Sei sulla pagina 1di 7

PAGANICA news

parlare senza censura

Data 16 agosto 2009 Responsabile: Alessio Bucaioni

DAGLI AMICI MI GUARDI DIO CHE DAI NEMICI MI GUARDO IO — DIRITTO DI REPLICA
Tale articolo nasce per un diritto sacrosanto all’interno del mondo giornalistico: il diritto di replica.

In seguito alla pubblicazione dell’articolo “DAGLI AMICI MI GUARDI DIO CHE DAI NEMICI MI GUARDO IO” siamo stati raggiunti
da “voci” che descrivevano un sentimento di delusione negli animi della protezione civile e soprattutto nell’animo del capo
campo Umbria Pasquetti, uno dei tre assenti. Così, all’unisolo, abbiamo deciso d raggiungerlo per avere una sua versione
dei fatti.

La prima cosa da precisare prima di introdurci nella spiegazione è che questo settimanale non ha nulla a che vedere con
l’organizzazione che si è preoccupata d’organizzare il dibattito e che successivamente ha provveduto alla stampa del
volantino LA “SCOSSA” DI PAGANICA.

Detto questo possiamo passare ad illustrare i punti su cui il capo campo Umbria aveva delle riserve.

All'assemblea pubblica erano stati invitati il Sindaco di L'Aquila Massimo Cialente, il presidente della
circoscrizione Ugo De Paulis, il responsabile del piano C.A.S.E, il capo del COM 5 Colonnello Giampaolo
Romoli ed il capo campo Umbria Michele Pasquetti.

Questo non è propriamente vero. Stando a ciò che Pasquetti ha a noi spiegato alla segreteria del campo2 è stato recapitato
solo il volantino che annunciava la riunione, ritenendo questo un adeguato invito da rivolgere ad un’istituzione. A tale
proposito, inoltre, il signor Pasquetti teneva a precisare che anche se fosse stato recapitato un invito ufficiale a lui o ad un
suo sostituto, la loro presenza alla riunione non sarebbe stata funzionale alle risposte delle domande che poi sarebbero
state poste.

Nella giornata di giovedi 02 agosto 2009 fù indetta dai campi 2 e 3 un'assemblea per fornire alcune notizie sugli
ultimi decreti e per spiegare la corretta compilazione del modulo per il censimento dei fabbisogni abitativi della
popolazione. Durante la su detta riunione la protezione civile pensò bene di divulgare notizie, dalla dubbia
natura, per scatenare l'ira dei cittadini nei confronti del sindaco e del governo locale.

Anche questo non è del Tutto vero. La riunione a cui si fa riferimento era si stata organizzata per spiegare la corretta
compilazione dei moduli, ma durante la su detta riunione non si sono ne fornite notizie dalla dubbia natura ne fornite
informazioni per scatenare l’ira dei paganichesi. In effetti la notizia riguardante la zona rossa di Paganica è stata data solo
per un dovere di cronaca, ma le modalità ed i tempi con cui la stessa è stata riferita ha portato a pensare ad un secondo
fine, tanto più che l’ordinanza che istituiva la zona rossa a Paganica uscì all’indomani della riunione, il 31 agosto. Su
questo mi sento di chiedere scusa al signor Pasquetti per l’insinuazioni fatte, ma tuttavia ritengo che tali scuse siano da
rivolgere solamente alla sua persona e non agli altri due invitati-assenti che ancora sono dispersi nei meandri dei COM.
Silenzio assenso.
PAGANICA news

Giungendo alla conclusione di questa vicenda proviamo a fare il resoconto dei fatti:

