Sei sulla pagina 1di 104

INVESTIMENTI CON PARTNERSHIP A RIO DE JANEIRO

Lattuale deficit abitativo nel paese di circa 8 milioni di alloggi, dei quali 800 mila nello Stato di Rio de Janeiro, essendo il 50% formato da coabitazioni ed il 50% da alloggi in aree a rischio e di preservazione ambientale. Per cominciare a ridurre il deficit ho elaborato il Progetto Pilota di Case Popolari Sostenibili che prevede, con sussidio per la popolazione, luso di terreni dei vuoti urbani dotati di infrastruttura nella capitale e nelle citt della Regione Metropolitana vicini al trasporto pubblico di massa e lontani dalle montagne, dai versanti e dai margini dei corsi dacqua. Il Governo Federale per mezzo dellallora Ministro Dilma Rousseff, attuale Presidente della Repubblica, ha appoggiato il progetto ed ha creato il Programma Minha Casa, Minha Vida, iniziato recentemente e che ha bisogno di partnership con investitori e con costruttori edili stranieri e locali e che presenter in seguito.

META DEL PROGRAMMA


Agevolare laccesso ad 1 milione di alloggi a nuclei familiari con reddito di fino a R$ 5.000,00 Famiglie con reddito di fino a R$ 1.600,00 aumento sostanziale del sussidio per abitazioni di interesse sociale; Famiglie con reddito di R$ 1.601,00 a R$ 3.275,00 aumento sostanziale del sussidio in finanziamenti; Famiglie con reddito di R$ 3,276,00 a R$ 5.000,00 stimolo allacquisto di alloggio con riduzione delle spese di assicurazione ed accesso al fondo di garanzia.
Nota bene: 1 euro = R$ 2,67

INCREMENTO DELLACCESSO ALLA CASA PROPRIA


Pi sussidio per il basso reddito Maggior accesso al finanziamento per mezzo del FGTS (Fondo di Previdenza) Riduzione del rischio del finanziamento Riduzione del premio dellassicurazione MIP e DFI

Sussidio per Abitazione di Interesse Sociale Sussidio in finanziamenti Fondo di garanzia


Diminuzione dellassicurazione
Nota bene: 1 euro = R$ 2,67

0a R$ 1.600

R$ 1.601 a R$ 3.275

R$ 3.2751 a R$ 5.000

X X X
da euro 0 a 599,09

X X X
da euro 599,47 a 1.226,27

X X
da euro 1.226,64 a 1.872,17

REDDITO DEL NUCLEO FAMILIARE FINO A R$ 5.000,00

Sussidi per Fascia di Reddito


R$ 1.600,00

LOCALIT/REDDITO FAMILIARE Distretto Federale e municipi che integrano le regioni metropolitane degli Stati di RJ e SP Municipi con popolazione a partire da 100 mila abitanti, ulteriori capitali statali e regioni metropolitane non incluse nel riquadro di cui sopra, o regioni integrate di sviluppo. Municipi con popolazione tra 50 e 100 mila abitanti, non integranti le regioni metropolitane o regioni integrate di sviluppo.

R$ 1.601,00 a R$ 3.275,00

R$ 3.276,00 a R$ 5.000,00

23.000,00

16.000,00

9.000,00

17.000,00

10.000,00

3.000,00

13.000,00

6.000,00

2.000,00

Nota bene: 1 euro = R$ 2,67

REDDITO DEL NUCLEO FAMILIARE FINO A R$ 5.000,00

VALORE MASSIMO DELLIMMOBILE


MUNICIPIO Regioni metropolitane a SP, RJ e DF
Municipi con pi di 500 mila abitanti ed ulteriori capitali statali e loro municipi limitrofi. Ulteriori municipi
VALORE

R$ 190 mila 71.142,40

R$ 170 mila 63.653,72 R$ 90 mila 33.699,03

REDDITO DEL NUCLEO FAMILIARE FINO A R$ 5.000,00

FONDO DI GARANZIA PER GLI ALLOGGI POPOLARI


Apporto del Governo Federale: R$ 2,0 miliardi
Copertura: periodo di vigenza del contratto

Pagamento di rate in caso di disoccupazione e perdita del reddito: Fino a R$ 1.600,00 fino a 36 rate Da R$ 1.601,00 a R$ 3.275,00 fino a 24 rate Da R$ 3.276,00 a R$ 5.000,00 fino a 12 rate
Quietanza del saldo debitore in caso di morte e di invalidit permanente Pagamento delle spese con recupero dellimmobile, in caso di danni fisici.

MINHA CASA, MINHA VIDA CONQUISTE A RIO DE JANEIRO


fondamentale lintegrazione dei tre poteri pubblici (municipale, statale e federale) con la partecipazione effettiva delliniziativa privata. Il Comune di Rio de Janeiro ha prodotto 6 importanti azioni: Normativa interna determinando che i Progetti di Architettura per il Programma, siano approvati entro al massimo 20 giorni, spettando allAssessore allUrbanistica organizzare un gruppo con tutti i settori coinvolti; Progetto di Legge dando esenzione di ISS (Imposta sui Servizi) e ITBI (Imposta sulla Trasmissione di Beni Immobili) dimmobili rivolti alla fascia di fino a 3 salari minimi e di 50% di sconto per la fascia tra 3 e 10 salari minimi;

MINHA CASA, MINHA VIDA CONQUISTE A RIO DE JANEIRO


Progetto di Legge dando il condono dellIPTU (Imposta Immobiliare e
Territoriale Urbana) in mora di immobili conservati e sgombri nelle zone nord e centrale della citt, che siano trasformati in alloggi di tipo economico (retrofits), riutilizzando circa 5 mila immobili, molte edificazioni antiche, che per avere il soffitto alto possono avere fino a 4 piani di appartamenti tipo minialloggio, studi, stanze ad uso commerciale di 1 vano fino a stanze ad uso commerciale di 2 vani ed altri immobili in maggioranza vuoti, generalmente ad uso commerciale,

che saranno adattati;


Progetto di Legge che espande la Legge di n. 40 a tutta la citt, che d una serie di incentivi alla costruzione di alloggi di tipo economico, che era applicata solo nella zona ovest ed adesso sar valida in qualsiasi quartiere;

MINHA CASA, MINHA VIDA CONQUISTE A RIO DE JANEIRO


Registrazione a livello unificato eseguita dallAssessorato Municipale allEdilizia Pubblica Abitativa allinterno delle grandi industrie che impiegano un numero elevato di dipendenti, che comprendono tutta la fascia di reddito, fino a 3 e tra 3 e 10 Salari Minimi. Aziende come GERDAU, CSA, CASA DA MOEDA, MICHELIN, VALE SUL E CSN ed altre 40 aziende, per un totale di circa 50 mila dipendenti, che lavorano in vari turni e non abbiano le condizioni di registrarsi al di fuori; Installazione di 20 posti fissi, sparsi nella citt, principalmente in luoghi di grandi agglomerazioni, per eseguire la registrazione in tutte le fasce, con servizio personalizzato, simulazioni eseguite al momento e tutto lorientamento sul Programma per la popolazione. La registrazione qualificata comprender anche gli aggiornamenti di vecchi registri ed anche degli organi di previdenza pubblica e privata e delle forze armate e degli organi statali e si spera quindi di arrivare alla somma di 600 mila registrati, che faciliter la definizione e realizzazione dei progetti da parte delliniziativa privata.

PROGETTO PILOTA DI ALLOGGI POPOLARI DI EDILIZIA SOSTENIBILE A RIO DE JANEIRO CHE SERVITO DA BASE PER IL GOVERNO FEDERALE PER CONCEPIRE IL PROGRAMMA MINHA CASA, MINHA VIDA

SINDUSCON-RIO FIRJAN Giugno 2008

PROGETTO PILOTA DI ALLOGGIO POPOLARE DI EDILIZIA SOSTENIBILE A RIO DE JANEIRO


INTRODUZIONE Il crescente deficit abitativo nel Paese si deve alla mancanza di una POLITICA NAZIONALE DI ABITAZIONE DI INTERESSE SOCIALE, che non mai esistita, nemmeno allepoca della BNH - Banca Nazionale dellAbitazione. I numeri pi recenti sono del 2007 dellIBGE e segnalano deficit di 800 mila alloggi nello Stato di Rio de Janeiro. Considerando che il 92% riguarda popolazioni di basso reddito e poca capacit di pagamento (fino a 5 salari minimi) necessario che si trovino soluzioni per il problema, che aggravano sempre di pi le condizioni di sicurezza, igiene e salute delle citt. Un eccellente provvedimento fu costituito nel 2005, con lapprovazione per acclamazione in Parlamento, dopo 13 anni di attesa, della Legge n. 11.124/05, che istituisce il SISTEMA NAZIONALE DI ABITAZIONE DINTERESSE SOCIALE ed istituisce un FONDO FINANZIARIO FEDERALE PER IL SUSSIDIO ESPLICITO ai nuclei familiari che saranno accompagnati, e che richiede la partnership (contropartita) dei MUNICIPI e STATI. Pi recentemente il CONSIGLIO CURATORE DEL FONDO DI PREVIDENZA (FGTS) ha approvato la Risoluzione n. 460, che concede sussidi per i nuclei familiari con reddito o capacit di pagamento equivalente a 5 salari minimi ed esiste anche la volont delle ENTIT MULTILATERALI di incorporarsi ai nuovi provvedimenti, fornendo anche risorse per i programmi ad essere concepiti. fondamentale, nei programmi ad essere concepiti, luso di sussidio correlato riunendo risorse dalle varie fonti per agevolare alloggi degni per tutti, che un diritto costituzionale.

