Sei sulla pagina 1di 15

STUDIARE FISICA

Introduzione Che cos' la fisica Come si svolge un esercizio di fisica Come si fa una relazione di la oratorio di fisica Alcune domande !rima di iscriversi a Fisica all'universit" Dissertazione semi#seria sullo studio della fisica $otizie sull%autore Sitografia

Introduzione

&uando entro in classe !er insegnare la fisica' la famosa nuova materia (nuova in )uanto non trattata nelle scuole medie inferiori*'vedo tutti gli occhi degli studenti curiosi e s!eranzosi di ca!ire su ito come funziona+ S!esso mi tocca constatare )ualche delusione+ ,erch-. /i sono domandata !i0 e !i0 volte+ 1a ris!osta non facile ed anzi si aggiungono altri )uesiti che' durante anni di insegnamento' ho )ui raccolto2 Cos% la fisica. &uali sono gli am iti della fisica. Come si svolge un esercizio di fisica. Come si fa una relazione. Cosa fanno i fisici. A che cosa serve la fisica. ,erch- una laurea in fisica. Da )ui l%idea di ricercare )ualche ris!osta ai )uesiti e cos3 senza grandi !retese' sfruttando le nuove conoscenze a!!rese sull%editoria elettronica' nato )uesto e# oo4 che a me !iace chiamare e# li ricino+

Che cos' la fisica

1a fisica (dal latino !h5sica' a sua volta derivante dal greco !h5si4- 6 7arte della natura8 6 e da !h5sis 6 7natura8* la scienza che studia i fenomeni naturali (a esclusione di )uelli che com!ortano trasformazioni chimiche della materia e i !rocessi iologici*' al fine di descriverli misurandone le propriet (o grandezze) e stabilendo tra queste relazioni matematiche (leggi). ,er raggiungere )uesto sco!o' la fisica si avvale di un metodo di indagine detto metodo s!erimentale' cio asato sull%es!erimento ri!roduci ile (comune ad altre scienze come la chimica e la iologia' dette a!!unto s!erimentali*+ Il metodo s!erimentale' delineato da 9alileo 9alilei (:;<=#:<=>*' consente di inter!retare le cause dei fenomeni attraverso i!otesi che' se confermate nella loro validit" dai risultati degli es!erimenti' sono riconosciute come teorie+ 9li svilu!!i della fisica da 9alileo fino alla fine dell%?@@ hanno !ermesso di edificare i fondamenti della cosiddetta fisica classica2 le leggi e i !rinci!i che descrivono il moto dei cor!i e le cause (forze* che lo determinano' definiti dalla meccanica (in !articolare' !er o!era di I+ $eAton' :<=># :B>B*' l%in)uadramento dei fenomeni elettromagnetici attraverso la teoria dell%elettromagnetismo' ela orata da C+C+ /aDAell (:?E:#:?BF*' le leggi relative ai fenomeni legati al calore e le leggi dell%ottica+ Con l%avvento del GG secolo inizia il !eriodo detto della fisica moderna+ 1%im!ostazione concettuale della fisica classica su isce !rofonde modificazioni' conseguenti da un lato all%ela orazione' !er o!era di A+ Einstein (:?BF#:F;;*' della teoria della relativit" (che a!!orta correzioni alla meccanica classica )uando intervengono velocit" !rossime a )uella della luce* e dall%altro alla formulazione della meccanica )uantistica' che inter!reta i fenomeni a livello atomico in ase alla nozione di )uanti di energia' introdotta da /+ ,lanc4 (:?;?#:F=B*2 nella visione )uantistica la causalit" deterministica' !ilastro delle teorie fisiche classiche' secondo cui il com!ortamento di un sistema fisico !uH essere !erfettamente determinato a !artire dalle sue condizioni iniziali' lascia il !osto alla !ro a ilit"+ Recentemente la fisica ha allargato ulteriormente il suo metodo di indagine a sistemi !rima trascurati o al di fuori dei suoi confini ufficiali' come' !er esem!io' i sistemi caotici' sistemi dal com!ortamento non !revedi ile che si incontrano in fisica' ma anche in iologia ed economia+ $umerose sono le scienze che !resentano !i0 o meno am!i !unti di contatto con la fisica' !ur conservando !ro!ri confini autonomiI tra )ueste si segnalano l%astronomia' la geologia' la chimica# fisica' la iofisica e la geofisica+ I principali indirizzi disciplinari della fisica divisi per ambito di studio sono: meccanica studia le leggi che !resiedono al movimento dei cor!i e viene suddivisa in2 cinematica, che fissa i concetti essenziali !er la descrizione del motoI dinamica, che studia le cause (forze* che determinano il movimentoI statica, che studia l%e)uili rio dei cor!i ottica studia i fenomeni luminosi' cio )uelli relativi al com!ortamento delle radiazioni che im!ressionano l%occhio (radiazioni ottiche* o' !i0 in generale' )uelli relativi al com!ortamento di tutte le radiazioni elettromagnetiche acustica studia i suoni' le loro !ro!riet" e i loro meccanismi di !roduzione' !ro!agazione' ricezione

