Sei sulla pagina 1di 16

www.cartabiancanews.

com
CartaBianca news - Anno 2 - N. 9 - Gennaio 2014, periodico gratuito stampato su carta prodotta da foreste sostenibili
Vuoi collaborare con noi? Vuoi pubblicizzare la tua associazione? Partecipa anche tu, scrivici a redazione@cartabiancanews.com
Hanno collaborato a questo numero: Maurizio Guidotti, Comune di San Giovanni in Persiceto, Pro Loco e Comune di SantAgata Bolognese,
Protezione civile di Sala Bolognese e Paolo Montanari (presidente), Francesco Scarlino, AVIS Persiceto, Barbara Tucci (Comune di Calderara
di Reno), Don Marco Cristofori, Cumpagni dal Clinto, Roberto Papotti, Antonietta Cristiani, Lorena Verasani.
Finito di stampare da Litografia Persicetana il 30/12/2013.
La distribuzione
di Carta Bianca
Carta Bianca news
distribuita su tutto
il territio di TerredAcqua.
In particolare nee edicole,
nei bar, Comuni e Urp!
Crevalce
SantAgata
Bolognese
Anzola deEmilia
San Giovanni
in Persiceto
Sala Bolognese
Calderara
San Matteo
dea Decima
pag. 3 pag. 3
Le liste civiche si uniscono e scompaiono i partiti politici di opposizione
Lunione fa la forza
S
i sono riuniti a Padulle i rappre-
sentanti delle opposizioni civi-
che e di centrodestra nei Comuni
di SantAgata, Crevalcore, Persiceto,
Calderara, Sala e Anzola. In quella
sede hanno concordato di orga-
nizzare una lista civica unitaria e
intercomunale con la quale affron-
tare le elezioni comunali del 2014.
Persiceto non ha ancora deciso e lo
si sapr nelle prossime settimane.
Lesperienza nei sei consigli comu-
nali spiega il Gruppo di coordi-
namento della lista intercomunale
delle TerredAcqua in modo par-
ticolare nel Consiglio dellUnione
delle TerredAcqua ha convinto
gli organizzatori che unopposizione
disarticolata e attenta solo agli in-
teressi dei propri Comuni ha fat-
to il suo tempo e disperde forze ed
idee che potrebbero essere usate in
modo pi utile ed incisivo.
I promotori delliniziativa tutti
consiglieri comunali eletti nei sei
Comuni delle TerredAcqua negli
ultimi cinque anni sono stati i pi
convinti oppositori dei metodi
di governo dei sindaci uscenti. E
hanno dichiarato di averlo fatto
con dignit, senso delle istituzioni e
volont di contribuire a migliorare
la qualit di vita dei nostri Comuni.
Hanno inoltre spiegato che:
avevamo idee diverse e le abbiamo
difese con forza dentro e fuori il
consiglio comunale. Purtroppo non
basta avere buone idee quando la
maggioranza Pd antepone la difesa
dei propri interessi politici agli
interessi di tutto il paese e di tutti
i cittadini. Visto che conosciamo
bene gli ostacoli che si frappongono
fra la buona amministrazione e
quei settori economici e politici
beneficati da tanti anni di cattive
abitudini, siamo certi che la battaglia
sar durissima.
Conosciamo bene gli ostacoli
continua il Gruppo che
si frappongono fra la buona
amministrazione e quei settori
economici e politici beneficati da
tanti anni di clientele politiche.
Sappiamo gi che molti ci
chiederanno a quale area politica
facciamo riferimento come
se identificarsi con questo o
quel partito sia un modo per
dare spessore e credibilit alle
nostre proposte . Non difficile
rispondere dicendo che valori
come la solidariet, il sostegno alla
famiglia e al mondo del lavoro, non
sono valori che dipendono
dalla politica, ma dalla volont
di perseguire il bene comune.
Si stanno quindi delineando gli
schieramenti che si affronteranno
alle prossime elezioni, con da una
parte il Pd e dallaltra una lista
civica unitaria e intercomunale che
presenter un programma comune,
integrato con le particolarit
specifiche di ogni singolo paese, e
sei candidati sindaci sostenuti da
sei liste di candidati al consiglio
comunale. Pur nella diversit, il
Gruppo di coordinamento della
lista intercomunale delle Terre
dAcqua sostiene di riconoscersi
in un unico simbolo, in un unico
programma amministrativo, in un
coordinamento intercomunale
che permetter di agire in modo
unitario. E il Gruppo aggiunge: la
grande occasione per uscire dalla
logica dellognuno per s e per il
proprio partito, lavorando uniti per
creare unalternativa allegemonia
post-comunista del Pd nei Comuni
delle TerredAcqua.
Pier Luigi Trombetta
Editoriale
LUnione fa la forza
Asp Seneca, finalmente a casa
A lezione di legalit
Sanit: novit in arrivo per gli utenti
AVIS: un dono fatto con il cuore
Riqualificazione del Bargellino
Il cardinale Caffarra alla Bonfiglioli
Eventi:
Festa di SantAntonio
SantAgata: Festa della Patrona
Classici restaurati al cinema Giada
Tradizionale mostra dei presepi
Cooperativa Fanin: Sfera Famiglia
Protezione Civile: Sala Bolognese
Gli affari di Virgilio
Budrio e Persiceto:
ospedali a tutti gli effetti
Campionesse sui pattini
Foto denuncia
Langolo del Gusto
Decima Sport Camp
Il ritorno in Collegiata
p. 3
p. 4
p. 5
p. 5
p. 6
p. 6
p.7
p. 8
p. 8
p. 8
p. 9
p. 9
p. 10
p. 11
p. 12
p. 12
p. 13
p. 13
p. 13
p. 15
p. 15
CartaBianca news:
Periodico di Li-Pe Editore
Reg. tribunale di Bologna n. 8254 del 11.04.2012
Pubbliche relazioni e pubblicit:
Vulcanica - 05119989208
info@cartabiancanews.com
Direttore Responsabile
Pier Luigi Trombetta
Comitato di redazione:
Andrea Balboni
Ilaria Barbatano
Antonella Cardone
Matteo Fallica
Partecipa anche tu:
redazione@cartabiancanews.com
Indice
Luca Frabetti
Laura Palopoli
Gianluca Stanzani
Diego Stellino
www.cartabiancanews.com
L
o scorso 30 novembre si tenuta
a Villa Emilia di Persiceto linau-
gurazione della sede di Asp Seneca
e degli appartamenti protetti per
disabili adulti. Levento stato
promosso
dallAzien-
da Usl di Bo-
logna, Unione
TerredAcqua e
Asp Seneca. Per
loccasione sono
intervenuti: Irene
Priolo, vicepresi-
dente dellUnione
di TerredAcqua,
Simonetta Salie-
ra, vice presidente
della Regione Emilia
Romagna, Francesco
Ripa Di Meana, diret-
tore generale Azien-
da Usl Bologna, Sonia
Camprini assessore co-
munale di Persiceto che
ha fatto le veci del sinda-
co Renato Mazzuca, Anna Cocchi,
presidente Asp Seneca, Franca Gu-
glielmetti, presidente Cooperativa
sociale Cadiai.
In un momento come questo
dichiara il vice presidente di
TerredAcqua Irene Priolo in
cui registriamo scarsit di risorse
e progetti che rimangono nel
cassetto, grazie allimpegno
dei comuni di TerredAcqua e
dellAzienda Usl Bologna, sul nostro
territorio si continuano a realizzare
infrastrutture e servizi per i disabili.
Questo un traguardo importante
e un esempio di come impegno,
volont e sinergia fra enti portino a
risultati concreti.
Lattivit che gli operatori Cadiai
svolgeranno allinterno di Villa
Emilia un servizio gi consolidato
nella citt di Bologna e che diventa
effettivo anche in provincia
afferma Franca Guglielmetti,
presidente Cadiai . Il principio su
cui si basano i gruppi appartamento
quello di rendere autosufficienti
adulti disabili con buone capacit
relazionali e sociali. Per ciascuno
degli ospiti verr impostato
un percorso
personal i zzato
che lo porti a
sviluppare, tra
le altre cose,
c o m p e t e n z e
d o m e s t i c h e ,
sociali, relazionali
a vantaggio della
propria autonomia.
Voglio esprimere
la mia sincera
soddisfazione
dichiara Anna Cocchi,
presidente Asp Seneca
per lunificazione
degli uffici di Asp nei
locali di Villa Emilia.
Si dimostra ancora
una volta come la
collaborazione messa
in campo da diverse istituzioni per
un obiettivo comune, non possa
che portare risultati positivi e
benefici alla collettivit. Sono certa
che gli spazi accoglienti di Villa
Emilia facciano sentire finalmente a
casa i dipendenti di Asp Seneca.
Pier Luigi Trombetta
Horizon 2020:
un orizzonte da
70 miliardi di Euro
70 miliardi di Euro, questa la cifra
offerta dal programma euro-
peo di finanziamenti Hori-
zon 2020, che ha inaugurato
con il lancio dei primi bandi
l11 dicembre. I tre cardini del
maxi-finanziamento sono energia,
sensibilizzazione sociale soprattutto in
tema di scienza, ricerca e tecnologia e in-
novazione per la sostenibilit ambientale.
Obiettivi concreti, che portano in primo
piano la ricerca, la tecnologia e la figura
degli scienziati e dei ricercatori.
Lenergia mai come in questo program-
ma-quadro declinata in tutte le sue
possibilit e sfaccettature: dalla ricerca di
nuovi sistemi low-carbon; alla mobilit
sostenibile intesa come motore per leco-
nomia; dalle nuove tecnologie per ren-
dere i processi industriali pi sostenibili;
allo sviluppo di campagne di sensibilizza-
zione dedicate soprattutto ai giovani e al
mondo della ricerca scientifica.
Scopo del programma investire sulla
creativit e sulla scienza, al fine di rag-
giungere gli obiettivi gi prefissati per il
2020 a livello mondiale.
La caratteristica specifica di Horizon
2020 dichiara Riccardo Basosi, rappre-
sentante italiano permanente per lener-
gia nel Comitato Europeo di Horizon
2020 il forte orientamento alle impre-
se e al mercato.
Cambiamento di mentalit della ricerca
italiana, sviluppo di nuovi network in-
dustriali, cooperazione internazionale e
innovazione saranno gli imperativi cate-
gorici per le aziende, universit, enti pub-
blici e privati che vorranno avvicinarsi al
programma Horizon 2020.
San Giovanni in Persiceto, con le sue
istituzioni lungimiranti e aziende come
Green Factory, che operano nel settore
della ricerca e sviluppo di nuove soluzioni
per la mobilit sostenibile, lefficienza e il
risparmio energetico, pu essere un ter-
reno fertile e pronto ad affrontare questa
nuova sfida. Horizon 2020 loccasione,
per il piccolo comune emiliano, di passare
allazione e distinguersi in Italia e in Euro-
pa per la propria dinamicit e attenzione
alla sostenibilit economica e ambientale.
GreenFactory
www.greenfactorynet.com
Tel. 327 6969769
Finalmente a casa
Asp Seneca
A
sp Seneca lazienda pubblica di servizi alla
