Sei sulla pagina 1di 49

Cavi DATI INIZIALI RISULTATI SEZIONE (mm) PORTATA (A) 35 110.7 CAVO SEZIONE (mm) PORTATA (A) 1 12.

0 1.5 15.5 2.5 21.3 4 28.5 6 36.8 10 50.6 16 67.9 25 89.7 35 110.7 50 138.4 70 170.8 95 206.7 120 239.1 150 274.9 185 313.4 240 368.8 DATI INIZIALI RISULTATI Ib (A) SEZIONE (mm) 27.6 3.8

<------------

Mettere 13,5 con DUE conduttori caricati (F-N) Mettere 12 con TRE conduttori caricati (F-F-F) Mettere 10,5 con QUATTRO conduttori caricati (F-F-F-N)

Caduta di tensione Caduta di tensione unitaria (u) per cavi unipolari Cavi unipolari Corrente alternata Corrente Monofase Trifase continua cos=1 cos=0,9 cos=0,8 cos=1 cos=0,9 cos=0,8 mV/A*m mV/A*m mV/A*m mV/A*m mV/A*m mV/A*m mV/A*m 44.2 44.2 39.9 35.6 38.3 34.6 30.8 29.7 29.7 26.8 23.9 25.7 23.2 20.7 17.8 17.8 16.2 14.4 15.4 14 12.5 11.1 11.1 10.2 9.08 9.65 8.8 7.87 7.41 7.41 6.8 6.1 6.42 5.89 5.28 4.47 4.47 4.14 3.72 3.87 3.58 3.22 2.82 2.82 2.64 2.39 2.44 2.28 2.07 1.78 1.78 1.69 1.55 1.54 1.47 1.34 1.28 1.28 1.24 1.15 1.11 1.08 0.993 0.947 0.947 0.939 0.878 0.82 0.814 0.76 0.655 0.656 0.674 0.641 0.568 0.584 0.555 0.472 0.473 0.509 0.494 0.41 0.441 0.428 0.373 0.375 0.42 0.413 0.325 0.364 0.358 0.304 0.306 0.356 0.356 0.265 0.308 0.308 0.243 0.246 0.301 0.306 0.213 0.26 0.265 0.185 0.189 0.248 0.259 0.163 0.215 0.224 0.147 0.152 0.215 0.229 0.132 0.186 0.198 0.115 0.121 0.186 0.202 0.105 0.161 0.175 0.0192 0.0992 0.165 0.183 0.0859 0.143 0.159 0.0707 0.0805 0.148 0.168 0.0697 0.128 0.146

Sezione

Caduta di tensione in volt U=(u*I*L)/1000 Caduta di tensione percentuale U%=(U*100)/U Caduta di tensione unitaria e percentuale u I (A) L (m) V 35.6 8.8 1 12 U= 0.31328 U% 2.61% Lunghezza massima di una linea u I (A) U U% 35.6 8.8 12 2 L= 0.766087845 U% U I L U u Caduta di tensione percentuale Caduta di tensione in volt Corrente (A) Lunghezza (m) Tensione nominale Caduta di tensione unitaria

mm 1 1.5 2.5 4 6 10 16 25 35 50 70 95 120 150 185 240 300 400 500 630

Sezione

Corrente

mm 1 1.5 2.5 4 6 10 16 25 35 50 70 95 120 150 185 240 300 400 500 630

Caduta di tensione unitaria (u) per cavi bipolari e tripolari Cavi bipolari Cavi tripolari Corrente alternata Monofase Trifase continua cos=1 cos=0,9 cos=0,8 cos=1 cos=0,9 cos=0,8 mV/A*m mV/A*m mV/A*m mV/A*m mV/A*m mV/A*m mV/A*m 45 45 40.6 36.1 39 35.2 31.3 30.2 30.2 27.3 24.3 26.1 23.6 21 18.2 18.2 16.4 14.7 15.7 14.2 12.7 11.4 11.4 10.3 9.21 9.85 8.93 7.98 7.56 7.56 6.89 6.16 6.54 5.96 5.34 4.55 4.55 4.16 3.73 3.94 3.6 3.24 2.87 2.87 2.65 2.39 2.48 2.29 2.07 1.81 1.81 1.7 1.55 1.57 1.48 1.34 1.31 1.31 1.25 1.14 1.13 1.08 0.988 0.966 0.967 0.937 0.866 0.838 0.812 0.75 0.667 0.669 0.667 0.624 0.579 0.577 0.541 0.482 0.484 0.5 0.476 0.419 0.433 0.412 0.381 0.383 0.408 0.394 0.332 0.354 0.342 0.311 0.314 0.347 0.341 0.272 0.031 0.295 0.247 0.251 0.29 0.289 0.217 0.251 0.25 0.188 0.193 0.239 0.245 0.167 0.207 0.212 0.15 0.156 0.206 0.215 0.135 0.178 0.186 0.117 0.125 0.177 0.189 0.108 0.153 0.164 0.0932 0.102 0.157 0.171 0.0887 0.136 0.148 0.0722 0.0834 0.14 0.157 0.0722 0.122 0.136

Caduta di tensione in volt U=(u*I*L)/1000 Caduta di tensione percentuale U%=(U*100)/U Caduta di tensione unitaria e percentuale u I (A) L (m) V 4.16 50 38 230 U= 7.904 U% 3.44% Lunghezza massima di una linea u I (A) U U% 4.14 50 230 2.5 L= 27.77777778 U% U I L U u Caduta di tensione percentuale Caduta di tensione in volt Corrente (A) Lunghezza (m) Tensione nominale Caduta di tensione unitaria

Cavi interrati Sezione N. conduttori mm caricati 2 1.5 3 2 2.5 3 2 4 3 2 6 3 2 10 3 2 16 3 2 25 3 2 35 3 2 50 3 2 70 3 2 95 3 2 120 3 2 150 3 2 185 3 2 240 3 2 300 3 PVC 22 18 29.0 24 38 31 47 39 63 52 81 67 104 86 125 103 148 122 183 151 216 179 246 203 278 230 312 258 361 297 408 336 Gomma G5-G7 Portata I0 26 22 34 29 44 37 56 46 73 61 95 79 121 101 146 122 173 144 213 178 252 211 287 240 324 271 363 304 419 351 474 396

Fattore di correzione k2 per circuiti posati nello ste N. di cavi 1 2 3 4 o circuiti k2 1 0.8 0.7 0.65
Fattore di correzione k3 per pi tubi interrati 1

N di tubi 1 2 raggruppati k3 1 0.8


1

3 0.7

4 0.65

Se i cavi (unipolari o multipolari) sono direttamente interrati, a contatto, si deve applicare il seguente fattore di riduzione