Per questo, il SINDUSCON-RIO - Sindacato dellIndustria della Costruzione Civile nello Stato di Rio de Janeiro, con lappoggio della FIRJAN - Federazione delle Industrie di Rio de Janeiro, ha concepito il PROGETTO PILOTA per la costruzione dinsiemi residenziali ai nuclei familiari di basso reddito, in terreni pubblici e privati dei vuoti urbani dotati di infrastrutture, presso o vicino alle stazioni di trasporti pubblici di massa (treno e metropolitana) non solo nella Capitale come anche nei Municipi della Regione Metropolitana e anche vicini alle Strutture Comunitarie, come scuole, asili nido, ambulatori, ospedali, commercio, commissariati di polizia, laboratori per la formazione di mano dopera, ecc.. Lobiettivo del Progetto quello di agevolare alloggi degni per la popolazione con reddito tra 0 e 3 salari minimi regionali e per le fasce tra 3 e 6 e tra 6 e 10 salari minimi, che costituiscono rispettivamente le classi di basso e medio reddito dove si localizza il grande deficit abitativo del paese. Saranno necessarie risorse del bilancio preventivo Generale del Governo Federale, del Fondo di Previdenza (FGTS) e di Organizzazioni non Governative ed anche incentivi fiscali e tributari per agevolare le partecipazioni delle aziende e degli investitori privati legati al mercato immobiliare. Sar necessario inoltre stabilire garanzie alla popolazione nel caso di disoccupazione per mezzo di un Fondo di Garanzia con risorse federali, uffici di collocamento e laboratori di formazione di mano dopera affinch, rapidamente, gli acquirenti possano di nuovo essere ricollocati nel mercato di lavoro e cos riuscire a pagare le rate.

DEFICIT ABITATIVO NEL PAESE ANNI 2002 2003 2004 2007 UNIT 7.256.566 7.280.152 7.649.191 8.000.000

DEFICIT ABITATIVO NELLO STATO DI RIO DE JANEIRO ANNI 2002 2003 2004 UNIT 680.545 679.049 711.420*

2007
50% Coabitazione 50% Inadeguatezza Fonte dati: IBGE

800.000

POTENZIALE DEI MINI QUARTIERI A RIO DE JANEIRO E REGIONE METROPOLITANA

FERROVIA E STAZIONI CON PARCHEGGI BICI

PROGETTO DI USO DI AREE PER PARCHEGGIO BICI PRESSO LE STAZIONI FERROVIARIE

MODELLO DI TRENO IN FUNZIONAMENTO A RIO DE JANEIRO

AREE LIBERE PRESSO LE STAZIONI FERROVIARIE


Municipio: Rio de Janeiro Diramazione Santa Cruz - Zona Ovest di Rio - Aree Militari

QUARTIERE DEODORO/VILA MILITAR

QUARTIERE SENADOR CAMAR

Municipio: Rio de Janeiro Diramazioni Deodoro e Belford Roxo Madureira/ Via Light Nuova sitemazione

Municipio: Japeri Diramzione - Hinterland Fluminense

Municipio: Queimados Diramazione Japeri - Hinterland Fluminense

Municipio: Nova Iguau Diramazione Japeri - Austin - Hinterland Fluminense

Municipio: Duque de Caxias Diramazione Gramacho - Saracuruna - Hinterland Fluminense

DNIT AREA FEDERALE

PROPOSTA DI PROGETTO PER NUCLEI FAMILIARI CON REDDITO DI FINO A R$ 3.275,00

PROPOSTA DI PROGETTO Superficie utile - 45,74m2


Edifici di fino a 5 piani senza ascensori

INTERVENTO EDILIZIO-URBANISTICO NEL TERRENO

PROPOSTA DI PROGETTO PER NUCLEI FAMILIARI CON REDDITO TRA R$ 3.276,00 a R$ 5.000,00
EDIFICI DI FINO A 15 PIANI CON ASCENSORI

SOSTENIBILIT NEL PROGETTO DI ALLOGGIO POPOLARE


Le condizioni di sostenibilit iniziano con la tassa di occupazione del terreno, in cui saranno installati gli edifici, che sar al massimo del 50%, rimanendo il restante 50% di aree libere. Nel locare gli edifici, sar rispettato lambiente con la preservazione dei principali alberi esistenti. Con relazione al progetto di architettura, la proposta quella che, preferenzialmente, siano costruiti piccoli edifici di fino a 5 piani (piano terra + 4 altri piani) senza ascensori con unit a piano terra, che rimarr elevato di 1,20 m. al di sopra del livello di accesso e che si dar per mezzo di rampe, di modo che i parapetti degli spazi di illuminazione e ventilazione siano a 2,20 m. di altezza. Gli edifici non potranno essere ampliati, n avere portici e nemmeno tetti inclinati. Nel caso di agevolazione di edifici con ascensori, saranno usati, preferenzialmente, strutture di cemento armato, con elementi prefabbricati, con numero massimo di 15 piani. Saranno previste aree verdi assieme alle aree di tempo libero per adulti (campi e piste sportive, ecc.) ed assieme alle aree di ricreazione infantile, che saranno costruite ad ogni due edifici. Il parcheggio previsto sar scoperto e diviso in posti macchina di 2,5x5,0 m. Sono previste, nei progetti, aree per la costruzione di strutture comunitarie (asilo nido, ambulatorio, scuola, ecc.), ad essere realizzati dal municipio o stato, come prevede la partnership disposta dalla Legge Federale. Quando necessario, saranno previste aree per linstallazione di un piccolo commercio locale di generi alimentari e servizi con accesso esterno. Il numero totale delle unit sar di 500 e la localizzazione dei terreni sar nei vuoti urbani lungo le Linee Ferroviarie e della Metropolitana, vicino alle stazioni, permettendone laccesso a piedi, in bicicletta o per mezzo di trasporto integrato. La condizione di prossimit dei trasporti pubblici fondamentale. Tanto negli edifici quanto nelle stazioni, esisteranno dei parcheggi bici.

ULTERIORI PUNTI IMPORTANTI DI SOSTENIBILIT DEL PROGETTO SONO: - Tutte le unit avranno ventilazione ed illuminazione naturale per mezzo degli spazi sulle finestre e nelle aree di servizio; - tutti i pavimenti interni degli alloggi saranno in ceramica od in pietra naturale; - i serramenti esterni saranno metallici e non di legno; - le facciate avranno rivestimento in pittura impermeabilizzante a base di resina acrilica, in toni chiari, riducendo sensibilmente il calore allinterno della costruzione, o se possibile, in materiale ceramico; - i tetti avranno tegole termiche, di fibra vegetale dipinte di bianco; - gli spazi per laria condizionata dovranno essere dotati di una cassa protettrice di materiale forato, che non impedisca il rinnovamento dellaria e con isolamento termico ed acustico nella parte superiore; - limpianto fognario, in luoghi sprovvisti di rete fognaria esterna, sar eseguito in fosse di fibra di vetro che saranno collegate ad una rete di acque piovane; - saranno eseguiti studi per la verifica di agevolazione per avere energia solare; - saranno costruite cisterne per la captazione delle acque piovane e suo posteriore uso per finalit non potabili.

COME LE AZIENDE STRANIERE POSSONO PARTECIPARE ALLA COSTRUZIONE DEGLI ALLOGGI NEL PROGRAMMA MINHA CASA, MINHA VIDA 1 TIPI DI AZIENDA

Aziende che investono nel Mercato Immobiliare, acquistando terreni e stringendo partnership con imprese edili locali. Fornitori di processi costruttivi quali la vendita o locazione di prodotti come matrici per pareti in calcestruzzo, solai prefabbricati, ecc. Imprese di costruzione che abbiano esperienza nella produzione di alloggi economici.
2 MODALIT DI PARTECIPAZIONE

2.1 In partnership con Imprese Edili Brasiliane per mezzo di un moderno provvedimento: la Societ con Proposito Specifico (SPE), concepito specialmente per ogni progetto edilizio. La partecipazione pu essere tra il 50 ed il 100% per ogni progetto. La costruzione deve essere con unimpresa edile locale, al prezzo di costo del 10%.