elettromagnetismo studia il com!lesso dei fenomeni relativi all%elettricit" e al magnetismo termologia studia i fenomeni connessi alla generazione' !ro!agazione e assor imento del caloreI della termologia fa !arte la termodinamica, che studia le trasformazioni del calore in altre forme di energia meccanica quantistica studia i sistemi )uantizzati' cio i sistemi in cui le grandezze considerate non !ossono essere infinitamente !iccole' ma sono sem!re multi!le di una )uantit" 7discreta8' o 7)uanto8' non ulteriormente divisi ile meccanica statistica studia le !ro!riet" dei sistemi costituiti da un gran numero di !articelle in movimento disordinato' riuscendo a determinarne le configurazioni !ossi ili mediante il calcolo fisica atomica studia le !ro!riet" degli atomi fisica nucleare studia i nuclei atomici e le reazioni in cui sono coinvolti fisica delle particelle studia i costituenti ultimi della materia' )uali elettroni' neutroni' !rotoni' mesoni' )uar4 relativit speciale (o ristretta) studia il com!lesso dei fenomeni che avvengono )uando i cor!i si muovono con velocit" !rossime a )uella della luceI nell%am ito di )uesta teoria formulato il !rinci!io di e)uivalenza fra massa ed energia' che consente' fra l%altro' di s!iegare l%origine dell%energia generata dalle reazioni di fusione e di fissione nucleare relativit generale costituisce la teoria !i0 generale della gravitazione fisica dello stato solido studia le !ro!riet" fisiche dei solidi (!er esem!io' )uelle elettriche' dielettriche' elastiche' termiche*' con !articolare attenzione alle !ro!riet" comuni a grandi insiemi di sostanzeI costituisce una ase fondamentale !er lo svilu!!o dell%elettronica (!er esem!io' con il suo studio dei semiconduttori*

Come si svolge un esercizio di fisica

Alcuni consigli: Usare i fogli a )uadretti In ogni esercizio devono essere !resenti le seguenti = sezioni2 DATI E FI9URA' FJR/U1E' RISJ1UKIJ$E' RISU1TATJ 9li eventuali disegni che farai (figura' sistema di riferimento' vettori* devono essere schematici !ertinenti e commentati Usare simboli adeguati (ad esempio L M* e formule scritte in modo corretto ,rima di considerare l%esercizio com!leto controllare tutte le unit" di misura DATI E FI9URA $ei dati vanno i sim oli delle grandezze seguiti dal sim olo N e dal valore con l%eventuale unit" di misura+ In )uesta sezione' )uindi' !rima di iniziare a svolgere i calcoli' va fatto un disegno schematico che !otre e essere un diagramma con ra!!resentati i vettori in gioco e gli oggetti !resi in considerazione nell%esercizio+ Un disegno !otre e anche non astare se l%esercizio s!ecifica due o !i0 situazioni s!azio#tem!orali distinte+ Ca!ire la situazione fisica graficamente' s!esso' vuol dire ca!ire l%esercizio ed avere idee !i0 chiare su come affrontarlo+ FJR/U1E $on sem!re la formula una+ /agari ce ne sono diverse e )uesto non detto che lo si ca!isca su itoI anzi s!esso ci si accorge' man mano che si ragiona sulla stretegia risolutiva migliore' che servono altre formule+ Inoltre la formula' che anche una e)uazione' !uH !resentare l%incognita non es!licitataI !er trovare la cosiddetta 7formula inversa8 (che diventato !i0 un modo di dire degli studenti che una funzione inversa matematica* isogna a!!licare le !ro!riet" delle e)uazioni matematiche (al iennio le e)uazioni di I e II gradoI mentre al triennio !otre e essere necessario usare delle e)uazioni goniometriche o di altro ti!o* + RISJ1UKIJ$E In )uesta sezione vanno i calcoli e le conversioni se non si sono gi" effettuate nella sezione DATI+ I calcoli devono comun)ue essere tra grandezze omogenee2 non si !uH' ad esem!io' sommare : 4g di !ere con > secondi di tem!oO Consiglio di non trascrivere le unit" di misura durante i !assaggi ma solo nei risultati alla fine di ogni o!erazione matematica+ Se si ha un adeguato tem!o a dis!osizione si !uH anche eseguire il !rocedimento di analisi dimensionale !er controllare l%esattezza dei !assaggi effettuati+ RISU1TATJ S!esso il risultato non viene evidenziato adeguatamente+ S!esso do!o aver fatto tanti calcoli ci sem ra che siamo a !osto+ E% invece im!ortante scrivere il risulato con i giusti sim olismi2 ad esem!io2 la grandezza' l%N' il valore' l%unit" di misura+ ,rima di consegnare l%esercizio ene rileggere il tutto' !ro!rio come se fosse un tema di italiano+ Rileggere !er controllare gli errori di calcolo e )uelli relativi le unit" di misura+ Ultimo controllo da fare il !i0 im!ortante e difficileI asta ris!ondere alla seguente domanda2 il risultato trovato !lausi ile. Se ad esem!io vi viene che la massa di una formica !ari a :@@@ 4g c% evidentemente )ualcosa di errato e va rifatto un controllo generale dell%esercizio in ogni sua !arte+ Se il tem!o a dis!osizione scaduto e sem!re meglio scrivere )ualcosa del ti!o 7il senso comune mi dice che il risulato trovato im!ro a ile ma non ho !i0 tem!o !er correggere8 che