N di tubi 1 2 3 raggruppati k3 1 0.75 0.65

4 0.6

Iz= I0*k2*k3

di correzione k2 per circuiti posati nello stesso tubo 5 6 7 8 9 10 0.6 0.57 0.54 0.52 0.5 0.48

correzione k3 per pi tubi interrati 1

5 0.6

6 0.6

olari o multipolari) sono direttamente interrati,

deve applicare il seguente fattore di riduzione

5 0.55

6 0.5

Portata dei cavi in regime permanente (CEI-UNEL 35024)


Tipo di posa Cavi, unipolari o multipolari _ Entro tubi _Sotto modanature Cavi multipolari distanziati _ Fissati alle pareti _ Su passerelle Cavi unipolari non distanziati _ Su passerelle Cavi unipolari non distanziati _ Fissati alle pareti _ Su passerelle _Sospesi a fune portante Cavi unipolari distanziati _ Su passerelle o su isolatori Cavi unipolari distanziati _ Su passerelle o su supporti analoghi Unipolari con guaina Unipolari senza guaina Unipolari con guaina Unipolari senza guaina Multipolari Tipo di cavo Unpolari senza guaina Multipolari ed unipolari con guaina Isolante PVC R o Rf; gomma G* Gomma G2* PVC o Rf; gomma G* Gomma G2* PVC R o Rf; gomma G Gomma G2 o G5 Polietilene reticolato PVC R o Rf; gomma G Gomma G2 o G5 Polietilene reticolato PVC R o Rf; gomma G Gomma G2 o G5 Polietilene reticolato Minerale PVC R o Rf; gomma G Gomma G2 o G5 Polietilene reticolato PVC R o Rf; gomma G Gomma G2 o G5 Polietilene reticolato Sezione Nominale Conduttori (mm) Portate in regime Permanente (A) Numero dei conduttori

4 4

3 3 4

2 4 2 4 3

3 3 2 4

2 2 3 2

2 4 3 2 4 n n n n 3 2 2

n - numero qualsiasi di cavi * - I valori di portata valgono solo per sezioni =< 35 mm Nota - La gomma di qualit G2 non pi descritta nella nuova edizione della Norma 20-11; si pu fare riferimaneto, per analogia di caratteristiche, all' isolamento G6I. La temperatura si riferisce a 30 C

1 1.5 2.5 4 6 10 16 25 35 50 70 95 120 150 185 240

10.5 14 19 25 32 44 59 75 97 -

12 15.5 21 28 36 50 68 89 111 134 171 207 239 275 314 369

13.5 17.5 24 32 41 57 76 101 125 151 192 232 269 309 353 415

15 19.5 26 35 46 63 85 112 138 168 213 258 299 344 392 461

17 22 30 40 52 71 96 127 157 190 242 293 339 390 444 522

19 24 33 45 58 80 107 142 175 212 270 327 379 435 496 584

21 27 37 50 64 88 119 157 194 235 399 362 419 481 549 645

23 29 40 55 70 97 130 172 213 257 327 396 458 527 602 707

Portata dei cavi all' interno dei quadri (30 C)

Sezione (mm) 1 1.5 2.5 4 6 10 16 25 35 50 70 95 120

Posa in aria libera (A) 17.1 21.6 29.7 40.5 52.2 72 96.3 127.8 157.5 190.8 243 294.3 341.1

Posa in canalina vuota (A) 11.97 15.12 20.79 30.375 39.15 54 72.225 95.85 118.125 143.1 182.25 220.725 255.825

Posa in canalina piena (A) 8.55 10.8 14.85 22.275 28.71 39.6 52.965 70.29 86.625 104.94 133.65 161.865 187.605

Posa in canalina molto piena (A) 6.84 8.64 11.88 18.225 23.49 32.4 43.335 57.51 70.875 85.86 109.35 132.435 153.495

Fattori di correzione della portata Iz (K1-K2) TIPO DI ISOLAMENTO K1 Temperatura PVC EPR ambiente 10 1.22 1.15 15 1.17 1.12 20 1.12 1.08 25 1.06 1.04 30 1 1 35 0.94 0.96 40 0.87 0.91 45 0.79 0.87 50 0.71 0.82 55 0.61 0.76 60 0.5 0.71 65 0.65 70 0.58 75 0.5 80 0.41 Iz=I*K1*K2 TIPO DI POSA K2 A strato _ su muro _ fissati a _ su passerelle _ su passerella soffitto orizzontali non perforata perforate A fascio _ in pavimento _ su passerelle sopraelevato verticali o in perforate controsoffitto e no 1 1 0.95 1 0.8 0.085 0.81 0.88 0.7 0.79 0.72 0.82 0.65 0.75 0.68 0.77 0.6 0.73 0.66 0.75 0.57 0.72 0.64 0.73 0.54 0.72 0.63 0.73 0.52 0.71 0.62 0.72 0.5 0.7 0.61 0.72 0.45 0.41 0.38 -

N. di circuiti o di cavi multipolari

1 2 3 4 5 6 7 8 9 12 16 20

_ su mensole _ fissati da collari _ su passerelle a traversini _ sospesi a fune portante 1 0.87 0.82 0.8 0.8 0.79 0.79 0.78 0.78

Cavi DESIGNAZIONE SECONDO LA NORMA CEI 20-27 ARMONIZZATO CON MARCHI <HAR> AUTORIZZATO NAZIONALE TENSIONE NOMINALE Uo/U 100/100 V TENSIONE NOMINALE Uo/U 300/300 V TENSIONE NOMINALE Uo/U 300/500 V TENSIONE NOMINALE Uo/U 450/750 V TENSIONE NOMINALE Uo/U 0,6/1 KV POLIVINILCLORURO - PVC PVC PER TEMPERATURA DI 90 C POLITENE RETICOLATO POLITENE POLITENE AD ALTA DENSIT GOMMA SINTETICA ELASTOMERO RETICOLATO SPECIALE CONDUTTORE CONCENTRICO DI RAME SCHERMO A TRECCIA DI RAME SULL'INSIEME DELLE ANIME SCHERMO A TRECCIA DI RAME SULLE SINGOLE DELLE ANIME SCHERMO A NASTRI,FILI O PIATTINE DI RAME SULL'INSIEME ANIME SCHERMO A NASTRI,FILI O PIATTINE DI RAME SULLE SINGOLE ANIME SCHERMO A TRECCIA DI RAME SULL'INSIEME DELLE ANIME SCHERMO ELETTROSATICO DI ALLUMINIO CONDUTTORE CONCENTRICO DI ALLUMINIO ARMATURA A FILI ARMATURA A PIATTINE ARMATURA A NASTRI TRECCIA DI FILI DI ACCIAIO H2 CAVI PIATTI NON DIVISIBILI H6 CAVI PIATTI A TRE O PIU' ANIME H7 CAVI CON ISOLANTE IN DOPPIO STRATO APPLICATO PER ESTRUSIONE V POLIVINILCLORURO - PVC V2 PVC PER TEMPERATURA DI ESERCIZIO DI 90 C V5 PVC RESISTENTE ALL'OLIO