2.2 Come lOPIC OVERSEAS PRIVATE INVESTMENT CORPORATION pu agire nel programma assieme agli imprenditori americani, europei ed asiatici, nel Municipio di Rio de Janeiro

Tutti i progetti edilizi, inizialmente, devono essere inquadrati nel Programma Minha Casa, Minha Vida dallAssessorato Municipale allEdilizia Pubblica Abitativa SMH, che analizza il terreno, la sua vicinanza con le strutture comunitarie (commercio, scuole, ospedali, mezzi di trasporto, universit, posti di polizia, ecc), il progetto di architettura, in funzione del reddito dei lavoratori della zona, gi accertato nel rilevamento previo qualificato, e dimostrazione di fattibilit economica. In seguito, il progetto sar inoltrato allAssessorato allUrbanistica SMU, per essere approvato daccordo con i parametri del codice delle costruzioni edili locali. Il Programma ha il finanziamento alla produzione concesso dagli Agenti Finanziari, principalmente dalle banche CAIXA ECONMICA FEDERAL e BANCO DO BRASIL, e che pu essere di fino al 100% del costo di costruzione e che sar stanziabile dopo lesecuzione del 30% dei lavori e venduti 30% delle unit, pertanto linvestimento iniziale degli imprenditori comprende lacquisto del terreno, 30% dei lavori e spese per la vendita di 30% delle unit.

Il target motivato principalmente dallo stato di avanzamento dei lavori in buon ritmo, non acquista senza che i lavori siano iniziati, per questo linvestimento necessario nei modi di cui sopra. Nel compiere quanto richiesto, le risorse dello stanziamento iniziano ad essere liberate potendo cos, gli imprenditori, riavere in seguito le risorse investite nel 30% dei lavori Quindi, la maniera con la quale la OPIC agisce sarebbe quella di finanziare gli imprenditori americani assieme a quelli brasiliani (S.P.E.), per lacquisto del terreno, 30% dei lavori e spese per la vendita del 30% delle unit, che saranno minime, nellordine del 2% in funzione dellesistenza della registrazione qualificata gi in atto, eseguita dallAssessorato Municipale allEdilizia Pubblica Abitativa. Con questo, i lavori cominciano immediatamente cos come le vendite, raggiungendo il numero di unit necessario ed essendo finita la totalit durante i lavori. importante segnalare che il termine massimo dei lavori di 13 mesi, per cui il ritorno finanziario dellinvestimento succeda in al massimo 15 mesi, cos come dimostrato nellesempio di un progetto edilizio di medio livello, pi avanti in questa presentazione.

Oltre ad essere scelta la S.P.E. per ogni progetto edilizio, sar scelto anche il Regime Speciale per la Riscossione dei Tributi (R.E.T.) che stabilisce che le imposte federali corrispondano al 6% del fatturato, fatto, questo, di grande interesse, e scegliere il Sistema di Garanzia del Patrimonio, che garantisce tutte le parti coinvolte, acquirenti delle unit, agenti finanziari, imprenditori ed organi pubblici coinvolti nel Programma. Quindi la OPIC pu agire in due modi: stanziando i fondi per linvestimento iniziale fino a che cominci il finanziamento alla produzione propriamente detto da parte dellAgente Finanziario locale oppure finanziare tutto il progetto edilizio, nel caso sia pi conveniente, ricevendo il ritorno delle risorse investite nel 15^ mese e, in questo caso, fornita una garanzia da parte dellAgente Finanziario locale, che finanzier a lungo termine (25 a 30 anni) gli acquirenti, per mezzo della stesura di un atto giuridico chiamato DESTINAZIONE DI RISORSE.

3 QUALI DEBBONO ESSERE I PROCEDIMENTI DELLE IMPRESE OD INVESTITORI PERSONA FISICA PER PARTECIPARE OD ISTITUIRE LE SPEs Inizialmente lazienda apre una succursale a Rio de Janeiro con lappoggio istituzionale del CIN Centro Internazionale dAffari della FIRJAN Federazione delle Industrie di Rio de Janeiro. In seguito, valuta le opportunit daffari presentati principalmente dalla SINDUSCON-RIO ed inizia a formattare le SPEs.

4 COME VALUTARE I PROGETTI EDILIZI


In seguito presenteremo un esempio di progetto edilizio che sinquadra nel Programma, con lo Studio di Fattibilit.

SOCIET CON PROPOSITO SPECIFICO - SPE


1 Breve esposizione sulla Societ con Proposito Specifico La Societ con Proposito Specifico SPE una societ con personalit giuridica, che formata per lesecuzione di un determinato progetto edilizio previamente identificato ed a scadenza limitata. Di solito si richiede la SPE per lesecuzione dincorporazione immobiliare dove siano necessarie, per diverse ragioni, la coniugazione di pi di unazienda o persona fisica per il suo ottenimento. La responsabilit dei suoi soci dipender dal modello societario adottato, che pu essere Societ Limitata (Srl) o Societ per Azioni (SpA), modo chiuso od aperto, questultima autorizzata espressamente dal 2 comma dellarticolo 9 della Legge n. 11.079/2004, risultando, le loro percentuali di partecipazione, dal capitale sociale, ed occorrendo, in questo caso, solidariet tra loro. Il contrato della SPE deve essere registrato presso la Giunta Commerciale (omologo della Camera di Commercio), nel nostro caso specifico presso la JUCERJA (Giunta Commerciale dello Stato di Rio de Janeiro), e contenere le informazioni di una societ mercantile in generale, oltre alla sua durata e lo scopo oggetto della sua costituzione. La SPE, per essere configurata come persona giuridica, possiede, oltre alle personalit negoziale e giudiziale, la personalit patrimoniale, che gli conferisce la possibilit di detenere beni e di registrarli nelle sue partite attive. Oltre a questo, la SPE registra inoltre tutte le sue obbligazioni e doveri nel suo passivo, siano questi contrattuali, societari o finanche fiscali.

Il capitale sociale della SPE pu essere sottoscritto in contanti, beni mobili ed immobili, con diritti (con valore determinato), che passeranno ad appartenere alla societ. In questa maniera, la SPE diviene una persona giuridica con personalit e patrimonio proprio, indipendente dai suoi soci e da altri affari che questi possano usare o praticare. Questo crea una protezione e garantisce una maggior sicurezza per tutti. Nel caso di mercato immobiliare moderno, esiste la tendenza per cui ogni progetto sia realizzato a partire da una SPE.

I benefici sono, tra gli altri: 1. Non accade contaminazione tra progetti;
2. Aumenta la garanzia per il pubblico acquirente delle unit del progetto (cliente finale);

3. Facilita lapporto dinvestimenti o per attrarre finanziamenti;


4. Rende trasparente la gestione del progetto; 5. Riduce le spese dellaffare; 6. Facilita la pianificazione tributaria dei soci.

Di conseguenza, la SPE deve ottenere il Codice Fiscale di Persona Giuridica (CNPJ) e pagare tutti i tributi da questa dovuti, oltre ad assoggettarsi alle ulteriori obbligazioni accessorie, come presentare le dichiarazioni richieste dalla legislazione fiscale (Dichiarazione dei Redditi delle Societ - DIPJ, Dichiarazione di Debiti e Crediti Tributari Federali - DCTF, Dichiarazione dei Redditi Ritenuti alla Fonte DIRF, ecc.). 2 Della costituzione della Societ Le Societ con Proposito Specifico possono essere costituite come Societ Limitata (Srl) o Societ per Azioni (SpA), in generale, per la specificit della composizione societaria, in maniera chiusa. A seguire/In seguito le principali caratteristiche di ogni tipo societario. 2.1 Societ Limitata (Srl) Le Societ Limitate sono rette dagli articoli 1.052 a 1.122 del Codice Civile (Legge 10.406/02). La struttura della societ definita dal suo Contratto Sociale. Il Contratto Sociale deve contenere: a) la denominazione della Societ; b) il capitale sociale della societ, espresso in moneta corrente, la quota di ogni socio, il modo ed il termine della sua sottoscrizione;

c) indirizzo della Sede; d) dichiarazione precisa e dettagliata delloggetto sociale; e) termine e durata della societ; f) data di chiusura dellesercizio sociale, quando non coincidente con lanno civile; g) le persone naturali alle quali spetta lamministrazione della societ e loro facolt ed attribuzioni; h) qualificazione dellamministratore non socio, se ne sia il caso, designato nel contratto; i) partecipazione di ogni socio negli utili e nelle perdite; j) clausola compromissoria o foro di competenza. Le Societ Limitate non sono obbligate a pubblicare i loro atti costitutivi. Le deliberazioni sociali sono decise dai soci. Il contratto sociale pu essere stipulato in maniera diversa, per, la legge determina un quorum minimo per specifiche deliberazioni, conforme quanto segue: a) Approvazione dei conti dellamministrazione Maggioranza di capitale dei presenti, se il contratto non esiga una maggioranza pi ampia (III capoverso dellart. 208 del Codice Civile).

