Sei sulla pagina 1di 4

Doris Lessing, grazie (da Il Fatto Quotidiano 18 Novembre 2013) E famoso laneddoto di quando, nel 200 , Doris Lessing

vinse il Nobel !er la "etteratura# $ornava a %asa %on le borse della s!esa nel suo quartiere di "ondra& si sedette sui 'radini e, davanti ai tanti 'iornalisti %(e las!ettavano, es%lam)& *+( ,risto-.# "a foto del suo volto tondo da bambina, sol%ato di ru'(e, i %a!elli 'ri'i s!ettinati, 'li o%%(i vis!i e stu!efatti, fe%e allora il 'iro del mondo/ o''i in o'ni libreria %i 'uarda il bel volto di 0li%e 1unro, 2remio Nobel 2013# 3oris "essin' 4 morta, nel sonno, a 56 anni# 2i7 o meno la stessa et8 %(e aveva il !ersona''io di 1audie in Il diario di 9ane :omers, il libro %(e me l(a fatta %onos%ere# :ulla %o!ia della mia ve%%(ia edi;ioni Feltrinelli %4 s%ritto& *re'alato da ;ia $eresa, ma''io 158<# =ellissimo.# >i%ordo %(e mi aveva intri'ato la beffa ordita dalla "essin' %on questo!era# ?na volta finiti i

due roman;i, The diary of a good Neighbour (tradotto a!!unto in italiano %on Il diario di Jane Somers) e If t(e +ld ,ould, li !ubbli%) %on lo !seudonimo di 9ane :omers# "a %riti%a li i'nor) e i roman;i sembrarono morti a!!ena nati# Quando lautri%e, 'i8 %elebre e %on alle s!alle de%ine di roman;i, in una sor!rendente intervista ne rivendi%) la maternit8, %i fu un tardivo e i!o%rita mea culpa dei re%ensori e i libri ebbero un immediato su%%esso# Questo fatto la di%e lun'a sullinsofferen;a della "essin' verso i !re'iudi;i e la su!erfi%ialit8 di %erta %riti%a letteraria# 0ltrettanto forte della sua aller'ia alle etichette ideologiche %(e !i7 volte tentarono di attribuirle, !rima di tutte quella di *femminista.# Ne Il diario di Jane Somers, tradotto ma'istralmente da 1arisa ,aramella, 1audie, la ve%%(ia %(e 9ane, quarantanovenne ram!ante %a!oredattri%e di una rivista di moda, in%ontra in una farma%ia, vive sola, in una %asa disordinata e s!or%a, assorbita dalle sue fissa;ioni senili, i malanni e il !assato# 9ane ne diventa ami%a al limite dellossessione/ dal momento dellin%ontro non esister8 !i7 un istante in %ui il suo !ensiero non %orra alla ve%%(ia solitaria/ a!!ena !u) va da lei# Il roman;o mi a!!arve allora, ero 'iovane, an%(e uninteressante riflessione sulla ve%%(iaia e la morte# "e''endolo avevo la sensa;ione %(e la s%rittri%e mettesse in s%ena, attraverso il !ersona''io di 1audie, le !aure e le an'os%e di %(i vede la ve%%(iaia avvi%inarsi# :ono rimasta della stessa o!inione/ ma o''i %(e la ve%%(iaia 4 !i7 vi%ina, %ol'o labilit8 in%redibile della "essin' di essere rius%ita a dare a questa riflessione uno stile romanzesco cos avvincente/ esor%i;;ando ma'istralmente quella !aura %(e o''i, io stessa, sento di avere# 1audie, un *mu%%(io di ossa !erdute in un letto., muore in un os!edale, assistita da 9ane (stru''ente la frase %(e la ve%%(ia, !ie'ata dal %an%ro, le ri!ete ossessivamente& *tirami su, tirami su./ la sottolineai %on una !enna nera) e da infermiere distratte/ le loro vite dure, %om!li%ate, s!esso tristi le rendono in%a!a%i di %a!ire la s!asmodi%a fame di vita della ve%%(ia malata#2er fortuna la s%rittri%e se ne andata nel suo letto, immersa nel sonno, tra le sue %ose# @orrei %on%ludere %on Il so'no !i7 dol%e, !ubbli%ato in Italia 2002# Nella Nota lautri%e lo !resenta %osA& *:!ero di essere rius%ita a ri%reare lo s!irito de'li anni sessanta, quel !eriodo %ontraddittorio %(e adesso, ri!ensando%i e %onfrontandolo %on quello %(e 4 venuto do!o, %i sembra sor!rendentemente inno%ente# ,era ben !o%o della !rotervia de'li anni settanta, o della fredda avidit8 de'li anni ottanta.# :e vado a %er%are nella memoria unimma'ine %(e %ondensi il libro, vedo il tavolo della %u%ina des%ritto nel roman;o# 0ttorno a questo si alternano 'li ami%i e i fi'li di 9ulia "ennoB, matriar%a a%%o'liente e in 'rado di far fronte a !i%%ole e 'randi tra'edie# Nella sua %u%ina i ra'a;;i dis%utono, si amano, si odiano# :o'nano# Mai un gesto di indifferenza, di menefreghismo# 0 %ommento del libro s%rissi, die%i anni fa, questa riflessione# *,4 una brutta tenden;a in %erti esseri umani %(e letteratura %ome questa ries%e a s%onfi''ere# E quella tenden;a a vedere, sem!re e ovunque, dietro una s!eran;a o un so'no, solo s%(ife;;e e disillusione# Questi dis'ra;iati individui (anno il !otere di s!e'nere sul nas%ere o'ni s%intilla# 3i avvilire o'ni 'esto %reativo# 3ietro i !ersona''i di questa autri%e %4 inve%e una s!eran;a %(e alimenta intelli'en;a, a%ute;;a/ in una !arola& lu%e# Questa lu%e rende il lettore meno ottuso, lo rende mi'liore.# 1i 4 venuta subito vo'lia di rile''erlo e di rinnovare la 'ratitudine !er 3oris "essin' %(e !rovai allora#