RIFERIMENTO ALLE NORME

H A N 01 03 05 07 1 V V2 X E E2 R G9 C C4 C5 C6 C7 C8 A7 A Z2 Z3 Z4 Z5

TENSIONE NOMINALE

MATERIALE ISOLANTE

RIVESTIMENTI METALLICI (SCHERMATURA E ARMATURA)

FORMA DEL CAVO

MATERIALE GUAINA

MATERIALE GUAINA MATERIALE DEL CONDUTTORE

R N A -U -R -K -D -E -F

FORMA DEL CONDUTTORE

GOMMA SINTETICA POLICLOROPRENE RAME (NESSUN SIMBOLO) ALLUMINIO FILO UNICO CORDA RIGIDA CORDA FLESSIBILE PER POSA FISSA FLESSIBILE PER CAVI DI SALDATRICE FLESSIBILISSIMO PER CAVI DI SALDATRICE CORDA FLESSIBILE PER SERVIZIO MOBILE

A NATURA E FORMA DEL CONDUTTORE U R F FF EF S

MATERIALE ISOLANTE

FORMA DEI CAVI

DESIGNAZIONE SECONDO TABELLA CEI UNEL 35011 ALLUMINIO (per il rame = nessuna sigla) FILO UNICO CORDA RIGIDA CORDA FLESSIBILE FLESSIBILISSIMO A CORDA ROTONDA EXTRAFLESSIBILE A CORDA ROTONDA O DI COSTRUZIONE SPECIALE CONDUTTORE SETTORIALE G GOMMA SINTENTICA PER TEMPERATURA DI 60 C G1 GOMMA SINTETICA G5 GOMMA EPR G7 GOMMA EPR AD ALTO MODULO G9 ELASTOMERO RETICOLATO SPECIALE G10 ELASTOMERO RETICOLATO SPECIALE R POLIVINILCLORURO - PVC R2 PVC DI QUALITA' SUPERIORE (ANTIINVECCHIANTE) R7 PVC PER TEMPERATURA DI ESERCIZIO DI 90C E POLIETILENE E4 POLIETILENE RETICOLATO O ANIME RIUNITE PER CAVO ROTONDO X ANIME RIUNITE AD ELICA VISIBILE D ANIME PARALLELE PER CAVO PIATTO C CONDUTTORE CONCENTRICO DI RAME AC CONDUTTORE CONCENTRICO DI ALLUMINIO H SCHERMO ELETTROSTATICO DI ALLUMINIO

RIVESTIMENTI METALLICI (SCHERMATURA E ARMATURA)

RIVESTIMENTI METALLICI (SCHERMATURA E ARMATURA)

H1 H2 H3 F Z N A R E E4 G K M1 M2

GUAINA

SCHERMATURA A FILI O NASTRI DI RAME SCHERMATURA A TRECCIA DI FILI DI RAME SCHERMO A DOPPIA TRECCIA O DOPPIA CALZA DI RAME ARMATURA A FILI ARMATURA A PIATTINE ARMATURA A NASTRI ARMATURA A FILI DI ACCIAIO POLIVINILCLORURO - PVC POLIETILENE POLIETILENE RETICOLATO GOMMA SINTETICA POLICLOROPRENE TERMOPLASTICA SPECIALE ELASTOMERO SPECIALE

Ambienti di utilizzo e tipo di posa Ambiente Edilizia residenziale Cavo H05V-K * N07V-K * FM9-450/750V * N07G9-K * H05VV-F * H03VV-F * H05V2V2-F * H03V2V2-F * H05RR-F * H05RN-F * 05Z1Z1-F * 05Z1Z1H2-F * 03Z1Z1-F * 03Z1Z1H2-F * NPI FROR 450/750 V * NPI FROR 300/500 V * NPI FRORH2R 450/750 V * NPI FRORH2 300/500 V * H07RN-F * H07RN8-F * N1VV-K * N1VC7-K * N1VC4-K * FG7(O)R 0,6/1 kV * FG7OH1R 0,6/1 kV * FG7OH2R 0,6/1 kV * U(R)G7(O)R 0,6/1 kV * FG7(O)M1 0,6/1 kV * FG7OH1M1 0,6/1 kV * FG7OH2M1 0,6/1 kV * FG10(O)M1 0,6/1 kV * UG7CR 0,6/1 kV * RG7CR 0,6/1 kV * UG7OR 0,6/1 kV * RG7OR 0,6/1 kV * ARG7OCR 0,6/1 kV * ARE4RX 0,6/1 kV * RE4E4X 0,6/1 kV * H01N2-D * H01N2-E H05VV5-F H05VVC4V5-K Industria e A rischio di Ad elevata presenza Impianti di artigianato incendio di persone sicurezza * * * * * * Fiere

* *

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

* * * * * * * *

* * * * * * * * * * *

* * * * * * * * * * * * * *

e tipo di posa Cantieri Cablaggio Immersione * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * Tipo di posa Mobile Esterna

Fissa * * * * * * * * * *

Interrata

* * * * * * * * *

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

* * * * * * * * * * * *

* *

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

* * * * * * * * * * * * * * * * *

* * *

* *

Condensatori DATI INIZIALI TENSIONE (V) FREQUENZA (Hz) 460 50 RISULTATI (condensatori a triangolo) CAPACITA' PER FASE (F) -5% +5% 501.6877 476.6 526.8 CAPACITA' TRA 2 FASI (F) -5% +5% 752.5315 714.9 790.2 RISULTATI (condensatori a stella) CAPACITA' PER FASE (F) -5% +5% 1505.0630 1429.8 1580.3 CAPACITA' TRA 2 FASI (F) -5% +5% 752.5315 714.9 790.2 RISULTATI (triangolo) Qn (KVAR) 37.68 RISULTATI (stella) Qn (KVAR) 12.56