b) Designazione degli amministratori, quando eseguita in atto separato Amministratore non socio (art. 1061 CC) Unanimit dei soci, se il capitale non interamente versato. Due terzi del capitale sociale, se il capitale interamente versato. Amministratore socio (II capoverso, art. 1076 CC) - Pi della met del capitale sociale. c) Esonero degli amministratori Amministratore socio o no, designato in atto in separato - Pi della met del capitale sociale (II capoverso, art. 1076 CC). Amministratore socio, nominato nel contratto sociale Due terzi del capitale sociale, per lo meno, salvo diversa disposizione contrattuale (1 comma, art. 1063 CC) d) Disposizione sui corrispettivi degli amministratori, quando non stabilito nel contratto - Pi della met del capitale sociale (II capoverso, art. 1076 CC) e) Modifica del Contratto Sociale Tre quarti del capitale sociale, salvo nelle materie soggette a quorum diverso (I capoverso, art. 1076 CC). f) Incorporazione, fusione e scioglimento della societ, o la cessazione dello stato di liquidazione - Tre quarti del capitale sociale (I capoverso, art. 1076 CC)

g) Nomina e destituzione dei liquidanti e giudizio dei loro conti Maggioranza del capitale dei presenti, se il contratto non esige maggioranza pi elevata (III capoverso, art. 1076 CC) h) Recesso di socio giusta causa Pi della met del capitale sociale, se permesso il recesso per giusta causa nel Contratto Sociale (art. 1085 CC) i) Recesso di socio negligente Maggioranza del capitale degli ulteriori soci (comma unico dellart. 1004 CC) j) Trasformazione Totalit dei soci, salvo se prevista nel Contratto Sociale (atto costitutivo) 2.2. Societ per Azioni (SpA) Le Societ per Azioni ubbidiscono a quanto stabilito nella Legge delle Societ Anonime (Legge 6.404/76) La Societ per Azioni condotta dal suo Statuto Sociale, essendo, il suo capitale sociale, diviso in azioni. La Societ per Azioni, secondo la Legge delle Societ Anonime, si basa su tre sfere di decisione, a sapersi: Assemblea Generale degli Azionisti, Consiglio di Amministrazione e Direzione.

AllAssemblea Generale compete privatamente:


a) b) Ricostituire lo Statuto Sociale; Eleggere o destituire, a qualsiasi momento, gli amministratori e i membri del Consiglio Fiscale della Societ, fatto salvo quanto disposto nel II capoverso dellart. 142; Venire a conoscenza, annualmente, dei conti degli amministratori e deliberare sui risultati finanziari da loro presentati; Autorizzare lemissione di bond, fatto salvo quanto disposto nel 1 comma dellart. 59; Sospendere lesercizio dei diritti dellazionista che non compia unobbligazione imposta dalla legge o dallo statuto; Deliberare a rispetto dei conferimenti in natura con i quali lazionista concorra per la formazione di capitale sociale; Autorizzare lemissione di parti beneficiarie[1]; Deliberare sulla trasformazione, fusione, incorporazione e scissione della Societ, il suo scioglimento e liquidazione, eleggere e destituire liquidanti e giudicare i loro risultati e, Autorizzare gli amministratori allammissione al passivo fallimentare e chiedere concordato.

c)
d) e) f) g) h)

i)

[1] Parti Beneficiarie sono titoli negoziabili senza valore nominale ed estranei al Capitale Sociale, che possono essere creati dalla Societ per Azioni a qualsiasi momento. Questi titoli possono essere negoziati dallazienda o ceduti gratuitamente a dipendenti, clienti, ecc. daccordo con la volont dellazienda. Lunico diritto che il detentore di questi titoli ha la partecipazione negli utili, che non potr essere superiore ad un decimo dellutile appurato

Le Assemblee Generali sono convocate e realizzate conforme ai procedimenti specifici stabiliti nella Legge delle Societ Anonime (Legge 6.404/76). Annualmente dovr essere realizzata unAssemblea Generale Ordinaria per lapprovazione dei risultati contabili degli amministratori e deliberazione sulla destinazione del risultato di esercizio. Conforme la Legge delle S.A. le competenze del Consiglio di Amministrazione sono le seguenti: a) Fissare lorientamento generale degli affari della Societ; b) Eleggere e destituire i dirigenti della Societ e fissargli le attribuzioni, osservato quanto a questo rispetto dispone lo Statuto Sociale; c) Controllare la gestione dei dirigenti, accertare, a qualsiasi momento, i libri e documenti della Societ, richiedere informazioni sui contratti celebrati od in via di celebrazione, e qualsiasi altri atti; d) Convocare lAssemblea Generale; e) Manifestarsi sulla relazione dellamministrazione e sui risultati contabili della direzione; f) Manifestarsi previamente sugli atti o contratti, quando lo Statuto cos lo richieda;

g) Deliberare, quando autorizzato dallo Statuto, sullemissione di azioni o di sottoscrizione di bond; h) Autorizzare, se lo Statuto Sociale non dispone il contrario, lalienazione dei beni dellattivo immobilizzato, la costituzione di oneri reali e la prestazione di garanzie ad obbligazioni di terzi; i) Scegliere e destituire i revisori contabili di bilancio, in caso ve ne siano. Il Consiglio di Amministrazione non obbligatorio per le Societ di capitale chiuso. Il Consiglio di Amministrazione deve essere composto da per lo meno tre Consiglieri. Tutti i Consiglieri devono essere persone fisiche ed azionisti della Societ (non serve che siano residenti nel paese). La direzione lorgano della Societ che la rappresenta dinanzi a terzi. La direzione deve essere composta da, per lo meno, due dirigenti. I dirigenti devono essere residenti in Brasile. LAssemblea Generale elegge i membri del Consiglio di Amministrazione, e questi elegge la direzione. Nelle societ dove non c Consiglio di Amministrazione (Societ per Azioni modello chiuso) la direzione eletta dallAssemblea Generale.

Nellambito delle Societ per Azioni pu essere celebrato Accordo tra Azionisti per disciplinare la relazione tra i medesimi. Laccordo tra Azionisti disciplinato dallart. 18 della Legge delle Societ Anonime, conforme quanto segue:
Art. 118 Gli accordi di azionisti, sullacquisto e vendita delle loro azioni, preferenza per acquisirle, esercizio del diritto di voto, o di potere di controllo dovranno essere osservati dalla Societ quando archiviati nella loro sede. 1^ Comma Le obbligazioni od oneri decorrenti da questi accordi saranno opponibili solo a terzi, dopo esser stati iscritti nei libri di registro e nei certificati delle azioni, quando emessi. 2^ Comma Questi accordi non potranno essere addotti per esimere lazionista da responsabilit nellesercizio del diritto di voto (articolo 115) o di potere di controllo (articoli 116 e 117). 3^ Comma Nelle condizioni previste nellaccordo, gli azionisti possono promuovere lesecuzione specifica delle obbligazioni assunte. 4^ Comma Le azioni iscritte nei termini di questo articolo non potranno essere negoziate in borsa o nel mercato OTC. 5^ Comma Nella relazione annuale, gli organi di amministrazione della Societ modello aperto informeranno allassemblea generale le disposizioni sulla politica di reinvestimento di utili e distribuzione dei dividendi, che constano negli accordi di azionisti depositati presso la Societ. 6^ Comma Laccordo di azionisti la cui scadenza fu fissata in funzione del termine o condizione risolutiva pu essere denunciata secondo le loro stipule.

7^ Comma Il mandato concesso ai sensi dellaccordo tra azionisti per decretare, in assemblea generale o speciale, voto contro od a favore di determinata deliberazione, potr prevedere termine superiore a quelle che risulta nel 1^ comma dellart. 126 di questa Legge. 8^ Comma Il presidente dellassemblea o dellorgano collegiale di delibera della Societ non computer il voto decretato con infrazione di accordo tra azionisti dovutamente depositato. 9^ Comma La non comparsa allassemblea od alle riunioni degli organi di amministrazione della Societ, ben anche come le astensioni di voti di qualsiasi parte dellaccordo tra azionisti o dei membri del consiglio di amministrazione eletti nei termini dellaccordo tra azionisti, assicura alla parte lesa il diritto di votare con le azioni appartenenti allazionista assente o negligente e, nel caso di membro del consiglio di amministrazione, dal consigliere eletto con i voti della parte lesa. 10^ Comma Gli azionisti vincolati allaccordo tra azionisti dovranno indicare, nellatto di archiviazione, un rappresentante per comunicare con la Societ, per divulgare o ricevere informazioni, quando richieste. 11^ Comma La Societ potr richiedere ai membri dellaccordo chiarimento sulle clausole.

Le Societ per Azioni, quando Societ Modello Aperto, possono effettuare offerta pubblica di titoli e valori mobiliari. Previamente a qualsiasi collocazione debbono effettuare il loro registro dinanzi alla Commissione di Valori Mobiliari (CVM).

