Sei sulla pagina 1di 1

Tabella. CASI (sostantivi) Tblzat.

Esetek (fnvek) Caso Eset


nominativo nominativus accusativo1 accusativus dativo2 dativus strumentale instrumentalis-comitativus causale causalis-finalis traslativo translativus(-factivus) superessivo superessivus sullativo sublativus delativo delativus inessivo inessivus elativo elativus illativo illativus adessivo adessivus allativo allativus ablativo ablativus terminativo terminativus formativo essivus-formalis

Suffisso Rag
-et, -ot, -t -nak, -nek -val, -vel3 -rt -v, -v3 -en, on, -n -ra, -re -rl, -rl -ban, -ben -bl, -bl -ba, -be -nl, -nl -hez, -hoz, -hz -tl, -tl -ig -knt hz hzat hznak hzzal hzrt hzz hzon hzra hzrl hzban hzbl hzba hznl hzhoz hztl hzig hz

Esempio Pelda
casa casa della casa con la casa per la casa in una casa sopra la casa (stato) sulla casa (moto) da sopra la casa (moto) nella casa (stato) fuori di casa (moto) in casa (moto) a casa (stato) alla casa (moto) dalla casa (moto) fino alla casa (moto) come una casa

Ogni suffisso ungherese ha pi preposizioni italiane corrispondenti e, in genere, usato per pi casi. I 17 suffissi di caso sopra elencati si aggiungono a tutte le radici nominali (pronome, nome proprio, aggettivo, numerale, radice suffissata). Ecco gli altri 9 casi discutibili, che non hanno tutte le combinazioni (la V sta per una vocale, bassa o alta a seconda dellarmonia vocalica): modale/essivus-modalis (-Vl); distributivo/distributivus (-nknt); temporale-distributivo/distributivustemporalis (-VntV); formale/formalis (-kpp/-kppen); associativo/sociativus (-VstVl); locativo/locativus (-t/-Vtt); temporale/temporalis (-kor); moltiplicativo/multiplicativus (-szVr); modale-essivo/modalis-essivus (-lVg). NOTE 1) Il suffisso accusativo (-Vt) pu essere omesso nel caso che sia preceduto da un suffisso possessivo (es.: Vendo la mia casa , ungh. eladom a hzam ma anche eladom a hzamat). 2) Il suffisso dativo (che segna loggetto indiretto) usato anche per il genitivo/genitivus (segna il possessore), che si forma in due modi possibili, es.: la casa di Giovanni, ungh. a Jons hza oppure a Jonsnak a hza. 3) Con parole terminanti in consonante, questultima raddoppia e tali suffissi perdono la v. 2014 - a cura di Giuseppe Dimola per il blog: http://amicizia-italo-ungherese.blogspot.it