Qn (KVAR) 100

IL (A) 125.51 Iz min. (mm) 57.3

IF (A) 72.46 Iz min. (mm) 23.8

CAPACITA' (F) 250

DATI INIZIALI TENSIONE (V) FREQUENZA (Hz) 400 50

Pa (KW) 50

DATI INIZIALI cosfi iniziale 0.4

cosfi finale 0.9

RISULTATI Qn (KVAR) 90.35

0 0 0 0 0

Motori

MOTORI TRIFASI A 400V E MONOFASI A 230V CON ROTORE A GABBIA 2 POLI


PROTEZIONE CONTRO SOVRACCARICO (AVVIATORE) MOTORE 3F 400 V o 2F 230 V Pn In TENSIONE (KW) 0.37 0.55 0.75 1.1 1.5 2.2 3 4 5.5 7.5 11 15 18.5 22 30 37 0.37 0.55 0.75 1.1 1.5 2 (A) 0.98 1.5 1.9 2.5 3.6 4.8 6.3 8.1 10.5 14.7 20.9 28.5 35.2 41.8 55 68 2.6 3.6 4.9 6.4 8.8 11.5 (V) 400 400 400 400 400 400 400 400 400 400 400 400 400 400 400 400 230 230 230 230 230 230 CONTATTORE AC-3 Ie (A) 9 9 9 9 9 9 9 9 12 16 25 32 40 45 63 75 9 9 9 9 12 16 RELE' TERMICO CAMPO DI REGOLAZIONE (A) 1-1,6 1-1,6 1,6-2,5 2,5-4 2,5-4 4-6,3 5-8 8-12 10-16 12-20 16-25 20-32 32-40 36-50 50-63 63-80 2,5-4 2,5-4 4-6,3 5-8 6-10 10-16 Ir (A) 1 1.6 1.9 2.5 3.6 4.8 6.3 8.1 10.5 14.7 20.9 28.5 35.2 41.8 55 68 2.6 3.6 4.9 6.4 8.8 11.5 IL PROTEZIONE CONTRO CORTOCIRCUTO FUSIBILE Gg Am In In (A) (A) 4 2 4 2 6 4 8 4 8 4 12 6 16 8 20 10 25 12 32 20 50 25 63 32 80 40 100 50 125 80 160 80 8 4 12 6 12 6 16 10 25 16 25 16 IL PROTEZIONE CONTRO IL SOVRACCARICO E

INTERRUTTORE SALVAMOTORE AUTOMATICO (CEI 23-3) CURVA D CAMPO DI In REGOLAZIONE Ir (A) (A) (A) 1.6 1-1,6 1.2 2 1-1,6 1.6 3 2-3,2 1.9 4 2,5-4 2.5 6 3,2-5 3.6 6 4-6,3 4.8 8 5-8 6.3 10 8-13 8.1 16 10-16 10.5 20 14-20 14.7 32 16-253 20.9 40 22-32 28.5 50 63 80 100 4 2-3,2 2.6 6 3,2-5 3.6 6 4-6,3 4.9 8 5-8 6.4 16 8-13 8.8 16 10-16 11.5

MOTORE TRIFASE ALIMENTATO IN MONOFASE POTENZA (KW) TENSIONE (V) CAPACITA' (F) 5 230 325

Motori TENSIONE= 400 COPPIA CORRENTE COPPIA SPUNTO SPUNTO MAX. POTENZA VELOCITA' COPPIA RENDIMENTO cosfi I PESO POLI GRANDEZZA NOMINALE NOMINALE NOMINALE QUALE MULTIPLO DELLA COSTRUTTIVA COPPIA COPPIA I (KW) (CV) (1/min) (%) (A) (Nm) NOMINALE NOMINALE (KG) 0.09 0.12 2745 61 0.81 0.26 0.31 3 2 56 2 3.7 0.12 0.16 2745 64 0.81 0.33 0.42 2.1 3.9 3 2 56 0.18 0.24 2740 64 0.81 0.50 0.63 2.3 4 3.5 2 63 0.25 0.34 2765 66 0.81 0.67 0.86 2.3 4.3 4.1 2 63 0.37 0.50 2765 66 0.79 1.02 1.28 2.3 4.3 5 2 71 0.55 0.75 2800 71 0.81 1.38 1.88 2.3 4.9 6.6 2 71 0.75 1.02 2850 74 0.84 1.74 2.51 2.4 6 8.2 2 80 1.1 1.50 2850 77 0.85 2.43 3.69 2.4 6.1 9.9 2 80 1.5 2.04 2855 78 0.85 3.27 5.02 2.5 6.2 2.5 12.6 2 90S 2.2 2.99 2860 82 0.85 4.56 7.35 2.8 6.8 2.8 15.7 2 90L 3 4.08 2895 83 0.86 6.07 9.90 2.4 7.2 2.6 21 2 100L 4 5.44 2895 85 0.88 7.72 13.20 2.4 7.6 2.5 38 2 112M 5.5 7.48 2925 85 0.88 10.61 17.96 2.4 7.6 2.8 54 2 132S 7.5 10.20 2930 87 0.88 14.14 24.45 2.5 7.7 3 61 2 132M 11 14.97 2935 88 0.84 21.48 35.79 2.1 6.5 2.6 89 2 160S 15 20.41 2940 90 0.85 28.30 48.72 2.3 7.1 2.8 100 2 160M 18.5 25.17 2940 91 0.86 34.12 60.09 2.5 7.6 2.9 119 2 160L 22 29.93 2930 90.5 0.87 40.33 71.71 2.5 6.5 2.7 165 2 180M 30 40.82 2930 91.5 0.87 54.40 97.78 2.4 6.4 2.6 235 2 200L 0.06 0.08 1320 58 0.74 0.20 0.43 1.9 2.8 3 4 56 0.09 0.12 1320 59 0.74 0.30 0.65 2 3 3 4 56 0.12 0.16 1315 56 0.75 0.41 0.87 1.9 3 3.5 4 63 0.18 0.24 1320 60 0.75 0.58 1.30 2 3.2 4.1 4 63 0.25 0.34 1345 64 0.76 0.74 1.78 1.9 3.4 4.8 4 71 0.37 0.50 1375 66 0.76 1.06 2.57 2 3.7 6 4 71 0.55 0.75 1400 71 0.8 1.40 3.75 2.3 4.7 8 4 80 0.75 1.02 1400 74 0.8 1.83 5.12 2.5 5 9.4 4 80

1.1 1.5 2.2 3 4 5.5 7.5 11 15 18.5 22 30 0.037 0.045 0.06 0.09 0.18 0.25 0.37 0.55 0.75 1.1 1.5 2.2 3 4 5.5 7.5 11 15 18.5 22

1.50 2.04 2.99 4.08 5.44 7.48 10.20 14.97 20.41 25.17 29.93 40.82 0.05 0.06 0.08 0.12 0.24 0.34 0.50 0.75 1.02 1.50 2.04 2.99 4.08 5.44 7.48 10.20 14.97 20.41 25.17 29.93

1410 1405 1415 1415 1435 1450 1450 1460 1460 1455 1460 1465 820 820 795 800 835 860 905 900 905 900 925 945 955 960 960 965 965 970 975 975

75 75 79 81 83 84 86 88 89 90.2 91.2 91.7 42 42 39 41 57 60 62 63 71 72 76 78 80 83 84 84 88 88.5 88.5 90

0.81 0.82 0.82 0.83 0.83 0.85 0.85 0.86 0.88 0.83 0.83 0.83 0.65 0.65 0.66 0.66 0.71 0.72 0.72 0.72 0.75 0.75 0.76 0.74 0.75 0.76 0.76 0.75 78 0.82 0.82 0.83