conseganare senza commento alcuno (non asta dirlo al docente al momento della consegna' !otre e scordarsi2 ver a volant scri!ta manent*+ Esempio: come risolvere un problema di dinamica Schematizzare il !ro lema 6 fare un diagramma Analizzare e classificare il !ro lema+ Equilibrio (F = 0) o Seconda Legge di e!ton (F = ma*. Disegnare diagrammi di cor!o li ero !er ogni oggetto' includendo tutte e sole le forze che agiscono su )uell%oggettoO Scegliere un sistema di coordinate a!!ro!riatoI Assicurarsi che le unit" siano consistentiI A!!licare la o le e)uazioni a!!ro!riate in forma di com!onentiI Risolvere !er la o le incognite+ Perificare la consistenza dei risultati con i diagrammi di cor!o li eroI Perificare i casi limite+

Come si fa una relazione di laboratorio di fisica

Innanzitutto: $on usare i fogli a righe In ogni relazione devono essere !resenti e seguenti sezioni2 TITJ1J' I$TRJDUKIJ$E' ,RE,ARAKIJ$E' SPJ19I/E$TJ' CJ$C1USIJ$E 9li eventuali disegni che farai (ad esem!io dell%a!!arato strumentale o degli oggetti usati* devono essere schematici !ertinenti e commentati Se alleghi dei grafici o altro' devi s!ecificarne il motivo Usare simboli adeguati (ad esempio L M* e formule scritte in modo corretto Se si usa un !rogramma di ela orazione testi (ad esem!io QJRD* ci vuole un minimo di dimestichezza e isogna usare sim oli e formule in modo adeguato ,rima di consegnare la relazione fare sem!re un controllo ortografico ,rima di consegnare la relazione controllare tutte le unit" di misura TITJ1J Di )uale es!erienza o attivit" si tratta. (scrivi in alto al centro del foglio* I$TRJDUKIJ$E &uali motivi o circostanze ti hanno indotto a realizzare l%es!erimentoRattivit". &uale o iettivo ti sei !ro!osto di raggiungere con tale es!erimentoRattivit". &uali conoscenze ti sono servite. Dove si svolto. ,RE,ARAKIJ$E &uali strumenti di misura hai usato. &uali oggetti e materiali hai utilizzato. SPJ19I/E$TJ Come si svolto l%es!erimento. Come sono stati !resi i dati. Raccogli i dati ottenuti (ta elle* Ela ora i dati (calcoli e grafici* Evidenzia i risultati ottenuti+ Dai una stima delle incertezze CJ$C1USIJ$E Come valuti i risultati ottenuti. Sai raggiunto l%o iettivo che ti eri !ro!osto di raggiungere. Concludi con delle tue osservazioni sull%es!erimento (ad esem!io2 !ossi ili cause di errore' eventuali modifiche da a!!ortare all%es!erimento*+