persona che si occupa della gestione dei servizi
pubblici locali rivolti ai bisogni di anziani, fami-
glie, minori, adulti e persone diversa-
mente abili dei sei Comuni dellU-
nione TerredAcqua (Anzola
dellEmilia, Calderara di Reno,
Crevalcore, Sala Bolognese,
San Giovanni in Persiceto,
SantAgata Bolognese).
Dal marzo di questanno gli
uffici amministrativi e quelli
dellUnit minori e famiglie di
Asp Seneca hanno unificato le pro-
prie sedi a Villa Emilia, in via Marzocchi
1/a a Persiceto. La concentrazione in un unico
luogo di tutti gli uffici ha lobiettivo di agevolare i
Cos lAsp Seneca
cittadini nella fruizione e nellaccesso ai servizi for-
niti. Al 2 piano di Villa Emilia, vicino agli uffici di
Asp Seneca, si trova il nuovo servizio di gruppo
Appartamento per disabili adulti a bas-
so livello assistenziale.
Articolato su due nuclei abitativi
comunicanti, destinato ad ospi-
tare sei utenti, si pone lobiet-
tivo di soddisfare i bisogni di
cura e sicurezza della persona,
favorire lautostima e lautono-
mia individuale, garantire linte-
grazione sociale.
La Cooperativa sociale Cadiai gesti-
r gli appartamenti fornendo personale
educativo che segue i disabili adulti nella vita quo-
tidiana.
pag. 5
L
educazione alla legalit arriva
sui banchi di scuola. Esperti di
Ficiesse Associazione Finanzieri
Cittadini e Solidariet Francesco
Scarlino e Carlo Germi, in passato
in servizio presso il Comando della
Guardia di Finanza, hanno incon-
trato circa 150 alunni della seconda
media del Mameli per delle lezioni
sulla legalit. Ecco i temi che sono
stati trattati: Educazione alla lega-
lit fiscale (Sicurezza economica e
finanziaria, equit fiscale); Inqua-
dramento Legge Regionale Emilia
Romagna 9 Maggio 2011 n. 3, laf-
A lezione di legalit
fermazione della cultura della legali-
t, prevenzione del crimine organiz-
zato e mafioso e agli abusi di potere,
anche attraverso luso dei beni con-
fiscati; Sensibilizzazione dei giovani
sul valore della legalit economica
nonch equit fiscale quali elementi
imprescindibili per una crescita or-
dinata della societ moderna.
Lassociazione Ficiesse, attraverso
la sezione di Bologna, gi da alcuni
anni si sta dedicando allattivit di
divulgazione dei principi di legalit,
di giustizia e di equit fiscale,
contribuendo a diffondere tra i
cittadini una moderna coscienza
legale e fiscale. Tutto ci attraverso
molteplici incontri avvenuti, gi in
passato, con studenti delle scuole
medie e delle superiori nelle varie
province Emiliano Romagnole.
Ai cittadini in erba di oggi, potenziali
futuri dirigenti di un domani non
tanto lontano commentano
Scarlino e Germi viene illustrata
limportanza di una societ civile
che, assegnandosi delle regole, sia in
grado di rispettarle e trasmetterle
come patrimonio etico di uno Stato
moderno, condizione indispensabile
per raggiungere quelle finalit di
organizzazione e di tutela della vita
associata, di ordine, di sviluppo
sociale ed economico. Lassenza
di regole condivise ed in special
modo del rispetto delle medesime
proseguono i due esponenti di
Ficiesse rischia non solo di creare
una condizione di disuguaglianza
sociale tra cittadini, ma anche di
ridurre i tassi di crescita sociale ed
economica. Gli studenti prestano
la massima attenzione a questi
particolari argomenti, che di solito
non sono inseriti nei programmi
scolastici. Ai giovani concludono Scarlino e
Germi , bisogna far capire che coloro che non
rispettano le regole non sono furbi ma cattivi
cittadini che sottragono spazi di libert e risorse
alla collettivit.
Lesperienza acquista valore per le nobili
finalit che lassociazione Finanzieri Cittadini e
Solidariet persegue. Lavorare sulla promozione
della cultura della legalit significa porre le basi
per la costruzione di un futuro migliore.
Francesco Scarlino
Scuole Medie di San Giovanni in Persiceto
Sanit: novit in arrivo per gli utenti
D
a qualche mese ormai, pos-
sibile eseguire gli esami di
laboratorio senza necessit di
prenotazione. Si giunti cos allim-
plementazione di un modello pi
flessibile che permette di sceglie-
re il momento pi opportuno per
svolgere i prelievi ematici o altri tipi
di prestazioni. Come? sufficiente
recarsi agli sportelli Cup dellospe-
dale di Persiceto con la richiesta del
medico di base (o specialista), tutti
i giorni (dal luned al sabato dalle
7:15 alle 8:15), pagando il ticket al
momento dellaccettazione o suc-
cessivamente. Ticket che, per chi
non lo sapesse, pu essere pagato
al Cup, on-line (www.pagonlinesa-
nita.it), oppure presso farmacie o
parafarmacie, o ancora alle casse
dei supermercati Coop Adriatica
e Coop Reno. Infine il referto del-
la prestazione pu essere ritirato
presso la portineria dellospedale dal
diretto interessato o con delega da
terza persona. Ricordiamo inoltre
che i contenitori e le provette per la
raccolta dei materiali biologici sono
disponibili gratuitamente presso le
farmacie e le parafarmacie che svolgono servizio
CUP o presso tutti gli sportelli CUP, presentando
la prescrizione degli esami.
Laura Palopoli
www.cartabiancanews.com
mente sia tutti coloro che donano
volontariamente e anonimamente il
proprio sangue e sia coloro che, pur
non potendo per motivi di mancata
idoneit, vi collaborano attivamen-
te portando avanti le azioni di pro-
mozione ed organizzazione. LAvis
infatti presente su tutto il territo-
rio nazionale, con una struttura ben
articolata in numerosi organismi a li-
vello nazionale, regionale, provincia-
le e comunale. Ed proprio nella sua
struttura organizzativa che si stanno
compiendo importanti modifiche,
nel tentativo di raccordare tutte le
metodologie e gli ambulatori ad un
preciso protocollo. Questo passag-
gio, gradatamente, servir ad uni-
formare tutte le attivit erogate dai
diversi distretti, e, come prima con-
seguenza si rafforzeranno i meccani-
smi di controllo per la sicurezza del-
le donazioni. una fase importante,
oltre che necessaria, per ottenere
laccreditamento dei centri Avis, che
comporter non pochi ostacoli da
appianare in sinergia con le ammi-
nistrazioni locali. Questione difficile
da gestire dunque, alla quale si ag-
giunge lemergenza del calo numeri-
co dei donatori e del loro impegno a
contribuire in maniera continuativa.
A tal proposito sul territorio, oltre
alle normali campagne informative
a sostegno della donazione, si at-
tuano iniziative pi approfondite
(ad esempio nelle scuole) per sen-
sibilizzare le persone a questo tipo
di problematica. Recentemente
stato anche attivato un numero, 051-
6429303, chiamato R.AP.I.DO. ovve-
ro Rete Appuntamenti per Il Dono,
presso il quale possibile chiamare
e fissare velocemente il giorno per
donare. Infine ricordiamo che a feb-
braio, si terr a Persiceto lAssemblea
Avis, alle ore 20:30, presso il Circolo
Fratellanza Operaia, aperto a tutti
coloro che desiderano essere presen-
ti, presenti ai quali verr offerto un
gradito rinfresco.
Laura Palopoli
AVIS: un dono fatto con il cuore
mobilit alternativa e sostenibile,
il miglioramento dellaccessibilit
dalla viabilit esterna, laumento
del livello di sicurezza e la valoriz-
zazione della stazione del Servizio
Ferroviario Metropolitano. In parti-
colare, lasse di scorrimento princi-
pale diventer via XXV aprile, strada
che verr collegata con via Roma
attraverso la realizzazione in questo
primo stralcio, di una rotatoria che
consentir un accesso pi fluido dei
flussi di traffico. Verranno ottimiz-
zati gli sbocchi sulla Persicetana che
saranno anche segnalati in maniera
pi visibile. Per quanto riguarda poi
la circolazione interna al Bargellino,
si segnala che gi stata riqualificata
via Commenda ed stato proget-
tato un sistema interno di percorsi
ciclopedonali che prender avvio
con la costruzione della prima pista
ciclabile della zona che collegher la
stazione SFM con via Roma e quindi
con il centro di Calderara.
Questi lavori spiega il sindaco di
Calderara Irene Priolo fanno parte
di un progetto pi ampio e ambizioso
di riqualificazione e rigenerazione
urbana dellarea produttiva che
sia in grado di risolvere i problemi
causati principalmente dal
disordine infrastrutturale dovuto
a uno sviluppo frammentato
e dalla mancata soluzione dei
collegamenti con lesterno.
Lobiettivo dellAmministrazione
comunale ridare una nuova
identit allo spazio, in modo
che possa essere nuovamente
attrattivo per le imprese. Ci
passa anche attraverso obiettivi
di breve periodo aggiunge Enzo
DallOlio, presidente del Comitato
del Bargellino mirati a migliorare
la vivibilit e il benessere di quanti
vivono e lavorano nellarea.
interesse del Comitato che questo
progetto vada avanti anche con il
nostro sostegno morale.
Il progetto complessivo si
aggiudicato il finanziamento
regionale di 400mila Euro del bando
Smart City; limporto totale dei
lavori che si svilupperanno fra il
2013 e il 2014 di 1.100.000 Euro e
vedranno lavvio anche del cantiere
per la messa in sicurezza idraulica
per la subsidenza dellarea.
Barbara Tucci
I
l Comune di Calderara di Reno ha dato il via
alla prima tranche di lavori di riqualificazione
urbana nella zona industriale del Bargellino. Si
comincer intervenendo sulla viabilit in modo
da ottenere una maggiore fruibilit dellarea, un
miglioramento della mobilit interna tramite la
strutturazione di un asse portante di gerarchia
primaria, la revisione dellassetto del traffico, la
creazione di una rete di piste ciclabili per una
Calderara, Smart City
Al via i lavori per la riqualificazione del Bargellino
L
Avis unassociazione italiana di volonta-
ri, che persegue iniziative utili al raggiun-
gimento dellautosufficienza di sangue e dei
suoi derivati, in ambito nazionale. La missione
principale si esplica nel donare gratuitamente
il sangue a beneficio di coloro che ne necessi-