2.61 3.52 4.90 6.44 8.38 11.12 14.81 20.98 27.64 35.67 41.95 56.89 0.20 0.24 0.34 0.48 0.64 0.84 1.20 1.75 2.03 2.94 3.75 5.50 7.22 9.15 12.44 17.18 0.23 29.83 36.80 42.51

7.45 10.20 14.85 20.25 26.62 36.22 49.40 71.95 98.12 121.43 143.90 195.56 0.43 0.52 0.72 1.07 2.06 2.78 3.90 5.84 7.91 11.67 15.49 22.23 30.00 39.79 54.71 74.22 108.86 147.68 181.21 215.49

2.1 2.2 2.2 2.7 2.8 2.2 2.4 2.4 2.2 2.6 2.6 2.6 2 2 1.8 1.9 2 2 1.9 2 2.2 2.4 2 2 2 2.4 2.6 2.3 2.7 2.6 2.6 2.6

5 4.9 6 6.2 7 7 7.6 7.6 7.7 6.4 6.4 6.4 2.3 2.3 2 2.2 2.3 3 3.3 3.2 3.9 4.1 4.5 5.1 5.5 6.2 6.4 6.4 7.2 5.7 5.7 5.7

2.5 2.6 2.6 3 3 2.9 3.3 3 2.9 2.5 2.5 2.5 2 2.1 2.3 2.4 2.1 2.4 2.4 2.8 3 3 3 2.2 2.2 2.2

12 15.6 22 24 42 50 66 92 92 170 190 250 3 3 3.5 4.1 6.3 6.3 7.5 9.4 12.2 15.7 22 35 49 56 64 91 119 180 240 255

4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6

90S 90L 100M 100L 112M 132S 132M 160M 160L 180M 180L 200L 56 56 63 63 71 71 80 80 90S 90L 100L 112M 132S 132M 132L 160M 160L 180L 200M 200L

DATI INIZIALI POTENZA (KW)

RISULTATI POTENZA (CV)

55.00 POTENZA (CV) 75.00

74.80 POTENZA (KW) 55.15

Potenza Motori peso (kg) 50 tempo (s) 30 Lunghezza percorso (m) 25

Potenza necessaria (W) 408.3

Trasformazione minuti in secondi Minuti Secondi 4 240 Trasformazione ore in secondi Ore Secondi 700 2520000

Motori Lunghezza percorso (m) 25

Resistenze CODICE COLORE PER RESISTORI BANDA 1 BANDA 2 BANDA 3 BANDA 4 COLORE 1 CIFRA 2 CIFRA N DI ZERI TOLLERANZA NERO 0 0 0 MARRONE 1 1 1 1% ROSSO 2 2 2 2% ARANCIONE 3 3 3 GIALLO 4 4 4 VERDE 5 5 5 0.50% BLU 6 6 6 VIOLETTO 7 7 7 GRIGIO 8 8 8 BIANCO 9 9 ORO * 0,1 5% ARGENTO * 0,0,1 10% SENZA BANDA 20% CODICE BS 1852 PER RESISTORI LETTERA MOLT. LETTERA R K M G T 1 10^3 10^6 10^9 10^12 B C D F G J K M N

E' costituito da 2 cifre e da 2 lettere: le cifr indicano il valore numerico mentre la prim lettera, oltre al moltiplicatore,indica la posizion della virgola, ad es R35K=0,35ohm10% 3R5N=3,5ohm30% 35RF=35ohm1%

1852 PER RESISTORI TOLLERANZA 0,1% 0,25% 0,5% 1% 2% 5% 10% 20% 0,1%

cifre e da 2 lettere: le cifre numerico mentre la prima tiplicatore,indica la posizione ola, ad es.: 0% %

Grado IP di protezione degli involucri

CONTRO I CORPI SOLIDI E L' ACCESSO A PARTI PERICOLOSE 0 Non protetto Protetto contro corpi solidi di dimensione superiori a 50 mm e contro l' accesso a parti pericolose col dorso della mano. Protetto contro corpi solidi di dimensione superiori a 12,5 mm e contro l' accesso a parti pericolose con un dito. Protetto contro corpi solidi di dimensione superiori a 2,5 mm e contro l' accesso a parti pericolose con un attrezzo (ad es. cacciavite). Protetto contro corpi solidi di dimensione superiori a 1,0 mm e contro l' accesso a parti pericolose con un filo. Protetto contro la polvere e contro l' accesso a parti pericolose con un filo. Totalmente protetto contro la polvere e contro l' accesso a parti pericolose con un filo. LETTERA ADDIZIONALE A B C D LETTERA SUPPLEMANTARE H W 0 1

CONTRO L' ACQUA Non protetto Protetto contro la caduta verticale di gocce d' acqua.

Protetto contro la caduta di acqua con una inclinazione massima di 15. Protetto contro la pioggia. Protetto contro gli spruzzi d' acqua. Protetto contro i getti d' acqua. Protetto contro le ondate. Protetto contro gli effetti dell' immersione. Protetto contro gli effetti dellla sommersione.

3 4 5 6 7

DESCRIZIONE Impedisce l' accesso con il palmo della mano. Impedisce l' accesso con un dito. Impedisce l' accesso con un attrezzo impugnato. Impedisce l' accesso con un filo impugnato. DESCRIZIONE Involucro adatto ad un' apparecchiatura ad alta tensione. Involucro idoneo all' impiego in condizioni atmosferiche particolari (specificate dal costruttore) e dotato di accorgimenti protettivi addizionali. Involucri in cui, per la presenza di parti interne in movimento (caso tipico quello dei motori), l' eventuale ingresso di acqua potrebbe provocare danni. La presenza della lettera M salvaguarda sempre dai danni, mentre la lettera S indica una salvaguardia condizionata dal fatto che le parti mobili non siano in moto.

M-S

M-S

Involucri in cui, per la presenza di parti interne in movimento (caso tipico quello dei motori), l' eventuale ingresso di acqua potrebbe provocare danni. La presenza della lettera M salvaguarda sempre dai danni, mentre la lettera S indica una salvaguardia condizionata dal fatto che le parti mobili non siano in moto.

