccature sull'area di contatto. Non rompere il pezzo serrato serrandolo eccessivamente. Il serraggio di un bullone avviene a coppia, a coppia/angolo, per rotazione, con misurazione dell'allungamento e con altri metodi. Il metodo a coppia ampiamente diffuso grazie alla sua semplicit e praticit.

Resistenza di bulloni, tappi a vite e grani di riferimento


IResistenza del bullone
1) Carico di tensione bullone P= tAs (1) =d2 t/4 (2)
Pt : Carico di tensione in direzione assiale [kgf] b : Resistenza allo snervamento del bullone [kgf/mm ] t : Sforzo ammesso del bullone [kgf/mm2] ( t= b/Fattore di sicurezza ) As : Area effettiva sezione bullone [mm2] d As=d /4 : Diam. effettivo bullone (Diam. anima) [mm]
2 2

IFattore di sicurezza Unwin basato sul carico di rottura


Materiali Acciaio Ghisa Rame, metallo dolce Carico Carico ripetuto Carico statico Pulsante Inverso dinamico 3 4 5 5 6 5 8 10 9 12 15 15

iCalcolo della forza di serraggio assiale e della coppia di serraggio


La relazione tra forza di serraggio assiale e Ff rappresentata dall'Equazione (1) seguente: Ff=0.7 yAs(1) Per ottenere la coppia di serraggio TfA, utilizzare la formula seguente (2). TfA=0.35k(1+1/Q) y As d(2)

Resistenza di riferimento Sforzo ammesso = Fattore di sicurezza Resistenza di riferimento: Resistenza allo snervamento per materiali duttili Sollecitazione di frattura per materiali fragili

k : Coefciente di coppia d : Diametro nominale bullone [cm] Q : Coefciente di serraggio y : Carico di rottura(Quando la classe di resistenza 12.9, pari a 112kgf/mm2) As : Area effettiva sezione bullone [mm2]

iEsempio di calcolo
possibile calcolare la coppia e la forza assiale adeguate per pezzi in acciaio dolce serrati per mezzo di una vite a esagono incassato M6 (classe di resistenza 12.9) e lubricati con olio. Coppia adeguata, dall'Equazione (2) TfA=0.35k (1+1/Q) y As d =0.35 0.17 (1+1/1.4) 112 20.1 0.6 =138 [kgf cm] iTrattamento superficie del bullone e coefficiente di coppia a seconda della combinazione di materiale per l'area da serrare e materiale della filettatura femmina
Trattamento CoefCombinazione di materiale dell'area da supercie ciente serrare e materiale della lettatura femmina bullone di coppia (a) (b) Lubricazio. k 0.145 0.155 Bullone in acciaio pellicola di ossido nero con lubricazione 0.165 0.175 0.185 0.195 0.215 Bullone in acciaio pellicola di ossido nero senza lubricazione 0.25 0.35 0.45 0.55 SCMFC FCFC SUSFC 1.0301/10CFC SCM1.0301/10C SCMSCM FC1.0301/10C FCSCM SCMSUS FCSUS ALFC SUSS10C SUSSCM SUSSUS 1.0301/10C1.0301/10C 1.0301/10CSCM 1.0301/10CSUS AL1.0301/10C ALSCM SCMAL FCAL ALSUS 1.0301/10CAL SUSAL ALAL 1.0301/10CFC SCMFC FCFC 1.0301/10CSCM SCMSCM FC1.0301/10C FCSCM ALFC 1.0301/10C1.0301/10C SCM1.0301/10C AL1.0301/10C ALSCM SCMAL FCAL ALAL 10.9 Carico di rottura (resistenza allo snervamento): 90% del valore di carico di rottura minimo Il valore di carico di rottura minimo 1040N/mm2 { 106kgf/mm2 } 1.8 Chiave dinamometrica con limitatore