tano, ma lintento ben pi ampio, andando
ad assolvere anche un ruolo educativo della
tutela alla salute, favorendo i percorsi sanitari
preventivi. AllAvis possono aderire gratuita-
Il Sindaco Priolo assieme agli imprenditori del Comitato Bargellino
pag. 7
Ambulatorio
Veterinario
Dir. Sanitario
Dott.ssa Eleonora Bonglioli
VISITE CLINICHE
PROFILASSI ANNUALI
ESAMI DI LABORATORIO
RADIOLOGIA
CHIRURGIA
Luned-Marted-Gioved-Venerd
Mattina: solo su appuntamento
Pomeriggio: dalle 16.00 alle 19.00
Mercoled e Sabato
dalle 10.00 alle 12.00
Via Cento, 28
40017 S. Giovanni in P. (BO)
Tel. 051.825811
Cell. 339.1530583
ambvetilmolino@libero.it
N
on celebro mai in posti estranei
a luoghi di culto, ma lo faccio
solamente negli ambienti di lavo-
ro che sono sacri. Perch il lavoro
sacro e quando lo si perde si rischia
di perdere la dignit umana. Cos il
cardinale di Bologna Carlo Caffarra
nellazienda meccatronica Bonfi-
glioli Riduttori di Calderara, che qui
occupa 300 dipendenti e 3.000 nel
mondo, in occasione della messa
recentemente celebrata in uno dei
magazzini dello stabilimento per
loccasione trasformato ad hoc. Ad
assistere alla celebrazione direttori,
funzionari, impiegati, maestranze,
rappresentanti sindacali e dellArma
dei carabinieri, i sindaci Irene Priolo
di Calderara e Valerio Toselli di Sala
e la propriet nella persona di Sonia
Bonfiglioli con accanto la mamma
Luisa Lusardi. Quando sono entra-
to qui ha continuato Caffarra che
ha concelebrato assieme ai parroci
di Calderara don Antonio, don Fran-
cesco e don Alfonso ho apprezza-
to subito la bellezza dellazienda e
mi sembrato davvero di entrare in
una cattedrale, una cattedrale del
lavoro. Lavoro che sta attraversan-
do un momento cos difficile... Ogni
mattina, mi alzo molto presto, dalla
finestra della mia stanza, che d nel
cortile, dove c la Caritas. E gi ver-
so le quattro e mezzo, vedo persone
infreddolite, sento le loro voci. Voci
di povert, in un deserto, la man-
canza del lavoro, che colpisce tan-
tissime persone. Ma come ci dice
il Signore nelle letture di oggi, dalle
difficolt dobbiamo invece ricavare
delle nuove opportunit.
E Caffarra ha proseguito: Ma per
tramutare una difficolt in una
opportunit ci vuole del coraggio.
Se non lo si ha non si va da nessuna
parte. Ricordo un vescovo di colore
che mi disse, a proposito, di una
impresa che voleva entrare nel
mercato delle scarpe in un Paese
dellestremo oriente. La propriet
mand due ispettori commerciali
per verificare la fattibilit del
progetto. Quando rientrarono a
riferire uno sentenzi: non c lavoro
perch girano tutti scalzi; mentre
laltro comment: girano tutti
scalzi, possiamo iniziare a vendere
le scarpe. Come il Signore ci sprona
a fare. Cercare unopportunit nella
difficolt.
Successivamente nel rito delle
intenzioni Sonia Bonfiglioli ha
ricordato il padre, Clementino, che
passava le festivit natalizie con
i suoi operai. E oggi ha detto
limprenditrice anche mio padre
avrebbe voluto essere qui con noi in
questo giorno di festa.
Al termine della messa il cardinale
ha salutato le persone presenti, si
fermato a scambiare una battuta
scherzosa con un bambino. Si
soffermato qualche momento
con la propriet dellazienda ed
ha conversato con le operaie. Poi
salito al primo piano nella sala
mensa dove ha preso un bicchiere
di aranciata. Bevo quello che
bevono i bimbi, ha risposto il
presule a chi gli domandava cosa
gradisse da bere. Nelloccasione il
sindaco Irene Priolo ha regalato
a Caffarra due libri sulla storia e i
monumenti locali, dono che ha
molto apprezzato. E lo ha invitato
in primavera allinaugurazione del
Cippo del Triumvirato di Sacerno,
attualmente in via di restauro.
Limportante ha aggiunto
infine Sonia Bonfiglioli, in merito
allandamento del suo gruppo
aziendale non fermarsi ma
andare sempre avanti. La situazione
sta migliorando il periodo buio sta
passando.
Un miglioramento che si registrato sin dallanno
scorso. Il nostro mercato di riferimento al 90%
allestero e i segnali di ripresa ci sono. Insomma,
non dobbiamo arrenderci. Mai.
Pier Luigi Trombetta
Nelle difficolt cercate nuove opportunit
Calderara. Il cardinale Caffarra alla Bonfiglioli
www.cartabiancanews.com
Festa di SantAntonio
Domenica 19 gennaio, a partire
dalle ore 14.30, a San Matteo della
Decima si ripropone lannuale
appuntamento, davanti alla chiesa,
della celebrazione della Festa di
SantAntonio Abate e dellantica
usanza della benedizione
degli animali domestici di cui
SantAntonio il protettore.
La tradizione di benedire gli
animali (in particolare i maiali), in
realt non legata direttamente a
santAntonio: nasce nel Medioevo
in terra tedesca, quando era
consuetudine che ogni villaggio
allevasse un maiale da destinare
allospedale, dove prestavano
il loro servizio i monaci di
SantAntonio. Maiali da cui gli
Antoniani ricavavano: cibo per gli
ammalati, balsami per le piaghe
e sostentamento economico.
Animali, quindi, che
via via acquisirono
unaura di sacralit
(passateci il termine)
e guai a chi ne avesse
rubato uno, perch
Antonio si sarebbe
vendicato colpendo
con la malattia,
anzich guarirla.
Fin dal mattino, nella
vicina piazza Fratelli
Cervi, potrete
riscoprire i genuini
sapori di una volta
presso lo stand dellassociazione
locale Cumpagn dal Clinto.
Durante la manifestazione
saranno offerti: caldarroste,
vin brul, mistocchine, ciacier,
ciribusla, frittelle, gnocchini.
Il ricavato della manifestazione
sar devoluto in beneficenza.
Gianluca Stanzani
Eventi
Culturali
Domenica 5 gennaio, ore 14
Anteprima maratona
circuito ludico-motorio per
bambini elementari e medie
Stadio Comunale Crevalcore
Domenica 5 gennaio, ore 16
Otello spettacolo con
Massimo Dapporto e Maurizio
Donadoni
spettacolo di prosa
Teatro Comunale
Corso Italia 72 Persiceto
Luned 6 gennaio, ore 9
partenza della 3^ edizione
Maratona di Crevalcore
ore 10, start della mezza maratona
Stadio Comunale Crevalcore
SantAgata: Festa della Patrona
M
ercoled 5 febbraio, in
occasione della festa della
Patrona, il centro storico del Co-
mune di SantAgata Bolognese si
animer di bancarelle e spettacoli.
Nellarco della giornata, lungo Via
2 agosto 1980 e Piazza dei Martiri,
saranno presenti banchi espositi-
vi con prodotti alimentari e non,
specialit locali e altre squisitezze
tipiche. Non mancheranno le at-
trazioni e gli spettacoli per i ragaz-
zi e i pi piccoli.
In concomitanza della
manifestazione verr festeggiato
anche il secondo compleanno del
mercato contadino al march
dal cuntadein (Piazza Riva e
Piazza Vittorio), che si ripeter
ogni prima domenica del mese.
Unopportunit per visitare il
centro storico di SantAgata
Bolognese e il Museo Lamborghini
inserito nel circuito Terra di
motori.
Di seguito alcuni accenni sulla vita
della santa. SantAgata nacque
nei primi decenni del III secolo
a Catania da una ricca e nobile
famiglia. Secondo la tradizione
cattolica si consacr a Dio verso i
quindici anni, secondo altre fonti
verso i ventuno anni. Il Vescovo di
Catania la consacr Diaconessa. Il
proconsole di Catania Quinziano,
ebbe loccasione di vederla, se ne
invagh e le ordin di ripudiare
la sua fede secondo leditto
dellimperatore Decio. Ai decisi
dinieghi della giovane, il proconsole
diede avvio ad un processo che
la port alla carcerazione. A
seguito di crudeli torture, tra cui
lasportazione dei seni e il supplizio
dei carboni ardenti, la giovane
mor il 5 febbraio 251.
Gianluca Stanzani
pag. 9
Eventi
Culturali
Luned 6 gennaio, ore 11
La valigia dei sogni
spettacolo per bambini
Teatro Comunale
Corso Italia 72 Persiceto
Gioved 9 gennaio, ore 21
A voi murir in pes
spettacolo dialettale
Teatro Fanin
P.zza Garibaldi 3/c - Persiceto
Sabato 11 gennaio, ore 16
Tavola rotonda Lo stato
dellarte degli studi sull
Inquisizione nei territori
tra Bologna e Modena
Sala consiliare del Municipio
Corso Italia 74 Persiceto
Classici restaurati al cinema Giada
unoperazione kamikaze:
riportare dieci classici del
cinema internazionale,
uno al mese, in 36 sale italiane, da
Sciacca a Gorizia, queste le parole
di Gian Luca Farinelli, direttore della
Cineteca di Bologna. Lobiettivo
di riproporre la rassegna estiva
bolognese Il cinema ritrovato,
composta da numerosi classici della
cinematografia, accuratamente
restaurati, allinterno del circuito
delle sale nazionali. Probabilmente
unimpresa, ma solo il tempo
sapr dirci se film come Dial M
for murder Il delitto perfetto, Il
gattopardo, Les enfants du Paradis,
Risate di gioia, Ninotchka, La
febbre delloro, La grande illusione,
Roma citt aperta, Hiroshima
mon amour e Chinatown avranno
riportato al cinema
un certo pubblico
di qualit,
tendenzi al mente
bistrattato dai
grandi circuiti
di distribuzione
in favore di un
cinema sempre
pi massificato e
nazional-popolare.
Tutti i film sono
rigorosamente in
lingua originale e
sottotitolati. Una
festa per gli occhi
che vedr coinvolta
anche lunica sala
ci nematogr af i ca
persicetana, quella
del Giada, dove da gennaio a maggio
si potr assistere a grandissimi
capolavori, che coinvolgeranno lo
spettatore in un lungo abbraccio
temporale dal 1925 al 1974. 14 e
15 gennaio, Il Gattopardo di
Luchino Visconti (1963), 21 e 22
gennaio, Les enfants du paradis
(Amanti perduti) di Marcel Carn
(1945), 28 e 29 gennaio, Risate di
gioia di Mario Monicelli (1960), 4
e 5 febbraio, Ninotchka di Ernst
Lubitsch (1939), 25 e 26 febbraio,
The gold rush (La febbre delloro)
di Charles Chaplin (1925), 11 e
12 marzo, La grand illusion (La
grande illusione) di Jean Renoir
(1937), 1 e 2 aprile, Roma citt
aperta di Roberto Rossellini (1945),
6 e 7 maggio, Hiroshima mon
amour di Alain Resnais (1959), 27 e
28 maggio, Chinatown di Roman
Polanski (1974).
Tutte le proiezioni inizieranno alle
21.15.
Gianluca Stanzani