IDONEITA' DEL MATERIALE ELETTRICO ALLA POSA IN LUOGHI APERTI TIPO DI PROTEZIONE CONTRO LE INFLUENZE ESTERNE Involucro ordinario Involucro protetto contro lo stillicidio Involicro protetto contro la pioggia Involucro protetto contro gli spruzzi Involucro protetto contro i getti d' acqua Involucro stagno all' immersione Involucro stagno alla sommersione Involucro a prova di penetrazione di sonda con diametro di 1 mm Involucro protetto contro la polvere Involucro totalmente protetto contro la polvere GRADO IP IP20 IPX1 IPX3 IPX4 IPX5 IPX7 IPX8 IP4X IP5X IP6X LUOGO TIPICO IMPIEGO DI CORRETTO

Luogo interno asciutto Luogo coperto esposto alle escursioni Luogo esposto alla pioggia ma non agli spruzzi Luogo esposto a pioggia e a spruzzi Luogo di lavaggio a getto Luogo soggetto a immersione occasionale Luogo permanentemente sommerso in acqua Luogo frequentato da bambini o da pubblico Luogo occasionalmente polveroso Luogo permanentemente polveroso

DESCRIZIONE so con il palmo della mano. so con un dito. so con un attrezzo impugnato. so con un filo impugnato. DESCRIZIONE

d un' apparecchiatura ad alta tensione.

all' impiego in condizioni atmosferiche ficate dal costruttore) e dotato di ttivi addizionali.

r la presenza di parti interne in movimento o dei motori), l' eventuale ingresso di rovocare danni. La presenza della lettera mpre dai danni, mentre la lettera S indica condizionata dal fatto che le parti mobili

r la presenza di parti interne in movimento o dei motori), l' eventuale ingresso di rovocare danni. La presenza della lettera mpre dai danni, mentre la lettera S indica condizionata dal fatto che le parti mobili

LUOGHI APERTI ESEMPIO Appartamento Porticato-cantina Terrazzo Bordo stradale Lavaggio auto Pozzetto, cunicolo Acquario, vasca Cortile, campo giochi Bordo stradale Cementificio

Tubi

TUBI PROTETTIVI FLESSIBILI IN PVC CONFORMI A NORMA CEI 23-14 GRANDEZZA NOMINALE DIAMETRO DIAMETRO CAPIENZA MASSIMA CAVI CON STIPAMENTO AMMESSO E DIAMETRO ESTERNO INTERNO UTILE DA NORMA CEI 64-9 D mm d=D/1,3 16 10.7 8.2 3*1,5 2*2,5 20 14.1 10.8 5*1,5 3*2,5 25 18.3 14.7 10*1,5 6*2,5 32 24.3 18.7 20*1,5 10*2,5

RMI A NORMA CEI 23-14 CAPIENZA MASSIMA CAVI CON STIPAMENTO AMMESSO DA NORMA CEI 64-9 3*4 5*4 7*4

Idoneit dei dispositivi a svolgere le funzione di sezionamento o comando FUNZIONE INTERRUZIONE COMANDO E PER ARRESTO SEZIONAMENTO DI MANUTENZIONE NON ELETTRICA EMERGENZA SI SI SI SI SI SI SI SI SI SI SI SI SI

DISPOSITIVO DI PROTEZIONE

SEZIONATORE (1) INTERRUTTORE DI MANOVRA (1) INTERRUTTORE AUTOMATICO INTERRUTTORE DIFFERENZIALE INTERRUTTORE ESTRAIBILE INTERRUTTORE DI MANOVRA SI SI SI SEZIONATORE CONTATTORE SI SI PRESA A SPINA SI SI FUSIBILE SI COMPONENTE ELETTRONICO (1) CON O SENZA FUSIBILI (2) Per le prese a spina di portata < 16 A occorre predisporre un dispositivo di comando che deve essere interbloccato con la spina solamente nei locali di pubblico spettacolo (per i luoghi con pericolo di esplosione vedere le Norme CEI 64-2).

namento o comando

NZIONE COMANDO FUNZIONALE SI SI SI SI SI SI SE < 16 A (2) SI

ositivo di comando che deve essere er i luoghi con pericolo di esplosione

Resistenza di terra del dispersore

TIPO DI DISPERSORE PIASTRA PICCHETTO CONDUTTORE ORIZZONTALE ANELLO MAGLIA

RESISTIVITA' TERRENO Ru 400 400 400 400 400

a (m) 2

b (m) 2.000

L (m) 1.5 100

15 10

10 20

TIPO DI DISPERSORE PIASTRA PICCHETTO CONDUTTORE ORIZZONTALE ANELLO MAGLIA

RESISTIVITA' RESISTENZA AREA LUNGHEZZA TERRENO Ru DESIDERATA Rt (a*b) (m) (L) (m) 400 10 314.159 400 10 40 400 400 400 10 10 10 80

Ru = resisenza media del terreno (ohm*m) R = resistenza di terra

rsore

RISULTATO Rt 88.623 266.667 8.000 24.000 13.333

LUNGHEZZA (a+b) (m)

60 40

Riferimenti letterari per l'identificazione dei materiali LETTERA IDENTIFICATRICE MATERIALI CEI 3-34 TIPO DI MATERIALE ESEMPI Complessi, unit Amplificatori a componenti discreti, amplificatori magnetici, laser, maser, piastre a circuito stampato. Trasduttori di una grandezza Coppie termoelettriche, cellule termoelettriche, fotocellule, non elettrica in una elettrica dinamometro elettrico, trasduttore a cristallo, microfono, o viceversa testina di lettura, auricolare. Condensatori Operatori binari, dispositivi di Dispositivi a circuiti integrati numerici, linee di ritardo, elementi temporizzazione, dispositivi monostabili, elementi bistabili, memorie magnetiche, di memorizzazione registratori, registratori a nastro, registratori su disco. Materiali diversi Dispositivi di illuminazione, dispositivi a dissipazione di calore, dispositivi non specificati altrove in questa tabella. Dispositivi di protezione Fusibili, limitatori di sovratensioni, parafulmini, scaricatori. Generatori, alimentatori Generatori, alternatori, convertitori rotanti di frequenza, batterie, dispositivi di alimentazione, oscillatori, oscillatori al quarzo. Dispositivi di segnalazione Segnalatori ottici e acustici. Rel, contattori Rel ausiliari, contattori elettromeccanici e statici. Induttori Bobine d' induzione, bobine di arresto, reattori. Motori Circuiti integrati analogici Amplificatori operazionali, dispositivi ibridi analogici-digitali Strumenti di misura, Apparecchi indicatori, apparecchi di registrazione, contatori, dispositivi di prova orologi, generatori di segnale. Apparecchi di manovra per Interruttori, sezionatori. circuiti di potenza Resistori Resistori variabili, potenziometri, reostati, shunt, termistori. Apparecchi di comando o Pulsanti, fine corsa, selettori, dischi combinatori, sensori di controllo livello, di pressione, ecc. Trasformatori Trasformatori di potenza e di misura. Modulatori, convertitori Discriminatori, demodulatori, convertitori di frequenza, codificatori, convertitori, traslatori telegrafici. Tubi elettronici, Tubi elettronici, tubi a scarica di gas, diodi, transistori, tiristori. semiconduttori Vie di trasmissione, guide Conduttori, cavi, sbarre, guide d' onda, dipoli, antenne d' onda, antenne paraboliche. Morsetti, prese, spine Prese e spine di connessione e di misura, spine di prova, morsettiere, strisce a saldare, connettori. Apparecchi meccanici Valvole, freni, frizioni. azionati elettricamente Trasformatori adattatori di Equilibratori di cavi, compressori/espansori di segnale, filtri impedenza, equalizzatori, a cristalli. limitatori di banda

