Sei sulla pagina 1di 1

http://it.bertha-dudde.

org/

La Voce del Signore - La fede e la miscredenza

B.D. No. 0450


4 giugno 1938

cos continua: Riconosci che sei una saggia fra i saggi, dove ti risuona la Voce del cuore, dove il Signore Stesso ti istruisce attraverso i Suoi messaggeri. Se senti questa Voce, allora obbedisci anche ogni volta allesortazione, che rivolta a te dallAlto, e questo collegamento procura a te ed a noi una grande Benedizione, perch tutti gli esseri intorno a te ascoltano e ricevono contemporaneamente tutti gli Insegnamenti che ti vengono offerti. Delle persone pie ora non indugeranno a riconoscere il valore e la Benedizione di queste Parole, e perci si sforzeranno come te, di trasferirle sulla loro vita, pure cos le accetteranno tutte anche senza ripensamento come la pura Verit di Dio, ma appunto solo a costoro pu essere data anche la grande Benedizione, perch chi non crede, non accetta nemmeno le Parole come mandate dallAlto, e perci non sentir su di s neppure la loro utilit. Mentre invece ogni sofferenza sulla terra potrebbe essere impedita o lenita attraverso laccettazione e della messa in pratica di questi Insegnamenti. Perci considerate lultragrande miseria fra lumanit, di cui lunica causa lassenza di fede, la miscredenza in una Forza, la Quale pu dare lAiuto, la miscredenza, che loro stessi potrebbero averLa attraverso il pensare e lagire, invece la loro miseria diventa sempre pi grande, perch la meta finale appunto questa fede! E per portare luomo alla fede, devono venire sullumanit cos infinite afflizioni e preoccupazioni, perch unicamente queste possono ancora agire e cambiare qualcosa per gli uomini, quando i Segni e le Parole dallAlto non vengono n riconosciuti n accettati. Attualmente lumanit circondata dalla pi profonda oscurit, tutto langue nelle catene della materia, solo una piccolissima parte fa riferimento a s stessa e d lOnore alleterno Signore e Creatore. Ma secondo Il Comando di Dio la Terra dovr diventare una valle di sofferenza, per aumentare il numero di coloro che Lo riconoscono, e tutta la sofferenza della Terra avr leffetto di promuovere e di rendere felice nellEternit. Perci non temete quello che verr su di voi, passeggero, ed ogni sofferenza una volta vi porter la Benedizione, ma chi sfugge la sofferenza sulla Terra, avr gravemente da portare nellaldil. La Voce del Signore supera ogni frastuono del mondo, penetrer anche l dove non si vogliono fare ammissioni nellEsistenza di una Divinit, causer anche l confusioni, paura e sofferenza, per porre anche l la Sua Semenza, affinch germogli e possa portare frutto al tempo della maturazione. Chi sente questa Voce e la segue, sar saggio. Solo lui sapr delle cose, che allaltro rimangono nascoste. Afferrate questo ed agite di conseguenza. Pi intimamente cercate il collegamento con la Divinit, prima Essa vi verr incontro per aiutarvi, e solo la profonda volont di fare il giusto e di adempire giustamente lo scopo dellesistenza terrena secondo la Volont dellAltissimo, questa volont unicamente vi porta pi vicino alla Verit e con ci alla Meta, allunificazione con leterno Dio, il Padre di tutta la Luce. Amen

Bertha Dudde - B.D. br. 0450 - 1/1