Sei sulla pagina 1di 1

http://it.bertha-dudde.

org/

La Grazia divina

B.D. No. 0473


19 giugno 1938

pochi fra di voi sanno stimare la Grazia del Signore, ma gli uomini credono di raggiungere con la propria forza ci che devessere la meta di tutti. E malgrado ci non possono fare nulla senza la Grazia di Dio. Perci gli uomini si muovono cos sovente sulla via sbagliata; li spinge a questo la loro propria volont, non badano alla Grazia divina, non la desiderano nella preghiera e cos dipendono da s stessi. Ed allora il loro modo dagire puramente umano-terreno. Si porteranno sempre pi rapidamente avanti coloro, che si affidano alla Grazia divina ed al Signore. Perch per loro facile la conoscenza, raggiungeranno una pi acuta forza di giudizio. La spinta del cuore pi interiore indicher loro sempre in modo come compiacente a Dio. Verr fortificata la forza di volont ad eseguire ci che prescrive il cuore. Cos la Grazia divina opera sempre pi intensamente, pi viene supplicata nella preghiera, e quello che poi aggrava ancora lanima, sono soltanto delle prove pi leggere, per fortificare la sua forza di resistenza. Per il tempo terreno basta completamente la dedizione al Signore, per assicurarsi i Mezzi di Grazia di tutti i generi, perch il Signore non abbandona nessuno che si affida solo a Lui. Egli vuole che tutti i figli si rivolgano a Lui, e perci li provveder anche riccamente, affinch a nessuno sia troppo difficile la via sulla Terra. E provveduto con questo Aiuto, la vita terrena porter anche successo alluomo, che la meta della sua anima. Quello che ora sembra anche inspiegabile per voi uomini, quello che non afferrate oppure genera in voi dei dubbi, mettete tutto questo al Cuore del vostro Salvatore, Egli vi dar il chiarimento in tutte le cose, perch potete parlare come i figli con il Padre, e non verrete mai lasciati senza Risposta. Ma una cosa necessaria, che vi sentiate davvero come figli del vostro Padre, che crediate pienamente, di trovare tutta la Forza dal Padre celeste e di venir degnati anche di tutto lAiuto, se soltanto vi adoperate per questo. Senza fede non potete nemmeno chiedere di tutto cuore, ed allora non vi pu nemmeno essere concessa la Grazia divina, perch la fede sar sempre la prima cosa. Se credete, che cE un Padre nel Cielo, che Egli vi assista come figli Suoi, allora vi sar anche facile chiedere dal cuore pi interiore il Suo Aiuto e sarete benedetti sempre con la Grazia. La Gioia pi grande del Cielo nei figli volenterosi, fiduciosi. Nella fede e buona volont data la precondizione per un cammino sulla Terra compiacente a Dio, la Grazia del Signore sostiene ogni tendere e rivela al figlio terreno le Verit spirituali, e cos la via verso lAlto diventer sempre pi facile, finch la volont ed il cuore si rivolgano sempre soltanto al Padre. E stando nel Suo Sole di Grazia, non avete nulla da temere sulla vostra via terrena, che possa portare danno alla vostra anima, perch il corpo pu passare, ma lanima deve poter entrare indenne alla fine dei giorni nel Regno celeste. Amen

Bertha Dudde - B.D. br. 0473 - 1/1