Alcune domande prima di iscriversi a isica all'universit

Cosa fanno i fisici! 1a Fisica la scienza della $atura !er eccellenza' nel senso !i0 am!io+ Sco!o della Fisica ca!ire le leggi della natura+ T un im!egno entusiasmante in un la oratorio che' in fondo' grande come l%intero Universo+ I fisici es!lorano anche la realt" che sfugge ai nostri sensi+ 1%interesse della Fisica s!azia dal mondo dell% infinitamente !iccolo delle !articelle su atomiche' alle stelle' le galassie e la vastit" cosmica dello s!azio e del tem!o in cui l%universo si muove+ $essun fenomeno naturale - escluso dagli interessi di un fisico+ Il fisico uno studioso che ha mantenuto la 7curiosit"8 ti!ica di un am ino che chiede 7!erch8 su )ualsiasi cosa e cerca di ricondurre alla ragione' alla logica' ai numeri' )ualsiasi avvenimento o fenomeno' senza !orsi limiti concettuali o materiali+ 1a Fisica non - una scienza rivolta a !articolari as!etti della natura' come !ossono essere considerate la chimica' la iologia' la geologia' la medicina' ma insegna ad interrogare la natura' inter!retarla e codificarne il com!ortamento in sem!lici leggi+ 9li studi della Fisica riguardano sia as!etti !ratici' a!!licativi' tecnologici' con l%ideazione e realizzazione di nuovi strumenti e tecnologie' sia di as!etti teorici' con la formulazione di teorie con un elevato grado di astrazione mentale+ Il fisico - caratterizzato da una estrema a!ertura mentale' - in grado di affrontare anche fenomeni nuovi ed !articolarmente attratto dall%es!lorazione di tematiche di cui si conosce !oco o nulla+ A che cosa serve la isica! T facile !ensare che la Fisica sia una ella avventura della mente' che !erH serve a en !oco nella vita )uotidiana+ $iente di !i0 falso+ I grandi !rogressi delle tecnologie del secolo scorso e dei !rimi anni di )uesto secolo sono infatti dovuti in uona !arte !ro!rio alla Fisica+ I fisici sono s!esso chiamati a studiare materiali' sistemi o tecnologie che !ossono avere a!!licazioni !ratiche talora nell%immediato altre volte nel futuro+ S!esso' se non sem!re' nuove tecnologie sono nate !erch- !rima la ricerca di ase' ha sco!erto nuove !ro!riet"' nuove caratteristiche della materia o nuovi fenomeni+ /olte tecnologie hanno visto la luce !erch- sono state inventate e messe a !unto da fisici che ne avevano isogno !er i loro es!erimenti+ Una volta terminata la ricerca' sono diventate un !rodotto industriale+ 1e tecnologie di !unta' una volta !rovate' trovano sem!re una a!!licazione !ratica nella vita )uotidiana' stimolano le industrie' danno idee !er ulteriori svilu!!i e a!!licazioni in rami anche lontanissimi dalla fisica+ Citiamo di seguito solo alcuni esem!i delle a!!licazioni della fisica+ /oltissime vite umane sono state e sono salvate grazie alle ricadute tecnologiche della fisica+ 9razie alle ricerche dei fisici stato !ossi ile realizzare molte macchine che oggi vengono normalmente usate in medicina come la TAC' la Risonanza /agnetica $ucleare (R/$*' la ,ET ecc++ Si tratta di macchine che !ermettono diagnosticare malattie senza essere invasive' e !er la !rima volta hanno fornito ai medici e ai ricercatori un% immagine a tre dimensioni dell%interno del cor!o umano+ 1a ricerca in fisica ha anche !ermesso di realizzare macchine a ultrasuoni come l%ecografia+ 1e ecografie hanno !ermesso ai medici di seguire con maggior !recisione' ad esem!io' gli svilu!!i del feto durante la gravidanza+ In )uesto modo' moltissimi am ini sono stati curati nel ventre materno e sono nati in condizioni molto migliori+ 1a fisica degli acceleratori di !articelle ha svilu!!ato diverse macchine che curano direttamente i tumori' eliminandoli o riducendoli senza danneggiare i tessuti viventi sani dei !azienti+ In Italia

