Sei sulla pagina 1di 2

ASMABRONCHIALE

Lasmaunamalattiacaratterizzatada: Naturainfiammatoria Andamentocronico Broncoostruzioneperlopireversibile Unacondizionediiperreattivitbronchiale

Eziologia Tradizionalmentelasmavienedistintoinformeestrinseche(conevidenteruoloeziopatogenetico dellallergia)eformeintrinseche(incuinonvisonoevidenzadiallergia).Unamiglioreclassificazionetiene contodiquellichesonoifattoricausalieifattoriscatenanti. Fattoricausali: Fattorigenetici:lasmadovutoadunainterazionetrainfluenzegeneticheeinfluenzeambientali; inparticolare,nellasmaallergico,viunapredisposizioneatopicaespressadaunaabnorme rispostadelleIgE(carattereautosomicodominante). Fattoriallergici:lesostanzepresentiinnaturaingradodideterminareunareazioneasmaticasono innumerevoli;leprincipalisonoipollini(graminacee,parietaria,composite)eledeiezionidiacari (dermatophagoides). Fattoriprofessionali:lacronicaesposizioneasostanzepresentineiluoghidilavoropuindurreuna certasensibilizzazione. Fattorifarmacologici:inparticolarelacidoacetilsalicilicooaltriFANSsonoingradodiindurre broncoostruzionetramiteilbloccodellacicloossigenasieunaconseguenteamplificazionedellavia lipossigenasica.

Fattoriscatenanti: Eserciziofisico:acausadellaperditadicaloreediumiditviunastimolazionedeirecettorivagali e/oilrilasciodimediatoridellabroncoostruzione. Infezionidellevieaeree Fattoriirritativiambientali:ariafreddaeumida,fumodisigaretta,smog,gasdiscarico. Fattoriemozionali:intenseemozioniecondizionidiansiasonoingradodifacilitarelinsorgenzadi accessiasmatici. MRGE:pucausareasmacon2meccanismi: o ilmaterialerefluitoirritalamucosaesofageastimolandoneleterminazionivagali(conuna rispostariflessadibroncoostruzione) o ilmaterialerefluitovieneaspiratoinpiccolequantitnellalberorespiratoriodandoluogo adunarispostairritativa.

Patogenesi Sipossonodistingueretremomentinellareazioneasmatica:lasensibilizzazione,lareazioneimmediataela reazionetardiva. NellafasedisensibilizzazioneunallergenedeveesserepresentatodallecelluledendriticheailinfocitiTH2. SuccessivamenteiTH2stimolanoilinfocitiBtramiteIL4,IL2eIL6;avvienecoslaproduzionediIgE.

Reazioneimmediata:ilsoggettosensibilizzato,lesposizioneaduneventoscatenante(allergene,alcuni farmaci,ipossia)scatenaunaseriedieventi.Imastocitieibasofilipresentanoinsuperficiedeirecettoriad altaaffinitperleIgE(FcRI).QuandoilcomplessoAgAbsilegaaquestirecettori,imastocitiliberanoil contenutodeilorogranuliestimolanoalcuniprocessidisintesi.Tralesostanzeliberatevisono:listamina, gliECFeNCF,laserotonina.Tralesostanzechevengonoprodotteexnovo:PAF,PGD2eF2,trombossano A2,ileucotrieniC4,D4,E4. Reazionetardiva:densoinfiltratodicelluleinfiammatorienelleparetibronchiali.Unfenomenoimportante elaflogosineurogena,causatadalladesquamazionedellepiteliobronchialeeconseguenteirritazionedelle terminazioninervosesottostanti. Clinica Sintomi o Dispnea o Tossestizzosanonproduttiva o Astenia o Ridottatolleranzaallosforzo E.O. o Segnidiiperdistensionealveolare o Gemitifischiesibili o Tachicardiaepolsoparadosso Diagnosistrumentale o Spirometria:valutazioneindicediTiffenauePEF o BAL o Emogasanalisi o Espettoratoindotto o Testconmetilcolina o Indaginiallergologiche:pricktest;PRISTeRAST

Leformeclinichesono: a) b) c) d) e) Asmaaccessionaleintermittente Asmacontinuo Asmainstabile Asmanotturno Maleasmatico(lacondizionepigrave).

Terapia Prevenzione:evitarelesposizioneagliallergeni. Farmaci: Broncodilatatori o stimolantishortacting o stimolantilongacting o teofilline Antiinfiammatori o Corticosteroidi o antileucotrieni