A
nche questanno si svolto il tradizionale ap-
puntamento con lesposizione dei presepi.
I presepi prestati da diversi col-
lezionisti del paese, sono stati
esposti nella suggestiva cornice
del Santuario della B.V. Maria
dellAddolorata a SantAgata Bo-
lognese.
Liniziativa nasce, diversi anni fa,
dalla volont di un gruppo di per-
sone appassionate, nonch colle-
zionisti, le quali prestano il loro
tempo per portare avanti questa
piccola iniziativa che incontra ne-
gli anni sempre un maggior interesse da parte dei
numerosi visitatori che lo visitano.
Lesposizione, con ingresso gra-
tuito, iniziata a Natale e rimar-
r aperta per tutto il periodo
delle festivit, fino allEpifania,
tutti i giorni festivi con i seguen-
ti orari: dalle ore 10,00 alle ore
12,00 e dalle ore 15,30 alle ore
18,00.
Roberto Papotti
Antonietta Cristiani
Lorena Verasani
Tradizionale mostra dei presepi
Corso Italia 63
San Giovanni in Persiceto
Tel. 051 822334
vodafone.persiceto@gmail.com
Vendita accessori
Gestione di tutte
le pratiche mobile,
privato e business
www.cartabiancanews.com
Cooperativa Fanin inaugura Sfera Famiglia
L
a Cooperativa Sociale G.Fanin,
opera, senza finalit di lucro,
nel territorio di Persiceto gestendo
e coordinando tutta una serie di
strutture e percorsi volti a sostene-
re iniziative a carattere socio-edu-
cativo e favorendo loccupazione di
persone svantaggiate. In particola-
re la Cooperativa, nel suo intento di
perseguire lo sviluppo sociale, cer-
ca di fornire risposte concrete ed
adeguate ai bisogni della comunit,
attivando numerosi progetti. Ecco
quindi che, nel corso degli anni, si
dato vita ad un centro educativo
per bambini (Micronido Giroton-
do), una struttura diurna per an-
ziani (Punto di Incontro), un labo-
ratorio rivolto a persone disabili
(Atelier), e una casa per lac-
coglienza di donne-madri
sole (Comunit
Nazarena).
La Coopera-
tiva, da sem-
pre attenta
al l i nnovazi one
progettuale, dedi-
ca parte del pro-
prio impegno alla
definizione e svi-
luppo di nuove op-
portunit di azioni
sociali, per diversifica-
re ed integrare tutti i servizi messi
in campo dalla rete. Ed proprio
in questottica che la Coop. Fanin,
propone ora lavvio di una nuova
attivit chiamata Sfera famiglia.
Si tratta di uno sportello, ubicato a
San Giovanni in Persiceto (e dispo-
nibile a tutti i cittadini dei Comuni
limitrofi), presso il quale sar possi-
bile trovare lofferta di diversi servizi
rivolti alla famiglia erogabili a domi-
cilio. Lidea consiste nella proposizio-
ne di una serie di prestazioni, fornite
da personale qualificato e referen-
ziato, direttamente a casa del clien-
te, ponendo al centro la persona e i
suoi bisogni. Cambiando la prospet-
tiva sul dove attuare lintervento, si
vuole puntare lattenzione alla tute-
la della dimensione domestica e, in
particolare alla sfera familiare. Un
unico presidio, dunque, attraverso
cui verranno attivate: prestazioni
sanitarie tramite professionisti, qua-
li fisiotera- pisti, infermieri,
o.s.s.; ed an-
che presta-
zioni assisten-
ziali attraverso
assistenti anziani (ba-
danti), baby-sitter e colf.
La Cooperativa inaugura
cos il filone sanitario,
attraverso il quale, in si-
nergia con gli
altri servizi
a carattere
sociale (gi
avviati dalla
Coop stessa),
si cercher di ri-
spondere, in maniera globale,
ad una domanda sempre crescente
di assistenza alla persona. Un al-
tro elemento innovativo consiste
nellimplementare un percorso di
formazione per le assistenti domici-
liari (badanti), al fine di migliorare le
capacit professionali dellassistente
e di mettere in campo risposte cali-
brate alle esigenze specifiche dellas-
sistito. Questo il valore aggiunto che
Sfera Famiglia intende trasmettere:
ovvero fornire un pacchetto com-
pleto di servizi domiciliari, coglien-
do nella flessibilit degli stessi, la
possibilit di poterli modulare in
modo che siano facilmente fruibili,
personalizzabili e di qualit. Ragio-
nando in unottica di rete diventa
possibile realizzare una commistio-
ne di interventi tra le varie aree di
attivit della Coop Fanin, tale per
cui, per esempio sullassistenza an-
ziani, si potrebbe andare a costruire
un percorso in cui si combinano pi
servizi: unassistente a domicilio per
le cure quotidiane e poi laccom-
pagnamento dellassistito presso la
struttura Punto di Incontro dove si
pu intrattenere con altre persone,
svolgendo attivit adeguate. Una sfi-
da importante, questa, come molte
altre sostenute dalla Cooperativa,
attraverso la quale si vuole assolve-
re ad una doppia valenza sociale:
da un lato rafforzare limpiego di
forza lavoro in maniera regolamen-
tata (contrastando il mercato som-
merso), e dallaltra, fornire servizi
utili alla comunit (sanit leggera,
assistenza, supporto). Una vera e
propria scommessa che mira ad
apportare valore, investendo nelle
relazioni umane.
Per informazioni consultare il sito
www.coopfanin.it o chiamare il nu-
mero 051.821417.
Matteo Fallica
Eventi
Culturali
Sabato 11 gennaio, ore 21
Oblivion Othello la H muta
spettacolo di prosa
Teatro Fanin
P.zza Garibaldi 3/c Persiceto
Fino a sabato 11 gennaio
Finalmente arrivato Natale!
promozione di film sul Natale
per bambini adulti disponibili
al prestito gratuito.
Biblioteca Comunale
via Caduti di via Fani 302
Crevalcore
Fino a domenica 12 gennaio
Mostra Dalle origini alla
LXX Divisione 1 piano
corridoio del Municipio
Corso Italia 74 Persiceto
Fino a domenica 12 gennaio
Mostra Misfatti di confine
tra 500 e 700. La lunga mano
dellInquisizione modenese
su terre bolognesi
Chiesa SantApollinare
Via SantApollinare 4 Persiceto
(apertura ven. e sab. ore 16-19
dom. e festivi 10-12.30/16-19)
Domenica 12 gennaio, ore 16
proiezione del film danimazione
Arrietty, dalle 17.30
laboratorio Ma che strani oggetti
attivit per bambini 6-10 anni
Teatro Comunale
Corso Italia 72 Persiceto
centro commerciale
CREVALCORE2
GIUSY CALZATURE
CALZATURE PELLETTERIA
Uomo Donna
Specializzato Bimbo
Viale Amendola 330/T
Crevalcore (BO)
lunedi mattina chiuso
tel 051.980639
e-mail: giusycalzature@byos.it
pag. 11
Eventi
Culturali
Luned 13 gennaio, ore 20.30
incontro del gruppo di lettura
Biblioteca G.C. Croce
P.zza Garibaldi 7 Persiceto
Dal 13 al 18 gennaio
In memoriam mostra
di documenti e fotografie
sullo sterminio nazista dei disabili
a cura di Anffas
Sala consiliare del Municipio
Corso Italia 74 Persiceto
(orari lun-ven 8.30/19 e sab 8.30/13)
Marted 14 gennaio, ore 21
A famous local singer
Bobo Rondelli e lorchestrino
spettacolo musicale
via 2 agosto 1980, 114
SantAgata Bolognese
Gioved 16 gennaio, ore 21
Chel an mur gnanc a cuperel
spettacolo dialettale
Teatro Fanin
P.zza Garibaldi 3/c Persiceto
Sabato 18 gennaio, ore 17
Ranocchi a merenda
narrazioni per bimbi da 0 a 3 anni
Biblioteca R. Pettazzoni
via Cento 158/a
San Matteo della Decima
Viaggio nella protezione Civile di TerredAcqua: Sala Bolognese
I nostri primi ventanni
Q
uestanno compie ventanni
di attivit la Protezione Civi-
le di Sala. Il 24 dicembre 1994 un
gruppo di persone, giovani e non,
alcune inesperte ma desiderose
di mettersi in gioco e mosse da
un forte obiettivo di solidariet
sociale fondarono lassociazione.
Nellambito delle nostre attivit di
previsione, prevenzione e soccorso
in vista o in occasione di calamit
naturali, la storia delle nostre terre
dette terre dacqua ci ha portato
a porre unattenzione particolare
al rischio di esondazione, collocan-
dolo tra i nostri obiettivi primari.
La forte espansione demografica
ed urbanistica comunale degli ul-
timi anni, accompagnata da una