3. Modello di Contratto Sociale di SPE come Societ Limitata


CONTRATTO SOCIALE SPE XXXXXXXXPROGETTO EDILIZIO IMMOBILIARE LTDA

Atto privato di costituzione di SPE Societ con Proposito Specifico che stabiliscono tra di loro le aziende XXXXX PROGETTI EDILIZI IMMOBILIARI LTDA, societ brasiliana, con sede in questa citt, in Rua xxxxxxxxxxxxxxxx, codice fiscale brasiliano delle persone giuridiche n. xxxxx-xx, con il suo contratto sociale archiviato presso la JUCERJA al n. xxxxxxxx per mezzo di decisione di xxxxxxxx, modificato lultima volta con la modifica di contratto sociale depositata presso lo stesso organo al n. xxxxxx per mezzo di decisione di xxxxxx, in questo atto rappresentata dai suoi soci xxxxxxxxxxxxxx, brasiliano, sposato, imprenditore, residente e domiciliato in questa citt, in Rua xxxxxxxxxxxxxxx, carta didentit n. xxxxxxxxxxxxxxxxxx-x, emessa dallIstituto Felix Pacheco, codice fiscale brasiliano delle persone fisiche (CPF) n. xxxxxxxxx-xx, e xxxxxxxxxxxxx, brasiliano, sposato, imprenditore, residente e domiciliato in questa citt, in Rua xxxxxxxxxxxxxxx, carta didentit n. xxxxxxxxxxxxxxxxx-x, emessa dallIstituto Felix Pacheco, codice fiscale brasiliano delle persone fisiche (CPF) n. xxxxxxxxxxxxxxx-xx; e xxxxx PROGETTI EDILIZI IMMOBILIARI LTDA, societ brasiliana, con sede in questa citt, in Rua xxxxxxxx, codice fiscale brasiliano delle persone giuridiche (CNPJ) n. xxxxxxxxxxxxxxxx-xx, con il suo contratto sociale depositato presso la JUCERJA al n. xxx per mezzo di decisione di

xxxxx, modificato lultima volta con la modifica di contratto sociale depositata presso lo stesso organo al n. xxxxxxxxxxx per mezzo di decisione di xxxxxxxxxxxxx, in questo atto rappresentata dai suoi soci xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx, brasiliano, sposato, imprenditore, residente e domiciliato in questa citt, in Rua xxxxxxxxxxxxxxx, carta didentit n. xxxxxxxxx-x, emessa dallIstituto Felix Pacheco, codice fiscale brasiliano delle persone fisiche (CPF) n. xxxxxxxxx-xx; e xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx, portoghese, sposato, imprenditore, residente e domiciliato in questa citt, in Rua xxxxxxxxxxxxxxx, carta didentit n. xxxxxxxxx-x, emessa dallIstituto Felix Pacheco, codice fiscale brasiliano delle persone fisiche (CPF) n. xxxxxxxxx-xx; e xxxxxxxxxxxxxxxxx, portoghese, sposato, imprenditore, residente e domiciliato in questa citt, in rua xxxxxxxxxxxxxxx, carta didentit n. xxxxxxxxx-x, emessa dallIstituto Felix Pacheco, codice fiscale brasiliano delle persone fisiche (CPF) n. xxxxxxxxx-xx, ai sensi e mediante le clausole e condizioni che seguono: Clausola I DENOMINAZIONE:

1.1 La Societ si denomina IMMOBILIARI LTDA.


Clausola II SEDE SOCIALE:

SPE

xxxxxxxxxxxxxxxxx

PROGETTI

EDILIZI

2.1 La Societ ha la sua sede sociale presso la Citt di Rio de Janeiro, Stato di Rio de Janeiro, in Rua xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx.

Clausola III DURATA: 3.1 La Societ avr lesatta durata del progetto edilizio immobiliare dalla quale si origina, cessando obbligatoriamente e nello stesso tempo con la cessazione del medesimo.

3.2 Si stabilisce che la durata del progetto edilizio immobiliare, di cui tratta la clausola anteriore, si estender fino alla cessazione della vendita delle unit immobiliari o, fino a che non esistano rate da ricevere, decorrenti dalle promesse di acquisto e vendita a rate di queste unit, considerando, delle due situazioni quella che succeder per ultimo.
Clausola IV OGGETTO SOCIALE: 4.1 La Societ ha quale oggetto specifico ed esclusivo la promozione ed organizzazione del progetto edilizio immobiliare residenziale ad essere costruito nel terreno designato dai Lotti x e y del PAL n. xxxxxxxx, con fronte strada sullAvenida xxxxxxxxxxxx, distanziandosi, il primo a 65,80 m. dal mezzo della curva circolare monocentrica dellAvenida xxxxxxxxxxxx, ed il secondo a 106,23 m. dal medesimo punto, sito a Barra da Tijuca Rio de Janeiro, con le misure, limiti ed ulteriori caratteristiche che risultano nelle visure catastali n.ri xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx e xxxxxxxxxxxxxx della 9^ Sezione Censuaria del Catasto Edilizio Urbano della Circoscrizione Giudiziaria della Capitale dello Stato di Rio de Janeiro, dove la societ dovr edificare lalloggio residenziale.

4.2. vietato alla societ: a) b) ampliare o modificare il suo oggetto sociale; dare continuit alle operazioni dopo la cessazione del progetto edilizio oggetto della costituzione della societ; c) realizzare transazioni estranee al progetto edilizio ed/o coinvolgendo altri immobili che non quello descritto al punto 4.1; d) concedere prestiti od anticipi in contanti ai loro clienti per acquisizione di immobili; e e) realizzare operazioni che caratterizzino, in qualsiasi modo, lintermediazione di affari coinvolgendo lacquisto e vendita di immobili di terzi ed/o riscossione di commissioni di agenti immobiliari o qualsiasi altra commissione che si riferisce a negoziazioni con unit immobiliari.

Clausola V CAPITALE SOCIALE


5.1 Il capitale sociale di R$ 1.000.000,00 (reais un milione) essendo composto da 1.000.000 (un milione) di quote da R$ 1,00 (real uno) ciascuna, totalmente sottoscritto, essendo R$ 10.000,00 (reais diecimila) versati in questo atto in moneta corrente del paese e R$ 990.000,00 (reais novecentonovantamila) ad essere versati in 36 (trentasei) mesi, dai soci, a partire dalla data della firma del presente atto, ed essendo cos assegnato:

SOCI xxxxxxxxxxxxxxx...(50%) xxxxxxxxxxxxx......(50%) TOTALI...........

QUOTE SOTTOSCRTTE 500.000 500.000 1.000.000

QUOTE VERSATE R$ 5.000,00 R$ 5.000,00 R$ 10.000,00

QUOTE DA VERSARE R$ 495.000,00 R$ 495.000,00 R$ 990.000,00

5.2 I soci simpegnano a completare il versamento delle loro quote in moneta corrente nazionale, nel termine di fino a 36 (trentasei) mesi.

5.3 Fino alleffettivo versamento delle quote di adesione, tutti i soci risponderanno solidalmente per lintero versamento del capitale sociale, ai sensi di quanto disposto nellarticolo 1.052 della Legge n. 10.406/2002. Dopo lintero versamento delle quote, la responsabilit di ogni socio sar ristretta al valore delle loro rispettive quote di capitale.
Clausola VI DIRITTI ATTRIBUITI ALLE QUOTE: 6.1 Ogni quota rappresenter un voto nelle deliberazioni sociali.

6.2 I soci avranno indistintamente la preferenza per la sottoscrizione di aumento di capitale, nella proporzione del numero di quote che possiedono, estendendosi, questo diritto, agli aumenti mediante capitalizzazione di crediti o sottoscrizione in natura.

6.3 Il termine di decadenza per lesercizio dei diritti di preferenza previsti nel comma anteriore sar di 30 (trenta) giorni. Clausola VII AMMINISTRAZIONE: 7.1 La Societ sar amministrata dai Sig.ri xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx, xxxxxxxxxxxxxxxxx, xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx e xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx, gi qualificati, essendo opzionale la nomina di procuratori. 7.2 Gli amministratori dichiarano, sotto le pene della legge, che non sono interdetti di praticare lamministrazione della societ, per mezzo di legge speciale, od in virt di condanna penale, o per trovarsi sotto i suoi effetti, a pena che prevede, ancorch temporaneamente, laccesso ad incarichi pubblici; o per delitto fallimentare, di prevaricazione, subornazione o corruzione, concussione, peculato o contro leconomia popolare, contro il sistema finanziario nazionale, contro le norme di difesa della concorrenza, contro le relazioni di consumo, fede pubblica, o la propriet (1^ comma, art. 1.011, C/C 2002).

7.3 Luso della firma nei documenti ufficiali della societ sar impiegato sempre con firma congiunta di due amministratori, per solo in affari di esclusivo interesse della societ, essendo espressamente vietato il suo uso in avalli, garanzie ed altri atti di mera liberalit. Gli amministratori sono dispensati dalla cauzione per lesercizio del rispettivo incarico.

7.4 Gli Amministratori riceveranno un corrispettivo mensile a titolo di compenso, che sar stipulato liberamente dalla societ. 7.5 vietato agli Amministratori luso del nome della Societ in operazioni estranee alle attivit normali ed al suo oggetto sociale, incluso lutilizzo della denominazione sociale per concessione di garanzie, avalli o garanzie, e qualsiasi specie, in profitto proprio o di terzi, essendo nullo ed inefficace per la medesima qualsiasi atti praticato disubbidendo quanto disposto in questo punto.