La riunione organizzata dalla protezione civile è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso paganichese;
all’indomani di tale riunione, un’organizzazione non meglio specificata, ha organizzato un dibattito pubblico
scordando però di recapitare alcuni inviti, o meglio, pensando di averli recapitati ha organizzato un’assemblea. In
seguito a tale assemblea, sempre l’ organizzazione non meglio specificata, ha stampato un volantino in cui veniva
sostenuto l’invio degli inviti e si poneva l’accento sulla mancata presenza di alcuni invitati. Il nostro settimanale,
in seconda battuta,, si è occupato del fatto e ha tentato di spiegare un comportamento ambiguo alla luce delle
dichiarazioni rilasciate da una delle parti. In seguito alla pubblicazione del nostro settimanale abbiamo ricevuto
delle richieste di replica, così abbiamo raggiunto l’interessato e abbiamo cercato di chiarire l’equivoco creatosi
con la nostra redazione che, tuttavia, non alleggerisce le colpe di una cattiva organizzazione dell’evento da parte
di terzi. Si potrebbe tra l’altro convenire con l’adeguatezza della distinzione tra soccorritori e politici.In
conclusione riportiamo il comunicato stampa che la protezione civile Umbria ha rilasciato in seguito alla
publiccazione del volantino LA “SCOSSA” DI PAGANICA.
AB

Il Servizio Protezione civile della Regione Umbria in


merito ai volantini del “Presidio di Libera per le legalità
nella ricostruzione”ed in particolare in merito a “la
scossa di Paganica”, tiene a precisare che non ha
ricevuto alcun invito formale a partecipare
all’Assemblea del 3 agosto 2009 e pertanto non c’è
stata alcuna volontà di eludere l’incontro con la
popolazione di Paganica.
I Capi Campo che si alternano nella gestione
organizzativa del “Campo Paganica 2” hanno sempre,
per volontà espressa dell’Amministrazione regionale
umbra, cercato il massimo dialogo e confronto con la
popolazione locale.
Resta inteso che chi opera in protezione civile deve
agire nel rispetto di regole e norme condivise, ed in
particolare tenendo presente di far parte di un Sistema
nazionale al cui interno vigono ruoli e responsabilità
diverse e complementari.

Pagina 2
PAGANICA news

CORSA DEL CAPPELLO


2009
Finalmente domenica 9 agosto si è svolta la tanto attesa
“Corsa del Cappello”.

“ Da giorni i quattro campi di Paganica erano stati


addobbati con le bandiere dei quattro rioni avversari:
bianco-rossa per il Colle, verde-viola per Sant’Antonio,
giallo-azzurra per Pietralata e bianco-celeste per Piazza.
L’evento era ancor più sentito al Campo Umbria 2 dove,
L’Articolo “CORSA ogni piazzetta, dedicate appunto ai quattro rioni, era
DEL CAPPELLO 2009” stata allestita con i colori di appartenenza.
La corsa ha preso il via verso le 18 dalla Villa Comunale,
di Manola Tarantino si è proseguito poi verso Campo Lombardia 5, via
Fioretta, Campo Umbria 2, Campo Trento 3, Capo A.N.A.
continua nella
4 per poi tornare di nuovo alla Villa.
pagina del campo2 Tutti i partecipanti hanno fatto un primo giro di
ricognizione sul percorso, accompagnati dagli
Umbria
organizzatori della gara.
La gara vera e propria è stata aperta da un quartetto


d’eccezione; un vigile del fuoco, un volontario della
Protezione Civile, un rappresentate di Croce Rossa ed
uno del Corpo Forestale.
È sembrato, infatti, giusto far iniziare la gara a coloro
che tanto hanno fatto in questi mesi per Paganica e i suoi
cittadini.
Al primo giro dei rioni si sono affrontati Acierno
Alessandro per il Colle, Moro Antonello per S.Antonio,
Panepucci Simone per Piazza e Tennina Massimo per
Pietralata, e subito Colle e Pietralata si sono staccati dal
resto del gruppo.
Nelle tre foto Al secondo giro la rappresentante di Pietralata Adornati
attimi della Mariana ha dato del fino da torcere al rappresentante del
Colle Purificati Paolo, seguiti poi a distanza da Antonelli
corsa del
Lorenzo per S.Antonio e Volpe Luca per Piazza.
cappello. Pietralata ha mantenuto un leggero vantaggio anche al
terzo giro con Tascione Marco, seguito a ruota dal
Foto di rappresentate del Colle De Paulis Fabrizio. Più staccati
Alessio Pasqua Alberto per S.Antonio e Panepucci Alessio per
Bucaioni Piazza.
Continua...