Forza assiale Ff, mediante l'Equazione (1) Ff=0.7 yAs 0.711220.1 1576[kgf] iValore standard del coefficiente di serraggio Q
Coefciente di serraggio Q 1.25 1.4 Chiave dinamometrica con limitatore 1.6 Avvitatore Chiave dinamometrica Senza trattamento o trattamento con fosfato. Senza Senza lubricazione trattamento Metodo di serraggio Chiave dinamometrica Chiave dinamometrica Senza trattamento o trattamento con fosfato. Condizioni supercie Bulloni Fosfato di manganese Senza Lubricazione con trattamento o olio o pasta a base trattamento di MoS2 con fosfato. Dadi Lubricazione

(Es.) necessario determinare la misura adeguata di una vite a esagono incassato che deve tollerare un carico di tensione ripetuto (pulsante) con P=200 kgf. (Le viti a esagono incassato sono in 1.7220/34CrMo4, da 38 a 43 HRC, classe di resistenza 12.9) (1) Uso dell'equazione As=Pt/ t =200/22.4 =8.9 [mm2] Con l'individuazione di un valore maggiore del risultato dell'equazione nella colonna Area effettiva sezione della tabella sulla destra, necessario selezionare M5, 14.2[mm2]. Selezionare M6, con carico ammesso di 213 kgf, dalla colonna per la classe di resistenza 12.9, tenendo in considerazione la resistenza alla fatica. 2) Se il bullone, ad esempio un bullone calibrato, deve tollerare un carico di impatto di tensione, selezionare la misura adeguata dalla colonna di resistenza alla fatica. (In presenza di un carico di 200kgf, un bullone calibrato in 1.7220/34CrMo4, da 33 a 38 HRC, classe di resistenza 10.9) Individuando un valore maggiore del carico ammesso di 200 kgf nella colonna per la classe di resistenza 10.9 della tabella a destra, necessario selezionare M8, 318[kgf]. A questo punto, la scelta cadr su MSB10 con porzione lettata M8 e diametro assiale 10 mm. In presenza di un carico di taglio, sar necessario utilizzare anche un grano di riferimento.

La resistenza allo snervamento per la classe di resistenza 12.9 b=112[kgf/mm2]. Sforzo ammesso t= b/Fattore di sicurezza (dalla tab. fattori di sicur. 5 sopra) =112/5 =22.4[kgf/mm2]

iResistenza alla fatica del bullone (filettatura: resistenza alla fatica per 2 milioni di volte)
Classe di resistenza Area Misura effettiva 12.9 10.9 nom. sezione Resistenza Carico Resistenza Carico lettaAs alla fatica ammesso alla fatica ammesso tura mm2 kgf kgf /mm2 kgf kgf /mm2

M 4 M 5 M 6 M 8 M10 M12 M14

8.78 14.2 20.1 36.6 58 84.3 115 157 245 353

13.1 11.3 10.6 8.9 7.4 6.7 6.1 5.8 5.2 4.7

114 160 213 326 429 565 702 911 1274 1659

9.1 7.8 7.4 8.7 7.3 6.5 6 5.7 5.1 4.7

79 111 149 318 423 548 690 895 1250 1659

(a) (b)

iResistenza dei tappi a vite


Quando il tappo a vite MSW30 deve tollerare un carico di impatto, necessario determinare il carico ammesso P. (MSW30 in 1.1191/ C45E, da 34 a 43 HRC, carico di rottura t 65kgf/mm2.) Se M S W soggetto a carico di taglio in un punto entro la sezione del diametro del fondo e si rompe, possibile calcolare il carico ammesso P come illustrato di seguito. Carico ammesso P= tA =3.9107.4 =4190[kgf] Trovare la forza di taglio base ammessa sul diametro dell'anima della lettatura femmina se viene eseguita una maschiatura su materiale dolce.
Area A=Diametro fondo d1L (Diametro fondo d1MP) A=(MP)L=(301.5)12 2 =1074 [mm ] Resistenza allo snervamento0.9Carico di rottura b=0.965=58.2 Sollecitazione di taglio0.8Resistenza allo snervamento =46.6 Sollecitazione di taglio ammessa t=Sollecitazione di taglio/Fattore di sicurezza 12 =46.6/12=3.9 [kgf/mm2]