Clausola VIII DELIBERAZIONI SOCIALI: 8.1 Fatti salvi i quorum minimi determinati dalla legislazione in vigore, le deliberazioni sociali saranno prese, ai sensi dellarticolo 1.076 della Legge n. 10.406/2002. Clausola IX ESERCIZIO SOCIALE: 9.1 Lesercizio sociale coincider con lanno civile, cessando il 31dicembre di ogni anno.

Clausola X BILANCI: 10.1 Gli utili o perdite accertati saranno distribuiti o sostenuti dai soci, nella proporzione delle loro quote sociali. Clausola XI CESSIONE DI QUOTE: 10.2 Le quote sottoscritte non potranno essere cedute o trasferite senza il previo ed espresso e indispensabile consenso dellaltro socio che, nella proporzione delle sue quote, avr diritto di prelazione. Inoltre, le quote sottoscritte non risponderanno per affari estranei agli interessi della societ.

Clausola XII FORO DI COMPETENZA: 10.3 eletto il foro di questa citt per dirimere i dubbi derivanti dal presente contratto. E, per essere cos giusti ed accordati, le parti firmano il presente in 04 (quattro) copie, di uguale contenuto e forma, alla presenza di due testimoni, per ogni fine di diritto.

Rio de Janeiro, xx xxxxxxxx 2009. ____________________________________ xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx ______________________________________ xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx ______________________________________ xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

______________________________________ xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
______________________________________ xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx ______________________________________ xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx TESTIMONI: ______________________________________ VISTO DELLAUTORIT COMPETENTE: (2^ Comma, Art. 1^, della Legge 04/07/1994 n. 8.906) _______________________________________

4. Modello di Statuto Sociale di SPE come Societ per Azioni (SpA)


STATUTO DI SOCIET ANONIMA Capitolo I Denominazione, Sede, Obiettivi e Durata Art. 1^ - Sotto la denominazione SPE xxxxxxxxxxxxxxxx PROGETTO EDILIZIO IMMOBILIARE S.p.A, costituita una societ anonima che sar retta per mezzo di statuti e disposizioni legali applicabili. Art. 2^ - Lobiettivo della societ ............... (designare a ci che si destina costruzione di progetto edilizio xxx) Art. 3^ - La societ ha sede nella citt di ........................... Stato di ................................ e durer fino alla conclusione del progetto edilizio XXXX, prevista per il ............ a contare dalla presente data, potendo essere prorogata per deliberazione dellAssemblea Generale degli azionisti. Capitolo II Capitali ed Azioni Art. 4^ - Il capitale sociale, interamente versato, diviso in ...................... azioni ordinarie, nel valore nominale di .................... ognuna. Art. 5^ - Il capitale sociale da diritto ad un voto nelle deliberazioni dellAssemblea Generale

Capitolo III Direzione Art. 6^ - La societ sar amministrata da due dirigenti con le designazioni di presidente e dirigente finanziario, azionista o meno, ma residenti nel paese.

Art. 7^ - Il Presidente ed il Dirigente Finanziario saranno eletti dallAssemblea Generale, per il termine coincidente con quello stabilito per la durata della Societ.
Art. 8^ - Il Presidente ed il Dirigente Finanziario daranno la cauzione di .......... azioni della societ, ognuno, in garanzia delle loro gestioni, permanendo incaricati nei rispettivi mandati. Primo comma Qualsiasi azionista potr prestare la cauzione, nel caso in cui i Dirigenti non siano azionisti. Secondo comma In caso di posto vacante, il Collegio Sindacale sceglier il Dirigente sostituto, che rimarr in carica fino alla prima Assemblea Generale Ordinaria, alla quale spetter scegliere il sostituto definitivo. Art. 9^ - Il Presidente ed il Dirigente Finanziario hanno le attribuzioni e facolt che la legge conferisce loro, al fine di assicurare il funzionamento della societ e di rappresentarla, attivamente e passivamente, assieme od isolatamente, in giudizio od al di fuori. Art. 10^ - Spetta allAssemblea Generale fissare i corrispettivi e le gratifiche della Direzione.

Capitolo IV Collegio Sindacale Art. 11^ - Il Collegio Sindacale sar composto da .... membri effettivi e supplenti in numero uguale, residenti nel paese, eletti annualmente dallAssemblea Generale Ordinaria, potendo essere rieletti. Primo comma - Il Collegio Sindacale ha le attribuzioni e le facolt che la legge conferisce loro. Secondo comma Il compenso dei membri del Collegio Sindacale sar fissato dallAssemblea Generale che li elegge. Capitolo V Assemblea Generale Art. 12^ - LAssemblea Generale si riunir, ordinariamente, nei primi mesi, dopo la cessazione dellesercizio sociale, e, straordinariamente, ogni qualvolta gli interessi sociali esigano il pronunciamento degli azionisti. Comma Unico Il Presidente dellAssemblea Generale sar il Presidente della societ. Per comporre il tavolo della presidenza, che diriger i lavori dellAssemblea, il Presidente inviter uno o due azionisti, tra i presenti, per fargli da segretari.

Art. 13^ - La convocazione dellAssemblea Generale avverr per mezzo di annunci pubblicati dalla stampa, come prevede la legge, e nella quale dovr risultare lordine del giorno, ancorch sommariamente, ed il giorno, lora ed il luogo della riunione.

Capitolo VI Esercizio Sociale Art. 14^ - Lesercizio sociale cessa il 31 dicembre di ogni anno. Art. 15^ - Alla cessazione di ogni esercizio, si provveder allanalisi dellinventario e del bilancio generale, con osservanza delle prescrizioni legali e dellutile netto accertato, dopo i dovuti ammortamenti, sar detratta la percentuale di ................... (.....................), per la costituzione del fondo di riserva legale, fino a raggiungere ..................... (.................................) del capitale sociale. Il saldo rimane a disposizione dellAssemblea Generale, che fisser il dividendo, su proposta della Direzione e sentito il Collegio Sindacale. Art. 16^ - I dividendi non reclamati entro ............ anni, a contare dalla data della pubblicazione del loro pagamento, si estingueranno a favore della societ. .........................., .................... 2009. Azionisti Fondatori ........................................... ............................................ ............................................ .............................................

ESEMPIO PROGRAMMA MINHA CASA, MINHA VIDA UBICAZIONE DEL PROGETTO EDILIZIO

CONSIDERAZIONI SULLA CARATTERISTICA DEL PROGETTO EDILIZIO RESIDENZIALE TERRA DE SANTA CRUZ
1 - PRINCIPALI MOTIVI PERL LA SCELTA DEL PROGETTO EDILIZIO
1.1 SICUREZZA Senza alcun tipo di dubbio, una ragione importantissima la SICUREZZA, una volta che nelle vicinanze, conforme quanto si verifica nel disegno catastale allegato, si localizzano strutture pubbliche importanti quali il BATTAGLIONE INGEGNERIA DELLESERCITO VILLAGRAN CABRITA, il FORO DI SANTA CRUZ, il COMMISSARIATO DI POLIZIA, il CORPO DEI VIGILI DEL FUOCO e la STAZIONE FERROVIARIA, il che permette una valutazione abbastanza positiva del quesito pi importante que guida le famiglie oggigiorno, che risiedere in un luogo sicuro. In questaspetto, il progetto edilizio, potremmo affermare, imbattibile, poich pur trovandosi nel centro del quartiere e vicino a queste strutture, il luogo ad uso abitativo e la bassa tassa di occupazione delle costruzioni edilizie del progetto nel terreno, allincirca del 22% appena, dar uneccellente qualit di vita per la popolazione che andr ad abitarvi.

1.2 TRASPORTO PUBBLICO URBANO DI MASSA Lubicazione del terreno, conforme al disegno tecnico presentato pi avanti, presso la STAZIONE FERROVIARIA DI SANTA CRUZ, che pu essere raggiunta a piedi in 10 minuti, soddisfacendo la condizione fondamentale per labitazione sociale, che la prossimit al TRASPORTO PUBBLICO DI MASSA, come succede in tutti i paesi del primo mondo, quando ci che conta in quanti minuti di treno o di metropolitana le famiglie impiegheranno per arrivare ai loro luoghi di lavoro, distruzione, di tempo libero e di strutture comunitarie, servizi e commercio. Questa caratteristica che il progetto edilizio possiede, comprovata dalle strutture moderne installate nelle stazioni e per i mezzi moderni gi in uso, composizioni di ultima generazione con aria condizionata, conforto interno e buona velocit.

2 STRUTTURE COMUNITARIE VICINE


Conforme quanto descritto nel disegno tecnico informativo presentato pi avanti, oltre alle strutture sopraccitate, ben vicino al progetto edilizio esistono molte strutture comunitarie quali lOSPEDALE PEDRO II, i SUPERMERCATI RAINHA, CONTINENTE, BON MARCH e GUANABARA, le AREE COMMERCIALI DELLE RUAS FELIPE CARDOSO E SENADOR CAMAR, il TERMINALE DEGLI AUTOBUS, oltre al CENTRO COMMERCIALE SANTA CRUZ, AMBULATORI, SCUOLE MUNICIPALI E STATALI e le FACOLT ESTCIO DE S e da CIDADE e la CIDADE DAS CRIANAS.