LO SCIACALLO
Ciao, sono AnPag (ndr. Anonimo Paganichese) e voglio dire la mia sulla cosi detta zona franca. Mi sembra debba essere così
chiamato un territorio depresso in cui le attività sono esentate da tasse e tributi o comunque agevolate.
Se si tratta di questo, non può funzionare se non iene applicato un rigoroso controllo su prezzi e tariffe.
Due esempi:
Supermercato nella zona di Bazzano (inizia per C,finisce per I )
Altro supermercato nella zona di Bazzano (inizia per M, finisce per D)
Ipermercato presso L’Aquilone
Una bottiglia di spumante Verdicchio nel supermercato “A” costa 3.72€. La stessa bottiglia nel supermercato “C” viene offerta
con lo sconto del 30%, a 4.90€.
Un minifrigo elettrico STARWINS da 5I viene venduto nel supermercato “B” a 29.90€; lo stesso frigo nel supermercato “C” era
inizialmente venduto a 49.90€, ora viene offerto con lo sconto del 30% a 34.90€
Se a quanto sopra si aggiunge una riflessione sul lavoro nero, fitto in nero, compensi in nero, evasione fiscale in generale,
speculazione edilizia……. Viene voglia di gridare:

MA QULE ZONA FRANCA!!!???!! BOICOTTIAMO LO SCIACALLO! AnPag

Pagina 3
CORSA DEL CAPPELLO CORSI FORMAZIONE PER
2009 VOLONTARI MENSA
...Continua... Come sarebbe sempre nostro piacere fare segnaliamo
Al quarto giro c’è stata la rimonta del Colle con un’importante avvenimento che imprime una svolta migliorativa
De Paulis Davide che ha staccato di poco più di un alla permanenza nei campi: nella giornata di giovedi 13 agosto
minuto l’avversario di Pietralata Fulgenzi Claudio. presso il campo2 sono stati consegnati 17 attestati di
I due corridori hanno distanziato di circa tre partecipazione ad altrettanti aquilani che hanno superato il primo
minuti l’avversario di Piazza Alessandri Davide e corso di formazione per personale volontario impegnato nelle
quello di S.Antonio Battista Raffaele. mense delle tendopoli.
La Corsa è stata vinta dal Rione Colle che ha
Tale corso è stato realizzato grazie alla sinergia tra la protezione
effettuato il percorso in 62.45.24.
civile umbra e l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria
Una vittoria meritata e soprattutto inseguita da e delle Marche. In particolare quest’ultimo, dopo un attenta
molto tempo. analisi del campo tenda 2 , ha fornito preziose indicazioni per il
Per festeggiare la vittoria, gli abitanti del rione corretto funzionamento e per una corretta gestione della cucina.
Colle a Campo Umbria 2 hanno esposto una
grossa bandiera bianco-rosso sotto la tettoia della Il corso, che ha avuto oltre 300 adesioni, sarà a breve replicato.
piazzetta del rione e di certo non mancheranno A.B.
altri festeggiamenti.

Tra i corridori si è distinto De Paulis Davide che ha


effettuato il percorso in 13.46.17 seguito da
Fulgenzi Claudio 14.34.00 e Acierno Alessandro
Sabato 22 agosto
Concentus Vocalis
15.32.35.

Un plauso particolare all’unica donna che ha


partecipato alla gara, Adornati Mariana che, su
sedici concorrenti ha effettuato l’ottavo tempo

Citta di Cannara
con 16.59.47, facendo mangiare la polvere a molti
dei suoi avversari.