M16 M20 M24

Classe di resistenza
Es. 12.9 Carico di rottura (resistenza allo snervamento): 90% del valore di carico di rottura minimo Il valore di carico di rottura minimo 1220N/mm2 { 124kgf/mm2 }

Resistenza alla fatica una revisione di un estratto da "Limiti di fatica stimati per viti piccole, bulloni e viti metriche per dadi" (Yamamoto).

base

d1 P

1.0301/10C: Acciaio dolce senza afnatura termica SCM: Acciaio con afnatura termica (35HRC) FC: Ghisa (EN JL-1030/EN-GJL-200 (GG-20)) AL: Alluminio SUS: Acciaio inox

IForza di serraggio iniziale e coppia di serraggio


Area effettiva sezione Carico di snervamento As 2 mm kgf 5.03 8.78 14.2 20.1 36.6 58 84.3 115 157 192 245 303 353 563 983 1590 2251 4099 6496 9442 12880 17584 21504 27440 33936 39536 12.9 Forza di serraggio iniziale kgf 394 688 1113 1576 2869 4547 6609 9016 12039 15053 19208 23755 27675

Classe di resistenza 10.9 Forza di serraggio iniziale kgf 338 589 953 1349 2457 3894 5659 7720 10539 12889 16447 20340 23697 8.8 Forza di serraggio iniziale kgf 230 401 649 919 1673 2651 3853 5257 7176 9045 11542 14274 16630

iResistenza dei grani di riferimento


Coppia di serraggio kgf cm 10 23 47 80 195 386 674 1070 1670 2370 3360 4580 5820

Misura nom. lettatura

Coppia di serraggio kgf cm 17 40 81 138 334 663 1160 1840 2870 3950 5600 7620 9680

Carico di snervamento kgf 482 842 1362 1928 3510 5562 8084 11029 15056 18413 23496 29058 33853

Coppia di serraggio kgf cm 15 34 69 118 286 567 990 1580 2460 3380 4790 6520 8290

Carico di snervamento kgf 328 573 927 1313 2390 3787 5505 7510 10252 12922 16489 20392 23757

necessario determinare la misura adeguata di un grano di riferimento sotto carico di taglio ripetuto di 800 kgf (pulsante). (I grani di riferimento sono in 1.3505/100Cr6. Durezza 58HRC~)

M 30.5 M 40.7 M 50.8 M 61 M 81.25 M101.5 M121.75 M142 M162 M182.5 M202.5 M222.5 M243

P=A =D2 /4 D= (4P) / ( )

= (4800) / (3.1419.2) 7.3 Selezionare una misura D8 o superiore per MS. Se i grani di riferimento sono di misura grossomodo uniforme, possibile ridurre il numero di utensili e grani extra richiesti.

Resistenza allo snervamento per 1.3505/100Cr6 b=120 [kgf/mm2] Sollecitazione di taglio ammessa = b0.8/Fattore di sicurezza =1200.8/5 =19.2 [kgf/mm2]

Il grano di riferimento non deve essere soggetto a carichi.

2849

(Nota) Condizioni di serraggio: utilizzare una chiave dinamometrica (lubricazione a olio, coefciente di coppia k=0.17, coefciente di serraggio Q=1.4) Il coefciente di coppia varia con le condizioni di utilizzo. I valori in tabella si intendono come valori di riferimento approssimativi. La tabella un estratto dal catalogo di Kyokuto Seisakusho Co., Ltd.

Vengono qui presentati i calcoli della resistenza tipica. Nella pratica, necessario tenere in considerazione ulteriori condizioni, tra cui la precisione del passo tra i fori, la perpendicolarit dei fori, la rugosit della supercie, la circolarit, il materiale della piastra, il parallelismo, la presenza o meno di tempra in bagno d'olio, la precisione della pressa, la potenza del prodotto e l'usura degli utensili. Pertanto, i valori in questi esempi sono tipici ma non garantiti. (Valori non garantiti)

2850