esistono gi" macchine di )uesto ti!o e altre sono in costruzione+ /olti malati sono gi" stati curati e guariti+ 1a ricerca in fisica ha realizzato anche un su!ermicrosco!io che !uH 7fotografare8 le molecole delle cellule miliardi di volte a distanza di !ochissimo tem!o+ T il 1aser a Elettroni 1i eri (Free Electron 1aser' FE1* una macchina che !ermetter" un grande avanzamento della conoscenza sullo svilu!!o delle malattie' !rima di tutto dei tumori+ 1a moderna tecnologia nata da a!!licazioni !ratiche delle idee e delle sco!erte della fisica2 dalla sco!erta dell%elettromagnetismo nascono un%enormit" di a!!licazioni che hanno rivoluzionato la vita degli uomini dalla fine dell%ottocento2 la radio' la lam!adina' il telefono' il motore elettrico' ecc++ ,i0 recentemente' negli anni )uaranta del secolo scorso' lo studio dei semiconduttori ha !ermesso lo svilu!!o del transistor e della microelettronica+ 1a rete Internet' che mette in comunicazione com!uter grandi e !iccoli di tutto il mondo' nasce anch%essa dall%attivit" dei fisici+ "erch# una $aurea in isica! 1%o iettivo !rinci!ale del Corso di 1aurea in Fisica fornire una solida !re!arazione scientifica di ase !er conoscere' com!rendere e descrivere' anche )uantitativamente' le leggi fondamentali della natura+ 9li studi !ermettono di ac)uisire gli strumenti culturali e metodologici necessari !er contri uire alla ricerca' nonch !er inserirsi con successo in attivit" lavorative che richiedono una solida !re!arazione scientifica+ Durante i tre anni del Corso di 1aurea si studiano la Fisica Classica e le asi della Fisica /oderna' oltre ad ac)uisire gli strumenti matematici ed informatici necessari !er descrivere ed inter!retare i fenomeni fisici+ 1a nostra societ" richiede laureati in grado di affrontare e risolvere !ro lemi sem!re nuovi' a!!licando concetti e metodi !ro!ri della Scienza' ed in !articolare della Fisica2 ad esem!io' !ro lemi di fa isogno energetico' di controllo am ientale e sanitario' di !revenzione dei rischi+ Il 1aureato in Fisica ac)uisisce gli strumenti culturali e metodologici !ro!ri del metodo scientifico' oltre che una mentalit" a!erta e flessi ile' !redis!osta alla soluzione di !ro lemi ed al ra!ido a!!rendimento di metodologie e tecnologie innovative' e la ca!acit" di utilizzare attrezzature anche com!lesse+

%issertazione semi&seria sullo studio della fisica

Dal blog di un professore di fisica Come studiare fisica' e !erch- . Consigli generali, o dell'autocoscienza Accertarsi di voler intra!rendere lo studio del soggetto scelto !er autentico interesse' forte curiosit"' al limite mania incura ile2 le difficolt" che si incontreranno non saranno !oche n !iccole' occorre che esse siano ilanciate da una s!inta !otente+ $on confondere la scienza con la filosofia della scienza2 entram e sono soggetti interessanti' ma le sco!erte scientifiche avvengono indi!endentemente dal corso delle correnti filosofiche che !retendono di inter!retarle+ E la !arte 7filosofica8 dell%o!era dei fisici' anche dei !i0 grandi' s!esso la !i0 de ole+ Analizzare seriamente se si sta !er intra!rendere lo studio del soggetto !rescelto !er lo sco!o !rinci!ale (o unico* di migliorare il mondo eRo salvare l%umanit"2 in caso di ris!osta affermativa' riconsiderare la !ro!ria scelta+ /entre non ci sono du i che nell%insieme il !rogresso scientifico a ia migliorato la condizione umana' non c% alcuna garanzia che lo studio e la !ratica di una disci!lina come la fisica' )ui ed ora' de a !ortare necessariamente a miglioramenti del mondo misura ili entro la durata della !ro!ria esistenza+ E% in )uesto caso altamente !referi ile accostarsi a un ordine missionario di una )ualun)ue religione' o anche (ri*fondare un gru!!o di azione !olitica2 i risultati saranno lo stesso scarsi' ma in com!enso la gratificazione non sar" !i0 misurata sui risultati+ (uel che ci vuole Cos3 come nel gioco degli scacchi' nell%a!!rendimento di una disci!lina scientifica contano diversi fattori2 l%intuizione da sola non asta' deve essere accom!agnata a raccetto dal rigore logico+ /olti concetti della fisica moderna sono del tutto controintuitivi' !ur non essendo internamente contradditori+ Accertarsi di avere interesse e dis!osizione !er la matematica2 !retendere di im!arare un soggetto scientifico con !oco o nessun uso della matematica un%illusione+ 1a dose di matematica che serve !er fare davvero )ualcosa in cam!o scientifico' o anche solo !er trarre reale divertimento da ciH che si fa' sor!rendentemente elevata+ ,re!ararsi' nei !rimi mesi di studio' a un certo urto culturale2 l%idea della fisica che si ricevuta da scuola' giornali' televisione etc in larga misura fuorviante+ All%urto so!ravvivono meglio e con maggior successo gli studenti che da su ito !rovano interesse e !iacere nell%analizzare' schematizzare e risolvere !ro lemi anche sem!lici' ma in !ro!rio e dall%inizio alla fine+ Chi vuole studiare fisica solo !er venire su ito a contatto con i !ro lemi !i0 !rofondi rischia' !aradossalmente' di restarne !er sem!re alla su!erficie+ Ricordarsi che Roma non fu costruita in un giorno+ $on considerarsi !enalizzati !erch- non si fre)uentato il liceoI la formazione culturale e mentale normalmente otteni ile in un liceo italiano ha !oco a che fare con la scienza e la ricerca2 estremizzando' !otre e anzi essere considerata un fattore negativo+ 1%argomento secondo cui il liceo (s!ecialmente classico* sare e la scuola migliore visto che in esso che si forma la classe dirigente non fa in realt" che dimostrare il contrario di ciH che intende affermare' come chiun)ue !uH verificare senza difficolt" esaminando' ad ogni !ossi ile scala' le caratteristiche della classe dirigente italiana+ )egole pratiche Im!arare immediatamente l%inglese' se non lo si sa' almeno al livello di leggere senza difficolt" e senza voca olario un )ualsiasi testo scientifico+ Si !uH im!arare l%inglese in )uesto modo da soli' !ress%a !oco in un anno accademico' a !atto di 2