Infine un ringraziamento doveroso ai ragazzi che


hanno reso possibile questa manifestazione:
Stefano Centi, Davide Ferella, Mirko Ore18.00
S.Messa
Masciovecchio, Luca Centofanti, Adriano Santina e
Ivan Luisi che , con il loro impegno hanno
regalato a Paganica e ai suoi abitati un
pomeriggio di allegria e spensieratezza e Ore21.00
risvegliato in loro l’orgoglio di essere
“paganichesi”. Concerto
M.T.

Pagina 4
LA MADONNINA DI GESSO
All’alba del 6 aprile gli abitanti di via Corrado Pasqua in Paganica, dopo
la notte passata in auto, avvicinandosi alle proprie case per vedere i
danni provocati dal terremoto, avevamo rinvenuto tra i rovi, una
madonnina in gesso alta 30-40 cm.
La statuina con un bel manto stellato ed uno sguardo dolcissimo, era
stata accolta come un segno della provvidenza. Le donne l’avevano
posta davanti ad una colonnina dell’Enel con davanti un secchio sempre ELEZIONI
colmo di fiori freschi. Alcuni la baciavano, altri si soffermavano assorti Il 18 agosto in sede di riunione programmata allo
davanti a Lei. scopo sono stati eletti n°3 rappresentanti degli ospiti
Nelle tendopoli tutti chiedevano da dove provenisse la statuina e chi del campo di Paganica Trento 3.
l’avesse portata in via Corrado Pasqua.
I tre componenti sono stati eletti per alzata di mano
Ognuno di noi, anche il più agnostico, accarezzava l’idea: “la
dopo un lungo e dibattuto confronto.
madonnina ci ha protetto e continua a proteggerci”. All’improvviso la
In sede di riunione è stato deciso di non adottare
madonnina è sparita.
l’appellativo di capo campo per gli eletti in quanto il
Subito dopo, la zona è stata inondata da un nubifragio e
successivamente dai liquami provenienti dal campo N°4 di Paganica. loro compito sarà solo quello di rappresentare le
La divina provvidenza ha forse salvato la madonnina dall’ignavia istanze degli ospiti del campo.
dell’uomo. Ai nep-eletti:
Sig. Basileo Silvio
2° APPELLO AL PRESIDENTE CAV. SILVIO BERLUSCONI.
Sig.ra Pallotta Franca

Signor presidente, la prego, annunci che quando verrà a Paganica


Sig. Petrucci Arcangelo

passerà per via Corrado Pasqua, così l’asfalteranno subito e, forse, la Vadano i migliori auguri di buon lavoro dalla
divina provvidenza farà ritornare la madonnina. redazione.

Biblioteca


Per chi ancora non lo sapesse è attiva la Biblioteca nel campo 3 di Paganica.

Lì si potrà usufruire di svariati servizi:

• Prestito di libri
SIAMO SU INTERNET
• Sala studio

• Connessione wireless gratuita Visista il sito delcampo3


• Eventi
www.paganicaperta.ilbello.com


Per conoscere gli eventi giornalieri sarà necessario consultare le bacheche dei campi o
contattare il referente del vostro campo.

Info: la biblioteca è situata nel tendone bianco accanto alla mensa del campo 3.

Pagina 5
HOUSTON ABBIAMO UN PROBLEMA

Rispettando a pieno la volontà e la alquanto offensivo che si abitudini del campo; ed