LETTERA A B C D E F G H J K L M N P Q R S T U V W X Y Z

LETTERA

RIFERIMENTI A 2 LETTERE PER L' IDENTIFICAZIONE DEI MATERIALI CEI 44-6 TIPO DI MATERIALE ESEMPI CONTRASSEGNO DELL' APPARECCHIO Complessi, unit Laser Maser A Regolatore Amplificatore a transistori AD Amplificatore a circuiti integrati AJ Amplificatore magnetico AM Amplificatore a valvole AV Piastra stampata AP Cassetto AT Rack AR Trasduttori di una grandezza Cellula fotoelettrica non elettrica in una elettrica Dinamometro elettrico

o viceversa

Trasduttore a cristallo Microfono Testina di lettura Altoparlante Trasmettitore sincrono Trasduttore o sensore analogico o numerico a passi multipli (utilizzabile per l' indicazione o la misura): Trasduttore di pressione Trasduttore di posizione Trasduttore di rotazione (generatore tachimetrico) Trasduttore di temperatura Tarasduttore di velocit Dispositivi a circuiti integrati digitali: Linee di ritardo Elemento bistabile Elemento monostabile Registratore Memoria magnatica Registratore su nastro o su disco Dispositivi non specificati in questa tabella Dispositivo di riscaldamento Lampade per l' illuminazione Ventilatore Limitatori di sovratensione Scaricatori Dispositivi di protezione a soglia di corrente ad azione istantanea Dispositivi di protezione a soglia di corrente ad azione ritardata Dispositivi di protezione a soglia di corrente ad azione istantanea e ritardata Fusibile Dispositivo di protezione a soglia di tensione Generatori rotanti Oscillatori al quarzo Batterie di accumulatori Convertitori di frequenza rotante o statico Alimentatore Segnalatore acustico Segnalatore ottico, dispositivo di segnalazione luminosa Rel istantaneo a tutto o niente o contattori istantanei Rel bistabili o contattori interdipendenti (Rel a tutto o niente con aggancio meccanico o magnete permanente ecc.) Contattori Rel polarizzati Rel reed Rel a tempo a tutto o niente (temporizzatori) Induttore Bobina di arresto Reattore Amplificatori operazionali Apparecchi ibridi analogici/digitali Dispositivi di misura, indicatori, registratori e integratori Genratori di segnali

BP BQ BR BT BV C

Condensatori Operatori binari, dispositivi di temporizzazione, dispositivi di memorizzazione

Materiali diversi E Dispositivi di protezione

E EH EL EV F FA FR FS FU FV G GB GF GS HA HL KA KL KM KP KR KT l

Generatori, alimentatori G

Dispositivi di segnalazione H J Rel, contattori

Induttori L M N Motori Circuiti integrati analogici Strumenti di misura, dispositivi di prova

N P

Apparecchi di manovra per circuiti di potenza Resistori

Apparecchi di comando o controllo

Trasformatori T

Modulatori, convertitori

Tubi elettronici semiconduttori V

Vie di trasmissione, guide d' onda, antenne W

Morsetti, prese, spine X

Apparecchi meccanici azionati elettricamente Y

Trasformatori adattatori di impedenza, equalizzatori,

Amperometro Contatore d' impulsi Wattmetro Apparecchio registratore Orologio, contatore ore di servizio Voltmetro Interruttore automatico Interruttore di protezione del motore Dispositivo sezionatore Resistore fisso o variabile (reostato) Potenziometro Derivatore Resistore a variazione intrinseca dipendente dalla temperatura (termistore) Resistore a variazione intrinseca dipendente dalla tensione (tvaristore) Selettore o commutatore Pulsante (compreso dispositivo elettronico di comando a prossimit) Sensori a tutto o niente numerici ( a passo singolo) di natura meccanica ed elettronica: Sensore di livello del liquido Sensore di pressione Sensore di posizione (compreso di prossimit) Sensore di rotazione Sensore di temperatura Trasformatore di corrente Trasformatore per alim. Dei circuiti di com. Trasformatori di potenza Stabilizzatore magnetico Trasformatore di tensione Discriminatore Demodulatore Convertitore di frequenza Codificatori Convertitore Invertitore Traslatore telegrafico Tubo elettronico Tubo a scarica di gas Diodo Transistore Tiristore Conduttore Cavo Sbarra Guida d' onda Accoppiatore direz. di guida d' onda Dipolo Antenna parabolica Sbarretta si connettore Spinotto di prova Spina Presa Banda terminale a morsetti Elettromagnete Freno elettromagnetico Frizione elettromagnetica Mandrino o tavola magnetica Valvola elettromangetica Equilibratore di linea Compressore

PA PC PJ PS PT PV QF QM QS R RP RS RT RV SA SB

SL SP SQ SR ST TA TC TM TS TV

XB XJ XP XS XT YA YB YC YH YV Z

Z limitatori di banda Filtro a cristallo

Codifica colori SIGNIFICATO DEI COLORI PER LA CODIFICA. PRINCIPI GENERALI (CEI 16-3) SIGNIFICATO SICUREZZA DELLE CONDIZIONI STATO COLORE PERSONE O DI DELL' DELL' AMBIENTE PROCESSO APPARECCHIATURA ROSSO Pericolo Emergenza Nessun significato particolare GIALLO Attenzione Anormale Nessun significato particolare VERDE Sicurezza Normale Nessun significato particolare BLU Significato obbligatorio BIANCO GRIGIO Non attribuito alcun significato specifico NERO Note _ Se dispositivi indicatori connessi in parallelo sono montati in posti differenti oppure la stessa fonte d' informazione pu avere differenti significati, per questi dispositivi indicatori possono essere utilizzati colori differenti _ Le lampade a scarica e i Led gialli possono essere utilizzati per il BIANCO, se non c' rischio di confusione per l' operatore _ Non devono sorgere dubbi, per esempio, dall' uso di Led per BIANCO, GIALLO e VERDE, se almeno due di questi colori sono utilizzati

SIGNIFICATO DEI COLORI DEI DISPOSITIVI INDICATORI RELATIVI ALLA CONDIZIONE DI UN PROCESSO (CEI 16-3) 1 2 3 4 COLORE SIGNIFICATO SPIEGAZIONE AZIONE DELL' OPERATORE Risposta immediata ad una situazione pericolosa, per esempio: _ azionando il pulsante di arresto di emergenza _ avviando la pompa di ROSSO EMERGENZA CONDIZIONI PERICOLOSE raffreddamento _ aprendo la valvola di sicurezza