imparare le strutture essenziali della lingua al livello di un corso di scuola superiore (!"# mesi con $ ora al giorno)% semplificando al ma&. i problemi di pronuncia usare un testo inglese per preparare almeno $"! esami% tenendo accanto un vocabolario navigare il 'eb su siti di fisica in inglese se si ha la () satellitare% ascoltare pubblicit e telegiornali in inglese almeno * ora al giorno% allo scopo di comprendere poco a poco la pronuncia. In tutti i casi in cui sia !ossi ile' studiare con unRa com!agnoRa aiuta enormemente a su!erare le difficolt" concettuali e lo scoraggiamento di fronte ai !assaggi difficili' oltre che a mantenere uno standard )ualitativo e )uantitativo nello studio+ Jccorre un certo miD di affinit"' comune determinazione e s!irito di emulazione#com!etizione+ Se si riesce a realizzarlo' il eneficio considerevole+ Piceversa' lo studio di gru!!o normalmente sconsiglia ile' in )uanto' come si !uH facilmente dimostrare' nella stragrande maggioranza dei casi un numero di com!onenti del gru!!o maggiore di due !orta alla dominanza delle dinamiche di gru!!o su )uelle dell%a!!rendimento+ Fare esercizi di matematica tutti i giorni o )uasi' insistendo sulle cose che si ca!iscono o conoscono meno+ &ualun)ue cosa si senta dire sui metodi di insegnamento' vecchi e nuovi' di )uesto o )uel soggetto di fisica' !oche cose sono cos3 certe' !er gli studenti' come la necessit" di consolidare le asi matematiche inizialiI sor!rendente come le difficolt" degli esami di fisica scom!aiano o si riducano drasticamente do!o una uona ginnastica in matematica+ Idealmente' il !rimo anno di universit" dovre e essere dedicato solo a (ri*costruire asi solide in matematica' dall%alge ra in su' e al la oratorio' che dovre e essere un a!!untamento )uotidiano+ Stessa cosa !er gli esercizi di fisica' da fare dall%inizio del corso con cadenza regolare+ $ello svolgere gli esercizi di fisica' im!arare l%arte (non c% altro termine !er descriverla* di tenere confinata entro i suoi limiti la !ro!ria intuizione' senza naturalmente soffocarla2 )uella del mondo fisico una realt" velata' che ha !oco a che fare con l%intuizione nel senso comune della !arola+ &uasi tutte le 7intuizioni8 e le 7s!iegazioni ragionevoli8 dei grandi !ensatori dell%antichita% (il caso di Aristotele e della sua fisica s agliata em lematico' ma assolutamente non unico* sono scorrette' o al massimo irrilevanti+ Con una consa!evole e grossolana sem!lificazione' si !uH assumere che la fisica come la conosciamo oggi a ia cominciato a esistere nel U<@@2 tutto )uel che avvenuto !rima' !er )uanto ovviamente interessante in s' non ha una vera rilevanza !er la formazione scientifica di oggi+++ Tenere un )uaderno di ella !er gli eserciziI farli da cima a fondo' com!rese le !arti numericheI ricordare che in un esercizio si fa !rima l%alge ra e !oi l%aritmetica+ ,er un corso come Analisi I o Fisica I la )uantit" di esercizi normalmente necessari ad ac)uistare una uona conoscenza di ase dei soggetti trattati non trascura ile2 !uH aggirarsi intorno ai >@@RE@@ esercizi in totale+ Calcolando V hResercizio in media ' ci vogliono ;@ giorni a : hRgiorno !er ogni corso' come minimo+ 9li esercizi 7che non vengono8 !ossono essere tem!oraneamente accantonati' ma non devono essere dimenticati2 se !ossi ile' tenerli in una zona della memoria ad accesso infre)uente' e non cercare la soluzione ad ogni costo sui li ri o sul Qe + ,rima o !oi si avr" la resa dei conti+ 1e !arti teoriche dei corsi devono essere studiate con accanto carta e matita2 le dimostrazioni' anche