natura di questo giornale, mi trovo risponda così a pensionati infatti vedi il ritardo con cui
costretto a riportare dei veri e che, per la terza volta in tre si effettua ogni attività od il
propri disagi che, ormai da qualche gironi, vengono a chiedere r i ta r do c o n c u i vi e n e
giorno, si riscontrano nel nostro carta igienica ed acqua. stampato o meglio, non
campo: stampato, questo
2. Nell’ultima riunione dei capi- settimanale.
1. Nonostante qualcuno tenda si era giustamente
dell’A.N.A. ha avuto il parlato di introdurre una
coraggio e la sfrontatezza di turnazione per adempiere ad
dire che l’emergenza è finita alcune mansioni all’interno Ribadisco che tale settimanale è
e che quindi non è giusto che del campo. L’assemblea aperto ad ogni replica e altresì
si continui ad attingere alla tenutasi venerdì 17 luglio spera in una risposta da parte degli
magazzino del campo, vorrei aveva stabilito che dal lunedì interessati.
ricordare che è dovere, e non seguente sarebbero stati A.B.
piacere o gentile affissi i turni da rispettare.
concessione, della protezione Ad oggi, venerdì 14 agosto,
civile distribuire ciò che viene questi turni sono ancora
dato ai magazzini perché quei inesistenti ed il risultato è
beni sono destinati alla che sono sempre le stesse
popolazione, sempre e
comunque! Perciò trovo
persone che si adoperano per
la pulizia dei servizi igienici e

delle stoviglie dei pasti e, Per scriverci, manda un
quando non sono loro ad email a:
occuparsene, questi o alessiounivaq@gmail.com
rimangono sporchi per
svariati giorni o sono puliti
dal personale A.N.A.

3. Il ritardo con cui si sta
effettuando l’operazione di
cui al punto 2 rientra nelle

Pagina 6
PAGANICA news

Raccogli il testimone!
Tutto questo è stato Sono ormai passati quasi 4 mesi Tutto questo è stato possibile raccolgano il testimone da noi
possibile grazie ai numerosi da quella infausta e maledetta grazie ai numerosi aiuti ed che fin’ora ci siamo adoperati
aiuti ed impareggiabili notte. impareggiabili sforzi della CRI per questa collettività!
sforzi della CRI Trento e Trento e degli Psicologi per i
degli Psicologi per i Popoli, La vita, anche se a stento, è Popoli, ma anche grazie Far morire le uniche cose buone
ma anche grazie all’impiego ripresa e nelle tendopoli all’impiego di alcuni ragazzi che il terremoto ha portato
di alcuni ragazzi ospiti delle fervono attività d’ogni genere. ospiti delle tendopoli che, a non è quello che vogliamo, ma
tendopoli che, a titolo di d’altro canto non possiamo
titolo di VOLONTARIATO, hanno
VOLONTARIATO, hanno dato In questi 4 mesi, nelle tendopoli dato luce a questi progetti e a continuare a far fronte da soli a
luce a questi progetti e a di Paganica ed in particolare molte altre iniziative, come la questi impegni, visto che anche
molte altre iniziative, come nel canpo3, sono nate due creazione di un sito internet, noi abbiamo una vita che ci
la creazione di un sito importanti iniziative, volte a l’organizzazione di eventi, aspetta!
internet, l’organizzazione migliorare la permanenza nel manifestazioni e rubriche varie.
di eventi, manifestazioni e campo: la prima è stata la
rubriche varie. creazione di una tenda- Tuttavia ciò è passato in sordina
biblioteca e la seconda è stata troppo spesso, ed ora che la
la creazi one di questo fatica si fa sentire e che gli
giornalino, che ormai a tutti gli sforzi fin’ora fatti sono stati a
effetti può essere chiamato stento ricompensati, c’è
settimanale. bisogno di nuove forze che

info UTILI

INFORMAZIONE RETI ATTIVE A L'AQUILA

Abruzzo 3e32 Ideas for L’Aquila

24 ore Aiuto Terremoto La Ciudad

Carta Artisti Aquilani Manifesto per


L’Aquila
Comune L’Aquila c.o.l.t.a.
Panta Rei
Il Capoluogo Campagna 100×100
Ricostruiamo
Il Centro Campo Murata Castelnuovo

indymedia Girotti Ricostruiamo L’Aquila

Abruzzo Civita di Bagno Ricostruire Insieme

INGV Collettivo99 Spazio Pubblico

PrimaDaNoi Comitato Fondi Abruzzo Wiki AQ

Radio Popolare Comitato per la Rinascita Unione Degli


Universitari
Site.it di Pescomaggiore

univaq Epicentro Solidale

Interessi correlati