Sorveglianza e/o intervento (per esempio, per ristabilire la funzione prevista) _ CONDIZIONI ANORMALI GIALLO ANORMALE _CONDIZIONE CRITICA IMMINENTE

VERDE

NORMALE

CONDIZIONI NORMALI INDICAZIONE

Facoltativa

Azione obbligatoria

BLU

OBBLIGATORIO

BLU

OBBLIGATORIO

NESSUN SIGNIFICATO BIANCO SPECIFICO ATTRIBUITO GRIGIO

NERO

DI UNA CONDIZIONE CHE NECESSITA UN' AZIONE OGNI SIGNIFICATO PUO' ESSERE USATO SE SUSSISTE IL DUBBIO PER USO DI ROSSO GIALLO VERDE BLU

Sorveglianza

SIGNIFICATO GENERALE DEI COLORI DEGLI ATTUATORI (CEI 16-3) 2 3 4 SIGNIFICATO SPIEGAZIONE ESEMPI DI APPLICAZIONE _ Arresto di emergenza AZIONE IN CASO DI _ Arresto o disinserzione con PERICOLO O DI ROSSO EMERGENZA arresto di emergenza EMERGENZA _ Inizio di una funzione di emergenza (1) AZIONE IN CASO DI _ Intervento per sopprimere CONDIZIONE una condizione anormale GIALLO ANORMALE ANORMALE _ Intervento manuale per riavviare un ciclo automatico interrotto AZIONE IN CASO DI (1) SITUAZIONE DI SUICUREZZA VERDE SICUREZZA O PER PREPARARE UNA CONDIZIONE NORMALE INDICAZIONE _ Funaione di ripristino BLU OBBLIGATORIO CHE RICHIEDE UNA AZIONE NESSUN AVVIO GENERALE _ Pu essere utilizzato in BIANCO SIGNIFICATO DELLE FUNZIONI tutte le funzioni ad eccezione SPECIFICO dell' arresto di emergenza, GRIGIO ATTRIBUITO per es. : OFF/ON, STOP/START (2) NERO (1) Per ARRESTO/DISINSERZIONE normale AVVIAMENTO/INSERZIONE normale (2) Se mezzi supplementari di codifica ( per es. forma, posizione) sono utilizzati per identificazione degli attuatoti, lo stesso colore BIANCO o GRIGIO o NERO pu essere utilizzato per differenti attuatori, per es. BIANCO per gli attuatori di AVVIAMENTO e BIANCO per gli attuatori di ARRESTO 1 COLORE

Codifica colori CODIFICA GOVONI ERCOLE CONDUTTORE COLORE NEUTRO BLU FASE PER PRESE GRIGIO FASE PER LUCE NERO LUCE MARRONE USCITA BIANCO DEVIATORI/ ROSA INVERTITORI VIOLA ROSSO CAMPANELLO ARANCIO ROSSO FAN-COIL BLU ROSSO TERMOSTATO MARRONE TUBI COLORE ENERGIA NERO TV VERDE TELEFONO ROSSO CAMPANELLO VIOLA

ALLA CONDIZIONE DI UN PROCESSO (CEI 16-3) 5 ESEMPI DI APPLICAZIONE _ Pressione/temperatura fuori dei limiti di sicurezza _ Caduta di tensione _ Arresto di macchine indispensabili sistemi ausiliari _ Temperatura di congelamento troppo alta _ Superamento della posizione di STOP per un apparecchio di sollevamento _ Pressione/temperatura al di fuori del normale livello _ Scatto di un dispositivo di protezione o di una unit ausiliaria _ Trasportatore sovraccarico _ Superamento della fine corsa di un interruttore _ Cambio di posizione di una valvola o nastro trasportatore _ Temperature di congelamento troppo basse _ Autorizzazione a procedere _ Indicazioni dell' area di lavoro normale _ Istruzione all' operatore per

ottenere valori preselezionati

_ Informazioni generali (per es., conferma di un comando, indicazione di valori misurati)

Unit di misura MULTIPLI DELLE UNITA' DI MISURA ABBREVIAZIONI PREFISSO VALORE NUMERICO DENOMINAZIONE E exa 10^18 Trilioni (1) P peta 10^15 Biliardi T tera 10^12 Bilioni (2) G giga 10^9 Miliardi M mega 10^6 Miglioni K kilo 10^3 Migliaia h etto 10^2 Centinaia da deca 10^1 Decine (3) 10^0 Unit SOTTOMULTIPLI DELLE UNITA' DI MISURA ABBREVIAZIONI PREFISSO VALORE NUMERICO DENOMINAZIONE 10^0 Unit da deci 10^-1 Decimi c centi 10^-2 Centesimi m milli 10^-3 Millesimi micro 10^-6 Milionesimi n nano 10^-9 Miliardesimi p pico 10^-12 Bilionesimi f femto 10^-15 Biliardesimi a atto 10^-18 Trilionesimi (1) In USA e Francia: 1 trilione = 10^12 = 1 bilione metrico (2) In USA e Francia: 1 bilione = 10^9 = 1 miliardo metrico (3) In Francia: da = D = deca

DATI INIZIALI DECIMALE 10 ESADECIMALE 6F OTTALE 12 BINARIO 10

BINARIO #NAME? DECIMALE #NAME? ESADECIMALE #NAME? OTTALE #NAME?

RISULTATI OTTALE #NAME? BINARIO #NAME? DECIMALE #NAME? ESADECIMALE #NAME?

ESADECIMALE #NAME? OTTALE #NAME? BINARIO #NAME? DECIMALE #NAME?

Valori di potenza impegnata negli appartamenti di abitazione DATI INIZIALI m 75 n. locali 6 zona urbana 1

Illuminazione: Scaldacqua: Servizi vari: Altro:

RISULTATI 750 2000 3000

W W W W

Totale:

5750

Calcolo dell' Azimut e dell'elevazione per parabole Localit Latitudine: Longitudine Ir: 44.7 11.4 Satellite

Scarto longitudine -7.8 Elevazione 37.93

Calcolo scostamento dal Sud -11.02 Azimut 168.98

Localit Latitudine Longitudine Bologna 44.5 11.3 Ferrara 44.8 11.6 Mantova 45.1 10.8 Milano 45.5 9.2 Modena 44.6 10.9 Ravenna 44.4 12.2 Roma 41.9 12.4 Rovigo 45.1 11.8 San Giorgio di Piano 44.6 11.4 San Pietro in Casale 44.7 11.4

elevazione per parabole Latitudine: Longitudine Is: 0 19.2

Calcolo scostamento dal Sud -11.02 Azimut 168.98

Portate COMAR Sezione Portata 1 4 1.5 6 2.5 10 4 16 6 24 10 30 16 32 25 50 35 70 50 100 70 140

10

I =< 6 mm -------> 4 A/mm 6<I<16 mm -------> 3 A/mm I => 16 mm -------> 2 A/mm 16

FALSE