)uando non sono richieste agli esami' devono sem!re essere ca!ite in !rofondit"' e l%unico modo di ottenere )uesto rifarle !asso !er !asso da soli+ Il fatto che venga regolarmente' e giustamente' stigmatizzato l%a!!rendimento !uramente mnemonico di regole e dimostrazioni non significa che sia consiglia ile ignorarleO 1a !re!arazione contem!oranea di !i0 di un esame non consiglia ile' tranne che in casi di grave emergenza2 l%interferenza fra due soggetti studiati in !arallelo )uasi sem!re distruttiva+ *he long and +inding road Siete a met" del cammino e vi sentite scoraggiati. $iente drammi' il vostro caso !iuttosto comune+ Esaminate la situazione nel modo !i0 distaccato !ossi ile2 Fate la differenza fra il numero di esami che avete su!erato e il numero di )uelli che vi mancano !er essere in regola2 !ositiva' nulla o negativa. ,oi contate la differenza fra i crediti nello stesso modo2 Wva o 6va. ,oi esaminate criticamente i vostri !unti de oli2 Esami di matematica. &uesto !uH essere serioI )ual il vostro !ro lema. ,erch- avete difficolt". Scritti. Jrali. Errori di calcolo. Concetti assolutamente non ca!iti. Attenzione a un tra occhetto !erfido2 Se un esame di matematica continua a andar male' si !uH essere vittime di un a!!arente calo di autostima' che in realt" una forma mascherata di fuga dal !ro lema2 71a verit" che non ho mai ca!ito nulla di matematicaI im!aro solo a memoriaI vedo lunghe strisce di sim oli che non significano niente' la matematica !er me non ha senso8+ In )uesto modo vi autoclassificate come 7non !ortatiRe !er la matematica8' e siete giustificatiRe nell%a andono del tentativo+ Siccome non esistono !ersone non !ortate !er la matematica' ma solo !ersone con cattiva o insufficiente educazione al ragionamento e alla logica' il rischio di )uesto atteggiamento )uello che diventi un%a itudine e che vi ritroviate il !ro lema anche nel !rossimo tentativo (con la sola !ossi ile differenza che in altri contesti culturali la !igrizia mentale non considerata un difetto*+ ,er mantenere la stima di voi stessi' dovete ri!osarvi' fare vacanza e ri!rendere l%esame di matematica dacca!o' considerandone l%a!!rendimento come )uello di )ualun)ue altro soggetto2 c% un linguaggio' ci sono delle regole' ci sono esem!i' esercizi etc+ Esami di fisica. &uesto di solito meno grave2 Ri!rendete il corso il cui esame andato male' dall%inizio e allargando il tiro (altri testi' unRa com!agnoRa di studio diverso' incremento nei contatti con il !rofessore eRo l%esercitatore !er s!iegazioni e chiarimenti*I non andate avanti fino a )uando ogni data !arte funziona eneI !rovate a fare simulazioni di scritti e orali+ Altri esami. ,ro lemi di memoria. Come gi" detto' lo studio mnemonico deve essere evitato' !articolarmente in un soggetto come la fisica+ Tuttavia' non isogna cadere nell%errore di smettere com!letamente di esercitare la memoria2 )uesto errore concorre la sua !arte al sostanziale fallimento registrato dal sistema educativo italiano negli ultimi decenni+ Ci sono un certo numero di costanti e formule che vanno ritenute a memoria' s!ecialmente nelle fasi iniziali dell%a!!rendimento' !ro!rio !er accelerare la com!rensione e facilitare la formazione di un )uadro concettuale com!lessivo su ogni dato soggetto di studio2 se vi sem ra di aver ca!ito una legge fisica ma non ricordate le formule corris!ondenti' !ro a ile che la vostra com!rensione sia !arziale o inesistente+ Il numero totale di formule e costanti rilevanti' diciamo !er la la matematica e la fisica dei !rimi due anni' non alto ()ualche decina*' ed largamente alla !ortata della maggior !arte degli studenti+ &ual la differenza fra il numero dei corsi che avete seguito che vi hanno interessato almeno un !o% e )uelli che considerate delle vere !urghe. &ual il ilancio. E% com!lessivamente 6vo. Allora ri!ensateci davvero' !otreste