proporzionale richiesta di servizi
da parte della popolazione da un
lato, ed i crescenti squilibri ambien-
tali dallaltro, hanno accelerato e
stimolato la crescita della nostra
associazione anche nellultimo
evento emergenziale Sisma Emi-
lia portandoci a raggiungere i 280
iscritti circa.
Abbiamo la convenzione con
il Comune di Sala per attivit
di Protezione Civile locale
ma anche nellambito del
territorio di Terre Dacqua e
per i servizi di trasporto
persone bisognose e
o disabili; abbiamo
la convenzione
con il Consorzio
Bonifica Renana
per attivit di
p r e v e n z i o n e
e supporto nellemergenza.
La prevenzione comprende
monitoraggio dei canali di
bonifica comprensivo di rilievi
dimensionali dei manufatti e delle
anomalie rilevate; lemergenza
invece prevede il nostro supporto
con mezzi e volontari; aderiamo
alla Consulta Provinciale di
Protezione Civile di Bologna.
Questa associazione lorgano
provinciale di coordinamento
di tutte le associazioni
di Volontariato
anchesso gestito
da Volontari
che ha stretto
convenzi one
con lAgenzia
regionale di
P r o t e z i o n e
Civile dellEmilia
Romagna che ci
porta ad operare
nellambito della Colonna
Mobile del Volontariato. Inoltre
svolgiamo assieme ai Volontari
di Protezione Civile di Calderara
supporto con distribuzione di generi
di conforto in sede autostradale
durante i periodi estivi ed invernali.
La nostra associazione in sostanza
presta la propria disponibilit/
reperibilit permanentemente per
interventi a livello comunale,
sovra comunale, provinciale,
regionale e nazionale. Siamo
strutturati con gruppi
di volontari divisi in
squadre operative
per interventi
in emergenza
con mezzi ed
a t t r e z z a t u r e
proprie al 95%,
logistica per allestimento e gestione
campi, preparazione pasti, viabilit,
comunicazioni, segreteria, servizio
antincendio, servizi sociali) e di
gruppi di lavoro per la realizzazione
di nuovi progetti. Nel dettaglio
le nostre attivit si articolano
in vigilanza dei corsi dacqua e
relative arginature, supporto nel
montaggio, smontaggio e gestione
di campi sfollati, partecipazione
alle esercitazioni e creazione di
momenti formativi; dallattuazione
del progetto di sicurezza alluscita
dalle scuole; allaffiancamento
della polizia municipale durante le
manifestazioni, incidenti stradali
a volte anche con i carabinieri.
Svolgiamo servizi di evacuazione
popolazione per disinnesco ordigni
bellici, ricerca persone smarrite ed
infine, non meno importante, il
servizio di trasporti sociali e disabili.
Oltre a quanto sopra esposto
la nostra associazione ha
adottato a Padulle
Casa Largaiolli,
una casa
colonica con
fienile che si
affaccia sul
fiume Reno
donata per
scopi sociali
al Comune.
Ogni anno a
maggio vi realizziamo
nel parco la nostra festa di
autofinanziamento e promozione
delle nostre attivit. La nostra
associazione uninsieme di
persone che hanno una grande
forza di volont, grande spirito di
solidariet, stima e amicizia che nel
corso degli anni ci ha unito sempre
di pi permettendoci di crescere e
di creare ci che ora abbiamo per il
bene della collettivit. Il lavoro della
nostra associazione non si limita al
momento dellemergenza. Ma un
lavoro costante nel tempo fatto
di preparazione e sacrifici che
difficile vedere. E dobbiamo anche
ringraziare chi ci ha sostenuto e
aiutato, continuando a sostenerci
nel tempo; grazie quindi alle ditte,
alle istituzioni e soprattutto alle
nostre famiglie, che non ci hanno e
che non ci lasciano mai lasciato soli.
Il presidente Paolo Montanari
(nella foto sopra riportata)
SantAgata Bolognese
Gli affari di Virgilio
I consiglieri comunali di opposizione
di TerredAcqua fanno i conti in
tasca alla societ che gestisce i
cimiteri
S
i svolta a SantAgata Bolognese,
nella sala polivalente comuna-
le, gremita di cittadini, un incontro
pubblico promosso dal consigliere
comunale Giuseppe Vicinelli, per
dibattere i problemi della gestione
dei cimiteri aggiudicata alla societ
Virgilio costituita da 4 dei 6 Comuni
dellUnione Terre dAcqua (Anzola,
Calderara, Persiceto e SantAgata e
dal socio privato entrato nella socie-
t e che gestisce direttamente tutte
le attivit cimiteriali). In particolare
si voluto fare il punto sulle richie-
ste di pagamento dei canoni di ma-
nutenzione dei loculi perpetui che
tanti malumori hanno sollevato nei
cittadini. Allincontro era presente
anche il sindaco di SantAgata Da-
niela Occhiali.
Il consigliere della lista civica
Rinnova Persiceto Maurizio Serra
ha posto laccento sui risultati
economici della gestione di Virgilio,
ricavati dal bilancio della societ
chiuso al 31 dicembre e dalle
dichiarazioni rese dal vice sindaco
di Persiceto Tommaso Cotti. Serra
ha detto che rispetto al Piano
finanziario approvato dai Comuni,
che prevedeva un ricavo annuo
per i canoni di manutenzione dei
loculi perpetui di tutti i cimiteri
dei 4 Comuni di 191.835 Euro, con
i soli loculi censiti per i cimiteri di
Persiceto capoluogo e Decima
(e la ricognizione non stata
ancora completata e mancano i
cimiteri delle frazioni) risultano
ricavi per 291.000 Euro; per le
luci votive nel bilancio di Virgilio
risultano spese per 5.708 Euro ma
ricavi per 186.472 Euro; le spese
fatte pagare forfettariamente
per i loculi a tempo determinato
risultano comprese fra 9,82 Euro
e 10,30 Euro annui, mentre per i
loculi perpetui i Comuni e Virgilio
fanno pagare 35 Euro annui. Serra
ha ancora evidenziato i contenuti
delle lettere inviate da Virgilio per
chiedere il pagamento dei canoni
di manutenzione; nelle lettere sono
citate delle fatture che per Virgilio
non ha spedito e, ovviamente, i
cittadini non hanno mai ricevuto;
secondo Serra non appare quindi
legittimo che Virgilio chieda alla gente
di pagare dei canoni citando fatture
non ancora spedite.
Il consigliere comunale di Anzola
Gabriele Gallerani ha evidenziato in
particolare, il forte aumento di tutte
le tariffe dei servizi cimiteriali che i
Comuni e Virgilio hanno deciso; il
caso limite quello della tariffa per
le inumazioni (seppellimento in
terra) che passata da 235 Euro a 850
Euro. Anche le tariffe per i subentri
di un famigliare al titolare del loculo
e le modalit di rinuncia al loculo e
la sua restituzione al Comune sono
state contestate. Ci per il fatto che il
loculo deve essere liberato a spese del
cittadino. E in pratica si neutralizza
il vantaggio della indennit che il
Comune riconosce al cittadino stesso;
mentre il Comune, pagando un terzo
del costo del loculo, lo rivender poi a
prezzo pieno. Numerosi cittadini sono
intervenuti, segnalando i maggiori
costi che loperazione di Virgilio
ha portato. Nel prossimo numero
pubblicheremo la replica di Virgilio.
Pier Luigi Trombetta
Eventi
Culturali
Luned 20 gennaio, ore 21
Parole incatenate con
Claudia Pandolfi e Francesco Montanari
spettacolo di prosa
Auditorium polivalente
via Caduti di via Fani 302
Crevalcore
Sabato 25 gennaio, ore 21
Tutto Shakespeare in 90 minuti
Gaspare e Alessandro Benvenuti
spettacolo di prosa
Teatro Fanin
P.zza Garibaldi 3/c Persiceto
Dal 27 gennaio al 1 febbraio
Halt! Viaggio ad Auschwitz mostra
di fotografie di Nicoletta Guerzoni
Sala consiliare del Municipio
Corso Italia 74 Persiceto
(orari lun-ven 8.30/19 e sab 8.30/13)
Luned 27 gennaio, ore 20.30
Razzista, io? lettura-spettacolo
a cura dellass. Cult. B612
Sala consiliare del Municipio
Corso Italia 74 Persiceto
Gioved 30 gennaio, ore 21
Una serva chs fer
spettacolo dialettale
Teatro Fanin
P.zza Garibaldi 3/c - Persiceto
che e con servizi molto importanti per il territorio.
La Conferenza territoriale socio sanitaria bolognese