# Di s diceva: Sono nata per scrivere, geneticamente. Voglio raccontar storie . L! "#!$! C 3a D"Erba %antaE, la sua !rima o!era del 15F0 dedi%ata all0fri%a, dove (a vissuto !er anni, a DIl ta%%uino doroE (15<2) o a D1emorie di una so!ravvissutaE (15 6), fino ai !i7 re%enti D"a noia di essere mo'lieE (1583) 0 D0mare 0n%oraE ( 155<), (a %antato in !arti%olare le es!erien;e al femminile, allori'ine !ro!rio delle motiva;ioni del !remio& D,antri%e delles!erien;a femminile %(e %on s%etti%ismo, !assione e !otere visionario (a messo sotto esame una %ivilt8 divisaE# Il !remio la %olse di sor!resa, e si las%i) andare a unes%lama;ione !ittores%a#, salvo !oi anali;;are& DGo 88 anni e non !ossono dare il Nobel a un morto, quindi !enso %(e !robabilmente abbiano !ensato fosse me'lio darmelo !rima %(e io fossi fuori 'io%oE# H stata soltanto l11esima donna ad ottenere questo onore# Nel 2006 4 us%ito D"e nonneE, una %olle;ione di quattro brevi ra%%onti, %(e ra%%onta lamore fra donne mature e 'iovani ra'a;;i %(e !rende s!unto da una storia %(e le era stata ra%%ontata# "ultima o!era risale al 2008, D0lfred e EmilIE# %&'"D(D%''% ! ()D(#!)D!)'! C Nata in Iran, a Jermans(a(, %on il nome di 3oris 1aI $aIlo (a vissuto a lun'o in 0fri%a, in KimbabLe, ra%%ontando an%(e le es!erien;e dei %oloni# :tudia in un %onvento, !oi in una s%uola femminile, ma a 13 anni fu''e da s%uola %ontinuando 'li studi da autodidatta# 0 1F 4 'i8 fuori %asa, a 15 s!osata, subito madre di due fi'li, !oi divor;iata# ,omin%ia a frequentare %ir%oli %omunisti, dove %onos%e Mottfried "essin'& lo s!osa e da lui (a un ter;o fi'lio, ma a 30 anni 4 di nuovo sin'le# E nel 1565 si trasferis%e in In'(ilterra, a "ondra, nel quartiere di Nest Gam!stead# ?n anno do!o es%e il suo !rimo roman;o# (L *!MM()(SM" C In unintervista al Corriere della Sera, !rima del Nobel , a !ro!osito del D$a%%uino doroE , la storia di 0nna Nulf, una donna !iuttosto selvati%a %(e s%rive !i7 diari in %ontem!oranea (quello nero !er lo!era letteraria, quello rosso !er lattivit8 !oliti%a, quello blu !er la ri%er%a della verit8 attraverso la !si%analisi, quello 'iallo !er la vita !rivata e lultimo, doro, !er lim!ossibile sintesi di tutto quanto), ra%%ontava& 4 una donna %(e voleva Dvivere %ome un uomoE, ma o''i le donne sono D!resuntuose, farisai%(eE , Ds!aventano 'li uominiE# 2er questo, se Nulf %er%a in tutti i modi di us%ire dal %aos della sua 'enera;ione, la sua autri%e 'iudi%ava su!erato Dil femminismo di una volta, quando le donne non avevano ne!!ure il diritto di votoE, mentre lamentava il fatto %(e Dmolte donne al !otere %(e assumono atte''iamenti molto mas%(iliE# Nel 15<2, il futuro Nobel sudafri%ano 9# 1# ,oet;ee, definA *Il ta%%uino doro. una Dbibbia femministaE#

Quelleti%(etta !er) le andava stretta, disse a "esleI Ga;elton del NeL OorP $imes %(e era venuto a trovarla a %asa nel 1582& D,i) %(e le femministe vorrebbero da me 4 qual%osa %(e loro non (anno !reso in %onsidera;ione, !er%(Q viene dalla reli'ione# @o'liono %(e sia loro testimone# Quello %(e veramente %(iedono 4 %(e di%essi& sorelle, star) al vostro fian%o nella lotta verso il 'iorno in %ui que'li uomini bestiali non %i saranno !i7# @eramente vo'liono %(e si fa%%iano afferma;ioni tanto sem!lifi%ate su'li uomini e sulle donneR In effetti, lo vo'liono davvero# :ono arrivata %on 'rande triste;;a a questa %on%lusioneE# Il %omunismo della sua 'iovent7 aveva fatto !osto a unadesione al sufismo, !rin%i!ale %orrente del misti%ismo musulmano, !assando !er le idee dellantiC!si%(iatra >onald "ain', an%(e lui !er un %erto !eriodo residente a Gam!stead Geat(# DNon sono un sufi C disse al NeL OorP $imes C sem!li%emente studio il sufismo& %i vuole molto tem!o !er diventare sufi e questo 4 %i) %(e %i distin'ue da quei %ulti %(e !romettono un misti%ismo istantaneoE# Ironi%amente il suo maestro, lindoCaf'(ano Idries :(a(, molto !o!olare ne'li anni S<0C 0 e 'rande ami%o di >obert Mraves, 4 %onsiderato dalla ma''ior !arte de'li studiosi di sufismo un autore del tutto inattendibile# Farewell, Doris. We miss you already.