effettivamente aver fatto la scelta s agliata+ E% com!lessivamente Wvo. Allora non scoraggiatevi' !ro a ile che siate nella condizione di avere uno di )uesti !ro lemi' derivanti in massima !arte dal disastroso sistema educativo che andato evolvendosi nel nostro !aese2 Xasi de oli in matematica+Insufficienze nel metodo di studio (memoria' sistematicit"' autovalutazione*+++/ancanza di autodeterminazione (tro!!e serate in com!agnia' tro!!i fine settimana al mare o in montagna' tro!!e vacanze' tro!!e giornate in cui non si va a lezione o non si studia' etc*+++ Avete in realt" solo isogno di esercizio in tutti )uesti as!etti della vostra attivit"+ Come fare a ca!ire se avete davvero )ualche successo nel vostro studio' al di l" dei voti agli esami. Il mio modo !referito )uesto2 su!!onete che im!arare la fisica sia e)uivalente a im!arare a suonare il !ianoforte+ Se' do!o anni di studio' sa!ete tutto sulla meccanica del !ianoforte' sulla sua storia ed evoluzione tecnica' sulla vita dei grandi com!ositori ed esecutori' sul ruolo del !ianoforte nella societ"' ma non siete in grado di suonare un solo !ezzo' allora non siete diventati dei !ianisti' ma dei critici musicali2 siete magari degli es!erti da consultare !er tutti gli as!etti culturali legati al !ianoforte' ma non riuscirete a commuovere nessuno+ Se' !osti di fronte a un )ualsiasi !ro lema di fisica' non siete )uasi mai in grado di im!ostarlo e in)uadrarlo correttamente' n-' almeno )ualche volta' di risolverlo' allora !otete (e forse dovete* grattarvi la testa+ Siete !reoccu!ati del vostro futuro. ,ensate al lavoro 7che non c%8. Smettete immediatamente di !reoccu!arvi2 il mondo della ricerca oggi molto vasto' ci sono moltissime !ossi ilit" fuori d%Italia' interessanti e divertenti+ Se siete dis!osti a rinunciare alla !astasciutta )uotidiana e al Festival di Sanremo' il mondo grande' interessante' e interessato a voi+ Del resto' )ualcosa esiste anche in Italia' anche se vero che la situazione oggi ancor !i0 difficile di ieri+ ,ell'insiemeYla difficolt" maggiore' anche !er studenti dotati' all%inizio' s!esso' )uella di distinguere cosa fondamentale da ciH che non lo nell%a!!rendimento di una disci!lina+ ,urtro!!o non ci sono ricette magiche !er curare )uesto !ro lema2 l%unico consiglio di consultare diverse fonti' di riflettere a lungo e continuativamente sulle )uestioni che via via emergono durante lo studio' e di mantenere la fiducia che le nuvole !rima o !oi si diraderanno+ Ricordare che la fisica' nonostante certe a!!arenze' una scienza assai astratta2 anzi' la ca!acit" di astrarre e schematizzare ha un ruolo chiave nel formarsi una mentalit" da fisico+ &uesta ca!acit"' in !arte innata' !uH tuttavia in larga misura essere coltivata e affinata' e richiede una continua ginnastica mentale' senza la )uale viene ra!idamente !erduta+ 1a scienza della natura l%unica forma di conoscenza del mondo che !ossediamo' e la fisica sta alla ase di tutte le scienze della natura+ Se siete davvero curiosi di conoscere come fatto il mondo' non avete molta scelta' e avete fatto la scelta giusta2 uona fortuna+

,otizie sull'autore

1aureata in Fisica nel >@@@' ha !oi conseguito il Di!loma della Scuola di s!ecializzazione !er l%insegnamento secondario (SSIS*' iennale' ad indirizzo fisico#informatico#matematico' !resso l%UniversitaZ di Xologna+ Sa lavorato !resso all'E$EA di Xologna !er un !rogetto di trasferimento tecnologico volto allo svilu!!o di un%interfaccia softAare ad un modello simulante fenomeni d%in)uinamento e come tecnico con )ualifica fisico all%AR,A/ di ,esaro+ Sa insegnato Tecnologie dell'informazione e della comunicazione TIC e tenuto corsi di alfa etizzazione informatica e !re!aratori al conseguimento della !atente euro!ea del com!uter ECD1+ Attualmente si occu!a del suo log htt!2RRfonome+files+Aord!ress+com' fre)uenta il corso on line DJ1 /JJC del ,olitecnico di /ilano 6 Editoria elettronica2 e oo4 !er la scuola italiana' tiene corsi di informatica e insegna matematica e fisica nella scuola statale+

.itografia

htt!2RRAAA+sa!ere+it htt!2RRcorsi+uni o+itRfisica#laurea htt!2RRAAA+!h5sicsdes4+itR htt!2RRfonome+files+Aord!ress+com