una delle poche ad aver messo in campo un piano
di rimodulazione dei servizi che porta a rispettare i
dolorosi tagli imposti alla nostra azienda, senza eli-
minare servizi e mantenendo la qualit e lefficenza
delle prestazioni, accettando la sfida di riorganizza-
zioni profonde e complesse, ma necessarie in una
sanit che cambia e che deve rispondere anche a
bisogni nuovi.
Pensare a cambiamenti del profilo e delle
caratteristiche degli ospedali di cintura
significherebbe mettere in discussione un lavoro
non facile che stato realizzato e condiviso da chi
ha guidato e da chi guida oggi la Conferenza, dai
territori l rappresentati e dai dirigenti dellAzienda
sanitaria.
Chiediamo alla Regione Emilia Romagna che venga
fatta chiarezza e che vengano pienamente rispettate
le linee di indirizzo e operative che la Conferenza
bolognese, ormai da molti mesi, sta definendo
e sostenendo. Ci impegniamo a dare massima
informazione sui reali percorsi che si stanno
realizzando che riguardano la rete ospedaliera e pi
nello specifico gli ospedali di Budrio e San Giovanni
in Persiceto.
Renato Mazzuca,
Sindaco di San Giovanni in Persiceto
Giulio Pierini,
Sindaco di Budrio
Budrio e San Giovanni in Persiceto: ospedali a tutti gli effetti
G
li ospedali di Budrio e San Giovanni in Persi-
ceto non diventeranno ospedali di comunit:
una simile trasformazione unidea che contrasta
con gli orientamenti e le decisioni della Conferen-
za territoriale. Infatti, sono ospedali che esprimono
tutte le caratteristiche per rimanere ospedali a tutti
gli effetti, con eccellenze professionali e tecnologi-
pag. 13
Campionesse sui pattini
I
l Sincro Roller nasce da un gruppo
di ragazze che hanno in comune la
passione per il pattinaggio a rotelle
e che insieme sono cresciute fino
a raggiungere ottimi traguardi. Da
quando il gruppo si trasferito a
Calderara di Reno nel 2011, la nuo-
va societ che lo gestisce il Sincro
Roller Calderara, a sua volta unione
di tante societ; infatti, le ragazze
non provengono pi solo da Bolo-
gna e provincia ma anche da Mo-
dena, Ferrara e Rovigo. Il gruppo nel
suo complesso composto da tre
squadre: Senior (superati i ventan-
ni di et), Junior e Baby (dai 13 ai 19
anni). Le squadre sono allenate dai
coach Barbara Calzolari, Michela
Corticelli e Roberto Stanzani che si
occupa in particolare della prepara-
zione atletica delle ragazze. Gli aiu-
to allenatori sono Federica Serra, al
contempo pattinatrice dei Senior e
Fausto Migliori, che d supporto alle
squadre Baby
e Junior per
quanto riguar-
da la ginnastica
di preparazione
e i fondamen-
tali tecnici. Il
capitano della
squadra Senior
Micaela Or-
landi, una delle
veterane che
ha davvero vi-
sto nascere il gruppo. Negli ultimi
anni tutte le squadre hanno sempre
ottenuto risultati eccellenti, in par-
ticolare ricordiamo i Campionati
Europei 2013 tenutisi a Modena,
dove il gruppo Senior si guadagna-
to il primo posto con il programma
di gara Mortal Kombat e anche la
squadra delle Junior non stata da
meno, raggiungendo il medesimo
risultato con il programma di gara
Techno Flamenko. In occasione dei
Campionati Mondiali, tenutesi a
Taipei dal 13 al 18 novembre 2013,
le ragazze della categoria Senior
hanno veramente dato il massimo,
classificandosi con un meraviglioso
secondo posto nella specialit Pre-
cision grazie al loro fantastica esibi-
zione intitolata Mortal Kombat. Il
Precision, per chi non lo sapesse,
una specialit relativamente nuova
e pi tecnica rispetto al pattinaggio
spettacolo, dove un
gruppo di venti per-
sone pattinano allu-
nisono disegnando
coreografie che van-
no a creare figure ge-
ometriche sulla pista.
una disciplina che
richiede dedizione e sa-
crificio, in cui lo spirito di squa-
dra fondamentale per una buona
riuscita e sicuramente di questo il
Sincro Roller un ottimo esempio.
Ora le ragazze, dopo essere state
impegnate con lintenso program-
ma di esibizioni natalizie, sono
pronte per inaugurare la nuova sta-
gione. Ai Campionati Regionali, che
si terranno il 15-16 febbraio 2014,
parteciperanno le squadre Baby e
Junior, mentre il gruppo Senior ac-
ceder direttamente ai Campiona-
ti Italiani, previsti nelle date 20-23
marzo 2014 a Firenze, dove si esibi-
ranno con il nuovo programma di
gara ancora pi ricco di difficolt. Si
informa inoltre che esiste una pagi-
na Facebook, Sincro Roller Fan Club,
curata da Manuel Lodi (uno dei diri-
genti del Sincro Roller Calderara) e
il sito www.sincroroller.it visitabile
da chiunque fosse interessato a sa-
perne di pi su questo affascinante
sport.
Ilaria Barbatano
LOFFICINA DEL GUSTO
ROSTICCERIA & RISTORANTE
Contro il freddo di gennaio non c
niente di meglio che un buon bicchiere
di vino, magari accompagnato a qualche
deliziosa specialit gastronomica.
quanto propone Officina del Gusto
per la sera di gioved 23 gennaio.
Il primo appuntamento del 2014 con
il nostro ormai tradizionale Men
della Degustazione alle ore 20.
Protagonista della serata la casa vinicola
Le Rughe di Conegliano Valdobbiadene,
che quella sera ci aiuter a mettere in
tavola un ottima cena, che, come ogni
appuntamento gastronomico che si
rispetti, va accompagnata da un buon
bicchiere di vino pregiato!
La Degustazione si articola in una vera
e propria cena con antipasto, primo,
secondo e dolce: gli chef dellOfficina
del Gusto proporranno per ogni portata
una accoppiata molto interessante con
un diverso tipo di vino. Si prevede di
cominciare con lantipasto composto dai
nostri bocconcini fritti, accompagnati
con il Prosecco di Valdobbiadone Rivay
Docg Extra dry. Come primo piatto
proponiamo i ravioli di faraona su crema
tiepida di piselli e perle di cotechino:
da bere si potr gustare un elegante
Pinot Grigio. Come seconda portata
previsto il porcellino da latte con
cuore al Prosciutto Praga e Pecorino,
accompagnato da budino di patate
viola. Consigliamo come abbinamento a
questo piatto un bicchiere di Canonica
Vecia, un Raboso affinato i barrique. Si
chiude in dolcezza con il tortino caldo ai
frutti invernali con zuppa di panettone e
il Ripis Rosso Passito frutto del virtigno
del Raboso .
I vini saranno presentati dal Sig. Roberto
Sandro titolare ed enologo della cantina
Le Rughe. Il Men della Degustazione
prevede un costo di 25 Euro a persona.
possibile prenotare telefonando allo
051822139 oppure vistando il nostro sito
internet www.guidottiofficinadelgusto.
com
Maurizio Guidotti - LOfficina del Gusto
Langolo
del Gusto
Cena e
degustazione
allOfficina del Gusto
A
d Anzola non si ferma il malvezzo dellab-
bandono di rifiuti ingombranti per strada. La
foto in questione riguarda via Pertini di fronte alle
scuole elementari. Quindi, in questo caso, un catti-
vo esempio per i bambini. E dire che il Comune, in
collaborazione con Geovest, ha istituito un servizio
per il ritiro dei rifiuti ingombranti dedicato a coloro
che non riescono a portarli direttamente nellisola
ecologica del paese. Nonostante ci gli abbandoni,
di ogni genere di cosa, si registrano un po ovunque
nelle varie zone di Anzola. Sulla questione lassesso-
re comunale allambiente Mirna Cocchi era gi in-
tervenuta in maniera incisiva minacciando sanzioni
e multe a chi viene colto in fallo.
Foto denuncia
Istituto Statale di Istruzione Superiore
OPEN DAY
IL DIRIGENTE SCOLASTICO E I DOCENTI
INCONTRERANNO I GENITORI E GLI STUDENTI
ISIS Archimede - Via Cento 38/A
San Giovanni in Persiceto
Tel. 051/821832 - 051/823651
www.isis-archimede.it
Disponibilit per visite in altre date,
previo appuntamento:
orientamento@isis-archimede.it
L
i
c
e
c