3 STRUTTURA COMUNITARIA NELLAREA DEL PROGETTO EDILIZIO


Nellessere approvato il progetto precedente, fu donata unarea di 1.438,35m2 fronte strada e che appartiene al PAL (Progetto Approvato di Lottizzazione) di smembramento e la cui posizione si trova tra gli edifici da 1 a 4 e 5 e 6 conforme il progetto attuale, affinch il Comune costruisca una struttura comunitaria per servire alla comunit locale, che potr essere scuola materna, ambulatorio, ecc., ad essere definito di comune accordo.

4- PROGETTO
Il progetto approvato precedentemente prevedeva 16 edifici senza ascensori, 4 piani (pianterreno con appartamento + 3 piani di pianta uguale) risultando in 16 alloggi per un totale di 256 alloggi, cosa che rispondeva al profilo di mercato dellepoca. La legislazione permette la costruzione di 8 piani (pianterreno + 7 piani di pianta uguale) ed al presente momento la soluzione di mercato pi adeguata, in funzione delle linee di finanziamento e della domanda potenziale. Il progetto ad essere approvato prevede 6 edifici, essendo 5 con 8 piani (pianterreno + 7 di pianta uguale) ed un edificio uguale per di 7 piani (pianterreno + 6 di pianta uguale), per un totale di 497 unit formate da soggiorno e due camere con area privata tra 51 e 54 m2. Sono piani con 12 alloggi/piano suddivisi in 2 ale, ciascuna con 2 ascensori e tutti con posto macchina vincolato in garage. Nei pianterreni degli edifici da 1 a 5 vi sar ununit per Persone in Sedia a Rotelle, di 60 m2 di area privata daccordo con la ABNT (Associazione Brasiliana di Norme Tecniche) NBR 9050/2004. Il pianterreno di tutti gli edifici ha aree di ricreazione, svago e salone feste oltre alla parte amministrativa completa, essendovi, nelledificio 6, lappartamento per il custode. Allesterno vi un campo polisportivo di 750m2, per cui, nel progetto, vi sono allincirca 2.400m2 per svago per adulti e bambini.

5- TARGET
Luniverso di 50.000 nuclei familiari, conforme studi ben recenti, che direttamente ed indirettamente lavoreranno nel Polo Siderurgico di Santa Cruz, dove una parte sostanziale sar conclusa nel 4^ trimestre del 2009 ed anche nelle aziende che si insedieranno vicino al Porto di ltagua (Sepetiba), puntando al nuovo Polo ed alla futura conclusione del Raccordo ad Arco Metropolitano. La CSA - Cia Siderrgica do Atlntico (Compagnia Siderurgica dellAtlantico), del Grupo ThyssenKrupp in partnership con la VALE avr bisogno di alloggi adeguati in quartiere residenziale vicino per attrarre mano dopera qualificata ed ospitare esecutivi stranieri che periodicamente verranno nelle installazioni industriali, come ci fu esposto dal Direttore di RU nella visita che realizzammo al cantiere dei lavori. Anche la GERDAU sta iniziando i lavori di ampliamento delle attuali installazioni ed avr ugualmente bisogno di alloggi. Oltre a questo, esiste una domanda locale deficitaria, per mancanza di nuovi progetti edilizi nel quartiere, che fu opportunamente strutturato con le opere del Comune poco tempo fa. La registrazione qualificata allinterno delle industrie delle zone in corso, per mezzo dei posti installati dallAssessorato Municipale allEdilizia Civile, in partnership con il SINDUSCON-RIO e le medesime aziende, con un risultato molto buono.

REALIZZAZIONE NEL TERRENO (20,095 m2) Tassa di occupazione degli edifici: 22.12%

PIANTA - TIPO Minha Casa, Minha Vida Edifici con ascensori, per nuclei familiari di fino a R$ 5.000,00 di reddito.

Area Privata 01-12 53,34 m2 02-11 53,59 m2 03-10 53,23 m2 04-09 51,66 m2 05-08 52,40 m2 06-07 53,07 m2

ROBERTO KAUFFMANN
Ingegnere Civile, con perfezionamento di Costruzione Edilizia Civile, diplomatosi nel 1966 presso la Scuola Nazionale di Ingegneria, con Post-Baccellierato in Ingegneria Economica. Dopo aver lavorato in rilevanti imprese di Costruzione Edile Pesante dove partecip alla costruzione di sbarramenti, ponti, viadotti e dighe, fond nel 1979 la ARKAN Empreendimentos Imobilirios Ltda., che costruisce edifici, con specializzazione in abitazioni di interesse sociale. Fin dal 1990 partecipa alla Direzione del SINDUSCON-RIO, essendo stato eletto Presidente dellentidade nel 2000 e rieletto nel 2002, 2004, 2006 e 2009. Vice Presidente del CIRJ Centro delle Industrie di Rio de Janeiro e Vice Presidente della CBIC Camera Brasiliana dellIndustria della Costruzione Edile. Nellottobre del 2003 fu designato rappresentante titolare della CBIC - Camera Brasiliana dellIndustria della Costruzione Edile presso il Consiglio Nazionale delle Citt. Nellagosto del 2004 fu designato Presidente del Consiglio Imprenditoriale dellIndustria della Costruzione Edile del Sistema FIRJAN- Federazione delle Industrie dello Stato di Rio de Janeiro e ricondottovi nel 2009. Nel novembre del 2005 fu designato rappresentante titolare della CNI Confederazione Nazionale dellIndustria presso il CCFGTS Consiglio Curatore del Fundo di Previdenza (FGTS) e rieletto per il periodo 2007/2009.

Nota bene: Lattuale mandato di Presidente del Sindicato dellIndustria della Costruzione Civile nello Stato di Rio de Janeiro (SINDUSCON-RIO) va dal 2009 fino al 2012 ed il mandato di Vice Presidente della Federazione delle Industrie di Rio de Janeiro (FIRJAN) va dal 2010 fino al 2013 ( stato rieletto nellagosto del 2010).

Il Ministro Dilma Rousseff in visita alla Sede del Sinduscon-Rio il 25 luglio 2008. Presidente della Repubblica eletta per il mandato 2011/2014

Progetto Porto Meraviglia

Progetto
Fase 1 Fase 2

Modello di Realizzazione
Tempistica

AREA

Caratteristiche della regione: Delimitazione: Quartieri interi (Santo Cristo, Gamboa e Sade) e frazioni di quartieri (So Cristvo, Centro e Cidade Nova) Area totale: allincirca 5 Milioni di m Popolazione: allincirca 22 mila abitanti HDI: 0,775

LOCALIZZAZIONE PRIVILEGIATA
Aeroporto Internazionale Tom Jobim

11 km Oceano Atlantico

Stadio Maracan 5 km

2 km Aeroporto Santos Dumont

7 km

6 km Pan di Zucchero

Petrpolis
Angra dos Reis Paraty Rio de Janeiro Bzios

Corcovado 8 km

Copacabana

SITUAZIONE FONDIARIA

Propriet dei Terreni (area in piano) %, 100% = 1,11 MM m2 Municipio Stato

6% 6% 25%
Privato

Governo 63% Federale

PRINCIPALI TIPI DI TRASPORTI DI RIO

Aeroporto Internazionale

Porto Operativo Terminal marittimo passeggeri Stazione degli Autobus Novo Rio

Terminal Autobus Aeroporto Santos Dumond

Futuro terminal del Treno ad Alta Velocit

Futura Stazione della Metropolitana

Stazione Ferroviaria Central do

OGGETTIVI DEL PROGETTO PORTO MARAVILHA


Recupero dellinfrastruttura urbana e dei transporti Riqualificazione di 1 Milione di m di infrastruttura urbana (drenaggio; sistema fognario; acqua; telecomunicazioni; energia) Sviluppo del potenziale edilizio di fino a 5 Milioni di m Creazione di nuovi posti di lavoro, con priorit per gli abitanti della zona Attrarre sedi di grandi aziende, aziende di tecnologia ed innovazione, modernizzazione ed incremento del turismo marittimo Investimenti di R$ 3 miliardi Miglioramento delle condizioni abitative attuali ed attrarre nuovi abitanti Crescita del numero degli abitanti della zona da 20 mila a 100 mila Recupero delle costruzioni storiche per mezzo del programma Nuove Alternative Nuova urbanizzazione delle aree bisognose (Comunit della Providncia) Preservazione e miglioramento dellambiente, con piantumazione lungo i marciapiedi, nuove piazze e parchi, ben anche come il recupero del canale do mangue. Economia del consumo dacqua; Produzione locale di energie pulite; Uso di riscaldamento solare; Tetti riflettenti; ventilazione ed illuminazione naturali; Materiali con certificazione ambientale. Creazione di un nuovo Polo Turistico per la citt, con il recupero del patrimonio storico e culturale esistente e la realizzazione di nuove strutture culturali, di svago e di educazione.