5
c
i
e

E
i
]
i
c
c
L
i
c
e
c

L
i

_
u
i
s
E
i
c
c
L
i
c
e
c

C
I
o
s
s
i
c
c
A
~
~
i
isEro
z
ic

e
]i
o

z
o
e
~
o
rI
eEi
_
C
c
sEru
z
ic

e
o
~
ie

Ee
e
EerriEc
ric

IeEErc

ico
e

e
IeEErc
Ee
c

ico
O
P
E
N
D
A
Y
O
P
E
N
D
A
Y
pag. 15
S
e digitiamo www.decima-
sportcamp.it, in home page ap-
paiono due splendide ed esaustive
immagini. La prima: decine di bam-
bini sdraiati su un campo da gioco
a formare la scritta DECIMA. La
seconda: la donazione di un motore
ad un villaggio dellUganda. Larti-
colo potrebbe anche finire qua, in
due immagini abbiamo gi spiega-
to lo spirito di questa associazione,
che coniuga la voglia di organizzare
camp estivi ed eventi sportivi con
una precisa missione, la solidariet
concreta e misurabile. Questi ragaz-
zi, in piedi dal 2004, si propongono
di educare partendo dallo sport,
un concetto pulito e in totale con-
trotendenza rispetto allattuale
visione dello sport; grazie ai loro
camp, riescono a proporre ai ragaz-
zi un ventaglio di attivit sportive
ed esperienze rare da reperire nella
nostra zona. Onestamente non so se
anteporre tra le eccellenze di questa
associazione i progetti di solidariet
o i risultati sportivi. Pi giusto accla-
mare il camp realizzato con i ragazzi
dellAquila nel terribile 2009, il camp
fatto ad Haiti nel terrificante 2010,
il motore che alimenta un gruppo
elettrogeno per ridare vita ad un
villaggio dellUganda donato nel
2012? O esaltare i successi sportivi
della squadra femminile di Calcio a
5, neo promossa in Seria A? A voi la
scelta, impossibile separare queste
due facce, Decima Sport Camp
tutto questo. Se volete conoscere i
ragazzi di questa associazione, per
tutto il periodo natalizio li troverete
in Piazza del Popolo a San Giovan-
ni in Persiceto, a gestire la pista di
pattinaggio sul ghiaccio, nel conte-
sto dellevento Pattini dargento e
manici di scopa. Claudio Scagliarini,
Presidente dellAssociazione, enor-
memente grato allAmministrazione
Comunale per avere ricevuto que-
sta opportunit di fare conoscere
anche a Persiceto le proprie attivit
che porta avanti da 10 anni.
Luca Frabetti
Decima Sport Camp
Ecco gli orari della pista di
pattinaggio dal 15 dicembre
al 6 gennaio:
Dal luned al venerd
dalle 16.00 alle 19.00
Sabato 15.00-19.00 e 21.00-23.00
Domenica dalle 15.00 alle 19.00
Natale 17.00-22.00
S.Stefano 15.00-20.00
Ultimo dellanno CHIUSA
1 dellanno dalle 17.00 alle 20.00
Epifania dalle 15.00 alle 20.00
riapertura della
Collegiata risul-
ta simbolo del-
la nostra rina-
scita, del nostro
continuo, quo-
tidiano rialzarci
dalle macerie
della nostra
c r e a t ur a l i t
per rispondere
allamore di un
Dio che desidera solo la nostra sal-
vezza. Certo la ricostruzione non
dimentica il dolore del crollo, n
le perdite di una tragedia che ci ha
cos profondamente ferito, ma una
chiesa, e una chiesa cos bella, ci fa
sperare con pi vigore, ci ricorda
che le misericordie del Signore non
finiscono mai. Una chiesa cos bella
come la nostra Collegiata anche
invito alla bellezza di un culto che
deve purificarsi sempre pi pro-
prio in ordine alla bellezza, non solo
nelle forme e nellesteriorit, ma so-
prattutto nei contenuti relativi alla
nostra partecipazione, alla nostra
ricerca di senso, alla nostra carit
verso i fratelli.
Abbiamo provato uno sconforto
terribile in ogni celebrazione lontana
dalla chiesa vera e propria, un senso
di spoliazione, di smarrimento,
perch siamo abituati ad essere
accolti dalla bellezza e dai contenuti
che questa bellezza veicola, e in
un luogo non adatto ci sembra di
perdere ogni riferimento.
Ma quel senso di desolazione deve
rimanerci un po nel cuore a monito
per cercare sempre pi verit e
profondit nel nostro rapporto con
Dio e con i fratelli. Nella disgrazia,
per, abbiamo avuto modo di
cogliere una preziosa occasione,
riscoprire, per chi ha voluto farlo,
la Chiesa fatta di pietre vive. In
questi anni di cortile e teatro
adibiti a luogo di culto, abbiamo
potuto riscoprire la fraternit, le
persone e i volti al posto dei quadri
e degli stucchi. La precariet delle
strutture occasione per riscoprire
le persone che abbiamo accanto,
con cui preghiamo, adoriamo,
cantiamo, soffriamo e speriamo.
Ora riportiamo in modo rinnovato
questa esperienza del mistero delle
pietre vive e nude nel contesto
sacro che ne costituisce il segno e
che favorisce e determina lincontro
sacramentale degli uomini con
Dio e tra di loro, nella dimensione
profonda della spiritualit e della
preghiera.
Ben venga quindi lincanto di un
popolo che rientra nel suo luogo
di preghiera e misericordia, e che
entra cantando con riconoscenza al
suo Salvatore, alla Roccia, alla Pietra
Angolare che sempre ci sostiene in
ogni istante della nostra esistenza,
quando si cade e quando ci si rialza.
Don Marco Cristofori
(da La voce che Chiama, bollettino della
parrocchia di San Giovanni Battista)
Il 15 dicembre scorso ha riaperto al culto la
Collegiata di San Giovanni Battista di Persiceto.
S
tupore e incanto sono un binomio che ben si
associa al Tempio, alla casa di Dio. Quel Dio
che in Ges ci ha mostrato la perfezione della-
more del Creatore per la sua creatura, e che al-
zando lo sguardo alle delizie della Collegiata che
ci raccoglie nel suo materno grembo, possiamo
contemplare riflesso nellopera delluomo, in sin-
tonia col Padre, in canto con Lui. La casa di Dio
la casa dellincontro con Lui, della Sua accoglien-
za, del Suo desiderio di parlarci, guidarci, salvarci
per farci vivere per sempre. Il Suo amore la no-
stra vita, la nostra eternit. In questo senso una
Il ritorno in Collegiata dopo i lavori di rafforzamento sismico
Foto di Marco Lambertini
Istituto Statale di Istruzione Superiore
OPEN DAY
IL DIRIGENTE SCOLASTICO E I DOCENTI
INCONTRERANNO I GENITORI E GLI STUDENTI
ISIS Archimede - Via Cento 38/A
San Giovanni in Persiceto
Tel. 051/821832 - 051/823651
www.isis-archimede.it
Disponibilit per visite in altre date,
previo appuntamento:
orientamento@isis-archimede.it
L
i
c
e
c

5
c
i
e

E
i
]
i
c
c
L
i
c
e
c

L
i

_
u
i
s
E
i
c
c
L
i
c
e
c

C
I
o
s
s
i
c
c
A
~
~
i
isEro
z
ic

e
]i
o

z
o
e
~
o
rI
eEi
_
C
c
sEru
z
ic

e
o
~
ie

Ee
e
EerriEc
ric

IeEErc

ico
e

e
IeEErc
Ee
c

ico
Adiacente al centro, ampio appartamento
da ristrutturare composto da ingresso, sala
con cucinotto, 3 camere da letto, bagno,
balcone, cantina e posto auto assegnato. RIF
A/17 130.000 CLASSE G-EP=228,06
In contesto residenziale di villette, apparta-
mento al primo piano di 132 mq composto
da ingresso, sala, cucina abitabile, 2 camere
matrimoniali, 2 bagni e 2 balconi. Al piano
terra cantina, garage, taverna, bagno e gi-
ardino privato; Sottotetto di 45 mq con
camino e angolo cottura. RIF A/15 260.000
CLASSE C- EP=84,84
Villetta a schiera di recente costruzione di
130 mq composta al piano terra da ingresso su
soggiorno, cucina abitabile e bagno. Al piano
superiore troviamo 2 camere grandi , ampio
bagno e ripostiglio. Completano la propriet
due posti auto coperti, un garage . Ottime ri-
niture esterne ed interne. RIF. V15 345.000
CLASSE D-EP=95,60
In zona scuole Mameli, proponiamo ap-
partamento di 102 mq in buono stato di
conservazione composto da ampio ingresso,
sala, cucina abitabile, 2 camere da letto mat-
rimoniali, bagno, ripostiglio, balcone e ga-
rage. Riscaldamento autonomo, basse spese
condominiali. RIF A/37 130.000 CLASSE
G-EP=286,90
Appartamento di grandi dimensioni, RIS-
TRUTTURATO ! In posizione ottima per la
comodit al centro e a tutti i servizi. Secondo
piano, con ascensore. Ampio ingresso, sala,
cucina abitabile, 2 camere matrimoniali,
bagno, balcone, 2 cantine e garage . RIF
A/42 190.000 - CLASSE G-EP=287,00
Appartamento al secondo piano di 112
mq totalmente e nemente ristrutturato
composto da ampio ingresso, sala, cucina
abitabile, 2 camere da letto matrimoniali,
2 bagni entrambi nestrati, 2 balconi, can-
tina e garage. RIF A/13 199.000 CLASSE
E-EP=152,21
Appartamento signorile di 130 mq ristrut-
turato nel 2005 composto da ingresso, am-
pia sala, cucina abitabile, 3 camere di cui 2
matrimoniali, 2 bagni, ripostiglio e terrazza.
Completano la propriet una cantina, un
garage e posto auto assegnato. RIF A/34
250.000 CLASSE G- EP=229,30
Unico! ZERO SPESE CONDOMINIALI! Ap-
partamento in condominio di sole 2 unit
abitative, pari al nuovo. Ingresso su sog-
giorno con angolo cottura, 2 camere , bag-
no, terrazza, cantina, garage e sottotetto
di propriet. RIF A/35 200.000 CLASSE
E- EP=157,78
Villetta a schiera di 195 mq, in splendida
posizione con afacci sul parco. Ampi spazi
e tranquillit. Ingresso, ampio salone con
camino, cucina abitabile, 3 camere, 2 bagni,
ripostiglio e 2 terrazze. Sottotetto al grezzo.
Garage e giardino di propriet . RIF. V/14
285.000 - CLASSE IN FASE DI RICHIESTA
OTTIMA POSIZIONE, porzione di casa in bifa-
miliare con ingresso indipendente di 144 mq.
Piano con ampio ingresso, sala, cucina abitabile.
Al piano superiore troviamo 2 camere matrimo-
niali , bagno e terrazza. In mansarda camera da
letto e bagno REGOLARMENTE ACCATASTATI.
Completano la propriet posto auto e garage
RIF. V16 260.000 CLASSE G-EP=395,50
Villetta a schiera composta da soggiorno
con angolo cottura, 3 camere da letto, 2
bagni, garage, giardino privato. Struttura an-
tisismica e ottimo capitolato basato sul ris-
parmio energetico . Disponibili anche altre
soluzioni con 2 o 3 camere, cucina abitabile
e terrazze. RIF. NV/04/6 285.000 CLASSE
C-EP=62,00
Ottima posizione, proponiamo appartamen-
to di grandi dimensioni, parzialmente RIS-
TRUTTURATO ! Lappartamento composto
da ingresso, tinello con cucinotto, sala, 2 am-
pie camere matrimoniali, bagno, terrazzino e
garage. Impianti a norma, nestre doppio ve-
tro nuove, bagno completamente rifatto. RIF
A/40 155.000 CLASSE F-EP=209,24
SANTAGATA BOLOGNESE: A pochi passi
dal centro, villetta costruita nel 2000 di 133
mq composta da soggiorno con angolo
cottura, 3 camere da letto (di cui 2 matrimo-
niali), 2 bagni, 2 terrazze, garage, posto auto
e piccolo giardino. Ottimo rapporto qualit/
prezzo. Rif V/05 180.000
CLASSE D -EP=127,74
SANTAGATA BOLOGNESE: Bilocale man-
sardato OTTIMO DA INVESTIMENTO!
Adiacente al centro, al terzo piano con
ASCENSORE. Riscaldamento autonomo,
aria condizionata e zanzariere a tutte le n-
estre. Ottime condizioni. Completamente
ARREDATO! RIF. A/36 82.000 CLASSE
G-EP=303,36
Immobiliare
TERRE DACQUA
Piazza Bergamini 1 - 40017 San Giovanni in Persiceto - Tel/Fax 051827959
info@immobiliareterredacqua.it - www.immobiliareterredacqua.it
SAN GIOVANNI IN PERSICETO
La tua casa
in buone mani...
Trovaci anche su
di Elisa Vecchi
In splendida zona comodissima al centro,
proponiamo villetta bifamiliare di testa di
220 mq composta da ingresso, ampia sala
con camino, cucina abitabile , 3 camera mat-
rimoniali, 3 bagni, balcone e sottotetto open
space . Garage e ampio giardino di propriet
. RIF. V/13 360.000 - CLASSE D-EP=109,22
LIPPO DI CALDERARA: In palazzina di
poche unit immobiliari, appartamento al
primo e ultimo piano composto da ampia
cucina abitabile, 2 camere da letto matri-
moniali, bagno, ripostiglio, cantina e ga-
rage, balcone e SPLENDIDA TERRAZZA
COPERTA di 50 mq. Possibilit di acquisto
di bilocale adiacente ( 105.000). RIF A/26
165.000 CLASSE G-EP=315,20