Infrastruttura

Abitazione

Ambiente

Cultura e Turismo

VISIONE DEL FUTURO: USO MISTO CON INCENTIVO ALLUSO RESIDENZIALE

Turismo e Svago

Residenziale Residenziale/ Culturale Commerciale / Servizio Residenziale Abitazione di interesse sociale

Progetto
Fase 1 Fase 2

Modelo di Realizzazione
Tempistica

FASE 1 DEL PROGETTO - AREA DI INTERVENTO

Av. Rodrigues Alves Avenida Venezuela Praa Mau Rua Silvino Montenegro Av. Baro de Tef Molo Mau

Rua Sacadura Cabral

Rua Camerino

Morro da Conceio

FASE 1 SCOPO
Rivitalizzazione del Molo Mau

- Realizzazione del Museo del Domani - Realizzazione del Museo di Arte di Rio de Janeiro (MAR) - Restauro della Chiesa di So Francisco da Prainha

Nuova urbanizzazione dei Quartieri Sade e Gamboa


Rivitalizzazione della Praa Mau e di 13 vie nellarea piana del Quartiere - Nuova urbanizzazione del sistema viario del Morro da Conceio - Restauro dei beni tutelati nel Morro da Conceio (Jardim do Valongo, Mictrio Pblico, Casa da Guarda) - Demolizione della rampa di accesso del viadotto della Perimetral Costruzione di Garage Sotterraneo sotto la Piazza Mau per 900 veicoli Costruzione di 530 alloggi per mezzo del programma Nuove Alternative Costruzione di nuovo accesso viario al Porto Commerciale

Investimento Totale di circa R$ 350 milioni

Progetto
Fase 1 Fase 2

Modello di Realizzazione
Tempistica

FASE 2 DELIMITAZIONE

FASE 2 SCOPO
Nuova urbanizzazione di circa 40 km del sistema viario (pavimentazione,
drenaggio, segnalazione, illuminazione, piantumazione lungo i marciapiedi ed aiuole), realizzazione di nuove vie e porzioni di piste ciclabili.

Realizzazione di nuove reti fognarie, fornitura di acqua, energia elettrica,


telefonia e gas naturale.

Realizzazione di sistema di miglioramento della qualit delle acque del Canale


do Mangue.

Realizzazione di via a doppia corsia interna, parallela alla Av. Rodrigues Alves
(Binario del Porto)

Demolizione del Viadotto della Perimetral nel tratto tra la Pa Mau e la Av.
Francisco Bicalho.

Costruzione di tunnel tra la Pa Mau e la Av. Rodrigues Alves (allaltezza del


Magazzino 5) con circa 2 km di lunghezza (due sensi)

Costruzione di due rampe collegando il viadotto del Gasmetro al Santo Cristo Ampliamento dellattuale tunnel ferroviario sotto il Morro da Providncia
affinch possa ricevere traffico di automobili

Realizzazione di arredo urbano, come pensiline per automobili e per fermata


autobus, pattumiere, totem, pannelli informativi, parcheggi bici, ecc.

Investimento totale di circa R$ 3 Miliardi

LAVORI DEL BINARIO/INFRASTRUTTURA/URBANIZZAZIONE


Costruzione dei Tunnel sotto il Morro da Gamboa

Nuova urbanizzazione dei Morros e nuova sistemazione della popolazione di aree irregolari (a rischio).

Costruzione del Tunnel del Binario, sotto il Morro do So Bento (roccia), Edifici della Portus e della Polizia Federale (misto).

Costruzione delle Rampe di Accesso al Binario

Realizzazione del P.A. del Binario del Porto Tratto Av. Equador

R. Rivadvia Correia
R. Santo Cristo R. Santo Cristo

BUS

T
Av. Francisco Bicalho
Av. 31 de Maro BUS Rampa di Accesso al Binario

M M
Av. Marechal Floriano
strade attuali

strade recuperate tunnel

Av. Presidente Vargas

strade nuove

P.A. = Progetto per la definizione del regime giuridico delle strade

Raccordo di Collegamento diretto Avenida Brasil / Linha Vermelha / Porto / Ponte


Tratto Principale
Collegamento

Linha Vermelha L = 700m

L = 1.200m
Collegamento

Collegamento del Porto L = 300m Ponte RioNiteri L = 400m

Linha Vermelha

Ponte RioNiteri

Collegamento

Av. Brasil L = 1.400m

Av. Brasil

PROGETTI IN CORSO

Museo Olimpico

Museo del Domani

Nuova sede dela Polizia Federale Istituto Rio 2016 Scuola di Arte Culinaria
Restauro della Chiesa di So Francisco da Prainha

Garage sotterraneo

Nuova sede del Banco Central

Recupero e retrofit delledifcio A Noite Nuova urbanizzazione del Morro da Providncia


Nuova urbanizzazione dei quartieri Sade e Morro da Conceio

Nuova stazione del Metr Cidade Nova

Museo di Arte di Rio Studio-X Columbia

MUSEO DI ARTE DI RIO (MAR) e MUSEO DEL DOMANI

NUOVA SEDE DEL BANCO CENTRAL (BANCA CENTRALE)

PORTO OLIMPICO
Il COI ha dato il via libera per il trasferimento di parte del Centro Stampa e della costruzione di parte delle strutture amministrative nella zona portuale

AMBIENTE

Nuovo sistema di raccolta delle acque reflue, connessione al tronco collettore della CEDAE (Azienda Statale Acque Potabili e Reflue) alla ETE (Stazione di Trattamento delle Acque Reflue) Alegria. Realizzazione del sistema di trattamento di effluenti in tempo secco per il Canale do Mangue, Rio Comprido e Rio Maracan
Realizzazione di nuova rete di drenaggio pluviale

Aumento dellarea verde da 2,46 % a 10,96%, con piantumazione e progettazione di nuove piazze e parchi
Riduzione dellinquinamento atmosferico ed acustico

Aumento della permeabilit del suolo

ABITAZIONE

Comparazione

Regione Portuale
Territorio: 500 ha Popolazione: 22 mila

Copacabana
Territorio: 410 ha Popolazione: 150 mila

Impegno Sociale

Nuova sitemazione, nella stessa zona per le famiglie che vivono in aree di rischio ed abitazioni precarie.

Progetto
Fase 1 Fase 2

Modello di Realizzazione
Tempistica

STRUTTURA FINANZIARIA

Pubblico
Pubblico ed/o Privato Privato Azioni Preferenziali

Stato
Immobili Azioni Ordinarie

Gestione

Quote

Fondo di Investimento Immobiliario


$$$

$$$

Quote e CEPAC

Municipio

CDURP

Immobili e CEPAC

Immobil

CEPAC
$$$

Mercato
Concesso PPP

Immobili

Concessionaria PPP

EPC

EPC

Governo Federale

Finanziamento

Rapporto attivi Contratti Finanziario

Oneri

Finanziatori

CIRCOLO VIRTUOSO

Investimenti nella Regione Portuale Porturia

Migliori condizioni
urbanistiche

FII

Maggior volume di risorse ricevute

Maggior interesse degli Investitori

FII = Fondi di Investimento Immobiliario

Legge Complementare 101/2009: INTERVENTO URBANISTICO CONSORZIATO - CONCETTO


Riscossione di concessione per la costruzione edilizia al di sopra dellindice di sfruttamento basico (via emissione di Certificati di Potenziale Addizionale Costruttivo - CEPAC); CEPAC sono titoli mobiliari, regolati dalla CVM (Commissione di Valori Mobiliari), e che possono essere negoziati nel mercato fino al loro vincolo ad un determinato lotto; Le risorse attratte dovranno essere integralmente investite nella stessa area. Esempio:
IAT > 1, riscossione di concessione (CEPAC)
IAT = Indice di Sfruttamento del Terreno

Risorse reinvestite integralmente nellarea IAT 1, libero da


riscossione

LC 101/2009: NUOVA STRUTTURA URBANA

Isolati con applicazione di CEPACs

SETOR = SETTORE

LC 101/2009: LIMITI MASSIMI PER ISOLATO

SETOR = SETTORE

LEGGE 5.128/2009: INCENTIVI FISCALI

Esenta da IPTU (Imposta sui Fabbricati e sul Territorio Urbano omologo allICI) per 10 anni le nuove costruzioni edilizie che ottengano il permesso allabitabilit nel termine di fino a 36 mesi
Esenta da ITBI (Imposta sul Trasferimento dei Beni Immobili) le transazioni di immobili dove siano edificate nuove costruzioni, purch queste ottengano il permesso allabitabilit nel termine di fino a 36 mesi Esenta da ISS (Imposta Sui Servizi) le attivit di edilizia civile per il termine di 36 mesi

Riduce laliquota di ISS dal 5% al 2% per attivit Alberghiere, Educazione e Svago*


Condono di debiti di IPTU passati ad immobili di interesse storico, culturale, od ambientale, purch restaurati nel termine di fino a 36 mesi

* Ad eccezione della Av. Presidente Vargas e Av. Rio Branco

Progetto
Fase 1 Fase 2

Modello di Realizzazione
Tempistica